Your SlideShare is downloading. ×
Svolta mancata - 1-15/16-31 Gennaio 2012 - AnnoXLVI-NN. 125-126
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Svolta mancata - 1-15/16-31 Gennaio 2012 - AnnoXLVI-NN. 125-126

437
views

Published on

Svolta mancata - la crisi europea e americana - Il paese dei sogni si sgretola - Promossi e bocciati del 2011 - La stangata 2012 - Tagli di rating a catena - Decreto per la semplificazione tributaria …

Svolta mancata - la crisi europea e americana - Il paese dei sogni si sgretola - Promossi e bocciati del 2011 - La stangata 2012 - Tagli di rating a catena - Decreto per la semplificazione tributaria - Fiscal compact - Reportage dalla provincia autonoma del Kosovo - Ritiro USA - KFOR - Questa guerra non si dimentica - Ricchezza inopportuna - Garganega

Published in: News & Politics

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
437
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. COPIA OMAGGIO In caso di mancato recapito restituire a Poste Roma Romanina Abb. sostenitore da E 1000 - Abb. annuale E 500 - Abb. semestrale E 250 - Num. arr. doppio prezzo di copertina per la restituzione al mittente previo addebito - TAXE PERCUE tass. riscoss Roma-Italy — Fondato da Turchi — Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - 70% - dcb-Roma 1-15/16-31 Novembre-Dicembre 2011 - Anno XLV - NN. 123-124 E 0,25 (Quindicinale) il futuro POLITICA La politica APPROFONDIMENTI LA PIAZZA D’ITALIA Il tempo della bandiera Per la vostra pubblicità è finito bianca telefonare allo 800.574.727 — a pagina 2 — — a pagina 7 — a cura di FRANZ TURCHI D i fronte a noi abbiamo un nuovo quadro da poter dipingere e dob- biamo solo scegliere che colori mette- re sulla tavola. Può essere infatti un’opportunità di in- novazione per il nostro paese e l’Euro- pa in termini generali e allora scelgo molto colore da mettere sul mio qua- dro; oppure siamo davanti alla deca- denza, sia economica che sociale, del- l’Italia e dell’Unione Europea e quindi scelgo il bianco e nero. Penso che dopo molto soffrire sceglie- remo i colori che all’inizio saranno pa- stello e poi diventeranno accesi, lo di- co e lo sento perché penso che con le riforme che faremo ed il cambio di rot-www.lapiazzaditalia.it ta degli accordi europei (patto di sta- bilità,BCE, Euro bond) rinnoveremo anche il progetto europeo. In entrambi i casi c’è stata una caren- za decisionale sia per l’Italia che per l’Europa, stretta nei suoi rivoli buro- cratici e nelle troppe istituzioni ridon- danti; ora è il momento di decidere, con sofferenza e passione per il nostro paese e così per l’Europa; lo dobbia- mo a chi viene dopo di noi. Le riforme vertono su tre punti in Ita- lia ed altrettanti in Europa, vediamoli insieme. Il primo punto Italiano riguarda le pensioni per cui si andrà in pensione più tardi e con più contributi; l’aumen- to per l’ICI e la rivalutazione catastale per quello che riguarda il settore im- mobiliare; e la liberalizzazione del mercato del lavoro, sia nei contratti che nei singoli settori. Un nuovo capitolo della legislatura si apre con incognite enormi Per l’Europa invece riguarda il patto di stabilità (rivedere i valori delle monete di conferimento nel paniere UE); rive- dere i poteri della BCE o meglio esse- re questa “prestatore di ultima istan- za”, infine emettere titoli Europei ga- rantiti dalla BCE stessa (eurobond). A questo riforme già sul tavolo mi per- Fiducia a Monti metto di aggiungere un tema ulteriore prattutto dalla totalità dei toli di Stato tedeschi - i miglio- legittimazione ricevuta dal cor- adesso per non correre il ri- da discutere, cioè che ci sia più pote- re decisionale o della commissione o del parlamento Europeo, togliendo S pinto dall’ottenimento di una amplissima fiducia bi- partisan ricevuta in entrambi i mass- media italiani. Come da accordi presi con i ramenti auspicati, più che pre- visti in verità. po elettorale può infondere, a puntare i piedi con i due gigan- schio di scontentare qualcuno. Queste dichiarazioni da una quelle norme, a mio avviso troppo bu- rami del Parlamento - solo la rappresentanti politici dei par- Dimostrazione questa che i ti economici dell’Unione euro- parte rincuorano ma dall’altra rocratiche, che danno maggioranze di- verse e temi diversi in termini di deci- Lega ha votato contro - il neo titi più importanti, la squadra mercati finanziari continuano pea: insomma se prima con un preoccupano. sioni alle due istituzioni. Primo Ministro Monti ha vara- di governo è formata solo da ad avere non molta fiducia nel Governo politico il pericolo Rincuorano perché sono la ta- Credo che tutto questo ci possa aiuta- to la squadra di tecnici che ha “tecnici” e non da uomini po- sistema economico italiano a stava nel non prendere quelle cita ammissione da parte di re a credere ancora nel nostro sogno di un paese migliore e di un’Europa il difficile compito di proteg- litici anche se la distinzione tra prescindere dal nome del Pri- decisioni necessarie al bene Monti della propria incapacità equa, sociale e soprattutto con un fu- gere i conti italiani dalla tem- le due categorie è sempre mo Ministro. Più volte, infatti, del Paese ora il rischio sta nel e impossibilità - salvo spacca- turo vero e reale. pesta speculativa che da mesi molto opinabile anche perché abbiamo ribadito che al netto fatto che il nuovo Primo Mini- re il clima bipartisan appena si abbatte sulla nostra finanza da sempre - almeno in Italia, delle difficoltà politiche patite stro potrebbe decidere di aval- instauratosi - a prendere quel- pubblica. Tale varo è stato ac- patria della lottizzazione - chi da Berlusconi negli anni del lare tutti quei provvedimenti le decisioni necessarie al riav- colto da commenti di appro- riveste, o ha rivestito, posti suo Governo era ed è la crisi economici proposti dall’UE o vio socio-economico del Pae- vazione e di speranza dalla strategici nelle università, nel- del sistema politico-decisiona- dal Fondo Monetario Interna- se. Preoccupano poiché vuole gran parte degli schieramenti le banche, nelle direzioni mi- le italiano a preoccupare la fi- zionale senza badare alle con- anche dire che non affrontan- politici, dalle categorie produt- nisteriali o come nei gangli nanza internazionale più che seguenze che esse avrebbero do tali scogli, insuperabili per tive e sociali del Paese e so- della magistratura, ha le pro- le vicende interne ad un mon- sul nostro popolo. un Governo politico, figuria- prie aderenze e contiguità po- do parlamentare le cui regole Il fondato sospetto è che alla moci per un esecutivo tecnico, litiche senza le quali ben diffi- di funzionamento gli osserva- fine le decisioni vengano pre- il presidente del Consiglio ha Ricco, continuamente aggiornato: cilmente avrebbe ricoperto ta- tori esteri faticano da sempre a se solo sui numeri e non sulle intenzione ancora di rimanere li prestigiose posizioni. comprendere: la sfiducia nel situazioni che tali numeri han- al suo posto più del dovuto, arriva finalmente sul web il nuovo punto Ovviamente la speranza di tut- sistema politico del Paese è, no determinato: insomma bi- oltre al periodo necessario per di riferimento per i giovani e per un ti è che tale uniformità di in- ed era sostanzialmente data sognerà rimpinguare al solito il riordino dei conti pubblici, tenti, oltre che a rasserenare il dalla incapacità di quest’ulti- le casse dello Stato prelevando perché evidentemente sarà ne- nuovo modo di fare politica in Italia clima politico italiano, produ- mo a prendere decisioni an- i danari sufficienti a ciò dalle cessario varare ulteriori prov- www.lapiazzaditalia.it ca quegli interventi necessari utili alla stabilizzazione socio- che possedendo una impor- tante maggioranza numerica tasche del cittadino senza mo- dificare alcunché. vedimenti economici . Il prolungarsi oltre il lecito ed economica del Bel Paese. parlamentare. Già trapelano infatti notizie ri- il necessario di tale governo Una Piazza di confronto aperta al La strada per l’ex rettore della I nostri partners europei - Ger- guardo la riproposizione del- tecnico - a prescindere dalla dibattito su tutti i temi dell’agenda Bocconi è tutta in salita ma al- mania e Francia in primo luo- l’Ici, di un mancato adegua- capacità indiscussa ed indiscu- politica e sociale per valorizzare nuove meno per il momento pare go - al momento sembrano es- mento delle pensioni al tasso tibile di Monti - può creare le che egli non debba affrontare sere contenti del nuovo Go- inflattivo programmatico e condizioni per un’ulteriore idee e nuovi contenuti lungo il proprio percorso - co- verno italiano per il motivo dell’introduzione di una tassa perdita di posizioni e di im- me accaduto a Berlusconi - la che solo attraverso un esecuti- sul patrimonio o dell’accetta- portanza dell’Italia rispetto agli permanenza in un clima poli- vo tecnico possono far digeri- zione di un mega mutuo di altri Paesi di vertice. tico reso incandescente dal- re al Paese quelle riforme e 500 miliardi di Euro a tasso Solo il ritorno rapido alle urne l’agone politico e la cattiva quei provvedimenti che qua- agevolato da parte del FMI ma potrà dare al Paese un nuovo “pubblicità “ degli organi di in- lunque altro Governo con una di come rendere più produtti- Governo che tra le varie ed formazione italiani. matrice più spiccatamente po- va la Pubblica Amministrazio- eventuali affronti finalmente una La situazione in ogni caso ci litica avrebbe avuto difficoltà a ne, riformare le Istituzioni o di rivisitazione dell’assetto di tutte impone di fare alcune rifles- far approvare dal Parlamento, sburocratizzazione e de-sinda- le istituzioni europee - economi- sioni. straziato dalle continue faide calizzazione del mercato del che e politiche - così come sono In primo luogo pare che l’av- interne ed esterne agli schiera- lavoro ancora non si parla, state concepite e programmate vento del nuovo Primo Mini- menti partitici presenti. Monti ha detto solo che tali ar- nell’ultimo ventennio. stro non abbia portato - alme- Il timore è che però tale Gover- gomenti verranno discussi in Ma purtroppo mentre la politi- no a leggere i resoconti dei ti- no, pur in assenza di una liti- seguito di concerto con le for- ca fugge o aspetta i ragionieri toli quotati alla Borsa di Mila- giosità interna, non possieda in ze sociali e che quindi- è im- del Governo e dell’Unione Eu- no o dall’andamento dell’ora- questo caso la forza e l’autore- plicito nell’affermazione - tutto ropea fanno di conto e si av- mai famigerato spread con i ti- volezza necessaria, che solo la rimarrà tale e quale come viano all’incasso.
