Il nuovo terrorismo - 1-15/16-30 Novembre 2010 - Anno XLV - NN. 91-92

  • 429 views
Uploaded on

La crisi - Il nuovo terrorismo - Fini lo sfascista - Futuro e Irresponsabilita - Ossigeno finanziario alle imprese - Il grande problema del risparmio privato - L’Italia e la difficoltà di fare impresa …

La crisi - Il nuovo terrorismo - Fini lo sfascista - Futuro e Irresponsabilita - Ossigeno finanziario alle imprese - Il grande problema del risparmio privato - L’Italia e la difficoltà di fare impresa - Changing the world economic balance - Turbolenze finanziarie nei Paesi dell’UE - Cina due - G20 zero - La governance europea e le riforme strutturali - Dall’Europa all’Eurabia - Aung San Suu Kyi e’ libera - Elezioni di mid-term - Obama, il Re è nudo - Biblioteca multimediale del Libro antico di cucina - Fair Game

More in: News & Politics
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
429
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
7
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. COPIA OMAGGIO In caso di mancato recapito restituire a Poste Roma Romanina Abb. sostenitore da E 1000 - Abb. annuale E 500 - Abb. semestrale E 250 - Num. arr. doppio prezzo di copertina per la restituzione al mittente previo addebito - TAXE PERCUE tass. riscoss Roma-Italy — Fondato da Turchi — Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - 70% - dcb-Roma 1-15/16-30 Novembre 2010 - Anno XLV - NN. 91-92 E 0,25 (Quindicinale) “LA CRISI” esteri esteri La Piazza d’Italia Fini Dall’Europa lo sfascista all’Eurabia Per la vostra pubblicità telefonare allo 800.574.727 — a pagina 2 — — a pagina 6 — di fRANz tuRchI Siamo agli ultimi giorni prima del voto del 14 che deciderà le sorti di questo Governo. Per quanto mi riguarda,www.lapiazzaditalia.it partendo dal presupposto che casa Turchi non si è mai tirata indietro rispetto ad una campagna elettorale, ritengo il momento delica- to a livello econominco per andarci. Infatti, anche se l’Italia rispetto agli altri paesi ha parametri economici miglio- ri, i fondi sovrani che hanno enormi liquidità, userebbero il momento per speculare sui nostri titoli di stato e Wikileaks, quando saltano gli schemi Il nuovo terrorismo questo ci potrebbe mettere in difficoltà anche se solo temporaneamente, nei mer- cati internazionali. Julian Assange, controverso (che Assange ha rispedito al gusti per mandare su tutte le Ré nudo e Berlusconi…bè il pensiamo all’appeasement in La vera concquista di questi personaggio, australiano vec- mittente), l’Interpol ha istituito furie non solo gli USA e per giudizio su Berlusconi è quello Sudamerica con il Venezuela chia conoscenza delle autorità un mandato di arresto interna- sparigliare le carte di un gioco di un leader vanitoso, dedito a di Chavez (un “pazzo” sì, da anni è stata la stabilità gover- di Canberra che lo avevano zionale, anche la UE, in forza geopolitico che dimostra essere festini selvaggi e portavoce di cui però il Presidente Obama nativa, che sia di Destra o incastrato per hackeraggio con- del trattato di Schengen, ha tornato ai tempi del concer- Putin, poi Putin, già Putin, un in un incontro panamericano Sinistra, grazie al premio di tro l’Università di Melbourne, diramato una mandato di arre- to delle nazioni, ad un tutti macho autoritario. non ha lesinato la cortesia di svedese di adozione, uno dei sto internazionale. contro tutti sotterraneo gio- Pensare che la diplomazia sta- ricevere in dono la bibbia del maggioranza, e la stabilità famigerati “International Ma cos’ha combinato cato sulle spalle sopratutto di tunitense possa essere ridotta marxismo leninista sudamerica- politica e uno dei cosiddetti Subversives”, gruppo di hacker Assange?Grazie alla complicità un Europa orfana di processi ad una capacità di analisi della no) o il maldestro tentativo di fondamentali che gli investi- ricercato per mezzo mondo, di un non precisato funzionario politici capaci di fare da con- geopolitica del pianeta di tal engagement diplomatico con la ovvero un delinquente infor- della diplomazia statunitense traltare alla crescente influen- fatta potrebbe spiegare pur- Repubblica degli Ayatollah. tori cercano. matico, è riuscito, attraverso ora è entrato in possesso delle za politico-economica dell’est troppo tante cose sui rovesci Con buona pace delle specula- Per questo mi appello al al sua creatura wikileaks.org a password per il database infor- russo, cinese, indiano e del far nella politica internazionale di zioni buone per la nostra pove- dare scacco matto alla diploma- matico di tutta la diplomazia est delle tigri asiatiche. cui gli Stati Uniti d’Ameri- Leader UDC, di grande zia di quella che una volta era statunitense servizi segreti com- E già perché il contenuto di ca si sono resi protagonisti, Segue a pagina 6 storia politica come quella considerata l’unica superpoten- presi e quindi – da par suo – ha questa ultima attesissima tor- DC, affinché entri in una za rimasta nel pianeta. craccato ovvero è riuscito ad nata di file riservati, bisogna Wikileaks.org avrebbe come agire sulle protezioni del pro- dirlo, delude le aspettative Ricco, continuamente aggiornato: maggioranza che permetta sua mission quella di provocare gramma che reggeva il database sotto il profilo della sostan- arriva finalmente sul web il nuovo punto almeno di passare il momen- una reale democrazia mediatica della diplomazia statunitense za dei segreti smascherati ma nel mondo svelando la veri- scaricandosi oltre due milioni mette alla berlina un po’ tutti i di riferimento per i giovani e per un nuovo modo to di crisi finanziaria, e valu- tà sulla violazione dei diritti e mezzo di file con informa- leader europei nel momento in di fare politica in Italia taria internazionale, sapendo che i suoi elettori lo premie- umani nel mondo, di fatto da che ha cominciato ad operare si zioni riservate con l’obiettivo di metterle a disposizione del cui il debito sovrano della UE è sotto un pericolosissimo attac- www.lapiazzaditalia.it rebbero per questo senso di è mossa univocamente in chia- web (http://cablegate.wikile- co speculativo che dimostra di ve anti-americana raccoglien- aks.org/) non prima di una non mirare più solo a Irlanda, Una Piazza di confronto aperta al responsabilità e che tutto il do le spiate di reduci militari azzeccatissima campagna pro- Grecia o Portogallo ma mira dibattito su tutti i temi dell’agenda paese apprezzerebbe. dalle azioni di peacekeeping mozionale mediatica. direttamente a Spagna ed Italia politica e sociale per valorizzare nuove provanti nel morale e nella fede La cable connection così come con l’obiettivo evidente di rie- Mi auguro che i prossimi civile e concentrandosi quindi è stata denominata è il cul- quilibrare manu militari (finan- idee e nuovi contenuti giorni siano di riflessione ai sulla pubblicazione di segreti mine di un lavoro – quello di ziariamente parlando s’intende) nostri Leader, e che metta- militari americani in Iraq e in Julian Assange – allorché gra- il rapporto euro/dollaro troppo Afghanistan, con annessi scan- zie a wikileaks, di cui Assange sfavorevole per quest’ultimo no da parte i personalismi e dali come quando fu pubblica- si definisce l’editor in chief, con grave danno per il bilancio pensino all’Italia. to il video dello sterminio da con la pubblicazione di questi della FED sull’orlo del baratro parte dei Marine di una troupe giorni anticipata da un furbo del fallimento. di giornalisti iracheni scambiati tam tam mediatico, si ottiene La CIA? Forse, gli 007, pro- Ad Maiora. dalle telecamere militari per un obiettivo bern preciso: da babile. Nei dispacci diploma- fazioni ostili in azione. domani gli ambasciatori ame- tici americani però, la Merkel Attualmente Assange manda ricani di mezzo mondo e i è un leader senza creatività, dispacci da una località impre- loro funzionari plenipotenziari Ahmadinejad è il nuovo Hitler, cisata, la magistratura svede- saranno guardati in cagnesco Chavez un pazzo, Gheddafi se ha spiccato un mandato di un po’ da tutti. uno scostante eccentrico para- cattura per molestie e stupro Insomma ce n’è per tutti i noico, Sarkozy un permaloso
  • 2. Pag. 2 1-15/16-30 novembre 2010 La Piazza d’Italia - Interni Chiede le dimissioni di Berlusconi ma non ha il coraggio di sfiduciarlo in aulaFinalmente è stata fatta chiarezza. biamento della legge elettorale, una Fini lo sfascista fine dell’Elefantino di una decina di all’esterno aprendo una nuova fase re elezioni anticipate. Fini quando CSM, della Consulta o del popoloIn modo definitivo e senza possibilità verifica della natura della coalizio- anni fa che nacque morto e sepolto. politica. Di Pietro appare scettico parla di trovare soluzioni condivise a viola sempre pronto a scendere nelledi tornare indietro sui propri passi ne e l’apertura di una crisi con le Il Governo camperebbe alla giornata nei confronti dell’atteggiamento di prescindere dallo schieramento poli- piazze ha ipocritamente voluto - oo avere l’opportunità d’inscenare la conseguenti dimissioni di Berlusconi e - a parere dell’ex Presidente di AN - Fini che oggi critica quegli atti del tico di appartenenza, non si riferisce fatto finta - di vedere.solita pantomima delle dichiarazioni potrà impedire ai rappresentanti del non avrebbe il polso della situazione Governo che non più di qualche solo alla situazione finanziaria e socia- Fini oggi - oltre che trovarsi nellache contengono tutto ed il contrario FLI di abbandonare la compagine del Paese, delle ansie e dei timori mese fa il Presidente della Camera le del Paese, ma soprattutto a quella scomoda posizione di colui il qualedi tutto, Gianfranco Fini ha rotta- Governativa. degli italiani, tanto che tampona le aveva appoggiati e al fine di essere politica in cui si troverebbe l’Italia in non può più ritornare sui proprimato senza se e senza ma l’alleanza In effetti però il Presidente della emergenze senza avere una rotta ben coerente con quanto detto a Bastia caso di caduta del Cavaliere: nel suo passi senza fare la figura del ven-quindicennale col Cavaliere e la sua Camera avrebbe pure potuto spie- definita galleggiando senza affrontare Umbra l’ex PM di “Mani Pulite” discorso ha minacciato sfiducie, ha ditore di aria fritta - come e forsecredibilità politica di fronte gli occhi gare alla platea accorsa ad ascoltarlo le vere priorità dell’Italia: più che sprona Fini o il Partito Democratico annunciato l’uscita dal Governo, hadegli elettori di destra. perché ha sciolto Alleanza Nazionale il Governo del fare questo guidato a presentare una mozione di sfidu- richiesto le dimissioni di Berlusconi, più di Scalfaro nel ’98, non soloDi fatto ha in questa maniera supe- senza alcuna consulatazione congres- dal Cavaliere è il Governo del “fare cia a Berlusconi o a votarne una paventato scenari politici da qui al sta benedicendo un ribaltone di unrato l’empasse politico che si era suale se non nel marzo 2009 (una finta” di fare, ha detto. dell’IdV. 2015 ma evitato accuratamente di risultato elettorale ma ne sta pervenuto a creare all’interno della anno dopo la sua decisione unila- La soluzione individuata dal fon- Dal PdL invece oltre che a bollare parlare di elezioni anticipate viste da giunta promuovendone uno dopomaggioranza di centro-destra uscita terale) e perché una volta eletto coi datore di Futuro e Libertà nonché come ingenerose nei confronti del lui e dal centro sinistra come fumo che proprio grazie a quella vittorianettamente vincitrice delle elezioni voti determinanti anche della Lega affondatore del PdL è quella di supe- Governo le parole di Fini si invita negli occhi. alle urne del centro destra di cui erapolitiche del 2008 all’indomani dello abbia scelto senza tentennamenti rare la fase politica delle contrapposi- lo stesso a sfiduciare in Parlamento Egli ha altresì disinnescato, almeno parte integrante e fondante egli èstrappo consumatosi tra Berlusconi di sedere sullo scranno più alto di zioni tra schieramenti - ovviamente Berlusconi in modo da prendersi per il momento, la mina Casini potuto ascendere al seggio più altoed il Presidente della Camera alla Montecitorio e di lasciare Governo e riducendo alla ragione Berlusconi definitivamente la responsabilità riportandosi al centro delle manovre della Camera .direzione nazionale del PdL dello partito senza la sua “preziosa” guida sbarazzandosene - cercando di trova- della rottura: in realtà i maggiori politiche prendendo sulle sua spalle Le conclusioni di ordine politicoscorso aprile prima e della kermesse se il suo primo interesse era portare re momenti di condivisione utili alla esponenti del Popolo della Libertà la diretta responsabilità di sfiduciare sono incentrate soprattutto intornodi Mirabello degli inizi di settembre avanti gli ideali della destra politica risoluzione delle problematiche poste e della Lega sono in attesa di riunirsi il Governo divenendo quindi l’ago al tipo di partito che Fini si ripromet-poi. nel Paese. sul tavolo: per la serie avanti con l’in- col Cavaliere ed i suoi più stretti con- della bilancia della situazione politica te di formare.Novello Alessandro Magno, l’ex pre- Il perché poi Berlusconi si debba ciucio stile “prima Repubblica”. siglieri per concordare il da farsi. italiana impedendo in tal modo ogni Un partito di destra alquanto strabi-sidente di Alleanza Nazionale ha dimettere di propria “sponte” senza Neppure Tremonti e la Lega sono Ma a parte le reazioni a caldo, quali accordo possibile tra centro destra co che guarderà più a temi cari allaspezzato con un colpo solo il “nodo subire un voto di sfiducia ed egli usciti indenni dalle critiche di Fini conclusioni si possono trarre dalla e UDC. due giorni umbra? Per raggiungere questi due obietti- sinistra come i diritti agli immigrati,di Gordio” che lo teneva ancora lega- invece non senta il dovere morale di che ha contestato al Ministro delleto al Cavaliere e si è incamminato ad lasciare la Presidenza della Camera Finanze la politica dei tagli indiscri- Alcune sono di ordine più stretta- vi strategici però l’ex presidente di le famiglie di genere diverso, all’esa-ampi passi verso un futuro politico nonostante sia stato più volte sfidu- minati che hanno