1-15/16-30 Novembre 2008 - Anno XLV - NN. 43-44

  • 370 views
Uploaded on

La Fine di un’epoca? - Novembre 2008 …

La Fine di un’epoca? - Novembre 2008
LA PIAZZA D'ITALIA - www.lapiazzaditalia.it - fondato da Franz Turchi
1-15/16-30 Novembre 2008 - Anno XLV - NN. 43-44 € 0,25 (Quindicinale)

More in: News & Politics
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
370
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. copia omaggio in caso di mancato recapito restituire a poste Roma Romanina abb. sostenitore da € 1000 - abb. annuale € 500 - abb. semestrale € 250 - Num. arr. doppio prezzo di copertina per la restituzione al mittente previo addebito - TaXE pERcUE tass. riscoss Rom-italy La Piazza d’Italia — Fondato da Turchi — 1-15/16-30 Novembre 2008 - Anno XLV - NN. 43-44 € 0,25 (Quindicinale) Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - D. L. 353/2003 (conv. in L27/02/2004 num. 46) art. 1 - DCB-Roma La crisi e l'Europa aTTUaliTà aTTUaliTà La Piazza d’Italia Brunello di abbronzatissimi per la vostra pubblicità montalcino telefonare allo 800.574.727 — a pagina 7— — a pagina 8— di FRANZ TURCHI Ormai il dato certo che tutti vogliono scongiurare ma che ognuno conosce, è che la crisi da finanziaria (e psicologica, aggiungo io), sta diventando crisi nell’economia reale. Crisi nei bilanci delle grandi aziende, che tagliano le stime del fatturato e delle produzioni del prossimo anno; crisi dei Paesi in generale nella crescita della www.lapiazzaditalia.it domanda; crisi delle piccole imprese e dell’artigianato, che ogni giorno chiudono i battenti dei negozi, uffici, cantieri; purtroppo crisi dei bilanci familiari, dove non si arriva alla fine della 3° settimana del mese. Cosa fare? Il Governo va su tre direzioni: la prima, più semplice ed evidente, è il taglio della spesa nel settore della Pubblica Amministrazione in tutti gli apparati; la seconda, intervenire con liquidità nelle situazioni fallimentari delle grandi imprese, con capitale o azionariato; la terza, utilizzare il La Fine di un’epoca? mio progetto nelle grandi opere a livello comunitario (TEN – Trans European Network) per dare risorse sul territorio e alle grandi così come alle piccole imprese, ma soprattutto creando posti di lavoro. copre salti nel buio costati deterrenza militare e al dollaro Finisce così un epoca, tra le formato il primo gabinetto GOP che il leader Huckabee Non basta! Il Governo, infatti, miliardi di dollari, dollari finiti debole è crollata più che per il lacrime dei cronisti della CNN di G.W. Bush, i nazionalisti ha mostrato nelle primarie si è reso conto che bisogna bruciati in nome di un quot;diritto peso del dissenso all'invasione che annunciano commossi non hanno potuto avere la spaventa la base per ricordare intervenire nel dare soldi alle alla casaquot; per tutti, coperto e irachena o per il dissolversi la vittoria di Obama, il famiglie e il nuovo piano per riforma dell'immigrazione troppo da vicino un idea di tutto questo ci sarà nei prossimi garantito da aziende parastatali delle banche d'affari americane, riconoscimento bipartisan di che attendevano ed hanno Repubblican Party alla CDU giorni (defiscalizzare le spese, oggi tristemente note in tutto per l'impossibilità del sistema dovuto assistere al risorgere tedesca. Mc Cain, il saluto istituzionale social card, ecc..). il mondo, come Fanny Mae della potenza russa senza che Nodi non di poco conto che economico reale americano di G.W. Bush. Ma l’Europa che fa? lo Zio Sam potesse muovere necessitano passaggi lunghi, e Freddie Mac, costituite di quot;fare da soloquot;, di reggere il Una storia iniziata nei Non capiamo quale sia il male dell’Europa in questo momento, dito, i Neo Con sono costretti lunghi probabilmente almeno per garantire accessibilità di peso della leadership globale pionieristici e visionari anni in quanto poco fa se non a riposizionare la loro visione una generazione, un tempo credito anche a chi non doveva unicamente sulle proprie '60 di Barry Goldwater e dichiarazioni di circostanza. del mondo giacché il paese in cui il paese e il mondo accedervi. spalle. degli albori del fusionismo, Mi permetto di aggiungere ha dimostrato di non volerla intero saranno lì a verificare Per i democratici sarà Solamente il 10% dei votanti, a quando uomini come W.F. un’idea a questo punto: facciamo seguire, la Christian Coalition le concrete conseguenze del piuttosto semplice la scelta. questo turno delle presidenziali, una moratoria delle normative Buckley fondando giornali più stringenti (dal 3% del Def./ è certamente l'anima più in quot;Changequot; che Barack Obama Un disimpegno sullo ha pensato all'Iraq come primo come il National Review Pil ecc.) nei settori dell’economia, salute ma la sua visione del ha promesso al mondo. scacchiere internazionale motivo nella scelta elettorale, attorno alle parole d'ordine dell’industria e dell’agricoltura, mascherato da concessioni per il 62% era la questione quot;no al collettivismoquot;, quot;no mantenendo saldi sicurezza ed multilateraliste e quot;storichequot; economica il primo iussue alla secolarizzazionequot;, davano ambiente. Ricco, continuamente aggiornato: arriva Vuol dire chiedere 24 mesi a aperture (leggi Iran, Cuba e dell'agenda. il là alla riscossa del mondo finalmente sul web il nuovo punto Bruxelles per le normative di tutti Venezuela) per alleggerire il La società americana, conservatore contro il dominio i settori, giuste in un momento di riferimento per i giovani e per un costo della presenza militare schiacciata nella morsa del culturale democratico, proprio di stabilità, una pausa per questo e di intelligence americana crescente costo del petrolio nel maggiore momentum di nuovo modo di fare politica in Italia periodo di crisi incredibile per poi tornare a pieno regime, senza nel mondo, oltre che un (sceso solo di recente a livelli Lyndon Johnson. www.lapiazzaditalia.it deroghe, subito dopo. massiccio intervento fiscale e ragionevoli), nell'impossibilità Allora l'asinello imperversava Tutto ciò permetterebbe alle statale per continuare nel solco di continuare a tenere il per il paese a stelle e strisce nostre piccole imprese, ma anche Una Piazza di confronto aperta al della nuova era di New Deal dollaro così debole per trainare in modo simile a quanto sino alle grandi (le poche rimaste), dibattito su tutti i temi dell’agenda roosveltiano paradossalmente esportazioni e l'importazione a ieri è stato per il Grand Old di essere più competitive, in politica e sociale per valorizzare nuove un momento come questo di spalancata proprio dal di utili in euro (pena la Party dell'era di G.W. Bush. vulnerabilità in tutti i settori Presidente Bush avallando il nascita della moneta unica dei Si consegna ai libri anche idee e nuovi contenuti vitali economici del nostro Bailout del Segretario di Stato petrodollari nel golfo persico una recente stagione della Paese. Robert Paulson. e la crescente disaffezione nei politica americana e del partito A questo appello potrebbero unirsi i Paesi della UE che si Per la dirigenza politica confronti del dollaro come dell'elefantino durante la affacciano sul Mediterraneo che del GOP non basterà moneta di riserva nel circuito quale qualcuno aveva creduto saranno sicuramente più colpiti probabilmente la grinta della internazionale delle valute) è di riuscire a tenere in vita la dalla crisi. Sarah Palin o il recupero di così arrivata al redde rationem. spinta rivoluzionaria degli anni Ricominciamo a discuterne e poi, Rudy Giuliani a sciogliere il Il brusco risveglio dalla sogno del reaganismo attraverso un come è già successo tante volte in Europa, alla fine qualcuno ci groviglio di nodi che ingessano di un'economia che si voleva coerente impianto ideologico seguirà e ci darà ragione. il dialogo tra le quattro anime per definizione in crescita quot;post-imperialistaquot;. del partito. sempre oltre il 4% consegna Non è stato così. I libertarians hanno assistito gli USA alla presa di coscienza La visione NeoCon di una negli ultimi anni ad un continuo della impossibilità di riuscire a Repubblica che lentamente si arretramento dalla piattaforma sostenere un debito pubblico faceva Impero controllando liberista con cui era stato che, al di là della spesa militare, la periferia grazie alla sua
  • 2. Pag. 2 1-15/16-30 novembre 2008 La Piazza D’Italia - Interni Iniziate le “grandi” manovre che porteranno in primavera alla fondazione del PdL Riusciranno i nostri eroi? Nel quadro generale della poli- del PdL. AN non si sarebbe sciolta ma Evidentemente il messaggio di al convegno toscano. intorno ad un unico nucleo tica italiana, dominato sin qui I primi colpi di cannone in avrebbe confluito autonoma- La Russa è stato recepito suffi- In questo lasso di tempo nep- politico di centro-destra sarà giustamente dalla crisi econo- verità sono stati esplosi già mente nel nuovo “contenitore cientemente. pure i Popolari Liberali di Gio- facilitata rispetto a quanto av- mico-finanziaria mondiale, dal all’inizio della scorsa estate, politico” portando in eredi- Ma in questi mesi la maretta vanardi sono stati con le mani venuto per il centro sinistra caso Alitalia-Cai e dalla “que- soprattutto per merito di For- tà con se la propria militanza non c’è stata solo tra i partiti in mano dichiarandosi prontis- perché i partiti che formeranno relle” intorno alla presidenza zisti e Alleanzini, allorquando politica, la sua storia e la sua maggiori del centro-destra ma simi a dare un contributo im- il PdL sono usciti stravincitori della commissione di vigilanza il coordinatore di F.I. Verdini, tradizione. Insomma se non anche tra i due movimenti portante al nascente sodalizio dalla competizione elettorale della Rai, inizia a far parlare durante una conferenza stam- è zuppa è pan bagnato ma più rappresentativi della così politico, come pure la Dc delle dello scorso