Social media engagement Tools

7,824 views

Published on

Quali sono i vantaggi e i benefici ad utilizzare piattaforme di social media engagement rispetto che postare nativmente sui Social networks? Alcuni suggerimenti e benchmark tra i tool più validi e popolari

Published in: Business, Technology
0 Comments
16 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
7,824
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1,264
Actions
Shares
0
Downloads
79
Comments
0
Likes
16
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • X
  • DOVRESTI USARE LE PAROLE CHE LA TUA COMMUNITY STA USANDO.. DOVRESTI SVILUPPARE CONTENUTI PER LE COMMUNITY A CUI LA TUA AUDIENCE STA PARTECIPANDO
  • POSSIBILITA’ DI CREARE CRUSCOTTI VISUAL CHE AIUTANO A COLLABORARE E LAVORARE MEGLIO, SI BASANO SUI DATI ESTRATTI DAI DIFFERETI SN TRAMITE LE API
  • Social media engagement Tools

    1. 1. SOCIAL MEDIA ENGAGEMENT 28 giugno 2013, Relatore: Leonardo Bellini
    2. 2. SOCIAL MEDIA ENGAGEMENT TOOLS ENGAGEMENT ANALYSIS & MANAGEMENT
    3. 3. CONTENT IS THE KING I CONTENUTI SONO LA LINFA PER GENERARE ENGAGEMENT (TESTO, VISUAL)
    4. 4. SOCIAL CONTENT CURATION UNO DEGLI USI PRIMARI PER UTILIZZARE GLI INSIGHT RICAVATI DALL’ANALISI DELL’ASCOLTO E DEI DATI SOCIAL E’ SVILUPPARE CONTENUTI ADEGUATI ALLA NOSTRA AUDIENCE
    5. 5. SOCIAL CUSTOMER INSIGHTS  ASCOLTARE LE CONVERSAZIONI PERMETTE DI CAPIRE QUALI SONO I CONTENUTI DI MAGGIORE RILIEVO  QUELLI CHE RISUONANO DI PIU’, RISPETTO ALLA NOSTRA TARGET AUDIENCE
    6. 6. DOVRESTI USARE LE PAROLE CHE LA TUA COMMUNITY STA USANDO.. DOVRESTI SVILUPPARE CONTENUTI PER LE COMMUNITY A CUI LA TUA AUDIENCE STA PARTECIPANDO
    7. 7. SOCIAL CONTENT PROCESS 1 CREA UN CONVERSATION AUDIT 2 VERIFICA LA PROPRIETA’ E ADEGUATEZZA DEI TUOI CONTENUTI CON IL TARGET ESISTENTE 3 CREA NUOVO CONTENUTO 4 AGGIUSTA E AGGIORNA IL TUO PROGRAMMA DI ASCOLLTO BASATO SULL’AUDIT CONVERSAZIONALE 4 OFFRI STIMOLI E SUGGERIMENTI AL TUO TEAM REDAZIONALE PER SVILUPPARE CONTENUTO CHE RISUONI
    8. 8. FEATURES PERMETTONO DI: DISTRIBUIRE I CONTENUTI SU SOCIAL NETWORK DIFFERENTI SCHEDULARE LA PUBBLICAZIONE DEI CONTENUTI ANALIZZARE IL LIVELLO DI GRADIMENTO ED ENGAGEMENT GENERATO DAL SINGOLO CONTENUTO
    9. 9. SOCIAL MEDIA ENGAGEMENT TOOLS OFFRONO AI BRAND E ALLE AGENZIE UN MODO PER OTTIMIZZARE LA CREAZIONE, GESTIONE E PUBBLICAZIONE E TRACCIAMENTO DEI CONTENUTI SUI DIFFERENTI SOCIAL MEDIA STUDIO DI ALTIMETER GROUP COMUNQUE SE NON USI UN SME E LA TUA AZIENDA HA PIU’ DI 1000 IMPIEGATI, SEI IN MINORANZA! (ALTIMETER GROUP, SOCIAL MEDIA PROLIEFRATION)
