Lago Film Fest - Magazine Catalogue 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Lago Film Fest - Magazine Catalogue 2011

on

  • 6,817 views

Lago Film Fest 2011

Lago Film Fest 2011
International Festival of Short Films, Documentaries and Screenplays.
22-30 July 2011 - Revine Lago (Italy)
www.lagofest.org

Statistics

Views

Total Views
6,817
Views on SlideShare
6,817
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
8
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Lago Film Fest - Magazine Catalogue 2011 Lago Film Fest - Magazine Catalogue 2011 Document Transcript

  • MAGAZINE | CATALOGUE7° Festival Internazionaledi Cortometraggi, Documentarie Sceneggiature22 - 30 LUGLIO 2011REVINE LAGO, TREVISO
  • 02® OrganizzaziOne | OrganizatiOn fOtOgrafO ufficiale | OFFicial PhOtOgraPher Pro Loco di Revine Lago Carlotta Arrivabene DireziOne artistica | art directOr DOcumentaziOne fOtOgrafica | Viviana Carlet PhOtOgraPhic dOcumentatiOn Marco Bastianel, Nico Covre DireziOne tecnica | tecnical directOr Emiliano Bernardi DOcumentaziOne viDeO | VideO dOcumentatiOn Fabio Tabacchi seleziOne film | Film selectiOn Viviana Carlet, Carlo Migotto DiciOttOOcchi | diciOttOOcchi PrOject Mattia Dalla Libera PremiO rODOlfO sOnegO | rOdOlFO sOnegO award Chiara Cecchinel, Mattia Coletti OPen sPace | OPen sPace PrOject Giulia Marin cOmunicaziOne | cOmmunicatiOn Guido Beretta wOrkshOP installaziOni | wOrkshOP installatiOns Atelier FraSe - Francesco Gorni, Serena Montesissa ufficiO stamPa | Press OFFice Ester Del Longo musica | music NEDAC - Venetian Industries ufficiO stamPa esterO | internatiOnal Press OFFice Mauro Martinuz, Valentina Gottardi Luana Bruniera web raDiO| web radiO ViVi radiO7° Festival Internazionale cOmunicaziOne web | web cOmmunicatiOn Andrea Cabras, Roberta Gianduzzodi Cortometraggi, Documentari Federica Altoè, Ester Borean PrOieziOni | screeningse Sceneggiature illustraziOni | illustratiOn 4frame scrl - Nevio De Conti e Michele Traina Giada Fiorindi22 - 30 LUGLIO 2011 OversOunD | OVersOund PrOgettO graficO | graPhic designREVINE LAGO, TREVISO Marta Muschietti, Giada Fiorindi Andrea Lorenzon, Mirco Privitera cOnsulenza marchi & brevetti | PrOgettO catalOgO | catalOgue PrOject intellectual PrOPerty attOrneys7th International Festival Carlo Migotto De Gaspari | Osgnachof Short Films, PrOgettO graficO catalOgO | graPhic design catalOgue cOllabOratOri | cOllabOratOrsDocumentaries Guido Beretta Bale, Luca Bazan, Agostino Bernardi, Sebastian Candiago,and Screenplays PrOgramma | PrOgram Jacopo Carlet, Francesca Carpenè, Marcello Carpenè, Matteo Viviana Carlet, Carlo Migotto Cecchinelli, Andrea DAltoè, Eugenia Dal Bo, Matteo Dal Mas,22 - 30 JULY 2011 Luca De Lorenzi, Alberto De Riz, Fabrizio Fava, Luca Favero, fOtOgrafie catalOgO | catalOgue PicturesREVINE LAGO, ITALY Carlotta Arrivabene, Andrea Armellin, Nico Covre Stefano Ongaro, Andrea Piol, Matteo Piol, Matteo Pizzin, Antu Puchulu, Giancarlo Piccin, Andrea Sacchi, Luca Sacchi, Ronnie traDuziOne | translatiOn Sartor, Filippo Silvestrin, Lisa Tavian, Massimo Tomio, Davide Domenico Bucalo, Isabella Cengarle, Zilli ...e tutti gli altri ragazzi e collaboratori della Pro Loco di Antonio Garganico, Marta Ibba Revine Lago. segreteria Organizzativa | Organizing secretariat un ringraziamentO sPeciale a | sPecial thanks tO Elisa Bernardi, Marta Lotteri Mariella Andreatta, Carlo Antiga, Silvio Bandinelli e Monica ufficiO OsPitalità | hOsPitality Timperi, Carlo Adi e Valeria Bernardi, Riccardo Caldura, Borto- Michela Mazzon, Clara Migotto, Daniela Palimariu lo Caneve, Antonia e Luigi Carlet, Carlo De Bastiani, Andrea De OrganizzaziOne vOlOntari | VOlunteers OrganizatiOn Gaspari, Fabiana De Luca, Impresa edile Maset srl, Roberto Mary Mazzon Fava, Marco Fighera, Aldo Franchi, Gianfranco Gagliardi, Erika Gallon, Fabio La Fauci e Daniele Sigalot (Blue&Joy), LeoNano, vOlOntari | VOlunteers Don Ezio Segat, Giulio Sonego, Robert Mirko Stutz, Eleonora Elisa Bellotto, Claudia Bernardi, Marta Della Libera, Lucchetta e Antonio Taglietti, Monica Zoppas. Michele Di Maria, Alessandra Di Martino, Alessandra Lorenzet, Nicolò Orlich, Anna Ragagnin, Un sentito ringraziamento al Sindaco Battista Zardet, a tutti Andrea Sciurti, Veronica Zanardo i volontari (che per motivi di spazio non possiamo citare singolarmente) e a tutti gli abitanti di Lago che accolgono nei loro cortili ospiti e spettatori del festival. organizzazione istituzioni Revine Lago main sponsor sponsor Revine Lago collaborazioni P R O D U CT I O N S media partner www.radiobelluno.it
  • Siete in buone maniLa Cantina Produttori di Valdobbiadene conta, adoggi, 593 viticoltori associati.Cinquecentonovantatré uomini e donne che coltivano659 ettari di vigneti nella fascia collinare compresatra Valdobbiadene e Conegliano, in provincia diTreviso, in questo piccolissimo angolo del Venetodove si produce uno dei vini più famosi del mondo:il Prosecco.Cinquecentonovantatré viticoltori ai quali vorremmostringere la mano uno ad uno per la passione e laprofessionalità che sanno mettere nel proprio lavoro.Il risultato è un vino davvero superbo: il Prosecco diValdobbiadene Val D’Oca.CANTINA PRODUTTORI DI VALDOBBIADENE31030 San Giovanni in Valdobbiadene (TV) Itel. +39 0423 982070 fax +39 0423 982097e-mail: valdoca@valdoca.comwww.valdoca.com View slide
