Your SlideShare is downloading. ×
1-15/16-31 Luglio - 1-15/16-31 agosto 2009 - Anno XLV - NN. 59 - 60 - 61 - 62 - L'Aquila: promossi Italia e G8
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

1-15/16-31 Luglio - 1-15/16-31 agosto 2009 - Anno XLV - NN. 59 - 60 - 61 - 62 - L'Aquila: promossi Italia e G8

583

Published on

L'Aquila: promossi Italia e G8 - PD: spettacolo primarie - L'appello di Di Pietro - Primarie PD: tanto clamore per pochi - Il Budget 2009 dello Stato - La Sapienza italiana - Pensioni, il vero …

L'Aquila: promossi Italia e G8 - PD: spettacolo primarie - L'appello di Di Pietro - Primarie PD: tanto clamore per pochi - Il Budget 2009 dello Stato - La Sapienza italiana - Pensioni, il vero convitato di pietra dell’economia - Il debito pubblico continua a lievitare - Il DPEF...ino 2010-2013 - Usa - Russia: storico accordo - G8: 20 miliardi per l'Africa - Il golpe abbatte l'Honduras - Jacko: quando cadono le stelle - Il Prosecco, il vino del benvenuto tra DOC e DOCG - Arakéna, dea madre tra sole e vento - Alta Moda, Autunno–Inverno 2009/2010

Published in: News & Politics, Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
583
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. COPIA OMAGGIO Abb. sostenitore da € 1000 - Abb. annuale € 500 - Abb. semestrale € 250 - Num. arr. doppio prezzo di copertina In caso di mancato recapito restituire a Poste Roma Romanina per la restituzione al mittente previo addebito - TAXE PERCUE tass. riscoss Rom-Italy — Fondato da Turchi — Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - D. L. 353/2003 (conv. in L27/02/2004 num. 46) art. 1 comma 1 - DCB-Roma 1-15/16-31 Luglio • 1-15/16-31 Agosto 2009 - Anno XLV - NN. 59-60-61-62 € 0,25 (Quindicinale) Buone ECONOMIA ATTUALITÀ LA PIAZZA D’ITALIA vacanze Il debito pubblico Jacko: quando continua a lievitare cadono le stelle Per la vostra pubblicità telefonare allo 800.574.727 — a pagina 6 — — a pagina 7 — di FRANZ TURCHI Siamo arrivati di nuovo all’estate. Quante sofferenze e quanta fatica questo anno, dovuto alle disgrazie (vedi ad www.lapiazzaditalia.it esempio Terremoto o Viareg- gio) e la crisi economica che ha investo il globo. Il periodo di riposo deve ser- vire a tutti per stare in fami- glia e per ricaricare le batterie; così anche per chi detiene la leadership-politica ed econo- mica serve per fare il punto e pensare a cosa fare alla Ri- presa. Credo che se posso dare il mio contributo di idee dob- L'Aquila: promossi Italia e G8 biamo di nuovo, concentrarci sull’agenda politica ed econo- mica del PDL. Pensare si alle riforme (del- Partito un po' in sordina e sotto il fuoco di fila della stampa ne pubblica e politica. Partito in sordina perché oltre alla ri, delle minacce rappresentate dai regimi totalitari. Accanto lo Stato e della Burocrazia), internazionale soprattutto anglosassone – diffidente e fasti- proverbiale diffidenza che ammanta questo paese all’estero, al G8 (Italia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran ma soprattutto alle esigenze diosa come non mai, per non dire preconcetta – si è chiuso il faceva discutere anche la scelta della sede. L’Aquila, zona ter- Bretagna, Usa, Giappone) e al G5 (Cina India, Brasile, Mes- immediate della gente e delle trentacinquesimo G8 col successo della presidenza italiana. remotata a tutt’oggi in preda a scosse sismiche. sico Sudafrica) hanno partecipato Egitto, Indonesia, Austra- Malgrado i maldestri tentativi per tentare di affossarlo. Un E allora si è parlato di molte altre cose, oltre ovviamente lia e Corea del sud e tante organizzazioni internazionali, nel imprese (in particolare picco- successo, almeno stavolta, sancito proprio da tutti: opinio- all’economia. Si è discusso di clima, di aiuto ai paesi pove- Segue a pagina 3 le e medie). Riparliamo ad esempio di ri- ordinare le aliquote fiscali (al mese al massimo del 33%) ed PD: spettacolo primarie alzare oltre a 20mila la no tax area; parliamo di fare una leg- La manovra a tenaglia di Grillo e Di Pietro mina il PD Come preannunciato, dopo i ri- non capo popolo o uomo politi- contempo rispetto non essendo internauti alla presa di posizione procedurali dei post DC e degli ge che sbocchi i cantieri (gli sultati delle elezioni europee e co, ma solo comico autoprocla- un autobus su cui si può salire della bronto-burocrazia del PD? ex comunisti del Partito demo- annunci del CIPE, anche se delle amministrative dello scorso matosi difensore civico di tutti gli o scendere a proprio piacimen- Come ha risposto il raddrizzato- cratico? importati, non si toccano con mese di Giugno, la calda, anzi abitanti dello Stivale, non più di to. Addirittura il redivivo Enrico re dei torti degli italiani ai cavilli Segue a pagina 2 torrida, estate pre-congressuale una settimana fa, ha annunciato Letta ha intimato ai colleghi di mano), una legge obbiettivo del Partito Democratico è ini- dalla tribuna del suo Blog, prima non tesserare Grillo per evitare ziata. Tutto infatti, dalle candi- la sua iscrizione al circolo PD di ulteriormente i suoi insulti. Ricco, continuamente aggiornato: arriva 2 migliorata; portiamo come dature, sia quelle annunciate che Arzachena in Sardegna e succes- Per cercare di spegnere ogni altra finalmente sul web il nuovo punto ha detto Tremonti il debito quelle revocate, ai tesseramenti, sivamente la propria candidatura polemica poi il PD ha riunito di riferimento per i giovani e per un in Europa con una emissione quelli validi e quelli annullati e alla segreteria del Partito Demo- di fretta e furia la Commissione via discorrendo, lascia presagire cratico. nazionale di garanzia che ha ne- nuovo modo di fare politica in Italia di titoli, cosi da disincagliare definitivamente il paese dai una lotta per aggiudicarsi la se- greteria del partito senza esclu- sione di colpi e che sicuramente Ed è stato a questo punto che “i veri e sinceri“ democratici di casa nostra hanno tirato fuori gli arti- gato il tesseramento del comico in quanto tale richiesta non è avvenuta al suo circolo di appar- www.lapiazzaditalia.it ritardi, dovuto a un debito lascerà al suolo numerosi cadaveri gli - anzi le unghiette fresche di tenenza - cioè quello della città di Una Piazza di confronto aperta al enorme pregresso. - politicamente parlando ovvio!! - manicure - e da consumati tigrot- residenza, Genova - bensì prima dibattito su tutti i temi dell’agenda Ma un ulteriore pensiero, ag- eccellenti. ti della Malesia hanno rintuzzato ad Arzachena e poi in provincia Se le sconfitte, politiche e nume- gli assalti portati loro da Grillo. di Avellino, come estremo tenta- politica e sociale per valorizzare nuove giungo in linea a quanto detto riche, nelle due tornate elettorali Prima infatti è iniziato un pode- tivo dopo il primo diniego della idee e nuovi contenuti dal Papa, nell’ultima encicli- appena passate si sono abbattute roso fuoco di sbarramento con cui commissione stessa. La sua esclu- ca, rimettiamo al centro della come “procelle” sul fragile e quasi alcuni pezzi da novanta del Parti- sione dalla corsa alla candidatura disalberato vascello rappresentato to Democratico hanno risposto è stata poi aggiuntivamente mo- nostra opera il valore etico e dal Partito Democratico, le ma- all’eventualità di una candidatura tivata con il fatto che in passato sociale, lavorare per noi (per novre di avvicinamento alla data di Grillo al congresso autunnale egli ha sostenuto e promosso liste del congresso di tale bastimento del 11 ottobre prossimo. apertamente ostili al PD. E qui il le nostre famiglie) ma soprat- sono state sicuramente ostacolate Allora ecco Fassino tuonare che discorso sembra definitivamen- tutto anche per gli altri. e rese terribilmente più comples- no, il PD non è un taxi su cui si te chiudersi, anche se si potreb- se dal nuovo e per certi versi im- può salire quando fa più comodo. be aprire una parentesi riguardo Buone vacanze. provviso “arrembaggio” messo a Dello stesso tono le dichiarazioni l’efficacia, ed il funzionamento di punto dal corsaro “Grillo”, pron- del candidato Bersani che boc- un regolamento e di uno statuto to a portare scompiglio con tutte ciando ulteriormente la richiesta del PD scritto malissimo nono- le proprie risorse all’interno del di Grillo ha definito il Partito stante in tanti ci abbiano messo centro sinistra italiano. Democratico un partito (?) serio le mani. Il comico Genovese, non blogger, che rispetta tutti pretendendo al Ma come ha reagito l’eroe degli
  • 2. Pag. 2 1-15/16-31 luglio • 1-15/16-31 agosto 2009 La Piazza D’Italia - Italia La manovra a tenaglia di Grillo e Di Pietro mina il PD Il democratico PD: spettacolo primarie L'appello di Di Pietro Dalla Prima l’azione di disturbo messa in atto cantanti - sarà l’IdV. Pare insom- Antonio Di Pietro sa cosa fare temente sa che il vuoto della Solo lui comprende tutto que- Al solito riempiendo di imprope- da Grillo. ma evidente che Di Pietro e Gril- per metterci in imbarazzo come sinistra, per cui ha avuto una sto (e il suo amico Grillo a cui ri i suoi bersagli e sputando frasi In primo luogo nessuno può cre- lo lavorino tra di loro di sponda popolo, sa quanto danno può crescita elettorale, non sarà sta copiando il modo di fare ad effetto per i suoi “aficionados” dere che egli abbia mai potuto al fine di indebolire il più possibi- arrecare con le sue azioni di eterno e per mantenere la sua politica e che presto diventerà virtuali. pensare realmente prima di con- propaganda e comunque conti- organizzazione ha bisogno di avversario), e per ciò si mette al le il PD e portare nel carniere di “Chi garantisce per il Comitato correre e poi sperare di vincere la nua nei suoi intenti. sfondare ora. di sopra del popolo bue. Tonino altre centinaia di migliaia di Garanzia del PD?”. Oppure corsa per la carica di segretario Neanche fossimo in Iran o Ma chi ci protegge da un uomo Quei quattro pragrafi - tradotti : “Chi lo ha nominato?”, “Chi di voti di persone disgustate dalle del PD. Ma cosa ha spinto il pa- Birmania, Tonino si è deciso a come Di Pietro? Uno che rifiuta meglio del suo italiano corrente suggerisce le sentenze ai garan- manovre e dalle manfrine interne ladino dell’antipolitica a candi- fare il grande salto, quello in- l'esito di regolari elezioni (con -, il suo volto, il disprezzo che ti?”. “Se fossi il nuovo segretario darsi alla carica più importante al PD. Per disinnescare la “bomba” li- ternazionale. Un passo impor- il suo comportamento), accusa traspare verso chi agisce e pensa manderei a casa mille persone ad di un Partito, di una entità cioè gure sarebbe bastato rilanciare ed tante che lo mette sotto nuovi la Presidenza della Repubblica diversamente da lui sono in sti- iniziare da chi ha più di due le- che rappresenta la struttura stes- gislature o chi come Bassolino fa osare di più come proposto dal riflettori e che invece adombra di sospetti silenzi ("mafiosi") di le tipicamente fascista. Curioso sa del sistema marcio che dice di intrallazzi loschi”. In più il bef- presidente della Regione Liguria la nostra democrazia dalla re- fronte a questo golpe, denigra che in questo stile e con queste combattere? E’ solo una manovra fardo comico ha promesso che la Burlando, uomo del PCI-Pds- putazione non proprio perfetta, le istituzioni di cui lui stesso idee Di Pietro faccia un appello pubblicitaria, come quella del sua intenzione è parlare ai giovani “Vaffa day” dello scorso anno, non solo agli occhi del mondo fa parte e delegittima la Corte per la democrazia. DS prima, Democratico oggi: del Partito non hai fossili che oc- per rendere più popolari il suo esterno. Costituzionale con la sua sfidu- In realtà la cosa che realmente accettare il tesseramento e la can- cupano le poltrone da oltre trenta Blog, i suoi libri, e i suoi spetta- Questo ex magistrato, poi sena- cia da ex magistrato. dimostra, la più fastidiosa, è la didatura alla segreteria del partito anni: chissà come si considera e coli itineranti al fine di rimpin- tore, ancora deputato e leader Tonino sente di avere il diritto totale mancanza di amore per del comico. definisce egli stesso che è arrivato guare il proprio portafoglio e per di un partito tutto incentrato di dire al mondo che siamo de- l'Italia e per quello che dovreb- Ci avrebbero pensato le centina- alla soglia dei sessantuno anni. ringalluzzire le proprie truppe sulla sua immagine ed intransi- gli stupidi, che abbiamo degli be rappresentare per ogni suo ia di migliaia di iscritti del PD Per Grillo, il PD, definito PD dopo che le liste civiche da lui genza, ha avuto la geniale idea inetti al governo, in Parlamen- cittadino: un storia, una tradi- che fanno politica sul