Aprile: ed è risa- di se la questione riguardante pa in solitaria, indicò le linee almeno permettetemi - avrà detta società civile, che hanno Autonomie di Rotondi che ha puto che chi governa - per di il futuro assetto del nascendo guida - una vera e propria “ro- pensato La Russa a nome di comunque come riferimen- ribadito una volta di più l’idea più con soddisfacenti risultati Popolo delle Libertà. ad-map” - da seguire per la for- tutta AN - di scegliere se non il to l’area liberale: i Circoli del di essere contrario ad una co- e con confortanti indici di gra- Cominciano cioè a palesarsi le mazione del PdL: scioglimento ristorante ed il menù, almeno Buon Governo il cui fondatore stituente del PdL centrata solo dimento dei cittadini riguardo prime mosse, i primi colpi di dei partiti “confederati” entro il “cameriere” che mi servirà. è stato Marcello Dell’Utri - da sul tandem FI-AN. al lavoro finora svolto - è più fioretto che saranno il prodro- la fine del 2008, “costituente” Un altro modo in definitiva di sempre strettissimo collabora- Ma è evidente che per adesso si predisposto a trovare accomo- mo alle vere e proprie batta- del nuovo soggetto politico affermare che An è d’accordo tore di Berlusconi - e i Circoli sia solo alle scaramucce iniziali damenti rispetto a chi ha perso glie a colpi di sciabola che gli nella primavera del prossimo con FI ma vuole mantenere – della Libertà che hanno come e che ci vorrà ancora del tem- in modo netto le elezioni. “azionisti” del PdL - siano essi anno e discesa in campo della giustamente - un minimo di riferimento politico il Sotto- po per riuscire ad indovinare la La cosa importante - a pre- i maggiori, Forza Italia o AN, neonata formazione politica auto determinazione, una certa segretario al turismo Vittoria vera “forma “ del PdL. scindere dalle percentuali sia che siano di dimensioni mi- direttamente per elezioni am- autonomia, nei riguardi degli Brambilla. Con i primi che In ogni caso tra i dati che si che spetteranno a ciascun nori, nuova DC e altri - sicu- ministrative ed europee del esponenti azzurri fino al giorno accusavano - fino a qualche possono considerare oramai “azionista”politico - è che il ramente si appresteranno ami- giugno 2009, con l’obiettivo della fusione. giorno fa - i secondi di aver acquisiti ci sono certamente le PdL nasca con una “leader- chevolmente a scambiarsi, man di raggiungere un consenso Dopo questi primi tempora- creato con la loro nascita solo percentuali di “spartizione” at- ship” credibile e forte, anche mano che la data di fondazione intorno al 45% aprendo an- li estivi, lo stato dei rapporti un’inutile confusione all’in- torno alle quali ruoterà tutta la dopo dure contrapposizioni del neo partito dei moderati e che all’elettorato dell’UDC e tra F.I. ed AN è variato verso terno della “galassia” Azzurra. nuova struttura partitica: 70% congressuali ma che sappiano le elezioni europee del prossi- eventualmente a quello della il sereno-variabile, soprattutto Ma anche in questo caso è ba- a membri di Forza Italia e dei in ogni caso stabilire una “fi- mo giugno si avvicineranno. Destra. dopo un convegno tenutosi a stato il congresso dei Circoli partiti e movimenti minori e il liera” interna di comando ben Fino ad oggi i rappresentanti Ma logicamente questa forza- Gubbio - «Il Pdl e l’Italia che del Buon Governo tenutosi a restante 30% dei posti all’ap- salda e non come il PD nato dei partiti di centro destra sono tura unilaterale dello “status cambia» - la prima decade del- Montecatini gli scorsi 14-15- pannaggio dei rappresentanti da bizantinismi ed accordi fatti stati impegnati prima nella vit- quo” - fatta forse per studiare lo scorso settembre quando i 16 novembre a sancire la ritro- di Alleanza Nazionale. col bilancino del farmacista tra toriosa campagna elettorale e l’avversario e per stabilire sino vertici di FI e lo stesso Verdini vata armonia tra le anime “mo- Divisione questa che ha ben le molteplici anime fondatrici, poi nella gestione del Governo a che punto ci si poteva spin- hanno lanciato ai colonnelli vimentiste “ del centro-destra. funzionato a livello nazionale che hanno fatto poi risultare Berlusconi, con risultati più gere - provocò la forte reazione di Alleanza Nazionale la loro Infatti in quell’occasione lo ma che porterà sicuramente ad inutile la grande partecipazio- che discreti, visto la situazio- del Min. La Russa, il quale si massima disponibilità al dia- stesso Dell’Utri ha riconosciu- attriti più o meno forti al mo- ne di popolo che ha avuto luo- ne economica internazionale dimostrava molto contrariato logo riconoscendo poi i meri- to l’importante contributo dei mento di “calare” la medesima go per le primarie. e i “lasciti” di Prodi, ma da dalla “fuga in avanti” fatta da ti politici del partito fondato Circoli della Libertà nell’ac- ripartizione a livello locale, Solo in questa maniera infatti adesso in poi crediamo che le Verdini che autonomamente da Fini e la necessità di unirsi celerazione del percorso che allorquando si dovranno af- potrà nascere anche in Italia giornate della loro agenda poli- si era permesso di declinare i più strettamente in modo da porterà alla nascita del PdL. E frontare situazioni locali dove come nel resto dell’Europa tica sempre più spesso saranno tempi e i modi per giungere poter gettare le future basi di anche in questo caso baci e ab- AN si troverebbe sottodimen- occidentale un forte partito impegnate dalle tattiche e dalle alla creazione del nuovo parti- una vittoria alle prossime ele- bracci tra Marcello e Vittoria, sionata rispetto a F.I., come nel di impostazione moderata che strategie utili a guadagnare po- to, insomma il Ministro della zioni europee. Insomma squa- salutata quest’ultima da una Lazio ad esempio. sia liberale e al contempo po- sizioni di prestigio all’interno Difesa ribadiva il concetto che dra che vince non si cambia. ovazione della platea presente In ogni caso la coagulazione polare. Il Senato ha approvato definitivamente la riforma Gelmini Avanti tutta Il Governo Berlusconi, dopo nostro Paese. in tutte le materie per essere giovani per rammentarlo o a re tra gli italiani un’immagine se stato Veltroni: lo immagina- il voto favorevole incassato al Ma cerchiamo di diradare un promossi. quanti posseggono le fatidiche positiva dell’esecutivo. Dopo te il buon commodoro Valter Senato dal decreto Gelmini, poco della nebbia - anzi del Scorrendo tutto il dispositivo “orecchie da mercante” che i quattro ribaltoni del primo a timonare il vascello “Italia” continua senza tentennamenti fumo soffiato a bella posta del DL si arriva ad uno dei quando furono istituiti i tre Governo Prodi e la rapida fine - coadiuvato dal nostromo Di a porre in atto quelle politiche dal centro sinistra - che pur- punti più contestati dell’intero maestri per classe, la sinistra del Prodi bis dovuta a congiu- Pietro - nei perigliosi mari del- riformatrici che dovranno in troppo avvolge gli otto articoli pacchetto, quello dell’istitu- si schierò con violenza contro re di Palazzo - veltroniane - e la crisi economica mondiale, tempi- si spera brevi- riscri- che compongono il decreto zione del “maestro prevalen- tale provvedimento per impe- alla perenne indecisione della delle proteste di piazza contro vere le norme che regolano la legge che Palazzo Madama ha te”, come del resto avviene in dirne l’introduzione. pletorica e raffazzonatissima l’immigrazione selvaggia, il vita istituzionale e sociale del approvato con 162 voti favo- Germania, Francia e Spagna. Infine - contro il caro libri - maggioranza di centrosinistra, caro benzina, l’Alitalia, i rifiuti revoli, 134 schede contro e 3 L’articolo in questione fa fi- il decreto prevede che i testi gli italiani possono dirsi felici in Campania e via discorren- astenuti. Vediamo quindi le nalmente carta straccia del adottati durino almeno cinque finalmente di essere ammini- do? novità che decorreranno dal provvedimento del 1990 che anni nella scuola elementare e strati da un Governo che ri- Naturalmente ancora più ilari- La Piazza d’Italia 2009-10. introduceva i tre insegnanti sei nella scuola media e supe- sponde finalmente ai canoni tà hanno suscitato ai cittadini fondato da TURCHI Innanzi tutto il prossimo anno nelle scuole primarie. Provve- riore in maniera tale da non occidentali di efficienza e pro- del Bel Paese le dichiarazioni Via E. Q. Visconti, 20 scolastico vedrà il ritorno nelle dimento che produsse un’”in- impoverire ulteriormente i ri- duttività politica. di D’Alema o della Finoc- 00193 - Roma aule- del primo e secondo ci- fornata” di decine di migliaia sparmi delle famiglie ad ogni Le conferme sono venute chiaro che ripetendo il trito L ui g i Tu rchi clo d’istruzione - dello studio di maestri che andava eviden- inizio di anno scolastico. dall’opposizione politica , dai ritornello Berlingueriano - si Direttore della Costituzione Italiana e temente contro la continua Questo in sintesi il provvedi- mass media e dai sindacati. proprio lui, il capo del vecchio degli statuti delle rispettive re- diminuzione degli allievi e di mento approvato. Infatti la prima non ha avuto PCI che affondava le mani a Franz Turc hi gioni d’appartenenza oltre che conseguenza delle classi a cau- Passando invece al dato po- pudore - con l’aiuto delle altre volontà nei sacchi di rubli di co-Direttore dell’educazione civica. Inoltre sa del calo delle nascite. Ma litico non si può fare ameno due forze ad essa contigue - di Brezneviana memoria - riguar- Lucio Vetrella per cercare di contrastare certi che evidentemente favorì poli- di evidenziare la presenza di manovrare a proprio uso e con- do una fantomatica superiorità Direttore Responsabile atteggiamenti che eufemisti- ticamente - pentapartito allora conferme e di rotture rispetto sumo il malcontento - più o morale ed antropologica della camente si possono descrivere