  • INDICE 11| Cinema 15| ArteLago Film Fest 2010, Revine Lago - Treviso | Photo: Andrea Armellin 21| Musica 24| Sviluppo 27| Catalogo 78| Programma 79| Mappa - Info View slide
  • 09 La Regione del Veneto monstration as a cultural forge, a formative laboratory, “Sarebbe triste Lago Film Fest è tra gli appuntamenti più importanti a moment in which people, art, technique, environment, territory, landscape, tradition and history of our region se il cinema ed attesi dell’estate trevigiana con il mondo dell’arte, della cultura e del cinema. meet themselves. Festival, in this meaning, represents a meeting and an occasion place and a possibility to discover distant cul- non servisse Come ogni anno dal 2005 le vie e i cortili di Lago, faranno da sfondo ad un ricco ed interessante pro- tural traditions of a community that among the ancient gramma di proiezioni cinematografiche, performance ways of the village, had possibility to open to the world, a tagliare la testa ai re artistiche, spettacoli teatrali e concerti di musica contemporanea. but they always remain faithful to their old identity. An important moment and opportunity of aggregation (nudi o vestiti) In questi anni il festival è cresciuto di importanza, in that, thanks to cinematography and entertainment, un processo di crescita costante a cui hanno contribui- is able to bring back to the involved community, even to il valore degli artisti invitati e la qualità delle opere if in an international area, a sense of identity of their e - insieme - presentate, ma, soprattutto l’impegno e la professio- nalità di quanti al festival dedicano il proprio tempo e culture and their historical property. a camminare la propria passione. Daniele Stival Qualità artistica ed impegno sono infatti gli elementi Assessore Regionale allIdentità Veneta distintivi di una manifestazione che conferma sempre Regional Assessor to the Venetian Identity sulla testa.” di più il saldo rapporto che ha saputo creare con la comunità locale, un legame che rappresenta l’elemen- to basilare che qualifica la manifestazione e che fa di Lago punto di incrocio di esperienze artistiche, suoni e colori diversi. Il festival si è inserito fin da subito nel territorio per valorizzarne il genius loci (gli aspetti naturalistici e culturali) per connotarsi come una fucina culturale, un laboratorio formativo, un momento di incontro tra le persone, l’arte, la tecnica, l’ambiente, il territorio, il pa- esaggio, la tradizione e la storia della nostra regione. In questo senso il festival rappresenta luogo e occasione di incontro e di scoperta di tradizioni ed esperienze culturali lontane di comunità che tra le an- competition and for the breathtaking natural setting to tiche vie del borgo hanno saputo aprirsi al mondo pur the short film screening: the splendid lakes of Revine rimanendo sempre fedeli alla loro antica identità. Lago, I assume. Una importante opportunità e momento di aggregazio- A land that recently became a Regional Natural Park ne che, attraverso la cinematografia e l’intrattenimen- therefore officially recognized as a protected natural to, riesce a restituire alla comunità coinvolta, pur in un and cultural environment, where the provincial gover- ambito di internazionalità, un senso identitario della nment founded the Livelet Archaeological Educational propria cultura e del proprio patrimonio storico. Park, house to an accurate replica of a local village of the pile-dwelling era. Lago Film Fest is one of the most and awaited appoin- Artists from all over the world participated in the festi- val with films and scripts and found a good opportunity"Ricordati che è lultimo festival "It’d be sad if cinema wasn’t meant tment of Treviso’s summer with the world of art, of Provincia di Treviso to promote their works with the everexpanding audien- culture and cinema.che fai. to cut off the kings’ heads The ways and the courtyards of Lago, like every year, La Marca Trevigiana è un territorio dalle caratteristiche ce, in this small place in the Upper Marca Trevigiana.Non hai da assicurarti nessuna (be it naked or dressed up kings) since 2005, will be a background of a rich and intere- peculiari, un’area agropolitana dove città e campagna The Lago Film Fest is a project that the provincialcontinuità, nessuna certezza politica di and trample on those heads sting program of film projections, artistic performances, si fondono in un vero e proprio palcoscenico naturale, government of Treviso obviously supports with greatproseguire. Non devi promettere at the same time." stage shows and concert of contemporary music. un teatro diffuso dove la cultura può trovare sedi ed enthusiasm. A festival no one should miss within thené prometterti soddisfazioni ulteriori Festival, in these years, increased its importance, in a espressioni sempre nuove. Ecco perché apprezzo RetEventi overall program of events that, each year,o ripartizioni successive. "Remember this is your last festival. steadily growing process in which the worth of the invi- davvero molto il Lago Film Fest, una manifestazione animates the places and people of this land.Sei sul set, hai in mano i fuochi You don’t have to guarantee yourself ted artists and the quality of works that are represen- nata dall’intraprendenza di un gruppo di giovani del My congratulations to the festival promoters for thedartificio, sei un fuoco dartficio any continuity, nor you have any ted have contributed, but most of all, the commitment territorio, preparati e dinamici. Una manifestazione past, present and future editions.