territorio di pubblicare sull'International to e nelle più alte istituzioni a zione ed una reputazione. meno Elle - poiché secondo lui promosse hanno rastrellato alle centro destra e centro sinistra a recapitare, al momento delle Herald Tribune, un appello alla garanzia della nostra libertà. Gabriele Polgar scorse amministrative solo qual- sono la stessa pappa - non è altro che consigliere comunale in tutta primarie, un sonante “Vaffa” al comunità internazionale per che la stampella di tutti i conflit- Italia? manutengolo Dipietrista. l'emergenza democratica in ti d’interesse d’Italia, un partito Una folgorazione sulla via di Da- Intanto, un risultato, in tutto atto, vista l'approvazione del con un vuoto d’idee, di proposte, masco, forse? Molto più proba- questo bailamme è sotto gli occhi lodo Alfano su cui dovrà pro- di coraggio e di uomini. Degno bilmente sulla via di Montenero di tutti: il Partito Democratico nunciarsi la Corte Costituzio- rappresentante di una certa sini- di Bisaccia, luogo che ha dato i nell’anno in cui si celebra un im- nale ad ottobre. stra inciucista, capace solo dello natali a Di Pietro. portante congresso risolutivo per Non si può accettare che un sfruttamento delle amministra- Infatti l’unico che sembra gio- il proprio futuro, tessererà poco deputato cerchi di provocare zioni locali: un vero e proprio varsi dello scompiglio portato da più di 600 mila iscritti: molti ingerenze dal mondo esterno mostro politico, affaristico che Grillo nel campo del centro sini- meno rispetto sia alla somma nella nostra politica democra- oltre ad essere solo una collezione stra è l’ex PM di “Mani Pulite”. dei tesserati dell’ultimo anno di tica rea, secondo lui, di com- di tessere e distintivi rappresen- Volano gli stracci nel centro sini- esistenza, prima della fusione nel mettere "scempi" con il gover- ta oramai una galleria di anime stra? Bene! PD, di DS e della Margherita, sia no attuale. E' una vergogna morte preoccupate solo della loro Ci si accapiglia per un Grillo qua- alla quota di un milione di tessere che un eletto al Parlamento si permanenza al potere tanto che, a lunque e non si parla di proposte quanto pare, l’unica opposizione auspicata poco più di un anno fa faccia gioco delle regole della congressuali? Benissimo! presente in Parlamento è l’Italia Così l’unica formazione politica dai dirigenti del Partito Demo- nostra democrazia e che da dei Valori. a possedere l’aura e la patente cratico. sconfitto cerchi platee esterne Risposte da par suo insomma dell’anti-berlusconismo - certi- Ancora una volta tutto da capo, per promulgare i suoi diktat in che però non riescono a coprire i ficata in ciò dai vari, Travaglio, tutti fermi: lavori in corso. attesa di una sponda straniera veri interessi che si celano dietro Repubblica, Santoro e girotondi Giuliano Leo che gli dia più forza. Eviden- In vista del congresso autunnale del PD Franceschini, Bersani e Marino si candidano per la carica di segretario del partito Primarie PD: tanto clamore per pochi La “calda” estate del Partito De- Ma chi sono i candidati alla pol- Comuni e Provincie di tutta Italia tessere oramai passato di moda da godere dell’appoggio dell’ex pre- per il testamento biologico, e co- mocratico non accenna a passare. trona che fu del “magnifico” Wal- una volta governate dal centro si- cui prendere le distanze e accolla- sidente della provincia di Milano lui per il quale - appena saputolo Infatti i sinceri democratici di casa ter? nistra e adesso passate di mano al re le responsabilità solo quando si Penati e dei prodiani Santagata e candidato - Pannella ha speso pa- nostra reduci dalla duplice scotta- Per il momento i gagliardi compe- PdL. perde e mai un compagno di viag- Levi. Segno quest’ultimo che il role d’elogio e per il quale Beppino tura elettorale - europee prima e titori sono tre: Franceschini, Ber- Insomma la tattica di “France- gio con cui confrontarsi . Professore - ricucito forse del tutto Englaro si è tesserato per il Partito amministrative dopo - sono alle sani e Marino. schiniello” è apparsa chiara a tutti: Come può il “Mago Walter”, ora- lo strappo con D’Alema - è inten- democratico. Marino, che gode prese con una cruentissima batta- Tutti e tre non sono certamente sminuire a sprezzo del ridicolo le mai impossibilitato ad elargire pre- zionato a sostenere l’amico Bersa- dell’appoggio di Bettini- trombato glia pre-congressuale, che da qui a dei pesi massimi del ring politico legnate ricevute dal centro destra, bende e municipalizzate, tentare di ni contro il candidato di Veltroni da Veltroni per la corsa ad un seg- qualche mese li porterà a darsi un italiano, tutto al più potrebbero allo scopo di rimanere alla guida rinserrare le fila dei suoi fedelissi- che egli considera ancora - e non gio a Strasburgo- e del sindaco di nuovo segretario di partito dopo rappresentare - con l’esclusione del PD con l’aiuto di Veltroni. La mi se non attraverso il miraggio di a torto - il principale artefice della Genova Vincenzi -rappresenta l’ala la prematura rinuncia di Veltroni. forse di Bersani - dei discreti pesi tattica - quella di gettare fumo scippare ai tempi supplementari al fine della sua seconda esperienza di “zapaterista” del PD quella più ac- mosca, non avendo nessuno dei negli occhi dei cittadini grazie suo ventennale nemico D’Alema governo. cesamente anti clericale, abortista tre né il carisma né il seguito di al provvido aiuto di alcuni mass la sua creatura: il PD, il partito Ma chi rimane lo sponsor princi- e radicale insomma. tessere di partito che ci si aspette- media amici - in verità non è tut- leggero, dei giovani, dei blogger e pale e il maggiore orchestratore di A quanto visto sin d’ora chiunque La Piazza d’Italia rebbe dal segretario della seconda ta farina del sacco di Franceschi- di tutte le menate varie che sono tutta la manovra di Bersani rimane sarà tra Bersani e Franceschini - fondato da TURCHI Via E. Q. Visconti, 20 formazione politica italiana in or- ni. Infatti tale strategia è stata uti- proprie del “Pantheon” dell’ex sin- Massimo D’Alema. E ciò ad onor Marino infatti pare fuori dalla lot- 00193 - Roma dine di grandezza. lizzata in anni recenti soprattutto daco di Roma? del vero rappresenta sia un fattore ta - il nuovo segretario del PD il Ma vediamo prima come si è arri- da Prodi e da Veltroni: chi non Ed ecco allora imbarcare sulla me- positivo che uno di destabilizza- centro sinistra italiano avrà perso L ui g i Tu rchi vati alle candidature dei tre, quali ricorda le magnifiche descrizioni desima sgangherata scialuppa il zione. per l’ennesima volta l’occasione di Direttore della Roma “veltroniana” anche già citato Franceschini a cui non Positivo perché il politico di Gal- sono le linee programmatiche che creare un partito socialdemocrati- li ispirano e soprattutto quali sono quando era palese - soprattutto ai gli par vero di mettere, in questo lipoli è capace di muovere con il co moderno. Infatti nessuno dei Franz Turc hi i “padri” anzi i “padrini” nascosti cittadini romani - lo sfascio non ultimo tentativo di Reconquista suo carisma ancora parecchi sim- due principali contendenti ha pre- co-Direttore di questi personaggi di secondo solo amministrativo o di bilan- Veltroniana, la faccia. Ci sono patizzanti del PD, in più, grazie sentato finora nuove strategie da Lucio Vetrella ordine della politica nostrana che cio ma pure in termini sociali e poi coloro che da sempre sono al alla tela di rapporti che ha tessuto contrapporre a quelle del PdL nel Direttore Responsabile finalmente intravedono la possi- di sicurezza in cui versava l’Urbe fianco di Veltroni - orfani però negli anni, gode ancora di grande campo dell’economia, del lavoro bilità di ritagliarsi uno spazio da governata per 15 anni dal centro di Bettini, il vero signore delle prestigio e influenza a tutti i livelli o dello sviluppo sociale del mez- Proprietaria: Soc. EDITRICE EUROPEA s.r.l. interprete principale che fino ad sinistra? tessere-Morassut, Tonini e Vitali. all’interno della macchina organiz- zogiorno ad esempio. Entrambi Registrato al tribunale di Roma n. ora gli era stato più o meno ingiu- E chi ha dimenticato invece gli Gli ex popolari di Marini, Fioroni zativa del Partito Democratico e i candidati sono i prestanome di 9111 - 12 marzo 1963 stamente negato. incensanti panegirici del cronista e Castagnetti e gli ex DS Fassino, questo sarà molto importante per due gruppi di potere che da al- Concessionaria esclusiva per la vendita: S.E.E. s.r.l. Via San Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma Il primo che ha posto ufficialmen- di turno che hanno accompagna- Damiano, Chiti e Cofferati oltre rastrellare il maggior numero di meno 20 anni si affrontano senza te la propria candidatura a segre- to tante interviste del Professore che Rutelli, Gentiloni e Giachet- consensi il giorno delle primarie. esclusione di colpi, senza metterci www.lapiazzaditalia.it tario del PD è stato Franceschini, riguardo la tenuta del Gover- ti. La bandiera dei volti nuovi la L’elemento destabilizzante che è direttamente la faccia. Entrambi E-mail: info@lapiazzaditalia.it che messo in fretta e furia al co- no dell’Ulivo prima e di quello portano la prezzemolina Debora insito nella presenza di D’Alema gli schieramenti pensano - anzi mando della disastrato PD dopo “Unionionista” dopo, anche quan- Serracchiani e David Sassoli, che al fianco di Bersani è che comun- sperano - di “fare fuori”il centro Manoscritti e foto anche non pubblicati, e libri anche non recensiti, non si restituiscono. Cod. ISSN 1722-120X le dimissioni di Veltroni causate do era chiaro che sarebbe stato prendono il posto del trombato que vada quest’ultimo sarà sempre destra attraverso il sistema giudi- dalla sconfitta alle elezioni regio- impossibile guidare il Paese senza Soru, Chiamparino e dell’esiliato a visto solo come il portavoce o al ziario, quello mediatico o con una Stampa: DEL GROSSO s.r.l. Via Emilia, 43 - 00187 Roma nali sarde, è riuscito a superare essere sempre in ostaggio dei vari Strasburgo Dominici. massimo l’esecutore materiale degli fantomatica “scossa” magari attra- indenne il naufragio delle tornate cespugli dell’ultra sinistra? Il secondo candidato in lizza è ordini dell’ex ministro degli esteri, verso un ribaltone, mai per mezzo FINITO DI STAMPARE NEL MESE DI LUGLIO 2009 elettorali di giugno. Il buon Dario Negare. Negare sempre i problemi Bersani. L’ex ministro dell’indu- ma questo in definitiva è il peri- di nuove proposte politiche. GARANZIA DI RISERVATEZZA PER GLI ABBONATI: L’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti ha potuto - novello Brenno - get- interni, non curarsi di risolverli at- stria del Governo Prodi, è forte del colo che corre pure Franceschini I punti di divergenza tra questi dagli abbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente tare sulla bilancia delle trattative traverso un doveroso “mea culpa” sostegno di parecchi ex DS e di di- invischiato come è nell’abbraccio due mondi interni al PD vertono la rettifica o la cancellazione scrivendo a S.E.E. s.r.. - Via S. Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma. Le informazioni custodite in atto per accaparrarsi le spo- ma con l’unica speranza di supe- verse pesanti federazioni regionali con Veltroni e compagnia. solo sul nome di chi dovrà guidare nell’archivio dell’editore verranno utilizzate al solo scopo di inviare copie del giornale (Legge 675/96 tutela dati perso- glie del Partito democratico - la rarli puntando il dito, di volta in ed inoltre ha incassato il suppor- Il terzo “competitor” della corsa un futuribile - speriamo lontanis- nali). La responsabilità delle opinioni espresse negli artioli firmati è degli autori “spada” degli “eccellenti” risultati volta, o contro Berlusconi o contro to di Enrico Letta, Rosy Bindi, e che assegnerà il posto di segretario simo - nuovo governo di centro raggiunti dal Partito alle elezioni i nemici interni - D’Alema o Ber- degli attuali governatori di Emilia, del PD è Ignazio Marino, l’uomo sinistra e su quali alleati esso dovrà per informazioni e abbonamenti europee e alle concomitanti am- sani che siano - che rappresentano Piemonte, Umbria e Campania, che vuol far convergere su di se i avere: nessuno secondo il pensiero chiamare il numero verde: ministrative: -7% rispetto alle po- sempre e comunque, il vecchio, lo rispettivamente Errani, Bresso, voti dell’area laica del PD, colui il di Veltroni, tutto il resto dei partiti litiche dell’anno scorso e decine di stantio apparato di un partito delle Lorenzetti e Bassolino oltre che quale si è battuto in Parlamento secondo D’Alema.
