Your SlideShare is downloading. ×
Catalogo Corsi e Progetti Social Media
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Catalogo Corsi e Progetti Social Media

244
views

Published on

ETAss propone corsi di formazione dedicati a quanti desiderano acquisire le competenze necessarie per un uso professionale dei Social Network. …

ETAss propone corsi di formazione dedicati a quanti desiderano acquisire le competenze necessarie per un uso professionale dei Social Network.
Agire professionalmente attraverso i Social Media significa poter fare tante cose:
- diffondere e promuovere un marchio, amplificare la possibilità di trovare clienti
- allargare il network professionale
- fare engagement
- individuare prospect
- presentare nuovi prodotti
- sviluppare campagne di recruitment
- lanciare nuovi servizi e trovare nuovi mercati
- individuare fornitori e trovare competenze spesso quasi irreperibili con canali tradizionali

ETAss propone tre percorsi formativi:
1) Social Media Professional Context for Digital Relationship dedicato a chi ha necessità di acquisire competenze per un uso professionale dei Social (si consiglia la frequenza di questo corso prima dei moduli Advanced).

2) Social Media Advanced HR Development & Mananagement per gli operatori dell’area HR, funzionale a sviluppare competenze per employer branding (interno e esterno), recruiting, engagement

3) Social Media Advanced Communication & Marketing funzionale ad acquisire competenze per la creazione e la gestione del profilo aziendale, per lo sviluppo del markeitng e per la comunicazione (interna e esterna)