(siilo!). Non frenare la tua golosità, political certainty you’ll go on. and professionalism of people who have dedicated legata al mondo del cinema che in pochi anni hainsegui fino allultimo momento You don’t have to promise, nor promise their time and their passion and commitment to this Leonardo Muraro saputo ritagliarsi uno spazio importante nel panoramadel festival lultimo dei tuoi yourself, any other reward festival. internazionale e godere di ampio consenso anche tra Presidente della Provincia di Trevisocortometraggi, se lo desideri. or sharing to be. You’re on set, you’ve Artistic quality and commitment are, indeed, the distin- gli addetti ai lavori. Sarà per la qualità dei lavori in President of Province of TrevisoEsponiti pure al dispiacere di tutti, ma got fireworks in your hand – you’re a ctive elements of a demonstration that always confirms concorso, oppure per la magnifica cornice paesaggisti-non negarti il godimento di poter dover firework (be it!). its solid relation with local community, a relation that ca che fa da teatro alle proiezioni dei cortometraggi:mutare un programma Don’t curb your gluttony, represents a basic instrument that describes this de- gli splendidi laghi di Revine Lago.che ti pareva preciso e bello follow the very last of your short films Una zona diventata un vero e proprio Parco Naturalee "tuo" perchè arriva o accade until the very last bit of the Festival, if Regionale, area di pregio ambientale e culturale, doveuna bellissima cosa non tua. (...) you crave to. Expose yourself la Provincia ha già realizzato il Parco ArcheologicoFare un festival di cinema aderendo to others’ dislike, but don’t avoid Didattico del Livelet che ricostruisce fedelmente unpuramente alleconomia politica della the pleasure in the possibility of having villaggio dell’era delle palafitte.pur imperfetta ma estrema forma to change a program - which seemed Artisti da tutto il mondo hanno partecipato con lecapitalistica che è il cinema stesso to be perfect, enjoyable and yours - proprie opere, in pellicola o soltanto in sceneggiatura,significa omaggiare just because something beautiful e in quest’angolo dellAlta Marca Trevigiana hannole relazioni esistenti tra i poteri, and not-yours occurs. (...) una bella occasione per farsi conoscere al sempre piùridarne lequazione. Doing a film festival sticking purely ampio pubblico presente.Mentre decisivo è, sul set/festival, to the political economy of that Il Lago Film Fest è allora una manifestazione che lagiocare lillusione più potentemente capitalistic form – though imperfect, Provincia di Treviso non può che sostenere con entu-fragile del cinema, il barlume but indeed extreme – which is cinema siasmo. Un appuntamento imperdibile allinterno deldi unaltro stato, di unaltra forma itself means to pay tribute to relations macro cartello RetEventi che, ogni anno, anima i luoghidel vivere. that exist between Powers, to give e la gente del nostro territorio. back the equation within. While Non posso allora che complimentarmi con l’organizza- A chi si illude nel gioco, in the midst of the set/festival, what zione per il lavoro svolto e auguro la miglior riuscita disarà dato gioco e illusione." is crucial is to let at play the most questa edizione. powerfully frail of cinema’s illusions – the glimmer of another state of being, The Marca Trevigiana is a territory of peculiar traditions,Enrico Ghezzi - Duel, settembre 1998 of another form of living. an agripolitan region where urban areas blend with rural contexts in a natural landscape, a stage, a distri- To those who in the game succumb to buted theatre where culture can find ever new spaces illusion, games and illusions and expressions. This is why I truly appreciate the Lago will be given." Film Fest, a project launched by a group of young stu- dents of this territory, skilled and very active. An event dedicated to the world of cinema that, in just a few years, could gain a relevant quote in the international scene and become widely appreciated by the experts in the field. Both thanks to the quality of the films in the