imperante e sindacati - coloro ai comportamenti tenuti dalle meno reale che sia - di studenti sinistra d’opposizione rispetto Proprietaria: Soc. EDITRICE EUROPEA s.r.l. poco rispettosi della civile con- i quali vollero fortemente tale differenti forze politiche. e professori prima per riempi- a quella del centro destra al Registrato al tribunale di Roma n. vivenza tra studenti, e tra alun- cambiamento. Dal prossimo Passo passo analizziamo le due re la piazza - lo scorso sabato “potere” hanno affermato che 9111 - 12 marzo 1963 ni e docenti viene riproposta la anno scolastico quindi ci sarà tendenze. Innanzi tutto le rot- 25 ottobre - in occasione della la gente che ha manifestato in Concessionaria esclusiva per la vendita: S.E.E. s.r.l. Via San Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma valutazione del comportamen- “prevalentemente”la presenza ture rispetto ad un passato più manifestazione voluta dal PD questi giorni in piazza è mi- to attraverso il “voto di condot- di un solo maestro - che dovrà o meno recente. contro il Governo Berlusconi, gliore di chi la governa, quasi www.lapiazzaditalia.it ta” - che dovrà essere assegnato lavorare per 24 ore settimanali Senza dubbio la presenza di poi di tenere continuamente che poco meno di sei mesi fa E-mail: info@lapiazzaditalia.it collegialmente dal consiglio - per ogni classe. Ci sarà quin- un Governo e di una maggio- alta la tensione generale in tut- non si fossero recati a votare - Manoscritti e foto anche non pubblicati, e libri anche di classe - e che determinerà, di un blocco delle assunzioni ranza parlamentare stabile ed to il Paese anche dopo l’avve- per Berlusconi va da se - milio- non recensiti, non si restituiscono. Cod. ISSN 1722-120X come già in un passato più o e del “turn over” che permet- omogenea che lasciandosi alle nuta approvazione del Decreto ni di Italiani, ma centinaia di Stampa: EUROSTAMPE s.r.l. meno recente,la promozione o terà di risparmiare sui costi di spalle le passate esperienze fat- Gelmini. migliaia di marziani. Via Emilia, 43 - 00187 Roma la bocciatura - ove inferiore al funzionamento di tutto il ciclo te di continui tira e molla tra Sentire i rappresentanti del Avanti tutta caro Cavaliere, si FINITO DI STAMPARE NEL MESE DI GIUGNO 2008 6 - dello studente. Rimanendo primario. Inoltre gli insegnan- diversi esponenti della stessa centrosinistra bollare come prenda Lei - e tutta la mag- GARANZIA DI RISERVATEZZA PER GLI ABBONATI: sempre in tema di valutazione ti in esubero saranno utilizzati coalizione - ogni riferimento antidemocratico un Governo gioranza che la sostiene - la L’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente dell’operato dei ragazzi, il de- per coprire le classi nel “tempo alla partecipazione nel passa- ed una maggioranza solo per- responsabilità di cambiare il la rettifica o la cancellazione scrivendo a S.E.E. s.r.. - Via S. Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma. Le informazioni custodite creto legge stabilisce la reintro- pieno” in maniera tale che le to governo di centro destra ché ha approvato senza cam- Paese, sarà poi il giudizio dei nell’archivio dell’editore verranno utilizzate al solo scopo di inviare copie del giornale (Legge 675/96 tutela dati perso- duzione nelle scuole elementa- famiglie non risentano più di dell’UDC è voluto - riesce in biamenti un provvedimento cittadine - nelle urne - a pre- nali). La responsabilità delle opinioni espresse negli artioli firmati è degli autori ri e medie - dopo oltre trenta tanto dei tagli sui fondi per le breve tempo a trovare la “qua- ci rende tutti di buon umore, miare o a bocciare l’operato per informazioni e abbonamenti anni - dei voti espressi in de- scuole effettuati in finanziaria. dra” a tutte le situazioni che di pensando a ciò che sarebbe di un Governo nel bene e nel chiamare il numero verde: cimi sulle pagelle e bisognerà E’ bene comunque ricordare volta in volta si vanno ad af- potuto accadere se a vincere le male finalmente capace di de- ottenere almeno la sufficienza a coloro i quali erano troppo frontare ha contribuito a crea- elezioni dello scorso aprile fos- cidere.
  • 3. © - ALSTOM Transport / Design&Styling - Jumpfrance METROPOLIS OFFRIRE COMFORT AI PASSEGGERI OGNI GIORNO Metropolis utilizza una piattaforma standard collaudata e offre un'ampia gamma di opzioni: dimensioni, velocità, design interno ed esterno, allestimenti modulari che possono essere adattati ad ogni esigenza. Metropolis è dotato dei sistemi tecnologici più efficienti, che rendono la manu- tenzione più semplice e garantiscono sicurezza e informazioni ai passeggeri. www.transport.alstom.com
  • 4. Pag. 4 1-15/16-30 novembre 2008 La Piazza D’Italia - Esteri Il nuovo Presidente degli Stati Uniti dovrà comunque affrontare e cercare di risolvere una grave crisi finanziaria Quali i cambiamenti? L'America cambierà. Ma come? Difesa. Ricostruire le Forze Ar- Disabili. Opportunità di istru- una politica commerciale equa zia un profilo di sostegno alle due domande implicano criteri Un punto di partenza sono le mate per adeguarle ai compiti zione, anche universitaria, fine e buoni standard lavoristici e famiglie che hanno contratto di giustizia e di equità, i quali promesse fatte agli elettori degli del XXI secolo: l'impegno del delle discriminazioni sul lavoro, ambientali in tutto il mondo. mutui e che ora per effetto dovrebbero esser garantiti dalle Stati Uniti. Dall'economia alla prossimo comandante in capo sostegno alla vita in comunità: Energia. Cinque milioni di po- della inflazione dei tassi d'in- istituzioni. Quello che si accin- previdenza sociale, dall'energia è di completare lo sforzo avvia- l'attenzione ai disabili segnala sti di lavoro quot;verdiquot; (quot;green col- teresse si ritrovano ad onorare gerà ad applicare Obama sarà alla difesa, ecco il piano di Ba- to per avere 65.000 soldati e la maggiore enfasi sui proble- larquot;) e più efficienza energetica. le rate con estrema difficoltà, comunque uno sgravio fiscale rack Obama. 27.000 marines in più. Obama mi sociali dell'amministrazione Il nuovo piano per l'energia anzi la maggior parte è costret- per le famiglie, e una politica Casa. Obama promette di aiu- si impegna a investire in mis- democratica. ruota intorno all'emancipazio- ta e sospenderne il pagamento. dei tagli che servirà a rimettere tare i piccoli proprietari che sioni come la contro-insurre- Economia. L'America si aspet- ne dal petrolio e alla lotta all'ef- Questa situazione di insolvenza in moto la crescita e lo svilup- si sono indebitati per la casa, zione (rinsaldando per esempio ta dalla nuova presidenza una fetto serra. Prevede di dare su- finanziaria ha posto gli istituti po. Ma, i veri responsabili ri- quot;vere vittimequot; della crisi dei forze speciali, operazioni di in- via d'uscita dalla crisi finanzia- bito un aiuto d'emergenza alle di credito nella condizione di marranno impuniti? A questo mutui subprime. Prevede l'in- telligence, insegnamento delle ria. Per rilanciare l'economia, famiglie (100 dollari di sgravio dover drenare liquidità all'in- interrogativo attenderemo la troduzione di un credito uni- lingue straniere). Promette di Obama vuole dare alle famiglie sulla bolletta energetica). Poi terno del sistema finanziario, risposta di Obama che per il versale del 10% per i mutui, rimettere in sesto la Guardia americane uno sgravio im- promette investimenti strate- il quale in un baleno è stato momento non c'è. Quello che, in modo da dare uno sgravio Nazionale e le Riserve, for- mediato di 1.000 dollari sulla gici per 150 miliardi di dolla- oggetto di prosciugamento invece, si potrebbe ipotizzare, fiscale alle famiglie di reddito nendo l'equipaggiamento ne- bolletta energetica, una sorta ri nei prossimi dieci anni per da parte delle speculazioni. E' è che con l'elezione di Obama medio che fanno fatica a pa- cessario per intervenire nelle di anticipazione dello sgravio catalizzare gli sforzi dei privati giusto che a causa degli specu- l'America sicuramente cambie- gare le rate del mutuo. Con il emergenze in patria e all'estero. fiscale permanente di 1.000 per un'energia pulita e creare latori i danni arrecati al sistema rà sotto il profilo della giustizia quot;Stop Fraud Actquot; intende com- Inoltre, intende coinvolgere gli dollari l'anno per le famiglie cinque milioni di posti di lavo- finanziario vedono solo i clien- civile; ovviamente esistono nel battere le frodi e i prestiti pre- alleati per fare in modo che fac- della classe media. Promette ro. Tra gli obiettivi c'è di rispar- ti delle banche obbligati ad programma di Obama i pre- datori, con sanzioni più severe ciano la loro parte per la sicu- anche 50 miliardi di dollari miare tanto petrolio da potere ottemperare al pagamento dei supposti per una ripresa eco- per i professionisti colpevoli di rezza comune. per rimettere in moto la cre- eliminare nel giro di dieci anni prestiti? O sarebbe più giusto nomica degli Stati Uniti, ma frode. La legge assisterà le fa- Diritti civili. Combattere la scita, 25 miliardi per evitare le importazioni petrolifere dal individuare i responsabili del la crisi essendo internazionale miglie perché possano evitare discriminazione sul lavoro: tagli statali e locali a spese so- Medio Oriente e dal Venezue- rastrellamento monetario e in- avrà bisogno di combinare una i pignoramenti. La nuova am- Obama punta a ribaltare la ciali come sanità, istruzione, la. Il piano punta a mettere in durli a risarcire i danni? Come serie di fattori che ne consenta- ministrazione inoltre promuo- sentenza della Corte Suprema alloggi e aumenti delle tasse di circolazione 1 milione di auto si può agevolmente notare, le no l'uscita. verà norme per una maggiore che limita la possibilità per le proprietà e altre tariffe, altri 25 ibride entro il 2015, garantire trasparenza sui mutui. donne e le minoranze