Per info: www.etass.it


0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
244
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. School of ManagementSocial Media Corsi e Progetti
  • 2. 2Ciò che fa nascere l’innovazioneè la capacitàdi guardare le stesse cosecon occhi nuovie continuare a stupirsinel piacere della scopertaHRD Solutions and Training ProgrammeSchool of Management
  • 3. 3Social MediaCorsi e ProgettiSchool of Management
  • 4. 4Social Media Corsi e ProgettiUno scenario in continua evoluzioneAnche se molte aziende sono presenti sui Social Media, ancora poche stanno ottenendo effettivi ritorni in termini divisibilità, consolidamento del brand, nuovi clienti.Ancor meno sono quelle che sanno cosa potrebbero sviluppare.Ciò avviene perché spesso non vi è sufficiente conoscenza dello scenario SM, né si possiedono competenzeadeguate per essere presenti e agire in modo efficace.Stiamo passando dalle 4P alle 4C (Condivisione, Contenuto, Community, Customer Care che diventa Social Care).La comunicazione e il marketing diventano da B2B o B2C, a H2H… Human 2 Human.Non basta esserciIl Web Marketing è uno strumento molto potente, che si deveintegrare con le attività tradizionali di comunicazione. Dallapresenza on line attraverso il sito aziendale si passa oggiall’uso di una molteplicità di strumenti di comunicazionecomplessi, articolati e tra loro collegati.I Social Media sono canali – per loro natura - in continuaevoluzione, la cui mappatura e valutazione richiedonoattenzione e competenza. Il 92% dei consumatori in tutto ilmondo dichiara di fidarsi dei media “earned”, come ilpassaparola e le raccomandazioni da parte di amici e parenti,più di tutte le altre forme di pubblicità (dati Social MediaReport - Nielsen, 2012). Non basta esserci, bisogna saperagire e soprattutto interagire.Proposte formative e servizi per losviluppo di progetti Social MediaSchool of Management
  • 5. 5To Be...Social ProAgire professionalmente attraverso i Social Media significa poter fare tante cose:‣ diffondere e promuovere un marchio, amplificare la possibilità di trovare clienti‣ allargare il network professionale‣ fare engagement‣ individuare prospect‣ presentare nuovi prodotti‣ sviluppare campagne di recruitment‣ lanciare nuovi servizi e trovare nuovi mercati‣ individuare fornitori e trovare competenze spesso quasi irreperibili con canali tradizionali Movimento accelerato, complessità e articolazionePer fare tutto ciò e ottenere risultati tangibili e in linea con le aspettative dell’impresa, è necessaria una buonaconoscenza delle effettive potenzialità della rete.La maggiore difficoltà sta nella sua continua evoluzione che ne rende molto elevata la complessità.E’ innanzitutto fondamentale possedere la capacità di elaborare una strategia di sviluppo (dellimpresa, dei prodotti odi entrambe) attraverso i social. In secondo luogo è necessario saper utilizzare gli strumenti di comunicazione (i socialnelle loro piene potenzialità) ed effettuare opportune attività di controllo e monitoraggio per misurare i risultati esostenere il raggiungimento degli obiettivi.Servono quindi più competenze nella stessa persona, anche quando in azienda ci sono specialisti dedicati, perchél’uso dei social è inevitabilmente diffuso e come tale mai totalmente delegabile a specifiche funzioni – interne oesterne - altamente specializzate.ETAss propone tre percorsi formativi:‣ Social Media Professional Context for Digital Relationship dedicato a chi ha necessità di acquisire competenze perun uso professionale dei Social (si consiglia la frequenza di questo corso prima dei moduli Advanced).‣ Social Media Advanced HR Development & Management per gli operatori dell’area HR, funzionale a svilupparecompetenze per employer branding (interno e esterno), recruiting, engagement‣ Social Media Advanced Communication & Marketing funzionale ad acquisire competenze per la creazione e lagestione del profilo aziendale, per lo sviluppo del marketing e per la comunicazione (interna e esterna)School of Management