  • 3. 1-15/16-31 luglio • 1-15/16-31 agosto 2009 Pag. 3 La Piazza D’Italia - Primo Piano Nonostante la diffidenza iniziale, il G8 a L’Aquila verrà ricordato come uno dei più riusciti quanto a organizzazione L'Aquila: promossi Italia e G8 cortile della caserma della Guardia catore, la liberalizzazione dei mer- alla storica diffidenza americana determinate condizioni di natura si è tenuto il vertice è da ricercare degli italiani rappresentati degna- di finanza di Coppito. Viva il mul- cati mondiali, che ci si impegna a si assommano le perplessità delle economica e sul clima? proprio nella scelta della sede. Si mente non deve costituire una tilateralismo! raggiungere entro il 2010. il tutto, economie emergenti Cina e India Possibilissimo. Intanto è emersa credeva – a ragione – sarebbe sta- parentesi, ma rappresentare dei Degno di nota, il “documento andrebbe consolidato al G20 di su tutti, che tuttavia per la prima l’importante volontà di affron- to difficile contestare in una zona mattoni sui quali edificare quella per combattere fame e povertà”. Pittsburg previsto per dicembre. volta accettano l’impegno a con- tare la dimensione sociale della terremotata: così è stato, a parte il credibilità internazionale troppe Il pezzo forte della dichiarazione Per quanto riguarda il clima, inve- tenere l'aumento della tempera- crisi. Su questo punto c’è stata civilissimo gruppo del “YES WE volte snobbata a livello ufficiale e finale adottata è l’aumento con- ce, restiamo prudenti il folto eser- tura del pianeta a 2 gradi rispetto una grande convergenza, favo- CAMP”. informale di opinione pubblica e sistente dello stanziamento dei cito di coloro che remano contro all'epoca preindustriale, anche se rita anche dall’atteggiamento di Dopo aver incassato i complimen- politica. Grandi a 20 miliardi di dollari in per i più disparati motivi – perlo- non fissano obiettivi. Staremo a Obama che, vista la crisi Usa, del ti di tutti, con l’entusiasmo conta- “L’Italia è uscita bene da questo tre anni da dedicare all'agricoltura più lobbistici. vedere. Incombe sul vertice un so- sociale ha fatto un suo cavallo di gioso di Obama in testa, il premier G8 e si è espressa nel complesso nelle aree del mondo dove la fame C’è l'impegno degli Otto a tagliare spetto: l’abbandono del vertice da battaglia. Assieme a un codice di Berlusconi riceve anche gli elogi una maggior consapevolezza e falcidia le vite e le speranze di inte- dell'80% le emissioni inquinanti parte di Hu Jintao. E se dietro di condotta piuttosto lacunoso. Sia- di Napolitano. Il vertice è stato condivisione della responsabilità re generazioni. Ma non solo, l'idea entro il 2050. L’impegno, ma tra esso – ufficialmente avvenuto per mo al livello di intenzioni, nulla di davvero un esempio di organizza- nazionale” – ha dichiarato il pre- è che a questa cifra si vada ad ag- il dire e il fare c’è di mezzo il mare. i disordini di Urumqui – ci fosse vincolante. zione, in cui tutti gli invitati non sidente della Repubblica. Parole giungere, con un effetto moltipli- L’oceano, in questo caso. Difatti la scarsa disponibilità di accettare Più deciso il contributo fornito hanno potuto muovere la benché d’oro, che rappresentano un po' il al tema internazionale della sicu- minima critica. Un successo inter- riscatto di chi, negli ultimi tempi rezza, che proprio non poteva ve- nazionale vero – di cui Berlusconi si è visto spesse volte sbattuto in nir messo da parte. Con la Nord in primis, ma anche l’Italia aveva- prima pagina con accuse, che esu- Corea (senza mezzi termini la no disperatamente bisogno. E se il lano dalla politica. condanna unanime) sempre im- clamore è stato così grande – ad E’ anche per questo che il successo pegnata a infastidire l’Occidente onor del vero occorre desumere di Berlusconi, assediato da polemi- col lancio di missili, la minaccia che le aspettative erano davvero che pubblicate su certa carta stam- iraniana – divenuta ancor più te- bassine... pata, è il successo di un governo e mibile vista la situazione interna Ma il G8 e la soddisfazione di tutti del Paese che rappresenta. assai precaria, non poteva certo coloro che vi hanno partecipato e Francesco Di Rosa mancare il tema sicurezza. Senza tralasciare il terrorismo. Tuttavia, spesso alleanze e interessi strate- gici divergono, ma tutti – almeno a chiacchiere, ma già è qualcosa – proprio tutti si son detti d'accordo sull'impegno contro le atomiche e gli Stati Uniti, reduci dall'accordo con Mosca – un fatto incontro- vertibile, questo - sulla riduzione degli arsenali atomici, convoche- ranno una conferenza nella prossi- ma primavera per giungere ad una revisione del Trattato di non pro- liferazione. Sull’Iran, unanime la condanna del delirio negazionista del chiacchierato Ahmadinejad. La chiave della tranquillità in cui Alstom: realizzato il nuovo Apparato Centrale Computerizzato di Bologna Centrale Primo in Europa, gestirà in sicurezza un traffico di 1.200 treni al giorno E’ stato realizzato da Al- entrato in funzione a la circolazione e la pun- ranea di imprese, il nodo componenti: dalla circo- stema elettromeccanico stom Transport Italia il maggio, che permette- tualità. di Bologna Centrale rap- lazione dei treni, all’in- degli anni ’50 con tecno- nuovo Apparato Centra- rà di gestire in sicurezza Progettato e prodotto presenta il primo esem- formazione ai passeg- logie che rappresentano le Computerizzato del- un traffico di 1.200 tre- per RFI – Rete Ferrovia- pio in Europa di gestione geri, all’infrastruttura. lo stato dell’arte del se- la stazione di Bologna ni al giorno, tra merci e ria Italiana, all’interno di integrata dell’esercizio Un sistema computeriz- gnalamento ferroviario. Centrale, il “cervellone” passeggeri, migliorando un’associazione tempo- ferroviario in tutte le sue zato, con un’interfaccia Un aggiornamento tec- di nuova concezione, che nologico essenziale per permette all’operatore una stazione come quel- di avere in tempo reale la di Bologna Centrale, tutte le informazioni ne- da cui partono le linee cessarie per un rapido per Milano, Brennero, intervento e decisioni Venezia, tempestive, grazie anche Bari, Roma, oltre a quel- a sofisticati sistemi di le dedicate al traffico re- diagnostica, garantendo gionale e locale, per un ai passeggeri maggiore totale di 166 km di binari efficienza e tempestività all’interno del nodo me- di informazione e rea- tropolitano. zione. La sede Alstom di Bo- Il progetto presenta nu- logna (646 dipenden- meri da primato: 400 ti), centro di eccellenza circuiti di binario, 380 mondiale per il segna- segnali, 300 boe, più lamento ferroviario, e di 300 attuatori per gli quella di Bari (39 dipen- scambi, 1.400 itinerari denti), hanno curato la previsti e 1.700 istrada- progettazione e la realiz- menti, per gestire in si- zazione del software alla curezza 900 Km di rete base dell’ACC. Coinvolte ferroviaria e un traffico anche le sedi Alstom di giornaliero di 1.200 tre- Verona (81 dipendenti), ni.Iniziato nel 2004 con che si è occupata del- la firma del contratto e le telecomunicazioni, e completato nel rispetto di Guidonia (Roma, 197 dei tempi previsti, il pro- dipendenti), che ha rea- getto, ha visto la sostitu- lizzato gli impianti luce e zione progressiva del si- forza motrice.
  • 4. Pag. 4 1-15/16-31 luglio • 1-15/16-31 agosto 2009 La Piazza D’Italia - Approfondimenti I costi dislocati pesano più del 50% su quelli complessivi dell’Amministrazione centrale dello Stato per l’esercizio 2009 Il Budget 2009 dello Stato Non solo le imprese private han- costi per il programma “indirizzo di costo. Tale voce racchiude anche zare l’impianto finanziario degli nodo che da decenni incapsula le condizioni contrattuali violate le no l’obbligo di redigere il bilancio politico” si evince che il totale dei le risorse finanziarie destinate al organismi periferici e territoriali. dinamiche di sviluppo di ammi- quali il trasferimento nono do- al termine di ogni periodo ammi- costi è pari a migliaia di € 220.301 funzionamento degli organi istitu- Questo sforzo però come si evince nistrazioni locali nell’alveo degli vrebbe partire ex ante. Quindi a nistrativo o esercizio ma anche le e rappresenta lo 0,24% del totale zionali dello Stato dotati di auto- dai bilanci delle amministrazioni indirizzi teorici, in pratica invece, fronte di una progettualità seria e imprese pubbliche hanno l’onere dei costi propri. Il budget illustra nomia amministrativa, finanziaria, pubbliche locali non si traduce cresce l’indebitamento degli enti concreta degli enti locali lo Stato di tenere una contabilità econo- i costi cioè il valore effettivo di patrimoniale e contabile. Il valore in una efficientizzazione della go- locali appesantendo la situazione dovrebbe trasferire risorse a con- mica ed una contabilità finanziaria utilizzo delle risorse, che lo Stato complessivo di tale componente è vernante pubblica del territorio finanziaria dello Stato. A questo dizione che quelle risorse vadano al fine di rendere più significative prevede di sostenere, in coerenza pari a migl. di € 284.350.196. La e del relativo sistema economico punto la domanda è: conviene an- a finanziare il singolo progetto le decisioni di finanza pubblica e con gli stanziamenti finanziari, ap- prevalenza di questa componente locale. Per cui l’Amministrazione cora erogare risorse o sopportare altrimenti chi è inadempiente ri- di consentire una valutazione de- provati dal Parlamento con la legge di costo nel budget dello Stato evi- centrale eroga risorse senza risul- costi dislocati a enti improduttivi sarcisce i danni come centro di gli oneri dei servizi e delle attività di Bilancio. I costi vengono rilevati denzia lo sforzo finanziario messo tati. Il problema della utilizza- ? Lo Stato dovrebbe razionalizzare responsabilità individuale (es. di prodotte dalle Amministrazioni per ogni Amministrazione centra- in atto dal Governo per raffor- zione efficiente delle risorse è un i trasferimenti e ancorarli a precise assessori o sindaci). pubbliche. Con tale strumento il le dello Stato, con riferimento alla Governo e il Parlamento vedono responsabilità organizzativa, attra- accrescere la conoscenza dei feno- verso il piano dei centri di costo, Università tra presente e passato recente La Sapienza italiana meni amministrativi e migliorare, alla natura, ossia alle caratteristiche quindi, sia i presupposti delle de- fisico-economiche delle risorse uti- cisioni di finanza pubblica, sia il lizzate, mediante il piano dei conti coinvolgimento e l’accountability e alla finalità o destinazione, in della dirigenza, in un percorso di relazione ai risultati da perseguire, L’università è il “vivaio” della socie- a maggioranza del 50% più 1 da Anche se i tagli agli Atenei vengo- senza studi, senza nuove scoperte, indirizzi, obiettivi, risorse e ri- rappresentati dalla nuova classifi- tà e da qui escono i cittadini di do- parte del Senato accademico. La no distribuiti in 5 anni, la mancan- senza sperimentazioni; non si può sultati, cui deve essere orientata cazione per Missioni e Programmi. mani. Ma non solo, essa è uno dei fondazione diventerà poi proprie- za non peserà meno e quindi, a ri- vivere in continua stagnazione. Gli l’azione amministrativa. A partire Le 34 Missioni, grandi finalità per- mezzi fondamentali che trainano taria di tutte le infrastrutture che gor di logica, la privazione di fondi scienziati italiani vanno indubbia- dall’anno 2000 le Amministra- seguite con la spesa pubblica uti- la cultura in un paese. prima erano di proprietà pubblica porterà alle privatizzazioni. mente forte nella scienza perché zioni centrali dello Stato sono lizzate per il Budget e per la Legge E’ l’avanguardia di idee, progetti e in cui era sito l’ateneo attraverso Quest’ultime, incentivate o dichia- molte delle scoperte che vengono state coinvolte in un innovativo di Bilancio 2008 sono state confer- correnti, è il fermento di un popo- atti esenti da imposte e tasse. La rate non dovrebbero essere l’unica fatte, sono realizzate da quei cer- processo budgetario, che trova mate nella Legge di Bilancio e nel lo e la nuova coscienza critica che si trasformazione viene incentivata soluzione per reperire risorse eco- velli che sono andati in altri paesi espressione nella realizzazione di Budget definito 2009; per esempio sviluppa e si evolve. attraverso agevolazioni fiscali: i tra- nomiche, perché l’università in per poter praticare il loro talento, appositi Documenti Informativi la Missione “l’Italia in Europa e Ultimamente in Italia però non sferimenti a favore delle fondazioni Italia è pubblica e in questo con- quindi abbiamo un patrimonio predisposti dal Governo e dal Par- nel mondo” i costi propri ammon- sembra che l’università incarni sono esenti da imposte e tasse e le testo per pubblico s’intende che le non “utilizzabile” e reso inutile lamento. tano a 1.100.919 mentre i costi questi ruoli, più che altro pare che spese notarili per gli atti di