razziali miliardi per impedire tagli a che il 10% dell'elettricità ven- Commercio. Obama farà pres- di contestare la discriminazio- spese come la manutenzione di ga da energie rinnovabili entro sione sul Wto, l'Organizzazio- ne retributiva. Farà approvare ponti e strade e la riparazione il 2012, il 25% entro il 2025, ne mondiale del commercio, il Fair Pay Act per garantire di scuole. Il tutto permettereb- ridurre dell'80% entro il 2050 perché garantisca l'applicazio- uguale paga per uguale lavoro be di salvare oltre 1 milione di le emissioni che provocano l'ef- ne degli accordi commerciali e e l'Employment Non-Discri- posti di lavoro che rischiano di fetto serra. Le compagnie po- impedisca i sussidi agli esporta- mination Act per proibire di- essere soppressi. In programma tranno fare prospezioni in cer- tori stranieri e le barriere non scriminazioni basate sul sesso. un pacchetto per affrontare ca di petrolio e gas ma in base tariffarie alle esportazioni Usa. Un altro obiettivo è quello di l'emergenza mutui, con misure alle licenze esistenti: se non le Vuole emendare il Nafta, l'ac- rafforzare l'applicazione dei di- per debellare le frodi e garanti- utilizzano, le perderanno. In cordo di libero scambio con ritti civili e porre fine alla po- re più serietà nel settore, più un programma anche lo sviluppo Canada e Messico. Sostiene in- liticizzazione del dipartimento credito universale per il mutuo. di centrali a carbone quot;pulitoquot;. centivi fiscali per le aziende che della Giustizia avvenuta duran- Prevista anche l'eliminazione Per quanto riguarda l'energia mantengono o aumentano po- te l'amministrazione Bush. La delle tasse sui capital gain per nucleare, l'accento è posto sul- sti di lavoro negli Stati Uniti. nuova amministrazione vuole piccole imprese e quot;start-upquot; la sicurezza degli impianti e lo Intende eliminare le deduzioni espandere la legislazione fede- per incoraggiare l'innovazione smaltimento delle scorie. fiscali per le società che trasferi- rale contro gli quot;hate crimesquot;, i e la creazione di posti di lavoro. Dal piano del nuovo Presiden- scono il lavoro all'estero. crimini basati sull'odio. Inoltre, Obama si batterà per te degli Stati Uniti si eviden- La strategia del terrore prende possesso dell'Asia A Mumbai un nuovo 11 settembre Dopo gli ultimi anni trascorsi inglesi – i turisti. Intanto, la te aperto dopo Iraq e Afgha- dei temuti “Mujaheddin In- Ma su una cosa bisogna riflet- pattare i cittadini davanti al a piangere i morti di diversi serie attacchi viene rivendicata nistan. Attraverso il Pakistan diani”, e alcuni complici. Alla tere a questo punto e cioè chi nemico comune. attentati congiunti che hanno da un gruppo di nome Deccan – altro gigante in grande dif- retata erano però sfuggiti altri si gioverebbe della destabilizza- Su questo si confrontano due scosso in mondo-visione l’In- Mujahedin. Probabile che sia ficoltà – potenza nucleare alle- elementi che potrebbero aver zione dell’India. linee di pensiero diverse. Una dia e non solo, il Paese di Gan- una sigla fantoccio, fatta appo- ata dell’occidente – e in preda messo a segno il colpo a sor- Senza dubbio fa comodo agli sostiene la fattibilità di questi dhi è di nuovo pesantemente sta da Al Qaeda per depistare. al caos. presa. Tali “Mujaheddin” era- agitatori interni legati al sepa- attentati in Occidente poiché sotto attacco. Teatro identico, Perché Al Qaeda? Le ragioni di Al Qaeda, ovvia- no stati in grado di compiere ratismo e alle rivendicazioni sarebbero il momento culmi- vittime gli occidentali. Si parla Perché gli attacchi sono stati mente, si salderebbero con le ben 43 operazioni con oltre socialreligiose. Ma fa comodo nante della strategia di Al Qae- di oltre 120 vittime accertate pianificati da tempo, sono co- ragioni dei gruppi terroristici 100 vittime. Abdul Subhan anche a coloro che si muovono da. Secondo questa visione, Al più ostaggi (anche italiani). ordinati – quando non simul- separatisti del Kashmir. Qureshi trentasei anni, studi su più fronti, nella guerra glo- Qaeda potrebbe voler colpire Ci si capisce ancora poco in tanei – e prevedono la modali- Altra caratteristica: colpire le di ingegneria ed elettronica bale. Un’India debole fa gioco gli Usa nella prima fase della realtà, si sprecano le interpre- tà suicida. Inoltre, gli obiettivi grandi città e i centri nevralgici alle spalle, avrebbe in passato al terrorismo islamico che – è presidenza Obama. Una sorta tazioni degli esperti, ma quello sono occidentali, gli alberghi dell’economia. coordinato gli attentati. ormai palese – non si accon- di comitato di benvenuto che che appare chiaro è che siamo di lusso ove soggiornano. Ma soffermiamoci sulla pista Elemento di curiosità: cam- tenta più del caos, ma punta ha accolto presidenti diversis- dinanzi ad un 11 settembre Un’altra caratteristica che ri- indiana – che pure non esclu- biando continuamente nome e decisamente a impossessarsi simi in passato come Clinton made in India. conduce ad Al Qaeda è la de alleanze con altri gruppi (la sigla, gli estremisti di ispirazio- degli stati di quell’area. Lo ha (bomba alle Torri Gemelle, Il panico imperversa per le spettacolarità degli attacchi e stessa Al Qaeda in primis). ne qaedista hanno avuto come fatto in Afghanistan, ci sta pro- febbraio 1993) e poi George strade di Mombay, l’antica la capacità di eludere i sistemi Poche settimane fa la polizia costante l’appoggio di elemen- vando con il Pakistan e punta Bush (Twin Tower). Un’ulte- Bombay, presi di mira – an- di sicurezza. Ecco che l’India aveva arrestato Mohammed ti dei servizi segreti pachistani diritto sull’India – o porzioni riore spallata dagli esiti impre- cora una volta – americani e potrebbe essere il nuovo fron- Arif Shaikh, capo-fondatore (Isi). dell’India prossime allo sgreto- vedibili, capace di stravolgere i Perché punire l’India? Per l’oc- lamento. piani di Obama. cidentalizzazione in atto e per- Ovvio che parliamo di Al Qa- Altri ritengono piuttosto esau- ché, rivale storica del musul- eda, ma senza con ciò inten- rita la strategia a lungo raggio, mano Pakistan, viene percepita dere un’azione unilaterale, ma ritenendo che d’ora in avanti come nemico dell’Islam. congiunta, legata a una rete tutte le azioni si concentreran- Un meccanismo ben olia- complessa di relazioni che in- no nell’area fra India, Pakistan to quello dei terroristi, che vestono anche settori deviati e Afghanistan. Fonti affidabili colpiscono ormai da qualche dei servizi segreti non solo pa- hanno ribadito come Al Qae- anno l’India, talvolta inne- kistani. da abbia deciso di lasciare in scato dall’Isi e talvolta indi- La stessa strategia sarebbe pros- secondo piano l’Iraq — dove pendente. sima a realizzarsi in Occidente, ha patito rovesci consisten- Un Paese come l’India, in gran- in Europa come in America, ti — e voglia invece usare la de trasformazione, attraversato stando anche all’allarme lan- piattaforma pachistana per da profondi cleavages sociali ciato dall’Fbi sulla possibilità rilanciare la sfida eversiva. E e sproporzioni d’ogni genere, di attentati nella metropolita- se questo significa che i nostri minacciato da decine di sepa- na di New York in occasione spostamenti in metro non sa- ratismi e tensioni religiose do- delle feste natalizie. Un modo rebbero a rischio, ciò non vuol vute alla particolare posizione per ribadire l'esistenza di un dire “sonni tranquilli”. Né per geografica è obiettivo quasi ob- pericolo — vero e sempre in Obama, né per gli altri leader bliagto dei destabilizzatori. agguato — ma anche di com- occidentali.
  • 5. 1-15/16-30 novembre 2008 Pag. 5 La Piazza D’Italia - Esteri/Economia Soluzioni condivise per rilanciare la crescita globale G20 Il G20 ha annunciato misure che ferimento centrali per la gestione sono quelle relative all'adozione controlla a livello nazionale e le Il capo del Fondo Monetario In- stanziate, anzi meno di quanto dovrebbero essere introdotte a dello sviluppo economico. di standard contabili di traspa- istituzioni finanziarie globali. ternazionale ha inoltre annuncia- già c'era». breve per dare maggiore stabilità e Sono state dunque respinte le renza per le “voci fuori bilancio”, Queste misure puntano a raffor- to che l'istituto ha raggiunto un Degli 80 miliardi di euro – sin- fiducia ai mercati finanziari colpi- pressioni protezionistiche, una alla garanzia che le agenzie per zare il sistema finanziario e a ren- accordo per la concessione di un tetizza il quotidiano economico ti da turbolenze e volatilità senza posizione questa che insieme la valutazione del credito eviti- dere produttivi gli investimenti prestito all'Islanda, sull'orlo del britannico - la metà erano stati precedenti nella storia economi- all'accordo su programmi di sti- no conflitti di interesse e offrano pubblici nel capitale delle istitu- crac a causa della crisi finanzia- assegnati dall'Unione europea ca. Per la prima volta paesi indu- molo economico e alle decisioni valutazioni adeguate e chiare per zioni bancarie nazionali. ria. Strauss-Kahn non ha fornito su un arco di tre anni per l'am- strializzati ed emergenti hanno per introdurre misure a breve e prodotti rischiosi; garantire rap- Le dichiarazioni del Presidente cifre sull'entità del prestito, che biente, la ricerca e lo sviluppo. affrontato insieme una crisi di di- attribuire maggiore trasparenza porti di capitale solidi in relazione Bush sono state indirizzate alla verrà votato mercoledì prossimo. Separatamente, 16 miliardi sa- mensione globale, la cui mission ai mercati con regole nuove, do- ai prodotti derivati o nella carto- bontà del metodo concertativo Secondo le notizie circolate nelle ranno ridiretti verso la spesa in- è quella di restituire fiducia agli vrebbero avere un impatto posi- larizzazione; rafforzare le proce- adottato con il G 20, il suo fun- settimane scorse Reykjavik