1-15/16-31 Maggio 2009 - Anno XLV - NN. 55-56 - Europee 2009: nebbie elettorali

851 views

Published on

Europpe 2009: nebbie elettorali - Noemi Letizia e la maturità del sistema Italia - Benedetto XVI in Terra Santa - Mr “Change” Obama - FIAT Lux - Attuazione della manovra fi nanziaria 2009-2013 - Gli amministratori locali bucano i bilanci - Vertice italo-polacco - Respingere gli immigrati - Caso Mills: l’ingiustizia è uguale per tutti - John Stuart Mill sull'indipendenza - John Locke: trattato sul governo - Amarone: un vino di rango - Sulla strada del vino biologico

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
851
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

1-15/16-31 Maggio 2009 - Anno XLV - NN. 55-56 - Europee 2009: nebbie elettorali

  1. 1. COPIA OMAGGIO Abb. sostenitore da € 1000 - Abb. annuale € 500 - Abb. semestrale € 250 - Num. arr. doppio prezzo di copertina In caso di mancato recapito restituire a Poste Roma Romanina per la restituzione al mittente previo addebito - TAXE PERCUE tass. riscoss Rom-Italy — Fondato da Turchi — Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - D. L. 353/2003 (conv. in L27/02/2004 num. 46) art. 1 - DCB-Roma 1-15/16-31 Maggio 2009 - Anno XLV - NN. 55-56 € 0,25 (Quindicinale) Ma dove ESTERI ECONOMIA LA PIAZZA D’ITALIA Benedetto XVI sono tutti? in Terra Santa — a pagina 3 — Fiat Lux — a pagina 4 — Per la vostra pubblicità telefonare allo 800.574.727 di FRANZ TURCHI Che brutta campagna elettorale, senza alcuna tematica che possa inter- essare noi comuni mor- www.lapiazzaditalia.it tali cittadini, né riguardo al Paese, né riguardo all’Europa. Continuiamo a tergi- versare tra gli scandali di cronaca da gossip ed i problemi giudiziari del Presidente del Consiglio. Vorrei sottolineare che, per esempio, dei 105 mld di Euro che l’Europa ges- tisce non si dice niente; sulle normative europee (il 70% impatta con le nostre Normative Nazi- onali) nemmeno si conta di dire o di fare qualcosa. Riguardo poi i temi su quale ruolo politico l’Europa debba intrap- rendere o avere nel pros- simo futuro a livello di politica internazionale, nessuno risponde! Europee 2009: nebbie elettorali Credo che l’imbarba- rimento dello scontro Elezioni imminenti e programmi e candidati fantasma politico sia evidente a Nonostante manchino pochi fare la fila in autostrada per televisiva e ai rimborsi eletto- ticolare categoria, coloro i in qualche nostro articolo tutti e, continuando così, giorni alla fine della campa- andare al mare piuttosto che rali che “Pantalone” garanti- quali andranno a sedere sugli precedente, fortunatamente sia l’Europa nel suo pro- gna per le elezioni europee, farla per esprimere le proprie sce a tutti. scranni di Strasburgo e che ancora ce ne sono - ma piut- getto politico, sia l’Italia i cittadini Italiani - salvo gli preferenze politiche. Allora quando, dove e so- sono stati scelti e messi nelle tosto per un colpo di fortuna, nella sua classe dirigente addetti ai lavori - poco o Ma come sta avvenendo tale prattutto chi, discuterà pub- liste non tanto per meriti ac- ma anche e soprattutto colo- ne subiranno gli effetti nulla sanno in merito ai pro- oscuramento “mediatico” e blicamente di Politica Agri- quisiti nell’agone politico - e ro che sono i “benefattori” di negativi. grammi che gli schieramenti soprattutto a chi giova, e per- cola Comunitaria, di Fondi pur tuttavia di questi ultimi, costoro. Dobbiamo richiamare in campo hanno approntato ché, tale situazione? Sociali europei, di progetti come già abbiamo ricordato nel dibattito degli ultimi Segue a pagina 2 nell’affrontare questa im- In primo luogo le modalità transfrontalieri per migliora- giorni, il cuore del prob- portante scadenza politica e della voluta mancanza delle re il trasporto continentale? lema politico europeo: riguardo i candidati in corsa necessarie informazioni per E quando, dove e ancora chi, Ricco, continuamente aggiornato: arriva cosa succederà dal punto per i 72 seggi che spettano a la libera e consapevole scelta spiegherà agli italiani la poli- finalmente sul web il nuovo punto di vista politico a Brux- Strasburgo al nostro Paese. da parte dei cittadini italiani tica comunitaria energetica, di riferimento per i giovani e per un elles? Una vera e propria cortina - sia per le elezioni europee quali sono le strategie italiane nuovo modo di fare politica in Italia Cosa si farà della Politica fumogena, un banco di fit- sia per quelle amministrati- per la difesa dell’ambiente o, Agricola Comune? E cosa della Politica di Si- tissima nebbia avvolge cioè il delicato argomento, con ve - sono sotto gli occhi di tutti. se è necessario, l’allargamen- to dell’ UE ad altri Paesi vi- www.lapiazzaditalia.it curezza? l’unico risultato di far sem- Si cercano cioè delle “distra- sta l’invasione quotidiana di Una Piazza di confronto aperta al Il Trattato di Lisbona sarà brare le Istituzioni Europee zioni” da porre agli Italiani in clandestini? dibattito su tutti i temi dell’agenda adottato realmente da ancora più lontane e avulse maniera tale che si polarizzi Di tutto ciò si parlerà, grazie politica e sociale per valorizzare nuove tutti i paesi della UE? dai sentimenti, dai bisogni e l’attenzione non sui proble- alla “par condicio”, nell’ulti- dalle necessità che realmente mi connessi direttamente alla ma settimana di campagna idee e nuovi contenuti A questo punto chiedo di dare un contributo interessano gli abitanti della tornata elettorale ma su altro. elettorale per cinque minuti di idee ed una risposta a nostra Nazione. Ed ecco allora la “telenovela” o poco più in noiosissime tri- tutti i candidati, per di- Di conseguenza, temiamo Veronica vs Silvio, la soap bune politiche di mezza mat- mostrare la loro capacità che la mancanza di informa- opera su Noemi, il “legal tinata o di mezzanotte dove e la loro volontà di stare a zioni in merito, unito al fatto thriller” riguardante il caso a fianco dei rappresentanti di che questa volta sia possibile Mills, le mozioni di sfiducia PDL, PD, UDC, Sinistra sie- Strasburgo. recarsi a votare nei seggi elet- parlamentare contro il Presi- deranno decine di delegati di Ad Maiora! torali il pomeriggio del sa- dente del consiglio da parte improbabili sigle politiche. bato 6 e tutta la giornata di di Di Pietro e “famiglia”, gli In secondo luogo vediamo domenica 7 giugno - cioè du- stagionali e stagionati sciope- chi sono i “beneficiari” e gli rante un fine settimana quasi ri della fame di Pannella per attori di tale situazione di co- estivo - potrebbe spingere gli garantire a lui ed i suoi acco- modo. elettori a disertare le urne e liti l’accesso all’informazione Fanno parte di questa par-
