• Save
B2b Social Media marketing
 

B2b Social Media marketing

on

  • 6,248 views

Un'introduzione ai Social Media per aziende B2b:

Un'introduzione ai Social Media per aziende B2b:
- 4 miti da sfatare
- 5 buoni motivi per le aziende B2B
- le ragioni del No: quando non conviene approcciare i Social media

Statistics

Views

Total Views
6,248
Views on SlideShare
4,996
Embed Views
1,252

Actions

Likes
26
Downloads
0
Comments
3

10 Embeds 1,252

http://www.digitalmarketinglab.it 646
http://www.scoop.it 589
http://feeds.feedburner.com 3
http://reader.googleusercontent.com 3
http://us-w1.rockmelt.com 3
http://paper.li 2
http://storify.com 2
http://www.linkedin.com 2
http://cache.baidu.com 1
http://feeds2.feedburner.com 1
More...

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NoDerivs LicenseCC Attribution-NoDerivs License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

B2b Social Media marketing B2b Social Media marketing Presentation Transcript

  • CONVEGNO REED BUSINESS INFORMATIONMILANO 24 FEBBRAIO 2012Rel. Leonardo BelliniB2B SOCIAL MEDIA MARKETING
  • 4 MITI DA SFATARE
  • 4 miti da sfatare…1. Social Media non vanno bene per il B2b ma solo per il B2C2. È impossibile o molto difficile misurare i ritorni per i Social Media3. I Social Media sono solo per le giovani generazioni4. I Social media sono gratuiti o a basso costo
  • Esperienza con i Social media Esistono differenze tra B2C e B2b?Le aziende B2b hanno iniziato a usareI Social media da più tempo rispetto alle aziende B2CIl 52,6% di aziende B2B ha dichiaratodi utilizzare i Social media da più di 1 anno(rispetto al 46,2% di aziende B2C)
  • DELL OUTLETDELL OUTLET HA OTTENUTO 6,5MIO$ DI RICAVI GIA’ NEL 2010,SOLO TRAMITE TWITTER
  • POPOLAZIONE FACEBOOK- ITALIA [SOCIALBAKERS – FEBBRAIO 2012]
  • LA FASCIA DI ETA’ A PIU’ ALTA CRESCITA E’ 35-44
  • COSTI DEI SOCIAL MEDIA PROIEZIONI DI SPESA IN SOCIAL ADV.: 6%: + DI 1M $ 6%: TRA 250K$ E 500K$ 88%: - DI 100K $SONDAGGIO BRANDON-HALL MAGGIO 2011
  • DISTRIBUZIONE DEI COSTI• GESTIONE DELLO STAFF• TRAINING & EDUCATION• AD MKTG. SPEND• AGENZIE SPECIALIZZATE IN OUTSOURCING• PIATTAFORME TECNOLOGICHE
  • Aziende B2B e Social Media…Un matrimonio possibile?
  • 5 motivi chiave per il Social mediamarketing B2b1. Chiara comprensione dei clienti2. Profondità e conoscenza della materia3. Generare ricavi maggiori con risorse e budget ridotti4. Vendite basate sulle relazioni5. I B2b Marketer hanno già pratica dei Social Media The B2b Social Media Book
  • I B2b Marketer da sempre conoscono meglio le clientei comportamenti Maggiore conoscenza del abitudini ee sono più vicini ai loro clienti e prospect Conoscere il proprio target è un grande vantaggio per fare social Media marketing
  • Profondità e conoscenza specifica della materia: Le aziende B2B sonopionieri nel campo della ricerca e della sperimentazioneI Social Media sono spesso usati per educare, evangelizzarei propri clienti mediante contenuti e relazioni. Essere esperti è un Vantaggio
  • I martketer B2b sono abituati a lavorare con risorse e staff limitati. Sonoorientati a massimizzare i costi per Lead. I Social media permettono di ridurre i costi di generazione lead e a fare di Più con meno risorse
  • Il processo di vendita B2B è interazmente basato sulle relazioni:- Prezzi di acquisto elevati- Cicli di acquisto lunghi- Necessità di approfondimento e di negoziazioneIl Social Web facilita la costruzione di relazioni a lungo termine. Permette di:- Aumentare qualità e quantità dei lead- Ridurre la lunghezza del ciclo di vendita
  • I B2B Marketer hanno già pratica nel conversare e raccontare storie..Già lo fanno attraverso le newsletter, ricerche, webinar e WhitePaperQueste tattiche e strumenti trovano perfetta corrispondenza nei Socia Media
  • …Ma investire sui Social Mediaper un’azienda B2b conviene sempre?
  • Le ragioni del NO, in 5 domande: 1.La tua azienda ha meno di 5 clienti? 2. I decisori d’acquisto delle tue aziende clienti sono protette da un muro invalicabile? 3. Nella tua azienda manca un advocate interno per i Social media? 4. La tua azienda ha bisogno di generare elevati profitti in poco tempo? 5.La tua azienda non possiede risorse interne per gestire un progetto Social?Se la maggioranza delle risposte è SI, forse OGGI non conviene investirein Social media marketing
  • La tua azienda ha meno di 5 clienti?Opera in un mercato concentrato o lavora per grandi commesseMonocliente (es. Aziende indotto FIAT, TelecomItalia)
  • I decisori d’acquisto delle aziende clienti sono inaccessibili viaSocial Media? I tuoi clienti sono nell’Industria militare, monopolista, enegetica..
  • Alla tua Azienda manca un advocate interno per i Social media?Un elemento comune tra le le aziende che hanno ottenuto successo neiSocial media è la figura di un Advocate, un evangelista interno che abbiasaputo “vendere” il progetto social al management interno
  • La tua azienda ha bisogno di generare elevati profitti in poco tempo?I Social Media possono generare vendite per la tua azienda ma non sonolo strumento + adatto per generare grandi volumi di vendite targettizzate nelbreve periodo.
  • La tua azienda ha le risorse per essere di successo?I Social media richiedono molto tempo, risorse preparate, formazione, skill,organizzazione. Molte aziende vedono i Social media come un terreno perfare esperimenti, molto spesso sotto-staffati
  • Case Study: Lynden Logistics Lynden è un’azienda di trasporti e logistica che opera in Alaska ha fatto leva su blogging, SEO e landing page. Ha avviato un proprio Blog nel 2008 e una pagina FacebookLynden ha incrementato del 270% le richieste di preventiviusando Social media e inbound marketing.
  • 3 consigli chiave per partireAcquista consenso interno all’azienda per ottenere finanziamenti (una presentazione per vendere il progetto al senior management, bastano poche slide)Integra i Social media con il marketing tradizionale: esamina sia i Social media più adatti sia le tecniche di mktg che già conosci e usi con successo; identifica i punti di integrazioneCostruisci un team vincente: ricerca sia capacità di story-telling sia abilità nell’analisi dei dati
  • Grazie per l’attenzione  Leonardo Bellini – Consulenza e servizi di marketing digitale leonardobellini@dml.it Autore di Fare business con il Web –Lupetti Editore Ho curato l’edizione italiana di: – Web In azienda – ETAS – Noièmeglio-ETAS Blog: www.digitalmarketinglab.it Website: www.dml.it