contenuto la spesa mente strategico altre più legate ad Alleanza Nazionale ha dovuto fare sperante e continua riconciliazioneper lui ancora imperscrutabile e per ciato politicamente dalla coalizione pubblica e al partito di Bossi un una visione politica. strame della sua presunta terzietà di dei conflitti politici del Paese chegli italiani denso di fosche nubi, col che lo ha issato a quello scranno non arretratezza culturale sulla questione Fini ha una paura matta di due giudizio dovuta alla carica di presi- porterà all’indecisionismo cronico,rischio di rimanere, se non farà fede è stato minimamente spiegato e non dei diritti civili unica nel panora- cose: delle elezioni anticipate e che dente della Camera che egli tuttora all’accantonamento del bipolarismoalle minacce espresse nei confronti di è dato ai più sapere. ma politico europeo. Ovviamente Casini trovi un accordo separato con ricopre e che mai nessuno prima di e del presidenzialismo, all’eterna eBerlusconi, nella posizione di colui il Il Popolo della Libertà - per Fini dimentico di quando era lui-appena Berlusconi e Bossi che lo tagli defini- lui ha utilizzato per scendere diret- strenua difesa dei diritti acquisitiquale millanta una forza nella realtà - non è stato in grado di incarnare qualche anno fa- a giudicare incom- tivamente fuori e in alternativa che il tamente in campo ed influenzare la dalla casta burocratica del Paese inci-minimamente posseduta. desideri e progetti della gente e la patibili con l’insegnamento i docenti leader dell’UDC prenda il comando vita politica italiana. Insomma se il stata in ogni segmento della società :Insomma il suo intervento di Bastia rivoluzione liberale tanto declamata dichiaratamente omosessuali. delle operazioni per la creazione del Governo Berlusconi per Fini non è scuola, pubbliche amministrazioni,Umbra in occasione dei primi stati non è stata attuata se non in minima Ovviamente tali affermazioni hanno terzo polo centrista. quello del “Fare” ma del “fare finta” università, sistema giudiziario.generali di Futuro e Libertà ha segna- parte, inoltre il primo partito in Italia ricevuto il plauso entusiasta non solo Egli cerca in tutti i modi di evitare il anche egli a maggior ragione non Un soggetto politico che sarà liberistato una netta chiusura col passato per numero di consensi sarebbe, come è ovvio degli ex PdL ma anche ricorso alle urne perché è consapevo- può più “fare finta” di essere super per quanto riguarda i temi etici epolitico più recente e delineato la sempre secondo Fini, politicamente da parte dell’opposizione di centro le dell’impreparazione organizzativa partes. Ha scelto consapevolmente sociali ma fermamente ancorato alstrada che la nuova formazione poli- succube della Lega. sinistra - dipietristi compresi - che e strutturale dell’FLI che non potreb- per calcolo - più o meno compren- passato in economia e nella gestionetica dovrà percorrere per superare Per questo motivo ha sentito il biso- vedono nel passo fatto da Fini la be attualmente affrontare una dura sibile - di agire politicamente richie-di slancio il Popolo delle Libertà sia gno di creare ex novo una formazio- rottura definitiva dell’alleanza con campagna elettorale ed ha quindi dendo le dimissioni di un Presidente della macchina istituzionale e statale.nel numero di consensi sia che nelle ne politica e colonnelli - anzi capo- Berlusconi. bisogno di tempo. del Consiglio legittimamente e Una destra indecisa che dovrà con-proposte politiche. rali di giornata - che lo aiuteranno Per Bersani appare chiaro che il Tenta perciò di cristallizzare la situa- democraticamente eletto dagli ita- vivere con più di un Dio, con unaFini ha definito l’esperienza del PdL nell’impresa di portare avanti i veri Cavaliere deve dimettersi in quanto zione porgendo un’occasione d’oro liani usando la posizione istituzionale famiglia normale ed una allargata euna pagina oramai chiusa e solo valori della “sua” destra: la speranza la crisi politica del centro destra appa- al debole centro sinistra anch’esso alle che ricopre. E’ questo secondo noi il vivere in una Patria i cui confini fini-un nuovo patto di legislatura che di Fini e dei suoi manutengoli è che re conclamata e Fini più che cercare prese con enormi problemi di dina- vero “vulnus”per la democrazia che si ranno per essere portoni spalancati ametta al centro una nuova agenda l’esperimento di partitocrazia gene- ricomposizioni forzate tra ex alleati miche interne e a corto di credibilità è venuto a creare e che nessun sepol- chiunque voglia entrare.politica che discuta pure del cam- tica appena promosso non faccia la deve provare a creare nuove intese nel Paese e poco propenso a sostene- cro imbiancato del centrosinistra, del Giuliano Leo I finiani hanno lasciato il Governo Futuro e IrresponsabilitàCome annunciato più volte Urso ed i sottosegretari all’Am- ni rimpinguando il numero di affrontare Berlusconi in una ten- contro Berlusconi tra tutti quelli formazione politica insieme ai rap-il ministro ed i sotto-segretari biente ed all’Agricoltura Menia e coloro che si schiereranno pro o zone elettorale. che ci “stanno” in attesa che, come presentanti del FLI e dell’API diappartenenti a Futuro e Libertà si Bonfiglio. contro il Cavaliere. Tale rinvio alla Bersani si trova fatalmente stretto afferma D’Alema, ci sia l’avvento Rutelli ed inevitabilmente i postisono dimessi dalle rispettive cari- Le dimissioni dei quattro – che in metà di dicembre della discussione in una morsa che gli consente di un “papa straniero” – magari in palio verrebbero drasticamenteche governative e lo stesso partito realtà occupavano posizioni di rin- parlamentare riguardante la crisi pochi spazi di manovra. A destra di rosso Ferrari vestito - che tolga a diminuire rimanendo invariataha ritirato la “fiducia politica” al calzo all’interno della squadra di di Governo sembra al momen- il PD è compresso dal sempre più le castagne dal fuoco a tutto il la legge elettorale attuale.Governo Berlusconi appena dopo Governo - hanno sostanzialmente to favorire un po’ la strategia di pericoloso Di Pietro il quale già centrosinistra e non li obblighi ad Nonostante i bellicosi proclamiil ritornato del Primo Ministro ratificato ufficialmente ciò che da Berlusconi mirante più che altro alle scorse elezioni tolse un gran una competizione elettorale con di Bocchino, Granata e Brigugliodal summit dei G 20 tenutosi in mesi era noto a tutti: il tentativo a convincere qualche fuoriusci- numero di voti al partito guida- un candidato “interno” poiché - caporali di giornata di Fini essen-Corea del Sud. I fuggiaschi sono del Presidente della Camera di to dal Popolo della Libertà ora to allora da Veltroni incarnando l’emorragia di voti sarebbe in que- do gli ex colonnelli di AN rima-rispettivamente il ministro alle smarcarsi da Berlusconi al fine accasatosi nella squadra dei finiani meglio di chiunque l’area politica sto caso assicurata. sti tutti nel PdL - anche FuturoPolitiche Comunitarie Ronchi, il di sostituire lo stesso al governo (il ritorno dell’onorevole Angeli giustizialista e forcaiola - grillini, I centristi di Casini oltre che esse- e Libertà rifugge l’esercizio delleviceministro al Commercio Estero del Paese attraverso una diversa eletto nella circoscrizione del sud popolo viola, girotondini - che re alle prese con tante crisi di elezioni anticipate perché oltre ricomposizione dello scacchie- America potrebbe essere sintoma- irriducibilmente avversa tutto Partito a livello locale, vedi Sicilia alle motivazioni sopra esposte che re politico rispetto allo scenario tico di ciò) o qualche transfuga quello che la figura del Cavaliere e Piemonte su tutti, sono con- accomunano il destino dell’UDC venuto fuori dalle elezioni politi- del centrosinistra a votare contro compie e rappresenta. D’altronde sapevoli di avere l’occasione di a quello del FLI vanno ad aggiun- che del 2008. la mozione di sfiducia proposta il clima di guerra perenne instau- entrare nelle stanze dei bottoni La Piazza d’Italia Per vedere la fine della crisi poli- dall’opposizione, più che a trovare ratosi sempre più nel Paese per senza passare per gli elettori, cosa gersi pure quelle di carattere per così dire organizzativo in quan- fondato da TURCHI tica che la maggioranza di gover- un’ultima estrema intesa politica merito della Cgil, stampa amica impossibile con l’attuale sistema to il partito del Presidente della Via E. Q. Visconti, 20 00193 - Roma no sta attraversando bisognerà con UDC e FLI magari attraverso e della cattiva congiuntura eco- elettorale e perdurando la tattica Camera esiste solo sulla carta e però attendere ancora un mese in la ridistribuzione di qualche inca- nomica favorisce il rafforzamento di Casini di correre da soli, e nel Parlamento non posseden- Luigi Turchi quanto – grazie all’opera media- rico governativo. di chi va nelle piazze ad urlare di poter piegare la legge eletto- do al momento sedi nel Paese trice e risolutiva di Napolitano Al momento infatti le posizio- rispetto a chi intende perseguire rale divellendo il debole sistema Direttore oltre ovviamente al Palazzo di – i Presidenti delle due Camere, ni tra Berlusconi e Fini sembra- una politica moderata e non di bipolare italiano, cosa questa che Montecitorio, utilizzato abusiva- Franz Turchi Schifani e Fini, hanno calen- no inconciliabili in quanto il solo scontro con il centro destra sommamente interessa la truppa mente da Fini come sezione di Co-Direttore darizzato entro il 10 dicembre Presidente del Consiglio spalleg- ammesso e non concesso che il degli ex DC in quanto permet- l’approvazione del decreto legge Futuro e Libertà con la speranza giato dall’asse PdL – Lega non PD abbia attualmente una pro- terebbe loro di nuovo la pratica che, visti i precedenti monegaschi, Lucio Vetrella di stabilità finanziaria in maniera indietreggia rispetto alla posizione pria qualsiasi linea politica. consuetudinaria dell’unica politica anche esso non passi nelle dispo- Direttore Responsabile da lasciare “coperti” da eventuali da sempre assunta, preferenza al Alla sua sinistra il partito diret- che essi perseguono e conoscono: speculazioni internazionali i conti to da Bersani vede sempre con quella dei due forni. Per ottenere nibilità di qualche suo parente rapido ritorno alle urne piuttosto Proprietaria: Soc. EDITRICE EUROPEA s.r.l. dello Stato in caso di caduta del che un Berlusconi Bis o alla par- più timore la crescita dell’onda ciò non disdegnano l’alleanza con acquisito. Registrato al Tribunale di Roma n. Governo Berlusconi. tecipazione ad un “governicchio” lunga del consenso popolare del ex camerati, radicali e post-comu- Per intanto, nell’attesa che si arrivi 9111 - 12 marzo 1963 Concessionaria esclusiva per la vendita: S.E.E. s.r.l. L’accordo raggiunto sotto gli di transizione senza il Cavaliere, Governatore pugliese Vendola, nisti nonostante che questi ultimi alla fatidica data del 14 dicembre, Via S. Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma occhi vigili del Presidente della mentre l’ex Presidente di AN è che domenica scorsa ha ottenu- siano stati i principali distruttori le solite bocche di fuoco della sini- www.lapiazzaditalia.it Repubblica prevede poi che il ancora arroccato sulla richiesta di to un’altra clamorosa vittoria nei della decennale esperienza politica stra si esercitano a colpire i bersagli E-mail: info@lapiazzaditalia.it 13 di Dicembre abbia luogo la dimissioni del Premier senza se confronti della nomenclatura della DC e in seguito i più abili e umani costituiti dagli esponen- Manoscritti e foto anche non pubblicati, e libri anche non discussione in contemporanea al e senza ma, accompagnata dalla PD milanese con la vittoria di lesti a sostituire i rappresentanti ti più in vista della maggioranza recensiti, non si restituiscono. Cod. ISSN 1722-120X Senato di una mozione di soste- creazione di un Governo di unità Giuliano Pisapia alle primarie per della “balena bianca” nei gangli attraverso il gossip inerente il caso Stampa: DEL GROSSO s.r.l. gno al Governo presentata dal nazionale senza alcuna intenzione la scelta del candidato che con- vitali del Paese. Né tantomeno Ruby, il duo pseudo intellettuale Via Tiburtina, 912 - 00156 Roma centro destra e alla Camera di di ridare in tempi brevi la parola tenderà prossimamente a Letizia temono le figuracce chiedendo Fazio - Saviano mediante le accuse FINITO DI STAMPARE NEL MESE DI OTTOBRE 2010GARANZIA DI RISERVATEZZA PER GLI ABBONATI: una richiesta di sfiducia avanzata agli unici che in una democrazia Moratti la poltrona di sindaco del - anzi ordinando - al Presidente paramafiose alla Lega, la Cgil cheL’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagliabbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica o dall’opposizione di centro sinistra compiuta hanno il diritto di deci- capoluogo lombardo. Sinistra e del Consiglio democraticamente organizza scioperi in tutti i settorila cancellazione scrivendo a S.E.E. s.r.l. - Via S. Carlo da Sezze, 1- 00178 Roma. Le informazioni custodite nell’archivio dell’Editore ma che riceverà sicuramente – a dere le sorti del proprio Paese: gli Libertà insomma da spauracchio eletto da milioni di connazionali della società italiana, i no-globalverranno utilizzate al solo scopo di inviare copie del giornale (Legge675/96 tutela dati personali). La responsabilità delle opinioni meno di contro ordini dell’ultima elettori. che era, è divenuto un pericolo di togliersi di mezzo e dimettersi che difendono l’illegalità diffusaespresse negli articoli firmati è degli autori. ora - l’appoggio del partito di Fini Paura di tornare alle urne e di concreto per i Democratici, rap- dalla propria carica senza perdere dei clandestini e per finire con e dell’UDC. sottoporsi al giudizio degli italiani presentando meglio del partito di tempo evitando di farsi sfiduciare Fini che novello giudice emette La situazione rimarrà congela- che attanaglia non solo Fini ma Bersani gli ideali del popolo della apertamente in Parlamento alla i propri verdetti antigovernativi Per informazioni e abbonamenti ta ancora per qualche settima- anche i centristi dell’Unione di sinistra “duro e puro” e calamitan- faccia del loro sbandierato amore dalla rete per poi fare un passo chiamare il numero verde: na durante le quali i tre schie- Centro e le truppe oramai in rotta done conseguentemente il voto. per le Istituzioni e per la pras- indietro appellandosi alla respon- ramenti politici – maggioranza del Partito Democratico che evi- Per tutti questi motivi lo stato si costituzionale che deve essere sabilità. 800574727 PdL-Lega, centrosinistra e terzo polo “Casifiniano”- cercheranno dentemente, al di là delle parole di circostanza, non sentono di maggiore Democratico frena sull’eventualità di elezioni antici- seguita solo quando conviene loro. Inoltre, in caso di elezioni, i casi- Le “comiche” sono appena cominciate. di puntellare le proprie posizio- possedere la forza sufficiente per pate e auspica una santa alleanza niani dovrebbero creare un’unica Giuliano Leo
