#IL TEMPO DEGLI
EAS
MOMENTO OPERATORIO
EAS
EPISODI DI APPRENDIMENTO SITUATI
Laura Antichi
PARTE 3
#Momenti EAS – Episodi di
Apprendimento situati
Momenti
EAS
Design Azioni
didattiche
Apprendimento
Preparatorio Trasposizi...
#Dal Momento Preparatorio
al Momento Operatorio
MOMENTO
PREPARATORIO
FASE DI ANTICIPAZIONE DELLA
NUOVA ESPERIENZA DI
APPRE...
#Dal Momento Preparatorio
al Momento Operatorio
MOMENTO
PREPARATORIO CONTESTO
PROBLEMATICO.
ATTEGGIAMENTI E
DOMANDE.
EMPAT...
#Dal Momento Preparatorio
al Momento Operatorio
L’ALLIEVO
RAZIONALE
……… CHE COS’È QUESTO?PRE-ELABORA
INFORMAZIONI
A LIVELL...
#Momento Operatorio
PER PROCEDERE NEL MOMENTO OPERATORIO
CI DEVE ESSERE AFFINITÀ CON L’ESPERIENZA
PRECEDENTE DI CONOSCENZA...
#Momento Operatorio metafora
Genera nuove
acque di
conoscenza e
rinnova la sete
nella
comunicazione.
FONTANA
#Momento Operatorio
PREVEDE
NUOVE ELABORAZIONI
PRODURRE E PUBBLICARE
CONNETTERSI AGLI ALTRI
#Momento Operatorio - azioni
1.
PROBLEM FINDING
FORMULARE UN
PROBLEMA DI
RICERCA
2.
ESPLORARE
TROVARE RISORSE
PERTINENTI
3...
#Momento Operatorio – motus
specifico
ANALIZZARE
+
APPLICARE
SVILUPPO
INIZIATIVA
PERSEVERANZA
RITENZIONE
CREAZIONE
CONDIVI...
UN MAGICO
NUMERO 7
DOCENTE
#Momento Operatorio dalla
parte del docente
DESIGNING
PRIMO STEP
STRUTTURARE IL SUO PIANO
IN MODO FLESSIBILE RISPETTO
A CI...
#Momento Operatorio dalla
parte del docente
GOVERNANCE
SECONDO STEP
PROTAGONISMO DA BACKSTAGE
TRACCIANDO UN COPIONE GENERA...
#Momento Operatorio dalla
parte del docente
AURA
TERZO STEP
OCCUPARE LO SPAZIO
RAPPRESENTATIVO, VERBALE E NON
VERBALE CON ...
#Momento Operatorio dalla
parte del docente
PROCESSING
QUARTO STEP
MEDIAZIONE TRA CONCEPT DRIVEN
(CONCETTI CHIAVE) E SENSE...
#Momento Operatorio dalla
parte del docente
SUGGESTING
QUINTO STEP
TOOLS, APPS, RICERC
A
Per fornire il come rappresentar...
#Momento Operatorio dalla
parte del docente
PURPOSING
SESTO STEP
INTENZIONALITÀ EDUCATIVA-
DIDATTICA
Per stimolare attegg...
#Momento Operatorio dalla
parte del docente
MONITORING
SETTIMO STEP
SUPERVISIONARE LE ATTIVITÀ
IN CORSO
Per garantire che...
UN MAGICO
NUMERO 7
STUDENTE
#Momento Operatorio dalla
parte dello studente
ASCOLTO
PRIMO STEP
PERCEZIONE
GLOBALE, MOTIVATA DALLO
SFONDO GESTALTICO
Se...
#Momento Operatorio dalla
parte dello studente
DOMINIO
SECONDO STEP
ATTRAVERSO L’ANALISI DEL
PROBLEMA
Elaborazione di inf...
#Momento Operatorio dalla
parte dello studente
RICERCA
TERZO STEP
CONFRONTO CON LE FONTI
CONSULTATE
Dallo stimolo, situat...