dona- differenze economiche non devo- perché non si stanziano fondi alla Le informazioni che vengono dislocati sono pari a 25.501.021. essa sia figlia delle stesse problema- zione sono ridotti del 90%. no essere un limite all’accesso agli ricerca. fornite ponendo in relazione gli La Missione “politiche per il lavo- tiche e difficoltà che caratterizzano Altro punto nodale della riforma studi e una discriminazione per la Concludendo, a molti è oscuro il obiettivi con le risorse impiegate, ro” ha come costi propri 24.350, la nostra società, fallendo la sua su questo argomento è che le fon- qualità di insegnamento. motivo per cui siano stati apportati consentono ai decision makers di mentre i costi dislocati sono pari spinta propositiva e la sua essenza. dazioni potranno gestire le tasse Non dobbiamo per forza somiglia- cambiamenti là dove le cose fun- conoscere meglio le modalità e a 2.896.296. I costi che lo Stato Essa piuttosto sembra un grande li- studentesche a loro discrezione; re agli Anglosassoni. zionavano e un’altra cosa curiosa, il consumo di tali risorse in rela- prevede di sostenere nell’esercizio ceo; l’aria che si respira è la stessa di salta così il Decreto del Presidente In passato invece,uno degli errori è che sembra che ogni personaggio zione ai risultati conseguiti. Alla 2009 ammontano complessiva- quella di una scuola superiore dove della Repubblica 306/1997 che in- più grandi è stato quello di in- che diventa ministro della Pubblica base della contabilità analitica mente a € 480.480.485, la rappre- il fine ultimo è quello che mira ad troduceva la limitazione della con- trodurre per mezzo di riforme, la Istruzione debba per forza passare economica vi è la qualificazione sentazione dei costi per natura è un insegnamento nozionistico sen- tribuzione studentesca al 20%. laurea triennale più i due anni di alla storia facendo delle riforme dei costi intesa nel budget come articolata secondo le seguenti quat- za sviluppo o creazione di qualcosa E’prevista poi l’introduzione della specializzazione; il risultato è stato all’Università, alle scuole superiori, di nuovo. possibilità di fondere o aggregare, evidente: un abbassamento della alle elementari. definizione in termini monetari tro componenti: i costi delle Am- Se si trattasse di una fabbrica, si su base federativa, università vi- qualità formativa. E’ridicolo che ogni nuovo ministro delle risorse umane, finanziarie e ministrazioni centrali (18,93%), potrebbe dire che non c’è produ- cine, anche in relazione ai singoli Questo progetto poteva eventual- addetto all’istruzione voglia rifor- strumentali che si prevede utiliz- gli Oneri per il finanziamento del- zione. settori di attività, per aumentare la mente essere applicato in modo mare totalmente il sistema; se ogni zare (principio della competenza lo Stato (16,92%), i Costi dislocati L’università italiana ha sempre go- qualità, abbattere i costi ed evitare facoltativo alle materie e ai corsi governo che subentra deve fare un economica), mentre la spesa, che (59,18%) ed i Fondi da assegnare duto di una buona reputazione, duplicazioni. scientifici più difficili, ma non alle intervento del genere, la stabilità, caratterizza la contabilità finan- (4,96%). Come si evince da questa ma ormai, da qui a qualche anno I bilanci delle università dovranno materie umanistiche. che è necessaria, diventa una chi- ziaria, è espressa dall’esborso mo- articolazione percentuale, la com- ne resterà solo il mito. rispondere a criteri di maggiore Infatti si sono avute una restrizione mera . netario che si prevede per l’acqui- ponente dei Costi dislocati detie- Da pochi giorni è stata partorita trasparenza. I debiti e i crediti sa- e una modulizzazione dei program- Ciò che deve essere incentivato sizione delle risorse medesime. ne l’incidenza maggiore sui costi la neonata riforma Gelmini delle ranno resi più chiari secondo criteri mi che hanno portato a preparare nelle università è nuova produzio- L’ambito di riferimento del budget complessivi che lo Stato prevede Università; apporta delle novità nazionali concordati tra i ministeri esami frammentati, con una scarsa ne intelligente; bisogna formare economico riguarda i costi propri di sostenere nell’esercizio 2009. I che non ci si può permettere di Istruzione e Tesoro. visione globale dell’argomento e individui capaci, con senso critico delle amministrazioni centrali, costi dislocati sono le risorse finan- giudicare col senno di poi, perché Verranno ridotti i settori scientifici tutto per aumentare il numero dei vivo e indipendente. che rappresentano il valore delle ziare trasferite dalle Amministra- la situazione già non è delle più che passeranno dagli attuali 370 a laureati con la triennale. Dalle università non devono uscire prestazioni di lavoro del personale zioni centrali dello Stato ad altri avanzate. circa la metà e poi è anche prevista Inoltre, sono stati creati numero- giovani massificati che vanno dove dipendente, dei beni di consumo, organismi. Ciò significa che non A grandi linee, la legge prevede il una delega al ministro per riorga- sissimi corsi di laurea che risultano soffia il vento; per questo, la cul- dei beni durevoli e dei servizi ester- si è in presenza di un costo diretto taglio di 1.441,5 milioni di euro nizzare i dottorati di ricerca. essere piuttosto inutili. tura insegnata deve elevare, non ni. Nel budget dello Stato sono per i Ministeri, ma esclusivamen- al fondo di finanziamento ordi- Ai rettori viene invece diminuito e La permanente e duratura assenza facilitare alcun percorso se non là presenti anche i costi dislocati te di una spesa che, trasferita agli nario (FFO) nel quinquennio quantificato il tempo di mandato a di fondi per la ricerca è un altro dove è strettamente necessario e (trasferimenti), gli oneri per il fi- organismi destinatari, assume solo 2009/2013 e la possibilità per le un limite massimo di 8 anni e que- punto dolente delle Università ita- deve abituare all’idea fondamen- nanziamento dello Stato e i fondi presso di essi, con la diretta utiliz- università di trasformarsi in fon- sto, per cercare di ovviare a conflit- liane. tale della cultura come mezzo per da assegnare. Se si considerano i zazione, la configurazione specifica dazioni private con una votazione ti e interessi legati alle parentele. Non può progredire una società controllare il potere in generale. Pensioni, il vero convitato di pietra dell’economia Dopo le ultime rilevazioni sta- italiano su cui sopra tutte spicca vate di riferimento) il carattere cio impegni il budget italiano che farebbe gola a qualsiasi isti- lare l’ideologia collettivista che tistiche relative all’andamento la querelle su l’inusitato livello della vessazione, obbligando per in percentuali così importanti tuzione finanziaria o Fondo Pen- anima la nostra classe dirigente, del deficit pubblico, giunto a della spesa pensionistica, giunta l’appunto i malcapitati al versa- da non permettere i necessari sionistico. molto prosaicamente appaiono giugno ’08 al 9.3%, sebbene il oramai oltre il 14% del PIL. mento di aliquote in percentuali investimenti in ricerca, svilup- Ebbene sì, dare in concessione a come ostacoli insormontabili tre dato sia stato determinato cer- Così mentre l’Italia si consolida superiori al 24% sul reddito pro- po e infrastrutture e dall’altra i terzi secondo lo schema già vi- situazioni di fatto: gli enti previ- tamente dalla postergazione a come il Paese dell’OCSE con la dotto ante-detrazioni d’imposta “beneficiari” delle prestazioni si sto nel caso della concessione in denziali nazionali sono per lo più luglio di alcune scadenze fiscali, maggiore spesa per pensioni, Tre- (il Governo Prodi prevedeva ad- dichiarino insoddisfatti dei livelli appalto del servizio autostradale amministrati provincialmente da il castello tremontiano comincia monti avanza orgoglioso i dati dirittura di innalzare l’aliquota retributivi, dei servizi in genere nazionale, ovvero appaltare una organizzazioni di governo le qua- a vacillare. finalmente in attivo dell’INPS. sino al 28% e il 33%!). e delle prospettive economico sezione dei servizi offerti dallo li cooptano al loro interno espo- Il debito pubblico era già torna- Sostiene il Ministro dell’Econo- L’effetto di tutto ciò è stato quin- finanziarie che i loro piani di ac- Stato – in questo caso le presta- nenti del mondo sindacale poco to a crescere anche se in misura mia: il sistema previdenziale “è di quel riequilibrio dei conti che cumulo affidati alle tasche statali zioni pensionistiche - a private inclini ad auto spogliarsi del marginale rispetto all’andamento solido”. – come dice il Ministro Tremonti lasciano prevedere. istituzioni che acquistano tale potere e dell’influenza raggiunta degli altri paesi maggiormente A ben guardare il sistema previ- - ha reso “solido” il sistema, pec- Di contro è evidente come, ove diritto e lo esercitano secondo i negli anni in seno all’istituzione industrializzati ma gli analisti fi- denziale italiano è certamente so- cato che a pagarlo siano state le fosse superata questa logica per- parametri e i paletti dallo stesso pubblica. nanziari e le maggiori istituzioni lido (o meglio è tornato ad essere categorie più deboli. versa, si aprirebbero spazi nel Stato fissati. Anche nella coalizione di centro- economiche globali mantenevano solido dopo le voragini dei de- Ma al di là della discutibile bilancio pubblico per una ridu- Nella pratica il livello dei servizi destra ci sono partiti politici un giudizio positivo sulla tenuta cenni passati) ma di tutto ciò c’è impostazione del rapporto tra zione del carico fiscale e un paral- rimane immutato nel breve pe- come la Lega Nord, i quali fati- dell’Italia, anche considerando la ben poco da essere orgogliosi. contribuente e sistema previ- lelo rientro del debito pubblico riodo e migliora in efficienza nel cherebbero a spiegare alla consi- grandezza della crisi finanziaria La solidità del sistema pensioni- denziale, la “prestazione obbli- a condizioni accettabili, non al medio, per effetto della gestione derevole parte del proprio elet- globale con cui gioco forza anche stico deriva infatti da una impo- gatoria” pone anche delle que- prezzo della stagnazione perenne manageriale privata: lo Stato non torato costituita da pensionati l’economia italiana doveva con- stazione, da un rapporto tra con- stioni di diritto. della crescita economica, come sopporta costi, incassa il prezzo una riforma radicale del sistema frontarsi, con tutto il suo terzo tribuente ed ente previdenziale Secondo il credo liberale, in purtroppo racconta la storia eco- del valore della cessione in con- – pur con tutti i benefici che ne debito pubblico al mondo in va- che dal costituzionale “diritto” si materia previdenziale lo Stato nomica recente del nostro Paese a cessione del comparto di spesa. ricadrebbero in tema di alleggeri- lori assoluti. è trasformato in “prestazione ob- dovrebbe concedere ai cittadini partire dal 1992 quando all’indo- In questo quadro l’Italia possiede mento del peso fiscale. Ecco che però l’inaspettato calo bligatoria” ovvero imposizione. la possibilità di scegliere il tipo mani di Mani Pulite fu intrapresa uno dei sistemi bancari più soli- Dulcis in fundo, perché per il delle entrate, malgrado il subita- La cosiddetta “prestazione ob- di investimento in cui porre i la strada del risanamento. di, non mancherebbero quindi Governo italiano o meglio per i neo ottimismo manifestato dal bligatoria” ha assunto infatti, risparmi della propria vita lavo- Se poi per superare tale status offerte: metterle in concorrenza Governi italiani, la stabilità so- Ministro dell’Economia, getta soprattutto nei confronti dei gio- rativa: versare ad istituti statali, quo venisse applicato lo sche- aiuterebbe a trarre un prezzo ri- ciale viene prima di qualsiasi atto una luce sinistra sull’orizzonte vani al primo impiego o di coloro privati o non versare affatto (ipo- ma della concessione a terzi del tenuto congruo. E allora? di buona amministrazione, costi dei risultati in materia economi- che rientrano nel girone dantesco tesi questa esclusa però dal nostro sistema previdenziale si propor- Allora niet. Niet. quel che costi. ca che il Governo Berlusconi po- della “Gestione Separata INPS” sistema normativo civile e costi- rebbe anche l’opportunità di fare Niet perché? Tanto a pagare saranno altri do- trà ottenere nella legislatura. (i cosiddetti precari e coloro tra tuzionale). “cassa”, visto e considerato che Niet perché al di là del paraven- mani. Almeno fino a che quel Naturale quindi il riproporsi di i lavoratori autonomi i quali non Il paradosso vuole che da una il patrimonio immobiliare e di to costituzionale o delle belle domani non diverrà oggi. mai vecchie analisi del budget hanno casse previdenziali pri- parte tale situazione di bilan- crediti dell’INPS sono qualcosa parole con cui si vuole puntel- Giampiero Ricci