  • 2. Pag. 2 1-15/16-31 novembre-dicembre 2011 LA PIAZZA D’ITALIA - POLITICA Dal Corriere della Sera del 5 novembre 2011 L’ascesa del governo tecnico è il segno tangibile delle difficoltà del bipolarismo La politica della bandiera bianca nistrazione” al Continente in- il fantomatico centro - non è torno prima possibile alle ur-I l passaggio del testimone da Berlusconi a Monti sembraaver finalmente spento tutti tero - Italia compresa ovvia- mente - di un nuovo patto che renda ottimisti per il rag- giungimento di tale obiettivo. ne: lo scopo è quello di inde- bolire il PD e trattare unaquei focolai di dissenso politi- economico tutto a loro van- Casini e l’UDC tentano di possibile alleanza politica daco e sociale che la permanen- taggio: insomma l’Europa a sfruttare per più tempo possi- più solide posizioni facendoza del Cavaliere a Palazzo Chi- due velocità ben presto po- bile la debolezza dei due par- affidamento sull’attrattiva digi sembrava rendere perenni. trebbe vedere la luce. titi più grandi, PdL e PD, cer- SeL su molti votanti e onore-Numerosi sono i personaggi Un continente incernierato e cando di cooptare più onore- voli dei Democratici.che beneficeranno o che pro- incardinato lungo l’asse Parigi voli tra le proprie fila e dimo- La Lega Nord è l’unico partitoveranno a trarre un qualche - Berlino che potrebbe tramu- strando in tal modo l’ineffica- apertamente contrario al Go-vantaggio dal passo indietro di tarsi in un unico grande mer- cia politica dei due giganti a li- verno Monti, anche se al mo-Berlusconi. cato franco-tedesco con gli al- vello nazionale e locale: non mento i mass media infioc-I primi che senza dubbio tri partners europei a fare solo da oggi i neocentristi post-de- chettano e decantano ogniavranno stappato una bella da comparsa pronti ad accet- mocristiani tentano di disloca- provvedimento e dichiarazio-bottiglia di Champagne per la tare supinamente ogni deci- re il bipolarismo spurio italia- ne del neo Primo Ministro, lasconfitta del “Re di Arcore” sione politica ed economica tecnico di unità nazionale ci il contrappeso politico dell’Ita- no a proprio vantaggio e il speranza dello stato maggioreimmaginiamo siano stati il dei due stati principali. fosse stato, non solo un Berlu- lia in campo europeo, possa buon esito di un esecutivo tec- leghista è che tale popolaritàPresidente francese Sarkozy e Fantapolitica? Mica tanto visto sconi, ma pure un Prodi qual- essere la Gran Bretagna a ten- nico di unità nazionale può al- volti ben presto rotta al mo-la cancelliera Merkel, i quali, che Sarkozi e Merkel, secondo siasi con alle spalle una vera tare di bilanciare se non eco- la lunga giocare a favore di mento del varo della manovramesso da parte il politico ita- i ben informati, avrebbero già maggioranza politica legitti- nomicamente - la sterlina non questa strategia. di riaggiustamento dei contiliano che più ha contrastato preparato una riedizione del mata dal voto popolare. fa parte, fortuna ed abilità lo- Fini dal canto suo è un altro che si prevede di lacrime eper carisma ed abilità i loro in- trattato di Maastricht che met- Del resto che il Presidente ro, dell’Euro - almeno politica- adepto di “san Monti” sia per- sangue - reintroduzione ICI,teressi economici e geopoliti- terebbe sotto tutela esterna francese e la Merkel badino - mente il peso dei francesi e ché, tramite l’ex rettore della innalzamento dell’età pensio-ci, già pregustano la “sommi- ancora di più di quanto già ac- legittimamente - prima ai pro- dei tedeschi. In attesa ovvia- Bocconi, si è trovata la perso- nabile e dell’IVA, forse la patri- cade adesso la politica econo- pri interessi e poi a quelli del mente che un qualsiasi gover- na che ha unito tutto il fronte moniale - per intercettare l’on- mica di tutti quei Paesi che resto d’Europa è stato ai più no italiano, una volta uscito anti berlusconiano, non scon- da di riflusso dei cittadini sforerebbero i parametri finan- evidente prima e durante la ri- rafforzato dalla competizione tentando il PdL, e rendendo scontenti. ziari stabiliti. voluzione libica che i servizi elettorale, capeggi le altre na- quindi finalmente possibile la Il PdL infine è alle prese con LA PIAZZA D’ITALIA francesi e la politica estera zioni europee scontente del fondato da TURCHI D’altronde la seria minaccia, caduta del suo acerrimo ne- l’infinita strutturazione a li- Via E. Q. Visconti, 20 che pure l’Italia corre il rischio d’oltralpe hanno contribuito a binomio franco-tedesco e met- mico di Arcore, sia perché ha vello locale e nazionale dei 00193 - Roma fomentare e a governare tra- ta tra le prime righe della pro- di ricevere con il “peloso” aiu- più tempo e meno nemici per propri quadri dirigenziali ma to di 600 miliardi di euro da mite l’intervento militare della pria agenda politica una revi- tessere la propria tela per sembra al momento ancora Luigi Turchi Direttore parte del Fondo Monetario In- Nato, voluto soprattutto dal- sione di tutti i trattati europei - candidarsi alla Presidenza incapace di decidere una li- Franz Turchi ternazionale, non è altro che l’Eliseo, soppiantando in tal Maastricht, Lisbona, Schengen della Repubblica una volta nea ferma di condotta nei Co-Direttore un segnale di quanto appare maniera l’Italia nella posizione - non per rompere definitiva- scaduto il mandato di Napoli- confronti di Monti, senza Lucio Vetrella concreta la possibilità di dive- predominante che deteneva in mente l’UE ma per renderla tano. scontentare lo storico alleato Direttore Responsabile quella parte dello scacchiere più coesa prima di tutto politi- nire anche noi uno Stato a de- Bersani e il PD sono al solito legista, e l’inadeguatezza a Proprietaria: mocrazia limitata sulla scorta nord africano. camente e culturalmente oltre nella loro stabile situazione trovare facce giuste per il Società Cooperativa Editrice Europea Srl di quanto già accaduto per Frau Angela invece tenta di di- che solo economicamente. scomoda, cioè quella di barca- cambiamento. Registrato al Tribunale di Roma n. 9111 - 12 marzo 1963 molti altri Paesi africani o su- fendere a spada tratta - e ci sta Del resto affinché avvenga ciò menarsi tra un appoggio con- L’unica nota positiva per il Po- Concessionaria esclusiva per la vendita: S.E.E. s.r.l. riuscendo benissimo - la su- il Paese ha al più presto biso- Via S. Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma damericani che sono incappa- creto e fattivo a questo Gover- polo della Libertà è il recente ti nell’erogazione di tali aiuti: i premazia economica e finan- gno di un Governo capace di no e quello di non inimicarsi annuncio di Berlusconi che ha www.lapiazzaditalia.it presupposti ci sono già tutti ziaria tedesca nel continente decidere di andare in tale dire- troppo i possibili alleati del promesso di raddoppiare le E-mail: info@lapiazzaditalia.it Manoscritti e foto anche non pubblicati, e libri anche visto che ad esempio il Presi- opponendosi strenuamente al- zione. SeL e del Sindacato che già proprie forze allo scopo di farnon recensiti, non si restituiscono. Cod. ISSN 1722-120X dente francese - da buon mae- la possibilità che la Banca Ma per fare questo la politica hanno messo i paletti a Monti crescere finalmente il partito e Stampa: POKER PRINT COLOR s.r.l. strino con la penna rossa - si è Centrale Europea possa emet- italiana deve riprendersi il per quanto riguarda i provve- creare insieme alla Lega, di Via Cosimo Tornabuoni, 29 - 00166 Roma affrettato a minacciare Monti tere “Eurobond” in aiuto di proprio ruolo che momenta- dimenti da attuare in tema di nuovo, i presupposti per far FINITO DI STAMPARE NEL MESE DI NOVEMBRE 2011 di sbrigarsi a “fare quello che quei Paesi che si trovino mo- neamente ha ceduto al Gover- stato sociale, tasse e mondo tornare il centro-destra al Go-GARANZIA DI RISERVATEZZA PER GLI ABBONATI: L’Editoregarantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbona- deve fare” per la salvezza del- mentaneamente nella difficol- no tecnico, ed in effetti la pax del lavoro. verno: l’inconsapevole aiuto ati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica o la can-cellazione scrivendo a S.E.E. s.r.l. - Via S. Carlo da Sezze, 1 - l’Italia. Ovviamente il “da far- tà di far quadrare i propri bi- mediatica che la fuoriuscita di Di Pietro continua nello smar- Berlusconi questa volta po-00178 Roma. Le informazioni custodite nell’archivio dell’Editoreverranno utilizzate al solo scopo di inviare copie del giornale si” a Monti glielo hanno spie- lanci. Tale ostracismo sta cre- Berlusconi ha provocato po- camento dal PD con lo scopo trebbe proprio venire dai me-(Legge 675/96 tutela dati personali). La responsabilità delle opi-nioni espresse negli articoli firmati è degli autori. gato bene a quattro occhi il ando ulteriori problemi al già trebbe in qualche modo favo- di sottrarre ulteriori consensi dia nazionali i quali occupati novello De Gaulle e la “can- indebolito Euro che si trova ad rire una vera presa di coscien- al partito di Bersani annun- ad osannare Monti non si pre- Per informazioni e abbonamenti celliera di ferro” qualche gior- essere l’unica moneta al mon- za delle problematiche del ciando ogni giorno che ap- occupano più del Cavaliere la- chiamare il numero verde: no fa. Difficile pensare che do che non ha alle spalle una Paese e delle strategie utili per poggerà solo i decreti del Go- sciandolo quindi lavorare e mai i due si sarebbero potuti Banca Centrale che emette ti- affrontarle. verno che riterrà congrui - ma tessere la propria tela final- spingere così tanto oltre con toli per raffreddare i cambi Purtroppo la materia prima non dice quali per non farsi mente in santa pace. un alleato se al posto di Mon- con le altre divise. (gli uomini politici) - a destra trovare spiazzato - e di ritene- ti con alle spalle un governo La speranza è che mancando come a sinistra e passando per re comunque prioritario il ri- Giuliano Leo
  • 3. 1-15/16-31 novembre-dicembre 2011 Pag. 3 LA PIAZZA D’ITALIA - ESTERI L’AIEA aveva colpevolmente sottovalutato il rischio, ora con un altro direttore dice la verità El Baradei, Nobel per il nucleare della Repubblica islamica non cercato di sensibilizzare gli al- nella sua storia ha onoratoC osa rappresenta un rico- noscimento come il Pre-mio Nobel? aveva nessuna finalità militare malgrado le ispezioni si siano leati - e anche chi non lo era - sull’argomento cercando di persone non esattamente me- ritevoli (Arafat su tutti), o pre-Per molti il coronamento di sempre svolte a singhiozzo e far comprendere quanto fosse maturamente caricate di ununa vita votata ad una missio- con il totale ostruzionismo concreta la minaccia sia per la peso che hanno dimostrato dine nei campi più diversi che dell’Iran. Malgrado anche le sua sopravvivenza (ostentata non poter sostenere (Oba-porti beneficio all’umanità an- insistenti raccomandazioni da dal Presidente iraniano fre- ma), oltre a vedere nell’attivi-che se nella maggior parte parte di Israele e dell’intelli- quentemente), sia per gli tà di El Baradei una “superfi-dei casi la gente non se ne gence di mezzo mondo (paesi equilibri dell’intero pianeta cialità” allarmante visto ancherende conto. Un lascito più o arabi compresi) che asseriva- con un Iran atomico. Spesso che era lui a filtrare le infor-meno silente di cui l’umanità no che c’erano più di forti so- questo allarme ha provocato mazioni dei suoi collaboratoriha beneficiato o beneficerà. spetti nei confronti dei proget- l’ironia sul facile allarmismo o per redarre i rapporti, è ne-Tra tutti il Nobel per la pace è ti nucleari iraniani. Tutto que- addirittura aspre critiche per cessario intervenire.quello che mediaticamente sto non ha smosso minima- una ricerca spasmodica di Due le strade: le sanzioni, unaincide di più soprattutto per- mente l’organo internazionale conflittualità con i paesi arabi. via diplomatica lenta e fino adché a riceverlo non sono topi a ricredersi sul fatto che non Persino l’America di Bush ha ora inefficace, e l’intervento iraniana ma è un palliativo, gli USA, il sistema di difesa, ildi laboratorio o letterati che vi fossero prove in merito. rallentato sul problema ira- militare con variabili difficil- ormai la macchina è in moto, Progetto Muraglia, è in piedi.spesso la massa ignora ma Oramai sono passati anni, El niano, ma ora la questione è mente calcolabili sia per