Blog Promotion

1,242
-1

Published on

Come promuovere e rendere visibile il tuo Blog professionale, tecniche di blog promotion.

Published in: Business

Blog Promotion

  1. 1. Da web promotion a Blog promotion
  2. 2. Blog Promotion - Promozione al lancio del blog <ul><li>Promozione esterna </li></ul><ul><li>Inserimento del blog nella rete del settore, mediante i trackback ed i commenti. </li></ul><ul><li>Pubblicazione di articoli su siti di article-marketing . </li></ul><ul><li>Scrittura di comunicati stampa per gli appositi circuiti </li></ul><ul><li>Aumenta la visibilità del tuo blog </li></ul><ul><li>Promuovi il tuo blog sul tuo sito web (link in HP, link correlati) </li></ul><ul><li>Scrivi contenuto di rilievo </li></ul><ul><li>Favorisci le opzioni per la sottoscrizione (Feed Rss, email) </li></ul><ul><li>Promuovi il tuo blog nei siti di social networking </li></ul><ul><li>Un mese consente al blog di essere considerato tale. </li></ul>
  3. 3. Blog promotion Dopo il blog writing, la blog promotion è l’attività più importante per un blogger. Non illudetevi ! Non bastano dei buoni contenuti per assicurarvi traffico. E’ necessaria anche una solida attività di promozione , almeno fino a quando il pubblico dei vostri lettori non è abbastanza ampio perché il passaparola (WOM) faccia la promozione per voi .
  4. 4. Come costruire la readership ? <ul><li>Scrivere contenuti “magnetici ” </li></ul><ul><li>Costruire una relazione con gli altri blogger: </li></ul><ul><ul><li>Commentare e linkare con generosità </li></ul></ul><ul><ul><li>Costruire un network e comunicare </li></ul></ul><ul><ul><li>Richiedere link agli altri blogger </li></ul></ul><ul><li>Considerare i social media </li></ul><ul><li>Ottimizzare il blog per i MdR </li></ul><ul><li>Aumentare le page views sul blog </li></ul>
  5. 5. 1.Scrivere contenuti “ magnetici” <ul><li>Il blog Chrisg.com offre un e-book scaricabile. </li></ul><ul><li>Il blogger ha messo in pratica quello che si chiama “ flagship content ”, contenuti che vanno oltre il blog e servono ad attirare, mantenere e aumentare il traffico di lettori. </li></ul><ul><li>Questo espediente fa considerare il blog come qualcosa davvero di valore, come una fonte di contenuti utili e come un punto di riferimento di cui parlare e da consigliare. </li></ul><ul><li>Quando lanciate il vostro blog, oltre al “flagship content”, avrete bisogno di una solida base di contenuti evergreen, chiamati articoli “pillar ” (pilastro). </li></ul><ul><li>Cosa sono? </li></ul><ul><ul><li>Articoli tutorial lunghi non più di 500 parole </li></ul></ul><ul><ul><li>Hanno l’obiettivo di insegnare ai lettori qualcosa di utile </li></ul></ul><ul><ul><li>Contengono una serie di consigli pratici. </li></ul></ul><ul><ul><li>hanno un appeal a lungo termine proprio perché non sono delle news. </li></ul></ul><ul><li>Quando promuovete il vostro blog come new-brand pubblicate una serie di post utili a intervalli regolari. </li></ul><ul><li>L’obiettivo è dare ai visitatori alla prima visita l’impressione che il vostro blog è aggiornato regolarmente e i contenuti sono utili tanto da giustificare l’iscrizione o l’archiviazione tra i preferiti. </li></ul>
  6. 6. 2.Costruire una relazione con gli altri blogger Il passaparola è un fattore critico per promuovere un blog. Il tuo blog deve essere memorabile e pubblicizzabile. Il primo passo importante quindi è la scelta del nome. Un dominio semplice da ricordare verrà più frequentemente digitato. Inoltre dovrebbe contenere le keyword giuste per essere trovato nel MdR. Qualche esempio dalla rete: Problogger.com Copyblogger.com Boingboing.net