    10. 10. POSTARE NATIVAMENTE POSTARE NATIVAMENTE SUI SOCIAL NETWORK: FACILE IMMEDIATO NON RICHIEDE INVESTIMENTI NON RICHIEDE COMPETENZE O TRAINING
    11. 11. UTILIZZARE SME TOOLS  CRUSCOTTI SOCIAL  SCHEDULAZIONE E PIANIFICAZIONE DEI POST  CROSS-POSTING SIMULTANEO  CONTENUTI VISUAL  GEO-TARGETING  POST TAGGING
    12. 12. CRUSCOTTI SOCIAL POSSIBILITA’ DI CREARE CRUSCOTTI VISUAL CHE AIUTANO A COLLABORARE E LAVORARE MEGLIO SI BASANO SUI DATI ESTRATTI DAI DIFFERENTI SN TRAMITE LE API
    13. 13. ARGYLE SOCIAL ARGYLE SOCIAL PROPONE UN APPROCCIO DIFFERENTE, MOSTRA UNA VISIONE DI ALTO LIVELLO ALL’UTENTE
    14. 14. CRUSCOTTI SOCIAL  MOLTO MIGLIORI DI FACEBOOK INSIGHTS ANALOGAMENTE SAPPIAMO QUANTO è DIFFICILE VALORIZZARE L’EFFICACIA DI UN TWEET (QUANTI L’HANNO VISTO, QUANTI L’HANNO RITWITTATO, FATTO REPLY, PREFERITO..)  QUESTI SME PERMETTONO DI COMPRENDERE PER ESEMPIO IL LIVELLO DI PROPAGAZIONE DI UN TWEET E DI TRACCIARE LE METRICHE SOCIAL:  REPLY  RETWEET  TOTAL CLICKS  CTR  NUMERO MEDIO DEI FOLLOWER INGAGGIATI
    15. 15. POST SCHEDULING Social content calendar di Spredfast
    16. 16. POST SCHEDULING  UN COMMUNITY MANAGER DEVE: - SAPER SCRIVERE BENE I CONTENUTI - RISPONDERE AI COMMENTI - RIPARARE EVENTUALI ATTACCHI - SAPER COMUNICARE - ESSERE UNO STRATEGA
    17. 17. SOCIAL COMMUNITY MANAGER  NON E’ REALISTICO CHIEDERE A QUESTA PERSONA DI ANDARE A POSTARE I CONTENUTI NATIVAMENTE SU TUTTI I SOCIAL NETWORK DIFFERENTI SENZA UNA PIANIFICAZIONE
    18. 18. POST SCHEDULING ATTENZIONE: SE SUCCEDE UN EVENTO ESTERNO NEGATIVO CHE RIGUARDA LA TUA COMMUNITY STAI ATTENTO E VALUTA SE ELIMINARE I POST SCHEDULATI PRECEDENTEMENTE
    19. 19. EVENTI DOLOROSI COLUMBINE DAY HIGH SCHOOL MASSACRE
    20. 20. CROSS-POSTING CONSENTONO DI PUBBLICARE CONTEMPORANEAMENTE SU PIU’ PIATTAFORME PERMETTONO DI RISPARMIARE TEMPO E OTTIMIZZARE LE RISORSE
    21. 21. CROSS-POSTING POSTING SU TUTTE LE PIATTAFORME: TUTTI I SISTEMI PUBBLICANO SU: - FACEBOOK -TWITTER LINKEDIN -YOUTUBE ALTRI ANCHE SU: - PINTEREST INSTAGRAM CARICARE CONTENUTI MULTI-MEDIALI: LA TUA PIATTAFORMA SUPPORTA L’UPLOAD DI VIDEO? SE NO CONVIENE CERCARE UNA NUOVA PIATTAFORMA
    22. 22. GEO-TARGETING POSTS  LA MAGGIOR PARTE DE TOOL CONSENTE DI POSTARE CONTENUTI DIFFERENTI PER AREE DIFFERENTI  GEOTARGETING ESISTE SOLO PER I POST SU FACEBOOK  GLI UTENTI NON POSSONO AD OGGI GEO- TARGETTIZZARE POST PER TWITTER.  ATTENZIONE AL CROSS-POSTING TRA FACEBOOK E TWITTER
    23. 23. GEO TARGETING