  2. 2. Pag. 2 1-15/16-31 maggio 2009 La Piazza D’Italia - Italia Elezioni imminenti e programmi e candidati fantasma Europee 2009: nebbie elettorali Dalla Prima programma, a destra come a maggiori o hanno effettuato tesseramento vero e proprio retta” dei gazebo scegliendoli tare il termometro di questa Il ragionamento è un poco sinistra, passando per il cen- dei congressi e relative elezio- è stato ancora tenuto poiché tra quelli di una lista di nomi “febbre”: risultati, numero di complesso e quindi è dove- tro, è osteggiata. ni per le cariche interne che le tessere dei partiti costi- pre-compilata dalle lobbies votanti e rapporti numerici roso spiegare meglio la que- Nulla deve sfuggire e tutto si possono considerare delle tuenti sono state tramutate in locali di Forza Italia ed Alle- tra partiti ci potranno dire se stione. deve essere strettamente e vere e proprie farse - vedi il quelle del nuovo partito: indi anza Nazionale. la stagione delle riforme - in Eleggere, e quindi occupare, rigorosamente controllato e PD - oppure, come nel caso per cui, coloro i quali voleva- Il timore è che tutta questa verità ancora appena abboz- posizioni strategiche non solo diviso da parte di chi gestisce del Popolo delle Libertà, un no iscriversi, ma non erano serie di fattori porti ad uno zata anche a causa della con- di prestigio e di servizio nei i partiti italiani, a maggior congresso - almeno come lo si tesserati in precedenza non “scollamento” tra la classe giuntura economica mondia- confronti di tutta la comu- ragione in questa particolare intende nella sua normale ac- l’hanno potuto fare. Cosa politica che ha il compito di le negativa - potrà finalmente nità, ma anche di potere, da stagione politica, in cui i due cezione - non è stato neppure ancora più strana i delegati guidare la Nazione e i cittadi- spiegare le vele verso quegli parte di persone che - o sono schieramenti maggiori - PDL celebrato. Del resto mancano del congresso fondativo sono ni. A questo punto le elezioni orizzonti di cambiamento uomini politici in “parabola e PD - sono appena allo stato pure ufficialmente gli iscrit- stati selezionati tra gli eletti europee e quelle amministra- che necessitano allo sviluppo discendente”, oppure facil- embrionale: chi ottiene posi- ti, caso questo più unico che di Fi e AN - e ci risiamo! - o tive che si terranno gli stessi del Paese. mente influenzabili dai loro zioni di rilievo adesso, potrà raro, in quanto neppure un attraverso la “democrazia di- giorni potranno rappresen- Giuliano Leo “sponsors” non possedendo giocarsi al meglio le proprie una effettiva base elettora- carte nel prosieguo, attraver- le propria - è molto utile da so le posizioni di vantaggio parte di coloro che, in tutti che ha appena acquisito. gli schieramenti, tengono Le candidature “aperte” - solo veramente in mano le redini sulla carta - di queste elezio- della vita politica italiana. In- ni europee, le liste bloccate somma, per rendere meglio il di quelle politiche scorse o la concetto, c’è bisogno che le scelta paracadutata da chissà strette oligarchie che governa- dove per l’elezione di sindaci, no i partiti italiani occupino a presidenti di Regioni o Pro- tappeto con i loro uomini e vincie, non sono niente altro le loro donne tutti le possibili che il sintomo della malattia posizioni “apicali” sia isti- che sembra essersi impadro- tuzionali, di rappresentanza nita del sistema politico ita- o d’amministrazione che la liano: l’autoreferenzialità e struttura e l’organizzazione il distacco dai cittadini e dai dello Stato permettono, nel loro problemi reali. senso più lato del termine, di Non è un caso infatti che i occupare. Ogni variazione al due sopramenzionati partiti Luci e ombre di un caso non politico evidenziano i nostri limiti Noemi Letizia e la maturità del sistema Italia E' interessante valutare razioni di divorzio da parte Caro Presidente, sarebbe il portate avanti con il coraggio postare i rapporti di forza, no lui e solo lui. La cornice come intorno alla figura del della Signora Veronica Lario caso di dare spazio prima che è necessario. basati non sul confronto tra intorno poco importa, anzi, Presidente del Consiglio hanno scatenato è uno di agli italiani, qualora ritenga In un Paese poco civile il due schieramenti ma tra lui e alle volte disturba. Berlusconi si possano va- quei fenomeni paralleli alla giusto di parlare di questo popolo o non si interessa di tutti i suoi avversari, in tutti La politica spettacolo che è lutare una quantità di cose vita politica che però, per un caso e delle Sue note vicen- quanto avviene (per mancan- i campi. stata impostata ha cambiato che esulano dalla sua stessa motivo o per l'altro, tiene de personali, che comunque za di maturità o per problemi Questo ha portato a due il rapporto con la gente e volontà. banco più o meno legittima- non incidono sul lavoro quotidiani ben maggiori) o conseguenze: la prima è per questo è necessario che, Il fracasso che il caso di mente. del governo, invece di dare non gli si permette di giudi- quella di essere il bersaglio con la giusta sobrietà, i diri- Noemi Letizia e le dichia- Possiamo in quest'ultimo priorità alla CNN. Lasci care un caso come quello og- unico di qualsivoglia azione genti del nostro Stato, tut- mese, con il clamore di que- loro Bonaiuti e Capezzone getto di tanto chiacchierare. tesa a mettere in difficoltà ti, si ravvedano e pensino a sto caso, valutare l'indice di e non viceversa. Chissà in quale dei tre casi il suo governo, la seconda è quanto sia necessario non a maturità politica che il no- Per favore, basta con la sto- rientra l’Italia del fattore quella di delegittimare i de- far parlare, divertire o sde- La Piazza d’Italia stro sistema ha raggiunto sia ria della stampa schierata: Noemi? putati nel loro lavoro e colo- gnare gli elettori ma a dare fondato da TURCHI Via E. Q. Visconti, 20 per quanto riguarda la par- si sa come lavora il sistema Lascia, d'altro canto, un ro che sono delegati a fare le un serio riscontro a quanto 00193 - Roma te al governo, sia per quella Italia. Non siamo anglosas- profondo senso di tristezza veci del premier, lasciando fatto oggetto del proprio L ui g i Tu rchi all'opposizione, sia per chi soni quindi nessuno, per vedere come una parte im- inutili lacune nel rapporto programma e della propria Direttore deve a breve scegliere chi una cosa del genere, pensa portante dell'opposizione usi con gli elettori che voglio- filosofia politica. votare alle europee/ammini- a conseguenze estreme, ma il gossip come mezzo per de- Franz Turc hi strative. avere la sensazione che si legittimare un capo di gover- co-Direttore Non importa in questa sede passi sopra a tutto, in parti- no. Anche perché tutto si sa Lucio Vetrella valutare il fattore scatenante, colar modo sulla verità, get- tranne quello che realmente Direttore Responsabile è invece importante conside- ta addosso al popolo quel ha composto questo intriga- rare le reazioni delle suddette senso di impotenza e di to, e per certi versi, squallido Proprietaria: Soc. EDITRICE EUROPEA s.r.l. parti in causa. avversione alla “casta” che puzzle. Un sistema che alle Registrato al tribunale di Roma n. 9111 - 12 marzo 1963 Suona strano vedere come allontana dalla politica per volte ha portato, in altri Pa- Concessionaria esclusiva per la vendita: S.E.E. s.r.l. Via San Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma dalla parte del centro destra l'ennesima volta. esi, alla fine di un candidato si cerchi in tutti i modi di In un Paese veramente civile, Presidente ma che in Italia, www.lapiazzaditalia.it tergiversare su un qualcosa di fronte a illazioni, pette- con gli esempi trasversali di E-mail: info@lapiazzaditalia.it che a molti può sembrare, golezzi e becere speculazio- ricerca e sostegno della veri- Manoscritti e foto anche non pubblicati, e libri anche non recensiti, non si restituiscono. Cod. ISSN 1722-120X prima che strano, super- ni un personaggio pubblico, tà, fa ridere. Stampa: DEL GROSSO s.r.l. ficiale, soprattutto perché prima che politico, avrebbe Da un'opposizione che era Via Emilia, 43 - 00187 Roma mentre il Presidente del il dovere di difendere la sua nata su altri principi, sulla FINITO DI STAMPARE NEL MESE DI MAGGIO 2009 Consiglio rilascia interviste integrità per non intaccare voglia di elevare il dibattito GARANZIA DI RISERVATEZZA PER GLI ABBONATI: a media stranieri, noi italia- la sua autorevolezza. politico, ci si doveva aspet- L’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente ni ci dobbiamo acconten- In un Paese mediamente ci- tare qualcosa di più invece la rettifica o la cancellazione scrivendo a S.E.E. s.r.. - Via S. Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma. Le informazioni custodite nell’archivio dell’editore verranno utilizzate al solo scopo di tare dei suoi portavoce che vile il popolo passa sopra a di speculazioni al limite e ri- inviare copie del giornale (Legge 675/96 tutela dati perso- nali). La responsabilità delle opinioni espresse negli artioli lasciano un po' di amaro in tutto se quanto fatto da chi costruzioni che i soliti amici firmati è degli autori bocca con le loro dichiara- viene accusato è quello di cui mettono in piazza. per informazioni e abbonamenti zioni di circostanza, come ha bisogno, se le promesse di E' tutto questo certamente chiamare il numero verde: se aspettassero il colpo da grande cambiamento, di ri- una conseguenza di come parte del grande capo. forme e di rilancio sono state Berlusconi ha inteso im-