quan- alcuni esperti dicono che teo- Il tempo oramai è passato epersone che operano sotto la Baradei non ha più l’incarico assai diversa. tificare le percentuali di suc- ricamente due ordigni po- non si può più parlare di fuf-luce dei riflettori e che incar- all’AIEA, è stato sostituito dal Alla luce del nuovo rapporto cesso che per valutare le con- trebbero essere già prodotti e fa, la paura comincia a farsinano un’ideale molto più giapponese Yukiya Amano AIEA la minaccia è concreta, seguenze soprattutto nei con- che la ricerca per modificare i strada anche in Europa, nellaidentificabile per le persone ed è tornato da eroe nel suo si parla nel dettaglio delle fronti di Israele che sarebbe il razzi Shahab 3 per poter por- parte Saudita del medio-“normali”. Egitto post Mubarak per cer- possibilità che avrebbe l’Iran primo bersaglio di una rispo- tare un ordigno ne è la dimo- oriente e nel Golfo.Nel 2005 questo “importante” care di diventare Presidente, di sviluppare armi nucleari sta militare da parte dell’Iran. strazione. Chissà se El Baradei è felicepremio è stato conferito all’al- anche grazie all’altissimo rico- dall’aumento delle quantità di Non si potrà contare sul Con- Se 2 + 2 fa sempre quattro fa del suo operato? Forse ancoralora capo dell’Agenzia Inter- noscimento ricevuto nel 2005. uranio arricchito, agli esperi- siglio di Sicurezza dell’ONU bene il “regime sionista” a pre- non ha realizzato che il suonazionale per l’Energia Ato- L’eredità che ci ha lasciato pe- menti fatti - i cui esiti sono poiché Russia e Cina sono parare un intervento militare Egitto sunnita si troverà a do-mica (AIEA), l’egiziano El Ba- rò la troviamo ora scritta nelle stati evidentemente interpre- contrarie ad un inasprimento sui vari siti perché sarebbe versi confrontare con una Re-radei, per il suo sforzo nel pagine del nuovo rapporto tati con una nuova chiave ri- delle sanzioni mentre il ramo sufficiente un primo test ato- pubblica Islamica sciita conprevenire l’uso dell’energia dell’agenzia che lascia spazio spetto alla gestione El Baradei occidentale spinge in direzio- mico per far diventare l’Iran progetti egemonici e con ar-nucleare per fini bellici. a più di un’ipotesi sull’erronea -, alla collaborazione di scien- ne opposta. Si parla di un un gigante militare mondiale mi nucleari a disposizioneAl tempo il lavoro fatto dal- gestione del dossier iraniano ziati stranieri che hanno dedi- inutile blocco da parte euro- con cui non poter più nego- per realizzarli?l’AIEA era principalmente ri- da parte di El Baradei. Nel cato la loro vita a progetti nu- pea e statunitense del petro- ziare a nessun livello. Nel frattempo convinciamocivolto al dossier della Corea suddetto rapporto infatti viene cleari militari provenienti sia lio iraniano con i sinceri rin- La pressione da parte di Israe- che il Nobel per la pace è so-del Nord ed a quello del- spiegato che ci sono forti indi- dalla Russia, sia dalla Corea graziamenti della Cina che le e su Israele sale, i piani so- lo una marchetta politica dil’Iran. zi che fanno dedurre l’inten- del Nord, sia dal Pakistan. non vedrebbe l’ora di mettere no stati fatti da tempo, le ar- alcuni “intellettuali” che ve-Con il suo lavoro il premio zione militare del programma E ora? le mani su una quantità di pe- mi per l’attacco sono state dono un mondo che non èNobel ha sempre sostenuto nucleare iraniano. Oltre a ridimensionare il si- trolio del genere. Altra possi- perfezionate con la benedi- mai esistito.che il programma nucleare In tutti questi anni Israele ha gnificato di un premio che bilità è il blocco della Banca zione e la collaborazione de- Gabriele Polgar Il lavoro infinito per dare un governo al Belgio racconta la condizione dell’Europa Che succede nel cuore dell’Europa? sioni tra il potere centrale e le ti. Nel caso Belga, la separa-N ell’Europa in ansia per ragioni economico finan-ziarie, c’è una realtà – inso- regioni fiamminghe. Pertanto, il problema è alla radice, po- zione rischia di avvenire per consunzione. Ma siamo certispettabile, vista la latitudine – tremmo dire identitario. Pro- che le due componenti abbia-che supera la più nera delle prio per questo di difficile so- no intravisto in questa empas-fantasie: la situazione belga. luzione. Dopo l’Irlanda e il se il momento propizio per ar-Il vuoto politico sopraggiunto Portogallo prima, la Grecia e rivare alla separazione e perquasi due anni fa – proprio l’Italia poi, un’altra grana ri- questo non abbiano alcuna in-così! - è destinato a prosegui- schia di scoppiare proprio nel tenzione di “salvare il salvabi-re. Anche Elio Di Rupo, inca- cuore dell’Europa. le” andando ormai fino in fon-ricato premier, vista l’impossi- La mancanza di un esecutivo do. D’altro canto, in assenzabilità di formare un governo capace di provvedere alla di accordo per governare ilha offerto le sue dimissioni a grave empasse politico-eco- paese, la scissione può diven-re Alberto II. In un comunica- nomica belga, preoccupa le tare la via maestra per assicu-to, il Palazzo Reale ha spiega- istituzioni europee che hanno rare il proseguimento di unato che Di Rupo “non è riusci- lanciato appelli affinché si vita politico amministrativato a superare lo stallo nei ne- raggiunga un’intesa che porti normale. La situazione diso-goziati e sulle riforme econo- il rapporto deficit/Pil sotto la rienta molto la popolazione,miche e sociali che avrebbero soglia del 3%, dal 4,6% attua- tanto che molti cittadini, so-dovuto portare alla formazio- le. Il commissario Ue per gli pratutto della provincia a sudne del nuovo governo”. Affari economici. richiede la cittadinanza lus-Tali negoziati vanno oltre la Nonostante i ripetuti inter- semburghese in forza di unasolita formula che recita “far venti di re Alberto II – onesta- legge del Granducato esisten-quadrare i conti”. mente un comprimario della che si giunga alla dissoluzio- renze, che vertono su queste balcanizzazione oltre che alle te dal gennaio 2009.I dissidi tra i valloni a Sud e i politica – nel corso dei quali ne del paese. Non un fulmine basi. Il paese è ridotto all’im- spinte centrifughe. Le ragioni dei cittadini belgifiammighi a Nord sembrano ha caldeggiato la formazione a ciel sereno, vista la cronica potenza e a un blocco di so- Da polo d’attrazione – anche sono giustificate da uno Statogiunti ad un punto di non ri- di un governo per “difendere dialettica fiamminghi-valloni vranità che gli impedisce di eccessivo – l’Europa rischia di che presenta più sicurezze etorno tale da veder seriamen- il benessere futuro del paese” acquietata solo al prezzo di procedere, vivendo sulla am- divenire una realtà da evitare. stipendi più alti e garantiscete minacciata l’unità del pae- non si vede ancora luce. ingenti autonomie – e perciò ministrazione corrente senza E se il secondo caso ci interes- un livello più alto dei servizi.se. Crisi e debito pubblico so- Le ultime proposte, avanzate potere alle due componenti l’ombra di una programma- sa fino a un certo punto, il pri- Il costante aumento delle do-no un vento maligno che im- dai socialisti con il sostegno principali del Paese – ma un zione che permetta di intra- mo desta qualche preoccupa- mande non preoccupa perpietosamente soffia sul fuoco. dei cristianodemocratici e dei nodo che in tempi di crisi esi- prendere una qualche azione zione in più, visti gli esiti che ora il Lussemburgo che nonIl governo come detto è “lati- centristi, sono state bocciate ziale come questa arriva ine- per individuare degli obietti- porta. La disgregazione degli vede pericoli di belgizzazionetante” dal 10 giugno 2009. dai partiti liberali fiamminghi sorabilmente al pettine. I vi. Nel continente europeo le stati, a parte il caso della sepa- della sua nazione, tuttavia ilCiononostante, dando un sag- e francofoni, secondo i quali mancati accordi periò, sono spinte autonomiste sono state razione consensuale della Ce- segnale è forte e chiaro e va-gio di irresponsabilità – piut- le misure sono “insufficienti”, dovuti alla divisione regiona- il fenomeno, che a partire coslovacchia tra Repubblica le per tutta l’europa: la man-tosto latino - senza preceden- dipendendo troppo dall’au- le tra la parte fiamminga con dallo scorso decennio ed in Ceca e Slovacchia, è stata una cata risoluzione dei problemiti, i sei principali partiti non mento delle tasse, senza i ta- quella vallona. Destra-sinistra, alcuni casi anche prima, han- costante dell’area balcanica, porta a soluzioni talvoltasono riusciti a trovare un ac- gli necessari alle spese e le ri- progressisti-conservatori sono no contraddistinto la scena dove la separazione è stata estreme da parte degli stessicordo su come tagliare 11,3 forme strutturali del sistema categorie ormai fuori gioco e politica con la nascita di nuo- determinata da atti violenti mi- cittadini.miliardi di euro dal budget occupazionale e pensionisti- la soluzione della crisi è im- vi partiti e movimenti che rati contro interi gruppi etnici. Allegoricamente: dall’Europaper il prossimo anno e 20 en- co. I sindacati hanno indetto pedita da basi territoriali e di hanno eroso consensi ai par- Per le altre parti d’Europa la al Belgio.tro il 2015. I negoziati per una manifestazioni di protesta ad identità culturale e linguistica. titi tradizionali. Il rischio, se spinta dei movimenti autono- Dal Belgio al Lussemburgo.coalizione si erano già arena- inizio dicembre, minacciando L’ostacolo appare ancora più non si è miopi, è in questa fa- mistici si è concretizzata nella No, qualcosa decisamenteti sulle riforme istituzionali, lo sciopero generale. insormontabile proprio per la se critica che sopraggiunga lotta per la maggiore autono- non va.da decenni al centro di ten- Pertanto, il rischio concreto è radicalizzazione delle diffe- sull’Europa lo spettro della mia per i territori rappresenta- Francesco di Rosa
  • 4. Pag. 4 1-15/16-31 novembre-dicembre 2011 LA PIAZZA D’ITALIA - ECONOMIA Riforma del bilancio e tagli ai costi della politica, queste le priorità dell’agenda del governo Monti Tagliare per crescere retto. Tutto il contrario di l’onere di dover fare ulteriori In ultima analisi prima di in-S embrano due verbi in anti- tesi fra loro, invece, rappre-sentano due imperativi fra le quello che occorre, cioè tra- sparenza, veridicità e corret- sforzi economici per esempio a titolo fiscale per risollevare tervenire nel sistema previ- denziale assistenziale e con-priorità del governo Monti a tezza, insomma si deve com- le entrate pubbliche dei go- tributivo andrebbero cambia-cui è affidato il compito di ri- prendere con esattezza quan- verni locali e centrali. te le regole sui vitalizi, sia a li-spettare gli impegni assunti to si spende e per chi si spen- L’altro passo importante da fa- vello parlamentare che regio-dal governo Berlusconi in se- de. Perché questa riforma? In re è rappresentato dai tagli ai nale. Non è pensabile che unde europea. primo luogo perché gli enti costi della politica. Si parte deputato dopo aver terminatoLa riforma più urgente da ef- locali sono un po’ come le della auto blu che sono state i 5 anni di legislatura abbiafettuare è senza dubbio quella farmacie sono gli ultimi di- già dimezzate ma servono altri diritto ad un vitalizio pari addei bilanci di Stato, Regioni, spensatori di servizi alla col- tagli in modo da recuperare almeno 3.000 euro al mese,Province e Comuni. Il vero lettività, cioè rappresentano o subito almeno un miliardo di mentre un lavoratore dipen-problema non è tanto la strut- meglio dovrebbero rappre- euro e visti i tempi non è cer- dente con un’anzianità contri-tura del documento contabile sentare l’istituzione più vicina tamente una cifra da poco. Il butiva di trent’anni non per-quanto l’ampia libertà di ma- ai bisogni della collettività, problema del doppio incarico cepisce neppure 1.000 euronovre che ogni ente ha a dan- quindi, per tale ragione do- andrebbe eliminato in toto. Ci al mese. Questa disuguaglian-no della collettività e dello svi- vrebbero tenere una contabili- sarebbero 186 parlamentari za deve essere eliminata inluppo di un territorio. Capitoli tà trasparente, volta alla qua- fuorilegge, cioè tutti coloro modo tale da ridistribuire ildi spesa, entrate tributarie, dratura delle entrate e delle che, pagati per fare i deputati carico contributivo anche sul-stanziamenti e finanziamenti uscite pubbliche. In secondo o i senatori fanno