  • 10 EUROPA: SE NON ORA QUANDO? EUROPA, SE NON ORA QUANDO? CinemaComune di Revine Lago Destrutturare letteralmente il tema proposto da RetE- venti legando ogni parola ad un aspetto della mani-Vi è senz’altro, nel carattere delle genti della nostra festazione: se-arte contemporanea, non-sviluppo, ora-vallata, un nonsochè... un’attitudine contemplativa cinema e quando-musica. Un "input iniziale" scaturito- certo - ma anche un’operosità all’ingaggio, all’im- dalla libera associazione tra la singola parola e il rela-pegno. Questo a riprova che il luogo in cui viviamo, tivo ambito di pertinenza. Ricomponendo idealmenteed estensivamente il paesaggio, ha potente influsso, le singole cellule otterremo un quadro complessivo di “There are two kinds of people:descritto nel bene nel male, sulla nostra indole, sul interesse culturale. Ogni elemento è visto come partenostro stato d’animo. Questa “immersione ambien- del tutto e lo rappresenta nella sua particolarità. There are those who sleep, wake up and die.tale” (e lo stato di grazia che, a volte, da essa può And those who keep balance on this life of nothing.derivare…) fu descritto e testimoniato da grandi Scrit-tori veneti. Tra loro, il più prossimo a questo tema fu EUROPE, IF NOT NOW, WHEN? There are those who watch around. “Ci sono due tipi di persone: Literally dismantling the title tying every word to anGiovanni Comisso. E paesaggio e linguaggio possono aspect of the event: if–contemporary art, non–forma- And those who wait for the around to watch them. ci sono quelle che dormono, si svegliano e muoiono.diventare, imbevuti di storia, persino mezzo espressivoagli Artisti figurativi, così numerosi ed attivi in zona; tion, now–cinema and when–music. A “first input” E ci sono quelle in equilibrio su questa vita di nulla. born from the free association between the singlequasi che un quadro con la raffigurazione di una casa word and the related field of competence. Ideally There are spectators. Cè chi si guarda intorno.vecchia, di un cortile, di una spiaggia abbandonatapotessero “cantare” la storia di chi vi è un tempo resetting the single cells we will obtain an overall And sleepwalkers.” E cè chi aspetta che lintorno guardi lui. view of cultural interest. Every element is seen as avissuto. Viviana Carlet con “Lago Film Fest” ha saputo part of the whole and represents it in its particularity.osare e fondere tutto questo, cultura e paesaggio,in questo splendido anfiteatro naturale, non solo, il wonderful and natural amphitheatre and not only; this Ci sono spettatori.che sarebbe stato facile recitare il passato e la storia could be easy to play the past and the local history.locale. Viviana Carlet, ha voluto qualcosa di più, ha Viviana Carlet dared something more and wanted to E sonnambuli.”voluto portare con grande coraggio, nei cortili, davanti bring with courage, in the courtyards, in front of an oldad una casa vecchia in una spiaggia abbandonata, house in an abandoned beach, her heart, her mind, heril suo cuore, la sua mente, “la sua Arte” con grande Art with a great respect and passion to our community, Antonio Rezza - “Son[n]o”, Bompiani 2005rispetto e amore “a questa nostra comunità, sempre that is overlooked in a lake stretch of water on a denseaffacciata in lacustre specchio d’acqua su un passato and dreamy past, but it is also open – minded, to thedenso e trasognato, ma felicemente aperta al dialogo, world of future. It remains, however, always faithful toal mondo al futuro”. Rimanendo sempre fedele alla its ancient identity.sua antica identità. Battista ZardetThere is certainly, in the behaviour of people of our val- Sindaco di Revine Lagoley, a certain something… a contemplative capability, Mayor of Revine Lagobut also a busyness in the recruitment, in the com-mitment. This is an evidence that the place in whichwe live, and the landscape in an extensive way, have ASCOMa powerful influence, warts and all, on our tempera-ment, on our mood. This “environmental dive” (and the L’Associazione Commercianti, che rappresento, ègood grace that could sometimes derive from it..) has particolarmente grata a questa manifestazione, chebeen described and testified by great native writers of nel corso degli anni ha contribuito in maniera signi-Veneto. The closest to this theme, among them, was ficativa ed encomiabile a far conoscere un territorioGiovanni Comisso. Landscape and language could che sta avendo nuovamente una vocazione turistica,be plenty of history but also an expressive means of per l’armonia paesaggistica che lo contraddistinguefigurative Artists, that are so several and active in that a vantaggio di tutte le imprese ed attività del settoreplace; it is a picture with the representation of an old commerciale e ricettivo che ivi insistono.house, of a courtyard, of an abandoned beach, creatingthe imagination to tell the story of who once has lived Traders association, that I represent, is very gratefulthere. Viviana Carlet with “Lago Film Fest”, dared and to this event, that contributed, over the years, in a verywidespread all of this, culture and landscape, in this significant and commendable way to convey a country that is having a tourist talent again, for the harmony of the landscape that is marking it to advantage to all UNPLI enterprises and businesses of trading and receptive sector that are perseverating here. Anche quest’anno il Comitato Provinciale delle Pro Loco Trevigiane, che dal 2009 gestisce il Parco Michele Paludetti Archeologico Didattico del Livelet di Revine Lago in Presidente ASCOM convenzione con la Provincia di Treviso, rinsalda la President of ASCOM - Trade association