1700

1,119 views
844 views

Published on

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,119
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
19
Actions
Shares
0
Downloads
33
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

1700

  1. 1. Caratteri generali del SettecentoIl Settecento, denominato“Secolo dei Lumi”, fucaratterizzato da:•trasformazioni economiche,•conquiste tecnologiche,•sviluppo della conoscenza inogni settore.
  2. 2. I presuppostiA gettare le basi per questo progressogenerale era stato il metodo scientifico diGalileo Galilei (1564-1642). Metodo scientifico Progresso della di Galileo Galilei nel cultura del Seicento Settecento
  3. 3. In campo culturale • Arcadia PrimoSettecento • Illuminismo SecondoSettecento
  4. 4. Carta d’identità dell’ArcadiaQuando Nel 1690Dove Fondata a RomaChe cosa Accademia letterariaChi Gruppo di letterati che si riunivano nel salotto letterario di Cristina, ex regina di Svezia, morta l’anno prima.Genesi del Dalla regione greca in cui era fiorita la poesia bucolicanome e pastorale.Obiettivi •Reagire al Barocco e al MarinismoCome •Recupero del razionale, •Recupero del classicismo cinquecentesco, •Sobria eleganza.
  5. 5. Come verrà vista l’Arcadia dai Romantici•superficiale (per via dell’ottimismo),•fredda (per via del composto rispettodelle regole),•indifferente nei confronti dei problemicontemporanei.
  6. 6. Caratteristiche Idillico Bucolico Pastorale TEMATICHE ANALOGHE A QUELLE DEL BAROCCO CHE COSA CAMBIA QUINDI?La forma: ora si ha un ritorno alla semplicità, senzastravaganze e ampollosità
  7. 7. Due Arcadie? Moderati (canonico Crescimbeni) legati alla Chiesa. Riformisti (giurista Gravina)aspiravano al distacco dalla Chiesa.
  8. 8. Topos letterario dell’Arcadia Regione montuosa e scarsamente popolata La Natura dona all’uomo ciò che gli serve per vivere Vi vivono i pastoriThomas Cole (1801–1848) , The Course of Empire: The Arcadian or Pastoral State
  9. 9. La «Prima Arcadia»Fu quella in cui prevaleva lalinea teorica del Gravinaprima che se ne staccasseper fondare l’Accademia deiQuirini (la quale durò poco).
  10. 10. La «Prima Arcadia»Il Gravina proponeva un Classicismo più profondo(integrale) che si basava su: Laicismo (l’Arcadia non doveva rafforzare la Chiesa). Naturalezza Verosimile come punto d’incontro fra realtà e poesia Fantasia filtrata dalla ragione.
  11. 11. Quali modelli per i poeti della Prima Arcadia?Tutta la tradizione italiana fino a Tassoincluso (rappresentante di quelManierismo che proponeva misura edequilibrio e rispettava le regole cosiddette«aristoteliche»).
  12. 12. Elementi Cartesianesimo Petrarchismo Classicismo• Atteggiamento • Imitazione degli • Come elemento razionale come imitatori del che si frappone freno ai Petrarca ma fra la realtà e il sentimenti. senza la poeta. profondità del sentimento (cosa già avvenuta con il Manierismo).
  13. 13. Com’è la poesia dell’Arcadia? • Idillio galante Tematiche • Miniatura bucolica • Scorrevole Verseggiare • Limpido • Canzonette musicabili Tipologia • Libretti del Melodramma
  14. 14. Carta d’identità dell’IlluminismoQuando Seconda metà del sec. XVIIIDove EuropaChe cosa Movimento culturaleObiettivi •Contrastare oscurantismo, ignoranza, superstizione •Divulgare scienza e culturaCome • forza della Ragione, • esperienza.Strumenti •Enciclopedie, •riviste, •salotti letterari
  15. 15. Princìpi dell’IlluminismoSì • alla tolleranza • all’uguaglianza fra gli uominiNo • alla tortura • alla pena di morte • al dispotismo politico.
  16. 16. Valori dell’Illuminismo Rifiuto di autorità e Riesame critico tradizione della Storia Mito del Interesse perNostalgia dello buon l’esotico e ilstato naturale selvaggio primitivo Cosmopolitismo (lo Non più isolamento vedremo per il ma utilità sociale. Neoclassicismo)
  17. 17. La Letteratura illuminista in ItaliaArriva grazie alla mediazione francese.Attecchisce meno in quanto non esisteuna Borghesia altrettanto emancipata.Nutre l’idea che la Cultura debba essereutile alla Società.Rifiuta la letteratura aristocratica.Centri maggiori: Napoli, Milano, Firenze.
  18. 18. Il Giornalismo nell’IlluminismoNasce il giornalismo moderno:•Destinato a un pubblico meno elitario diquello del primo settecento,•Linguaggio chiaro,•Stile discorsivo.

×