  • 3. 1-15/16-30 novembre 2010 Pag. 3 La Piazza d’Italia - Economia Torna a crescere il credito alle imprese. Accelerano prestiti e raccolta Ossigeno finanziario alle impreseFinalmente una buona notizia. accelerazione della dinamica della 2,74%. Paese, questi dati vanno interpre- finanziaria con quella economica una accelerazione dello stesso,Dal bollettino mensile dell’Abi si raccolta del totale delle banche Dai dati del bollettino mensile tati come un segnale fisiologico e l’imprenditore raggiungerà il suo e questa potrebbe interpretarsirileva la crescita del credito alle italiane: il tasso di crescita tenden- dell’Abi risulta in tutta evidenza sintomatico di una crisi economi- obiettivo finale cioè quello della nei seguenti due modi: il primoimprese e un’accelerazione della ziale è risultato pari al +4,9%. Nel come la dinamica dei finanzia- ca ancora in atto, dal lato, invece, massimizzazione del profitto in indica come tale crescita possaraccolta finanziaria. delle banche, come un segnale regime di contenimento dei costi essere determinata dal timorePrimi segnali positivi, quindi, per di credibilità e di affidabilità del economici e finanziari. delle famiglie di dover affrontarel’andamento del credito concesso sistema creditizio e finanziario Le famiglie, nei rapporti con le un futuro sempre più incerto,dalle banche italiane. In partico- italiano. Chiaramente le banche banche, dovranno assumere com- quindi quella parte di spesa nonlare quello relativo alle imprese, e tendono alla massimizzazione dei portamenti responsabili al pari spesa viene sistematicamenteresta sostenuto anche l’andamento prestiti e della raccolta in modo da delle imprese. Ovviamente una accantonata, il secondo indicadei finanziamenti alle famiglie. drenare circolazione monetaria. famiglia non tenderà alla mas- come tale crescita possa essere ilA settembre la dinamica dei finan- Le famiglie e le imprese, avendo simizzazione dei profitti ma alla segnale di una maggior fiduciaziamenti alle imprese non finanzia- sempre più bisogno di finanziar- soddisfazione delle proprie esigen- nei confronti degli istituti dirie, dopo circa un anno, è tornata si, non possono che ricorrere al ze di spesa. Se ad ogni spesa cor- credito italiani, ritenuti appuntopositiva segnando un incremento credito bancario, ovviamente per risponderà la relativa copertura (a affidabili e stabili.tendenziale del +0,3%, dopo aver finalità diverse. mezzo banca che a sua volta sarà In entrambi i casi, comunque,toccato il punto di minimo di La dinamica finanziaria, in adeguatamente e puntualmente non si può rilevare un indice di-3,1% a fine 2009. Migliore appa- un’impresa, è molto importante rimborsata) l’operazione finanzia- buona salute del sistema eco-re il risultato per le imprese di più sia da monitorare che da gestire. ria della famiglia si rivelerà sana. nomico, perché inevitabilmente,piccole dimensioni, +0,5% il tasso Il monitoraggio presuppone la L’Abi non ci dice qual è l’in- l’interpretazione che si deve for-di crescita annuo dei finanziamen- capacità dell’imprenditore e/o del dice di ottemperanza da parte nire sulla crescita dei risparmiti alle piccole imprese, +1,7% con direttore finanziario di controllare delle famiglie e delle imprese, non può che essere correlata allariguardo alle famiglie produttrici. il livello dell’esposizione aziendale rilevando solo il tasso di crescita dinamica dell’economica nazio-Più marcata è stata la crescita nei confronti dell’istituto di cre- tendenziale del credito alle sud- nale. Se non si effettua questadei finanziamenti per l’acquisto di dito, mentre la gestione consiste dette categorie. L’accelerazione correlazione si rischia di cadereimmobili, risultata a settembre di nel calcolare il livello oltre il quale dei prestiti si è già detto che in errore, un errore che potreb-circa il +8,5%. l’azienda non può più esporsi in riflette l’andamento economico be portare a valutare in modoLa dinamica dei prestiti, in par- corso dell’ultimo anno lo stock menti sia ritornata a crescere in quanto risulterebbe inadempien- del nostro Paese in questa parti- fuorviante il comportamentoticolare, ha manifestato un’ul- della raccolta è aumentato di quasi una fase economica particolar- te. Un management responsabile, colare congiuntura, per quanto delle famiglie e delle impreseteriore lieve accelerazione: sulla 95 miliardi di euro. mente critica. Questa contrappo- si servirà dello strumento finan- concerne, invece, l’accelerazio- nell’attuale ciclo economico.base di prime stime i prestiti a In marginale rialzo, , ma sempre sizione andamentale è ovviamente ziario per sostenere in modo ade- ne della raccolta di risparmi, Valutare erroneamente tali com-residenti in Italia al settore privato su livelli particolarmente conte- coerente nella sua logica perché guato e strategico le sue politiche occorre sottolineare una lieve portamenti potrebbe tradursi inhanno segnato un tasso di crescita nuti, i tassi praticati sulle nuove proprio a causa della crisi eco- aziendali, che presupponendo il inversione di tendenza rispet- un supporto distorsivo per latendenziale pari a +5,4%, si è operazioni alle imprese e alle fami- nomica, il fabbisogno finanzia- raggiungimento di obiettivi di cre- to ai mesi precedenti. Il rispar- finanza privata, determinandopraticamente tornati sui livelli di glie: ad ottobre il tasso sui prestiti rio delle famiglie e delle imprese scita e sviluppo, non provocherà mio, qualche mese fa sembrava politiche finanziarie lontanecrescita di ottobre 2008. Le prime in euro alle famiglie per l’acquisto tende ad aumentare. Quindi, dal un indebitamento troppo one- sull’orlo del prosciugamento, dalle reali esigenze delle famigliestime mostrano anche una lieve di abitazioni è risultato pari al lato delle categorie produttive del roso. Contemperando l’esigenza a settembre, invece, c’è stata e delle imprese. Una famiglia su quattro si indebita per vivere Il grande problema del risparmio privatoIl vero problema italiano sta 2009) preferiscono la liquidità, Il vero motore di una economia sempre più numerose famiglie po’ le famiglie con un maggioro per sopravvivere debbono inde-quasi tutto nella impossibilità mentre il mattone si conferma sono le famiglie, la loro fiducia non lo hanno più? È plausibi- ottimismo e molto il Governo bitarsi il collasso sociale ed eco-di accantonare nel tempo quote ancora l’investimento percepito nel futuro, la loro propensione le e ragionevole comprendere dovrebbero fare per far ripartire nomico del nucleo familiare nondi reddito, in altri termini tutto come “ideale”, specie tra coloro e capacità al rischio ed al rispar- l’atteggiamento scoraggiato delle il mercato del lavoro ed il siste- è molto lontano dal verificarsi.ciò che non viene consumato e che effettivamente sono riusciti mio. Si può può pensare di famiglie anche se questa per loro ma economico nazionale. Questo non deve assolutamentequindi risparmiato. La condi- ad accumulare risparmio nel risparmiare quella quota di red- non è la migliore chiave d’ac- Quando i risparmi decrescono accadere, bisogna intervenire inzione economica attuale delle corso del 2010. Infatti la loro dito non consumata se il reddito cesso per uscire dalla crisi. Un e non solo, quando le famiglie fretta e con incisività.famiglie italiane non è per nulla preferenza per il mattone saleincoraggiante, anzi comincia a dal 52% al 58%.prender corpo un atteggiamen-to pessimistico delle stesse che I consumi tornano a frenare, specie per le famiglie in crisi Per la Banca Mondiale siamo 80esimi, penultimi in Europa dietro all’Albania. Peggio solo la Grecia L’Italia e la difficoltà di fare impresanon fa bene nè alle relazioni o che stanno sperimentandointrafamiliari né all’economia difficoltà: ed anche coloro chenazionale. appaiono in una situazioneMa meglio analizzare la questio- tranquilla mostrano un atteg-ne per gradi. Anzitutto dai dati giamento prudente, orientatodell’indagine Acri-Ipsos 2010 alla ridefinizione delle propriesi rileva la discesa della quota spese, spostando ancor più Non si tratta di saper gestire i mini, si ritiene corretto ricondurre contributo teorico alla causa che è già presente in ogni impren-dei fiduciosi al 45%, una bassa l’attenzione dal fuori casa alla rapporti con i clienti ed i fornitori, nel novero degli elementi costi- degli imprenditori, ma se non ditore ma proprio strettamentepropensione al rischio e più la casa. Solo chi si ritiene in una di saper gestire finanziariamente tutivi di un complesso aziendale sono accompagnate da interven- funzionale alle esigenze finanziariemetà del campione ritiene che la situazione di miglioramento una impresa, di saper monitorare tutti gli elementi patrimoniali e ti concreti come quelli prospet- ed economiche dell’azienda, chepropria situazione non cambierà. ha rafforzato i propri consumi, la rotazione delle scorte, si trat- tutti i rapporti obbligatori atti- tati finiscono per rimanere sulla dovrebbe concretizzarsi in agevo-L’attendismo prudente e preoc- verso ogni tipologia di spesa, ta, invece, di un problema più vi (crediti e posizioni contrattuali carta. Quello che i policy makers lazioni, in diminuzioni della pres-cupato delle famiglie pare legato in particolare se legata al fuori grave che sta alla radice del tessu- attive). Esulano da questa nozione dovrebbero fare invece, oltre che a sione fiscale. to imprenditoriale italiano, quel- i soli elementi del passivo aziendale dirlo, è che le imprese per raggiun- Insomma, la congiuntura econo-a disillusione e scarsa visibilità sul casa e al benessere. Peraltro in lo cioè di fare impresa. Questa (debiti e altri rapporti obbligato- gere livelli di competitività impor-futuro. Il Paese viene percepi- miglioramento sono solo il 6% mica di un Paese può contribuire impossibilità purtroppo è una vera ri passivi), i quali costituiscono tanti, per ritornare ad investire, in maniera positiva a rimpolpare leto come poco reattivo alla crisi, (una famiglia su 17, mentre nel realtà testimoniata dalla classifica un elemento relativo all’azienda per assumere, hanno bisogno dima anche sulla ripresa globa- 2006 era una famiglia su 9). casse dell’azienda perché determi- internazionale redatta dalla Banca (come fonte di finanziamento o una serie di interventi mirati che na un aumento della domanda deile gli italiani fanno affidamento Comunque il dato da rilevare Europea, come di seguito meglio come impegno assunto dall’im- creino le condizioni per poter farmeni che in passato. La sfiducia è che, nonostante gli italiano illustrato. presa ai fini della creazione o della tutto quanto suddetto, allora le beni e dei servizi e quindi i fattu-nelle prospettive economiche del fossero un popolo di risparmia- Che la crisi economica abbia messo gestione del complesso aziendale). loro dichiarazioni dalla carta pas- rati delle imprese riescono a trarrePaese ci accomuna, peraltro, con tori e avessero molta voglia di in ginocchio le aziende italiane In sostanza l’azienda è il capitale, seranno sul campo e diventeranno buoni profitti dal mercato, ma nonaltri grandi paesi come gli Usa, risparmiare, so trovano costretti non è una grande novità. Tuttavia, lo strumento cui l’imprenditore si operative. È vero che in tempi è sufficiente a garantire alle stessela Francia, il Regno Unito, la ad indebitarsi per soddisfare i la realtà è ancora peggiore e, nella serve per esercitare la sua attività di crisi economica e di squilibrio la sopravvivenza nel medio-lungoSpagna; solo in Germani si regi- bisogni essenziali della fami- classifica UE, stilata dalla Banca professionale, l’impresa è l’eser- del bilancio pubblico, non è faci- periodo quando, cioè, la congiun-stra un trend positivo a partire glia e questo rispecchia l’attua- europea nell’ambito del rapporto cizio professionale di un’attività le aumentare la spesa pubblica o tura cambia, quando i consumidalla primavera 2009. le condizione economica del Doing Business, tra i Paesi in dif- economica organizzata al fine della ridurre le entrate tributarie, ma è delle famiglie si contraggono eQuesta situazione sembra intac- nostro Paese. ficoltà nel fare impresa l’Italia si produzione e dello scambio di anche vero che le imprese con il quando la domanda diminuisce.care, seppur marginalmente, Quando si sosteneva e si sostiene piazza penultima. Il nostro paese beni o servizi. regime fiscale vigente, non riesco- Il mercato, da solo, non è l’unicoanche lo storico sentimento da più parti che il vero problema riesce a superare solo la Grecia e Dunque, la difficoltà di esercita- no da sole, pur con tutto l’ottimi- fattore che può fornire un con-europeista degli italiani. Se in del sistema economico italiano è si colloca addirittura all’80esimo re l’attività economica su espo- smo e la buona volontà possibile tributo positivo alla profittabilitàgenerale permane la fiducia quello che riguarda l’economia posto per difficoltà di sviluppo sta in Italia è sempre maggiore. degli imprenditori ad alleggerire aziendale, ma è l’insieme dei fattorinell’Unione Europea (il 67% reale nella sua essenza e sostanza, imprenditoriale. Ovviamente gli interventi del la pressione e a dare ossigeno alla che alimentando l’impresa, che I motivi che spingono l’Italia così Governo dovrebbero essere