  7. 7. Commentare e linkare con generosità <ul><li>Quando avrete postato tra 5 e 10 articoli “pillar” cominciate a commentare su altri blog. Molti sistemi di commenti infatti consentono di visualizzare il vostro nome linkato al vostro blog, quando lasciate un commento. </li></ul><ul><ul><li>Scegliete quelli che appartengono a nicchie similari alla vostra, perché i lettori saranno più facilmente interessati a leggere anche il vostro blog. </li></ul></ul><ul><ul><li>Commentate solo se dovete dire qualcosa di rilevante per la discussione. </li></ul></ul><ul><ul><li>Evitate , come nuovi arrivati, di esser scambiati per spammer o di destare sospetti sulle ragioni dei vostri contributi! </li></ul></ul><ul><ul><li>Linkate nei vostri post gli altri blog con il sistema dei trackback . Otterrete subito un link di ritorno al vostro blog. </li></ul></ul><ul><ul><li>Alimentate l’attenzione degli altri bloggers linkandoli, anche se non ottenete link di ritorno. Potrebbero diventare vostri lettori fedeli e linkare i vostri post diventando fonte di traffico e nuovi iscritti. </li></ul></ul><ul><ul><li>Incoraggiate i lettori a commentare includendo una domanda a chiusura del post o invitandoli a inoltrare ad un amico per commentare. </li></ul></ul><ul><ul><li>Ricordate di rispondere ai commenti per dare continuità alla conversazione. </li></ul></ul>
  8. 8. Costruire un network e comunicare I blog popolari spesso seguono progetti e realizzano blog “carnivals” per guadagnare visibilità. Un blog “carnival” è un post che all’interno di un blog contiene una collezione di articoli da diversi blog su uno specifico argomento. L’idea è di raccogliere i migliori contenuti su un argomento in una settimana stabilita. Spesso i blog linkano ad un “carnival host” (contenitore di post interessanti), così come i blogger che hanno articoli inseriti nei carnival host ne traggono traffico di nuovi lettori oltre che prestigio. Il networking è critico per un blog.
  9. 9. Costruire un network e comunicare <ul><ul><li>Partecipate a forum, email list, newsgroup sul vostro argomento-nicchia. </li></ul></ul><ul><ul><li>Evitate commenti solo per esercizio di stile ma cercate di aggiungere un contributo di valore alla conversazione. </li></ul></ul><ul><ul><li>Interagite con chi cita o commenta i vostri post cercando di dare loro la migliore experience che potete, e saranno loro a parlare per voi. </li></ul></ul><ul><ul><li>Chiedete di essere linkati , se stringete amicizie con altri blogger nei forum. Se sarete sinceri otterrete maggiori risultati. Ma linkateli anche voi. </li></ul></ul><ul><ul><li>Aggiungete una firma nelle email in uscita che contenga l’url del vostro blog. </li></ul></ul><ul><ul><li>Promuovete le iscrizioni dei lettori alla prima visita mettendo ben in vista l’Rss button. Offrite anche la sottoscrizione dei feed via email. </li></ul></ul>
  10. 10. Blogcarnival.com
  11. 11. Richiedere link agli altri blogger <ul><li>Uno dei modi più utilizzati per richiedere link agli altri blogger è inviare un’email. L’approccio può funzionare ma solo se lo fatte con rispetto. Altrimenti il meno che può capitarvi è che la vostra email venga ignorata. </li></ul><ul><li>Seguite questi consigli: </li></ul><ul><ul><li>Parlate in modo umano e personalizzato . Se le email appaiono automatizzate verranno cancellate. </li></ul></ul><ul><ul><li>Siate sinceri . Non affermate di leggere un blog altrui se lo avete appena scoperto. Se lo trovate interessante spiegate all’autore perché </li></ul></ul><ul><ul><li>Specificate . Più siete vaghi e maggiore è la probabilità che gli altri blogger non vi credano </li></ul></ul><ul><ul><li>Siate cortesi . Per il blogger che riceve la vostra richiesta di link è uno sforzo. L’unico guadagno è vostro. </li></ul></ul><ul><ul><li>Siate interessanti, soprattutto nelle prime righe. Dovete vendere la vostra richiesta con astuzia. I blogger non sono tenuti a linkarvi solo perché voi lo richiedete. </li></ul></ul><ul><ul><li>Guadagnatevi il link . Il vostro post o il vostro devono davvero essere interessanti, utili, di valore, divertenti, etc. </li></ul></ul>
  12. 12. Attirare l’attenzione con il “link baiting” <ul><li>Per fortuna il mailing non è l’unico strumento per richiedere link. </li></ul><ul><li>Una tecnica popolare è scrivere post Link bait (“ esca per link”). </li></ul><ul><li>“ Link baiting” è un termine usato per descrivere una varietà di tecniche per generare link da altri blog o siti web. </li></ul><ul><li>Alcuni esempi: </li></ul><ul><li>lanciare concorsi o giochi a premi </li></ul><ul><li>scrivere post per stuzzicare in modo diretto blogger di alto profilo nella speranza che reagiscano e vi linkino, </li></ul><ul><li>fornire ad altri blogger tool utili </li></ul>