    24. 24. POST TAGGING  TAGGARE I POST PERMETTE AI COMMUNITY MANAGER DI MISURARE CON MAGGIORE ACCURATEZZA QUALE TIPOLOGIA DI POST HA PRODOTTO I MIGLIORI RISULTATI  PUOI ESPORTARE TUTTI I POST E ORDINARLI PER UNO SPECIFICO TAG  ESEMPIO. SEI IL COMMUNITY MANAGER DI GENERAL ELECTRIC
    25. 25. POST TAGGING
    26. 26. LE MIGLIORI PIATTAFORME  QUAL E’ IL MIGLIORE TOOL DI SME PER UNA PICCOLA MEDIA IMPRESA?  HOOTSUITE  ARGILE SOCIAL  SONO 2 PIATTAFORME A BASSO COSTO VALIDE PER LA PICCOLA-MEDIA IMPRESA  ENTRAMBI HANNO UN’OTTIMA INTERFACCIA PER LA PUBBLICAZIONE E BUONE CAPACITA’ DI ANALYTICS
    27. 27. SOCIAL STREAMING SPREDFAST HA ALCUNE FUNZIONALITA’ DI REAL-TIME MONITORING
    28. 28. HOOTSUITE
    29. 29. HOOTSUITE  VANTAGGI: - CAPACITA’ DI COLLABORAZIONE ALL’INTERNO DEL TEAM (DOMANDE E RISPOSTE TRA MEMBRI DEL TEAM PRIMA DI POSTARE LA RISPOSTA ALL’ESTERNO) - GESTISCE UNA GRANDE VARIETAì DI SN, INCLUSO WP E MIXI - BUONE CAPACITA’ DI ANALYTICS, CREAZIONE DI REPORT CUSTTOM - PERMETTE DI INTEGRARSI COMN GOOGLE ANALYTICS  LIMITI: - NON CONSENTE IL GEO-TARGETING  VALIDO PER TEAM RIDOTTI (2-3 COMPONENTI
    30. 30. ARGYLE SOCIAL
    31. 31. ARGYLE SOCIAL  VANTAGGI: INTERFACCIA MOLTO INTUITIVA - PERMETTE DI GESTIRE UN WORKFLOW CON RUOLI DEFINITI - PERMETTE DI SCHEDULARE POST E VEDERLI PUBBLICATI IN UN SOCIAL CONTENT CALENDAR - SUPERIORI CAPACITA’ DI ANALYTICS: PERMETTE ANCHE DI FISSARE OBIETTIVI E VISUALIZZRE PIU’ METRICHE - MISURA IL SOCIAL MEDIA ROI - PERMETTE DI TRACCIARE LE CONVERSIONI DAI SOCIAL AL SITO DI ECOMMERCE
    32. 32. SOCIAL CONTENT CALENDAR LIMITI: CROSS-POSTING RIDOTTO: PERMETTE DI PUBBLICARE SOLO SUI SN PIU’ FAMOSI
    33. 33. SME TOOLS PER ENTERPRISE  PIATTAFORME SME PER ENTERPRISE:  SPREDFAST  VITRUE (ORACLE)  WILDFIRE (DI GOOGLE)  SPRINKLR  BUDDYMEDIA (SALESFORCE)
    34. 34. SPREDFAST ENTERPRISE SOCIAL MEDIA PLATFORM – SOCIAL CRM
    35. 35. SPREDFAST FEATURES UNA DELLE PRIME PIATTAFORME AD AGGREGARE DATI DEL CRM CON I DATI E METRICHE SOCIAL INTEGRA SOCIAL MEDIA MGMT E CAMPAIGN MGMT INTEGRA SOLUZIONI DI TEAM COLLABORATION PERMETTE DI CREARE CAMPAGNE MULTIUSER, DI ASSEGNARE COMPITI A DIFFERENTI PERSONE DEL TEAM E DI TRACCIARE I RISULTATI FACILE INTEGRAZIONEE ACCESSO A TUTTI I SN VISUALIZZA I CONTENUTI PUBBLICATI SU TUTTI I SN E PERMETTE AI MEMBTRI DEL TEAM DI CREARE CONTENUTI E DI RISPONDERE FACILMENTE UTILIZZANDO UN’UNICA PIATTAFORMA
    36. 36. SOCIAL INBOX SOCIAL INBOX, FORNISCE UN MONITORAGGIO DEL BRAND SU PIU’ CANALI:
    37. 37. VITRUE – ACQUISITA DA ORACLE
    38. 38. WILDFIRE ACQUISITA DA GOOGLE
    39. 39. SPRINKLR
    40. 40. BUDDYMEDIA ACQUISITA DA SALESFORCE
    41. 41. CREDITS

    ×