mirati redditività aziendale. La contribu- gli forniscono giorno dopo giornoha fiducia), emerge una certa si affermava e si afferma una cosa in basso, il trittico che guida la clas- ad alleggerire la pressione fiscale, a zione previdenziale e le tasse sulfreddezza e minor convinzione: sacrosanta. Se è vero come è vero elementi positivi ed incoraggianti sifica è composto da Singapore, prevedere forme di agevolazione reddito sia delle persone giuridiche soprattutto agli imprenditori chepochi dichiarano di avere più quando appena detto l’impatto Hong Kong e Nuova Zelanda, fiscale per i nuovi assunti. Anche le che delle persone fisiche hanno debbono fare impresa e debbo-fiducia (il 7%) a fronte di un che hanno i consumi sull’econo- sono i seguenti: sul nostro territo- banche dovrebbero contribuire a un’incidenza troppo elevata, più no saper restare sul mercato. Secospicuo numero che dichiara mia non può che essere negativo, rio, nonostante la forza delle espor- snellire le procedure di erogazione della metà del fatturato di una dell’azienda il Governo consideras-di averne meno (il 28%). i risparmi dal canto loro non tazioni e dell’economia manifat- al credito soprattutto nei confron- impresa, che erode disponibilità se il fatto che il suo reddito è spessoDal sondaggio risulta che il contribuiscono per nulla a risol- turiera, l’iter per aprire e gestire ti delle piccole e medie impre- correnti e toglie quindi, liquidi- e per la maggior parte delle impre-numero di chi riesce a rispar- levare le prospettive delle famiglie un’impresa sono troppo lenti e se. Oggi, c’è ancora una notevole tà dai conti correnti aziendali, se italiane fonte di autofinanzia-miare si mantiene costante sempre più pessimiste sul futuro, costosi secondo la Banca Europea, difficoltà di accesso al credito da i quali non possono fornire un mento, gli interventi sicuramenterispetto agli ultimi anni atte- vivendo una condizione sociale e soprattutto sono valutate nega- parte di queste imprese che non utile contributo alla copertura dei sarebbero più rapidi e seguirebbe-standosi al 36%; sono il 37% e lavorativa a dir poco disin- tivamente le procedure per l’otte- riescono a soddisfare i loro fabbi- relativi costi fissi. Quello che il ro la direzione dell’alleggerimentoquelli che consumano tutto centivante. Cosa fare? In primo nimento delle licenze edilizie, gli sogni finanziari per poter lubrifi- Governo dovrebbe considerare è della pressione fiscale. Se, invece, ilciò che guadagnano e ben una luogo si dovrebbero far ripartire i aspetti di accesso al credito e di care l’attività corrente. In tempi che le imprese italiane hanno una flessibilità del mercato del lavoro. come questi, di crisi economica, il compagine sociale con vincoli di reddito delle imprese si considerafamiglia su quattro deve ricor- consumi sostenendo l’occupazio- come un enorme contenitore nelrere a debiti o al decumulo ne con tutte le risorse che ha un Altri aspetti che penalizzano l’Italia, rischio di chiusura delle imprese è parentela c.d. familiare, per cui sui quali concordano moltissimi crescente. Spesso i rappresentanti non possono contare su partner- quale più si inzuppa (in terminidi risparmio pregresso. Se nel Governo, in questa particolare di prelievo fiscale ,cioè di tassa-Nord Est si registra il numero congiuntura l’unico aggregato imprenditori, riguardano le impo- delle varie istituzioni si limitano ship o su finanziatori o su un azio- ste e la loro incidenza sul reddito, ad affermazioni formali del tipo: nariato e quindi nel tempo con zione) e più le entrate tributariemaggiore di famiglie in grado che può far ripartire l’economia considerata troppo esasperata, e la dello Stato aumentano, allora nondi accumulare risparmio (ci rie- sono i consumi delle famiglie le imprese dovrebbero rischiare di enormi sacrifici tengono in vita scarsa efficienza delle norme, con più, gli imprenditori dovrebbe- l’azienda con un saldo finanziario esisteranno congiunture econo-sce il 45%), il Sud si trova più passando per l’aumento della particolare riguardo alle procedure ro avere maggior ottimismo, le negativo, cioè lavorando in fido e miche che potranno contribuirein difficoltà (solo il 30% riesce occupazione. Se non si intervie- di cessazione dell’attività. imprese dovrebbero ritornare ad spesso sconfinando. Questa è una alla sopravvivenza delle imprese ea risparmiare). ne su questo indicatore anche Per fare impresa occorre costitui- investire sul mercato, le impre- realtà ed è una notevole dimostra- degli imprenditori, e con il tempoL’impatto della situazione per il resto del mondo impatterà in re un’azienda, cioè l’imprenditore se italiane dovrebbero investire di zione di volontà e di tenacia dello questa politica porterà le nostrequando riguarda l’investimento maniere negativa sul nostro siste- deve organizzare un complesso di più per diventare maggiormente spirito imprenditoriale italiano, imprese all’ultimo posto della clas-è tale che sempre più fami- ma aggravando ulteriormente la beni materiali e immateriali per competitive. Tutte queste dichia- purtroppo manca il sostegno a sifica internazionale del rapportoglie (68% rispetto al 62% del situazione congiunturale. l’esercizio dell’impresa. In altri ter- razioni sono certamente un buon tutto ciò, non di natura morale, Doing Business.
  • 4. Pag. 4 1-15/16-30 novembre 2010 La Piazza d’Italia - Economia Il FMI sostiene che nel prossimo futuro gli equilibri economici mondiali cambieranno Changing the world economic balanceSecondo le stime del Fondo sviluppo tardivo dell’Italia: tabilità nazionale che tengano zio della vita adulta, grazie produzione di beni e servizi, equilibri economici mon-Monetario Internazionale, la marcati e persistenti dualismi conto degli aspetti distributi- ai trasferimenti che ricevono ma estesa alla qualità della diali. L’evoluzione di questiquota dell’area dell’euro nel nella dimensione delle impre- vi, della ricchezza, della qua- dalla famiglia, condiziona le vita. Dall’altro, in un’ottica comporta un’estensione dellaPil mondiale, pari nel 2000 se, nel mercato del lavoro. lità della vita e dell’ambiente. loro scelte e i loro destini. Per di politica economica, non visione del benessere collet-al 18%, a parità di potere Ne derivava una segmentazio- Gli istituti nazionali di stati- questo, è necessario analizza- possiamo trascurare l’impor- tivo, rispetto alla quale ognid’acquisto, scenderà al 13% ne della struttura produttivanel 2015. Nello stesso periodo tra imprese moderne e pre-la quota dei Paesi emergenti moderne, con ampie diffe-asiatici raddoppierà, dal 15% renze di produttività, che sial 29%: non tanto a causa riflettevano nelle retribuzioni.della crescita della popolazio- Nel mercato del lavoro il dua-ne, quanto per l’aumento del lismo si è accentuato. RimanePil per abitante, che passerà diffusa l’occupazione irrego-nel 2015 al 20% di quello lare, stimata dall’Istat in circadell’area dell’euro, dall’8% il 12% del totale delle unitàdel 2000. È sufficiente questo di lavoro. Le riforme attuate,dato per descrivere il muta- diffondendo l’uso di contrattimento radicale negli equilibri a termine, hanno incoraggiatoeconomici mondiali. La nostra l’impiego del lavoro, portan-economia ne risente più delle do ad aumentare l’occupa-altre. Essa manifesta da anni zione negli anni precedentiuna incapacità a crescere a la crisi, più che nei maggioritassi sostenuti: l’ultima reces- Paesi dell’area dell’euro; masione ha fatto diminuire il Pil senza la prospettiva di unaitaliano di quasi 7 punti. pur graduale stabilizzazioneAbbiamo subito una eviden- dei rapporti di lavoro precari,te perdita di competitività si indebolisce l’accumulazionerispetto ai nostri principali di capitale umano specifico,partner europei. Tra il 1998 con effetti alla lunga negativie il 2008, nei primi dieci su produttività e profittabi-anni dell’Unione monetaria, lità. stica, organismi internazionali re l’evoluzione della ricchezza tanza centrale delle condizioni Stato deve confrontarsi e deveil costo del lavoro per unità di Nei Paesi ricchi bisogna smet- come l’OCSE, hanno avviato con la stessa attenzione che si oggettive, materiali di vita: la riflettersi, altrimenti l’ammo-prodotto nel settore privato è terla di privilegiare il tradi- dei programmi di lavoro che dedica a quella del reddito. disponibilità di beni, l’accesso dernamento dell’economiaaumentato del 24% in Italia, zionale tema della quantità avranno implicazioni impor- Secondo i dati OCSE, nel ai servizi. Gli aspetti qualitati- e l’adeguamento ai sistemidel 15% in Francia; è addirit- di merce prodotta e dedicare tanti per l’analisi e per la poli- 2007, prima della recessione vi del benessere devono entra- economici più evoluti nontura diminuito in Germania. maggiore attenzione ad altri tica economica. globale, l’Italia presentava il re nell’orizzonte di analisi e di sarà possibile. Guai a rima-Questi divari riflettono temi, che non possono essere Nel valutare il livello di benes- Pil pro capite più basso tra azione di chi abbia responsa- nere indietro nel modello disoprattutto i diversi anda- più considerati secondari dal sere la Commissione Stiglitz i Paesi del G7, pari al 69% bilità di politica economica e concorrenza sociale ed eco-menti della produttività del punto di vista del benessere propone di tenere conto della di quello degli Stati Uniti, sociale, indurre ad affinare le nomica che si verrà a deline-lavoro: in quel decennio, collettivo. Il reddito nazionale “ricchezza”, cioè del rispar- ma la ricchezza pro capite strategie di promozione dello are, l’arretratezza di questosecondo i dati disponibili, la ed il benessere collettivo non mio accumulato nel tempo delle famiglie italiane era sviluppo, per meglio adattarlo potrà provocare seri danniproduttività è aumentata del sono la stessa cosa. dalle famiglie, oltre che dai l’88% di quella delle famiglie all’evoluzione delle tecnolo- al mercato nazionale che si22% in Germania, del 18% in Il tema è di stretta attualità: se flussi di reddito e di consu- statunitensi, un valore supe- gie, dei mercati globali, del vedrà costretto a rincorrereFrancia, solo del 3% in Italia. ne sono recentemente occupa- mo. Il risparmio accumulato riore a quello osservato in costume. Dare suggerimenti altri mercati più efficienti eLa cause del deludente anda- te la Commissione Europea, è essenziale nell’attutire gli Francia, Germania, Giappone concreti per il miglior fun- redditizi. Questo gap va col-mento della produttività in in una Comunicazione al effetti delle incertezze della e Canada. zionamento dei meccanismi mato fin d’ora, soprattutto inItalia sono molteplici. Alcuni Consiglio ed al Parlamento vita, nel far sentire le persone Da un lato, siamo sollecitati sociali, è il compito prin- un Paese dove la cultura dellafatti che vi hanno concor- europeo. Viene prefigurata meno vulnerabili. Il capitale dalla Commissione europea cipale dell’economia politica qualità del benessere non èso sono simili a quelli che un’evoluzione dei sistemi stati- materiale e immateriale di cui ad adottare una visione ampia soprattutto nell’ottica di un ancora ben chiara e predo-distinguevano il modello di stici e un’estensione della con- i giovani dispongono all’ini- di benessere, non limitata alla cambiamento radicale degli minante. Situazione complessa nel Paese e anche fuori: l’Italia non collasserà Turbolenze finanziarie nei Paesi dell’UEIl monito del Capo dello Stato fiducia per noi; così come tamente coinvolto nella bontà lato dell’economia reale che problema che sta mettendo templa misure sostanziali asulla situazione nazionale ed motivo di fiducia è rappre- o meno dell’indirizzo econo- è in grande sofferenza perché in pericolo questa sicurez- favore degli attori principaliinternazionale non è molto sentato anche dalla risorsa mico e quindi dell’azione l’Italia è investita da una crisi za: se le famiglie continuano che avrebbero il compiti diincoraggiante, anzi molto rea- delle giovani generazioni”. del Governo, deve assumere tangibile, visibile che tocca la a rimanere senza lavoro, e mettere in moto l’economicalistica. Giorgio Napolitano è Il Ministro dell’Economia un atteggiamento più otti- dignità economica e sociale debbono continuare ad attin- del Paese, le imprese ed imolto preoccupato delle tur- Giulio Tremonti ha afferma- mistico e dare coraggio alla dei lavoratori, delle imprese. gere ai propri risparmi sia lavoratori.bolenze finanziarie nei Paesi to che l’Italia non collassa, per tirare a campare che per Infine, il Ministro ha dettodell’UE. Ovviamente non rispondendo alle preoccupa- mantenere i figli fino a tarda che i colleghi a Bruxelles nonsolo lui, ma tutto il nostro zioni del Capo dello Stato. età, per farli studiare o per hanno mostrato alcuna preoc-Paese, responsabilmente deve Della crisi attuale dell’euro attendere che riescano a tro- cupazione per quanto sta suc-preoccuparsi della situazione “l’Italia non è il problema, ma vare una qualche occupazio- cedendo in Italia. “Nessunocontingente. Anche se le forze parte della soluzione”rivendica ne, come potranno attingere mi ha fatto domande sullapolitiche hanno dimostrato Tremonti, ricordando che il ai propri risparmi all’infinito? crisi politica in Italia” e “ildi avere una relativa respon- nostro Paese “ha una strut- I risparmi delle famiglie ita- fatto che nessuno mi abbiasabilità dando la precedenza tura molto solida, ha una liane è vero che forniscono fatto domande è di per sé unaall’approvazione delle leggi di posizione solida” e che in solidità al sistema bancario risposta”. Il non interesse distabilità e di bilancio, non questi giorni di grande volati- ma è anche vero che non sono Bruxelles per la crisi politicapuò e non deve rimanere un lità sui mercati “non abbiamo fonti inesauribili di danaro. italiana deve esser letto comeatto isolato, come sottolinea mai visto anomalie negative”. Se non si pone rimedio a un fatto che non interessail Capo dello Stato, “occor- “L’unico fattore di criticità questo problema, non solo, davvero ma non perché lareranno altri segni di senso è il debito pubblico, tutto il tra qualche anno il Ministro nostra crisi