collaborazione con il Lago Film Fest. Questa collabora- zione si concretizza in una vera e propria sinergia tra quelle che possiamo definire due eccellenze del nostro territorio. Il Livelet sta crescendo di anno in anno, sia BANCA PREALPI nel numero di visitatori che nelle attività proposte, e lo stesso vale per il Lago Film Fest, che si conferma Come Banca Prealpi abbiamo accolto con fiducia come una delle realtà più importanti in Italia nell’ambi- l’impegno a sostenere questa nuova edizione del Lago to del cinema indipendente. Il nostro plauso va anche, Film Fest e a dare il nostro contributo per la sua buona naturalmente, alla Pro Loco Revine Lago, parte attiva riuscita. Siamo infatti consapevoli del valore intrinseco nell’organizzazione del Festival, che testimonia il dina- di tale iniziativa, con la quale condividiamo uguali mismo e la costante professionalizzazione delle nostre passioni: l’affezione al territorio e l’amore per la cul- Associazioni Pro Loco. tura, la promozione del volontariato e la ricerca di una maggiore solidarietà fra generazioni. L’auspicio è che il Also this year the Provincial Committee of the Pro lavoro e l’impegno di tutto lo staff proiettino la manife- Loco of Treviso, which since 2009 manages Livelet stazione verso nuovi ed entusiasmanti traguardi. the Educational Archaeological Park in Revine Lago in agreement with the Province of Treviso, strengthens the As Banca Prealpi we sincerely agreed to the engage- cooperation with the Lago Film Fest. This collaboration ment of supporting this new edition of Lago Film Fest takes the form of a real synergy between two excellen- and to give our contribution to its success. We are well ces of our territory. The Livelet is growing from year to aware of the intrinsic value of this initiative, with which year, both in the number of visitors and in the proposed we share the same passions: attachment to the land activities, and the same goes for Lago Film Fest, which and love for the culture, the promotion of volunteerism proved to be one of the most important in Italy as part and the research of a greater solidarity between gene- of independent film. We applaud also, of course, the rations. It is hoped that the work and the commitment Pro Loco Revine Lago, an active part in organizing the of all staff will project the event to new and exciting festival, which testifies the dynamism and the conti- goals. nued professionalism of our Association Pro Loco. Carlo Antiga Giovanni Follador Presidente B.C.C. delle Prealpi Presidente UNPLI Treviso President of B.C.C. delle Prealpi President UNPLI Treviso
  • 13REALLYINDIPENDENT!MACCIO CAPATONDA & HERBERT BALLERINA SHORTCUT PRODUCTIONS | sPecial selectiOn PICCOL | 2010 LA VILLA DI LATO | 2009 DRAMMI MEDICALI 3 | 2009 NON SERVE SPENDERE MOLTE PAROLE per motivare linvito a due personaggi PADRE MARONNO | 2008 come Marcello Macchia (alias MACCIO PARCO SEMPIONE | 2008 CAPATONDA) e Luigi Luciano (alias NATALE AL CESSO | 2006 HERBERT BALLERINA) a partecipare come ospiti e giurati a questedizione UN ATTIMO AL BAGNO | 2005 del Lago Film Fest. LA FEBBRA | 2004 La storia della loro attività e del loro percorso artistico è la dimostrazione | antePrima assOluta pratica di come, oggi più che mai, è la centralità dellidea nella creazione di un BABBALA E IL RAGAZZO IDIOTA | 2011 video, a prescindere dai mezzi tecnici, a favorirne il successo. Sia esso un video shortcutproductions.it comico o uno spot virale per un grande brand. Erroneamente si dice che “la rete” ha contribuito ad un appiattimento dell’offerta, alla diffusione di prodotti mediocri che ne hanno “intasato il panorama”. Internet non ha confini, né orizzonti di conseguenza, e ha permes- so a realtà come la Shortcut Produc- tions (casa di produzione di Macchia, Venti e Luciano) di esistere. E di nuovo “l’idea” al centro del proces- so creativo: se è vero che laccessibilità al mezzo tecnico ha permesso un au- mento smisurato di prodotti audiovisivi, è altresì vero che proprio internet diven- ta un canale distributivo e promozionale che, se saggiamente utilizzato, permette un abbattimento quasi totale dei costi di distribuzione. A raccontare la loro storia saranno Marcello Macchia e Luigi Luciano e una retrospettiva a loro dedicata con i video "cult" più celebri e qualche sorpresa. It is unnecessary to spend many words explaining why Marcello Macchia (stage name MACCIO CAPATONDA) and Luigi Luciano (stage name HERBERT BALLERINA) were invited to take part to this years Lago Film Fest as special BRUSTULEIN guests and members of the jury. Their own artistic career paths and experience show that for a videos success, the idea is way more important than technical | PillOle resources, and this is true both for a comic video and a viral ad campaign for an important brand. It is wrong to affirm that the web has created a flattening in the artistic offer, or allowed mediocre products to spread and lower the standards. Internet doesnt have any limits, and it therefo- re allowed realities such as Shortcut Productions - Macchia, Venti and Lucia- nos production studios - to exist. The idea becomes the center of the whole creative