  • 6. 6ProgrammaI Social Media oggi‣ Lo scenario‣ Il valore‣ Livello di relazione e presenza‣ Norme di comportamento‣ Regole di appartenenza‣ La dieta mediatica degli italianiSM Channels and Tools: specifiche e benchmarkImparare dalle esperienze: casi di successo di diversisettori per individuare nuove idee e riportarle in impresa(sessione 1)Reputation on line‣ Elementi costitutivi‣ Personal Reputation & Brand Reputation‣ Casi di successoI Social per chi e per cosa‣ B2B‣ B2CLe caratteristiche dell’era BiomediaticaUser Generated Content: la comunicazione su YouTube,Twitter, Facebook, Linkedin Il ruolo aziendale sui social: ascolto, presidio, interattività,partecipazione, proattività e animazioneOn line - Off line (versus o et): lintegrazione tra le attività dimarketing tradizionale, il web marketing e i social networkSocial Organisational Chart: un nuovo concettoLe 4 C - Condivisione, Contenuto, Community, CustomerCarePrima di tutto sostenibilità: l’importanza degli obiettivi, deitempi, degli strumenti, del budgetBrand, product, personal brandingQuality or Quantity Approach: l’importanza dei numeri,l’importanza della qualitàSocial Organisational Chart: mappatura internaLimportanza dellimmagine coordinata: farsi riconoscere,sempreL’importanza dei contenuti, della grafica e dei videoCosa si può fare:‣ Opportunità di potenziamento del Brand‣ Opportunità di vendita‣ Opportunità di recruiting‣ Opportunità di networkingSchool of ManagementSocial Media Professional Contextfor Digital Relationship
  • 7. 7Social Media Professional Contextfor Digital RelationshipImparare dalle esperienze: esame di casi di successo didiversi settori aziendali per individuare nuove idee eriportarle in impresa (sessione 2)Pianificare la propria presenza on line‣ Target Group‣ Obiettivi primari e secondari‣ Condivisione e Engagement (interno)‣ Clienti, Fornitori, Partner, Stackeholder, Competitor‣ Definizione dei canali di intervento‣ Strategia di posizionamento e presenzaVerifica di sostenibilità della strategia e budgetEsercitazione pratica interfunzionaleIl profilo aziendale: come costruirlo sui vari social e comeanimarloGli Ambasciatori del businessCreare le comunità aziendali per l’apprendimentoKnowledge Sharing, circuiti di informazione e condivisione‣ Social GroupQuando aprire un gruppo sui social, per quali obiettivi,come farlo, dove farloQuali immagini e video utilizzare per la SocialCommunicationRe-immaginare i contenutiTecniche di “non vendita” attraverso i socialSocial Organisational Chart: strumentiLa proprietà e i diritti on line e i Creative CommonsLe attività di controllo: quali strumenti usare, per cosausarli, quanto tempo dedicargliImparare dalle esperienze: esame di casi di successo didiversi settori aziendali per individuare nuove idee eriportarle in impresa (sessione 3)Il supporto strategico di esperti esterni: quali sono isoggetti chiave, quando coinvolgerli, che contributipossono dare, quando ricorrerviEsercitazione pratica interfunzionale comparativaDurata: 16 oreProgrammaSchool of Management
  • 8. 8Come sviluppare le attività di HR Management attraverso i Social MediaL’uso e le potenzialità di Facebook e Linkedin per gli HREmployer Branding - inside: responsabilità sociale, senso di appartenenza, mantenimento del know how e dei valoriEmployer Branding – outside: attrarre i talenti, attrarre i valoriFacebook per il Recruiting: al centro la personaProblematicità e Opportunità: presentazione dello scenario e analisi di case historiesLe Community per la ricerca dei profili: cosa sono, che valenze hanno, per cosa usarle e comeCommunity on line e Social Intranet: analisi comparativa e casiAnalisi comparativa degli strumenti ed esame delle specificità d’usoFocus Linkedin‣ Gli annunci di ricerca: caratteristiche‣ La pagina aziendale a supporto dell’Employer Branding‣ Comunicazione della strategia ai dipendenti e manovre di engagement: il confine tra personale e aziendale e laresponsabilità dei singoli‣ L’importanza per l’azienda dei profili dei propri Manager su Linkedin: gli Ambasciatori del Brand‣ Servizi CorporateDurata: 8 oreProgrammaSchool of ManagementSocial Media AdvancedHR Development & Management