politica non siadi responsabilità da parte di resto è a posto”. collettività nazionale. Non In merito alla solidità finan- dovrà ricredersi sulla solidità grave e non produca dannitutte le forse politiche nel È evidente come le due suc- è del tutto realistico, però, ziaria dell’Italia, il Ministro del sistema bancario italiano al sistema economico nazio-prossimo avvenire, perché citate visioni della situazio- affermare che l’unica criticità afferma che “l’Italia tiene per- ma dovrà prendere atto di nale fornendo instabilità, mal’economia vive ancora una ne economica attuale siano del nostro Paese è il debi- ché ha le famiglie, il rispar- una situazione finanziaria ed proprio perché si interessanosituazione per tanti aspetti molto diverse. In prima bat- to pubblico, perché abbiamo mio, le banche, la manifattu- economica drammatica che di economia, di conti pubbli-complessa, sul piano mon- tuta si potrebbe pensare ad una serie di criticità che pur- ra, il lavoro e non i servizi.” porterà al collasso le speran- ci, di crescita e di sviluppo.diale, europeo e nazionale”. una differenziazione lega- troppo hanno provocato una È vero che l’Italia ha le fami- ze delle famiglie di guardare Questo fa parte della comu-Napolitano ritiene, tuttavia, ta al ruolo che i due rico- vera crisi dell’economia reale, glie, anche la Germania, la ad un futuro migliore. Ha nicazione strategica istituzio-confortante constatare che prono. Napolitano, essendo come per esempio la crescita Francia, l’Inghilterra hanno ragione il ministro, invece, nale, la realtà dei fatti, quella“una delle grandi risorse su Presidente della Repubblica dei disoccupati, la contrazio- le famiglie, ma bisogna chia- quando afferma che l’azio- percepita, che sono davanticui possiamo contare per il non può essere molto ottimi- ne dei redditi e dei consu- rire bene questa affermazio- ne di Governo deve seguire agli occhi di tutta la colletti-futuro dell’Italia si chiama sta ed ha il dovere di richia- mi delle famiglie, l’enorme ne: le famiglie italiane hanno una politica di responsabili- vità nazionale e nei confrontiimprenditoria: dinamismo mare tutte le forze politiche tasso di disoccupazione delle sempre risparmiato, i conti tà, che auspica avviarsi con dei quali è difficile rimanereimprenditoriale, iniziativa ed il Governo ad un senso di generazioni più giovani. E’ correnti e/o i depositi bancari la legge stabilità 2011-2013. ottimisti. L’Italia non col-imprenditoriale, eccellenza e responsabilità serio e concreto. necessaria uguale sensibilità hanno costituito sempre una L’auspicio del ministro non lasserà ma è difficile che sitalenti imprenditoriali costi- Tremonti, essendo Ministro verso i conti pubblici per far certezza per il sistema credi- è molto credibile in quan- riprenda a breve.tuiscono grande motivo di dell’Economia e quindi diret- bella figura a Bruxelles, e quel tizio italiano, ma oggi c’è un to il ddl stabilità non con- Avanzino Capponi
  • 5. 1-15/16-30 novembre 2010 Pag. 5 La Piazza d’Italia - Economia Nel G20 di Seul la questione della sottovalutazione della moneta cinese rimane ancora aperta e quindi irrisolta Cina due - G20 zeroDue a zero per la Cina nei registra un primo fallimento non troppo felice per il pianeta sostenere il dollaro. Obama sull’economia. vertice stesso, fallisce nella riso-confronti del G20 tenutosi a a Seul perché Stati Uniti e anche se l’economia globale ha ha affermato a tal proposi- Quello che va rilevato, però, luzione e/o nella ricerca di inte-Seul per discutere degli equi- Cina non sono riusciti a tro- di nuovo ripreso il cammino to che la decisione della Fed è che immettere nuova liqui- se o accordi non si può esserelibri dell’economia mondiale vare una intesa sull’accordo della ripresa, ma i risultati non non ha l’obiettivo di avere dità nel sistema a seguito di soddisfatti, le singole collettivitàsoprattutto in termini moneta- di libero scambio. I rapporti saranno abbastanza veloci. un impatto sul dollaro, ma già massicci interventi finan- nazionali vedono così svanireri. Al centro dell’agenda c’era commerciali fra i due alleati un’altra speranza di ripresa eovviamente la questione della storici sono regolati da una di maggiore equilibrio interna-sottovalutazione della moneta intesa del 2007 che a Seul, zionale. È vero che ci sarannocinese, troppo bassa rispetto era la speranza di Obama, altre possibilità per raggiungerealle altre valute del pianeta e che avrebbe potuto trasfor- intese o accordi, ma i tempi delper questo troppo avvantaggia- marlo in un accordo di libero sistema economico, valutario eta in termini di esportazioni e scambio. Dunque, gli Stati finanziario non seguono sicu-quindi di commercio interna- Uniti incassano un secondo ramente i tempi delle decisionizionale. La questione valutaria risultato negativo sulla que- istituzionali.della Cina rimane però anco- stione valutaria, come già su Se a fronte della crisi scoppia-ra aperta, non è uscita fuori ampiamente discussa, relativa to nel 2008 i vertici interna-alcuna soluzione. Obama spie- alla necessità di rivalutare lo zionali avevano dimostrato diga che tale questione “non è yuan cinese per non squilibra- intervenire con tempestivitàdestinata a risolversi immedia- re in modo eccessivo il sistema oggi non si può dire la stessatamente, ma deve essere risolta monetario mondiale. Un face cosa. Questo dimostra comee sono pienamente fiducioso to face che non ha regala- il vertice debba percepire unache questo possa avvenire”. to l’esito sperato da Obama pressione molto alta correlataInoltre Obama ha sottolineato ma anche da altri Capi di ad emergenze altrettanto graviil fatto che Pechino “spenda Governo, quindi una questio- per poter intervenire subito eun enorme quantità di dena- ne irrisolta e rimandata. per poter trovare con estremaro per mantenere la moneta Al G20 hanno partecipato le rapidità le intese giuste. Nonsottovalutata si irritante non principali economie che con- è che la questione dello yuansolo per gli Stati Uniti, ma trollano l’85% del Pil globa- cinese sia meno urgente, maanche per gli altri partner com- le, e quindi si tratta di un probabilmente gli Stati nonmerciali”, ed ha poi aggiunto consesso sempre più chiama- Se il vertice di Seul non ha quello di far crescere l’eco- ziari resisi necessari dopo lo hanno percepito la stessa pres-“quanto sia importante avviare to a sciogliere i nodi cruciali risolto il problema della ecces- nomia. Non si vuole cercare scoppio della crisi, provoca sione che avevano percepitouna transizione verso un siste- dei rapporti internazionali. In siva sottovalutazione dello il pelo nell’uovo ma questa un inasprimento della guerra qualche anno fa, dove il timo-ma dei cambi più orientato al questo G20 c’è stata tanta cor- yuan cinese, si comprende dichiarazione di Obama è solo valutaria perchè crea un sur- re di una espansione incon-mercato”. dialità tra i partecipanti, una bene come la guerra valuta- molto diplomatica e non può plus di liquidità (meccanismo trollata della crisi era moltoEppure il Presidente cinese buona qualità nella comuni- ria non possa aver tregua, e non rilevare al contrario l’in- che serve a svalutare la moneta più reale ed elevato.Hu Jintao, alla vigilia del G20 cazione, ma scarso appeal e questa costituisce sicuramente tento palese ed esplicito della per renderla più competitiva, Quello che occorre sottolineareaveva dichiarato che la Cina poca concretezza. Quello che un danno per l’economia glo- Fed di sostenere la moneta ma tale meccanismo è simile è che comunque questi verticisarebbe stata pronta a raffor- avrebbe dovuto rappresentare bale. Infatti per porre riparo americana per far ripartire le a quello degli altri) che a sua costano, e se si ragionasse inzare la cooperazione ed il dia- il vertice di Seul non si è rive- a questa eccessiva competiti- esportazioni che a loro volta volta,quindi, si traduce in un termini finanziari-aziendalisti-logo con gli Stati Uniti, anche lato, cioè “cercare di sanare vità valutaria della Cina sul vanno a sostenere l’economia peggioramento degli equilibri ci, si concluderebbe che questise oltre ai rapporti commer- gli equilibri globali” come ha mercato internazionale, la nel suo complesso. Quindi, internazionali. costi non sono stati adegua-ciali, il Presidente annovera detto Obama. E’ chiaro che si Federal Reserve ha dichiara- l’impatto di questa iniezio- Quando un vertice così impor- tamente coperti dai ricavi inle questioni legate alla pace, tratta di un tema centrale, di to di immettere 600 miliardi ne di liquidità è diretto sulla tante sia dal punto di vista termini di obiettivi raggiunti.alla stabilità ed allo sviluppo primaria importanza, soprat- di dollari nell’economia sta- moneta americana che a sua istituzionale sia dal punto di Avanzino Capponidel mondo. Ad ogni modo si tutto in una fase economica tunitense. Altra liquidità per volta si traduce in un impatto vista delle tematiche oggetto del La BCE ha sottolineato l’urgenza di riforme strutturali di tutti gli Stati della UE per contribuire ad una ripresa sostanziale e duratura La governance europea e le riforme strutturaliNon è una affermazione di rou- stime previsionali bisognerebbe investimenti e di produttività. un europeista convinto. l’adizione di nuove tecnologie. automatico di sorveglianza.tine, questa volta l’Istituto di intervenire sia a livello naziona- Ogni ritardo nell’attuazione “Le riforme strutturali risulta- Le proposte di riforma della Queste concessioni però sonoFrancoforte ha colto in pieno le le che comunitario altrimenti delle riforme strutturali costi- no particolarmente necessarie, Governance economica dell’UE state fatte dalla stessa Europa,difficoltà che possono appesan- nel 2012 sarà già troppo tardi. tuirà un ritardo nella ripresa -sostiene la BCE-, nei Paesi che avanzate “non bastano ad assi- per cui è un po’ contraddittoriotire il quadro economico euro- curare quel salto di qualità porsi ora il problema del timorepeo ed internazionale se non si che esso chiede per la gover- sulla insufficiente automaticitàattuano con urgenza le riforme nance economica dell’Unio- della sorveglianza macroecono-strutturali, in particolare nel ne Monetaria”, sottolinea la mica.mercato del lavoro degli Stati BCE nel bollettino mensile di In sede europea, non è che nonmembri. novembre, evidenziando tutta- si debbono concedere misure ela-Pur se la dinamica di fondo via “che le proposte avanzate stiche in termini temporali aglidella ripresa rimane sostanzial- dal Presidente Van Rompuy Stati membri che hanno seriemente positiva in presenza di costituiscono un rafforzamento difficoltà a rispettare i parametriincertezza ci si attende che la del presente quadro di sorve- di finanza pubblica, ma questeripresa sia frenata dal processo glianza macroeconomica e dei non possono sempre essere diffe-di aggiustamento dei bilanci in conti pubblici nell’UE”. rite ad ogni occasione altrimenticorso in diversi comparti. Il Consiglio Direttivo della non solo verrebbe pregiudicatoIl recupero dell’economia BCE “nutre timori sul fatto che l’automatismo della sorveglianza,mondiale dovrebbe proseguire, nell’attuazione della sorveglian- ma sarebbe non scorretto neie quindi anche il suo impat- za delle finanze pubbliche non confronti di quei Paesi che grazieto positivo sulla domanda di vi sia sufficiente automaticità, a Governi responsabili con moltiesportazioni dell’area dell’eu- che la regola sulla riduzione sacrifici hanno ottemperato nelro. L’Istituto di Francoforte del rapporto debito pubblico/ termine richiesto.prevede che il Pil nella zona Pil non sia precisata e che le Comunque, se le stime previ-euro possa attestarsi nel 2010 sanzioni finanziarie non siano sionali sul Pil nella zona euroall’1,6%, nel 2011 all’1,5% e state espressamente confermate testimoniano una sostanzialenel 2012 all’1,7%. Come si nella procedura di sorveglianza stagnazione nei prossimi trenota per l’economia europea macroeconomica”. anni, quelle sul tasso di disoccu-è prevista una crescita molto Come non dar ragione al pazione non sono meno incorag-lieve nel 2012 passando per un Consiglio Direttivo della BCE? gianti, infatti si prevede che nelrallentamento altrettanto lieve Occorre intervenire subito per- economia europea e nazionale. hanno subito una perdita di Il problema è che il meccani- 2010 il tasso si attesti al 10,1%,nel 2011. Questi andamenti ché questo triennio non dovrà Nell’ottica di una interdipen- competitività o che al momento smo automatico di sorveglianza nel 2011 al 10% e nel 2012oscillanti non fanno sperare a in alcun modo appesantire ed denza economica, gli Stati deb- soffrono di disavanzi nei conti sul parametro debito pubblico/ al 9,6%, qui si nota allo stessonulla di buono perché il Pil a ostacolare la crescita post 2012. bono considerare il processo pubblici e disavanzi esterni ele- Pil è stato affrontato in molte modo una lieve riduzione dei-0,1% e a +0,2% in termini Questa per verificarsi, ha biso- di integrazione, debbono esse- vati”. Eliminare le rigidità del occasioni in sede europea, ma disoccupati ma ancora tropposostanziali significa che la cre- gno di basi solide sulle quali re partner fino in fondo non mercato del lavoro e potenziare in quelle, ogni Stato membroscita economia nel giro di tre poter partire. Ecco perché la solo quando presso le istituzio- la crescita della produttività, cercava la formula “elastico” poco per raggiungere l’obiettivoanni sarà stazionaria, ci sarà BCE lancia l’allarme sull’attua- ni europee debbono incassare favorirebbe ulteriormente il nelle proprie richieste, cioè delle ripresa su scala europea.una stagnazione preoccupante. zione delle riforme strutturali il voto di turno per vedersi processo di aggiustamento di voleva incassare formule molto La priorità nell’agenda interna-Si tratta di margini troppo bassi negli Stati membri, perché que- approvata qualche concessione. tali economie, inoltre, stimolare larghe di automatismo per zionale ed europea deve essere iled impercettibili che non costi- sti debbono immediatamente Il dovere di contribuire alla la concorrenza nei mercati dei potersi adeguare al parametro di lavoro, altrimenti le speranze dituiranno ossigeno per nessuno fornire una spallata ai rispettivi crescita economica e sociale beni e servizi agevolerebbe la Maastricht. Formule talmente una prossima ripresa non saran-degli attori del sistema econo- sistemi economici in termini dell’UE è sacrosanto e va rispet- ristrutturazione dell’economia e larghe che rischiano di annulla- no fondatamente alimentate.mico. Già sulla base di queste di occupazione, di consumi, di tato, almeno così dichiarerebbe incoraggerebbe l’innovazione e re l’efficacia del meccanismo Avanzino Capponi