  3. 3. 1-15/16-31 maggio 2009 Pag. 3 La Piazza D’Italia - Esteri Aspetti di un viaggio storico ed intenso Benedetto XVI in Terra Santa Quello di Papa Benedetto loro cuore, affinché ricono- hanno cambiato totalmente Le difficoltà di vita dei pro- poco portato al clamore ma co e vuole realmente risolvere XVI in medio oriente è sta- scano Gesù Cristo salvatore atteggiamento. Le parole di fughi e la povertà non po- decisamente propenso al ra- la questione questo problema to un viaggio per molti versi di tutti di gli uomini.”), poi pace che il Papa ha pronun- tevano cristianamente essere gionamento. Qualche volta è se lo pone e con difficoltà cruciale. l'annosa questione del ruolo ciato sono state interpretate, trascurate ma a parte la pre- stato mal consigliato ma ha riesce ad immaginare una Impossibile non dividere l'at- di Pio XII durante la seconda se non manipolate, come un occupazione per i cristiani sempre cercato di di porre soluzione duratura.Chi fa tività del Papa in fasi perché guerra mondiale e per ultimo monito ad Israele prendendo dell'area, Papa Ratzinger non rimedio anche in modi sor- dell'argomento un modo di al di là del fatto che ha incon- le esternazioni del Vescovo come spunto i soliti argo- ha mai preso le parti dell'uno prendenti. esternare un'umanità tutta trato i rappresentanti di tutti Williamson che negavano le menti di propaganda pro-pa- o dell'altro contendente. I palestinesi e la stampa da dimostrare, si accontenti gli schieramenti riconosciuti camere a gas e lo sterminio lestina: il muro, i profughi, la Certo, accanto alla sofferen- loro amica, durante questo di piccole polemiche senza nella diatriba mediorientale, degli ebrei nei campi di con- povertà. za dei palestinesi potevano viaggio, si sono affrettati a fondamento. Intanto il pro- gli obiettivi erano assai di- centramento. Il Papa ha denigrato la pre- essere considerati gli abitan- strumentalizzare vergogno- blema va avanti, il conflitto si versi e spesso tra di loro in Problematiche di tipo teolo- senza del muro ma non ha di ti di Sderot o le vittime del samente ogni dichiarazione allarga e la pace si allontana conflitto. gico, storico e politico che certo accusato gli israeliani di terrorismo dell'altra parte del Papa ma il quadro reale con l'arrivo di attori ben più L'incontro in Giordania con per diverso tempo hanno averlo costruito inutilmente ma questo avrebbe probabil- è molto diverso. Il problema importanti che fomentano la famiglia reale, in alcuni messo in dubbio lo stesso e senza alcun motivo, non ha mente creato problemi per a invece è sempre lo stesso: di l'odio ed il caos. momenti anche informa- viaggio in Terra Santa. neanche accusato i palestine- questione dei cristiani in ter- fronte ad un governo palesti- Per questo il viaggio del Papa le, ha dato una risonanza La cosa che il Papa si era evi- si di terrorismo, ha semplice- ritorio non israeliano. nese non riconosciuto da Ha- è stato importante: ha dimo- particolare al viaggio ed ha dentemente prefissato era di mente detto quanto sia triste Quello che è importante è mas, Israele quale pace può strato con i fatti il non senso presentato il Papa teologo in non parlare della situazione che comunità vicine, sotto il sincero messaggio di pace negoziare e soprattutto con di una violenza improntata una veste, sotto molti punti politica attuale. In merito al tutti i puni di vista, debbano da parte di Benedetto XVI, chi? Inutile nascondersi die- sulla religione. di vista, sorprendente. Ma rapporto tra cristianesimo, essere divise in questo modo. di fratellanza malgrado sulla tro un dito. Chi è pragmati- Gabriele Polgar quello nel regno hascemita è ebraismo ed islam il messag- Nessuna colpa o presa di po- strada si sia trovato qualche stato il prologo, un riscalda- gio che è stato lanciato con sizione, solo una constatazio- momento di imbarazzo come mento prima della parte più grande forza è quello di unità ne di fatto. quando ha preso la parola, impegnativa. e totale ripudio della violenza Ha condannato l'educazione non invitato, lo Sceicco Tay- In Israele il Pontefice era at- soprattutto se generata da un alla violenza e all'odio anche sir Tamimi o quando il Gran teso con un approccio esa- malato sentimento religioso. se i media non hanno fatto Mufti di Gerusalemme gli minatore viste le polemiche Le tematiche trattate spesso alcun collegamento tra que- ha esplicitamente chiesto la con il mondo ebraico che si sono avvicinate alla que- sto ed il mondo islamico. condanna di Israele da parte hanno preso corpo nell'ulti- stione del conflitto e men- Difficile pensare, forse, che della Chiesa. mo anno. Prima il problema tre all'inizio si è riusciti a il sistema educativo israelia- Nella mente delle persone della reintroduzione della non farle sconfinare, quan- no non porta la guerra nelle deve rimanere l'immagine preghiera per gli ebrei del do Benedetto XVI è andato scuole o nei programmi tele- del Papa che tiene la mano venerdì santo (“Preghiamo dalla parte dei palestinesi, visivi per bambini come in- di un rabbino e di un imam. per i Giudei, affinché il Dio fisicamente e logisticamente vece accade ancora nel mon- Gesto di pace fatto da un e Nostro Signore illumini il parlando, i media europei do palestinese. uomo che per sua natura è I primi cento giorni della presidenza Mr “Change” Obama Se il risultato dei primi cen- moglie Michelle, capace, lei, ne al primo giro di boa l’in- della FIAT o la cessione delle industriale sembrano avere ma tali azioni fanno senti- to giorni di una presidenza di colpire anche all’interno dice della fiducia del paese attività europee di General diretta attinenza con l’idea di re più sicuri e incontrano il si misurasse semplicemente dell’universo repubblicano nelle istituzioni finanziarie Motors, alla fine, nella vi- atterraggio morbido dalla so- gradimento di una buona dal consenso che è riuscita a (Fonte: PSRA/Pew Rese- segna ancora uno striminzi- sione di molti osservatori, si vraesposizione internaziona- fetta della popolazione (il trattenere o dalla sua capacità arch Center, Aprile 2009: to 18% (Fonte: The Gallup sta traducendo nell’allegge- le: una strategia che sembra 48% degli americani pensa di rimanere in luna di miele 60% dei repubblicani hanno Organization, Aprile 2009), rimento del peso industriale percorrere anche sul piano che ci siano dei casi in cui con l’elettorato quella di Ba- un’opinione favorevole sulla solamente il 4% della popo- americano nel mondo. militare, la logica del disim- gli States dovrebbero consi- rack Obama potrebbe essere first lady). lazione vede nitidi migliora- A fare da contro-altare a tale pegno. derare l’utilizzo della tortura senz’altro una presidenza ca- Ma sfortunatamente all’in- menti in Economia. realtà sconsolante un impres- Era questo il cambiamento per contrastare il terrorismo, pace di una grande partenza. quilino dello studio ovale e La missione del Presiden- sionante programma di spesa, che aveva in mente Mr Oba- Fonte: ABC News/Washing- I livelli di gradimento oltre di uno studio ovale che deve te che entrerà nella storia di socializzazione dell’econo- ma? A quanto pare sì e ciò ton Post, Aprile 