Your SlideShare is downloading. ×
0
infly magazine (digital), italy   sirocco & sky bar
infly magazine (digital), italy   sirocco & sky bar
infly magazine (digital), italy   sirocco & sky bar
infly magazine (digital), italy   sirocco & sky bar
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

infly magazine (digital), italy sirocco & sky bar

164

Published on

Test

Test

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
164
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. MENSILE • ANNO 4 n. 42 AGOSTO 2012 hey jude NOT YOUR ordinary hero Theron Vs Stewart E se nessuna mangiasse Business la mela? TravelPoste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale 70% LO/MI Bangkok, Food Templi e Hamburger grattacieLI Trendy Family Fashion Travel fall Quando preview il museo diventa interattivo Copia gratuita
  • 2. travel INFLY MAGAZINE ban gkok templi e grattacieli Simbolo dell’economia asiatica, la Città degli Angeli è una gigantesca metropoli con edifici futuristici, lussuosi hotel e sofisticati business center in cui concludere affari a nove zeriUn addetto alla securitysulla cima del SheratonOrchid Hotel, dalla serie“Bangkok Noir: Journeythrough the Night”.Ph. Ralf Tooten/laif/contrasto
  • 3. travel Business INFLY MAGAZINES imbolo dell’emergente si gode uno spettacolo privilegiato economia asiatica, della città, soprattutto al tramonto: le Bangkok è una metropoli guglie degli antichi templi e le cime dei travolgente in cui la grattacieli si dividono lo stesso pezzo contemporaneità sfida di cielo. Sulla riva occidentale si staglia la tradizione regalando la suggestiva silhouette del Wat Arun, affascinanti contrasti. conosciuto anche come il Tempio dell’Alba: costruito nel XVII secolo inI businessmen vanno in paradiso? stile khmer, è rivestito da frammenti diQualunque sia la risposta, è consolante porcellane colorate che al variare dellasapere che esiste un’alternativa sulla luce solare regalano raffinati cromatismi.Terra, per giunta facilmente raggiungibile Sacro e profano: questa è Bangkok. Unacon voli in prima classe a prezzi contenuti. metropoli che non vuole rinunciare alÈ Bangkok, capitale della Thailandia, proprio afflato spirituale. Gli abitantipunto nevralgico in cui si incontrano vivono in un contesto caotico ma senzale moderne vie del commercio, che l’ansia che attanaglia gli occidentali.nella nuova Asia trovano origine, Le espressioni sono serene, i modisviluppo e fine. Con buona pace degli cortesi. Ma se il loro esempio non bastaex-imperialisti europei, che una volta a scrollarsi di dosso lo stress europeo,atterrati all’aeroporto di Suvarnabhumi basta entrare in uno degli innumerevolirimangono appollaiati sul trolley a fissare centri massaggio nelle vie del centro.l’impressionante skyline della gigantesca Chi insegue l’illusione del sesso facile,metropoli thailandese, gli occhi sgranati e sarà meglio che non venga qui. Vila bocca che sussurra appena “ma io non lavora solamente personale altamentela immaginavo così... così...” qualificato e con massima serietà. I principi del massaggio thailandese siModerna? Caotica? Estesa? Efficiente? basano sulla riflessologia: stimolandoInquinata? Complessa, affascinante,facile da girare ma difficile da capire?Sono tutte caratteristiche che si adattanoperfettamente a Bangkok. La cittàconta ben 10 milioni di abitanti. Basta Veduta di Patpong,prendere un taxi nell’ora di punta per zona nota per il suo mercato notturno e perrendersi conto della sua popolosità: il quartiere a luci rosse. Ph. LAIF/contrastole strade brulicano di auto, motorini,bici, tuk-tuk, autobus. Il traffico tipicodi tante metropoli asiatiche si esibisce Center celebrano una contemporaneità (260,800 metri quadrati!). Le occasioni a l’ideale per chi riesce a ritagliarsi un po’ai semafori in concerti di clacson e fatta di vetro e d’acciaio, di cartelloni Bangkok non mancano di certo: dalla fiera di tempo prima del ritorno a casa. Peròmarmitte gracchianti. La qualità dell’aria le parti “bloccate” del nostro corpo, pubblicitari e schermi giganti. Conosciuto internazionale del gioiello a quella della conta migliaia di bancarelle e per nonnon è delle migliori, ma il Paese sta si riattivano i canali energetici che anche come Central World, è il cuore coiffure, dai congressi sull’energia a quelli perdersi è necessaria una cartina.investendo in infrastrutture: nel 2004 consentono all’organismo di vivere in commerciale della capitale, sede degli dedicati a food ed ospitalità. Per fortunaè stata inaugurata