  • 6. Pag. 6 1-15/16-30 novembre 2010 La Piazza d’Italia - Esteri Dall’Europa all’EurabiaLa vera domanda è: è possibi- del leader politico anti-islami- selezione e non fa che som- senti a macchia di leopardo, se il tuo sistema di valori – a Intorno al 2050, la Russiale arrestare i processi sociali? sta Pim Fortuyn alla persecu- mare tragedie umane ad altre se sottovalutati e facile che si distanza di anni o di secoli potrebbe diventare un paeseSe sì, come? E se no, come zione della dissidente somala tragedie. estendano nel resto d’Europa, - è incompatibile con quello a maggioranza musulmana.farsi trovare preparati per non Ayaan Hirsi Ali, all’assassinio Occorre che la diplomazia si provocando probabilmente dominante. Per assumere abbastanzavenirne travolti? del regista Theo Van Gogh, muova con decisione nella reazioni assai poco scandina- Fedele replica del meto- lavoratori necessari a finan-Fermo restando che i suddetti condannato a morte per il direzione di accordi bilaterali ve, bensì piuttosto latine. do francese è, in pratica, lo ziare esistenti piani pensio-processi non si possono scan- film “Submission” di denun- (o multilaterali se occorre) – La problematica veicolata scempio di Piazza Vittorio a nistici, l’Europa necessita disare o eludere, ma al massimo cia dei crimini della teocrazia sulla falsariga di quanto fatto dall’islamizzazione (senza in Roma. milioni di immigrati e questiritardare, facendo sì che essi Un modello palesemente sba- tendono ad essere in modoavvengano nel modo meno gliato, vecchio, applicato dai sproporzionato musulmanitraumatico possibile, occor- romani con gli ebrei e per per motivi legati alla pros-re a tal fine, che vengano gli americani con i neri, sino simità geografica all’Europa,prima di tutto riconosciuti. ad oggi. La negazione assolu- ai legami coloniali e alle agi-Poi analizzati e, infine, che si ta dell’integrazione. Sistema tazioni che imperversano neiprovveda. che, se applicato al gruppo paesi a maggioranza musul-Al giorno d’oggi, nell’UE sociale sbagliato, produce mana.democratica, far fronte alle catastrofi. A nulla vale senza il succita-migrazioni di massa – ostili Un discorso particolare to metodo di integrazione,o meno che siano – è assai in quest’ottica lo merita il la legge francese anti-hijab,più difficile che un tempo. secolarismo. Dominante in se il provvedimento – diTra l’Ieri e l’Oggi sta tutta la Europa ha condotto a poco per sé condivisibile, vienedifferenza che comporta “l’età a poco all’allontanamento attuato in contesto generaledei diritti” attuale. dalla tradizione giudaico- di lassismo.Il lavoro, le persecuzioni, la cristiana, malgrado gli sforzi All’incapacità degli stati difuga dalle calamità conver- della Chiesa. Dal secolarismo, governare l’islamizzazionegono verso un unico centro: procede la desertificazione montante, la gente è spintal’Europa. delle chiese, al cospetto di un a far da sé. Sorgono partitiMa questi eserciti in fuga alla Islam che esercita un fortissi- dichiaratamente anti-immi-bene e meglio, eserciti di nul- mo richiamo. Tra le religioni grati; quelli storici, modello-latenenti d’ogni età, spesso monotesiste, l’Islam – nella Lega, fanno il pieno di con-e volentieri “armati” di sola, cattolicissima Italia presente sensi concentrandosi tuttiferrea fede, celano dietro di con oltre 1 milione di fedeli sulla battaglia anti-Islam insé diversi interrogativi legati – la più in grado di evangeliz- tutte le sue declinazioni.perlopiù a ragioni di com- musulmana. Il successore di con il patto italo-libico (rela- questa sede considerare quella zare. E lo fa anche in territori Il multiculturalismo vienepatibilità con le società che Fortuyn, Geert Wilders, vive tivamente alla parte buona di tipo ostile) è che essa può tradizionalmente ostili come da costoro consideratovanno ad “aggredire”. da sei anni protetto minuto dell’accordo, ossia il controllo produrre scompensi non solo l’Europa. come risposta debole – oOvviamente lo spostamento per minuto dalla polizia. Fatti in loco dei flussi). in entrata, ma anche dall’in- Se alla mancata integrazio- non risposta – alle criticitàdi masse produce un modifica cruenti, spie da non sottova- Chiuder le porte, sbarrare la terno se malintegrata, pur se ne – non solo culturale, ma imposte dai flussi migratorisostanziale a vari livelli dei lutare di un sostrato magma- strada a processo iniziato non residente da anni. anche territoriale (con ghetti e a retroterra islamico (nonpaesaggi sociali in cui vanno tico pronto, da un momento rende possibile alcuna buona Si osservi a proposito quanto scempiaggini) – aggiungiamo solo per la verità, campagnaa stanziarsi. all’altro, ad esplodere. soluzione. accaduto in Francia con le le implicazioni demografiche anti-Cina docet).La prima modifica è di tipo I rischi della libertà, si dice. L’islamizzazione incontrollata banlieu. La politica, colpe- (con i cristiani che hanno in E si fa largo l’idea di unovisivo. La seconda comporta- Ma più che libertà, dovrem- comporta inevitabili reazioni. volissima, fedele alla vecchia media 1,4 figli per donna, e scontro inevitabile, quandomentale. La terza uditiva. mo dire, trattasi di un ecces- Se la maggioranza silenziosa regola “ciò che non mostro con i musulmani che godono è proprio ciò che bisogne-Cambia il paesaggio umano, sivo laissez faire, di dare per si limita a storcere la bocca, non esiste” di un tasso di natalità di gran rebbe evitare.ambientale e finanche archi- diritto divino tutto a tutti minoranze - ma non per que- ha scambiato l’integrazione lunga più elevato), non se Subordinando l’accoglienzatettonico intorno a noi (a senza nulla pretendere. sto meno pericolose – orga- con la ghettizzazione. Errore ne esce: l’integrazione siste- a pretese legittime di garan-Rotterdam interi quartieri In soldoni, come detto, si nizzate si muovono. Partiti gravissimo, visto che ha matica di flussi selezionati è zia, selezionando l’immigra-sono pezzi di Oriente, qua tratta di non saltare – come di destra chiaramente xeno- sostanzialmente confedera- l’unica strada. zione in basi ai suddetti,e la in Europa, mastodon- sistematicamente avviene - a fobi raccolgono un consen- to anzichè unire le culture, Tornando all’Olanda, ineludibili criteri, proceden-tiche moschee straripanti si piè pari il primo dei tre passi so insperato, puntando tutto mantenendo di fatto distanza Amsterdam e Rotterdam fini- do infine all’integrazioneinterfacciano a chiese in crisi fondamentali per non venire sulla lotta agli immigrati e e diffidenza tra gruppi socio- ranno per diventare, a parti- (sostenibile).d’affluenza). Sono sempre travolti dall’islamizzazione in il contagio – amplificato dai culturali diversi, a prescindere re dal 2015, le prime città Ma prima bisogna accorgersipiù le persone che ci circon- atto: riconoscere il fenomeno, media – diffonde il fenomeno dal fatto che fossero nativi o europee la cui popolazione è che c’è un fenomeno in atto.dano che percepiamo come studiandone le peculiarità e “estremista” che prende piede meno. La natività conta zero a maggioranza musulmana. Francesco di Rosastrane, lontane, diverse, che provvedere. un po’ ovunque. Persino neinon capiamo un’acca di ciò Una volta riconosciuto il paesi che tradizionalmente Il nuovo terrorismoche dicono. Quando poi a fenomeno la reazione dovreb- consideriamo più pacifici equeste differenze tangibili si be essere immediata (e scon- aperti (come la Svezia).aggiungono incompatibilità tata): prima di consentire, Per contro - mentre alle nostredi tipo religioso come nel pretendere. latitudini siamo alle scherma-caso dell’Islam radicale (il Pretendere l’integrazione cul- glie iniziali (della serie cro-vero Islam) la miccia è accesa. turale attraverso la conoscen- cifisso sì-crocifisso no) – in Dalla Prima tà di stampa? Giacché come risultato di tutto questo è stato noto la diplomazia è l’arte del in un giorno solo quello diE in Europa, questa miccia za della lingua e delle leggi del Danimarca, la penetrazione ra politica interna o meglio per non detto Assange ha sola- un aumento del 200% delloha già visto lampeggiare la paese accogliente. Il possesso islamica è in stato avanzato la nostra politica interna pove- mente operato del killeraggio spread tra i titoli del tesorosua prima scintilla. Dato che di un contratto regolare di e il DAMP, il partito musul- ra, una parte considerevole dei diplomatico su commissione italiano e quelli tedeschi contali flussi orientati concen- lavoro (o quantomeno di una mano danese, non nasconde file e dei report pubblicati da (di qualcuno o più di uno), un asta per la prima voltatricamente sull’Europa – da possibilità concreta di lavoro le proprie ambizioni: islamiz- wikileaks è piuttosto destinata la democrazia qui non c’entra andata non del tutto copertavari continenti – hanno per pulito), fedina penale spec- zare la Danimarca. alla crisi iraniana sul dossier nulla e neanche la libertà di che promette in caso di unala stragrande maggioranza un chiata. Già 700.000 musulmani risie- nucleare. Le autorità israelia- stampa. crisi di Governo (oggi più chehumus di provenienza musul- Soddisfatte tali credenziali, il dono in Danimarca (su poco ne nella disputa con l’alleato Fa tristezza vedere tanti sper- mai probabile) un debito pub-mano occorre al più presto “candidato all’entrata” può meno di cinque milioni e americano sui provvedimenti ticati democratici ingrassa- blico italiano fuori controllo:“armarsi” dei giusti rimedi passare alla cassa. Musulmano, mezzo di abitanti) e di conse- da prendere ne escono un po’per scongiurare cataclismi buddista, pagano che sia. Non guenza il partito musulmano come fratello il coscienziososociali. è un fatto di religione, né di punta ad avere una forte rap- e avveduto di famiglia cheNon - come detto – per scan- pregiudizio, ma di sostenibi- presentanza in Parlamento. cerca di far rendere conto chesare il processo in atto (che lità. Senza sostenibilità non In base ad un calcolo demo- il corteggiamento - leggi lamolti peraltro si rifiutano c’è integrazione. Senza inte- grafico nient’affatto peregri- strategia dell’abbraccio diplo-proprio di riconoscere), cosa grazione non c’è pace sociale, no, il DAMP sostiene che matico - al più riuscirà a darimpossibile, ma per ridurre al ma distanza e conflitto. In entro il 2020 i musulmani tempo alla dama sdegnosa - adminimo gli inevitabili conflit- uno spazio ristretto. costituiranno la maggioranza Ahmadinejad - per completareti sociali. Il discorso della recipro- in Danimarca. il suo disegno ostile – il pro-L’Olanda è un esempio straor- cità, più volte sollevato, è Inoltre, il partito conta molto gramma di armamento nucle-dinario di quanto finora detto. una battaglia di retroguardia. sull’entrata della Turchia are: Barak, già nel febbraioÈ probabilmente il paese in Mettersi al livello di stati ove nella Unione Europea, in di quest’anno ammonisce glicui i “diritti” sono i più estesi la democrazia è un miraggio quanto ritiene che sarà l’oc- USA, che la capacità tecnolo-in Europa, in cui l’identità e la teocrazia e la Sharia le casione per far giungere molti gica di sfruttare il nucleare acristiana si è più dissolta, in uniche realtà riconosciute è nuovi immigrati musulmani fini bellici sarà a disposizionecui la presenza musulmana fuorviante, se non sciocco. che andrebbero ad accentua- di Teheran già tra il dicem-cresce più spavalda, grazie Basterebbe rifarsi al semplice re ulteriormente il fenomeno bre 2010 e il Gennaio 2011:anche alla “crisi riproduttiva” vecchio adagio: posto che vai, demografico in corso. una prospettiva che lo Statoin cui versa tutto l’Occidente, usanza che trovi (e rispetti, Il primo punto del DAMP israeliano non può accetta-a fronte dell’altrui esuberanza pena l’espulsione). consiste nell’inviare un gran re lasciando tutte le opzioniin materia. L’Europa in quanto Unione numero possibile di deputati aperte sul tavolo, ivi compresa - o quantomeno coordina- musulmani in Parlamento “a quella di un attacco aereo.Ebbene, in questo Eden dell’ mento (di politiche) –deve prescindere dalle loro idee, Assange ha reso un servizio alla“io posso”, ove il multicultu- mettersi in condizione di dal loro credo religioso o dalle democrazia mondiale? Con iralismo è la regola, i contrac- selezionare i flussi migratori. loro opinioni politiche”. È file di wikileaks è nato un re dell’ennesimo schiaffo al cominciò così anche per lacolpi sono stati drammatica- Il pattugliamento delle coste chiaro che fenomeni come nuovo giornalismo? E’ liber- Governo italiano, quando il Grecia e l’Irlanda.mente eclatanti: dall’uccisione non serve a nulla in ottica di quello danese, per ora pre-