2009). i 60 punti su cui viaggia il affrontare i problemi che americana per essere entrato mia, capace di fare impalli- che sembra più grave appare Ma tant’è Obama può gio- Presidente americano (Fon- questo scorcio di storia pro- a gamba tesa nella vita eco- dire anche il tanto discusso essere il fatto che l’opinione varsi dell’inesistenza dell’op- te Realclearpolitics: http:// pongono agli USA, si chiede nomica con l’idea di separare “New Deal” roosveltiano o pubblica sembri contenta di posizione repubblicana e www.realclearpolitics.com/ qualcosa di diverso. il bene dal male e di favorire il Big-Government del G.W. perdersi nel magnetico sorri- non solo sotto il profilo epolls/other/president_oba- La prima voce in agenda che un’economia dal minore di- Bush II (vedi tabella compa- so del suo Presidente, felice di parlamentare, dove i demo- ma_job_approval-1044. la nuova amministrazione spendio energetico favoren- rativa allegata). poter rinunciare a tutta quel- cratici godono di una solida html) sono infatti insidia- americana doveva affrontare do operazioni come il take- Un qualcosa che provoche- la responsabilità, in nome maggioranza, ma soprattutto ti solamente da quelli della era la crisi economica, ebbe- over della Chrysler da parte rà una profonda europeiz- della continuazione del so- nella società. Il GOP uscito zazione degli Stati Uniti gno, della continuazione del sconfitto dalle ultime presi- d’America portatrice di benessere, fa niente se questa denziali ha infatti perso la vo- cambiamenti negli assetti volta drogato dall’iniezione cazione poetica libertaria pro internazionali potenzial- della spesa pubblica e del de- individuale capace di ispira- mente imprevedibili. bito a go go. re intere generazioni negli Potenzialmente, perché qual- Ma i problemi sono lì sul ultimi decenni, per sposare che conclusione può essere campo, la visita del Premier in fin dei conti soprattutto già tracciata se solo si tiene israeliano ha rese evidenti le battaglie contro i matrimoni a mente il Presidente che ac- distanze di approccio rispetto gay o più in generale lotte sui cetta sorridente il pamphlet al dossier nucleare iraniano temi etici attorno ai quali, anti-americano sulla storia tra lo Stato ebraico e Wa- pur riscontrando in alcuni del sud-america donatogli da shington, distanze che presto casi consensi significativi, il Chavez (“…meno male, non o tardi nell’assenza del potere partito dell’elefantino non è un DVD!”), che si inchina di deterrenza americano in riesce a costituire una piat- a sua eminenza il Re saudita, Medio Oriente, obblighe- taforma programmatica, una che cede su tutta la linea al ranno probabilmente Israele visione di futuro su cui pos- Presidente russo Medvedev, a fare la prima mossa contro sa essere costruito un “New implora il regime degli Aya- Teheran. Republican Party” con nuovi tollah di intervenire in aiuto Il successo mediatico leader ed il ritorno al vecchio dell’occidente in Afghani- nell’aver decretato l’abban- spirito fusionista. stan e di non ostacolare lo dono di Guantanamo e del- Così Obama vince al sfida Zio Sam in ritirata dall’Iraq, le tecniche di interrogatorio dei 100 giorni ma il paese insomma le conseguenze definite ‘tortura’ nella lotta continua a perdere e con esso del disimpegno economico- anti-terrorismo va benissimo l’occidente tutto.
  4. 4. Pag. 4 1-15/16-31 maggio 2009 La Piazza D’Italia - Economia Da cenerentola a dominatrice FIAT Lux Marchionne, in giro per del mondo al cospetto della municato di non voler eserci- zia conceduta di autorità stra- e accompagnandosi con una schiaffi di faccia”. Stati Uniti e Germania con crisi finanziaria innescata tare il diritto al take-over nei niere che fino a ieri dire che espressione liberatoria. La verità è che ad indorare la l’obiettivo di acquisizioni e dal Credit Crunch dell’ago- confronti del Lingotto per via ci abbiano snobbato è poco, Il fatto è che, come sapiente- pillola ai tedeschi per evitare fusioni su Chrysler ed Opel sto 2007 causato dai default della presunta anti-economi- potrebbero non essere stati mente la Cancelliera Merkel una totale onta che debba quale unica o quasi chance sui mutui sub-prime. cità dell’operazione; in pra- tolti ancora del tutto. probabilmente comprende, essere lavata nel sangue, vi di salvataggio dei gloriosi Se tutto ciò non avesse ri- tica sventolando ai quattro Ex Cancellieri, Commissari vista la corretta equidistanza sarebbe la possibilità che Fiat marchi dell’automobili- schiato di travolgere il desti- venti una supposta decozione europei, Ministri, Vicemini- nei confronti di FIAT, da essa e la società austro-canadese smo, non rappresenta sol- no di un pezzo significativo dell’azienda torinese. stri dell’economia tedeschi, trattata quale un qualsiasi in- possano stringere un accordo tanto una luce di speranza di industria americana e di GM per effetto del famoso il Governatore dell’Assia, teressato alle sorti della Opel, per rilevare da General Mo- perché il sistema Italia ce un pezzo altrettanto impor- accordo con l’ ”Avvocato” e sindacati e compagnia can- come nel caso di Chrysler an- tors, il costruttore di Rüssel- la possa davvero fare nella tante della capacità produt- dell’altrettanto famosa clau- tante sono diventati rossi in che nei confronti della ramo sheim. La Magna si diceva di- corsa alla integrazione sui tiva tedesca, ci sarebbe da sola “pull”, se la allora prima viso, davanti alle domande europeo di GM, attualmente sposta, prima del dietrofront mercati globali, rappresen- sorridere. azienda automobilistica del dei giornalisti che chiedeva- ed a meno di novità dell’ul- del fondatore, a cospicui in- ta anche la sconfitta sonora Come non ricordare il nean- mondo avesse esercitata tale no un commento sull’arrivo tima ora, il gruppo italiano vestimenti (5 miliardi di dol- di establishment politico- che tanto larvato sprezzo con facoltà, oggi avrebbe avuto dell’AD di FIAT a Berlino. rappresenta l’unica alterna- lari), ma appunto incapace industriali boriosi ed inges- cui l’ex CEO Rick Wagoner in tempo di crisi in Euro- L’Economist s’è affrettato a tiva industriale seria di un di fornire supporto tecnico e sati che non sono stati in di General Motors, la multi- pa un concorrente di meno, metterci di nuovo alla berlina gruppo che abbia il core busi- progettuale. grado di interpretare il vi- nazionale dell’auto proprieta- più tecnologia, più quota di quali malati di ipo-berlusco- ness proprio in ciò dove Opel Un ulteriore dettaglio sopra rare della storia industriale ria del brand Opel, aveva co- mercato, più tutto: vedere nismo, cafoni, sessisti, xeno- deve rapidamente ristruttu- tutto, qualcosa che permette Wagoner che da fobi e abiettamente piegati ai rarsi per sopravvivere: la pro- di apprezzare la cautela del- le dimissioni e capricci dell’imperatore… duzione di automobili. la Merkel: dopo il viaggio a gira le spalle con Non se ne parla!...italiani…? Cosa che gli altri competitori Berlino, Marchionne dovrà le pive nel sacco, Troppi debiti! Ma sono l’unica in particolare la caldeggiata tornare negli States; eh già, sotto il fuoco di azienda che aumenta la quo- Magna International, produt- perché a gestire le trattative fila della stizzo- ta di mercato e perde meno tore di componenti per auto con FIAT sarà la GM e non sa rabbia con la degli altri, ha detto qualcuno (leggi fornitore di Opel) non i socialdemocratici tedeschi, quale l’Ammini- tra gli addetti ai lavori: non hanno: come dire un piccolo e il management di GM non strazione Obama importa! Non hanno i soldi? dettaglio. potrà non avere un particolare non manca quasi Meglio gli austro-canadesi Dopo la dichiarazione rilascia- riguardo per una Casa Bianca quotidianamen- della Magna International! ta da Frank Stronach, fonda- pronta