process. While its a given that easy access to technology has caused a wide increase in video productions, it is also true that Internet itself has become a distribution channel which, if wisely used, can Cinema... QUANDO IL CINEMATOGRAFO aveva i suoi primi spettatori, nel- le sale regnava il rumore dello sgranocchiare di semi di zucca, At the beginning, when picture place had their first mem- bers of the audience, the noise of pumpkin seeds that were reduce distribution costs. Marcello da sgranocchiare quei “brustulein” che erano parte integrante della visione del film. Un secolo di storia all’interno delle sale cinematografiche crunched reigned in the cinema, those “Brustulein” that were an integral part of a film sight. A century of history inside in brevi pillole da sgranocchiare una dopo l’altra. Una raccolta Macchia and Luigi Luciano will tell the A cinema... di testimonianze orali, di ricordi delle vecchie generazioni, cinemas in little pills that were crunched one after the other. It is a collection of oral accounts, of old generations’ memories, story themselves, together with a to crunch con particolare riferimento al rapporto fra la vita vissuta e il Cinema: tutto quello che accadeva nelle “sale buie”, i cinema in particular if we refer to the relationship between human interest story and Cinema: all that happened in the dark halls retrospective of più brutti della città, i più bei film, gli amori, i tradimenti. Bru- of cinema, the best films, the worst films of the town, loves, their most popular stulein – Cinema da sgranocchiare al Cinema di Davide Rizzo, betrayals. Brustulein – Cinema to crunch at Davide Rizzo videos and a few costituisce un’istantanea sugli usi e costumi nei cinematogra- Cinema, represents a snapshot on customs in picture places in surprises. fi del secondo dopo guerra. Ogni sera una pillola diversa ad the second post-war period. Every evening a different pill that elefant.com aprire le serate di proiezione in Riva Del Lago. begins the evenings’ projection in Riva del Lago.
  • 14 EUROPA: SE NON ORA QUANDO? DORIS IL FILM "DORIS" È UN LUNGOMETRAGGIO SVEDESE composto da otto Arte cortometraggi, interamente realizzati da donne. Un sorpren- dente mix di animazione, finzione, dramma e "new circus"; una straordinario esperimento di creazione e produzione cine- matografica dove le donne occupano tutti i ruoli fondamentali (sceneggiatura, musica, regia, scenografia...) della creazione “Lesperienza artistica è così incredibilmente prossima a quella ses- di un film. Unoccasione unica per gli spettatori di assistere ad una vera suale, alle sue pene e ai suoi piaceri, che i due fenomeni non sono in e propria "anomalia" del sistema cinematografico. realtà che forme diverse di una identica brama e beatitudine.” "Doris" is a full feature movie, consisting of eight short films, all made by women. It is an amazing mix of animation, action, “The artistic experience lies so incredibly close to that of sex, to its drama and new circus with kind, rebellious, unexpected and determined women in the leading roles. pain and its ecstasy, that the two manifestations are indeed but dif- It is a unique occasion for the members of the audience to ferent forms of one and the same yearning and delight.” observe an out – and – out anomaly of film system. dorisfilm.se Rainer Maria RilkeFESTIVALSIGNES DE NUITIL FESTIVAL INTERNAZIONALE SIGNES DE NUIT che si tienea Parigi raccoglie film che rispecchiano nuovi punti di vista,immagini reali e un approccio critico sui punti crucialidell’esistenza umana moderna. Un luogo per il cinema chesi espande oltre confini, in maniera sorprendente, differente,libera dalla pressione delle tradizioni, pronto a consegnarsi aduna sperimentazione imprevedibile.Forme artistiche speciali di questi film, che mescolano mu-sica, immagini, movimento, ritmo, testi, spazio, illuminazionie tempo, trasmettono non solo un proposito estetico, maamplia anche le possibilità di comunicazione e comprensio-ne tra le persone che provengono da diversi ambiti mentali,sociali e psicologici.The International Festival Signes de Nuit based in Paris iscomprised of films, which reflects new views, original imageryand critical approach to the crucial points of the modernhuman existence. It is a place for cinema that expands its ownboundaries, that is astonishing, different, potentially free fromthe pressure of tradition, ready togive itself to the unpredictable experimentation.Special artistic forms of these films, which combine music, | la seleziOne - the selectiOnimage, movement, rhythm, text, space, lighting and time carry Simple Presence futur perfect (Présence simple La Terraza del hospital | Daniel Varela Sanchez | Ecuadornot only an aesthetic purpose, but also broaden the possibi- futur parfait) | Davide Pepe | Italia Exodus | Almagul Menlibayeva | Kazakistanlities of communication and understanding between people Aorta | Daniel Wawziniak | Polonia Olhos de Ressaca (Droopy Eyes) | Petra Costa | Brasilecoming from very different mental, social and physiologicalbackgrounds. The Title was Shot | Vivian Ostrovsky | Francia - Stati Uniti Centipede Sun | Mihai Grecu | Franciasignesdenuit.com Clean up | Sebastian Mez | Germania Kum Liikun (When I move) | Ville Salminen | Finlandia ROVINERUINS IN UN UNIVERSO PRIVO DI RIFERIMENTI CULTURALI FORTI è sempre luomo sprovvisto di strumenti di difesa a rimetterci, e questo soprattutto quando è costretto a rapportarsi allunico paradigma oggi in vigore in Italia, ovvero la televisione, strumento che, proprio per la sua influenza, è in grado di annien- tare limmaginario delle persone. Il protagonista del mio cortometraggio è proprio questo, un debole privo di appigli in grado di salvarlo. La perdita del lavoro, unico suo universo, lo porterà a scatenare questa sua frustrazione non contro i| alessanDrO guaita diretti responsabili, oggi invisibili, ma contro altri innocenti. The man without defensive means, in a universe without strong cultural differences, is always fated to yield; this especially occurs when he has to face the only paradigm, that now is present in Italy, that is to say television. It is an instrument that, owing to its importance, can destroy peoples immagination. The main character of my short is a weak person, without reference points that can save him. The loss of his job, that represent his only universe, will produce a frustration not only against the direct respon- sible, that are today invisible, but also against other innocent people. Alessandro Guaita, regista del film "Rovine", menzione speciale al film veneto - Lago Film Fest 2010 | director of "Ruins", special mention Veneto Region - Lago Film Fest 2010
  • 17 "In a Wonderland they lie, Dreaming as the days go by, Dreaming as the summers die: Ever drifting down the stream Lingering in the golden gleam Life, what is it but a dream?"THROUGH Lewis CarrollTHE LOOKING ATELIER FRASE AtelierFraSe è un atelier di architettura fondato daGLASS Francesco Gorni e Serena Montesissa, che punta a fare del proprio lavoro lo strumento narrativo per raccontare unalternativa al sistema volume/forma/ funzione. Unoperazione diretta e potente sul tessuto edificato, contro la percezione distratta dellambiente circostante nel quale normalmente ogni interven- to perde la propria originaria potenza evocativa. Attraverso la trasfigurazione di forme animali in forme architettoniche, AterlierFraSe si rende interprete di situazioni immaginarie dai rimandi epici e onirici, cre- ando panorami in cui le forme costruttive tradizionali si fondono con la forza derivante dalla narrazione.IL FESTIVAL È RAPPRESENTAZIONE DI MONDI LAGO FILM FEST IS A REPRESENTATION OF AtelierFraSe is an architectural practice founded byVISIONARI. Una dimensione parallela isolata A VISIONARY WORLD: a parallel dimension Francesco Gorni and Serena Montesissa, which aims toda ogni contesto dove il tempo e lo spazio si where time and space have a different make his work the narrative device to tell an alternati-percepiscono in maniera differente. perception, isolated from the surrounding ve purpose to the system volume/form/function. Its aÈ da questo immaginario ancestrale che environment. direct and powerful operation on the urban fabrication,si sviluppa una sorta di viaggio tra percor- It is from this ancestral idea that the trip de- against inattentive perception of the environment insi e tunnel: i volumi interconnessi della velops trough routes and tunnels: volumes which every action normally loses its original evocativestruttura di ingresso costituiscono il preludio of the interconnected structures of the main power. Through the transfiguration of animal formsallessenza stessa del festival, edificio a entrance are a prelude to the real essence into architectural ones, AtelierFraSe is the interpretercielo aperto fatto di contenuti e di cortili of the festival, an open-air building made of imaginary situations and epic dreams, creating lan-concatenati. out of a mix of images and courtyards. dscapes in which the shapes of the traditional buildingLo sviluppo di un elemento principale arti- The development of a main complex and blend with the strength resulting from the narration.colato e strutturato assume funzione sia di structured element assumes a function both atelierfrase.comingresso sia di filtro visuale, celando quanto as gate and as visual filtering, hiding whataccade allinterno del paese: si entra in is happening within the village: you enter anunentità isolata perdendo lorientamento in isolated entity missing the guidance into auna nuova dimensione visionaria. new dreamlike dimension.Grazie al prezioso contributo di Eclisse, Thanks to the contribution of Eclisse, it isÈ inoltre possibile rendere il portale di also possible to make the main entranceingresso ancora più strutturato e completo: even more structured and organic: twodue controtelai mobili aprono e chiudono il sliding elements open and close the pathpercorso verso la favola. Fili di lana disse- to the tale. Many strands of wool are theminati conducono gli spettatori segnalando i signal for pathways, leading the spectator MAIN SPONSORpercorsi di fruizione degli spazi. Le scenogra- to the use of the spaces. Sets are built alsofie sono costruite anche grazie al supporto thanks to the technical support of Servicetecnico di Service Legno. Legno. eclisse.it SPONSOR TECNICO servicelegno.it