  • 7. 1-15/16-30 novembre 2010 Pag. 7 La Piazza d’Italia - Esteri “..e’ la politica che verrà da voi, perchè bisogna impegnarsi a difendere ciò che è giusto” Aung San Suu Kyi e’ libera“Rimango un’ottimista non tario generale del partito e un centinaio secondo la Lega la nobiltà e il carattere forte sé la politico come un gioco ni ciechi e sordi, incapaci diperché possa offrire alcuna alle elezioni del 1990 vince Nazionale. Aung San Suu Kyi perché sia degna del popolo e che pretende di comanda- vedere cose che sono sotto ilprova che la giustizia pro- prendendo 392 seggi su 492. e altri membri del partito ven- che pretende con arroganza di re a cosa l’opinione pubblica loro stesso naso e di sentirespererà, ma per via della mia Ma non basta. gono arrestati e in seguito lei rappresentare; c’è bisogno di debba prestare attenzione, a cose che rintronano nelle loroinflessibile fede nel fatto che La giunta militare al potere viene nuovamente sottoposta leaders come Aung San Suu quale dibattito debba parte- orecchie. Non si riesce, quindi,essa, alla fine, dovrà preva- non le permette di formare ai domiciliari. Kyi che risveglino la propria cipare . nemmeno a immaginare chelere…. La nostra ispirazio- il governo e così ha inizio Nel Maggio del 2009, mentre gente a resistere per ciò che C’è bisogno di un leader che cosa un governo intossicato dalne può venire soltanto dalla il calvario: nel 1990 alcuni sta per terminare la sua pri- è giusto e cosa giusta non c’è dica “sarà la politica che verrà potere non sia capace di fare.fede che la giustizia debba, in rappresentanti eletti fuggo- gionia, viene trasferita in pri- quando esponenti della politi- da voi”, che dichiari di accetta- Così gli individui patriotticiultimo prevalere” ( Mahatma no dagli arresti compiuti dal gione, accusata di aver ospi- ca, magari nei comizi, magari re che sia il popolo a control- dovrebbero tenersi pronti allaGandhi). regime e formano la coali- tato un cittadino americano in tv, magari ai giornali, dico- larlo; c’è necessità ed urgenza morte, all’imprigionamento e13 Novembre 2010 Aung San zione Nazionale del Governo e quindi, di aver violato le no che ci sono argomenti che di leaders che santifichino l’in- ad eventualità simili”; AungSuu Kyi libera. dell’Unione di Birmania per condizioni della pena. ai cittadini non interessano. dipendenza e la partecipazione, San Suu Kyi, leader pacifista eBisogna lavorare tutti insie- continuare la lotta per la liber- E’ condannata a tre anni di Non c’è bisogno di leaders no di leaders che facciano della grande seguace del Mahatma,me, ha detto nel suo primo tà. prigione e di lavori forzati, ma che stabiliscano di cosa il rappresentanza parlamenta- ha messo in pratica con ognidiscorso in pubblico dopo Ma prima di tutti è lei ad “fortunatamente” la sua pena popolo voglia sentir parlare re un misto tra esoterismo e sforzo e sacrificio il suo insegna-anni di “cattività”, di comune essere privata della sua indi- viene commutata in altri 18 o meno: della macchina dello paternalismo. mento ed è di grande ammira-accordo, lasciando intendere pendenza; nel Luglio del mesi di domiciliari. Stato, delle strategie politi- Le ultime elezioni del 7 zione l’impronta sana che leila necessità di superare le divi- 1989 è assegnata agli arresti Non finisce mai l’accanimen- che, dei fatti di palazzo, delle Novembre 2010 in Myanmarsioni nell’opposizione, perché domiciliari, tornerà in liber- to dei dittatori e nel 2010 le è riuscita ad imprimere tra la alleanze e delle sottigliezze, sono state una farsa, Aungsoltanto così si potrà raggiun- tà nel 1995. Nel frattempo, leggi elettorali costringono il delle manovre e dei retrosce- San Suu Kyi non ha potuto sua gente.gere l’obiettivo fondamentale: nel 1991 le viene assegnato Partito a scegliere tra l’esclu- na, dell’economia e del socia- partecipare col suo partito, “La democrazia deve, inla democrazia in Myanmar. il Nobel per la pace e con i sione della loro leader e la le, di tutto questo invece si coi suoi dirigenti, ma ora il sostanza significare l’arte eLa base della libertà demo- soldi del premio costituisce rinuncia allo scrutinio; il par- vuole sapere, perché si tratta popolo potrà contare su una la scienza di mobilitare ognicratica, ha sottolineato, è la un sistema sanitario e di istru- tito sceglie la seconda amara del nostro paese e dei nostri donna che saprà fare gli inte- risorsa fisica, economica e spi-libertà di parola, elemento zione per il popolo birmano. alternativa e quindi viene uffi- interessi rappresentati. ressi della maggioranza degli rituale di tutti i settori popo-fondante che le è stato negato Nel Settembre del 2000, due cialmente sciolto. Il cittadino c’è, ma dall’altra elettori. lari per il servizio del beneper lungo, troppo e inaudito anni dopo aver lanciato un La liberazione arriva final- parte c’è solo un potere chiuso Gandhi affermava che “il pos- comune generale” (Gandhi).tempo. appello alla giunta militare mente allo scadere dei tempi in se stesso che gestisce per sesso del potere rende gli uomi- Ilaria ParpaglioniLa leader pacifista, vuole lavo- per convocare l’assemblea elet- della condanna.rare con tutte le forze demo- ta nel 1990, viene di nuovo “Anche se non siete interessaticratiche e ha dichiarato che c’èdemocrazia quando il popolo costretta agli arresti domicilia- ri. Ma grazie alla mediazione alla politica”, ha detto al suo primo discorso libero dopo Ad urne fredde quale il cambiamento politico statunitense Elezioni di mid-termcontrolla il governo; dunque dell’inviato speciale dell’Onu anni di persecuzioni, “è laha fatto il suo patto con la sua in Birmania, Razali Ismail, politica che verrà da voi, per-gente: “accetterò che il popolo apre negoziati segreti con i ché bisogna impegnarsi permi controlli”. militari al potere e in seguito, difendere ciò che è giusto;Bisogna resistere per quello nel Maggio del 2002 viene l’influenza e l’autorità di una Se si da retta al mainstream al Congresso, evidenzia poi leadership, aveva finito perche è giusto. rilasciata in presenza della sola persona non possono far mediatico, il risultato eletto- un altro pericoloso vulnus per portare ad un immobilismoAung San Suu Kyi, venti anni stampa straniera. progredire un paese”. rale delle recenti elezioni di il “The Man” che si appresta di idee che sembrava doverdi lotte e di tensioni, venti Liberata si, ma costantemente Dalle nostre parti, molti spe-anni di resistenza e d’impegno in pericolo. Un anno dopo rano che anche nel nostro mid-term americane, con le alla difesa dello scranno di durare decenni.coerente, venti anni di costan- infatti, mentre viaggiava su paese sia la politica ad arrivare quali i cittadini statunitensi Pennsylvania Avenue: la tor- Tutto ciò grazie al sistemaza e fermezza. un convoglio con degli espo- ai cittadini; ci sono persone erano chiamati a rinnovare nata elettorale che si svolgerà delle primarie è stato spazzatoFonda la Lega Nazionale per nenti del suo partito, cade in pronte ad accoglierla ma essa 435 membri della Camera unitamente alle presidenziali via in un attimo grazie allala Democrazia ( LND) il 27 un’imboscata dove muoiono non pare avere la prontez- dei Rappresentanti, un terzo del 2012 sarà giocata su un presentazione nelle primarieNovembre del 1988; è segre- 4 persone secondo il potere e za, l’adeguatezza necessaria, del Senato, 36 dei cinquanta terreno caratterizzato da Stati del GOP di candidati dei TEA Governatori e le assemblee tradizionalmente più favore- Party e alle elezioni di mid- legislative degli Stati Federati, voli ai repubblicani che in più term ha finito per presentarsiWikileaks non sorprende ma ditrugge la politica della mano tesa sono state una semplice scon- potranno giovarsi della travol- un partito nuovo, in piena Obama, il Re è nudo fitta per Barack Obama, vitti- gente vittoria fatta registrare sintonia con la sua base. ma di un complotto crudele nelle Assemblee Legislative Oggi nel paese a stelle e strisce ordito da bloggers, giornalisti degli Stati (19 Assemblee di poche cose si è certi. di destra ed i pericolosi popu- Legislative statali strappate ai Sul fatto che il “Change” diAlla fine poche sono state le paura del nucleare iraniano, l’ingrediente che più nuoce a listi dei TEA Party. democratici per un totale di Obama alla fine non abbia rap-rivelazioni che hanno sorpreso che spaventa lo Stato ebraico negoziati che richiedono sag- Così pare pensarla anche il 55 a 38 ad appannaggio del presentato sul piano delle rela-nell’archivio che è uscito di da anni, nelle pubblicazioni gezza e lungimiranza. Presidente, giacché all’indo- partito dell’elefantino). zioni internazionali altro cheWikileaks. rubate da Wikileaks, appare Netanyahu questo lo sa e non mani della sconfitta, come Infatti per la legge statuni- una resa incondizionata e unaLe considerazioni grossolane e come un vero e proprio incu- si fida della sponda debole che prima reazione dopo i mea tense in 18 Stati saranno pro- voglia di atterraggio morbido acaricaturali che dei funzionari bo per tutti gli Stati del Golfo offrono gli Stati Uniti in que- culpa di rito e per il rilan- prio le Assemblee Legislative favore delle potenze emergenti,hanno fornito di alcuni leader Persico. In molti dei leader sto momento e soprattutto sa cio dell’azione politica del recentemente elette, quasi Cina e Russia in primis (mamondiali fanno sorridere e a dell’area hanno chiesto agli che la soluzione del micro- suo gabinetto ha pensato ad tutte a maggioranza repub-ragione. USA maggiore “decisione” non dimentichiamoci l’inchino conflitto con i palestinesi, su un’operazione davvero incisi- blicana, a dover modificare leNon sono altro che luoghi per evitare il peggio, che non cui tanto punta Obama, non al Re Saudita e la considerazionecomuni che potrebbero essere è una guerra ma la possibilità va, concreta e si dirà progres- circoscrizioni elettorali sulla offerta a Chavez il caudillo di sarà la soluzione al problemasentiti in un bar o dal bar- di una vera e propria corsa al mediorientale ma una distra- sista, come a lui pare esser- base dei dati del censimento Caracas).biere. nucleare che non si farà atten- zione che porterà il vero nemi- gli stato richiesto dal voto 2010, circostanza questa che Che il vero volto del “Change”Quello che invece è estre- dere ancora per molto. co della pace nell’area, l’Iran, popolare: ha infatti lanciato in un sistema elettorale uni- economico, è rappresentatomamente interessante è come Paesi come la Giordania e ad armarsi, indisturbato. un reality online sulla sua pre- nominale a turno unico può da uno spaventoso allarga-esce la politica estera dall’am- l’Egitto sanno che con la pro- Wikileaks ha dato, con la pub- sidenza, dove un giornalista fare la differenza e determi- mento del deficit e del debito,ministrazione Obama da que- tezione del nucleare iraniano blicazione dei file, maggiore cameraman lo segue ovunque nare il destino di più di un aggravati dopo tutti i bailoutste pubblicazioni. Il presiden- non ci sarà limite per i Fratelli credibilità a Israele ma anche e lo filma in ogni momento. seggio chiave. di banche ed aziende decot-te degli Stati Uniti ha sempre Mussulmani che minacciano di un potere enorme all’Iran: La verità però per BHO è A completare il quadro un te, da una riforma sanitariacercato di cambiare rotta, destabilizzare Stati più mode- avere tanti nemici (più o un’altra e non sarà un’esca- pick-up di Governatori arispetto a quanto fatto dal suo rati. Organizzazioni terroristi- senza copertura, evidente pre- meno dichiarati) e non subire motage mediatico a poter dare favore del Grand Old Partypredecessore, praticamente in che come Hamas e Hezbollah ludio ad un vasto inasprimen- alcuna conseguenza fa della una rinfrescata alla sua imma- di +6 per un parziale di 29 atutti i contesti, in alcuni casi si sentiranno completamente Repubblica islamica un sogget- to delle tasse ed anche allasi è dovuto ricredere e spesso protette e libere di agire secon- gine appannata: il 4 novem- 19 (1 il Rhode Island ad un messa in discussione all’ordi- to estremamente forte mediati- bre scorso negli Stati Uniti Governatore indipendente) edla realtà delle cose lo dovrebbe do i loro folli progetti, condivi- camente e politicamente. ne del giorno dell’introduzio-spingere a tornare sui suoi si, di cancellare Israele. Sicuramene ne esce a pezzi d’America si è avuto un risul- un Paese che ad oggi presen- ne dell’europeissimo prelievopassi. Il Re saudita ha chiesto agli l’ultima ex super potenza del tato elettorale storico, capace ta i Governatori democratici fiscale alla fonte anche negliLa situazione mondiale, gli americani di “tagliare la testa mondo. di rivaleggiare per importanza come una ridotta arroccata States.equilibri delicatissimi che al serpente” mentre viene da Chi è dunque il Re nudo o con le elezioni del 1946 che sulle due coste. Che alla Casa Bianca c’è unresistono a stento nella parte un ministro arabo l’accosta- l’inaffidabile? E’ qualche leader travolsero l’Amministrazione Ma come è stato possibile Presidente che deve dimo-medio orientale del globo mento tra Ahmadinejad e europeo o è un americano? Truman. tutto questo? Come è statorischiano di rompersi perché Hitler. strare di non essere anti- Le dinamiche geopolitiche La Camera dei Rappresentanti possibile che in soli due anni, americano vista la gestionenelle dichiarazioni riserva- Israele forse è l’unico Paese nella storia non sono cambiate è passata da una maggioran- la maggioranza degli ameri-te del personale diplomatico dell’area, non allineato con con tante ombre ed amnesie nel tempo di un mandato pre- za democratica di 255 seggi cani abbia voltato la faccia inUSA la realtà è dipinta come l’Iran, ad avere interesse per sidenziale e non cambieranno del famigerato progetto dellaObama non la vede o non una soluzione politica e non a 178 ad una repubblicana modo così duro e radicale al costruzione di una moschea a per il colore della pelle di un di 240 seggi a 189, con un Presidente del “Change”?vorrebbe vederla. militare perché in caso di un Presidente perché, anche se due passi dal monumento perQuando Israele ha dichiarato improbabile attacco ai siti ira- Senato di fatto bloccato poi- E’ la democrazia bello! Ma l’olocausto del World Trade il suo popolo lo ha eletto, ché, sebbene i democratici vi vi sarebbe da aggiungere, lanel 2009 che l’Iran avreb- niani da parte di una “coali- superando antichi pregiudizi Center.be avuto l’arma atomica nel zione”, mentre gli altri Stati, (cosa ancora da dimostrare), il mantengano una maggioranza democrazia “diretta”. Soltanto Ragioni queste di un dissensogiro di 12/18 mesi gli USA, almeno in un primo momen- resto del mondo, che a quelle di 53 a 47 seggi dagli iniziali con il metodo delle primarie è profondo che hanno finito perl’ONU e tutto il resto del to, difficilmente verrebbero elezioni non ha partecipato 59 a 41, due seggi demo- stato possibile infatti al giova- scolpire nella pietra l’immagi-mondo ci hanno quasi scher- attaccati, per affinità religiose se non per cavalcare in modo cratici dei 53 sono occupati ne movimento dei TEA Party,zato su, la politica della mano e per evitare di dividere il ne di un Presidente, gran- meschino l’ondata di nuovo da Senatori poco inclini a nato con l’idea di far tornare de comunicatore ma piccolotesa obamiana, quella linea fronte arabo nella guerra al ottimismo, è rimasto tale e seguire il verbo social-radical- il Paese sui passi segnati daidel “volemose bene” ha con- grande e al piccolo Satana, politico, non adatto a rivestire quale con le stesse reciproche progressista dell’Amministra- padri fondatori, di spazzare il ruolo di Commander intagiato per mesi, anni tutti. lo Stato ebraico verrebbe diffidenze, con tensioni che si zione Obama. via l’elite burocratica del parti-Sembrava che il mondo si attaccato immediatamente incancreniscono con il passare Chief del Paese leader dellefosse incantato di fronte ad un con perdite immense, al di là Il Presidente all’indomani del to repubblicano il cui schema democrazie del pianeta. del tempo e con la sempre voto è un’anatra zoppa né più fusionista, ovvero la misce-nuovo che è avanzato ma che dell’esito del conflitto che ne più disperata necessità di una E’ ora arrivato il momento perpoi, con il peso delle enormi deriverebbe. né meno di G.W. Bush alla la politica di valori cari alla Barack Obama di dimostrare guida sicura e forte che in metà del suo secondo manda- destra nazionale, ai neo-con,speranze in lui riposte, è eva- Qui sta il fallimento della questo momento non c’è. chi è.porato nel nulla. politica di questa amministra- to e l’analisi dei flussi eletto- ai libertarian e alla Christian“Sorprendentemente” la zione USA, perché la paura è Gabriele Polgar rali, sempre con riferimento Coalition dento un’unica Giampiero Ricci