  • 5. 1-15/16-31 luglio • 1-15/16-31 agosto 2009 Pag. 5 La Piazza D’Italia - Economia Allarme di Bankitalia, nuovo record del debito pubblico italiano e forte calo delle entrate fiscali Il debito pubblico continua a lievitare In aprile il debito pubblico sono sufficienti le politiche debito pubblico, il quale non rali, come quella dell’Abruz- molto depressiva occorrono li settore tagliare ed in quali italiano aveva raggiunto un pubbliche a sostegno delle en- demorde. Come fare? Sicura- zo, e dagli effetti dello shock erogazioni e iniezioni finanzia- incrementare le risorse, tutte livello storico ma a Maggio trate o quelle che determinano mente ciò è possibile quando finanziario che ancora investe rie al sistema, dunque gli inve- queste manovre incidono sul c’è stato un nuovo incremen- contrazioni in uscita perché la congiuntura economica è ad ondate alcuni comparti del stimenti pubblici dovrebbero livello di spesa statale che a sua to pari allo 0,22%, infatti, drenare risorse in un contesto più favorevole, quando le fa- sistema produttivo. essere più cospicui. volta va ad influenzare quello il dato si è attestato a quota economico molto depresso è miglie consumano e quando La conclusione di questo ra- A fronte di questi aumenti è del debito pubblico. 1.752,2 miliardi di euro con- come togliere il sangue a chi è le imprese investono, quando gionamento sembrerebbe sen- ovvio che lo Stato deve finan- Dato questo livello di debi- tro i 1.748,22 miliardi di euro anemico. Quindi, se da un lato insomma il sistema economico za risposta, purtroppo una ziarsi un po’ anche indebitan- to pubblico conviene tagliare di Aprile. Dall’inizio dell’an- il Governo deve necessaria- è sostenuto dalle performances cosa è certa, cioè in questa dosi, per garantire un livello nella salute, nella giustizia, no 2009 l’aumento è stato di mente sostenere la crescita e lo positive del Pil. Difficile risul- fase dell’economia mondiale i di sostenibilità almeno pari nella istruzione o nell’econo- 89,63 miliardi di euro, pari al sviluppo cercando di ripristi- ta, invece, adottare politiche Governi non possono adottare ai normali standard di buona mia? Pur volendo apprezzare 5,4%. In controtendenza, in- nare livelli adeguati di consu- di abbattimento del debito politiche che determinino un gestione della cosa pubbli- con molta generosità questa vece, il dato delle entrate fiscali mo e di domanda, deve al con- quando un sistema economico abbassamento del debito pub- ca. L’allarme di Bankitalia è domanda, la risposta relativa che registrano una contrazione tempo abbassare il livello del è flagellato da catastrofi natu- blico perché essendo la fase comprensibile, è realistico, è alle politiche di convenienza di 4,5 miliardi di euro. incontrovertibile, ma non può dei tagli non può essere riso- Il problema che si pone non è che costituire una presa d’atto lutiva. Questi, infatti, dipen- tanto la ormai consolidata asce- per il Governo che come prio- dono in termini finanziari dal sa del debito pubblico, che dal rità ha quella di arginare il calo livello del debito pubblico, punto di vista informativo non dei consumi e della domanda dallo scenario internazionale, costituisce certamente una no- interna per arrestare appunto ma anche dall’indirizzo poli- vità, ma il disequilibrio tra en- la recessione. tico del Governo che dal suo trate ed uscite che altera il bi- Per debito pubblico si intende Programma deriva le priorità lancio pubblico determinando il debito dello Stato nei con- e gli obiettivi che intende rag- interventi volti a riequilibrare fronti di altri soggetti, indivi- giungere durante la legislatura i conti. Questa problematica dui, imprese, banche o soggetti salvo shock o esternalità nega- però non è di facile soluzione stranieri, che hanno sottoscrit- tive che impongono una rivi- perché le leve fiscali in termini to obbligazioni (come BOT e sitazione di detti obiettivi e di di flussi di entrata non sono CCT), destinate a coprire il dette priorità. Quest’ultima è così immediate nell’apportare fabbisogno finanziario statale. stata infatti proprio imposta denari, e altrettanto non im- La spesa per interessi è, invece, all’attuale Governo in occa- mediate sono le politiche che quella componente aggiuntiva sione della catastrofe naturale debbono intervenire in un al debito che determina un che si è abbattuta in Abruzzo sistema economico che ha bi- onere finanziario estremamen- e dalla catastrofe finanziaria sogno di sostegno. Come con- te pesante per lo Stato. Questa che si è abbattuta nel sistema temperare allora le esigenze del massa debitoria influenza mol- internazionale. bilancio pubblico con quelle to l’entità della spesa pubblica Dati questi fattori diventa ov- relative allo sviluppo econo- la quale ogni volta che deve vio dover registrare un innal- mico? Si può indubbiamente essere manovrata dalle relative zamento del debito pubblico affermare che il raggiungimen- politiche è condizionata. A tal ed è altrettanto scontato dover to dell’obiettivo dell’equilibrio proposito si sente spesso par- rimandare a tempi migliori le finanziario ed economico del lare di tagli alla spesa, questi politiche di abbattimento quan- bilancio pubblico è una opera- costituiscono per i Governi do, cioè, il sistema esce definiti- zione molto complessa e com- operazioni molto delicate per- vamente dalla recessione. plicata rispetto alla quale non ché si tratta di decidere in qua- Avanzino Capponi Il Consiglio dei Ministri approva all'unanimità il DPEF 2010-2013. Basterà? Il DPEF...ino 2010-2013 Se da un lato sicuramente oc- ta in settori strategici potrebbe, cresce smisuratamente. Il Gover- blico sono molto preoccupanti, futuro non si può creare una problematica rispetto a quella corre rilevare l'approvazione invece, determinare un miglio- no intende agire per trasformare il debito, infatti, è in crescita famiglia. Il futuro è dei giovani, che sta invadendo gli altri Paesi all'unanimità nel Consiglio dei ramento dei servizi e una ripresa tale crisi in un'opportunità di di circa 4 miliardi rispetto al il ricambio generazionale nelle dell'Europa e del mondo, que- Ministri del DPEF 2010-2013 dell'economia. sviluppo e di rilancio per l'eco- mese precedente e in notevole istituzioni pubbliche e private è sto perchè gli italiani sono per segno di una forte coesione di Si evince chiaramente che i nomia italiana, e più in generale salita rispetto allo stesso periodo necessario, ma affinchè ciò possa eccellenza grossi risprmiatori, intenti e di indirizzi program- meccanismi che si generano di progresso sociale per il Paese. dell'anno scorso. Il Governo si realizzarsi è altrettanto necessa- tesaurizzatori di patrimoni ge- matici nell'ambito dell'organo dall'adozione di politiche volte Il documento ipotizza una ripre- è quindi impegnato a riportare rio indirizzare la politica verso nerazionali che hanno caratte- deliberante, dall'altro occorre all'innalzamento della pressione sa a partire dal 2010, visto che in pareggio il bilancio attraverso un sistema che consenza queste rizzato la condizione economica osservare che questo DPEF in- fiscale per drenare liquidità nel negli ultimi tre mesi si sono ri- una costante riduzione del rap- realizzazioni ma in modo con- di un processo ereditario molto centra l'attenzione su tre obiet- sistema e per incrementare le en- petuti segnali non negativi, per porto debito pubblico Pil, nel creto. consistente. Ma al di là di que- tivi: la stabilità del bilancio pub- trate pubbliche è in antitesi con l'economia mondiale e per quel- documento non viene nascosto E' vero che in questa particolare sta vecchia ricchezza la nuova blico, un bene costituzionale quello sottostante le politiche di la italiana. Le tensioni sui mer- che la crisi economica ha mes- fase economica dove la recessio- dov'è? fondamentale, la coesione socia- espansione della spesa pubblica cati finanziari si sono gradual- so sotto pressionel'equilibrio ne ancora persiste è necessario Al dil à delle piccole stime che le fondamentale per la vita civile volte all'ottenimento di risultati mente allentate. Il documento, dei conti pubblici, e questo ha che il Governo effettui degli il Dpef ha avanzato rispetto sociale del paese e la liquidità di efficienza e di ottimalità. Non che prevede per quest'anno una fortemente destabilizzato gli stanziamenti anti-crisi per argi- agli incrementi dell'occupa- alle imprese. operatori economici ed i mer- narla o meglio per evitare il peg- zione che si attestano attorno Ad un'analisi più dettagliata dei cati finanziari. Quello, però, che gio, ma il limitarsi ad un'azione allo 0,3%, quindi incrementi suindicati obiettivi si riferiscono, manca nel documento, è una se- pubblica di sbarramento non impercettibili al mercato del invece, le valutazioni più concre- ria programmazione economica è coerente con le ambizioni lavoro e ininfluenti ai fini di te che possono proporsi come e finanziaria tesa a far ripartire che dovrebbe avere un sistema una ripresa economica, questo strumenti di giudizio di merito l'economia con un piano di ri- economico ed istituzionale di documento non traccia una del documento di programma- forme strutturali che portino un Paese industrializzato come programmazione concreta, non zione economica e finanziaria. occupazione, prospettive di l'Italia, si deve cioè fare di più, incentra, cioè,. le sue politiche In altri termini, l'obiettivo della sicurezza dei redditi delle fami- nel senso di non dover concen- programmatiche sullo sviluppo stabilità del bilancio pubblico glie. Questo documento è come trare ancora tutti gli sforzi per del "mercatismo" contempe- sicuramente è un obiettivo di se si limitasse a definire degli tamponare i problemi che sono rando le esigenze della popo- fondamentale importanza, quel- obiettivi di politica economica tipici di questo ciclo depressivo lazione con quelle del bilancio lo che bisognerà vedere è come il da "manuale" quindi predefiniti ma che comunque sono annosi pubblico. Si continua ad inter- Governo intenderà stabilizzare il attraverso enunciazioni più vol- per il nostro Paese, come per venire predefinendo obbiettivi a bilancio pubblico, cioè su quali te ribadite nei testi di economia esempio i consumi che sono al compartiment stagni senza rea- leve interverrà, se sulla leva delle pubblica; occorre, invece, adot- palo da troppi anni, la disoccu- lizzare quella programmazione entrate o sulla leva delle uscite, tare politiche di spinta alla ripre- pazione che ingessa le prospet- sinergica e intersettoriale il cui in termini più tecnici se dal lato sa che ntervengano nei settori in tive di crescita dei giovani e del combinato diposto porterebbe della spesa pubblica o dal lato crisi già da qualche anno, come Paese, le imprese che investono sicuramente rilancio e ricchez- della pressione fiscale. Si com- quello del mercato del lavoro, in risorse umane senza puntare za. Si auspica che i policy ma- prende bene come se dovesse c'è una punto di convergenza tra contrazione del Pil del 5,2%, quello della produttività e del- sulla qualità e sull'eccellenza in kers non ingessino le politiche intervenire inasprendo la leva queste due manovre antitetiche, quantifica anche la ripresa con la competitività delle imprese, alcuni settori strategici dell'or- nelle elaborazioni toeretiche fiscale, in una fase di recessione si tratta solo di stabilire qual'è un Pil a + 0,5% nel 2010 e al quello dell'incertezza del futuro ganizzazione aziendale stessa. della scienza economica ma economica i consumi subireb- il risultato che si vuole ottene- +2% per ciascuno degli anni per i più giovani. Tutto questo Non si parla più del c.d. "ceto possano servirsi di queste per bero una ulteriore contrazione re: nella fattispecie il Governo 2011-2013. presupporrebbe una politica di medio", cioè della condizione raggiungere posizioni di otti- a danno della crescita e della fa- appunto ha ritenuto centrale Non appena la ripresa sarà con- intervento pubblico molto in- economica di questo strato della malità interesttoriale puntando miglie stesse, se, invece, si opterà nel Documento raggiungere la solidata l'impegno del Governo cisiva, volta a fornire una scossa popolazione che continua a re- sullo svilluppo dell'economia per una politica di ampliamento stabilità del bilancio pubblico, è quello di raggiungere il pa- al sistema economico nazionale. stare in crisi. Solo un elemento sociale, sugli investimenti delle della spesa pubblica questa po- quindi, inevitabilmente inter- reggio di bilancio. Ovviamen- Meno burocrazia, più incentivi potrebbe incoraggiare i policy imprese e sui giovani quali vera trebbe determinare una ulteriore verrà dal lato delle entrate visto te i dati diffusi da Bankitalia per i giovani che intendono co- makers, quello cioè che la cri- fonte di rinnovamento della crescita del deficit e se indirizza- che l'indebitamento continua a sull'andamento del debito pub- struirsi un futuro, perchè senza si in Italia è meno evidente e ricchezza nazionale.