pure altri le fasce dei c.d. contribuentiruotano alla discrezionalità ed luogo, l’equilibrio dei bilanci mestieri sottraendo così anche privilegiati.alla libera gestione delle classi degli enti locali è un fattore del tempo prezioso al proprio Per affrontare l’emergenzadirigenti locali che sempre più oggi più di prima indispensa- impegno istituzionale. della situazione economica enel caos tentano di tappare le bile per garantire allo Stato Le buste paga degli ammini- finanziaria che sta attraversan-falle un po’ qua e un po’ di là. centrale l’equilibrio economi- stratori locali debbono essere do tutta l’Europa occorrono ri-Per esempio, se un trasferi- co di sistema. Dato che la vo- pubblica ormai da decenni in cun altro a dover risolvere i equiparate alle altre di quelle forme strutturali immediate emento dallo Stato alle Regioni ce consistente dell’indebita- preda al caos più totale. problemi oltre ad essere tipi- europee. Non è pensabile che provvedimenti seri mirati.alle Province fino ad arrivare mento pubblico è costituita Con ciò si vuole ammettere camente italiana deve da subi- uno stipendio di un ammini- L’operazione dei tagli lineariai Comuni è stato effettuato dalla sommatoria dei debiti che se lo Stato centrale si tro- to essere eliminata per legge. stratore di un ente locale si at- ha provocato un irrigidimentocon l’obiettivo di riqualificare degli enti locali e dato che la va a dover fronteggiare uno Occorre introdurre la famosa testi allo stesso livello di quel- del sistema economico e nonuna determinata zona urbana copertura del debito centrale stock di debito pubblico così responsabilità personale degli lo di un ministro tedesco. ha fornito quell’impulso deci-che versa in degrado sociale è rimessa solamente allo Stato elevato è anche e soprattutto amministratori nella gestione Uno stop andrebbe poi messo sivo al rilancio.ed urbanistico, invece di uti- centrale, più bassi saranno gli colpa degli enti locali. La spe- della cosa pubblica. Se certi alle municipalizzate. Troppe Tagliare per crescere è ancoralizzare il quantum stanziato stock di debito locali e più sa delle e dei Comuni per parametri di bilancio non ver- aziende miste dei servizi pub- una strategia percorribile maper il fine prefissato viene di- basso sarà l’indebitamento troppi anni è stata gestita a ranno rispettati i primi a paga- blici locali sono state istituite occorre iniziare prima di tuttorottato per esempio in un al- complessivo dello Stato. Un mano libera da parte degli re sono coloro che hanno per- solo per fare danni alla finan- dalla politica quanto menotro capitolato è chiaro che maggior senso di responsabi- amministratori, tanto poi c’è lo messo questa mancanza di ri- za locale e centrale, in sintesi per dare il buon esempio al-questa operazione determina lità da parte degli amministra- Stato centrale che interviene a spetto, cioè nella fattispecie gli esse si limitavano ad aggirare l’Europa, all’Italia e al mondo.una turbativa di bilancio ren- tori locali dovrebbe sanare le ripianare i debiti. Questa cul- amministratori locali senza ri- le regole su assunzioni e ap-dendolo non veritiero e cor- scellerate gestioni della cosa tura del tanto c’è sempre qual- versare sulla cittadinanza palti. Avanzino Capponi Le origini dell’attuale crisi finanziaria appartengono ad una governance irresponsabile della spesa pubblica Più Europa e meno debito sovrano comportamenti degli attori fi- pei al fine di poter garantire laL a tensione finanziaria degli ultimi mesi ed il peggiora-mento della situazione econo- nanziari, in particolare banche ed investitori. Si sta perdendo stabilità dell’Eurozona. In tal caso andrebbero varato il c.d.mica europea hanno inferto di vista il vero problema del- Eurobond uno strumento ca-un duro colpo alla classe diri- l’Italia: l’economia reale fatta pace non soltanto di racco-gente italiana. Il premier Silvio di consumi, lavoro ed impren- gliere finanziamenti per singo-Berlusconi è stato indotto a ditorialità da anni non riesce a li progetti o grandi opere, marassegnare le dimissioni e, co- rilanciarsi e a fornire quel con- anche di sostenere i Paesi inme lui stesso ha ammesso, lo tributo positivo che serve al difficoltà e di garantirgli laha praticamente fatto per pro- Paese nel suo complesso per possibilità di finanziarsi a costifondo senso di responsabilità risalire la china. ragionevoli attraverso emissio-e per evitare all’Italia di rima- Per salvare il Paese serve più ni di obbligazioni comuni. Ta-nere sotto la lente d’ingrandi- Europa e meno debito sovra- le bond accorcerebbe gli spre-mento a livello europeo. A se- no. Già da qualche anno ad e ridurrebbe le difficoltà inguito delle dimissioni del pre- avrebbe dovuto essere stilato maniera strutturale.mier ci sono state le consulta- un manifesto comprensivo di Il processo di integrazione fi-zioni al Quirinale con una se- misure atte a disinnescare la nanziaria è ancora incomple-quenza di dichiarazioni dei crisi del debito sovrano e rida- to. Infatti andrebbe creato unmaggiori leader dei partiti rap- re sicurezza a risparmiatori, in- vero settore del credito in unpresentati in Parlamento al fi- vestitori e aziende europee. La vero mercato unico. Questo ène di poter legittimare l’incari- crisi dei debiti sovrani, in par- necessario soprattutto in unco ad un governo tecnico gui- ticolare di Grecia ed Italia è la periodo di limitata liquidità edato dall’economista Prof. Ma- crisi anche del sistema della di paura di credit crunch. Lerio Monti. Il Presidente Oba- governance europea. La prima autorità di supervisione nazio- economia ma sta assicurando questo che sta molto a cuore dirigente si è sgretolata, sema ha commentato il cambio cosa da fare per risolvere que- nale non si fidano più degli al- il contagio anche a tutto il re- anche all’ex premier Silvio l’economia ancora non riescedi guardia in Italia come un sta crisi è muoversi verso un tri Paesi dell’area euro e im- sto dell’area euro. Berlusconi che ha ribadito il a migliorare quando si risol-segnale positivo, anche i mer- governo economico Ue, che pongono alle grandi banche L’Italia non è troppo grande suo impegno come parlamen- verà tutto questo? L’auspicio ècati hanno reagito positiva- sia il vigile della disciplina fi- transfrontaliere di non mante- per fallire, infatti pensare che tare. che il nuovo governo tecnicomente. scale, e assicuri l’attuazione di nere esposizioni verso altri nessuno ci farà fallire perché Vanno fatte subito le riforme. che dovrebbe perfezionarsiSe il problema della lievitazio- obiettivi di bilancio e riforme. Paesi. siamo troppo grandi come ita- Ora però c’è un problema in nei prossimi giorni presiedutone incontrollata del debito so- Il secondo passo da fare è l’at- Sarebbero sufficienti queste liani è un gioco troppo perico- più in Italia cioè quello della dal Prof. Monti dia in tempivrano in Italia deve essere os- tribuzione alla Bce del potere mosse per evitare la crisi del- loso e non vero, ne è convin- crisi politica e dei suoi tempi rapidi risposte concrete e cer-servato in questi termini allora di intervenire sui mercati co- l’Europa nel suo complesso. Il to il capo economista dell’Oc- di risoluzione. Come e quan- te e mantenga soprattutto glivuol dire che nel mondo si sta me la Fed, con i medesimi mercato dei titoli di Stato in se, Pier Carlo Padoan, il quale do interverrà il Governo impegni assunti nella letteraverificando una vera e propria strumenti . Accanto all’obietti- questo periodo è il sorvegliato sottolinea che “va presa Monti? È una domanda che Ue.rivoluzione finanziaria “virtua- vo prioritario della Bce, cioè speciale delle istituzioni euro- un’azione decisa dei Paesi, e tutti si stanno ponendo da Ancora una volta la storia ri-le”. Ogni giorno si assiste alla quello di mantenere la stabili- pee e dei maggiori Paesi non solo dell’Italia; va presa giorni e che ancora non ha conferma le sue dinamichequerelle degli spread, alle rea- tà dei prezzi, deve intervenire membri come Germania e un’azione decisa a livello del- trovato una una risposta chia- istituzionali e politiche. Quan-zioni dei mercati, alle conti- una estensione del mandato Francia. I rendimenti dei Btp l’euro”. ra, e questo non rappresenta do l’economa va male i gover-nue correlazioni politico-fi- della stessa relativo alla tenuta sulle scadenze brevi a 2, 3 e 5 Oggi la parola d’ordine è altro che un nuovo ritardo ni cadono. Questa volta a far-nanziarie con implicazioni di del sistema economico-finan- anni sono un fortissimo segna- mantenere gli impegni assunti nell’attuazione delle riforme si male però è tutta l’Europacarattere economico d istitu- ziario garantendo in tal modo le di allarme sul fatto che l’Ita- in sede europea nella famosa che vengono chieste all’Italia che negli ultimi mesi tra sorri-zionale, ed ogni giorno l’anda- un vero e proprio sostegno al- lia è arrivata a un passo del lettera in 39 punti stilata dal- dall’Europa. si e sguardi ironici si è persamento degli eventi si fa dipen- la crescita. non ritorno. Ciò sta mettendo l’ormai ex Ministro dell’Econo- Se i mercati hanno punito già nei meandri della crisi istitu-dere sempre e soltanto dai Vanno poi emessi titoli euro- a rischio non soltanto la sua mia Giulio Tremonti, obiettivo abbastanza l’Italia, se la classe zionale politica ed europea.
  • 5. 1-15/16-31 novembre-dicembre 2011 Pag. 5 LA PIAZZA D’ITALIA - ECONOMIA Per il Presidente dalla Commissione UE per proteggere l’euro occorrono le eurobbligazioni ma la Merkel dice no Governance più severa per sostenere l’euro obbligazioni nazionali con ob- mica ed istituzionale non con-P reoccupante e inappro- priato che la Commissionepensi a eurobbligazioni. Que- bligazioni comuni con garan- zie congiunte e diverse e una tribuirà a risolvere i problemi gravi che stanno infossando isto è quanto ha affermato la sostituzione parziale delle ob- mercati.cancelliera tedesca Angela bligazioni nazionali da parte In pratica, la Merkel sarebbeMerkel a risposta della propo- di obbligazioni comuni con contraria agli eurobond per-sta del Presidente della Com- garanzie diverse ma non con- ché da questi arriverebbe ilmissione UE Barroso sulla ne- giunte. messaggio che i problemicessità di introdurre eurobbli- La Commissione europea ha strutturali dell’unione moneta-gazioni. In pratica se i singoli presentato un pacchetto per ria potrebbero essere com-Stati membri non riescono a attivare nuove azioni per la pensati dall’unificazione deisostenere il loro fabbisogno fi- crescita, la governance e la debiti. In altri termini dallananziario deve provvedere stabilità. Del pacchetto fanno sottoscrizione di obbligazionil’Unione Europea mediante parte: il Rapporto annuale comuni ai 17 governi della zo-l’erogazione di prestiti obbli- sulla crescita per il 2012, due na euro, si passerebbe ad unagazionari direttamente da par- regolamenti per stringere la cumulazione del debito aggre-te della Banca Centrale Euro- sorveglianza economica e di gato fino alla sua unificazione.pea. In tal modo, secondo bilancio, e il libro verde sugli È evidente come questa posi-Barroso, si sostiene la moneta stability bond. Il Presidente zione sia dogmatica piuttostounica. Dunque si rende neces- della Commissione Ue Barro- che fondata su motivazionisaria una discussione politica so ha spiegato che per torna- tecniche fondate e ragionevo-approfondita, sulle tre opzioni re alla crescita, i Paesi mem- ha espresso una sua convin- rispetto degli impegni assunti unica. Ed ha ragione anche li, tendenti più che altro alladi eurobond individuate dalla bri devono darsi da fare per zione secondo la quale alla anche l’Europa deve interro- quando sostiene che bisogna costruzione di una politica co-Commissione Ue con i rispet- attuare i loro impegni sulle ri- crisi attuale siamo arrivati garsi sul perché ha consentito evitare posizioni dogmatiche mune che risolva il problemativi pro e contro, mentre solo forme strutturali, così come perché “gli Stati membri non tutto questo. Qualcosa nel si- tipo quelle assunte dalla can- per tutti. La proposta alternati-in seguito si deciderà il da far- adottare una più profonda in- hanno avuto la disciplina di stema istituzionale europeo celliera tedesca Angela Merkel va della Merkel non c’è e ciòsi. Lo ha affermato il Commis- tegrazione nell’eurozona. La rispettare gli impegni del Pat- non