avreb- frastrutturale, con 12 miliardi investitori e far ripartire la cresci- tivo. dure per la gestione del rischio zionamento apre la porta a nuovi be chiesto al fondo due miliardi di provenienti dall'Ue e 4 miliardi ta. Resta il fatto che negli accordi Fra le azioni a breve che dovranno delle banche e fare periodiche ve- appuntamenti e ad altri incontri. dollari. Non è invece ancora stato dal project financing. Tra i pro- di Washington il capitalismo e il essere affrontate a partire da subi- rifiche; stabilire procedure per lo Per arrivare agli accordi di Bret- raggiunto un accordo sul prestito getti speciali, ricorda il Financial mercato resteranno i punti di ri- to dai paesi membri del G 20, vi scambio di informazioni fra chi ton Woods sono stati necessari da concedere alla Turchia. Il G20 Times, c'è il ponte sullo Stretto due anni, “noi abbiamo lavorato ha annunciato domenica che il di Messina. Il ministro per la tre settimane”. “Questo è solo prossimo incontro avverrà entro Pubblica amministrazione Rena- Obama sceglie Hillary l'inizio di un processo” ha dichia- la fine di aprile, con gli stessi par- to Brunetta ha chiarito che fondi rato Bush. tecipanti a livello di capi di stato destinati a migliaia di piccoli in- Nel vertice del G 20 il ruolo del e di governo, quasi certamente a terventi saranno compattati e de- finanziario hanno intrapreso creazione di questo team starebbe Il cerchio si chiude e quando FMI è strategico, sottolineato ap- Londra che avrà la presidenza di stinati a pochi grandi interventi. dopo che Rubin e Summers prendendo forma una quot;virtuale meno te lo aspetti l’abile giocatore punto nel vertice stesso. Il comu- turno nel 2009. Bush ha anche Altri 14 miliardi, secondo quanto hanno rimosso le barriere della costellazione di Rubinquot;. tira fuori l’asso nella manica che nicato dopo il vertice ha eviden- detto di aver informato nei detta- si riferisce, andranno al sostegno regolamentazione tra banche, Le scelte di Obama, che vedono tutti ormai si aspettavano. ziato il “ruolo importante nella gli il suo successore, Barack Oba- delle banche, delle famiglie a bas- società di intermediazione e Timothy Geithner come nuovo Così Barack Obama ha tirato risposta alla crisi dell'istituzione ma, degli obiettivi dell'incontro so reddito e di sgravi fiscali. compagnie assicurative. Segretario al Tesoro, Lawrence fuori il suo che ha un volto, un Invece del pareggio di bilancio, Summers come Consigliere nome e un cognome: Hillary internazionale”, accogliendo con e di aver creato meccanismi per Tra gli esperti, il Financial Times inoltre, il team di Obama non economico alla Casa Bianca e Clinton. favore la sua nuova liquidità a rendere il passaggio di poteri il cita Fabio Pammolli, direttore del baderà al deficit per almeno due Peter Orszag come Direttore Il nuovo segretario di Stato breve termine esortando la revi- piu' trasparente ed efficace pos- Cerm, secondo il quale «si tratta anni, con un piano che prevede del bilancio, sarebbero state americano sarà lei, come volevasi sione in corso dei suoi strumenti sibile: quot;Spero davvero che avrà per lo più di vecchi soldi riconfe- spese di centinaia di miliardi di indirettamente influenzate da dimostrare, ricomponendo e strutture per garantire la fles- successo nella ricerca di una solu- zionati, ma il nuovo orientamen- dollari per stimolare l'economia, Robert Rubin, Segretario al idealmente un dream ticket sibilità. Strauss-Kahn si è detto zione di questa crisi nell'interesse to di spesa sulle infrastrutture il che non ha suscitato poche Tesoro negli anni del boom che sembrava definitivamente subito soddisfatto di questo ri- del nostro Paesequot; ha detto Bush. potrebbe essere utile». La crisi critiche. quot;Tutti riconoscono che economico clintoniano. tramontato con la scelta di Biden conoscimento, aggiungendo che Al vertice del G20, le dichiara- mondiale, ha determinato un dovremo affrontare deficit di I tre adviser sono stati infatti come running mate. però ci sarà bisogno di maggiori zioni di Berlusconi e del ministro rastrellamento del credito e della notevole entitàquot;, ha commentato seguaci della formula economica Per Hillary Clinton, infondo, si finanziamenti. Prima del summit dell'economia Giulio Tremonti liquidità nel sistema bancario, il Jared Bernstein, economista definita quot;Rubinomicsquot;: pareggio tratta di indossare panni che già ha la disponibilità del FMI era di «sembravano avere dato sostanza vero problema ora è far ripartire di Economic Policy Institute, di bilancio, libero scambio e ampiamente dimostrato di volere 250 miliardi di dollari, ai qua- alla riunione e hanno catturato il meccanismo di finanziamento aggiungendo che non importa deregolamentazione fiscale; una e di sapersi cucire addosso, in che si tratti di quot;Bob Rubin, Larry combinazione che è stata ritenuta particolare durante la presidenza li vanno aggiunti i 100 miliardi i titoli» dei media italiani. Ma della banche alle piccole e medie Summers o dell'economista più responsabile della prosperità del marito Bill: era lei la faccia che il Giappone si è impegnato a con l'emergere di alcuni dettagli, imprese. Lo stimolo pubblico do- conservatore; è un dato di fatto economica degli anni '90. di quell’amministrazione, sarà versare. «economisti indipendenti si sono vrebbe riportare liquidità negli ampiamente condivisoquot;. E ciò che Ma per il New York Times i lei il volto di questa che, seppur Per il breve termine non dovreb- trovati d'accordo con i politici istituti di credito, rimettendo nel più preoccupa Robert Kuttner, tempi sono cambiati. A Wall segnata dalla storica vittoria di bero esserci problemi, ma per dell'opposizione che hanno accu- circuito danaro contante. E' chia- collega di Bernstein presso lo Street, lo stesso Rubin è stato un afroamericano, resta la sua il futuro «il numero di Paesi in sato il governo di centro-destra di ro che come tutte le crisi i tempi stesso istituto economico, è che messo in discussione nel suo presidenza mancata, la prima di difficoltà è drammaticamente au- avere riconfezionato vecchi stan- per una ripresa economica mon- quot;non c'è neanche una persona ruolo di direttore di Citigroup, una donna. mentato e tutti vengono dall'Fmi ziamenti» non appena l'Italia è diale non dipendono solamente nel gruppo senior che sia esterna considerate le attuali difficoltà Ad Obama una scelta che a chiedere aiuto - ha detto entrata ufficialmente in recessio- dal fattore banche, ma anche dai a questo club. della Banca. Così, invece della serve anche per distogliere Strauss-Kahn - quindi abbiamo ne. Il Financial Times cita Pier- consumi e dagli investimenti che Così alla fine il Ny Times avanza deregolamentazione, Obama l’attenzione dalle critiche mosse bisogno di maggiori risorse», par- luigi Bersani, che ha accusato il dovranno ripartire sulla base di il dubbio: quot;Dov'è la differenza ha promesso di inaugurare un dall’autorevole NY Times lando di ulteriori 100 miliardi di governo di «spostare carri armati una fiducia che famiglie e impre- di opinione in questo team periodo di quot;ri-regolamentazionequot;, sui nomi decisi in campo economico?quot;. per evitare i rischi che economico. dollari per aiutare le economie di cartone per la parata», affer- se dovranno riacquistare in tempi Citigroup e il resto del settore Secondo il quotidiano, nella emergenti. mando che parlano «di risorse già rapidi. ABBIAMO MESSO IL TURBO. PUNTO. Consumi: 5,9 l/100 km (ciclo combinato). Emissioni: CO2 da 139 g/km. G R A N D E P U N T O. C O N N U O V I M O T O R I 1.4 T U R B O T- J E T. La più piccola cilindrata turbo della categoria con 120 CV di potenza. La più sprintosa della categoria: da 0 a 100 km/h in soli 8,9 secondi. Campione del risparmio 6,6 l/100 km. La più brillante della categoria: 206 Nm di coppia massima già a 2000 giri al minuto. Grande Punto 1.4 turbo T-Jet: un’altra categoria. www.fiat.it
  • 6. Pag. 6 1-15/16-30 novembre 2008 La Piazza D’Italia - Economia Un'economia malata ma consapevole potrebbe essere la chiave di volta Un barlume di luce alla fine del tunnel E’ vero, le cattive notizie agli occhi di tanti appare come i maggiori impieghi di buona i Privati. mente occupa, magari attraver- crescita. sull’andamento dell’economia malato sì, ma di una forma di qualità passeranno attraverso L’investimento pubblico dovrà so privatizzazioni per una volta Il Governo italiano in questi americana ampliano la con- malattia accettabile che di que- queste ultime. essere posto all’ordine del gior- vere. mesi, al di là delle strumentaliz- giuntura recessiva europea, i sti tempi in tanti gradirebbero La non piccola eccezione ri- no nel caso di sviluppi strategi- Cessione di municipalizzate, zazioni, ha svolto un importan- rimbalzi della borsa mettono a riconoscersi malati. guarda il fatto che maggiori ci in ambiti dove i privati non di aziende che si occupano di te opera di programmazione di dura prova la tenuta della capi- Allora cosa cambia per noi con impieghi di qualità per le ban- sono in grado di entrare come costruzione stradale ed au- sacrosanti tagli nella spesa pub- talizzazione del sistema banca- la crisi delle borse che sta man- che italiane potranno esistere nel campo dell’energia nuclea- tostradale, ecc. ecc., la stessa blica, ora è chiamato alla prova rio, la sfiducia dilaga. dando knock-out il sistema fi- solamente in un quadro econo- re: qui lo Stato dovrà recitare erogazione delle prestazioni di riforme economiche struttu- Ma il rapporto del valore del nanziario globale? mico dalla crescita dinamica. un ruolo fondamentale, keyne- pensionistiche magari appalta- rali che non possono limitarsi dollaro nei confronti dell’euro Fatto salvo il tempo che sarà uti- Come noto l’Italia è l’unico sianamente creando un indotto ta o ceduta in concessione alle al federalismo fiscale, se lo farà sta