  • 6. Pag. 6 1-15/16-31 luglio • 1-15/16-31 agosto 2009 La Piazza D’Italia - Esteri Il cambio al vertice segna l’inizio di una nuova collaborazione Guerre su guerre. Guerre di Usa - Russia: storico accordo impossibile prima visti i tesis- valore politico prova a ricattare il mondo lan- sempre alla ricerca di quella all’altroieri. religione, al terrorismo, guerre simi rapporti Putin – Bush. Va un aiuto sostanziale alla pace. ciando missili come fossero pal- convergenza che segnerebbe una Una curiosità che ci toglieremo per l’energia e per l’acqua. Per inoltre detto che tale accordo – Il patto, oltre a ridurre gli arse- loncini (ben 7 i missili lanciati vera svolta, per risolvere molti presto riguarda i problemi legati rimarginare questo enorme vul- oltre alla rilevanza politica – è nali, si ripromette di continuare il 4 luglio). E allora, se i più altri problemi a scudo antimissile e Georgia. nus che affligge la terra, Obama premessa necessaria al prosegui- a discutere su come rilanciare grandi convergono, i più piccoli i due leader hanno toccato an- Entrambe le posizioni sembra- e Medvedev hanno fatto il pas- mento dei negoziati sul rinnovo la cooperazione per reagire alla finiranno per accodarsi (salvo le che temi legati all’Afghanistan, no rigide. Obama ritiene che la so. Tra i problemi “da risolvere del Trattato Start I, che scade il diffusione dei missili balistici. schegge impazzite). Questa la e all’economia mondiale, giun- sovranità georgiana debba esse- insieme” ha citato quelli eco- 5 dicembre. Tale trattato preve- Delle divergenze – come detto speranza. gendo a un accordo senza pre- re rispettata, mentre Medvedev nomici, la sicurezza mondiale de un limite di armi e mezzi di – permangono, ma Barack Oba- Barak Obama, nella conferen- cedenti: gli Usa potranno usare non vuol sentir parlare di basi e la riduzione degli armamenti cui ogni fazione può disporre. ma è fiducioso che in futuro si za congiunta al Cremlino con lo spazio aereo russo per portare Usa a ridosso della Russia. Si strategici. Il colloquio si è svolto Ora, superate le divergenze sul possa raggiungere un accordo. Dmitri Medvedev, ha ribadito armi e rifornimenti alle truppe prospetta un duro lavoro per le nel salotto rosso del Gran palaz- taglio degli arsenali atomici, tra E la chiave della ritrovata vo- la necessità del sistema di dife- impegnate contro i talebani. Il diplomazie d’entrambi e paesi. zo del Cremlino, in compagnia Russia e Usa resta da sciogliere lontà di dialogo da parte della sa missilistico per annullare la consentito utilizzo dello spazio Si avanza perciò nella linea trac- delle rispettive mogli, Michelle il nodo scudo antimmissile che Russia è da ricondurre senz’altro minaccia di un attacco da Iran aereo russo da parte dei voli mi- ciata al G20 di aprile sulla crisi e Svetlana, al loro primo in- Washington vuole installare in all’elezione di Obama. L’aper- e NordCorea. Continuita con litari USA verso l’ Afghanistan, mondiale. Medvedev stesso si è contro. “Il tempo favorisce il Repubblica Ceca e Polonia e sul tura di Obama e la crisi Usa, amministrazione Bush, verrebe vale fino ad un massimo di 4.500 esposto, auspicando che i collo- nostro lavoro”, ha scherzato il quale Mosca non pare disposta aprendo al multilateralismo, da dire. Non proprio. Diverso sorvoli l’anno. Un accorciamen- qui a tutto campo permettano presidente russo alludendo alla a mollare. hanno riavvicinato le parti in è l’atteggiamento di Obama, di- to delle rotte che consentirà agli di chiudere alcune pagine dif- giornata autunnale di Mosca. L’accordo Usa – Russia è fonda- modo importante, arrivando a versa la forma e si sa, la forma USA risparmi per 133 milioni ficili nella storia della relazioni Hanno così firmato lo storico mentale per gli scenari di pace sanare una tensione calda che ha è sostanza. Da parte sua, infat- di dollari all’ anno. Scusate se è russo-americane e di aprire “una accordo sul disarmo nucleare futuri. Le due superpotenze rap- raggiunto il suo acme nel corso ti, Medvedev pur ribadendo le poco... nuova pagina”. Quello stesso re- che prevede la riduzione degli presentano, nonostante il crollo della guerra in Georgia. sue perplessità, non ha potuto Ripartono le relazioni, dunque. set, più volte citato da Obama. arsenali atomici a 1.500-1.675 dell’ Urss a tutt’ oggi i più gran- Russia e Usa, quindi, riavvici- negare che ci sono stati „chiari E che sia un nuovo inizio tra Di buon auspicio senz’altro, in testate e 500-1.100 vettori ba- di detentori di armi al mondo. nandosi, lanciano un messaggio progressi“ sul programma anti- i due paesi è proprio quest’ul- vista del prossimo G8 aquilano, listici per ciascun Paese entro 7 Il passo di Obama e Medvedev anche ai soliti malintenziona- missilistico che gli Usa vogliono timo passo, ovvero il passaggio che di questo e tanto altro si an- anni. Un passo enorme, atteso – l’uno verso l’altro – è perciò ti: Iran, ora impegnato in altri installare in Repubblica Ceca e di armi Usa in territorio rus- drà ad occupare. Scosse sismi- ed ora realtà. Assolutamente oltreché un messaggio dal forte grattacapi e NordCorea, che Polonia. so, fatto inimmaginabile sino che permettendo. G8: 20 miliardi per l'Africa Il vertice del G8 che si è tenuto denti dei coloni europei, il caso maggioranza di coloro che non pendente da una agricoltura su povertà diffusa dei paesi africani della popolazione, grava an- all’Aquila qualche giorno fa, ha più eclatante è probabilmente possono esercitare alcun diritto piccola scala, a livello familiare. genera una vasta disponibilità di che una situazione sanitaria in sancito un programma di aiuti il Sud Africa, dove circa l’82% sul terreno. Gli aiuti internazio- Comunque c’è da sottolineare manodopera a basso costo che molti casi drammatica. La dif- economici per i Paesi africani della terra coltivabile appartie- nali sotto forma di finanziamen- che i Paesi del mondo occiden- ha contribuito negativamente fusione dell’AIDS costituisce aumentando la dotazione da 15 ne ai bianchi, che costituiscono ti per l’agricoltura non sono sta- tale erogano donazioni ai paesi allo sviluppo economico della da oltre un decennio una vera a 20 miliardi di dollari in tre una percentuale minima della ti numerosi, e la loro efficacia africani, ma c’è un ampio con- regione, inoltre, il sistema scola- e propria crisi sanitaria, con un anni. popolazione. In molti casi vin- è stata limitata dalla mancanza senso sul fatto che questi aiuti stico è anch’esso poco sviluppa- numero di morti stimato intor- Tra i temi cruciali del summit coli di tipo legislativo o la co- di una chiara strategia di inve- abbiano prodotto pochi benefici to, in alcuni casi praticamente no alle 3.000 unità al giorno, la sicurezza alimentare e gli stituzione di lobby impedisce stimento. Per esempio, molti di a lungo termine. In altri termi- inesistente, infatti si registra in e una percentuale di contagio aiuti ai Paesi africani. I Leader la commercializzazione degli questi fondi sono stati diretti ni, hanno contribuito poco al tasso di alfabetizzazione molto che registra 11.000 nuovi casi di 40 Stati e le Organizzazio- appezzamenti nel libero merca- verso lo sviluppo delle grandi benessere della popolazione e basso. giornalieri, e che in alcune aree ni internazionali approvano to, rinforzando i l divario tra la piantagioni, mentre gran par- alla lotta alla povertà gli ingenti Sullo sviluppo economico si avvicina al 30% della popo- l’iniziativa dell’Aquila sulla minoranza di proprietari terrie- te della popolazione povera debiti contratti dai paesi afri- dell’Africa e sulle condizioni di lazione sessualmente attiva; solo Sicurezza Alimentare Globale. ri legalmente riconosciuti e la dell’Africa è soprattutto di- cani dopo l’indipendenza. La vita delle fasce meno abbienti l’1% ha accesso a cure mediche L’impegno è di mobilitare 20 specifiche. La gran parte delle miliardi di dollari in 3 anni per infrastrutture in Africa sono sta- sostenere lo sviluppo rurale nei paesi poveri. La povertà è un a condizione sociale ed economi- ca molto diffusa in Africa, la Il golpe abbatte l'Honduras te realizzate in epoca coloniale, la maggior parte delle ferrovie e delle strade servivano soprat- tutto per collegare alcuni luoghi maggior parte dei paesi africani Di golpe in sud America ne di rielezione del presidente. Romeo Vasquez. sto, ma la Casa Bianca ha subito dell’entroterra dove si produ- si collocano agli ultimi posti di abbiamo visti sfortunatamente Solo il Parlamento ha il potere I giudici della Corte hanno risposto respingendo in modo cevano particolari risorse (per tutte le statistiche di ricchezza molti, ma quasi ormai, eravamo di riformare la Costituzione, spiegato attraverso un comu- deciso le accuse, dichiarando che esempio zone minerarie), con i nazionale, come quelle basa- riusciti a considerarli passati, ma comunque restano inviola- nicato di aver ordinato il golpe non c’è alcun coinvolgimento sta- porti sulla costa dove tali risorse te sul reddito pro capite o sul parte di una storia ormai semi bili gli articoli citati sopra. perché a poco dallo scadere del tunitense nella cacciata del presi- venivano imbarcate verso l’Eu- Pil pro capite, pur disponendo stabilizzata. E invece no. E’ di Alle ultime elezioni politiche mandato presidenziale, Zelaya dente dell’Honduras. ropa o le altre colonie. spesso di ingenti risorse natura- pochi giorni fa la notizia del- presidenziali tenutesi il 27 No- voleva tentare di violare la legge La condanna di Obama sul La più diretta conseguenza del- li. In molte nazioni africane, il la destituzione del presidente vembre 2005 Manuel Zelaya, facendo votare quel referendum Golpe è stata dura, ha detto la povertà in Africa è il livello pil pro capite è sotto la soglia Honduregno Manuel Zelaya, appartenente al Partito Liberale impossibile. infatti che l’America sostiene il generalmente molto basso del- dei 200 dollari annui, pur se nel attaccato a colpi di arma da dell’Honduras, ha vinto. Appena portato in esilio, il Par- rientro di Zelaya nel suo paese e la qualità della vita in termini, corso degli anni si sia registrata fuoco nella sua residenza, rapito La sua politica estera si è avvi- lamento ha votato per alzata di nelle sue funzioni politiche per- per esempio, di disponibilità di un lieve incremento il progresso e portato fuori dal paese, in Co- cinata in modo significativo a mano, suo successore Roberto ché bisogna rispettare il princi- beni di consumo. Questo causa è largamente inferiore a quello sta Rica. La moglie è riuscita a Chavez, a Raul Castro e ha fat- Micheletti. pio universale che tutti i popoli un livello molto elevato di mo- rilevabile in altre aree del mon- fuggire e si è dovuta nascondere to entrare Tegucigalpa nell’Al- Nella capitale l’esercito ha hanno di eleggere il loro rap- ralità infantile. La debolezza del do in via di sviluppo. sulle montagne perché anche ternativa Bolivariana para Los schierato i blindati, mentre presentante. Intanto il governo sistema economico africano fa Le cause della povertà in Africa su di lei e su altre persone che Pueblos de Nuestra America, centinaia di persone sono scese USA ha sospeso i programmi di sì che in molti paesi si assista a vanno rintracciate alle origini, l’hanno seguita è stato emesso voluta fortemente dal leader in piazza a sostenere il presiden- assistenza militare per 16,5 mi- un fenomeno di iperinflazione in epoca coloniale gli europei un mandato di cattura. venezuelano; infatti dalla sua te estromesso. Diversi ministri lioni di dollari all’Honduras. (cioè quella situazione di infla- hanno introdotto in Africa col- I golpe allora non sono storie entrata in carica nel Gennaio del governo sono stati arrestati Anche il segretario di stato ame- zione particolarmente elevata tivazioni esogene, come mais, di altri tempi (non lontani del 2006, il presidente ha compiu- da militari incappucciati e sono ricano, Hillary Clinton ha par- che ecceda il 50% su base men- sostituendo in molti casi le resto), pare quasi che non se ne to una sorprendente svolta a stati trattenuti nelle caserme. lato di una forte esigenza che il sile). Il caso più paradigmatico è coltivazioni tradizionali, ini- possa fare a meno in certe real- sinistra, facendo così storcere Ci sono state interruzioni nel- colpo di stato sia condannato quello dello Zimbabwe, al con- zialmente queste nuove colture tà; invece di dialogare si taglia il naso ai militari, alla destra e la fornitura di energia elettrica, da tutti perché viola i principi tempo è molto diffusa anche la hanno prodotto ottimi risulta- la testa al toro e si arrestano le a quella oligarchia che tiene la gruppi di militari hanno preso democratici. disoccupazione. ti, causando una rapida conver- persone. maggioranza delle ricchezze del il controllo delle sedi di alcuni Colombia, Brasile, Argentina, Tutti questi fattori concorrono sione delle abitudini agricole e Inoltre, uno dei fatti che più paese. edifici della pubblica ammini- Ecuador e i ministri degli esteri a provocare uno stato di sotto- alimentari di molti africani. In stupiscono è che di questa si- Il 28 Giugno 2009 Zelaya è strazione UE, hanno condannato l’arre- sviluppo e di povertà molto ri- epoca postcoloniale, la carenza tuazione in Honduras, se ne stato sequestrato dai militari In più sono stati sequestrati e sto e il rapimento di Zelaya. levante che ha colto l’attenzione di fertilizzanti e di sistemi di parla ben poco, come se fosse su ordine della Corte Supre- poi rilasciati gli ambasciatori di L’interpol ha anche respinto il dei leader delle maggiori poten- irrigazione efficiente ha portato cosa normale il golpe che è sta- ma Honduregna. Il presidente Cuba,Venezuela e Nicaragua. mandato di cattura internazio- ze mondiali. Il G8 dell’Aquila a un declino della produttività to fatto, come se fosse scontato. è stato portato con la forza in Le comunicazioni con il paese nale contro il presidente preci- sicuramente non si pone l’obiet- di queste nuove colture, meno E forse non ci si chiede neanche Costa Rica. sono quasi impossibili e le tra- sando che la richiesta del gover- tivo di risolvere tutte queste si- adatte di quelle tradizionali al con troppa insistenza il perché In questo stesso giorno ci sa- smissioni radio e tv sono state no Honduregno non presenta tuazioni, ma il messaggio ed clima africano. Il passaggio dai di quanto accaduto e se ci sono rebbe dovuto essere il referen- sospese. alcun elemento di diritto. il piano di investimenti di 30 metodi agricoli tradizionali alla altri registi che hanno complot- dum non vincolante indetto Cahvez si è detto subito vicino Ma è del 5 luglio la notizia che miliardi di dollari nel proget- monocoltura (procedimento tato; insomma, l’indifferenza da Zelaya che avrebbe sanci- al presidente e ha anche minac- l’aereo che avrebbe dovuto tra- to della Sicurezza Alimentare è produttivo agricolo che con- riguardo alla situazione è scon- to la possibilità di rielezione ciato di intervenire con l’eser- sportare e far reimpatriare Ze- comunque molto positivo visto siste nell’adibire vaste zone di certante. del capo del governo e quindi cito se il suo ambasciatore non laya, non ha ricevuto l’ok per che il problema delle popolazio- territorio alla coltura di un’uni- In Honduras il presidente vie- eventualmente,la riforma di fosse stato liberato. Inoltre ha atterrare in Honduras. ni africane parte proprio dalla ca specie vegetale, in maniera ne eletto a maggioranza relativa quegli articoli intoccabili della anche denunciato la borghesia I G8 diventano G14, si va vanti sicurezza alimentare e dalla di- intensiva e standardizzata, al dal popolo; è anche il capo del Costituzione. honduregna di essere dietro al con la globalizzazione e ci sono sponibilità dei beni di consu- fine di massimizzare le rese ed governo, dell’esecutivo e ha il Questa idea, fin dal nascere ha golpe, affermando che pochi ancora democrazie così deboli mo. ottenere il massimo profitto), potere di nominare i 18 gover- incontrato dure opposizioni ricchi hanno trasformato il dove i golpe hanno la meglio. Il G8 dell’Aquila oltre a rilevare ha rapidamente impoverito il natori dei dipartimenti. da parte della Corte Suprema, paese in una Repubblica delle La storia ha avuto le sue vitti- un incremento monetario del terreno. Dunque le modalità Il suo mandato ha la durata di 4 dell’esercito e di una grossa par- Banane. me con le conquiste violente finanziamento ha manifestato di sfruttamento si sono rivelate anni e la Costituzione non con- te del Parlamento. La tensione Zelaya ha invece puntato subito del potere e ancora oggi c’è chi una volontà globale di fare mag- inefficaci per garantire la sussi- sente un’estensione della carica; era sfociata una settimana pri- il dito contro Obama e per inciso è desaparecido nella vergogna giori sforzi per creare le condi- stenza delle popolazioni rurali, infatti, gli articoli 237 e 374 ma del golpe, nella destituzio- contro la lunga mano della CIA; delle dittature. zioni di sviluppo e di crescita in molte nazioni, il terreno è non sono riformabili e sono ne operata da Zelaya, del capo ha chiesto al presidente se c’erano Chi, tra tutti questi attori non è nei Paesi più poveri ed in parti- tuttora di proprietà dei discen- questi che esprimono il divieto di Stato maggiore dell’esercito, gli Stati Uniti dietro tutto que- al passo con i tempi? colar modo in quelli africani.