in qualsiasi momento te di apostrofare Meglio i finnico portoghesi, tore di Magna International da qui alla fine del mese appe- l’incapacità del i magiaro irlandesi, meglio («Non abbiamo alcuna inten- na iniziato a schiacciare il ta- management gli uomini di Neanderthal zione nell’acquisire Opel») è sto del fallimento, interessata GM, ha quasi il o qualche cespuglio spurio diventato difficile anche per soprattutto al destino econo- sapore della ca- dei lemuri, ma gli italiani… i più corrivi anti-nazionalisti mico del proprio paese e non tarsi dantesca. NEIN! non sentirsi riempire il pet- all’onore dei crucchi. Ma i sassolini Roba da gustare sprofondati to, non di orgoglio, quanto Il tempo prevede possibili tolti da scarpe in poltrona appoggiando en- di quel sano sentirsi – come nuove soddisfazioni in arrivo. italiane, per gra- trambe le mani sulla pancia dicono a Napoli – “levati gli Giampiero Ricci Decisa 11 mesi fa, ma di cose, nel frattempo, ne sono accadute Attuazione della manovra finanziaria 2009-2013 Il Documento di Program- non era stato ovviamente pre- a loro carico e senza ridurre finanziario che ha invaso le nire delle linee strategiche do dell'effettiva realizzazione mazione Economico - Finan- visto il sisma che ha devastato i servizi e le garanzie sociali economie del pianeta. Quin- per raggiungere determinati dei progetti previsti nella ziaria (c.d. DPEF), per gli l'Abruzzo, e la crisi finanzia- essenziali (a tal proposito si di con ciò si vuole affermare obiettivi. Questo è il prin- manovra finanziaria 2009- anni 2009-2013 sottoscritto ria degli Stati Uniti non era parla di una politica di pe- che è sempre bene definire cipio ispiratore che sta sotto 2013. Il sisma dell'Abruzzo dal Presidente del Consiglio ancora una realtà tangibile e requazione tributaria); in se- e sottoscrivere un impegno ogni §Documento di Pro- ha provocato un ingrossa- Silvio Berlusconi e e dal Mi- visibile pur se timidi segnali condo luogo rendere efficace istituzionale che vada nella grammazione Economico- mento della massa debito- nistro dell'Economia e delle di contrazione si erano già l'azione della pubblica ammi- direzione dello sviluppo e su Finanziaria. Un altro fattore ria del settore pubblico, che Finanze Giulio Tremonti è manifestati. nistrazione, ridisegnandola questo ovviamente in linea da rilevare è, invece, quello a sua volta ha appesantito i stato deliberato dal Consi- Quindi, il Documento pro- all'interno di un nuovo pia- teorica son tutti d'accordo, che ha una natura più con- conti pubblici dello Stato, glio dei Ministri il 18 Giu- grammatico va integrato con no industriale. Tutto ciò in ma la vera capacità sta nel tro- creta, cioè quello che genera inoltre la recessione ancora gno 2008. analisi che sono maggiormen- base all'idea che non sono i vare gli strumenti adatti a ri- l'indice di attendibilità ed permanente non riesce a far Il Documento si compone te aderenti alla realtà dei fatti cittadini al servizio dello Sta- solvere le varie situazioni che il grado di realizzazione dei ripartire l'economia con gli di un piano per l'Italia, che di recente accaduti che hanno to, ma lo Stato al servizio dei possono rendere difficoltoso piani previsti nel Program- investimenti e con i consumi passa attraverso un'analisi scosso i sistemi economici del cittadini. Il risultato sarà uno il percorso che porta al rag- ma. Questo, è direttamente delle famiglie. Dunque, la dettagliata della congiun- pianeta e messo in discussio- Stato un po' più piccolo, che giungimento di obiettivi di influenzato da una serie di manovra 2009-2013 che pre- tura internazionale e sulle ne addirittura alcuni principi rende di più e costa di meno, crescita e di sviluppo, proprio esternalità che possono essere vedeva la modernizzazione prospettive per l'economia dell'economia liberale che da anche attraverso la riduzione nella scelta degli strumenti di sia di natura positiva che ne- del paese dal punto di vista italiana inquadrate nel perio- decenni costituivano capisal- dei margini di spreco e cor- politica economica che si rile- gativa. Nella situazione attua- infrastrutturale sta subendo do che va dal 2009 al 2013, di della scienza economica. ruzione; in terzo luogo ri- vano le differenze tra le scelte le sicuramente le esternalità un notevole rallentamento, una sintesi relativa al qua- Intanto va sottolineato che durre il peso burocratico che della maggioranza e quelle hanno inciso negativamente si auspica però che i cantieri dro tendenziale della finanza nel Documento il Governo grava sulla vita dei cittadini, dell'opposizione, differenze sulle previsioni, cioè hanno possano operare al più presto pubblica sempre nel periodo italiano aveva già indicato liberandoli dalla ragnatela che trovano il loro maggior indotto i policy makers a per stimolare l'economia e di riferimento suindicato, quale fosse la strategia che della burocrazia superflua, punto di rilievo nell'aula par- rivedere più volte le loro sti- lo sviluppo; la politica dello una sintesi relativa al quadro avrebbe seguito; questa avreb- aumentando il loro senso di lamentare. me sull'andamento del PIL, sviluppo non è ancora visi- programmatico della finanza be, cioè, mirato a raggiunge- fiducia nello Stato (c.d. sem- Inoltre, il Governo incluse nel dell'occupazione, dei prezzi, bile perchè prevale il timore pubblica, un'analisi del trend re tra il 2009-2013 quattro plificazione); infine spingere Documento un'azione di po- del debito. Purtroppo la rivi- di non farcela, la pressione del debito pubblico. Ovvia- obiettivi essenziali: in primo l'apparato economico verso litica energetica che portereb- sitazione delle stime ha dovu- fiscale si è mantenuta stabile mente le analisi si fondano luogo è prevista la riduzione lo sviluppo, si aggiunga che be a ridurre il nostro debito to subìre correzioni al ribasso e questo è un dato positivo. su tavole che utilizzano in- del costo complessivo dello questa spinta non sempre energetico, allo sviluppo della fino a raggiungere segni al di Quello che preoccupa è la dicatori macroeconomici di Stato, invertendo la tendenza può essere rispettata in quan- “banda larga”, allo sviluppo sotto dello zero, dimostrato dilazione che gli interventi finanza pubblica, indicatori storica al suo aumento. Ri- to le dinamiche che dovreb- delle infrastrutture e alla con- dall'andamento recessivo in infrastrutturali debbono an- che rilevano i tassi occupa- duzione che sarà sostenibile, bero portare allo sviluppo centrazione in un'unica cabi- cui si trovano i sistemi eco- cora subìre e questo ritarda il zionali, e quelli che rilevano essendo prevista in ragione di possono essere suscettibili di na di regìa dei fondi europei, nomici dei paesi industrializ- processo di modernizzazione l'indebitamento e la crescita una media del 3 per cento sul distorsioni nel corso del ci- vitali per il Sud e al fine di zati e delle principali poten- del nostro Paese. del nostro sistema economico totale della spesa pubblica, e clo di un sistema economico modernizzare il Paese. In sin- ze, come gli Stati Uniti ed il In questa fase economica da ed istituzionale. che sarà operata all'interno alterandone il risultato e le tesi, meno costi, più libertà e Giappone. A risentire delle qualsiasi parte si comincia Occorre subito notare che dell'apparato pubblico, senza performances, come del resto più sviluppo. esternalità negative non è ad affrontare una politica di questo Documento è stato mettere le mani nelle tasche è accaduto negli ultimi dodi- Appare plausibile per ogni solo l'ambito previsionale in sviluppo si rischia sempre di redatto undici mesi fa per cui dei cittadini con nuove tasse ci mesi, a seguito dello shok azione di Governo predefi- sé quanto soprattutto il gra- disattendere i suoi risultati.