registrando continui ap- le agli Stati Uniti per assorbire i sistema economico occidenta- di posti di lavoro, di bisogno istituzioni bancarie e creditizie se non si lascerà ingannare dal prezzamenti (un euro vale oggi guasti della crisi, le banche eu- le che di dinamismo non vede di servizi, utile al risveglio dei in cerca di migliori impieghi su facile consenso e dall’appea- $1.2475), quello del petrolio ropee e quindi anche quelle ita- l’ombra appunto da decenni consumi. piazza, possono essere soluzio- sment riformatore che da tante è tornato stabilmente sotto i liane torneranno ad essere calate e per una ragione molto sem- Il “disinvestimento pubblico” ni, restituendo ai privati una parti anche del partito di mag- €100,00 a barile, sarà presu- nella realtà territoriale – fatte plice: non ha infrastrutture invece dovrà essere posto all’or- parte importante dell’econo- gioranza sembrano affiorare, se mibile quindi un sensibile in- salve le opportune cure dima- adeguate, ha un sistema indu- dine del giorno con lo stesso mia del paese, una parte che tali riforme le renderà effettive cremento della nostra compe- granti per alcuni gruppi – con striale entrato in diretta com- rigore e coraggio con cui si da improduttiva e in deficit da subito non differendole nei titività nelle esportazioni, una l’evidente necessità di maturare petizione con i colossi asiatici sta affrontando la stagione dei potrebbe – come già accade decenni, allora per l’economia riduzione dei costi delle utility i necessari guadagni in maggiori e che propone per la maggior tagli della spesa pubblica, “di- per altre economie – divenire italiana, davvero potrebbe ini- legate al petrolio. impieghi da reperire a casa pro- parte prodotti di comparti ma- sinvestimento” da quei settori capace di trainare la accensio- ziare a vedersi un barlume di Se ben guardiamo la capitaliz- pria per compensare le svaluta- turi, chiede troppo alle imprese maturi che lo Stato indebita- ne dei consumi e quindi della luce alla fine del tunnel. zazione in borsa, sempre con zione degli assets compromessi rendendo loro difficile investire l’occhio rivolto a casa nostra, bè dalla crisi finanziaria. in innovazione di prodotto e di allora non possiamo non dirci Che questo recupero di valore mercati. che essa riguarda un numero avvenga per inasprimenti dei Tutte realtà ben conosciute e limitato di imprese e non così tassi ai danni delle famiglie e contro le quali i governi dei più rappresentativo dell’economia delle imprese non c’è avvisaglia diversi colori hanno regolar- reale del paese. La nostra non è visto il ribasso dei tassi della mente pagato pegno. la borsa di Londra e nemmeno BCE e l’esistenza di authorities Tutte riforme che i governi dei quella di Francoforte. che danno garanzia in tal senso. più diversi colori hanno fallito Quanto a congiuntura recessi- Giova ricordare che le famiglie o di cui hanno procrastinato va, al netto dell’inflazione essa del salotto buono del capitali- l’entrata in vigore nei decenni è una realtà con cui gli italia- smo italiano sono anche quelle a seguire. ni si confrontano dal 1992 in che detengono partecipazioni Pure in un momento di tota- poi, salvo inasprimenti a par- strategiche nelle maggiori isti- le incertezza come questo, la tire dall’entrata dell’Italia nella tuzioni finanziarie e bancarie sensazione è che il tempo per zona euro. italiane: senz’altro una concen- l’uscita dalla crisi economica L’Italia, l’Italia del sistema ban- trazione di interesse per il mer- perenne possa essere giunto per cario protettivo ed ultra-pru- cato domestico italiano non l’economia italiana, in contro- denziale, appare in questa crisi, mancherà. tendenza con le economie degli per gli altri quasi un punto di Ma per una volta l’interesse del altri partner occidentali, ma ad riferimento, come un malato capitalismo italiano che conta un patto che si inventino nuo- che è convalescente ma che si sposerà con quello delle tante vi spazi di investimento, che lo lo è da sempre e che alla fine piccole e medie imprese perché Stato faccia lo Stato e i Privati Bonus alle famiglie e una social card da 120 euro, ma la fiducia dei consumatori è ancora in calo Pacchetto anticrisi Venerdì 28 novembre sarà da troppo tempo è rimasta Tremonti, non è in ritardo ri- Sul versante delle imprese, tà di “dare subito un segnale l'indice si attesta a 100,4 da varato il pacchetto anticrisi disattesa. E' pacifico che le spetto agli altri Paesi europei, il Governo varerà la proro- positivo” e sollecita la classe 102,2 di ottobre, tornando in dal Consiglio dei Ministri il- misure economiche non pos- sul varo degli interventi per ga della detassazione sugli dirigente a dimostrare senso prossimità dei bassi valori del- lustrato alle parti sociali e alle sono ritardare, gli interventi rilanciare i consumi e fron- straordinari e sui premi di di responsabilità e unità. Il le- lo scorso agosto. Anche l'indi- imprese. Il pacchetto, ritenuto legislativi per espletare la loro teggiare la crisi economica. produttività; detrazioni di ader di Confindustria, Emma ce relativo alle opinioni sulla indispensabile in un momen- efficacia ed incidere sull'an- “Nessun Paese europeo ha una quota IRAP attraverso Marcegaglia, invece, punta situazione economica generale to economico estremamente damento dell'economia na- ancora deciso interventi per i l’IRPEF, pagamento dell'IVA sulla detassazione dei premi cala da 78 a 72,5. Guardando negativo, avrà la funzione di zionale debbono adottarsi in consumi ma solo per le ban- alla cassa; sblocco dei paga- di prroduttività piuttosto che al dettaglio territoriale la fidu- sostenere il potere di acquisto tempi congrui e tempestivi, che”, ha aggiunto Tremonti, menti da parte della pubblica sulla detassazione degli stra- cia risulta in peggioramento delle famiglie e di far ripartire se ciò non dovesse accadere precisando che il decreto legge amministrazione e studio di ordinari, e chiede al Governo nel Nord e nel Mezzogiorno i consumi in modo da deter- la crisi potrebbe precipitare sarà varato venerdì dopo il do- una possibile riduzione degli di alzare il tetto di reddito dei mentre mostra segnali di ri- minare una ripresa della cre- in un baratro. Certo, i Paesi cumento europeo. acconti in modo da evitare la lavoratori per la detassazio- presa nel Centro. scita economica. Tale effetto, europei, non stanno attraver- Si parte dalle misure per le restrizione del credito da parte ne dei premi da 30 a 35 mila Nell'attuale scenario eco- nell'ambito di una congiun- sando una crisi irreversibile, famiglie, un bonus per quelle delle banche; queste appunto euro lasciando per ora perdere nomico, le misure anticrisi tura economica critica, deve ma la percezione delle imprese con figli e pensionati, che si sono le misure che l'esecutivo la detassazione degli straordi- sono comunque necessarie, essere prodotto senza indugio, e delle famiglie è talmente ele- andrà ad aggiungere ad una mette in campo a sostegno nari. il problema però non è tanto perché si tratta di fronteg- vata che non lascia spazio alla social card per gli acquisti di delle imprese. Tutti i suddetti interventi van- l'aspettativa dell'applicazio- giare una emergenza che già fiducia. L'Italia ha assicurato prodotti alimentari che partirà “Il nostro obiettivo spiega Tre- no in una duplice direzione: ne delle medesime, quanto dal mese di dicembre. Una sor- monti, è di finanziare le impre- sostegno alle famiglie e soste- la loro puntualità ad essere ta di bancomat che dal 2009 se innescando un meccanismo gno alle imprese, ma entrambi approvate. Le istituzioni con avrà un'erogazione bimestrale di trasparenza e si prevede, sul sono collegati da un filo con- le loro decisioni debbono se- di 80 euro, (40 euro al mese), modello francese, l'istituzione duttore, quello di rafforzare la guire i tempi dell'economia ma il cui valore a dicembre di un osservatorio economico fiducia per riprendere a con- e dei mercati, il dubbio sulla ammonterà a 120 euro, come presso le prefetture per il mo- sumare e ad investire. Come scarsa tempestività di questa somma dei due mesi arretrati nitoraggio in modo che i flussi insegna l'economia pubblica, misure comunque è legittimo, e del mese natalizio. di credito non diminuiscano i consumi e gli investimenti l'opinione pubblica sa benis- Ci saranno interventi anche ed i tassi non aumentino”. rappresentano i due macroag- simo che l'Italia e l'Europa sui mutui e sulle tariffe delle Il piano del Governo però gregati del prodotto interno sono già da più di qualche utenze, luce e gas, per le quali sembra non convincere fino lordo, le cui variazioni in au- anno che si trovano ingessate si parla di riduzione e blocco. in fondo: mentre la Uil con- mento determinano una cre- in una crisi economica. Tutti Mentre per l'inizio 2009 do- corda con il piano dell'ese- scita economica. L'obiettivo ricorderanno il natale austero vrebbe essere prevista anche cutivo, il leader della Cgil, prioritario del Governo è far dello scorso anno, per cui un una riduzione delle tariffe Guglielmo Epifani, lamenta, ripartire l'economia in un pe- segnale evidente della crisi già ferroviarie. I fondi per gli am- una mancanza di cifre e chie- riodo di recessione puntando risiedeva nell'embrione della mortizzatori sociali saranno de chiarimenti sulla esistenza sulle categorie produttive del stessa, ad oggi siamo ancora in integrati ulteriormente e allo e disponibilità delle risorse, e Paese e sulle famiglie. attesa di interventi che sosten- studio del Governo vi è la pos- su come verranno divise. An- A novembre scende ancora la gano l'economia delle famiglie sibilità di utilizzare le risorse che il leader della Cisl, Cesare fiducia dei consumatori. Se- e quella delle imprese. Non è del fondo sociale europeo. Bonanni, ribadisce la necessi- condo quanto rileva l’ISAE, mai troppo tardi!