funziona. Ecco perché che si oppone sistematica- denota la posizione isolatasario Ue agli affari economici fiducia si potrà ristabilire se si to di stabilità e crescita”. sarebbe stato fondamentale mente ad ogni idea della della Germania e più in gene-e monetari Olli Rehn, presen- riconoscerà che la crisi richie- Quindi, senza una governan- istituire la figura di un super- Commissione europea e vuole rale la problematica relativa aitando il libro verde sugli stabi- de non solo soluzioni d’ur- ce più severa, sarà difficile, ministro all’economia e alle così facendo irrigidire il pro- diversi pesi di sovranità pre-lity bond. genza ma anche durature. Il sarà impossibile sostenere finanze con poteri decisionali cesso di codecisione intergo- senti ancora nell’Unione Euro-Le possibilità di obbligazioni Presidente ha ricordato, inol- una moneta unica. Tutto ciò è ed ispettivi-sanzionatori ma vernativa. Bisogna quindi evi- pea.europee prese in considera- tre, che da gennaio il quadro profondamente vero e dram- fin dall’inizio. È chiaro che tare anche posizioni assoluti- Se l’unificazione europea nonzione da Bruxelles prevedono, economico è molto peggiora- matico allo stesso momento ora come accade negli Stati stiche o dualistiche insieme al- diventerà più forte e coesa alinfatti, “tre approcci di base”, to, c’è maggiore incertezza, ci perché chi avrebbe dovuto nazionali è quasi troppo tardi la Francia di Sarkozy. punto da superare questi dog-ovvero una sostituzione totale sono maggiori rischi, la fidu- monitorare il rispetto del Pat- e si dovrà ricorrere ad una L’Europa è di tutti i membri e mi la stessa moneta unica co-delle obbligazioni nazionali cia è diminuita e la ripresa è to o non lo ha fatto, o è stato governance più severa. le decisioni riguardano tutti e stituirà un dogma ed un osta-con obbligazioni comuni con in fase di stallo. molto tollerante e speranzoso Ed ha ragione Barroso che debbono essere concordate colo all’edificazione di unagaranzie congiunte e diverse, Barroso ha detto un’altra cosa e questo non ha giovato. questo è l’unico modo per di- per il bene di tutti altrimenti unione politica prima ancorauna sostituzione parziale delle molto importante, o meglio Quindi oltre alla mancanza di fendere e sostenere la moneta l’integrazione politica, econo- che economica. Nella dinamica del mercato finanziario quando la curva dei tassi dei rendimenti a breve e medio termine Bot-ti nella curva dei rendimenti dei titoli di Stato ziali per drenare liquidità cor- to mediatico che non contri-A ncora una volta sotto ac- cusa è il mercato finanzia-rio del nostro Paese, in parti- rente in modo tale da finanzia- re la spesa e gli investimenti e buisce a curare la patologia ma l’aggrava sempre di più.colare i titoli di Stato che sono ridare fiducia ai mercati. La I mercati a reddito fisso, si sapraticamente in caduta libera. sensazione è che i policy ma- che ormai sono malati. L’inde-La linea dei rendimenti di Bot, kers sia in Europa che in Italia bitamento a lungo termineBtp e Cct, ormai è rivolta ver- stanno incontrando notevoli non produce altro che aumen-so il basso, a seguito di una difficoltà nel risolvere questa tare il rischio di un investi-contrazione permanente do- crisi, pare non esista una ricet- mento a lungo rispetto ad unovuta alla crisi del debito pub- ta immediata e risolutiva nep- a breve termine. I titoli emessiblico e alla spaventosa massa pure a livello accademico e per un lungo periodo proba-di interessi passivi che il no- scientifico e questo non può bilmente renderanno molto distro Paese sta sopportando da che aggravare la situazione. La più rispetto a quelli di una du-troppi decenni ad danno della questione è perché il mercato rata breve e chissà a quantocollettività e dell’equilibrio dei finanziario oggi ha raggiunto ammonteranno i tassi fra alcu-conti pubblici. un livello di sensibilità troppo ni decenni? Questa prospettivaLa debacle causata dalle pessi- elevato nei confronti delle o meglio questa tendenza stame performances dei titoli di problematiche più generali caratterizzando l’inversione diStato sul mercato finanziario è che investono l’economia na- marcia nei rendimenti dei tito-stata a sua volta scatenata da zionale? Ogni decisione parla- li di Stato e sta determinandouna serie di motivazioni la mentare è immediatamente un’elevata volatilità che contri-principale delle quali è riferi- seguita da una risposta del buisce ad aumentare l’incer- è chiaramente plausibile l’im- Stato, una volta dalla giustizia, no ovviamente a tutti i costi dabile proprio alla scarsa fiducia mercato finanziario, in termini tezza sui mercati. possibilità di onorare gli impe- e a pagare sono sempre i po- evitare. Non è questione didegli investitori che non intra- di scambi e di tassi di interes- Il vero problema sul mercato gni relativi alle emissioni ob- veri cittadini? Governi tecnici o politici, mavedono per il futuro alcuna ri- se. Ogni emendamento è im- finanziario è dato da un fatto bligazionarie e azionarie. La nuova direzione per un’Ita- di decisioni istituzionali seriepresa e tutto ciò nonostante i mediatamente seguito da uno concreto: oggi i tassi di inte- C’è da evidenziare ancora una lia migliore e dovrà essere che non illudano ulteriormen-numerosi vertici internazionali spread in eccesso o in difetto, resse tendono sempre a cre- volta il ruolo della speculazio- quella delle assunzioni di re- te sui tempi di risoluzione per-e governativi. Il problema ve- e ogni fluttuazione dei tassi e scere di più perché lo Stato ha ne nella curva dei rendimenti. sponsabilità e del relativo ri- ché non ci sono ricette econo-ro è che in questi consessi dei rendimenti dei titoli di Sta- bisogno di finanziarsi molto Un ruolo decisivo, determi- sarcimento del danno almeno miche che possano risolverenon è stato deciso praticamen- to è oggetto di informazione. più rispetto a prima per garan- nante e cinico. L’influenza che per una volta a favore della la crisi in tempi rapidi, si puòte nulla in termini reali. Inter- Tutti gli addetti ai lavori in pri- tire i servizi essenziali alla col- hanno gli speculatori sull’an- collettività nazionale. tracciare una strada verso la ri-venti mirati, volti cioè alla ri- mis i politici e/o i tecnici, in- lettività e quindi per incentiva- damento del mercato finanzia- Il Governo Monti, anche se ha soluzione ma questa è ancorapresa del sistema finanziario e vece, di parlare di occupazio- re gli investitori a sottoscrivere rio è ormai così assodata e che incassato l’ok dall’Europa an- molto lunga da percorrere, in-alla riduzione degli spread an- ne, di imprenditorialità, di cre- prestiti finanziari lo Stato deve ce l’avessero in senso negativo naspa nelle politiche di risana- fatti, non prima del 2013 l’Ita-cora tardano ad arrivare. C’è scita e sviluppo, di ricerca necessariamente offrire di più è anche cosa pacifica quello mento e di crescita. Ciò non fa lia riprendere a crescere a tas-comunque da sottolineare scientifica, di ricambio genera- in termini di rendimento. Fra che sorprende è l’impunibilità. altro che ribadire l’enorme dif- si superiori almeno al 2%. Unche, in situazioni così gravi i zionale nel mondo del lavoro, qualche anno lo Stato riuscirà È mai possibile che i rispar- ficoltà nel trovare le soluzioni ringraziamento particolare vaGoverni pur riunendosi con di pensioni, si interessano di a far fronte all’erogazione di miatori italiani debbono subi- più adeguate alla grave crisi fi- a tutti i Governi che negli ulti-maggior frequenza debbono spread, di Bot, di Btp e Cct. questi tassi che hanno supera- re danni causati sempre da al- nanziaria ed economica e di- mi decenni hanno contribuitorapidamente assumere delle Questo mondo della finanza è to il 6%? Non bisogna attende- tri? Una volta dai politici, una mostra con tutta evidenza co- a realizzare questa grandedecisioni importanti in termini sempre esistito, ma oggi è in re molto per stabilire se lo Sta- volta dai sindacati, una volta me il Paese stia raggiungendo opera di recessione!di riforme fiscali e previden- atto un vero e proprio rigurgi- to ce la farà o meno fin da ora dalle banche, una volta dallo il famoso punto del non ritor- Avanzino Capponi
  • 6. Pag. 6 1-15/16-31 novembre-dicembre 2011 LA PIAZZA D’ITALIA - ESTERI Mentre l’Europa strategicamente si allarga, qualcuno non osserva Dei Balcani non si parla, eppure... musulmani amici e l’approdo è tati non furono i medesimi per-L’ Europa è caratterizzata da Stati che già hanno aderitoall’Unione e da altri Paesi che sta infatti diffusa in moltissimi settori, non c’è trasparenza nel finanziamento dei partiti politi- l’Iran che garantì l’SDA, in caso di un futuro conflitto in terra ché gli albanesi kosovari erano fortemente laici; comunque, ilaspirano ad entrarci o che ne ci e la portata delle immunità è Balcanica, aiuti sotto forma di contributo proseguì con orgo-sono solo potenziali candidati. troppo vasta. Vi è stata inoltre assegni in bianco. Sempre nel glio solidale.Croazia, Macedonia, Turchia e una recrudescenza degli atten- 1991 Izetbegovic durante una In seguito si scoprirà che dueIslanda sono in gioco per l’UE, tati terroristici e il PKK figura visita in Turchia chiese di far dei dirottatori dell’11 Settembrementre Bosnia-Erzegovina, Ko- nell’elenco delle organizzazioni entrare la Bosnia nell’OCI, nel- erano veterani del jihad controsovo, Serbia, Montenegro sono terroristiche stilato dall’UE; pe- l’Organizzazione della Confe- i serbi bosniaci: due sauditi dii potenziali aspiranti. rò il Paese ha intensificato i renza Islamica, forum sostenu- quel volo 77 che si schianteràDunque tutta l’ex Jugoslavia è contatti con i Balcani occiden- to dall’Arabia Saudita che ave- sopra al Pentagono.parte della strategia di allarga- tali promuovendo in maniera va la fama di propagandare un E tutto ciò a due passi dall’illu-mento. decisa la pace e la stabilità nel- Islam non proprio moderato. stre Europa Unita.Per diventare il ventottesimo o la regione. Alle porte della guerra, l’SDA Allora ancor di più, ci s’interro-il ventinovesimo stato e via di- Viene in seguito espressa pro- forma un suo reparto paramili- ga sul motivo per cui le notiziecendo, bisogna soddisfare una fonda preoccupazione per le tare musulmano, la Lega Pa- da quella zona balcanica, cosìserie di diritti e di obblighi, il tensioni con Cipro e di nuovo triottica, fatto che in quel perio- strategicamente importante perche vuol dire mostrarsi confor- si lancia un appello affinché si do viene solo citato en passant l’Unione e per l’Occidente inmi a quell’acquis comunitario normalizzino i rapporti tra i scorso, sarebbe interessante Ci si chiede perché non si leg- dai resoconti occidentali; il co- generale, continuano a non ar-deciso dall’Europa. Esso è vin- due Paesi, promuovendo una chiedersi anche il motivo per ge e non si sente parlare del siddetto “advocacy journalism” rivare.colante, è in continua evoluzio- relazione di buon vicinato. cui non si parla dell’ultimo in- fatto che in Serbia gli immigra- (giornalismo schierato) sposa, Soprattutto se si parla di unne ed è costituito da diversi Per quanto riguarda la Serbia, cidente diplomatico al congres- ti illegali negli ultimi nove me- con l’aiuto di funzionari esper- presunto attentato wahabita alelementi: dai principi e dagli si confermano i suoi progressi so di Istanbul tra Serbia e Ko- si sono stati 4.973, per la gran ti anche americani, la causa di capo della polizia, come sopraobiettivi politici, dalla legisla- in ambito politico conformi al sovo, in cui il primo ministro parte provenienti dall’Afghani- Alija contro i crimini dei cristia- citato, lasciando cadere infinitezione adottata in applicazione processo di stabilizzazione e serbo Mitko Cvetkovic ha rifu- stan, dal Pakistan, dalla Soma- ni bosniaci causando ombre domande nel vuoto; soprattut-dei trattati e dalla giurispruden- associazione, inoltre si racco- tato di prendere la parola al lia e dalla Palestina. sull’effettive responsabilità del to se la Comunità Islamica delza della Corte di giustizia, dalle manda il perseguimento del Forum economico poiché nel- Ci si domanda anche la ragio- governo dell’SDA e aprendo la Kosovo denuncia che il waha-dichiarazioni e dalle risoluzioni dialogo col Kosovo per appia- l’aula era presente Besim Be- ne per la quale non si è parla- strada all’Islam radicale