  5. 5. 1-15/16-31 maggio 2009 Pag. 5 La Piazza D’Italia - Economia L'indebitamento delle amministrazioni locali danneggia i conti pubblici dello Stato e rallenta lo sviluppo del Paese Gli amministratori locali bucano i bilanci Il quadro di finanza pubblica seguente motivazione: la totale milioni. gamenti delle Amministrazio- per 13.009 milioni rispetto al lità speciali di Tesoreria Unica pur confermando la sua tenu- incapacità ad amministrare la Sulla base delle risultanze del ni centrali riflette la manovra 2008; le Regioni in aumento registrano una diminuzione di ta evidenzia un forte indebita- cosa pubblica accentuata da una 2008 e delle intervenute modi- di contenimento dei consumi per 3.940 milioni; Comuni e 200 milioni. Per il 2009 è sta- mento proveniente dalle am- scellerata gestione delle risorse fiche normative si è proceduto stessi, disposta dal decreto leg- Province in aumento per 280 to previsto un fabbisogno pari ministrazioni locali. Occorre pubbliche e della loro relativa all'adeguamento della stima ge n.112/08 convertito dalla milioni. a 1.750 milioni, inferiore di premettere che il deterioramen- copertura in una fase nella qua- per il 2009 per i vari comparti legge n.133/08, che ha previsto I dati sui flussi di cassa di Co- 836 milioni a quello del 2008. to dei principali rapporti (defi- le la domanda interna dei paesi del settore pubblico. il taglio lineare delle missioni di muni e Province per l'anno L'avanzo primario è stimato cit e debito/Pil), non è dovuto si sta contraendo notevolmente Nel complesso è previsto un spesa, nonché la trasformazione 2008 sono stati forniti dalle in 1.406 milioni , superiore di a scelte di politica economica, procurando rallentamenti alla fabbisogno di 84.684 milio- in riduzione definitiva degli ac- 104 Amministrazioni provin- 773 milioni a quello del 2008. ma a cause economiche esterne. crescita economica. In questi ni, superiore per 33.030 mi- cantonamenti. Per le operazio- ciali (pari al 100% della popo- Dalle risultanze sopraindicate, In particolare è dovuto alla crisi casi occorreva che gli ammini- lioni rispetto al 2008. Il saldo ni in conto capitale è previsto lazione) e da 8.052 Comuni si rileva un elevato indebita- economica ed alla conseguente stratori contenevano la spesa primario è stimato negativo un disavanzo di 60.433 milio- (pari al 99,4% della popolazio- mento delle amministrazioni caduta dei gettiti fiscali. ottimizzando i servizi, invece, per 8.402 milioni contro un ni, superiore di 1.270 milioni ne) su un totale di 8.100 enti. locai, questo è dovuto in par- E' stato ed è così anche negli al- hanno continuato a spendere avanzo di 32.162 milioni del rispetto al 2008 in conseguenza In termini di saldi si è deter- ticolare ad una cattiva gestione tri Paesi europei e non solo eu- indiscriminatamente per finan- 2008. Per le entrate correnti si di maggiori incassi per 1.702 minato un fabbisogno pari a delle risorse e ad una politica di ropei, dove si è manifestato un ziare consulenze esterne. evidenzia una ulteriore ridu- milioni e maggiori pagamenti 2.586 milioni, superiore di 51 bilancio troppo espansiva. Non incremento relativamente mag- La somma degli indebitamen- zione delle entrate tributarie per 2.972 milioni. milioni a quello avutosi nel cor- è pensabile che in una fase di giore nella velocità di crescita ti delle amministrazioni locali pari all'1,9% e una crescita dei La copertura del fabbisogno rispondente periodo del 2007. recessione economica si spenda della spesa pubblica dovuto alle non è altro che un accollo di contributi sociali dello 0,6 per complessivo del settore statale, I rapporti di mutuo con il set- per consulenze esterne e si de- esigenze di finanziamento dei massa debitoria che grava sul- cento. Nell'ambito della cate- pari a 54.287 milioni è stata tore statale, nell'anno 2008, re- pauperino le risorse disponibili massicci interventi operati per le spalle dell'amministrazione goria delle imposte dirette si operata con emissioni di tito- gistrano un rimborso netto pari invece di indirizzarle verso una salvataggi e sostegni bancari. centrale dello Stato e che va ad segnala la flessione prevista, in li a medio-lungo termine per a 213 milioni, mentre nel 2007 migliore copertura del fabbiso- In particolare, in Italia si è opera- appesantire una situazione di particolare, per l'IRES (- 3.350 55.108 milioni e strumenti a era stato pari a 117 milioni. gno della collettività, in termini to per normalizzare le condizio- finanza pubblica già esosa di milioni) e per l'imposta sostitu- breve per 20.594 milioni: si Dal lato degli incassi tributari si di servizi pubblici e di qualsiasi ni operative del nostro sistema per sé. tiva sulla rivalutazione dei beni sono inoltre registrati un au- registrano, invece, decrementi altra esigenza primaria. finanziario e per tenere aperto il Nel 2008 l'indebitamento d'impresa (-224 milioni), men- mento del credito verso la Ban- di 3.092 milioni pari al 10,6 La malagestio degli ammini- canale del credito all'economia netto delle Amministrazioni tre si ipotizza un aumento del ca d'Italia per 9.996 milioni, per cento. Dal lato delle spese, stratori locali buca i bilanci de- e per ridurre l'impatto negativo pubbliche è risultato di 42.979 gettito relativo all'IRE (+2.926 introiti per privatizzazioni per i pagamenti correnti hanno re- gli enti e accresce il volume dei della crisi sull'economia e sul- milioni, pari al 2,7 per cento milioni). Nel comparto delle 19 milioni, rimborsi netti di gistrato un incremento del 7,3 prestiti così facendo però l'inde- la società italiana, attraverso la del PIL, in salita dall'1,5 per imposte indirette si evidenzia- titoli da cartolarizzazioni per per cento in gran parte dovuto bitamento è soltanto un fardel- copertura degli ammortizzatori cento registrato nel 2007. Nel no riduzioni per l'IVA e per le 2.554 milioni e un rimborso di a spese per il personale (+1.459 lo finanziario che piega le casse sociali, tutto ciò per conservare 2008 il fabbisogno complessivo accise sugli oli minerali. prestiti esteri per 9.254 milioni. milioni, pari al +7,9%), a segui- dell'amministrazione centrale, la coesione sociale e il sistema del settore pubblico è risultato Per le spese correnti al netto I nuovi elementi di valutazione to del rinnovo contrattuale av- e questo lo paghiamo tutti in industriale, rafforzare gli inve- pari a 51.654 milioni. A tale ri- degli interessi è previsto un portano a stimare un fabbiso- venuto ad aprile del 2008, con termini di soddisfazione. Cer- stimenti pubblici, sostenere nel sultato hanno concorso i fabbi- aumento del 3,2 per cento. Si gno di 82.042 milioni, superio- conseguente pagamento degli to è che se le amministrazioni suo insieme il sistema sociale e sogni del settore statale (54.287 rileva in particolare un incre- re di 27.805 milioni rispetto al arretrati 2006 e 2007. Aumen- locali volessero contribuire alla produttivo. milioni) e dei Comuni e delle mento dell'1,6 per cento delle 2008. Da sottolineare l'aumen- ti notevoli si registrano anche ripresa economica non dovreb- Quello che, invece, non sono Province (2.586 milioni). Dal spese per redditi da lavoro di- to dei trasferimenti correnti che nell'acquisto di beni e servizi bero allargare ulteriormente i riusciti a fare gli amministratori raffronto con il 2007 emerge pendente rispetto al 2008, il è previsto di 22.704 milioni: un (+1.388 milioni, pari al 5,6%). disavanzi e se cominciassero a locali è di contenere l'indebita- un aumento del fabbisogno di decremento dell'1,8 per cento aumento per gli enti previden- Da precisare, infine, che le di- gestire razionalmente le risorse mento degli enti locali. Questo 19.700 milioni e una riduzione dei pagamenti per consumi ziali, in particolare per l'INPS sponibilità detenute da Comu- tutti ne saranno grati! è spiegabile solamente con la del saldo primario di 10.651 intermedi. La riduzione dei pa- che assorbirà maggiori risorse ni e Province presso le contabi- Avanzino Capponi Contenuti di un incontro che inaugura un nuovo asse Vertice italo-polacco Un vertice italo polacco, che via di fuga appetibile, ed ecco L’incontro Berlusconi-Tusk, cisivo a creare un nuovo asse