  • 7. 1-15/16-30 novembre 2008 Pag. 7 La Piazza D’Italia - Attualità L’elezione del primo Presidente americano di colore scatena i politici italiani di centro-sinistra Abbronzatissimi Finalmente dopo millenni l’at- il migliore, Obama ha la bac- sinistra insomma, era pronto za del Cavaliere. Oramai anche Obama sarà nella pienezza dei Hajatollah: improponibili. Per tesa per l’arrivo di un nuovo chetta magica, Obama di qua, ad adottare Barak senza se e il Kenia - Paese natale del padre suoi poteri istituzionali. prima cosa poi ha nominato messia - almeno per i “demo- Obama di là, Obama a destra senza ma e a stringersi intorno di Obama - per certo, ci avreb- Ma attendiamo soprattutto di come capo del suo gabinetto sinistri” di casa nostra - è finita. - pardon, non sia mai a destra - a lui a mo di falange macedone be scansati schifato, l’Italia sa- vedere le facce dei suoi soste- Emanuel Rahm, di religione No, non ci accingiamo a cele- Obama a sinistra. Ne abbiamo allorquando il premier Berlu- rebbe ben presto stata conside- nitori italiani quando si accor- ebraica considerato un vero brare la venuta di Cristo sulla le tasche piene della continua sconi - volato a Mosca per fir- rata alla stregua di un “paria”dal geranno, ben presto, che poco duro dagli addetti ai lavori, terra, come da buoni cristiani “santificazione” che per partito mare 14 accordi commerciali resto del consesso delle Nazioni cambierà rispetto alla politica che la stampa di Gerusalemme facciamo ogni anno il 25 di- preso - democratico, va da sé - tra l’Italia e la Russia - ha rispo- civili mondiali, e tutto ciò per del suo predecessore. considera l’amico di Israele alla cembre, ma ci appropinquia- organi di stampa, televisioni, sto con una salace battuta a chi “lesa obamità”, reato questo In campo economico dovrà Casa Bianca. mo a commentare l’elezione di radio, strilloni e “pazzarielli” gli chiedeva di dare un giudizio che presto sarà introdotto nel affrontare la crisi mondiale di Veltroni e compagnia insom- Barak Obama a Presidente de- fanno del 43 esimo Presidente sul neoeletto messia americano nostro ordinamento giudizia- concerto ai Paesi Europei e a ma non hanno ancora capito gli U.S.A. O per lo meno ten- statunitense. Infatti, al Buon di colore: “è giovane, carino ed rio, non appena il cambio di quelli emergenti: Cina, India, che chiunque abiterà al 1600 tiamo di esprimere un parere, Uomo, pur non avendo an- abbronzato”. vento avrà gonfiato le velature Brasile , Messico, ecc.. della Pennsylvania Avenue a un giudizio non tanto sull’uo- cora messo neppure un piede, A questo punto il fuoco di fila del terribile vascello del PD. La pena di morte non verrà Washington, non farà che gli mo - chi oramai non sa tutto un alluce alla Casa Bianca, già delle truppe zuave democrati- Ma cosa altro poteva rispon- abolita negli USA. Di matri- interessi degli USA, difenden- riguardo la sua vita, le mogli veniva pronosticato, anzi va- che si è scatenato. dere Berlusconi riguardo un moni gay neppure a parlarne do ad oltranza il proprio Paese del defunto padre, la nonna, la ticinato, da tutti i veri e sin- Addirittura secondo i soliti politico di cui si conosce tutto a lui che è cristiano credente. da tutto e tutti. Chiunque esso famiglia,il cane… - ma quanto ceri democratici italiani - per “sinistri” personaggi si era sul attraverso i suoi addetti stampa Sposterà le truppe dall’Iraq sia: bianco, nero od abbronza- sui giudizi e sulle aspettative primo da Veltroni che di cose punto di una rottura diploma- ma che non ha mai ammini- all’Afganistan come previsto to. che la sua “ascesa al soglio” che americane, è logico, è più ad- tica tra il Bel Paese e gli USA, strato neppure il condominio già da Bush. Inoltre già ha fat- I nostri democratici scattano fu di Bush Padre e figlio suscita dentro di tutti - un futuro di di più, la politica estera italiana in cui abitava? to capire quale è il suo giudizio dalle sedie per difendere Oba- su milioni di fans italiani. Ap- grazia e letizia, di scelte giuste era oramai irrimediabilmente Lo aspettiamo alla prova dei nei confronti dell’Iran riguar- ma da una battuta ma non punto la prima parola, il primo e giudiziose fatte per il bene di compromessa per l’avventatez- fatti, quando cioè da gennaio, do le politiche nucleari degli sono mai stati così solerti a di- giudizio che esce dalla nostra tutto l’universo plaudente. fendere il nostro primo mini- bocca - anzi dai denti stretti - è I giornali di centro sinistra, stro quando è continuamente un appello che rivolgeremmo a ad esempio, aprivano le pri- attaccato dalla stampa estera. rete unificate - ci scusi, Presi- me pagine con titoli come: Oppure quando i propri alleati dente Napolitano, ce lo faccia “4.11.2008, Nuovo mondo” di governo - comunisti - bru- fare, ce lo permetta! - a tutti i (L’Unità), “Il mondo è cambia- ciavano le bandiere a stelle e mass media italiani: ”basta, vi to” (la Repubblca),” Così è ri- strisce, gridando magari “yan- preghiamo non ne possiamo nata la speranza” (Liberazione), kee go home” contro le recin- veramente più!” ”il mondo balla da Berlino a zioni di qualche base militare Per favore lasciateci stare. Si Londra, da Parigi all’Africa” (Il americana. sono purtroppo riempite ol- Corriere della sera) ecc. Insom- Ma sin da ora siamo certi che tremodo le nostre orecchie - e ma un novello re taumaturgo sarà la dura realtà a portare di parecchi altri nostri conna- che si insedia. di nuovo con i piedi per terra zionali - poiché da più di sei Veltroni, sempre lui, oltre che questi americani “de noantri”. mesi veniamo 4 volte al giorno a salire sul carro del vincitore, Veltroni, insomma ascolti mag- - colazione, pranzo, meren- addirittura si spingeva più in giormente Parisi quando ricor- da e cena - bombardati dagli là, preconizzando che dopo da al segretari del PD che “sarà inviati speciali, delle testate l’elezione di Obama, anche in arduo conquistare l’Abruzzo giornalistiche di ogni tenden- Italia il vento sarebbe cambia- - alle elezioni amministrative za e colore, spediti oltreoceano to per Berlusconi, diventando di questo mese- ma intanto per spiegarci che si, Obama è cioè contrario. Tutto il centro l’Ohio è nostro”. Il Venezuela dopo le elezioni amministrative “Il popolo ha dimostrato conquistato almeno altri due Non va dimenticato come qualcuno ha visto il Presidente non avrebbe esitato a tagliare i fisica. che noi godiamo qui di un Stati: la regione della capitale, proprio Caracas fu nel nella veste di mandante. fondi alle municipalità che se I complimenti di Chavez sistema democratico”, così, il ''Distretto Federale'' e la novembre e nel dicembre Il periodo antecedente alle ne fossero rese protagoniste. all’opposizione suonano dopo essersi congratulato con poltrona di sindaco della città del 2007 il palcoscenico elezioni è stato caratterizzato Nella prima parte dell’anno, quindi, nel migliore dei casi, l’opposizione, il Presidente di Caracas, dove la battaglia per l’esplosione della da una tensione più volte con modalità discutibili, obbligati e frutto di una venezuelano Hugo Chavez elettorale era tutta in salita. protesta studentesca, una uscita fuori controllo. il controllore generale del debolezza politica che cresce ha commentato l’esito delle Il risultato elettorale era protesta capace di far Nelle scorse settimane Presidente aveva escluso dopo il recente abbandono amministrative. La tornata chiamato ad avere riflessi salire all’attenzione della Chavez aveva minacciato i dalle elezioni centinaia di della coalizione di governo elettorale che ha chiamato significativi a livello nazionale popolazione indigena e dei leader dell’opposizione di candidati, per la maggior da parte di una formazione alle urne più di 17 milioni giacché dopo la sconfitta media di tutto il mondo il arresto e in uno degli Stati parte dell’opposizione, con di sinistra. A fallire quindi di persone per eleggere 22 di Chavez nel referendum carattere antidemocratico chiave aveva annunciato la accuse di corruzione oppure è anche il suo disegno di governatori, 328 sindaci costituzionale del dicembre del regime di Chavez, una sua volontà, avesse vinto opponendo irregolarità mobilitare il popolo avverso e centinaia di consiglieri 2007, referendum che avrebbe protesta in grado di dare l’opposizione, di tirare fuori amministrative, esclusione alle forze da lui definite regionali e municipali, dovuto consegnargli poteri all’opposizione un nuova i carri armanti per difendere che aveva finito per interessare “counterrevolutionaries”, segna però un'altra fase di senza limiti, il Presidente non generazione di leader, poi il suo governo e tutto questo un serio candidato alla vittoria divenendo a questo punto stallo nel suo progetto per il aveva nascosto l’intenzione di tristemente finiti sotto oscuri dopo aver avvertito che in nella municipalità di Caracas pressoché inevitabile per compimento della rivoluzione riproporre, sotto altra veste, atti criminali commessi caso di vittoria delle forze e il candidato alla poltrona il perseguimento del suo “bolivarista” e per tutto il suo le proposte più contestate da sicari dietro cui più di “counterrevolutionaries” egli di Governatore dello Stato progetto un colpo di mano disegno socialista. dall’opposizione e bocciate di Miranda, naturalmente ovvero ad un appeasment e Chavez infatti proclama la poi dal voto popolare tra entrambi dell’opposizione. quindi alla rinuncia che però vittoria, il suo partito, il cui il provvedimento che gli A simbolo di questa stagione difficilmente si addicono al (Psuv) ha vinto in 17 dei 22 avrebbe permesso di rimanere della tensione nella politica personaggio. Stati, ma l’opposizione ha al potere anche oltre il termine venezuelana ha finito per Ma da domani, il primo conquistato due degli Stati del presente mandato che assurgere il giovane dissidente ostacolo che il Presidente si chiave più popolosi, Zulia spirerà nel 2012. dell’università cattolica Yon troverà di fronte sarà quello e Miranda, riuscendone Se la contesa elettorale doveva Goicoechea, protagonista di una opposizione che a mantenere il controllo misurare i rapporti di forza della rivolta studentesca necessariamente avrà ritrovato ottenuto alle elezioni di tra Chavez e l’opposizione, liberale e non violenta del la sua unità anti-governativa quattro anni fa. il risultato può essere 2007, sottoposto lui e la e con una maggiore capacità Lo Stato di Miranda, considerato un pareggio sua famiglia a pressioni, un mediatica e di relazioni confinante con il distretto di che a ben vedere incoraggia discredito mediatico che necessariamente connesse alla Caracas, era il punto chiave proprio quest’ultima. L’aver gli è valso una caricatura presa della poltrona di sindaco della battaglia simbolo della perso la municipalità di fumettistica sulla TV di Stato di Caracas, una opposizione sfida elettorale, quella tra Caracas obbligherà infatti il come “traditore” per aver sempre più attenta a vigilare un importante alleato di Presidente ad una maggiore incassato il premio Milton contro un eventuale colpo Chávez, Diosdado Cabello, cautela, pena il possibile e Friedman “For Advancing di mano, di cui sino ad ora contro un conosciuto anti- probabile inasprirsi della Freedom” di $500.000 dal notoriamente ha assurto chavista, Henrique Capriles e protesta e tensioni politiche Cato Institute ed a seguire alla funzione di garante una oltre ad esso l’opposizione ha al limite del sostenibile. minacce per la sua incolumità importante fetta dell’esercito.