#Momento Operatorio dalla
parte dello studente
PROBLEM
FINDING E
PROBLEM
SOLVING
QUARTO STEP
NELLA ZONA PROBLEMATICA
PROSS...
#Momento Operatorio dalla
parte dello studente
MUTUO
SCAMBIO
SOCIALE
QUINTO STEP
CONDIVIDERE
NELL’INTERDIPENDENZA DI
FRONT...
#Momento Operatorio dalla
parte dello studente
APPLICAZIONE
SESTO STEP
PRODURRE ARTEFATTI
INDIVIDUALI E/O SOCIALI,
DISTRIB...
#Momento Operatorio dalla
parte dello studente
CREAZIONE
SETTIMO STEP
FORMULARE NUOVE IPOTESI
E SVILUPPARE NUOVI
INTERESSI...
#L’ AGIRE
DIDATTICO
NEL MOMENTO
OPERATORIO
IL FARE PER CONOSCERE
STRUTTURA PER UN CAMPO
DI 5 COMPETENZE
#Prima Competenza Digitale
1
COMPETENZA
DIGITALE
USARE I MEDIA E I DISPOSITIVI
DIGITALI
VALUTARE I MEDIA
GESTIRE I TEMPI D...
#Seconda Competenza
Procedurale
2
COMPETENZA
PROCEDURALE
CONOSCERE LO SCHEMA DI
ESECUZIONE
SPERIMENTARE PROCEDURE SEMPRE +...
#Terza Competenza
Disciplinare
3
COMPETENZA
DISCIPLINARE
DI ANALISI E DI SINTESI
DI CONTESTO
DI COLLEGAMENTO
DI SVILUPPO E...
#Quarta Competenza Sociale
4
COMPETENZA
SOCIALE
COMUNICATIVA
RELAZIONALE
COLLABORATIVA
DI E-PORTFOLIO
#Quinta Competenza
Produttiva
5
COMPETENZA
PRODUTTIVA
CREARE OGGETTI DI CONOSCENZA
ASSEGNARE E INDIVIDUARE I CRITERI
DI DI...
Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate
CC BY-NC-ND
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Momento Operatorio di un EAS

1,909

Published on

Eas, Momento operatorio. presentazione pedagogico didattica per la progettazione.

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,909
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Momento Operatorio di un EAS

  1. 1. #IL TEMPO DEGLI EAS MOMENTO OPERATORIO EAS EPISODI DI APPRENDIMENTO SITUATI Laura Antichi PARTE 3
  2. 2. #Momenti EAS – Episodi di Apprendimento situati Momenti EAS Design Azioni didattiche Apprendimento Preparatorio Trasposizione, m ediazione Fare esperienza, concettualizzare, analizzare Per acquisizione, per ricerca Operatorio Regolazione Analizzare, applic are Attraverso la pratica, per collaborazione Ristrutturativo Documentazione Discutere, pubblicare Attraverso discussione, per collaborazione MOMENTO OPERATORIO Aspetti pedagogico didattici per capire
  3. 3. #Dal Momento Preparatorio al Momento Operatorio MOMENTO PREPARATORIO FASE DI ANTICIPAZIONE DELLA NUOVA ESPERIENZA DI APPRENDIMENTO. SERVE PER STIMOLARE NUOVI APPROCCI. RAPPRESENTA UNA PRIMA ESPLORAZIONE
  4. 4. #Dal Momento Preparatorio al Momento Operatorio MOMENTO PREPARATORIO CONTESTO PROBLEMATICO. ATTEGGIAMENTI E DOMANDE. EMPATIA RISPETTO AI CONTENUTI. PER CREARE
  5. 5. #Dal Momento Preparatorio al Momento Operatorio L’ALLIEVO RAZIONALE ……… CHE COS’È QUESTO?PRE-ELABORA INFORMAZIONI A LIVELLO A LIVELLO EMOTIVO ……… MI PIACE, NON MI PIACE, PERCHÉ ……..