leale, visto il tenore cordiale lo delle frontiere esterne con ha sancito “relazioni molto che tra Italia e Polonia nasce perciò, va precipuamente europeo dove tra l’altro i due con cui è andato in scena il sede a Varsavia, è stata la volta buone” e “fiducia reciproca al l’ “amore”. Volano dunque le inquadrato in ambito eco- paesi paiono piuttosto isolati. vertice. di Maroni. Secondo il mini- massimo” non è un fatto mol- relazioni italo-polacche e cre- nomico, ma si propone di Sul piano economico invece, A margine – ma non troppo stro degli interni italiano tale to comune. Certo però che nel scono le possibilità per le im- intensificare anche sul piano tra Italia e Polonia c’è sempre - l’energia. Si è parlato dei agenzia è del tutto inadeguata momento in cui molte azien- prese italiane di penetrare un politico le relazioni tra i due stata una relazione particola- problemi energetici peraltro alla sfida attuale di contrasto de italiane delocalizzano – in mercato che si presenta ricco paesi in sede europea. Mini- re. E’ stata la FIAT – la Polski molto simili nei due paesi, all’immigrazione. primis la FIAT, che in Polonia di opportunità infrastruttu- mo comun denominatore tra Fiat – che fin dagli anni bui ove si spende troppo e male e Questo è ovviamente un tema ha spostato la produzione – e rali. Uno su tutti quello della Roma e Varsavia è il rapporto del comunismo si è impegna- si è assolutamente dipenden- caldo per l’Italia, chiamata a in cui la morsa della crisi ren- costruzione della pessima rete privilegiato con gli Usa. Chis- ta a motorizzare i polacchi a ti dall’estero. Si attendono le fronteggiare – con risultati de i paesi dell’est come una stradale. sà che questo non risulti de- suon di Cinquecento e Cen- mosse di Eni e Enel, peraltro pessimi – flussi giornalieri toventisei. già attive in Europa dell’est e di desperados che per mare Da tempo, grazie anche Russia da tempo. approdano sulle nostre coste all’opera di famosi marchi La dipendenza europea su meridionali. Come dar tor- appartenenti a vari settori questo fronte è davvero to infatti a Maroni, che tale (Ariston, Merloni per citarne un punto critico, specie se Frontex conserva una sua ef- alcuni), l’Italia occupa il terzo dall’altra parte della corda ficacia per i flussi migratori di posto nella classifica dei part- c’è Mosca, sempre vista come terra e non per quelli di mare ner polacchi. Il target è quel- fumo negli occhi dai polac- (specie nel Mediterraneo)? lo di scalare una posizione chi. La Polonia è altamente L’Italia ha perciò proposto portandosi al secondo posto. dipendente dal gas russo. E’ una riforma del Frontex, che Certo è che a crisi dovrebbe lecito intuire che Berlusconi concepito in tal modo com- facilitare il tutto se è vero che – da amico di Putin e della porta solo un inutile dispen- molte aziende pianificano da Russia – cerchi di proporsi dio di fondi assai irritante per tempo la fuga in terra polacca come mediatore tra le parti. paesi come il nostro chiamati come avvenne negli anni ’90, Relativamente all’ istallazio- a combattere un immigrazio- anni in cui imprenditori alla ne della base Usa – motivo ne proveniente al 99% dal canna del gas trovarono nel questo di duro scontro fra mare. paese di Chopin e Copernico Russia da una parte e Polonia Idee di riforma? Condivisi- la loro America. (e Usa dall’altra) - per cui il bilissimo quello che farebbe All’ordine del giorno dell’in- precedente governo polacco del Frontex il gestore di un contro anche la poltrona di aveva dato il proprio assenso network dei centri di iden- Presidente dell’Europarla- a Bush, l’Italia si candida an- tificazione ed espulsione il mento, per cui competono che in questo scenario come cui onere non deve ricadere l’italiano Mario Mauro e il agente mediatore. soltanto su alcuni paesi, ma polacco Jerzy Buzek, ex pre- Quanto alla discussione sul andrebbe “spalmato” su tutti mier. “Frontex” l'Agenzia europea i Paesi Ue. Una competizione che sarà con il compito del control- Francesco di Rosa
  6. 6. Pag. 6 1-15/16-31 maggio 2009 La Piazza D’Italia - Attualità Un dilemma democratico Respingere gli immigrati Quanto sta accadendo in cui i confini debbano essere stre forze di controllo sulle Italia e non solo, a causa del aperti per principio per poi coste interessate, per arriva- respingimento degli immi- eventualmente rimpatria- re ad un controllo dei flussi grati clandestini intercettati re chi non meritevole dello migratori concreto e utile in acque internazionali, è status di rifugiato. Questo anche per quegli Stati africa- molto interessante. ha comportato costi enor- ni che si vedono attraversati Ogni esponente di correnti, mi, tensioni sociali e scarsa da una quantità di disperati religioni ecc. si è pronuncia- efficacia nell'applicazione che non fanno altro che au- to in merito ma poche vol- dei rimpatri. mentare tensioni in contesti te, a fronte di una legittima Una precisazione va fatta: che non ne hanno proprio critica del sistema, si è stati una differenza sostanziale bisogno. capaci di fornire alternative di diritto c'è tra coloro che Questo è quanto teorica- prive di contenuti demago- sbarcano o arrivano nello mente si dovrebbe fare ma gici o surreali. spazio territoriale di un al- attuarlo è cosa assai com- In un periodo storico social- tro Paese e coloro che ven- plessa. L'unico accordo che mente instabile come nella gono intercettati in acque è stato fatto è quello con la sostanza questo è, chi ha re- internazionali. I primi de- Libia e francamente, a par- sponsabilità di governo e chi vono essere soccorsi e, dopo te la costruzione di un'au- gli si oppone, e si candida al un'accurata identificazione, tostrada e il versamento di suo posto, deve dare priorità vagliati. I secondi invece un cospicuo importo come e ordine alle questioni. devono essere riportati nel risarcimento per il periodo E' evidente che l'approccio porto di provenienza. Que- coloniale (che cose negative in questo senso, da parte sto prevede il diritto inter- ne ha portate ma di certo ha delle compagini politiche, nazionale. accelerato la civilizzazione sia profondamente diverso. Il secondo caso però impo- del Paese africano), ha avu- Uno Stato deve prima di ne una riflessione su come to delle implicazioni poco tutto garantire sicurezza e riconoscere chi ha diritto condivisibili soprattutto vi- ordine ai propri cittadini, d'asilo. sto che l'interlocutore è quel territorio alcuna iniziati- sione sui nostri dirimpettai questa ipotesi possa funzio- in seconda battuta deve dare A parte folcloristiche idee, Gheddafi che l'occidente ha va militare che abbia come mediterranei e che dimostri nare da giusto stimolo per i spazio a coloro che, prove- l'unica valida è quella di rac- improvvisamente deciso es- obiettivo il territorio libico. come ogni singolo membro nostri compagni di viaggio, nienti da Paesi dove vengono cogliere i migranti in centri sere suo amico ma che della Questo per un periodo in- dell’Unione Europea si sen- ultimamente un po’ distrat- negati i fondamentali diritti sulla costa opposta del Me- coerenza, della democrazia e determinato. ta coinvolto dalla questione. ti su questa emergenza ma umani, chiedono asilo. Non diterraneo per evitare tenta- della condivisione di inten- Di certo il nostro Paese non L’alternativa per l’Italia è fare alle volte molto attenti a serve la Lega per dare questo tivi inutili, dispendiosi e so- ti non è un esempio. Rife- potrà da solo fare una cosa come la Libia e cioè disporre criticare aspramente l’Italia ordine ma una coerente va- prattutto rischiosi. Il modo rimento particolare al fatto tanto complessa e impegnati- che gli immigrati arrivati sul anche se poi costretti a ri- lutazione dei doveri. per attuare questo metodo è che nell'accordo c'è l'im- va in un’area tanto vasta, serve nostro territorio vengano mangiarsi quanto detto av- E' quindi futile sostenere stringere accordi per la pre- pegno da parte dell'Italia a un’operazione europea com- distribuiti sull’intero spazio ventatamente. una visione di insieme in senza di operatori delle no- non far partire dal proprio patta che operi la giusta pres- europeo. Bisogna vedere se Gabriele Polgar La condanna in I° grado