la prima linea del equilibrio e in buona salute. La prima uffici delle aziende che contano; qui si spostarsi non è per nulla difficile: chi non Nostalgia di un po’ di compulsivometrò, la seconda è già in costruzione e ne scuola di massaggio thailandese è sorta viene per lavorare e per divertirsi, per ha voglia di impararsi le fermate del bus shopping all’occidentale? Basta fare unsono previste altre quattro. Gli abitanti proprio qui, nel Tempio di Wat Pho, più fare affari e per partecipare a eventi. o del metrò può sempre fermare un tuk- salto al Siam Paragon Shopping Center,utilizzano volentieri gli skytrain, metrò noto come il Tempio del Buddha Sdraiato Nella zona si concentrano importanti tuk, tipico taxi agile, di solito a tre ruote. I uno dei più grandi centri commercialisopraelevate che raggiungono in breve per la gigantesca statua dell’Illuminato centri congressi, come il Bangkok conducenti si divertono a personalizzarli, luxury di tutta l’Asia. Le celebri firmetempo i punti più importanti della città in posizione reclinata. Il centro spirituale Convention Centre, raggiungibile con con pupazzi, ghirlande di fiori, amuleti italiane campeggiano nei corridoi, come(aeroporto compreso). più importante è però il Wat Phra Kaew, il l’ascensore direttamente dal piano buddisti... dispensano volentieri consigli una dichiarazione d’intenti e di stile. SiMolti pendolari scelgono il traghetto: Tempio del Buddha di Smeraldo; si trova shopping del centro commerciale! su ristoranti tipici in cui degustare è fatta sera? E’ l’ora di un aperitivo nellela città è tagliata in due dal fiume Chao all’interno del gigantesco comprensiorio Poco lontano, il Bangkok International l’ottima cucina thai o su negozietti in vie più trendy, ricche di bar, ristoranti ePraya. Il ferry o i taxi d’acqua sono un del Palazzo Reale, sede di rappresentanza Trade and Exhibition Centre (BITEC), cui fare incetta di artigianato locale. locali. Il ritrovo più mondano ed esclusivoottimo modo per saltare da una sponda della monarchia. Poco lontano, in particolarmente adatto ad eventi a Gli appassionati di etno-shopping non è senza dubbio lo Sky Bar dell’Hotelall’altra del fiume evitando il traffico posizione quasi speculare al luogo sacro, forte richiamo internazionale, grazie possono perdere i mercati locali: quello Lebua: una splendida terrazza che dalcongestionato dei ponti. E dall’acqua gli edifici che compongono il World Trade a un’invidiabile superficie espositiva di Chatuchak è attivo il fine settimana, 63esimo piano della State Tower offre
  • 4. travel Business INFLY MAGAZINEuno spettacolo unico della città, l’idealeper un cocktail sotto le stelle prima diuna raffinata cena sospesi nella stessa“nuvola”: il ristorante Sirocco è tra ipiù alti del mondo, sia letteralmente siain termini di qualità, e le aziende piùprestigiose fanno a gara per assicurarselocome location per i loro eventi. Chi soffredi vertigini (peccato!) può scegliere tradiverse alternative, tra cui il rinomatoBlue Elephant, tra i più famosi dellametropoli sia per l’ambiente etno-chicsia per i suoi piatti, che reintepretano latradizione thai in chiave fusion. Moltele opportunità di divertimento serale aSathorn Street, Sukhumvit Street e a SilomStreet, centro finanziario della city, riccodi pub stile “dopo lavoro” per dirigenti etop manager (la classe non è acqua ma sitraduce facilmente in un Martini). Molte le opportunità di divertimento serale a Sathorn Street, Sukhumvit Street e a Silom Street, centro finanziario della city, ricco di pub stile “dopo lavoro” per dirigenti e top managerLa notte di Bangkok è piena di sfumature.Per conoscerle tutte a fondo, vale la penadare un’occhiata anche alla celebre zonaa luci rosse di Patpong. Una celebrazionedell’eros, ma questo non significa che tuttosia lecito: in Thailandia la prostituzioneè illegale, lo spaccio e il possesso distupefacenti sono puniti con la massimaseverità. Il governo sta investendo insicurezza per cercare di cambiare colorealla notte: dalle red light di Patpong alleluci soffuse dei battelli che scivolano sulfiume, per una cena a lume di candela checonsente di godersi la metropoli senzavenirne risucchiati. Le barche illuminatesi muovono contro le silhouette dei Lo scenografico Sky barpalazzi, la città non si ferma fino a che una del ristorante Sirocco. Sospeso al 63o pianonuova alba sorge sul Wat Arun: un nuovo del The Dome at Stategiorno ha inizio. Una nuova scoperta. Un Tower, è uno dei più alti open air bars del mondonuovo ciclo.

×