Linee_Guida
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Linee_Guida

on

  • 824 views

Il programma del presidente Maria Luisa Polichetti

Il programma del presidente Maria Luisa Polichetti

Statistics

Views

Total Views
824
Slideshare-icon Views on SlideShare
801
Embed Views
23

Actions

Likes
1
Downloads
3
Comments
0

1 Embed 23

http://www.lecentocitta.it 23

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Linee_Guida Linee_Guida Presentation Transcript

    • Consiglio direttivo Romano Folicaldi vice presidente Marco Belogi Luca Maria Cristini Folco Di Santo Natale Frega Giovanni Danieli segretario generale Anna Maria Zallocco tesoriere Mario Canti direttore editoriale della rivista Edoardo Danieli direttore responsabile della rivista Le Cento Città Associazione per le Marche Presidente eletto 2010-2011 Maria Luisa Polichetti
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Presentazione del programma di attività e della squadra ASSEMBLEA dell’ASSOCIAZIONE 100 CITTA’ MONSANO 25 LUGLIO 2010 a casa di Clelia e Folco Di Santo
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Le Cento Città nasce come una associazione culturale che si propone di operare su tutto il territorio regionale ; un programma che corrisponda agli obiettivi fondativi e che debba effettivamente rivolgersi all’intera collettività regionale. Core dello statuto: l’attenzione e la valorizzazione della “identità” regionale
    • Le Cento Città Associazione per le Marche TEMA che si intende sviluppare: l’evidenziazione della qualità esistente , riscontrabile nella trama che viene tessuta sul territorio dalla interrelazione di settori diversi, ovverosia i valori, specifici o diffusi, che connotano le Marche in termini qualitativi e ne determinano l’identità. Questa ricerca, nei limiti delle possibilità di una associazione culturale, non può che rivolgersi a quelli che riteniamo costituiscano esempi particolarmente significativi, ovverosia le “eccellenze”
    • Le Cento Città Associazione per le Marche
      •  A gricoltura
      • I mpresa
      • G astronomia
      • T eatro
      • E venti espositivi
      •  A rte contemporanea
      • S olidarietà sociale
      • C elebrazione dei 150 anni
      • dell’Unità d’ Italia
      Metodo di lavoro: Individuazione di alcuni aspetti che possano essere sufficientemente esplicativi del tema generale proposto.
    • Le Cento Città Associazione per le Marche I coordinatori dei gruppi di lavoro Natale Frega Agricoltura Folco Di Santo Impresa Ettore Franca Gastronomia Alberto Pellegrino Teatro Grazia Calegari Eventi espositivi Franca Mancini Arte contemporanea Marco Belogi Solidarietà sociale Evio Hermas Ercoli Celebrazione dei 150 anni dell’unità d’ Italia La squadra
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Finalità da perseguire: evidenziazione della qualità esistente, mediante l’individuazione dei valori diffusi, interconnessi da una sorta di filo rosso costituente la specifica trama che connota il territorio marchigiano e ne determina l’identità. Definizione del programma dei gruppi: conoscenza dell’esistente; identificazione delle criticità; identificazione dell’eccellenze. Strumenti di lavoro: colloqui, interviste, questionari, censimenti, visite “illustrate”, ricerca e raccolta di documenti pertinenti. Out come ▪ visite sui “luoghi dell’eccellenza” (territorio, arte e produzione), incontri con i protagonisti. ▪ convegni, seminari, tavole rotonde, incontri con il pubblico ed autorità competenti. ▪ momenti conviviali connessi con le specificità territoriali di qualità. ▪ promozione e/o partecipazione a eventi culturali. ▪ rapporti con la stampa e la televisione. ▪ confronti con altre realtà culturali. ▪ pubblicazioni. ▪ sito. ▪ r ivista (editoriale, album, intervista, storia, forum, contributi originali). Linee generali seguite dai gruppi di lavoro
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Agricoltura