  6. 6. #Momento Operatorio PER PROCEDERE NEL MOMENTO OPERATORIO CI DEVE ESSERE AFFINITÀ CON L’ESPERIENZA PRECEDENTE DI CONOSCENZA SI VA AVANTI CON TUTTI GLI ALUNNI, CON I LORO LIVELLI INDIVIDUALIZZATI DI APPRENDIMENTO E DI COMPETENZA
  7. 7. #Momento Operatorio metafora Genera nuove acque di conoscenza e rinnova la sete nella comunicazione. FONTANA
  8. 8. #Momento Operatorio PREVEDE NUOVE ELABORAZIONI PRODURRE E PUBBLICARE CONNETTERSI AGLI ALTRI
  9. 9. #Momento Operatorio - azioni 1. PROBLEM FINDING FORMULARE UN PROBLEMA DI RICERCA 2. ESPLORARE TROVARE RISORSE PERTINENTI 3. ANALIZZARE DEFINIRE L’ARGOMENTO 4. ORGANIZZARE RACCOGLIERE LE INFORMAZIONI 6. PROGETTARE CREARE UN PRODOTTO 7. IDENTIFICARE STRUMENTI PERTINENTI 8. PROBLEM SOLVING PUBBLICARE ARTEFATTI 5. CONCETTUALIZZARE IDENTIFICARE I PUNTI CHIAVE
  10. 10. #Momento Operatorio – motus specifico ANALIZZARE + APPLICARE SVILUPPO INIZIATIVA PERSEVERANZA RITENZIONE CREAZIONE CONDIVISIONE
  11. 11. UN MAGICO NUMERO 7 DOCENTE
  12. 12. #Momento Operatorio dalla parte del docente DESIGNING PRIMO STEP STRUTTURARE IL SUO PIANO IN MODO FLESSIBILE RISPETTO A CIÒ CHE ACCADE Perché le relazioni sono «transattive»: modificano gli attori del processo, devono disattivare comportamenti automatici.
  13. 13. #Momento Operatorio dalla parte del docente GOVERNANCE SECONDO STEP PROTAGONISMO DA BACKSTAGE TRACCIANDO UN COPIONE GENERALE EX ANTE DA RIORGANIZZARE E RI- TARARE IN BASE ALLE DINAMICHE CHE SUCCEDONO Perché lo studente partecipa alla definizione del copione nel momento in cui opera ed interagisce.
  14. 14. #Momento Operatorio dalla parte del docente AURA TERZO STEP OCCUPARE LO SPAZIO RAPPRESENTATIVO, VERBALE E NON VERBALE CON INTENZIONALITÀ E SEDUZIONE Per provocare legami, percezioni, riflessioni che stimolano al fare e al creare
  15. 15. #Momento Operatorio dalla parte del docente PROCESSING QUARTO STEP MEDIAZIONE TRA CONCEPT DRIVEN (CONCETTI CHIAVE) E SENSE DRIVEN (ESPERIENZE-BISOGNI) Per dare direzione e significare ciò che viene dal basso, inteso come esperienza, bisogno e motivazione
  16. 16. #Momento Operatorio dalla parte del docente SUGGESTING QUINTO STEP TOOLS, APPS, RICERC A Per fornire il come rappresentare e il come documentare
  17. 17. #Momento Operatorio dalla parte del docente PURPOSING SESTO STEP INTENZIONALITÀ EDUCATIVA- DIDATTICA Per stimolare atteggiamenti: EPISTEMICO (sapere gli argomenti da svolgere) ESPLORATIVO (estensione di indagine) CRITICO (valutare i punti di forza e debolezza)
  18. 18. #Momento Operatorio dalla parte del docente MONITORING SETTIMO STEP SUPERVISIONARE LE ATTIVITÀ IN CORSO Per garantire che le attività siano in progresso Per soddisfare il raggiungimento degli obiettivi Per valutare l’apprendimento di ciascuno nell’avanzamento Per osservare il grado di coinvolgimento
  19. 19. UN MAGICO NUMERO 7 STUDENTE