  • 7. 1-15/16-31 luglio • 1-15/16-31 agosto 2009 Pag. 7 La Piazza D’Italia - Attualità La morte del re e quello che è succeso nel mondo, dopo Jacko: quando cadono le stelle Per le stelle come Michael Jackson L’ossessione occhiuta sulla fine lico che ha raggiunto il grottesco guantoni tempestati di diamanti sua ultima ora, dentro le paranoi- La folla che piange il suo “eroe” ol- il sipario non si chiude mai ed il delle star non è certo una novità, quando dalle sue colonne il New o l’originale della prima edizione che attitudini da collezionisti del tre il necessario con le sue lacrime palcoscenico diventa un destino sulle tombe dei vari Jim Morrison, York Times ha aperto una finestra del 1910 del Peter Pan di James macabro dei suoi fans. lava via tutto. più forte della morte. il leader dei Doors, Janis Joplin, di annuncio ai suoi lettori, felici di Matthew Barrie gelosamente cu- Un Karma paradossale sembra ac- Kurt Kobain, ecc. ecc., troneggia- apprendere - coloro i quali erano stoditi nel maniero, si sovrappon- compagnare Jacko nel suo ultimo no trecentosessantacinque giorni già tra i fortunati possessori di un gono ai rumors di nuovi inediti, viaggio verso la memoria storica, all’anno gli ultimi saluti dei fans biglietto per i funerali e l’ultimo presunti figli, testamenti e poi il lui notoriamente così attento ad più irriducibili. Ma quello che sta saluto pubblico organizzato allo finale giallo-noir della vita di un evitare qualsiasi contatto con il andando in onda dopo la morte di Staple Center di Los Angeles - che cinquantenne che rifiutava il lecito prossimo al punto – come leg- Jackson va oltre le lattine di birra ci sarebbe stato proprio il New invecchiamento e l’imbolsimen- genda vuole – da farsi adattare a appoggiate su una lapide. Le im- York Times a raccogliere felice to sostanzialmente per ballare e camera iperbarica a tenuta stagna magini che ci arrivano da Los An- tutto quello che loro potevano in- giocare ricambiato con il proprio la camera da letto, viene “costret- geles ci regalano una commemora- viargli di foto, video e quant’altro pubblico, affidandosi a dei medici to” da freddo cadavere al contatto zione in stile italiana, qualcosa di sull’estremo saluto a Jacko: funera- svalvolati che gli somministravano caloroso e fisico di milioni di fans simile al saluto oceanico di Roma li 2.0! indigeribili cocktail di medicine. trovatisi improvvisamente orfani ad Alberto Sordi: orde senza fine Le velenose critiche sullo stile di Per chi credeva che Michael Jack- del loro Peter Pan. di madri di famiglia e nonne (!), vita di un uomo capace di sotto- son non potesse mai morire il ri- E’ sì perché la Jacko mourning, uomini che disertano il lavoro, da- porsi a trattamenti pesantissimi sveglio è stato brusco, mai nessun piangere il Re del Pop, il più possi- gli anziani ai bambini. E i media, pur di vedersi schiarita la pelle artista era riuscito a rendere così bile ed in ogni situazione, è diven- quei media che avevano cavalcato nera in un bianco irrimediabile per distanti da sé le apparenze inevita- tata l’ultima frontiera del political- i dubbi sulla discussa condotta sfuggire al proprio DNA? Svanite bili che la vita vissuta stampa sul ly correct. morale di Michael Jackson allor- dietro l’inventario degli oggetti che volto di ognuno di noi, le fatiche Dai reduci del Grunge come ché finì in una scabrosa storia di accompagnavano la quotidianità di noi comuni mortali, era questo Chris Cornell, ex leader dei Soun- pedofilia contribuendo loro ad ali- della Star nella sua “Neverland”, il suo essere speciale tradotto nelle dgarden di Seattle, a Madonna, mentare i sospetti e facendo sì che la magione fantasmagorica la cui continue variazioni sul tema dei passando per ogni genere e tipo non gli si scrollasse più di dosso costruzione e manutenzione ha suoi look. di programma televisivo, canali quell’etichetta infame nonostante finito per riuscire nell’incredibile L’iperbole del bambino prodigio dedicati e non, un tributino a Mi- l’assoluzione giudiziale? risultato di indebitarlo oltre il ve- dei Jackson five, il gruppo di fra- chael Jackson non si risparmia per I media americani di questo hap- rosimile (considerando che Jacko telli che negli anni ’70 comincia- davvero. pening psico-collettivo sono andati resta l’artista più noto di sempre rono le loro apparizioni canore Jacko ha reso cool anche la morte pazzi ancor più di quanto avvenuto per aver venduto oltre 800 milioni sulla TV americana, non si è mai ma di un cool diverso dal cult dei in Italia: dirette, investigatori, tesi, di dischi). arrestata ed anzi appare continuare divi e delle dive del Rock dannato. contortesi in un crescendo fame- L’ammirazione di oggetti come i di slancio anche dopo la fine della
  • 8. Pag. 8 1-15/16-31 luglio • 1-15/16-31 agosto 2009 La Piazza D’Italia - Tempo Libero Il Prosecco, il vino del benvenuto tra DOC e DOCG Tutto il Prosecco, che si colloca nel per un giro d'affari complessivo leggermente aromatica. Nel Da uno studio condotto dal Prof. spumante unico nel suo genere. ne fortunata. Il suo nome è legato Nord Est d’Italia, sarà protetto, a al fiume Piave che domina la sto- di 370 milioni di euro, a sot- mondo, il Prosecco, è spesso co- Giorgio Moretti della Facoltà di Un vino perfetto come aperitivo, livello comunitario ed internazio- ria di queste genti... La montagna tolineare quanto questo settore nosciuto come semplice sinoni- Medicina dell’Università di Pa- ma che accompagna bene anche nale, a partire da prossimo mese fa scudo al freddo vento che arriva dell'economia sia importante è mo di spumante italiano; esso si dova, è emerso che il Prosecco i pasti; il Prosecco è soprattutto, di agosto. Il Comitato Nazionale da settentrione, creando una cor- stato anche il riconoscimento, ri- caratterizza per una sua propria contiene un antiossidante, chia- nell'immaginario collettivo, grazie per la tutela delle denominazioni nice ideale alle colline che sono cevuto nel 2003, relativo all’area moderata alcolicità e da eleganti mato il tirosolo, utile per limitare al suo carattere “frizzante”, il vino d’origine dei vini ha deliberato tutte un filare di vigne curate e di Conegliano Valdobbiadene aromi che richiamano frutta come l’azione dei radicali liberi presenti dei festeggiamenti, non a caso i l'atteso riconoscimento. Ad oggi ordinate....”descrive così il territo- come primo Distretto Spuman- mela e pera e fiori come acacia, nell’organismo umano, di poten- suoi produttori lo definiscono il sono 9 le province che, tra Veneto rio Ettore Gobbato nel suo recente tistico d’Italia secondo la Legge biancospino, rosa e glicine. Il co- za pari se non superiore al resvera- “vino del benvenuto”; un vino e Friuli Venezia Giulia, di diritto, libro “Il sogno del Prosecco” edito Regionale sui Distretti Produttivi lore è giallo paglierino leggero ed è trolo (presente nei vini rossi). celebrativo che, dalla prossima faranno parte della Doc e saranno da Veronelli, dedicato alla vita di del Veneto. prodotto nelle versioni Brut, Extra Il Prosecco di Conegliano Valdob- vendemmia, brinderà al suo tra- così sottoposte a regole certe per Giuliano Bortolomiol che, con il Il Prosecco è una varietà di uva, Dry e Dry. biadene, per le sue qualità, è uno guardo: la Docg. garantire un buon prodotto al suo duro lavoro, ha contribuito consumatore. al successo nel mondo di questo “E’ un riconoscimento che dà va- lore al lavoro svolto finora per la valorizzazione e la tutela di un vino pregiato vino spumante, alla fon- dazione della Confraternita e alla nascita del Consorzio del Prosecco Arakéna, dea madre tra sole e vento che rappresenta l’Italia in tutto il nonché alla prima Mostra Nazio- Tra vigneti e sugherete sorge l'an- Geografica Tipica Colli del Lim- consumato per la sua piacevolezza sole si arricchiscono di zuccheri. mondo. Assicurare la garanzia del- nale degli Spumanti. tico e agricolo paese della Gallu- bara), il S'Éleme (Vermentino di e per il suo gusto fresco. Si sa, la collina gode di piacevoli la Doc alle produzioni base e Docg Si tratta di un’area interamente ra: Monti. Terra di conquista dei Gallura), Aghilòia (Vermentino di Il disfacimento granitico, tipico del correnti d'aria che permettono alla alla viticoltura storica servirà a ga- collinare, quella di Conegliano romani, bizantini, fenici... le sue Gallura Docg Superiore) e Abbaìa territorio di Monti, va ad influire vite la non insorgenza di muffe e la rantire in modo ancora più incisivo Valdobbiadene, le cui pendenze origini arcaiche risalgono al perio- (Vino rosso a Indicazione Geogra- sui vini che l'azienda produce. In- non alterazione del prodotto. Da i produttori onesti e i consumatori sono molto pronunciate e l'arti- do neolitico. Paese di tradizione fica Tipica Colli del Limbara). fatti, il granito rende i terreni mol- qui, si comprende il significato del di tutto il mondo: dietro il Prosec- gianalità dell'operazione è cosa rurale che, grazie ai suoi terreni Con oltre mezzo secolo di attività, to acidi, mentre il clima - dalle alte claim della Cantina “L'uomo, il co e il suo successo c’è la sapienza quotidiana. E' proprio in questa granitici e all'influenza marina, il suo medagliere si è arricchito di temperature estive, scarse precipi- vento, il sole”. dei viticoltori italiani, un patrimo- zona collinare - ad un’altitudine si è rilevato l'habitat ideale per la riconoscimenti prestigiosi: come tazioni e forti escursioni termiche L'Arakéna è un Vermentino di nio inimitabile di conoscenza che compresa fra i 50 e i 500 metri coltivazione del vitigno Vermenti- la Medaglia d’oro al vino rosso fra il giorno e la notte – conferisce Gallura un po' diverso da quel- difenderemo da ogni tentativo di sopra il livello del mare, ai piedi no (nome originario Listan d’An- Galana annata 1997 (Concorso al vino quegli elementi ambientali li che si è soliti bere; si distingue imitazione” ha affermato il Mini- delle Prealpi trevigiane- che, da 40 dalusia), introdotto dagli spagnoli enologico Sardegna vini, Cagliari), idonei di cui esso ha bisogno. principalmente perché esso fa un stro delle Politiche Agricole e Fore- anni, la Denominazione d'Origi- nel XIX secolo e, da allora, le genti la Medaglia d’oro al vino mosca- Il Vermentino di Gallura, nel leggero passaggio in botte, questo stali Luca Zaia. ne Controllata fregia le etichetta del posto continuano fedeli a col- to spumante Vigne del Portale 1975 conquista la Doc, 21 anni consente un breve scambio tra le- Oltre alla notizia del riconosci- delle bollicine locali. In questi tivare il loro oro giallo. (Concorso enologico Sardegna dopo inizia a fregiarsi della Docg, gno e vino. Il suo colore ricorda mento della Doc c'è di più: le giorni è stato compiuto un salto Era il 1956 quando un gruppo Vini, Cagliari), la Medaglia d’oro che risulta essere, ad oggi, l'unica l’oro, al naso emana forti note di sottozone storiche di Conegliano di qualità: qui il Prosecco, dalla di viticoltori di Monti fonda la al vino rosso Galana annata 1997 Denominazione di Origine Con- pesca matura profumata, morbido Valdobbiadene e Colli Asolani, prossima vendemmia, assumerà “Cantina Sociale del Vermentino” (Mostra campionaria, Pramaggio- trollata e Garantita della Sardegna. al palato. Un vino che va servito saliranno uno scalino più in alto, la fascetta Docg e anche il nome e, con grande audacia, intrapren- re), l'Etichetta d’Argento Galana Il Ministero delle Politiche Agrico- ad una temperatura tra gli 8 e i ossia vanteranno la Docg. subirà un mutamento, diverrà in- dono l'attività vitivinicola; per un (International Packaging Compe- le e Forestali, lo scorso 19 giugno, 10° e richiede un calice di mezza “La riserva del nome Prosecco ai fatti “Conegliano Valdobbiadene certo verso essi furono pionieri di tition, Vinitaly 2000)… ha approvato lo Statuto del Con- ampiezza senza alcuna svasatura. soli vini Doc, e la scelta di passare Prosecco Superiore”. una fervida attività locale e per- Dal punto di vista economico, sorzio di Tutela del Vermentino Si abbina perfettamente al piatti a a Docg per l’area storica, rappre- Forte, nell’area dei quindici co- spicaci nel rilevare quanto fosse sì in poco più di cinquant’anni, i di Gallura, che ha sede proprio base di pesce, come una pasta con senta una rivoluzione necessaria muni del Conegliano Valdobbia- faticoso, ma produttivo investire numeri dell’attività dell’azienda a Monti, il cui scopo è quello di le vongole, oppure un fritto di alici – afferma