  • 8. Pag. 8 1-15/16-30 novembre 2010 La Piazza d’Italia - AttualitàBiblioteca multimediale del Libro antico di cucinaQuando si parla di biblioteca anche le biblioteche multime- Sono oltre 200 i libri anti- ‘’Colleziono libri antichi di Sono circa 100mila pagine, prosciutto e completato con lasi pensa subito ad un luogo diali si consacrano ad un solo chi, schede tecniche di ingre- cucina da venticinque anni. dal 1600 in poi’’. sfoglia’’.ricco di scaffali colmi di libri tema proprio come ha fatto dienti, illustrazioni e imma- Come per tutti i collezioni- L’opera architettonica nella La superficie della sede delclassificati e ordinati per nome la ‘Biblioteca multimediale del gini, curiosità e molto altro sti, è nata a un certo punto quale alloggia la collezione di Boscolo di Tuscania è di 2500e tipologia; però da quando Libro antico di cucina’ che riguardo al mondo culinario. l’esigenza di condividere media culinari era originaria- metri quadri con 17.000il mondo della telematica è si trova a 120 Km da Roma, Il catalogo dei libri è di pregio questi testi, renderli dispo- mente un convento del 1400, di parco e ospita, oltre allasbarcato nella quotidianità a Tuscanica, in provincia di sia per via per della rarità di nibili. Nessuno finora aveva che l’Academy ha provveduto mediateca, sei laboratori: unodelle nostre giornate ecco che Viterbo. Il filo conduttore, alcuni testi sia per i diversi mai avuto il coraggio di farlo a recuperare. La struttura com- di cucina professionale, duele raccolte di tomi diventano ovvero l’arte culinaria, di tutto argomenti : dai buffet creati- con libri del genere, anche prende anche ‘’l’Orto botani- di pasticceria e panificazionemultimediali facendo nasce- il patrimonio culturale conte- vi alla pasticceria, ma anche di cui un’aula magna con 48re le cosiddette mediateche, nuto nella sala multimediale, ricette tradizionali e innova- posti a sedere, una con posta-luoghi nei quali sono conser- consta di oltre centomila pagi- tive, cucina mediterranea e zioni singole anche per glivati produzioni multimedia- ne scannerizzate e consultabili semifreddi. amatori, un panificio dotatoli contenute in vari supporti: sui computer della nuova sede Nella mediateca multimediale di forno a legna, una sala pervideocassette, cd, dvd, pellicole della Boscolo Etoile Academy del Boscolo Etoile Academy si la teoria ad alta tecnologia, macinematografiche. Ma a volte, www.istitutoetoile.it. possono ‘scaricare’ testi rari e anche un hotel a quattro stel- antichi come ad esempio l’Er- le con trentadue camere, un bario del medico senese Pier ristorante e un shop nel quale Fair Game Andrea Mattioli, un manuale i clienti potranno acquistare di erboristeria salutistica che un’ampia gamma di offerte: sarà poi utilizzato a lungo nel dalla minuteria specializzata mondo della botanica per la ad una vasta scelta di prodotti“Fair Game non intende esse- rinuncia all’azione e alla spet- determinazione delle piante. di alta qualità, selezionati daire un documento prettamente tacolarità che hanno sempre Come ogni mediateca che si professionisti Boscolo Etoile.storico e neppure polemico a caratterizzato le sue pellicole rispetti esiste anche la possi- Disponibile una vetrina dilivello politico, è il ritratto emo- precedenti. Non mancano ten- bilità di consultare una ricca specialità gastronomiche pro-tivo di due persone straordina- sione e ritmo, ma il cuore della collezione di dvd che permet- dotte e selezionate diretta-rie, coraggiose e determinate narrazione è la dimensione te di scegliere e visionare il mente dalla scuola.che si trovano intrappolate in drammatica della vicenda pri- filmato della ricetta a cui si per gli alti costi che com- co’’, ovvero un percorso didat- La cultura gastronomica,una storia devastante e di un vata di un uomo e una donna è interessati. Inoltre, sono a porta il doverli scansionare tico tra 170 specie di erbe aro- secondo la Boscolo Academy,matrimonio che supera l’esame che vedono ricadere sul loro disposizione degli utenti visi- tutti per renderli pubblici. matiche e ortaggi di stagione. è una ricchezza da rispettarepiù estremo” matrimonio e i loro rapporti le tatori cd-rom di cucina con Operazione, tra l’altro, molto ‘’La prima volta, che ho messo e valorizzare come delle pre-Naomi Watts e il premio Oscar scelte delicate che fanno, così proposte di antipasti, primi e rischiosa anche per la delica- mano ai fornelli, avevo quat- ziosità antiche. L’arte culina-Sean Penn tornano a recitare come quelle che non fanno. secondi piatti, cucina saluti- tezza del testo. Questi volumi tordici anni - ricorda Boscolo -. ria come un tesoro culturale,insieme nel film Fair Game- Liman e gli sceneggiatori (i fra- stica e dessert. non possono essere sfoglia- Era il 1968. Mi ricordo benis- come punto di attrazione perCaccia alla spia. I due attori si telli Butterwoth) intuiscono che Al riguardo Rossano Boscolo, ti, quindi sarebbe limitativo simo che uno dei piatti che mi il turismo, ma anche comesono ritrovati sul set dopo quasi sarebbe stato tardivo scrivere un presidente dell’Istituto e tenerli sotto bacheca. Ecco veniva meglio era il filetto alla opportunità di lavoro, per isei anni dal loro ultimo lavoro film che si fosse limitato a denun- chef pluridecorato, ideatore perché la digitalizzazione di Duca di Wellington, che è un giovani e per chi vuole ambire(The assassination), per vestire ciare le bugie dell’amministrazio- della scuola e collezionista questo patrimonio, pagina per filetto arrotolato su un patè di a diventare un ottimo cuoco.i panni dell’agente della CIA ne Bush utilizzate per legittimare appassionato si esprime così: pagina, è unica al mondo. fegato grasso, arrotolato nel Alice LupiValerie Plame e di suo marito l’invasione dell’Iraq all’indomaniJoseph Wilson. Una pellicola di dell’11 settembre e nella storiadenuncia ispirata ad una storia dei coniugi Wilson sviluppano evera, affidata alla regia di Doug mettono in risalto l’importanza ...e noi di lei Tecnologia schiava di se stessaLiman (The Bourne Identity, dei valori e della verità prendendoMr&Mrs Smith e Jumper-senza spunto dal contesto cronachisticoconfini), in concorso all’ultimo che lo genera.Festival di Cannes. L’esigenza della ricerca dellaIl film è l’ultima dimostrazio- verità e della trasparenza, ène dell’esistenza di una corren- ampia. Riguarda il discorso Quante volte ci è venuta voglia circolo vizioso in cui le case entrare sul mercato il suo rivo- tetici pareri di esperti che rappre-te hollywoodiana, impegnata pubblico come quello privato di spaccare il nostro pc, lancia- produttrici, invece di speri- luzionario sistema operativo sentano comunque un’incognitapoliticamente, di due persone costrette per re il nostro telefono contro il mentare e controllare la qualità Mac OS X. quando si parla di investimentiche attraverso gli strumenti troppo tempo ad imporsi silen- muro ecc.? dei prodotti, li immettono sul Decisamente innovativo, sicu- ingenti e soprattutto di un pro-messi a disposizione dall’indu- zio e bugie. Si potrebbe pensare Personalmente molte volte, mercato e dalle testimonianze/ ro, stabile ed inesorabilmen- getto che ha portato all’aumentostria e l’utilizzo degli stilemi a due facce della stessa meda- vuoi perché sono uno di quegli rimostranze dei clienti aggiu- te lento. Vista la portata delle di circa quattro volte del valoredi generi forti come il thriller, glia, due aspetti interdipendenti utenti che non si fermano mai e delle azioni.denunciano gli errori politici e perché quando salta un preca- che spremono il proprio gadget Un altro esempio è Windowsnon degli States. rio equilibrio da un lato, anche tecnologico fino a squagliarlo, Vista ma per evitare di urtareLa storia è quella, vera, dell’agen- l’altro ne risente. Fair Gam sug- vuoi perché mi piace vedere il chi è passato per questo incubote della CIA Valerie Plame, gerisce che la scintilla del cam- limite di utilizzo. evito di elencare i difetti di Proprio per questo, anche se un prodotto che, a distanza di amante della tecnologia, devo anni, si può dire che non aveva accettare e fare mie alcune cri- problemi di immaturità ma di tiche che vengono mosse dalle pessima progettazione. generazioni meno avvezze al Questa digressione per spingere digitale perché, da qualche ad una riflessione: vale la pena anno soprattutto, c’è la moda aggiornarsi in tempi sempre più (insana) da parte delle case pro- veloci? Non sempre, anzi quasi duttrici di accelerare troppo i mai, il nuovo è tanto migliore processi e mettere sul mercato di ciò che utilizziamo e soprat- prodotti a volte eccessivamente tutto non sempre è pronto per acerbi. arricchire l’utilizzo che faccia- Schiave dei funambolici tempi mo delle cose. dell’era tecnologica che loro Riflettiamo anche se poi andre- stesse hanno reso così inesora- mo veramente ad utilizzare bilmente rapidi, si inseguono quelle novità al di la del gusto l’una con l’atra cercando di di averle. innovare, copiare o distruggere Un comportamento meno con un ritmo incessante e ecces- consumistico ridurrebbe que- sivo anche per loro. sta fame di cambiamento alla A cosa mi riferisco? stano il tiro. Quando possibile novità introdotte dal nuovo sola nicchia degli appassio- Nello specifico ad apparecchi per migliorare il prodotto già sistema la prima versione fu un nati rendendo il mercato più che non rispettano gli standard acquistato (software e quando incubo per tutti coloro che si maturo, favorendo una qualità per cui sono fatti, telefoni che possibile hardware) altrimenti erano avvicinati alla rivoluzio- decisamente migliore di quanto non telefonano ma che fanno per quello che sarà prodotto ne di Jobs stanchi del vecchio acquistato e per questo non tante altre cose tranne quello successivamente in barba al Mac OS 9 e soprattutto di andrebbe a ridurre il fatturato per cui sono fabbricati, compu- consumatore. Windows. dei produttori. ter che scaldano come termosi- Non è neanche un problema di Dopo un anno uscì la secon- Si tornerebbe ad avere apparec- foni mentre si impallano facen- immagine perché è una politica da versione, un notevole passo chi migliori per anni e non per do risparmiare nelle stagioni ampiamente diffusa e non da avanti ma ancora al di sotto mesi e soprattutto potremmoscreditata dal Governo statu- biamento è destinata a partire più fredde ma che non fanno scampo allo sventurato con- degli standard. Sono servite altre dedicarci al loro utilizzo realenitense a seguito di un articolo sempre dal basso per intaccare quello per cui li si compra, sof- sumatore trasformato in tester due versioni per poter soddisfare invece di impiegare il tempo ascritto dal marito ambasciatore, l’alto, ma come prevedibile è tware che escono con due anni pagante, lo fanno tutti. le esigenze degli utenti e questo cercare gli aggiornamenti delin cui apertamente viene criti- difficile non cadere nella reto- di anticipo rispetto al dovu- Un esempio potrebbe chiarire perché man mano che le versio- momento.cata l’amministrazione Bush in rica che emerge soprattutto nel to creando enormi problemi alcuni aspetti. ni si susseguivano, sui forum (al Molta retorica ma ogni tantoIraq. La lotta che i due coniu- finale con il risultato di una all’utente che improvvidamente Molti, quasi tutti, conoscono tempo i blog non esistevano), bisognerebbe fermarsi e valutaregi devono affrontare (con non confezione corretta ma sconta- non si è preoccupato di fare un Apple, quasi tutti abbiamo sulle riviste, ecc. i possessori di se le grandi novità che vengonopoche ripercussioni all’interno ta. L’altra faccia della medaglia back up dei dati ecc. qualcosa generata dalla mente quel nuovo sistema manifesta- proposte sono frutto di una veradel loro matrimonio) contro però, grazie al suo concentrarsi Ma perché tutto questo? geniale di Steve Jobs, ebbene vano le loro idee pro e contro le rivoluzione, che vale qualchequel che la Casa Bianca voleva sulle dinamiche psicologiche e La risposta potrebbe apparire quando la casa della mela stava novità introdotte permettendo sacrificio e qualche incertezza, omettere a tacere, è racconta- di coppia mette in risalto un ingenua ma è solo per rispar- uscendo da una crisi profon- ad Apple di migliorare senza di puro marketing.ta dal regista con un’esplicita discorso politico alto. miare: si innesca una sorta di da, una decina di anni fa, fece doversi affidare a sondaggi e ipo- Gabriele Polgar