  • 8. Pag. 8 1-15/16-30 novembre 2008 La Piazza D’Italia - Attualità Condizionerà le nostre macchine e forse anche le nostre vite Litio, lo stabilizzatore d'umore Il nostro mondo ha conosciuto cessori iper-tecnologici ad un quelle che alimentano i nostri da tempo il lento permeare di nocciolo rimasto sempre pra- computer portatili ed i no- una coscienza ecologista, que- ticamente uguale: il motore a stri telefonini. Con un giusto sto ha fatto si che nella quasi scoppio. sviluppo della tecnologia, ci totalità delle abitudini si veri- Il sistema di propulsione, per si augura che la batteria so- ficasse un cambiamento. Non motivi che in modo molto stituisca il motore a scoppio tutto però quello che una co- semplicistico e generalista, si in un lasso di tempo non ec- scienza detta viene percepito possono attribuire a forti in- cessivamente lungo. Questo e modificato di conseguenza e teressi petroliferi, è rimasto comporterà ovviamente una questo fa nascere alcune pro- lo stesso, ma la tecnologia su richiesta di litio sempre mag- blematiche sia nella sostanza cui si basa il tutto è vecchio di giore. A questo punto nasce che nell'applicazione di pseu- quasi cento anni. il problema di quanto litio ci do-rivoluzioni, poi rinnegate Guardando come la spinta tec- sia a questo mondo capace di da una profonda delusione. nologica abbia avuto una forza soddisfare le richieste del mer- Una delle ragioni di ciò è il dirompente in questi anni ri- cato mondiale. I dati parlano fatto che nella maggior parte sulta difficile pensare che non di quantità molto ridotte e dei casi i tempi sono dettati sia stato possibile applicare la la maggior parte di queste si dai grandi gruppi che lenta- medesima spinta in ambito trova in America Latina, più mente cavalcano questa onda motoristico. precisamente in Bolivia. Nel ecologista seguendo flussi che Le idee apparentemente nuove Paese del Presidente Morales ben poco hanno a che fare con sono anche queste vecchie di che ha già fatto capire come la coscienza sviluppatasi negli decenni: l'idrogeno e il sistema sarà la gestione di una risorsa ultimi 20 anni. ibrido che tanto piace alle case che rischia di diventare più Mentre la tecnologia si impos- automobilistiche e non solo. preziosa del petrolio. In uno sessa sempre di più delle no- Quest’ultimo sistema, usato dei suoi interventi ha dichia- stre vite quotidiane vediamo da qualche tempo su modelli rato che il mondo industria- La soluzione potrebbe essere già prima di diventare un ele- tiene prima con la mancanza alcune disparità nelle velocità commerciali, non è altro che lizzato deve ripensare la sua solamente cambiare nuova- mento fondamentale. di alternative, poi con meto- con cui queste infiltrazioni un motore a scoppio alimen- dipendenza dalle automobili mente sistema e vetture. A be- Senza contare il costo in in- di prevedibilmente onerosi arrivano nelle nostre attività. tato dal tradizionale combusti- e che una macchina per ogni neficio dei soliti, ovviamente. quinamento della conversione che porteranno ad un nuovo Facendo un rapido paragone si bile che viene sostituito da un persona è un peso insostenibile Che altro motivo potrebbe es- del sistema di estrazione da cambio radicale degli equilibri potrebbe raffrontare lo svilup- motore elettrico alimentato da per il sistema mondiale e che è serci altrimenti visto che le sti- artigianale (eufemismo per de- fondamentali. po che c'è stato del Personal una batteria quando la poten- finito il tempo dello “sfrutta- me sono già note ai produttori finire lo sfruttamento di intere E’ tutto un paradosso, ma sarà Computer a fronte di quello za richiesta è ridotta. L’ibrido mento selvaggio“ delle risorse che malgrado questo hanno popolazioni per pochi spicci) la nostra realtà. in campo automobilistico. sembra prendere sempre più boliviane, ora nazionalizzate investito cifre astronomiche ad industriale. Quando la coscienza ecolo- Mentre per il primo si è assi- piede nelle politiche di svilup- e in mano ad un potere para- per sviluppare un sistema che Materie prime che per un gista cresce e muore di fronte stito a continui balzi in avanti po delle case automobilistiche, socialista. diventerà schiavo di costi di bizzarro scherzo del destino ai grandi colossi del sistema, portando gli attuali terminali ma siamo sicuri che sia quello Le stime delle case automobili- produzione abnormi e che per sono, anche in questo caso, potrà rinascere quando que- a prestazioni che pochi anni più giusto per la svolta ecolo- stiche parlano di una domanda questo esaurirà la sua vita in in mano ad entità che si pon- sti stessi colossi si troveranno fa si potevano trovare solo in gista, o che rappresenti davve- di litio dei prossimi venti anni tempi relativamente brevi? gono in modo antagonista ad a dover competere con una ambienti di ricerca e a costi ro il futuro? superiore di 1000 volte quella Passeremo dalla dipendenza un modello di sviluppo che situazione asfittica di materia mostruosi, il secondo non ha Le batterie che verranno uti- che le risorse attualmente co- dal petrolio e suoi derivati a l'occidente ha adottato e che prima dettata dall’ecologia fatto altro che aggiungere ac- lizzate sono al litio come nosciute possono dare. quella dal litio, insufficiente con eccessiva leggerezza man- stessa. La vicenda di un grande rosso Brunello di Montalcino Il Brunello di Montalcino vini rossi al mondo… dal ca- in bocca, che lascino un finale giunge che tutti i vini Brunello è uno dei vini più famosi al rattere aristocratico. La forma più dolce; modificando la vera di Montalcino prima di esse- mondo. Grazie alle sue carat- della bottiglia, rigorosamente essenza del Brunello. Ovvia- re immessi sul mercato sono teristiche organolettiche e ad bordolese (bottiglia originaria mente queste sembrano essere sottoposti al controllo della un‘ampia ed efficace campagna della zona di Bordeaux dalla le motivazioni che certamen- Commissione di Degustazione di marketing, si è distinto, da caratteristica forma cilindrica te non giustificano la frode al della camera di Commercio di tempo, nel mercato enologico e collo corto) accentua, anche consumatore che sborsa parec- Siena per una loro approvazio- italiano ed internazionale, at- esteticamente, la sua eleganza. chi quattrini per avere un vino ne di rispondenza al discipli- testandosi in posizioni di asso- Dire Brunello, è dire qualità e dalle caratteristiche originali e nare di produzione, così come luto rilievo. prestigio di una Toscana che se vogliamo uniche. avviene per tutti i vini italiani Il Brunello, il primo vino ita- sa promuovere i suoi prodotti Ovviamente ciò ha generato a Denominazione di Origine liano a vantare la Denomina- forse meglio di qualsiasi regio- uno scandalo. Si sono sollevati Controllata e Garantita”. zione d’Origine Controllata e ne italiana. Ma non dimenti- anche dei vespai sull’efficien- Il 22 ottobre scorso la Procu- Garantita (DOCG), ricono- chiamo le vicissitudini recenti za, o se vogliamo, sul limite ra della Repubblica del Tri- sciuta con D.P.R. 1/7/1980 che lo hanno investito. dell’attività di controllo da par- bunale di Siena ha diramato e modificata con D.M. del Alcune aziende vitivinicole se- te del Consorzio preposto che un comunicato con il quale 19/5/1988, è prodotto, secon- nesi, qualche tempo fa, sono ha prontamente ha affermato: affermava che alcune aziende do il disciplinare, da uve San- state accusate di frode perché ”Il Consorzio effettua periodi- di produzione del Brunello giovese coltivate nel comune sembrava avessero posto in camente dei controlli nei con- –ispezionate dalla Guardia di di Montalcino, in provincia di commercio il vino Brunello fronti dei produttori a garanzia Finanza e dall’Ispettorato Cen- Siena. non realizzato come il disci- del rispetto del Disciplinare e trale del Controllo di Qualità E’ un vino la cui gradazione al- plinare comanda: ovvero con della qualità del Brunello di dei Prodotti Agroalimentari munitari, considerando il caso la base ampelografica (ndr la colica si deve attestare almeno l’uso di uve Sangiovese in pu- Montalcino. Questi controlli di Firenze - avevano violato il Brunello una mera questione classificazione della vite nelle a 12,50°. Il vino a denomina- rezza ma tagliato con vini in- vengono effettuati attraverso disciplinare facendo scattare interna all’area geografica di sue specie e varietà coltivate) zione di origine controllata e ternazionali. la verifica dei vigneti iscritti numerosi sequestri. origine. Il presunto utilizzo da del Disciplinare del vino Bru- garantita “Brunello di Montal- I motivi sembrano essere prin- al relativo albo, delle cantine, E’ importante però sottoli- parte di alcune aziende pro- nello di Montalcino?”. Gli elet- cino” non può essere immes- cipalmente due: da un lato la delle fasi di maturazione del neare che la vicenda, che ha duttrici di vitigni non previsti tori-soci si sono espressi con so al consumo prima del 1° produzione del Sangiovese vino e del suo imbottigliamen- scosso il mondo del vino Bru- dal disciplinare non costituisce 30 voti a favore e 672 contrari. gennaio dell’anno successivo sembra essere insufficiente a to. Le indagini promosse dalla nello, non è legata ad un’adul- alcun rischio per la sicurezza Il 96% dei soci produttori ha al termine di cinque anni, cal- coprire la domanda del mer- magistratura hanno trovato terazione del prodotto ma del prodotto verso il consuma- votato “no” all’ipotesi di mo- colati considerando l’annata cato internazionale; dall’altro proprio nei controlli effettuati secondo quanto riportato dal tore” difica del disciplinare del rino- della vendemmia; il suo affina- lato il presunto motivo sem- periodicamente dal Consorzio Consorzio: “Le indagini non Il Consorzio dei produttori del mato vino. Quindi il Brunello mento deve essere minimo di bra esser legato alla moda e un’utile base informativa per mettono in discussione il livel- Brunello di Montalcino - che di Montalcino si continuerà a 2 anni nelle botti di rovere e 4 ai gusti dei consumatori: il poter approfondire le indagini. lo qualitativo del Brunello di raggruppa il 100% di tutti i produrre solo esclusivamente mesi (6 peri il tipo “Riserva”) Brunello è un signor vino, dal Per quanto i controlli siano tra Montalcino, non esiste alcuna 250 produttori (unico caso in con uve Sangiovese. affinato in bottiglia. Il colo- gusto asciutto, un po' tannico, i più rigorosi al mondo nel set- adulterazione nè minaccia per Italia) – si è riunito lo scorso Ora al Consorzio e ai produt- re dl Brunello è rosso rubino robusto ed armonico, ma la tore dei vini, il Consorzio ha la sicurezza del consumatore. 27 ottobre per esprimersi in tori tocca la parte più difficile intenso tendente al granato, i tendenza degli utenti è quella allo studio ulteriori misure di La Commissione Europea a merito all’ipotesi di modifica del ciclo di un prodotto ovve- suoi profumi vivaci e straordi- di preferire (per fortuna non controllo per garantire sempre Bruxelles, che ha approfon- del Disciplinare. Il quesito del- ro: il rilancio del prodotto sul nari. Le sue caratteristiche lo tutti i winelover) vini più “ro- di più la qualità del Brunello dito il tema, ha sin da subito la votazione è stato il seguente mercato e la riconquista della rendono uno dei più grandi tondi” ossia meno “aggressivi” di Montalcino; A ciò si ag- informato tutti i partner co- “Sono favorevole a modificare fiducia dei consumatori.