nel bismo si sta diffondendo dagliadottate nell’ambito dell’Unio- nare dissidi e contrasti in favo- kaj, ministro per lo Sviluppo to del fallito complotto contro cuore dell’Europa. Il multicul- ultimi 20 anni e che è arrivatone, dagli atti che rientrano nel- re di una piena cooperazione economico del Kosovo, stato il capo della polizia Dragan turalismo viene in un certo mo- per mezzo degli studenti alba-la politica estera e di sicurezza regionale, si incoraggia una che la Serbia ovviamente non Terzic a Novi Pazar (capoluogo do romanzato e si presenta il nesi che andavano a studiare incomune e dagli accordi inter- completa collaborazione con riconosce. del Sangiaccato in Serbia, con- conflitto non per quello che è, Arabia Saudita, incrinandonazionali conclusi dalla Comu- Eulex e si chiede di mantenere Perché non vengono riportate finante col Kosovo) i cui pre- cioè una lotta tra fazioni belli- l’unità della Comunità modera-nità e da quelli conclusi dagli fede agli accordi raggiunti in le tensioni alla frontiera koso- sunti mandanti sembrano ap- geranti che difendono i propri ta e facendo cadere altre milleStati membri. materia di energia e telecomu- vara e le mosse diplomatiche partenere ad una cellula islami- interessi etnici e territoriali con domande nel vuoto.Per entrare in Europa questo nicazioni. tentate da Belgrado che stanno ca radicale wahabita; fatto che l’uso di metodi abominevoli, I wahabiti in Kosovo per oraacquis deve essere recepito a La Commissione sottolinea sortendo solo effetti catastrofi- se fosse accaduto in Afghani- ma la resistenza dello Stato bo- non hanno una struttura orga-livello nazionale integralmente l’importanza del dialogo tra ci, vista l’interruzione del dialo- stan avrebbe causato il più va- sniaco dall’assalto dei feroci nizzata ma il futuro preoccupa,e se si soddisfano questi criteri Belgrado e Pristina conferman- go a causa del ritiro della dele- sto allarme mondiale mentre, a cristiani. Intanto i paramilitari soprattutto se realizzeranno ilsi può presentare la propria do la sua utilità per risolvere i gazione serba, come denuncia due passi dalla famosa Europa del SDA si riempiono di muja- fatto più temuto: prendere ilcandidatura. problemi tra le due parti. il mediatore europeo Robert non suscita l’interesse di nessu- heddin e Izetbegovic incassa controllo dei vertici della co-Ovviamente c’è una strategia di Sul Kosovo ancora non ci sono Cooper? perché non si parla no e rispetto alle indagini che l’elogio saudita per il suo con- munità islamica e questo, in unpreadesione che ha il fine di proprio buone notizie: ci sono delle manifestazioni dei giorni proseguono c’è il buio totale. tributo all’Islam, ma dall’altra contesto sociale di estrema po-preparare gli Stati che vogliono stati solo limitati progressi nel scorsi a Kosovska Mitrovica Tutto ciò solo nel mese di No- parte, manifesta il profondo vertà, mancanza di lavoro efare domanda di ingresso e si programma di riforme anche se settentrionale, organizzate dai vembre, che per altro ancora desiderio di entrare in Europa nessun avvenire, non è cosìcaratterizza nei seguenti punti: si è dimostrato impegno verso rappresentanti dei quattro co- non è finito. per creare una società civile e impossibile da immaginare.accordi europei, la prospettiva europea. Restano muni serbi del nord del Koso- L’intento non è quello di mette- laica. I dati dicono che il numeroaccordi di associazione, accor- irrisolte le carenze che riguar- vo, in segno di protesta contro re preventivamente in discus- La stampa continua a non oc- delle Moschee è in continuodi di stabilizzazione, partena- dano la lotta alla droga, il fi- l’uccisione del serbo Savo Moj- sione alcuna candidatura, ma cuparsi e a non vedere questo aumento e questo di certo nonriati di adesione, assistenza nanziamento al terrorismo sic avvenuta in una sparatoria il semplicemente capire i motivi ambiguo dualismo. è negativo, ma ciò su cui biso-preadesione, cofinanziamento quindi la strategia antiterrori- 9 Novembre nel quartiere di per i quali alcune notizie non I servizi iraniani addestrano le gna riflettere è quali sono ida parte degli istituti interna- smo, la protezione dei dati per- Brdjani di Kosovska Mitrovika vengono trattate con la giusta fila del SDA allo spionaggio e Paesi che finanziano questezionali, partecipazione a pro- sonali, il riciclaggio del denaro, (fatto in cui Kfor ed Eulex ven- attenzione:forse non interessa- piovono enti di facciata anche operazioni perché pare siano igrammi UE, programma nazio- la corruzione e il potenziamen- gono direttamente accusate no perché i Balcani non sono sauditi per sostenere i santi medesimi che dal ‘92 al ‘95nale di adozione dell’acquis. to della pubblica amministra- della morte in questione)? per- la Libia o l’Afghanistan, perché guerrieri islamici; piovono an- hanno finanziato l’SDA cioè,Semplificando, l’UE fornisce zione. L’integrazione dei serbi- ché non si parla del recentissi- diciamo, non fanno “scalpore”? che armi e munizioni di stessa l’Arabia Saudita e la Turchia.una specifica assistenza finan- kosovari è migliorata nel sud mo incontro di domenica nel Oppure la strategia di allarga- provenienza con l’aggiunta Il Kosovo è un Paese ufficial-ziaria sia ai candidati che ai po- del Paese ma i rapporti restano Sultanato dell’Oman tra il mini- mento EU non prevede di foca- della Turchia e l’amministrazio- mente laico, la religione nontenziali candidati affinché i ostili nel nord. In più non ci so- stro degli esteri della Bosnia- lizzare l’attenzione su alcuni ne Clinton non sembra inter- interferisce con la politica, nonPaesi interessati intraprendano no stati progressi verso l’instau- Erzegovina Sven Alkalaj e il mi- aspetti scomodi che riguardano porre ostacoli. si utilizza il tipico abbigliamen-quelle riforme necessarie per razione di un’economia di mer- nistro del commercio e dell’in- i Paesi candidati? Di sicuro è Per tutto il periodo della guer- to arabo e non esistono regoleconformarsi alle normative eu- cato funzionante e le infrastrut- dustria, lo sceicco Saad Bin interessante che l’Europa si in- ra e ben oltre, in questo conte- ferree che invece sono in vigo-ropee; gli obiettivi devono es- ture devono ancora essere svi- Mohammed Al Saadi, allo sco- grandisca ma è anche legittimo sto viene sostenuto il jihad e re in altre Paesi islamici; ma cisere il raggiungimento di luppate. po di stipulare accordi com- trattare ogni argomento con la promossa la diffusione del wa- si ricordi che anche gli appar-un’economia di mercato fun- La Bosnia-Erzegovina agli oc- merciali e cospicui finanzia- dovuta attenzione. habismo; Osama Bin Laden tenenti ai Takfir (movimentozionante in grado di far fronte chi dell’UE continua a trovarsi menti economici? perché non Fatto curioso è che questo par- porta i mujaheddin nel conflit- fuoriuscito dalla Fratellanzaalle pressioni concorrenziali, in una situazione di stallo poli- si parla della richiesta alla Nato ticolare silenzio era stato avver- to e al-Hasanayn gestisce il de- Musulmana, formatosi in Egittouna buona qualità di vita dei tico-istituzionale, fatto che im- di Tadic, presidente serbo, di tito anche durante gli anni del- naro musulmano attraverso la negli ‘70, di natura terroristica)cittadini, quindi consolidamen- pedisce il funzionamento dello aprire un’inchiesta approfondi- la guerra nei Balcani su alcuni TWRA, un fondo internaziona- non adottano i tratti esteriori ti-to delle istituzioni, rafforza- Stato e la realizzazione delle ri- ta su quanto è accaduto il 15 aspetti in particolare: diffusione le per la diffusione dell’Islam pici dei fondamentalisti, si defi-mento dello stato di diritto, forme. C’è ancora il problema Novembre alla frontiera Nord dell’Islam radicale tra l’esercito Radicale soprattutto nell’Euro- lano, sono discreti, possonopromozione dei diritti umani, della discriminazione etnica e del Kosovo quando i soldati bosniaco (con copertura dell’- pa orientale e nei Balcani, con consumare alcolici e mangiaretutela delle minoranze, svilup- serve maggiore impegno sulla della missione Kfor pare abbia- SDA) e generosa chiusura degli sede a Vienna. anche carne di maiale per nonpo della società civile e coope- giustizia. no aperto il fuoco contro i ma- occhi di fronte ai crimini per- Il crollo del comunismo rap- insospettire chi li contrasta alrazione regionale. Ovviamente, La relazione conferma con for- nifestanti serbi? perché non si petrati dalla parte musulmana. presentava un ottimo vuoto da fine di colpire più facilmente alanche la lotta contro la crimi- za che la politica di allarga- parla dei continui attriti tra Ko- Fin dal ‘79 con la rivoluzione riempire e forse magari è an- momento opportuno.nalità, la droga e l’immigrazio- mento ha indotto profonde sovo e Serbia sul riconosci- islamica Iraniana i Giovani Mu- che per favorire questo proces- Non esiste alcun pregiudizio ri-ne clandestina sono punti foca- trasformazioni democratiche mento dei confini? sulmani bosniaci si dichiararo- so che si preferisce chiudere spetto alla strategia di allarga-li per l’UE. ed economiche nei Paesi desi- E ancora, perché non si parla no in accordo con la dichiara- un occhio in Occidente sulla mento, ma l’intento è riflettereDiventa interessante dunque derosi di aderire all’UE in dell’arrivo di Al Jazeera nei Bal- zione dell’Ayatollah Khomeini diffusione dell’Islam radicale in su ogni fatto, su ogni cambia-andare a verificare le condizio- quanto essi, ponendo in atto cani, notizia dell’11 Novembre? per cui “l’Islam è politica, altri- quegli anni. mento, capire quale fenomenoni di questi stati prossimi ad al- riforme difficili, diventano più venerdi 11 Novembre Al Jazee- menti non ha alcun valore”. Di In seguito, oltre Vienna-Zaga- viene monitorato o meno, sel’Unione Europea. stabili, meglio preparati e più ra ha iniziato a trasmettere nei qui si intensificarono i rapporti bria, viene aperto un altro ca- esiste un problema o se nonDall’ultima relazione della prosperi. Balcani, la sua sede centrale è tra gli islamisti bosniaci e i loro nale islamista per far arrivare i esiste, chi si occupa di cosa eCommissione (Comunicazione Gli intenti sono buoni, nobili, a Sarajevo mentre i suoi uffici fratelli all’estero; la Fratellanza mujaheddin nelle zone di guer- se esiste un controllo antiterro-della Commissione al Parla- ma resta il fatto che diverse regionali sono a Zagabria, Bel- invia propri affiliati in Jugosla- ra e questo canale è rappresen- ristico o se non ce n’è bisogno,mento Europeo e al Consiglio, questioni salienti non vengono grado e Skopje. Risale al Mag- via e dopo un po’ la polizia se- tato dall’Italia. perché si agisce in un modoOttobre 2011, sulla strategia di affrontate, non vengono messe gio del 2010 l’acquisto da parte greta non può più fingere di Il nuovo passaggio trova la sua piuttosto che in un altro, chi fi-allargamento e sulle sfide prin- in luce né dall’UE, né soprattut- dell’emittente televisiva del Qa- non vedere. sede a Milano. Pare proprio nanzia cosa e che politica este-cipali per il periodo 2011/2012) to dalla stampa in generale. tar di Studio 99, simbolo que- Tappa successiva è la fonda- che lì vi fosse una base opera- ra seguono i Paesi finanziatorine viene fuori che la Turchia Ad esempio, uno degli argo- st’ultimo del pluralismo e di zione del SDA, Partito d’Azione tiva fondamentale, da cui infat- e perché, ancora una volta, dista sviluppando un’economia menti che nemmeno viene coraggiosi reportage, incline al- Democratica fondato prima ti pare passassero armi, denaro queste questioni non si parla.dinamica, ha proseguito con le sfiorato è la presenza di un ra- lo sviluppo di una società mul- teoricamente a Zurigo il 24 e mujaheddin per la Bosnia. Se questi argomenti, anche tra iriforme connesse ai canoni eu- dicalismo islamico che non ri- ticulturale ma lasciato spirare Febbraio del 1989 da un accor- Un’altra storia che fu poco co- vertici militari, non sono un ta-ropei ed è un Paese chiave per guarda solo la Bosnia, ma an- alla fine degli anni ‘90 a causa do tra Adil Zulfikarpasic (vero perta dalla stampa è stato l’aiu- bù, si spera di capirlo presto,l’Europa vista la sua posizione che il Kosovo , che si infittisce della sospensione dei finanzia- simbolo dell’ islam bosniaco) e to offerto dall’SDA anche al- per l’appunto affrontandoli,strategica; ma certo deve impe- sempre di più e che inevitabil- menti internazionali, obbligan- Alija Izetbegovic (il cui scopo l’UCK, al momento del conflit- sperando di ottenere rispostegnarsi ancora molto per garan- mente desta preoccupazioni, do il canale a cercare compra- era fondare il suo stato islami- to Kosovaro contro i Serbi. fondate, fondate quanto le do-tire i principali diritti fonda- se non per l’immediato presen- tori lontani, diventando così la co bosniaco). Dal 1991 inizia Stessa organizzazione, stessi mande che ovviamente ci simentali; il piano di azione anti- te, per il prossimo futuro. prima emittente musulmana un tour del SDA per cercare carichi d’armi per l’esercito pongono.corruzione è in fase iniziale, re- Prima di affrontare questo di- dei Balcani. fondi e finanziamenti nei Paesi musulmano fratello, ma i risul- Ilaria Parpaglioni