  20. 20. #Momento Operatorio dalla parte dello studente ASCOLTO PRIMO STEP PERCEZIONE GLOBALE, MOTIVATA DALLO SFONDO GESTALTICO Se il docente ha fornito input efficaci: gli studenti mettono a fuoco il problema e lo riconoscono in una relazione di significati personali e culturali e sono spinti a riconoscere ed interpretare
  21. 21. #Momento Operatorio dalla parte dello studente DOMINIO SECONDO STEP ATTRAVERSO L’ANALISI DEL PROBLEMA Elaborazione di informazioni: Per ridurre l’incertezza dell’interpretazione
  22. 22. #Momento Operatorio dalla parte dello studente RICERCA TERZO STEP CONFRONTO CON LE FONTI CONSULTATE Dallo stimolo, situato in una mappa cognitiva, all’esplorazione con selezione di informazioni nuove, utilizzando strumenti: per approfondire la comprensione
  23. 23. #Momento Operatorio dalla parte dello studente PROBLEM FINDING E PROBLEM SOLVING QUARTO STEP NELLA ZONA PROBLEMATICA PROSSIMALE CERCARE SOLUZIONI STRATEGICHE PER ESPLORARE innalzare il proprio livello di attivazione decisionale  PER VALUTARE LE CRITICITÀ trovare congruenze e incongruenze rispetto alla risoluzione
  24. 24. #Momento Operatorio dalla parte dello studente MUTUO SCAMBIO SOCIALE QUINTO STEP CONDIVIDERE NELL’INTERDIPENDENZA DI FRONTE AD UN COMPITO PER IL BENE COMUNE (in presenza e a distanza) PER REALIZZARE SENSO DI APPARTENENZA E DI AUTOEFFICACIA PER RIDISTRIBUIRE LA CONOSCENZA (chi ha appreso meglio per attitudine individuale fa compartecipi gli altri).
  25. 25. #Momento Operatorio dalla parte dello studente APPLICAZIONE SESTO STEP PRODURRE ARTEFATTI INDIVIDUALI E/O SOCIALI, DISTRIBUIBILI SUI DIVERSI DISPOSITIVI DIGITALI PER RAPPRESENTARE IL PROBLEMA PER REALIZZARE UN (E)PORTFOLIO INDIVIDUALE E DI CLASSE
  26. 26. #Momento Operatorio dalla parte dello studente CREAZIONE SETTIMO STEP FORMULARE NUOVE IPOTESI E SVILUPPARE NUOVI INTERESSI PER ESTENDERE LE CONOSCENZE E CERCARE STRUMENTI NUOVI PIÙ EFFICACI DI PRODUZIONE
  27. 27. #L’ AGIRE DIDATTICO NEL MOMENTO OPERATORIO IL FARE PER CONOSCERE STRUTTURA PER UN CAMPO DI 5 COMPETENZE
  28. 28. #Prima Competenza Digitale 1 COMPETENZA DIGITALE USARE I MEDIA E I DISPOSITIVI DIGITALI VALUTARE I MEDIA GESTIRE I TEMPI DI ESPOSIZIONE, MANIPOLAZIONE, CREAZIONE
  29. 29. #Seconda Competenza Procedurale 2 COMPETENZA PROCEDURALE CONOSCERE LO SCHEMA DI ESECUZIONE SPERIMENTARE PROCEDURE SEMPRE + ECONOMICHE ED EFFICACI SAPERSI DARE I TEMPI E RISPETTARLI
  30. 30. #Terza Competenza Disciplinare 3 COMPETENZA DISCIPLINARE DI ANALISI E DI SINTESI DI CONTESTO DI COLLEGAMENTO DI SVILUPPO E RICERCA
  31. 31. #Quarta Competenza Sociale 4 COMPETENZA SOCIALE COMUNICATIVA RELAZIONALE COLLABORATIVA DI E-PORTFOLIO
  32. 32. #Quinta Competenza Produttiva 5 COMPETENZA PRODUTTIVA CREARE OGGETTI DI CONOSCENZA ASSEGNARE E INDIVIDUARE I CRITERI DI DISTRIBUZIONE (LICENZE) BELLI SOLIDI PUBBLICABILI SOCIALI
  33. 33. Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate CC BY-NC-ND

×