  • 9. 9Le nuove frontiere della Digital CorporateCommunicationSocial Media Manager interno: non solo full timeL’importanza dell’analisi e dell’ascoltoCRM attraverso i Social  I Social e la CSRCome sviluppare le attività di CommunicationManagement e Brand Marketing attraverso i SocialMediaIl biglietto da visita aziendale: cosa scrivere e cosaevitareReputazione e autorevolezza AziendaleLeader, Influencer e FollowerCome trovare follower per la pagina aziendale: analisi dicasiFocus Linkedin, Twitter, YouTube e FacebookCome gestire la propria presenza sui SMCome prevenire le eventuali criticità: casisticheprincipali e strumentiIl profilo dell’azienda: aprirlo, gestirlo, controllarloElementi di monitoraggio e indicatoriFocus LinkedinEsame profili delle persone dell’azienda iscritte aLinkedinL’importanza della standardizzazione delle informazioniin coerenza con la comunicazione istituzionaleEsemplificazione dei principali indicatori perl’elaborazione della strategia di azioneQuando l’organigramma sui social è strategico: esamedi casiComunicazione della strategia ai dipendenti e manovredi engagement: il confine tra personale e aziendale e laresponsabilità dei singoliL’importanza per l’azienda dei profili dei propri Managersu Linkedin: gli Ambasciatori del BrandServizi CorporateDurata: 8 oreProgrammaSchool of ManagementSocial Media AdvancedCommunication & Marketing
  • 10. 10FILIERA DI SERVIZI, TRADIZIONE E INNOVAZIONE ETAss è unorganizzazione specializzata nello sviluppo delle risorseumane, fondata a Seregno nel 1996 ed attiva su tutto il territorio nazionale. Realizza progetti afferenti alle seguenti aree:Ricerca e innovazione; Selezione e orientamento; Formazione superiore e work experience; Formazione continua epermanente; Consulenza organizzativa; Servizi per l’accesso alla finanza agevolata; Comunicazione; Sostegno pariopportunità e conciliazione. Crede nellAPPROCCIO ALLA FORMAZIONE IN CHIAVE STRATEGICA  e affianca le imprese in veste diconsulente “a tutto tondo”, considerando la formazione sia come una leva per lo sviluppo del capitale umano che comestrumento per il raggiungimento degli obiettivi aziendali e la crescita integrata dellorganizzazione. NETWORK NAZIONALI E INTERNAZIONALI Nel corso degli anni, ETAss ha valorizzato la propria presenza sul mercatocreando un network tra associazioni, PA, aziende e scuole: è diventata un punto di riferimento riconosciuto per quantivogliono sviluppare le proprie competenze in ambito professionale e affrontare nuove sfide (CONVENZIONI ATTIVE PPP conUniversità, Enti pubblici regionali e provinciali, Network internazionali e nazionali).FINANZIAMENTI PER LA FORMAZIONE ETAss opera con i DISPOSITIVI REGIONALI (legge 236) e con tutti i  FONDIINTERPROFESSIONALI  e gestisce direttamente e per conto dei clienti ogni tipo di problematica (dalle relazioni sindacali alleprocedure gestionali e rendicontative, dalla selezione dei docenti allerogazione dei corsi, dalle relazioni dirette con i Fondiallassistenza tecnica in caso di audit ispettivo).IN TUTTA ITALIA, PER TUTTE LE ESIGENZE Le possibilità corsuali che ETAss offre sono tra le più ampie: dalle offerte acatalogo (più di 100 pagine di proposte consolidate) a quelle totalmente customizzate sulla base delle peculiarità e fabbisognispecifici. Al termine di ogni attività formativa si rilasciano sia certificati di frequenza che di profitto (miglioramento dellecompetenze). ETAss sviluppa corsi presso la sede aziendale o in location esterne, anche in forma esperienziale ed outdoor, onsite e on line. METODOLOGIE INNOVATIVE E DOCENTI D’ECCELLENZA Ha docenti di tutte le fasce di seniority e specializzazione, perdifferenti tipi di esigenze  (circa 60 esperti con cui collabora stabilmente da anni e una rete di 230 esperti selezionati everificati): al momento dellorganizzazione del corso, si propongono dei profili tra cui scegliere quello più in linea con leesigenze del cliente. ETAss dispone di prodotti di E-LEARNING e ha sviluppato una propria metodologia per la formazione adistanza di comprovata efficacia sia per la formazione superiore che per la formazione continua. BUSINESS LANGUAGE L’ILC -International Language Centre è un’unità interna interamente dedicata allapprendimento linguistico con docenti madrelingua,bilingua, certificati CELTA che agiscono - con stile e professionalità - in contesti aziendali complessi e di alto livello.ACCREDITAMENTI Dal 1997 ETAss è accreditata dalla Regione Lombardia per la formazione continua e superiore e - apartire dal 2006 - dai Fondi Interprofessionali (per lo sviluppo di attività di formazione finanziata). QUALITA’ Il sistema di qualitàETAss è certificato in base alle norme UNI EN ISO 9001:2008. Rispetto al settore degli enti che si occupano di formazione efinanziamenti, ETAss è posizionata tra i primi dieci player della Regione Lombardia e risulta sempre nelle prime posizioni dellegraduatorie di valutazione progettuale degli enti titolati allesame di qualità dei progetti e alla concessione di finanziamenti perla formazione.  