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Agricoltura: coordinatore, Natale Frega. componenti del gruppo: Massimo Bernetti, Edoardo Biondi, Silvana Fiorini, Ettore Franca, Carlo Leonardi, Gennaro Pieralisi. Temi da sviluppare ▪ l’agricoltura come componente culturale del territorio; ▪ la conoscenza dell’esistente è premessa indispensabile per progettare il futuro; ▪ innovazioni introdotte negli ultimi anni nel settore agricolo per rispondere alle richiesta del mercato e per effetto delle politiche comunitarie; ▪ innovazioni che hanno prodotto importanti trasformazioni nelle filiere produttive ▪ innovazioni che hanno indotto trasformazioni significative sulla forma stessa del paesaggio agrario (colture specializzate, viti, oliveti, colture biologiche). Out come ▪ convegno ad Ascoli Piceno (ottobre) ▪ visite ad aziende agrarie specializzate (ottobre) a cura di N. Frega
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Impresa
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Impresa: coordinatore, Folco Di Santo. componenti del gruppo: Fabio Brisighelli, Catervo Cangiotti, Luciano Pierini, Ermanno Pupo. Temi da sviluppare ▪ l'individuazione tra l'imprenditoria marchigiana di quelle imprese che hanno fondato la loro "eccellenza" sull'innovazione tecnologica e sulla diffusione dei loro prodotti nei mercati esteri; ▪ imprese con elevato standing patrimoniale e commerciale, aventi un ruolo di preminenza sul mercato internazionale; ▪ imprese che, sia pure dotate di caratteristiche dimensionali minori e minor fatturato, occupano nei rispettivi settori indiscusse posizioni di nicchia; ▪ fattori comuni: genialità dell'imprenditore, continua ricerca dell'innovazione, spiccata sensibilità nel percepire le esigenze e le mutazioni dei mercati, elevata qualità dei prodotti, affermazione dei marchi, attenzione alla salvaguardia dell’ambiente; ▪ consapevolezza del significato della “memoria”. Out come ▪ convegno in collaborazione con l’associazione “ Il Paesaggio dell’Eccellenza” (settembre). ▪ incontri con imprenditori e visite ad imprese di eccellenza (gennaio, Corridonia; febbraio, Loreto) a cura di F. di Santo
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Gastronomia
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Gastronomia: coordinatore, Ettore Franca. componenti del gruppo: Leonardo Bruni, Hermas Ercoli, Silvana Fiorini, Mauro Magagnini. Temi da sviluppare ▪ evoluzione della tradizionale gastronomia marchigiana: i grandi chef. Dal rinnovamento nella tradizione all’innovazione (l’uso dei prodotti naturali, la qualità del cibo, l’accoglienza); ▪ rapporto fra enogastronomia e la ricerca: ruolo delle Accademie; ▪ rapporto tra enogastronomia e società: nobiltà e contado; ▪ prodotti d’eccellenza (enologia , olivicoltura ; frutticoltura, orticoltura, formaggi, prosciutti, pasta); ▪ connessione fra agricoltura, enogastronomia e turismo: fenomeni indotti su beni culturali e paesaggio. Out come ▪ seminario (Pesaro) su: - enogastronomia e ricerca (accademie agrarie) - enogastronomia e società (accademie della cucina) - formazione (istituti alberghieri) ▪ cena dell’”Eccellenze”: incontro con alcuni grandi cuochi delle Marche. (dicembre - Pesaro o Fano) a cura di E. Franca
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Teatro
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Teatro: coordinatore, Alberto Pellegrino. componenti del gruppo:, Alberto Berardi, Fabio Brisighelli, Luca Maria Cristini, Ugo Gironacci, Gianfranco Mariotti, Vincenzo Pasquali, Giacomo Vettori. Temi da sviluppare ▪ i teatri delle Marche: una rete d’eccellenza (i luoghi, i soggetti e gli eventi); ▪ d iffusione e persistenza della cultura del teatro nella regione; la produzione: elementi di innovazione nelle modalità produttive; ▪ importanza della formazione del pubblico, in particolare quello giovanile; ▪ la formazione nella scuola media superiore e nelle scuole specializzate (Conservatori, etc) ; Out come ▪ convegno - Osimo: l’educazione teatrale e musicale nelle istituzioni formative pubbliche e private. - i conservatori marchigiani - l’insegnamento della musica nella scuola pubblica e privata. - ruolo delle università (novembre) a cura di A. Pellegrino. ▪ partecipazione degli associati delle Cento Città ad alcuni degli eventi teatrali più significativi della regione (ROF, Muse, Sferisterio, Lauro Rossi, etc).