  13. 13. Idee di successo per il link bait <ul><li>Tool: create tool utili, divertenti, nuovi </li></ul><ul><li>Quiz: tra i più popolari tra gli utenti sono i sondaggi, i test sulla personalità (per es. in quale personaggio di “nome del serial Tv più visto del momento” ti rivedi?), quiz, etc. </li></ul><ul><li>Concorsi e gare : a premi e non </li></ul><ul><li>Scoop: siate i primi a dare le news o cercate qualcosa che sia davvero nuovo </li></ul><ul><li>Premi: create un premio per la vostra nicchia </li></ul><ul><li>Elenchi: create una lista dei migliori 10 blog della vostra nicchia, o dei prodotti top. </li></ul><ul><li>Statistiche: fornite i risultati di una survey o di una release. </li></ul><ul><li>Interviste: a una celebrità o qualche personaggio di spicco della vostra nicchia </li></ul><ul><li>Risorse: strumenti utili per la vostra nicc h ia </li></ul>
  14. 14. Esempi di elenchi…
  15. 15. Gare e concorsi Due sono i benefici principali: Nuovi lettori Reader stickiness I rischi invece: Distrazione dai contenuti abituali Pochi vincitori, molti perdenti Sono fra gli espedienti più usati dai blogger per creare buzz attorno al loro blog.
  16. 16. Gare e concorsi: come gestirli <ul><li>Create un’audience: dovete avere già un nutrito gruppo di lettori tra cui lanciare la competition. </li></ul><ul><li>Identificate gli obiettivi: qual è il vostro scopo? Come misurate il successo della competition? </li></ul><ul><li>Offrite premi : che devono essere rilevanti e in linea con il vostro blog; di valore; accessibili per le vostre tasche </li></ul><ul><li>Usate gli sponsor : per ammortizzare i costi. Se la readership del vostro blog è di un certo livello non sarà difficile trovarli </li></ul><ul><li>Usate i programmi di affiliazione : per coprire i costi. Scegliete premi che potete promuovere con questi programmi </li></ul><ul><li>Fate richieste raggiungibili dai vostri partecipanti: non fate fare loro i salti mortali </li></ul><ul><li>Fate richieste che siano gestibili da voi </li></ul><ul><li>Fissate un premio di consolazione per tutti, in aggiunta al premio </li></ul><ul><li>Fissate una lunghezza della competition che sia ragionevole </li></ul><ul><li>Promuovete la competition: cominciando dai vostri lettori e invitandoli al passaparola </li></ul>
  17. 17. 3.Social media Tra tutti i social media quelli di social bookmarking sono quelli che veicolano più traffico. Per es. Delicious, Digg, Stumble Upon. Ciascuno di questi siti vi può generare migliaia di visitatori, e ciascuno di loro può votare dei contenuti e invitare gli amici a farlo.
  18. 18. 4.Search engine optimization per blog Il miglior consiglio per i blogger che desiderano ottimizzare il blog per i MdR è cominciare a scrivere contenuti di valore su argomenti specifici. Il SEO si divide in due categorie: Off-site SEO On-site SEO
  19. 19. Off-site SEO Questa tecnica lavora sui fattori esterni al sito che impattano sul ranking del blog nei MdR. Molti di questi fattori sono al fuori del controllo del blogger. Il più ovvio è costituito dagli inbound link. I migliori sono quelli che arrivano da siti con un ranking alto, che sono rilevanti e in linea con l’argomento del vostro blog, che usano keywords utili per la ricerca. <ul><li>Come generarli? </li></ul><ul><li>Scrivere contenuti di valore </li></ul><ul><li>Notificare contenuti rilevanti ai blogger che potrebbero essere interessati </li></ul><ul><li>Usare directories </li></ul><ul><li>Inter-linkare i vostri blog </li></ul><ul><li>Comprare link </li></ul><ul><li>Scambiare link </li></ul>
  20. 20. On-site SEO Scegliete poche keyword per il vostro articolo con le quali desiderate che venga trovato nei MdR. Inseritele ai vari livelli che influenzano i MdR: Url Title Links Grassetto Headings tags (H1, H2, etc) Image alt tags Distribuitele nel vostro articolo, specialmente nelle prime righe . Non sacrificate però la readers’ experience per il SEO. Create articoli leggibili e reader friendly. Usate i link interni per aumentare la visibilità (per es. sidebar, menu) e buone keywords per l’anchor text. Evitate di duplicare i testi . Google mette in guardia nelle sue guidelines da contenuti duplicati, proprio perché è una tecnica usata dagli spammer. Usate i Google Webmaster Tool per controllare se il vostro blog è indicizzato correttamente.