  • 7. 1-15/16-31 novembre-dicembre 2011 Pag. 7 LA PIAZZA D’ITALIA - APPROFONDIMENTI Le parole del Presidente Napolitano scuotono un Paese sofferente Ius soli to questo della cittadinanza se invecchiato (neanche una Ma dove sono gli investi- do, in tutti i sensi. è un tema che solleva un bel politica invecchiata). Allora, menti sui giovani o sulle fa- Ognuno di loro sa che può numero di riflessioni e og- perché non generalizzare il miglie in Italia? Non è sola- essere potenzialmente una gettivamente può non esse- discorso e affermare la vo- mente sul tema dell’immi- grande possibilità per l’av- re questo il momento politi- lontà di creare quelle condi- grazione che ci si gioca il fu- venire di questo paese ed è co opportuno per “intrec- zioni attraverso le quali turo, anzi non è assoluta- davvero difficilissimo com- ciarsi” in discussioni parla- ognuno abbia la possibilità mente su questo argomento prendere come un politico mentari ardite. di ringiovanire la società? I che ci si gioca la salvezza non realizzi seriamente que- Altri nodi vengono poi al nostri trentenni o quaranten- nazionale. sto dato di fatto e non senta pettine quando si parla di ni non fanno figli, non per- Quindi, sarebbe cosa buona la necessità di agire e di par- sviluppo, di risorse utili, di ché non ne vogliono più o considerare in maniera seria lare verso questa direzione. invecchiamento della socie- perché non sono fecondi, è la giusta origine dei proble- Quindi, si può discutere se- tà, di energie utili alla nazio- ovvio, ma perché è ormai mi e valutare le più oppor- riamente di nuove regole ne. A riguardo infatti, il raro trovare coppie o anche tune strade ragionevoli per per la cittadinanza dopo che buon senso suggerirebbe un single, con una condizione risolvere ciò che non va, tanti problemi a monte sono po’ di cautela. economica che possa soste- senza inutili sceneggiate o stati risolti e soprattutto do- nel vuoto perché come si di- Dice Napolitano: “Concede- nere la nascita di più figli e perbenismi. po che si è compreso appie-I n termini giuridici la citta- dinanza è la condizionedella persona fisica (detta ce da ogni parte del suolo italiano “sono ben altri i re la cittadinanza ai nati nel nostro paese dovrebbe cor- spesso anche di uno solo. Perché non si è pensato di Nella realtà dei fatti ogni trentenne, ogni quarantenne no che in generale bisogna investire su ogni uomo ecittadino) alla quale l’ordi- problemi a cui pensare ora”. rispondere ad una visione fare i giusti interventi politi- chiede che s’investa su di donna che studia, che vuolenamento di uno stato rico- Inoltre questo è un argo- della nostra Nazione di ac- ci affinché non si creasse lui, perché è spaventosa- lavorare in Italia, perchénosce la pienezza dei diritti mento che indubbiamente quisire nuove energie per questa situazione di invec- mente evidente che manca il non si può far finta di noncivili e politici; da un punto divide e per ciò, far venire a una società invecchiata, se chiamento sociale senza do- lavoro, che mancano politi- vedere che come tanti po-di vista sociologico, la citta- galla ora quella litigiosità non sclerotizzata”. E Andrea ver attendere una scusa per che rivolte ai giovani, che tenziali cittadini nascono odinanza assume invece un che tanto si dice essere stata Riccardi, nuovo ministro per poter fare certi proclami? manca una forma mentis entrano, tanti cittadini italia-significato più ampio e si ri- sopita dalla “miracolosa” di- la Cooperazione e l’Integra- Tutti vogliamo una società che consideri ognuno di lo- ni altrettanto in gamba la-ferisce al senso di identità e scesa di Monti, sembra forse zione, in un’ intervista a Re- più giovane, sia che siamo ro una risorsa e infine, non sciano il nostro paese per-di appartenenza degli indivi- un po’ fuori luogo. pubblica il 23 Novembre af- bianchi o neri, africani od esiste alcuna politica di so- ché qui per loro non c’è fu-dui ad una determinata co- In più, proprio in virtù del ferma che sul tema dell’im- europei, ma se mancano le stegno alle giovani coppie. turo e dunque non c’è nean-munità politica. fatto che essa può essere migrazione ci si gioca sul se- condizioni economiche per- Allora, invece che sentire un che alcuna possibilità perQuindi, essere cittadini di oggetto di aspre discussioni, rio il futuro e la possibilità ché si possano creare nuove ministro svelare magicamen- progettare la nascita di unaun paese significa in sintesi il risultato che ne deve usci- di acquisire nuove energie generazioni, i cittadini non te su cosa ci si sta giocando nuova famiglia.condividerne il patrimonio re non può che essere un perché gli stranieri ringiova- possono farci nulla. Questa il futuro, sarebbe più oppor- A dispetto di ogni ipocrisiaculturale, il senso storico e compromesso tra le parti in niscono il paese; questa è situazione, indipendente- tuno che un ministro ascol- o preconcetto borghese, lepossedere una volontà attiva campo, elette regolarmente una grande possibilità per il mente dalle immigrazioni, tasse chi davvero ha qualco- contraddizioni esistenti sudi partecipazione alla comu- e che esprimono, o almeno domani e per tutti i cittadini era sotto gli occhi di tutti sa da dire e che da buon questo tema ci sono, per cuinità. dovrebbero, la volontà po- italiani. eppure nessuno è intervenu- amministratore della cosa un problema alla volta eIn generale sono due i modi polare. Il pensiero più immediato to per cambiare direzione pubblica accolga come il magari prima di affrontareper acquisire la cittadinanza: Dunque, al di là della bontà che giusto per logica e non all’andamento di questo fe- dono più prezioso tutto ciò la questione della cittadi-lo ius sanguinis, ossia il di- del messaggio del nostro per motivi politici può veni- nomeno negativo. che hanno da far valere quei nanza, si discuta eventual-ritto di sangue e lo ius soli, Presidente della Repubblica re in mente è il seguente: Su questa questione qualsia- giovani, quei disoccupati e mente su come e se possibi-il diritto del suolo; a questi e del clima di distensione anche gli italiani di discen- si trentenne o quarantenne quei precari che sul serio il le ammorbidire l’attuale leg-due si aggiunge la naturaliz- che esso ha ispirato, di cer- denza non vogliono un pae- si sente ed è una risorsa. futuro se lo stanno giocan- ge in vigore.zazione. Il primo è un dirit-to che si acquisisce grazie alfatto di avere dei genitoriitaliani; mentre con la se- L’annosa questione del nucleare iraniano a una svoltaconda modalità si ottiene lacittadinanza semplicementenascendo sul suolo di uncerto paese. Attualmente lamaggior parte degli stati eu- Il tempo è finitoropei ha in adozione lo iussanguinis e fa eccezione la L a partita, quella vera, è co- minciata. Fino a pochi giorni fa Iran-Re- scienziati e militari, dopo mi- steriose esplosioni frutto di un lavoro di intelligence, comeFrancia dove vige lo ius soli sto del mondo si giocava su potrà il mondo sistemare unada “tempi antichi”. dichiarazioni di facciata, san- questione così delicata?Guardando oltre l’Europa, zioni inutili e qualche opera- L’Iran è immenso e non è névige lo ius soli in quei paesi zione mirata a rallentare il pro- l’Afghanistan, né l’Iraq, né lache hanno un territorio mol- cesso di nuclearizzazione del- Corea del Nord è un Paeseto ampio in grado di ospita-re una quantità rilevante di la Repubblica islamica. completo con delle istituzionipersone oltre al numero dei Quello che invece è successo forti, con un apparato militarecittadini per discendenza, nei giorni scorsi apre un nuo- potente e pericolose alleanzeinfatti sono tra questi il Bra- vo corso, molto più diretto e nell’area. Le sanzioni non han-sile, il Canada, l’Argentina e ricco di variabili. Una fase in no raggiunto alcuno scopo segli Stati Uniti. cui la causa e l’effetto sono da non quello di salvare la facciaÈ bello pensare ad uno stato inserire in una partita a scac- di burocrati ipocriti e vigliac-multietnico regolare, ma in chi che coinvolgerà il mondo. chi (altro che statisti). Un at-base a quanto esposto sopra L’esplosione che ha causato la tacco militare fatto nella situa-ci si deve chiedere se sia morte di un alto rappresentan- zione attuale generebbe di-davvero la soluzione dello te dei Pasdaran in un luogo struzione e instabilità per mol-ius soli la più adatta per ar- “non lontano” da un sito colle- ti anni ma come si può per-rivare a questo risultato. gato al progetto nucleare ira- mettere ad uno Stato con i di-Inoltre per l’Italia ci sono niano è stata la prima mossa. diplomatiche. Come se im- evacuate perché non è garan- La differenza è che ora è mol- chiarati intenti che conoscia-delle osservazioni peculiari Dopo le smentite e il tentativo provvisamente qualcuno li ab- tita loro l’immunità, fonda- to più complicato, saranno ne- mo di dotarsi di armamentida fare. di ridimensionare l’accaduto, è bia svegliati da un sonno pro- mento di ogni rapporto inter- cessari molti più mezzi e le nucleari che gli garantirebberoL’appello di Giorgio Napoli- uscita la notizia che potrebbe fondo. nazionale. conseguenze saranno comun- l’immunità?tano del 22 Novembre arriva trattarsi di un attacco mirato Nello stesso contesto si verifi- Questo è l’inizio di un capito- que dolorosissime. Inutili fino ad ora, se non perin un momento incredibil- che ha iniziato quella guerra cano gli attacchi alle amba- lo che metterà di fronte il La macchina bellica iraniana illudere una certa categoria dimente difficile per il nostro asimmetrica che non solo l’oc- sciate a Teheran. La violazione mondo alla propria ipocrisia, non è stata ferma come l’occi- politici di caratura obamiana opaese che indubbiamente cidente, ma anche la maggio- di quella inglese non è stata la alla propria mancanza di co- dente, si è preparata, ha dislo- ashtoniana, gli sforzi del movi-scalpita nell’attesa di vedere ranza dei Paesi del Golfo per- prima. raggio e lungimiranza: sono cato i siti strategici su un terri- mento di opposizione al regi-attuate quelle riforme eco- sico, rimandano da tempo. Un atto dimostrativo di di- anni che il dossier sul nuclea- torio vastissimo, ha preparato me che, malgrado il sanguenomiche tanto agognate, In questo contesto si inserisco- sprezzo e sfida alla comunità re iraniano sta sulle scrivanie strutture molto meno vulnera- versato, non ha ottenuto l’aiu-che la nostra politica non no le sempre più forti preoc- internazionale, alle Nazioni dei leader mondiali e, o per bili, ha perfezionato il sistema to che altri hanno avuto il pri-pare sia in grado di fare. cupazioni manifestate dal lea- Unite ed a tutti gli accordi che interesse, o per arroganza, o di difesa. Tutto in nome della vilegio di ricevere da un occi-Probabilmente si poteva an- der di tutto il mondo per la fi- regolano i rapporti tra Stati an- per scarso coraggio, nessuno mano tesa che Obama ha pro- dente smarrito ed intimoritoche immaginare che l’invito nalità militare del progetto nu- che in guerra tra loro. ha mai preso in considerazio- teso, garantendo anni a chi da un futuro che non sa piùad occuparsi di questa fac- cleare iraniano. Arricchite da A breve non solo il Regno ne quello che sta per diventa- delle aperture si fa gioco. né immaginare né tantomenocenda, al di là dei commen- dichiarazioni sempre più diret- Unito e la Norvegia ma anche re inevitabile. Porre fine ad un E ora? programmare.ti a caldo, sarebbe caduto te e sempre meno misurate e le altre ambasciate verranno progetto di distruzione. Dopo gli assassinii mirati di Gabriele Polgar