mette in luce i problemi della giustizia, non solo per il Premier Caso Mills: l’ingiustizia è uguale per tutti Siamo alle solite. Arriva l’esta- creare fondi neri. L’avvocato Berlusconi descritto come un la Gandus, presidente della interpellanze parlamentari, di- piegate, la lettura attenta del te? Ecco allora tutti i “mass inglese insomma agì da falso “corruttore giudiziario che si è Prima sezione penale del Tri- scorsi per l’apertura degli anni rapporto sopra menzionato, fa media “ italiani parlare di testimone per consentire sem- fatto una legge - il lodo Alfano bunale di Milano che appena giudiziari, appelli, convegni e saltare del tutto anche l’ipotesi temperature africane, esami pre secondo la sentenza - al - per non farsi processare. giudicato l’avvocato Mills ed riunioni di commissione. che tali arretrati siano dovuti di maturità, diete e prove co- gruppo Fininvest e a Berlusco- E qui ci fermiamo, per carità indirettamente Berlusconi, è In Italia i contenziosi civili ai pochi giudici in attività: in stume o di esodi autostradali ni l’impunità dalle accuse nei di Patria, e per non doverci ac- schierata con magistratura De- durano - secondo un rapporto Italia ogni centomila abitanti e partenze intelligenti. Si av- processi All Iberian e in quello codare allo schiamazzo che si mocratica, il sindacato di sini- comparativo tra i diversi Sta- ci sono 11 giudici professio- vicina una tornata elettorale? sulla corruzione nella Guardia è alzato da destra e sinistra e stra delle toghe, ha all’attivo ti, redatto dalla Commissione nali, 10.9 in Spagna, 11.9 in Ed ecco, più puntuale delle di Finanza. Da tale giudizio è che ha il solo merito (?) di far appelli anti Israele, partecipa- Europea per l’efficacia della Francia. Altre quindi sono le rondini, o dei treni svizzeri stata stralciata la posizione di distogliere l’attenzione da que- zioni ai forum internazionali giustizia - per il solo primo cause del ritardo dell’Italia in arrivare il solito tormentone Berlusconi in quanto protet- stioni che sono obiettivamente della sinistra antagonista: cer- grado, più di 500 giorni, a questo settore: mancata revi- “giudiziario” che direttamente to dall’ombrello del così det- più rilevanti e che riguardano to non rappresenta al meglio fronte dei circa 250 della Fran- sione delle circoscrizioni giu- o indirettamente andrà ad in- to “lodo Alfano” che vieta di indistintamente tutti i citta- l’imparzialità di giudizio che cia e della Spagna. Nelle cause diziarie, scarsa capacità nella vestire l’attuale Presidente del intraprendere provvedimenti dini italiani e non solo Berlu- un magistrato nella sua posi- di divorzio, la durata, è nel gestione ed organizzazione Consiglio, Silvio Berlusconi. giudiziari verso le quattro più sconi. zione dovrebbe non solo pos- Bel Paese, di circa 650 giorni delle risorse umane e finan- Infatti come accade oramai da alte cariche istituzionali dello Innanzitutto, per l’ennesima sedere ma dimostrare con i fat- contro i 480 in Francia, circa ziarie , mancanza di una più più di 15 anni a questa parte, stato - Presidente della Repub- volta, durante una campagna ti di esserne dotato anche al di 320 in Germania e 230 in Spa- restrittiva regolamentazione non c’è stata alcuna campagna blica, del Senato, della Came- elettorale, non si parla né di fuori delle aule di tribunale. gna. A tutto il 2006 in Italia della possibilità dei Giudici o elettorale che non sia stata in- ra, Presidente del Consiglio- come sono stati scelti i candi- Come è possibile credere in le cause pendenti nel “civile” Pm ad accettare incarichi la- teressata da tale argomentazio- durante tutto il loro mandato. dati né di programmi politici Italia alla “terzietà” dei giudi- erano quasi 3 milioni e sette- vorativi extra giudiziari, assen- ni e relative accese discussioni. Le reazioni a tale sentenza nel caso ce ne fossero - e questo ci se essi si comportano come centomila, mentre in Francia za di politiche di riforma del Ma veniamo ai fatti. sono state logicamente di se- impedirà agli elettori di votare capi-popolo o peggio si candi- il dato è pari ad un terzo delle “Processo” tese ad abbreviarne La tempesta è scoppiata per- gno diverso. Il diretto interes- consapevolmente. In partico- dano - a destra e a sinistra pas- pendenze italiane; addirittura i tempi anche attraverso la ché in settimana sono state sato delle polemiche politiche, lare a giugno si andrà ai seggi sando per il centro - alle più in Spagna sono circa 800 mila sperimentazione o l’adozio- rese note le motivazioni della Berlusconi, ha affermato di per eleggere i rappresentanti disparate cariche amministra- e in Germania meno di 550 ne di procedure nuove anche sentenza dello scorso febbra- essere sereno poiché ci sarà un italiani all’assise di Strasburgo tive e politiche? E’ altresì cu- mila. Stessa tragica situazione tecnologicamente (la recente io che il giudice Gandus ha appello e ci sarà sicuramente e in questi giorni di campa- rioso notare come sugli scran- nel settore penale: nel nostro introduzione del “processo te- depositato in tribunale e che un altro Giudice - imparziale gna elettorale si è parlato solo ni del Parlamento Italiano si Paese c’erano 1 milione e 200 lematico” ne accorcerà proba- chiarivano le motivazioni che rispetto alla Gandus - che sicu- delle disavventure coniugali e sono seduti fin dalla nascita mila processi pendenti in pri- bilmente la durata), mancato avevano portato alla condanna ramente capovolgerà il giudizio giudiziarie del Premier. Né si della Repubblica - o siedono mo grado - sempre a tutto il ricorso a nuovi meccanismi dell’avvocato Mills a 4 anni e di primo grado dimostrando la è discusso a fondo da qualche tuttora - centinaia di avvocati 2006 - mentre in Germania e alternativi alle procedure di sei mesi per corruzione in atti sua estraneità ai fatti contesta- parte, riguardo le elezioni am- o di ex magistrati che la Leg- Spagna essi erano rispettiva- giudizio standard come l’ar- giudiziari. Per coloro i quali tigli. Logicamente sono andati ministrative che si terranno ge la conoscono o perlomeno mente 205 mila e 287 mila. bitrato, la mediazione e la non lo sapessero, l’avvocato giù duro i rappresentanti delle contemporaneamente a quelle dovrebbero. E quali sono stati Inoltre le risorse del Bilancio conciliazione che in altri stati Mills all’epoca dei fatti - metà opposizioni con D’Alema e Di europee in importanti comuni i risultati delle numerose ri- destinate dallo Stato al funzio- europei consentono l’abbatti- anni novanta - era consulente Pietro ad interpretare la parte e provincie di tutta Italia. forme del sistema giudiziario namento degli uffici giudiziari mento dei costi e dei tempi. legale del Gruppo Fininvest e, dei più accaniti detrattori del Entrando invece nel merito succedutesi nei decenni e il sono state in Italia pari a 70 Lo statista francese Clemence- secondo il tribunale di primo Presidente del Consiglio. “Ora dell’ultima “querelle” giudi- contributo di tali parlamentari euro per abitante, contro i au affermava che la guerra fosse grado di Milano, avrebbe ri- si capisce il motivo del Lodo ziaria si può solo rilevare che “addetti ai lavori” quali effetti 53 della Francia e i 68 della una cosa troppo seria per farla cevuto circa 600 mila dollari Alfano” ha sentenziato con la in primo luogo i giudici ita- migliorativi alla redazione di Spagna. Sgomberato il campo fare ai generali. Parafrasando, dall’azienda della famiglia Ber- sua tagliente ironia il politico liani sono ancora lontanissimi tali riforme hanno apportato ? dall’ipotesi che i ritardi atavi- vista l’attuale situazione, la ri- lusconi per tacere informazio- di Gallipoli, mentre il segreta- dall’apparire del tutto “super I numeri dicono sicuramente ci dell’amministrazione giu- forma della giustizia è quindi, ni riguardanti due società “off- rio dell’Italia dei Valori ha spa- partes” rispetto le cause che più cose - e sicuramente più diziaria italiana siano dovuti cosa troppo difficile per farla shore” usate da Mediaset per rato a “palle incatenate” contro vanno a giudicare. Ad esempio comprensibili - di tanti comizi, alla scarsità delle risorse im- fare a ex giudici o avvocati.

×