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Eventi espositivi
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Eventi espositivi: coordinatore, Grazia Calegari. componenti del gruppo: Luciano Capodaglio, Luca Maria Cristini, Stefania Fortuna, Walter Scotucci, Mara Silvestrini. Temi da sviluppare ▪ le grandi mostre nelle Marche: - programmazione o casualità; - conoscenza del territorio o promozione turistica; ▪ necessità di una programmazione coordinata in funzione dei temi correlati con la cultura del territorio ; ▪ importanza della formazione del pubblico, in particolare di quello giovanile al fine di accrescere la consapevolezza del valore della cultura; Out come ▪ Attività strategica di sollecitazione verso le istituzioni sul tema delle dinamiche artistiche del ‘700, l’arte, la città, la società, l’economia; a cura di G. Calegari. ▪ Attività di collaborazione con eventi specifici: riapertura della sezione classica del Museo Naz. Archeologico delle Marche (gennaio); ▪ partecipazione dell’Associazione ad eventi espositivi di particolare rilievo regionale. (novembre – San Severino) – a cura di A. Pellegrino e L. M. Cristini.
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Arte contemporanea
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Arte contemporanea: coordinatore, Franca Mancini. componenti del gruppo: Alberto Berardi, Grazia Calegari, Mario Canti, Nino Ricci. Temi da sviluppare ▪ importanza della produzione degli artisti marchigiani contemporanei, ivi compresi quelli che non vivono più nelle Marche; ▪ gallerie e collezionismo ; ▪ ruolo delle accademie e delle pinacoteche pubbliche; ▪ importanza della formazione del pubblico, in particolare di quello giovanile al fine di accrescere la consapevolezza del valore della cultura. Out come ▪ incontri con i protagonisti: artisti, conservatori, collezionisti e galleristi (maggio); ▪ partecipazione dell’Associazione ad eventi espositivi di specifico interesse. a cura di F. Mancini
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Solidarietà sociale
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Solidarietà sociale: coordinatore, Marco Belogi. componenti del gruppo: Luigi Alici, Duilio Bonifazi, Anna Brunetti, Mario Canti, Luca M. Cristini, Cristina Goraiski, Cinzia Maroni, Rita Materazzi, Giovanna Mandolesi. Temi da sviluppare ▪ la solidarietà sociale come carattere fondamentale dell’identità della società marchigiana ; ▪ dalle confraternite al volontariato e alla protezione civile, le Marche della solidarietà sociale; ▪ il ruolo delle società operaie di mutuo soccorso: eredi e interpreti laiche dei valori di cui erano state portatrici le confraternite religiose; ▪ la solidarietà sociale come strumento per superare l’individualismo dei tempi attuali. Out come ▪ convegno e visite ai luoghi della “solidarietà”. (aprile – Fano) a cura di M. Belogi e A. Luzi.
    • Le Cento Città Associazione per le Marche I 150 anni dell’Unita d’Italia
    • Le Cento Città Associazione per le Marche 150 anni Unità d’Italia: coordinatore, Evio Hermas Ercoli. componenti del gruppo: Leonardo Bruni, Laura Cavasassi, Fabrizio Emiliani, Alfredo Luzi, Nicola Sbano. Temi da sviluppare ▪ dal 1789 al 1861: una linea continua lega la Rivoluzione francese al Risorgimento italiano; ▪ partecipazione delle Marche al processo di formazione dell’Unità d’Italia (dalle logge massoniche, alle élites sociali e culturali, alla adesione delle classi popolari) ; ▪ le battaglie (Castelfidardo) e i caduti sulle barricate; Out come ▪ tavola rotonda con storici e letterati sui 150 anni dell’Unità d’Italia (iniziative in collaborazione con l’associazione A.M.I. e istituto storia celebrazioni Unità d’Italia; ▪ visita alla villa Montedoro, al monumento del gen. Cialdini. ▪ “ processo a Gioacchino Murat”, a cura di Cinzia Maroni. (marzo – Castelfidardo) a cura di E. H. Ercoli
    • Le Cento Città Associazione per le Marche Le “Cento Città” a Servigliano 1 aprile 2007 foto di Romano Folicaldi