il Presidente del Con- dene, è il legame fra territorio, nel mondo del vino in un territo- sarda si sono fatti sempre più in- svolgere le funzioni di tutela, di di paranza. sorzio di Tutela Franco Adami. - vigna e uomo. Con l'arrivo della rio fertile per il Vermentino, come teressanti. La cooperativa è attual- valorizzazione e di cura generale Da punto di vista del packaging, Se nel 1969, all’ottenimento della Docg l’obiettivo sarà quello di quello della Gallura. mente costituita da 350 soci, con degli interessi connessi alla relativa si potrebbe affermare che quando Doc, infatti, il vitigno si coltivava preservare ancora di più il valore Due anni dopo la sua costituzione una superficie vitata totale di 500 alla Docg. l'innovazione sposa la storia arriva esclusivamente nei quindici co- creato in questo territorio, dagli la Cantina Monti segna il passo: ettari, la cui produzione generale è Il vino a bacca bianca di punta del- la bottiglia di Arakéna; la quale si muni situati tra le cittadine di Co- imprenditori e dai suoi abitanti, fu la prima, oltre a dare un gran- di circa 30.000 quintali per circa 2 la Cantina Monti è l'Arakéna, un presenta con uno stile elegante, di negliano e Valdobbiadene, negli in tre secoli di storia. de impulso all'economia locale, milioni e ottocentomila bottiglie. Vermentino di Gallura Superiore. forma bordolese a spalla alta, che ultimi decenni, grazie alle caratte- E' notizia di questi giorni, l’iscri- ad imbottigliare il vino nella zona. La produzione di questa Cantina è Un vino bianco corposo, prodotto si restringe leggermente verso la ristiche intrinseche del prodotto e zione delle Dolomiti nel registro Una scelta, un tempo, davvero essenzialmente legata ai vini bian- con sole uve Vermentino site nella parte inferiore, di color ambra, da alle capacità delle aziende, è dive- dei siti italiani tutelati dall'Une- coraggiosa se si pensa che inizial- chi, ovviamente il “Vermentino di zona di collina, tra i 300 e i 450 0,75 litri. La sua etichetta è molto nuto un fenomeno di successo e la sco, indicandoli come la best mente le cooperative locali faceva- Gallura” è il principe dell'ampia metri sul livello del mare. L’uva è eloquente, vi è raffigurata la Dea sua coltivazione si è via via allarga- practice da seguire, rafforzando no partire dall’isola intere cister- offerta dell'Azienda di Monti. Il raccolta tra la fine di settembre e i Madre, statuina femminile volu- ta prima alla provincia di Treviso, quindi l'immagine complessiva ne cariche di vino sfuso, il quale portabandiera della stessa è senza primi di ottobre (vendemmia tar- metrica. La Dea Madre è simbolo poi a quelle limitrofe”. anche del territorio Conegliano poi veniva tagliato con altri vini, ombra di dubbi è il Funtanaliras. diva), un mese dopo rispetto alle di fertilità, il principio di tutte le In particolare, l’area collinare di Valdobbiadene che dista circa 60 in altre regioni d’Italia. La lungi- Un vino amato in Italia e all'este- vigne di Vermentino di Gallura cose, generatrice sia del mondo Conegliano Valdobbiadene, che si Km dalle Dolomiti. miranza è stata la chiave di volta. ro (si è ampiamente affermato sui che si trovano vicinissime al mare, che del cielo, del giorno come del- estende nella fascia nord est della Le aziende vitivinicole del terri- L’Azienda di Monti consapevole mercati americani, inglesi, tedeschi nella parte pianeggiante dell'isola. la notte. Ed ecco che si interpre- provincia di Treviso, è per anto- torio hanno complessivamente del fatto che l'imbottigliamento russi, cinesi e giapponesi), non Per dirlo con altre parole, l'Araké- ta l'etichetta Arakéna: un legame nomasia zona d'eccellenza nella prodotto, nel 2008, circa 57 mi- potesse essere uno degli strumenti solo per il suo fantastico rapporto na è prodotto con uve più mature forte tra terra e nuove tecniche, e produzione del Prosecco, ed è qui lioni di bottiglie, su una superficie primari per la valorizzazione del qualità-prezzo, ma perché esso è che, giocoforza, alzano la grada- ancora, l’identità di un territorio, che, da oltre tre secoli, questo viti- di oltre 4.900 ettari di vigneto, prodotto sul mercato, incomin- vino di pronta beva, non aggres- zione alcolica del vino stesso, che di un vino nella storia, nel presen- gno è coltivato. comprendente 160 spumantisti e cia da alcuni sue etichette come il sivo, morbido. Tipico vino che si si attesta attorno ai 13,5°; in quan- te, nel futuro. “Valdobbiadene è in una posizio- più di 3000 viticoltori dell’area, Thaòra (Vino rosato a Indicazione apprezza nelle calde sere d'estate, to gli acini beneficiando di più Alice Lupi Alta Moda, Autunno–Inverno 2009/2010 La kermesse di Alta Roma - Alta Renato Balestra, Gattinoni, i liba- un trionfo di rouches di organza e la sala di S. Spirito in Sassia”. No I.I4O! ), a seconda della lavorazio- brati, sia per tailleur che per splen- Moda (XV edizione) si è svolta nesi Abed Mahfouz e Tony Ward, pizzo. Il sarto contesta, dichiaran- comment. ne, con ricami realizzati in Came- didi completi pantalone, ricamati dal 12 al 16 luglio nel bellissimo con il loro glamour e inoltre la do che le prossime sfilate si svolge- Due i libanesi, Tony Ward e Ahbed run e assemblate da mano d’opera o applicati in velluto e raso. Raso complesso di Santo Spirito in Sas- nuova generazione Grimaldi Giar- ranno nel suo atelier data la poca Mahfouz, quest’ultimo ha sfilato specializzata in Italia. Questa ini- e velluto anche per lui, per smo- sia (quest’anno finalmente rinfre- dina ai Mercati di Traiano, Carlo assistenza ricevuta da Alta Roma, in una cornice magica: l”Arco di ziativa sarà di grande aiuto a quelle king dalla giacca colorata, molto scato!), dopo il consueto incontro Contrada che si è avvalso di una in polemica con la presidente Ni- Costantino, al Colosseo ( arco co- popolazioni, secondo i progetti del chic il raso grigio argenteo. Il blu all’Hotel Columbus per la confe- sede produttiva in Madagascar, coletta Fiorucci, che dichiara di vo- struito nel 315 d. C. per celebrare G8. Lorenzo Riva in calendario, Balestra, il verde smeraldo e il ros- renza stampa. Gianni Calignano ispiratosi ad un ler continuare per la propria strada il trionfo dell’ “Imperatore Co- con i suoi paletot d’oro e d’argen- so rubino colorano abiti lunghi in Incontro molto atteso e molto po- ritratto di Dorian Gray in chiave . Sarà molto difficile rinunciare ai stantino su Massenzio , con scene to, il suo velluto nero e le gonne di preziosi velluti, che si basano solo lemico, con l’intervento della pre- moderna. big sulle passerelle di S. Spirito in di vittoria scolpite). La collezione raso candido, ha preferito mostra- su tessuti particolari, rouches in sidente Nicoletta Fiorucci (ricon- A testimoniare un’artigianalità Sassia. Fuori calendario, due stili- si svolge in abiti da sera dai colori re la sua collezione in un albergo neri diversi per corti mantelli mol- fermata fino a febbraio prossimo), tramandata da generazioni, una sti: il siriano Rami Al Ali con ate- celeste sabbia, verde petrolio e un romano a pochi giornalisti dichia- to originali al posto della pelliccia. dato che tra sfilate sì e sfilate no il serata orientale è stata offerta nella lier a Dubai, meglio noto come il color bronzo dorato molto nuovo, rando che “non ci sono abbastanza Divertenti gli stivali rosso, verde, calendario è uscito molto in ritar- sede con l’immagine di una donna sarto delle principesse arabe, che si con pregiati ricami stile barocco, compratori a Roma per affrontare blu acceso di Swarovski, lumine- do. “La crisi globale c’è, e ha col- “geisha” in chiave attuale dalla stili- è ispirato alle tinte del pavone, ol- sia per abiti lunghi che corti, sem- le spese di una sfilata a S Spirito scenti, brillanti nella notte! Una pito anche il settore moda e ci ha sta Tiziana Sabatucci per la casa di tre ad un preziosissimo abito tut- pre per occasioni serali. Altra cor- in Sassia, senza tenere conto delle grandiosa cappa ventaglio plissé convinti a organizzare una manife- moda Tilù. Le acconciature delle to ricamato e Patrizia Pieroni che nice magica, i Mercati di Traiano esigenze di lavoro dei giornalisti sopra un prezioso abito da gran stazione forse più sobria rispetto a modelle, i ventagli e gli ombrellini gioca con temi scherzosi ispirati per gli stilisti Grimaldi Giardina. accreditati. Lella Curiel, milanese, sera ricamato con diamanti neri quanto programmato in gennaio, rievocavano lo stile orientale. al dado. Un “ Ritratto di Dorian Sette abiti e tute rosso pompeiano fuori calendario da due anni, ha chiude l’applauditissima collezio- ma come sempre ricca di eventi, Tra i primi big a sfilare a S. Spirito Grey” da Gianni Calignano: cor- in uno spettacolo di danzatrici e voluto omaggiare la capitale con ne, davanti ad un pubblico molto creatività e stimoli” ha affermato in Sassia, il sarto napoletano Sar- tissimi gli abitini strizzati in vita in percussionisti. una breve sfilata durante una co- glamour. Notizia dell’ultimo mi- la presidente. Polemiche anche li, che a dispetto della crisi e dei paillettes jais e Swarovski, lunghi e Con il Patrocinio del Ministero lazione personale. nuto, dal prossimo anno le sfilate sulle eventuali sedi di prestigio in materiali riciclabili , ispirandosi al con strascico a rondine quelli tutti della Ambiente e del Mare e del- Di fronte a polemiche, come quel- si svolgeranno anche nei grandi cui sfilare e su un possibile ritorno grande disegnatore René Gruau bianchi da gran sera per ogni età, la Tutela del Territorio, sono stati la che il Comune di Roma paventa alberghi o in alcuni dei magnifici di “Donna sotto le stelle” a Trinità ha lanciato per il prossimo autun- senza limiti di tempo! Tra le Scuo- previsti un dibattito e tre progetti la possibilità di non finanziare più palazzi gentilizi della Capitale, in dei Monti. Ma non ci sono i fondi no inverno la passione per il lusso, le che rappresentano la formazio- in calendario, dedicati alla Moda la manifestazione, e le affermazio- fondo non tutte le polemiche ven- necessari! la femminilità, la bellezza. Abiti ne professionale per i futuri nuo- Etnica, e sponsorizzati dalla Presi- ni della Presidente che”Comunque gono per nuocere. Tredici gli stilisti, sei le performan- a ventaglio plissettati, a conchi- vi talenti:l”Accademia di Moda dente Nicoletta Fiorucci. Tutti capi si andrà avanti con l”Alta Moda”, Un evento al Tempio di Adriano, ce e le presentazioni di Scuole e Ac- glia, dalle mille giravolte, giacche Roma e Costume”, “l’Accademia realizzati con tessuti e colori tradi- ”frasi, scioccanti”, dice il couturier che rappresenta il crocevia tra cul- cademie, un Concorso per giovani dei tailleur dalla vita strettissima Nazionale dei Sartori”, ”l’Istituto zionali dalle donne africane. Stili- Renato Balestra, rimasto fedele tura orientale e occidentale, pro- (Who is on next?) che si conferma e dalle maniche a farfalla su pan- Europeo di Design”, “l’Accademia sti, il ghanese Banuk, Kofy Annah, alle passerelle di S Spirito in Sassia. mosso da Alta Roma Alta Moda, ancora una volta il più importante taloni affusolati. Belli e portabili Altieri” , Ida Ferri con “Le Jardin Carmina Campus. Quest’ultimo è Nella sua collezione “Diamante chiude i cinque giorni di questa trampolino di lancio per i giovani i paletot neri di bouclé pennellati de Fleur de Poiret”. Nonostante le il marchio che contraddistingue Nero”domina il nero più intenso, edizione. Per le prossime sfila- talenti, concorso vinto quest’anno di giallo. Eccentrici i volumi dei direttive di Alta Roma Alta Moda borse fatte a uncinetto dalle donne comunque luminoso, donante e te saranno gli incantati giardini da Mario De Vincenzo. gazar di seta plissettati che avvol- in conferenza stampa di allargare del Camerun, offerte, per la cro- morbido. Cascate di perle, grandi d’Oriente a ispirare i “big” della Riconfermata la presenza per gono gli abiti Grande Dance come il campo delle sfilate, la Maison naca alla signore del G8 in Cam- diamanti neri, alti bracciali di bril- Moda e i tanto sostenuti giovani Roma di maison storiche dell’Alta in un abbraccio. La sposa, in uno Gattinoni si è trincerata dietro un pidoglio, e molto gradite! Variano lanti, tutti siglati RB. Il bianco e talenti? Staremo a vedere... Moda: Fausto Sarli, Lorenzo Riva, stile senza tempo tipico di Sarli, è laconico “mancanza di spazio nel- dai 29O Euro in su ( quelle del G8 il nero si abbinano con effetti ze- Anna Maria Vandoni

×