PAY FOR VALUE I nostri clienti, quelli che da circa quindici anni ci stanno affidando il potenziamento del lorocapitale umano, sono enti pubblici e aziende che esigono alti livelli di qualità e che sono attenti alle migliori condizioni dimercato.ETAss PresentazioneDal 1996 al servizio delle impreseSchool of Management
  • 11. 11TRA I NOSTRI CLIENTIIperal, Intesa Formazione GruppoBanca Intesa, Fujitsu Siemens, RealeMutua Assicurazioni, SEA Aeroporti,IPSOS, Cartemani, Parmalat, ClassEditori, Replay, Mamoli Robinetterie,Manuli Rubbers Industries, Cassa diRisparmio di Terni e Narni, Intesa SanPaolo, Publikompass, SheratonS t a r w o o d H o t e l s a n d R e s o r t ,Montefarmaco, Gruppo EditorialeSecondamano, Istituto AuxologicoItaliano, General Electric Capital, JilSander, Monte Titoli, Sodexo Pass,Decathlon, Postecom, Gruppo Fontana,Regione Lombardia (AssessoratoTurismo, Giovani e Sport, Arifl - AgenziaRegionale per l’Istruzione la Formazionee il Lavoro), Gruppo Koelliker, FrancoTosi, Sercar Ristorazione Collettiva,Intervita, Darty, Emergency, Inaz Paghe,Bridgestone Italia, Comune di Lissone,Comune di Monza, Comune diSeregno, Polo Geriatrico Riabilitativo,TUV Sud Formazione, British InstitutesGroup.ALCUNI PARTNERAssociazione degli industriali di Lecco e Parma; Università degli Studi di Milano,Università Cattolica, Università Bicocca, Università di Parma, Politecnico di Milanoe di Torino, IULM; Provincie di: Campobasso, Milano, Monza e Brianza, e Lecco;Camera di Commercio di Milano e di Parigi; CISL e UIL; ConfartigianatoLombardia; Regione Lombardia, Regione Lazio e Marche; Eupolis Lombardia,Emergency, Fondazione Mazzotta, WWF, Sole 24Ore, Adecco, Man Power,Quanta, Randstad, ECFoP.RICERCA E INNOVAZIONE, PUBBLICAZIONIETAss ha partecipato a numerosi programmi di ricerca internazionali e vintodecine di bandi per l’innovazione e lo sviluppo di metodologie, tools, contenuti estrumenti per la formazione e lo sviluppo delle risorse umane. Vanta un curriculuminternazionale di alto livello e ha prodotto numerose opere sul tema HRD. Laproduzione è costante e garantisce un alto livello di innovatività alla nostra offerta.‣ più di 300 aziende assistite; più di 60 Enti pubblici eassociazioni di categoria‣ più di 57.000 ore di formazione erogata‣ più di 8.000 utenti formati‣ 18 progetti di ricerca sviluppati a livello nazionale edeuropeo‣ più di 9 milioni di euro di finanziamenti per l’HRD‣ più del 80% di placement per gli allievi dei Master‣ più di 400 articoli e servizi pubblicati‣ un sito dedicato Formazione Aziendale Finanziata - FAF‣ tre sedi operative (MB, LC, VA) capacità erogativa su tutto ilterritorio nazionale‣ più di 200 consulenti esperti selezionati, di tutti i livelli, daglijunior sino a personaggi di spicco dei vari settori, testimoniale leader eccellenti, accademici e ricercatoriI NUMERI DI ETASSCaratteristiche, eccellenzeRicerche ETAss2008- “Fabbisogno formativo:il puntodi vistadelleimprese e deilavoratori”1/14I datie le informazionicontenutenelpresente documentosonodi esclusiva proprietà di ETAss:è vietatol’utilizzo anchesoloparziale senzapreventivaautorizzazione.LAPAROLA ALLE AZIENDEL’OPINIONE DICHILAVORAL’ESPRESSIONE DELTERRITORIOFormazionecontinua,innovazione eidentitàterritoriale perlo sviluppo delcapitale umanoFrancoAngeli/Self-helpSIAMOTUTTIDIVERSAMENTEOCCUPABILIStrumentierisorseperlinserimentolavorativodeidisabiliAcuradiLauraColomboSchool of Management
  • 12. 12ETAss, School of ManagementLearning CentreVia Augusto Mariani 15/1720831 Seregno MB ItalyT. 0362.231 231 F. 0362 221 566www.etass.it info@etass.org