  • 8. Pag. 8 1-15/16-31 novembre-dicembre 2011 LA PIAZZA D’ITALIA - ATTUALITÀ Monti pronto a sostituire il Cavaliere dimissionario dopo l’approvazione del piano “europeo” Berlusconi passa la mano, l’Italia pure tornando verso un letale L’unico vero ruolo tecnicoA lla fine più che la crisi economica e finanziariache il Paese sta attraversan- consociativismo partitico. Il Cavaliere insomma avreb- da dover inserire in una squadra di politici era pro-do - e le numerose leggi as- be dovuto con più decisione prio il Ministro dell’Econo-sesta bilanci approvate negli spingere al radicamento e al mia e magari in questo casoultimi mesi - al Cavaliere è potenziamento del Popolo Monti sarebbe stato perfetto.stata fatale la perenne crisi della Libertà producendo al In tal maniera si sarebbe an-d’identità politica del sistema suo interno un più marcato che scoperta la messa inistituzionale italiano. Berlu- stravolgimento dei quadri scena di quanti - eletti nelsconi è stato “dimesso” dalle nazionali e locali: il nuovo centrodestra e poi passatistesse cause che negli anni partito - se non verrà stran- col tempo su altre spondeprecedenti avevano distrutto golato nella culla - non può politiche - hanno motivatodecine di Governi di tutte le nascere sotto la pesante ipo- la scelta con l’incompatibili-bandiere: l’ingovernabilità teca di personaggi politici tà della loro presenza insie-dei partiti attraversati da oramai bolliti, o ex ministri me a quella di Berlusconicontinue lotte tra bande. In riciclati dall’epoca del penta- nella maggioranza: adesso“soldoni” è successo che il partito. con il Cavaliere che ha effet-numero di coloro i quali ve- Deve essere chiaro - e saran- tuato il “passo di lato” cosadevano come fumo negli oc- no tempi di vacche magre avrebbe impedito la ricom-chi la presidenza del Consi- politicamente parlando - che posizione della Maggioranzaglio di Berlusconi ha supera- nel nuovo partito non ci po- di centro destra magari conto - almeno alla Camera - la trà e dovrà essere più spazio l’aggiunta dell’Unione diquantità dei lealisti del Cava- per igieniste dentali, subret- Centro?liere. tes, compagne di vita di soli- L’unica positività di un go-A chi per motivi politici o ti noti. È il momento che verno di larghe intese po-ideologici come il centro si- persone nuove salgano alla ministro Giulio Tremonti: il ti appena approvata di corsa tra i nomi dei papabili a ri- trebbe essere data dal fattonistra o i dipietristi contra- ribalta politica al posto di Paese si trova in una situa- a stragrande maggioranza al- coprire il ruolo di ministro che in tal maniera, con nu-stava da sempre l’esecutivo chi non ha saputo gestire la zione finanziaria ed econo- la Camera - per sveltire la degli Esteri ci potrebbe esse- meri così ampi, verrebbe ri-Berlusconi si sono aggiunti i situazione. mica non proprio ottimale fuoriuscita di Berlusconi, re il nome di Giuliano Ama- dotto ai minimi termini il po-suoi nemici personali come i Ma è anche il momento che non solo per il debito accu- non certo per il bene del to non fa dormire tranquilli. tere di ricatto dei “peones”.finiani, i centristi di Casini i politici di centro-destra più mulato da metà anni settanta Paese, a questo ci siamo ri- Occorre un Governo più for- Qualche giorno fa il Capoche hanno come unico validi non facciano una cor- in poi o per la congiuntura dotti - non dovesse bastare, te di uno esclusivamente tec- dello Stato ha auspicato unobiettivo dichiarato di sfa- sa al rompete le righe per internazionale ma anche per allora siamo sicuri che un nico sia per poter affrontare cambiamento dovuto alle va-sciare il PdL e il bipolarismo, creare mini partitini che con- il ritardo con cui sono stati esecutivo tecnico riesca a le possibili nuove turbolenze riate condizioni economichela pattuglia di quei parla- tribuirebbero a distruggere presi alcuni provvedimenti trovare in Parlamento la for- economiche a breve termi- e finanziarie nelle abitudinimentari peones insoddisfatti ancora di più la destra aiu- economici e fiscali. In tutti za politica ed i numeri so- ne, sia per portare a compi- della vita quotidiana deglidella maggioranza politica in tando inconsciamente il pro- questi anni Tremonti non è prattutto per far passare mento qualche provvedi- italiani in ogni settore dellacui sono stati eletti. getto dei terzo polisti: Alfa- stato capace di proporre e provvedimenti ancora più mento del programma del vita sociale del Paese: scuo-Tutti uniti con lo scopo di no, Formigoni, Galan, Fratti- far approvare da Governo e draconiani di quelli appena centro-destra e arrivare ad la, lavoro, famiglia.disarcionare il Presidente del ni, Alemanno, Gasparri e La Parlamento una seria e con- proposti e varati da Berlu- un voto anticipato necessa- I primi che debbono cambia-Consiglio a prescindere, tan- Russa devono remare insie- vincente riforma del sistema sconi? rio per la ricostituzione di un re necessariamente il pro-to è vero che la foglia di fi- me verso un’unica direzione, fiscale, sia federale che na- Avrebbe poi, un governo Parlamento ed di un Gover- prio modo di essere e la pro-co costituita dalla piattafor- la creazione in Italia di un zionale: bisognava insomma esclusivamente tecnico, la no forte: la Lega - a malin- pria cultura politica devonoma di leggi sottoposta dal forte partito conservatore di fare, Ministero per Ministero, necessaria forza di trattare cuore bisogna ammetterlo - essere i partiti italiani, supe-Cavaliere agli alleati europei ispirazione cattolica. un vero e proprio tagliando da pari a pari con gli altri quando afferma che il Presi- rando una visione dei pro-per riallineare ulteriormente L’altro errore che si può im- per capire cosa cambiare o partners europei senza esse- dente del Consiglio andava blemi limitata al proprio tor-i conti italiani che tanto ave- putare a Berlusconi è quello migliorare. re troppo accondiscendente scelto tra le fila dei politici naconto elettorale, miglio-va fatto strepitare tutti i se- di non aver capito in tempo Adesso che fare? o sottostare ai voleri dei co- della maggioranza eletta nel rando il reclutamento dellepolcri imbiancati della politi- che il cambiamento alla li- Appoggiare esternamente un sì detti poteri forti che tanto 2008, l’unica con il “timbro” facce nuove da proporre,ca italiana è stata pratica- nea di Governo - più che Governo tecnico capeggiato stanno danneggiando il no- degli elettori, dava un segna- cessando i ribaltoni ed i tra-mente approvata con l’as- nell’accontentare la Lega o i da Monti? stro Paese? La politica di un le di rispetto del verdetto de- sformismi.senso politico di tutti. vari partitini nati dalla dia- Ma per fare cosa? Stato è soprattutto determi- mocratico che i mercati ed L’alternativa è un ulteriore, ir-A mente fredda o quasi è spora del PdL - doveva esse- Ammettiamo il caso che la nata dalla sua politica estera un’opposizione irresponsa- rimediabile declino delle con-possibile guardare alla situa- re dato cambiando il super legge riequilibrativa dei con- e sinceramente sentire che bile ci hanno negato. dizioni del sistema Paese.zione attuale con un sanorealismo critico che ci puòconsentire di evidenziare al-cune fragilità del momento In un attimo si è diffusa la notizia, speriamo che ne rimanga traccia a lungocontingente.Berlusconi non ha saputosfruttare il credito - politicoe numerico - che le elezionidel 2008 gli avevano dato ri- Carrier IQ e la privacy violatasulta quindi difficile com-prendere in che modo qual- prestazioni. Secondo l’esper- no la colpa ai gestori telefo- tecnologia la reale tutela del- A breve si diffonderà unsiasi altro governo - di tran-sizione, tecnico, di salvezza C arrier IQ, un nome che dice poco o niente ma in realtà è una bomba che sta to di sicurezza, dimostrato con tanto di video, questo nici, i gestori chissà chi in- colperanno. la privacy e soprattutto non esiste (e non viene fatto esi- nuovo sistema di pagamento tramite il sistema l’NFC: tranazionale od altro - possa far deflagrando lentamente. applicativo registra anche Nello specifico Apple ha co- stere) un organo in grado di le varie possibilità, si potràapprovare quelle riforme La notizia divulgata da un ri- tutto quello che noi faccia- municato che non usa più proteggere realmente i con- pagare portando il telefono adella costituzione, delle Isti- cercatore ha fatto il giro del mo con il nostro inseparabi- l’applicazione da ios 5 (fino sumatori dal continuo furto 4 cm dall’apparecchio dedi-tuzioni e del sistema italiano mondo imponendo a tutti i le compagno tecnologico. Il al 4 quindi ne ha fatto uso), dei dati che, tramite mezzi cato.che sono o rimaste al palo o protagonisti del mondo della modello, il suo numero iden- Google dice che sui telefoni sempre più sofisticati, viene Sempre di più gli apparecchiin mezzo al guado negli ulti- comunicazione mobile di tificativo, il livello della bat- Nexus (googlefonini) non perpetrato da aziende di ser- mobili saranno la nostra me-mi mesi, sicuramente non il prendere posizione e prov- teria, le applicazioni installa- c’è mai stato ma Android vizi. moria permanente di quantoprossimo con la guida di Ma- vedimenti. te, l’utilizzo che viene fatto, i conta centinaia dimodelli di La corsa alla tecnologia di viviamo. Una grande como-rio Monti. Di cosa si tratta? tasti che si toccano, le chia- tanti produttori. Gli altri consumo sempre più avan- dità ma anche un pericoloIn futuro quale figura politi- In circa 150 milioni di appa- mate effettuate, la geoloca- prendono tempo. zata (spropositata per il abnorme che senza un con-ca avrà più una maggioranza recchi tra smartphone e ta- lizzazione, le immagini, la La realtà è che la stessa casa 99,9% delle persone che trollo capillare e asfissianteschiacciante alla Camera e al blet - Android, Blackberry, musica che si ascolta, i dati produttrice dello spyware ha comprano uno smartphone), da parte di chi è prepostoSenato come quella uscita Nokia, iPhone ecc. - è stato di navigazione. Tutto, pro- quantificato la diffusione e la voglia delle applicazioni porterà l’utente a non averefuori dalle ultime elezioni installato un applicativo, prio tutto viene incamerato questo da molto da pensare. gratuite, la moltiplicazione di più una vita privata, oggettopolitiche per portare avanti Carrier IQ, che teoricamente tramite questo software. Si In un primo momento ha ad- queste fino ad arrivare a di predoni che non si dedi-con convinzione il program- registra le prestazioni del- pensa che il problema possa dirittura accusato Eckart di centinaia di migliaia sono cano al furto del denaro mama sottoposto agli elettori? l’apparecchio sulla linea per avere una maggiore diffusio- violazione del copyright inti- come uno tsunami che tra- a qualcosa che potrebbe es-Tanto più che tra molti dei permettere di migliorarne le ne negli Stati Uniti. Immedia- mandogli di comunicare a volge e rende impotenti gli sere molto più redditizio perpartiti presenti adesso in prestazioni tramite aggiorna- tamente si è scatenata la cor- chi erano stati forniti i risul- attuali organi di controllo, chi propone prodotti al det-Parlamento si sta facendo menti ecc. sa ai distinguo, subito su tut- tati della sua ricerca e di fer- inadeguati e lenti nel rispon- taglio.avanti la volontà di cambiare Fino qui tutto va bene, o ti Apple e Google (produtto- mare ogni azione. Per fortu- dere alle minacce di un Un famosissimo politico ita-la legge elettorale, non solo quasi. Il problema nasce dal- ri dei principali sistemi per na non è accaduto. mondo che sempre più velo- liano diceva che per averenel senso della reintroduzio- la ricerca di Trevor Eckhart smartphone) hanno precisa- Le autority di mezzo mondo cemente sta andando verso potere era sufficiente averene delle preferenze - cosa che dimostra con pochi dub- to che il programma spia hanno aperto inchieste (sem- un’anarchia tecnologica che un grande archivio. Quantiquanto mai giusta - ma nella bi che la registrazione di non è parte del sistema ope- pre tardive e mai preventi- renderà i singoli utenti bu- discepoli in questo mondo.direzione di rendere più an- quanto fa l’applicazione del rativo ma viene inserito dai ve). rattini di chi li controlla sen-nacquato il bipolarismo ri- device va ben oltre le sue produttori, i produttori dan- Non esiste nel mondo della za alcun freno. Gabriele Polagr