  21. 21. 5.Aumentare le Page View del blog <ul><li>Le statistiche dimostrano che la media delle page view per lettore è una pagina e mezza, ogni volta che visitano un blog. </li></ul><ul><li>Più pagine il vostro utente legge più state facendo un buon lavoro. </li></ul><ul><li>Come fare? </li></ul><ul><li>Evidenziate i posts attinenti allo stesso argomento alla fine del post </li></ul><ul><li>Inter-linkate i post nel corpo del testo </li></ul><ul><li>Evidenziate i posts chiave e le categorie nella sidebar </li></ul><ul><li>Create pagine contenenti delle compilation per es. dei top 20 post </li></ul><ul><li>Scrivete una serie di post </li></ul><ul><li>Usate gli estratti </li></ul><ul><li>Interagite con i lettori </li></ul>
  22. 22. Costruire una community <ul><li>Uno studio sull’usabilità di Jacob Nielsen ha dimostrato che solo il 10% degli user partecipa e dà il contributo ai blog. </li></ul><ul><li>Pertanto la maggioranza dei vostri lettori lascia il vostro blog senza commentare. </li></ul><ul><li>Come fare? </li></ul><ul><li>Invitate a commentare </li></ul><ul><li>Fate domande </li></ul><ul><li>Lasciate nei post alcuni argomenti incompleti </li></ul><ul><li>Rispondete ai commenti </li></ul><ul><li>Ricompensate i commenti </li></ul><ul><li>Siate umili </li></ul>
  23. 23. Esercizi <ul><li>Fate un brainstorming per creare una lista di nomi potenziali per il blog </li></ul><ul><li>Controllate su www.register.com se esiste già un blog con questo nome </li></ul><ul><li>I blog che leggete più spesso linkano altri blog? Quanto spesso ci trovate i nomi di blogger conosciuti nei commenti? </li></ul><ul><li>Fate uno sforzo per lasciare un commento. Quali effetti sortisce? </li></ul><ul><li>Fate un brainstorming per una lista di argomenti per il vostro blog. Quali temi offrono maggiori opportunità di incuriosire e generare link? </li></ul><ul><li>Se non fate parte ancora di una blogging community iscrivetevi ad un forum. E’ una delle fonti migliori di info tecniche. </li></ul><ul><li>Scrivete un’email per richiedere un link ad un piccolo gruppo di blogger e osservate la reazione </li></ul>
  24. 24. Testi consigliati <ul><li>Testi su Corporate Blogging: </li></ul><ul><li>Blog Marketing di Jeremy Wright </li></ul><ul><li>The Corporate Blogging Book </li></ul><ul><li>Absolutely Everything You Need to Know to Get It Right di Debbie Weil </li></ul><ul><li>Blogging for Business </li></ul><ul><li>Everything You Need to Know and Why You Should Care di Shel Holtz, Ted Demopoulos </li></ul><ul><li>Testi su wiki e Blogging: </li></ul><ul><li>Wikinomics Ed. ETAS </li></ul><ul><li>di Williams Anthony, Tapscott Don </li></ul><ul><li>The Rise of the Blogosphere di Aaron Barlow </li></ul><ul><li>Business blog </li></ul><ul><li>Come i blog stanno cambiando il modo di comunicare dell'azienda con il cliente di Shel Israel Robert Scoble, P. Mometto </li></ul>
  25. 25. Testi consigliati - linkografia <ul><li>Testi su Podcasting </li></ul><ul><li>Podcasting che funziona </li></ul><ul><li>Crea la tua radio in Internet: oggi è facile ed economico di Marco Traferri </li></ul><ul><li>Podcasting </li></ul><ul><li>Do It Yourself Guide , di Todd Cochrane </li></ul><ul><li>Podcasting Hacks </li></ul><ul><li>Tips and Tools for Blogging Out Loud (Hacks) di Jack Herrington </li></ul><ul><li>Alcuni siti da visitare: </li></ul><ul><li>Podcasting.com– www.podcasting.com </li></ul><ul><li>Pheedo ebsite – www.pheedo.com </li></ul><ul><li>Podblaze- www.podblaze.com </li></ul><ul><li>Podango - www.podango.com </li></ul><ul><li>Feedburner - www.feedburner.com </li></ul><ul><li>MarketingStudies-www.marketingstudies.net </li></ul><ul><li>Podtech – </li></ul><ul><li>www.podtech.com </li></ul>
  26. 26. GRAZIE PER L’ATTENZIONE <ul><li>Leonardo Bellini – Consulenza e servizi di marketing digitale </li></ul><ul><li>Autore di Fare business con il Web –Lupetti Editore </li></ul><ul><li>Ho curato l’edizione italiana di: </li></ul><ul><li>Web In azienda – ETAS </li></ul><ul><li>Noi è meglio - ETAS </li></ul><ul><li>Blog: www.digitalmarketinglab.it </li></ul>

×