  • 19 “I quattro occhi di Germondari e Spagnoli non solo vedono più di due, ma provano molto meno senso di colpa di molti altri.” “Germondari & Spagnoli’s four eyes see a lot more than a single | retrOsPettive - retrOsPectives pair and have a lot less guilt than many.” NARRARE SPERIMENTANDO UNA STRADA DIRITTA LUNGA | 1994 | 35mm | fiction | 5 | co-regia: Maria Laura Spagnoli LARMADIO | 1996 | 35mm | fiction | 12 | co-regia: Daniele Falleri RAGIONEVOLE DUBBIO | 1996 | 35mm | fiction | 4 FRANTUMI (Crumbling) | 1996 | 35mm | fiction | 4 MERDA! | 1997 | 16mm | fiction | 2 STESSO POSTO STESSA ORA | 1999 | 35mm | fiction | 9’ | co-regia: Fabio Rosi LA VITA E UNA RUOTA | 2000 | 16mm | 3 ROMA 56-55 | 2000 / 16mm / 1 COMUNISTI VERSO DESTRA | 2002 | animation | video | 1’20" PER VERSUM | 2005 | 35mm | fiction | 2’30” | co-regia: Maria Laura Spagnoli VIDEOARTE,SEX EQUO TRA SERIO E FACETO HINC ET INDE | 1999 | 16mm | 3 IL DIAVOLO A ROMA | 2000 | 16mm | 1 X, Y, Z (three ways of life) | 2002 | video | 1’ INTERNAL CONFLICT | 2003 | video | 1’ OLYMPIC GAMES 2003 | 2003 | video | 3’ LIQUIDITY | 2003 | video | 3 TMESIS | 2003 | video | 1 GLADE RUNNERS | 2003 | video | 1 GIOCO DI SGUARDO | 2004 | video | 1WERTHER GERMONDARI DA ANNI WERTHER GERMONDARI E MARIA LAURA OFFICE | 2004 | video | 3 SPAGNOLI inviano i loro film al Lago Film Fest, stimo- CANNIBALS COMMERCIAL | 2005 | video | 230" | co-regia: Maria Laura Spagnoli& MARIA LAURA SPAGNOLI lando in chi deve fare la selezione il dibattito sulla proiettabilità/possibilità di proporre al pubblico i loro TRAGUARDO | 2007 | video | 2 lavori. Di anno in anno si riproponeva la questione, au- INSON PARK | 2008 | video | 120" mentando allo stesso tempo linteresse nei confronti PANCA POPOLARE ITALIANA | 2008 | video | 10 del loro lavoro. ATLANTE E LA RINNOVATA ENERGIA | 2008 | video | 2 Rovesciando questa costrizione dedichiamo loro werthergermondari.com due retrospettive che raccolgono i filoni principali di ricerca allinterno dei quali si muovono e (in anteprima italiana) il lungometraggio "Sex Equo", che ci arriva dopo 12 anni di ricerca e “collezione di visioni” legate allimmaginario sessuale. Werther Germondari and Maria Laura Spagnoli have been sending their films to LFF for years, spurring the judges to debate on whether it was appropriate to show them to the general public. The issue kept popping up through the editions, rousing interest in their works at the same time. This year we break loose and dedicate them two retrospectives, which sum up the two main pillars of their research; we’ll also screen the Italian preview of their full-length film “Sex Equo”, a collection of visions drawn from the sexual sphere of collective imagination. | antePrima italiana - italian Preview SEX EQUO - Sex in the foreground UNA SERIE DI BREVI STORIE DI SESSUALITÀ FETICISTA, eccentrica, porno e umoristica, in chiave remixata ed A series of short stories with a fetish, eccentric, porn, and funny sexuality, in the same remixed and exaspera- LAGOOPENSPACE esasperata dallo spirito della commedia picaresca ted tone of Italian picaresque comedies. There can’t be italiana. Non cè linearità possibile in questa lezione any possible linear storytelling in this lesson of sexual di mala educazione sessuale, perché i quattro occhi misbehaving, because Germondari & Spagnoli’s four di Germondari e Spagnoli non solo vedono più di due, eyes see a lot more than a single pair and have a lot ma provano molto meno senso di colpa di molti altri. less guilt than many. So, high impact voyeurism is the Così un voyerismo di alto impatto è qui alla base di base here for a whole festive imagery of sex, no matter tutto un festoso immaginario sessuale, non importa how strange, vulgar, or chic it may be, seem or look. quanto strano, volgare o chic possa essere, sembrare This new cinematographic Kamasutra features Adam o apparire. In questo nuovo Kamasutra cinematografi- and Eve in a paradise of infinitely tempting red apples, co ci sfilano davanti Adamo ed Eva, in un paradiso di a pornographer focused on his Little Red Riding Hood, mele infinitamente tentatrici, un regista di film porno an androgynous shooter, some playful bi sexuality, concentrato sulla sua Cappuccetto Rosso, un tiratore multiple-use inflatable bodies, and other indecent fun spazi pubblici di libera espressione public spaces of free expression spazi pubblici di libera androgino, una bisessualità giocosa, corpi gonfiabili elements of the flesh. And all that in the context of dai molteplici usi, ed altri indecenti divertimenti della Italian architecture, which even if it seems touristic, it espressione public spaces of free expression spazi pubblici di libera espressione public spa- carne. E tutto nel contesto di unarchitettura italiana draws an appealing key on each door to explore other ces of free expression spazi pubblici di libera espressione public spaces of free expression che, per quanto turistica possa sembrare, disegna in locations of pleasure. You just have to know how to ogni porta una chiave tentatrice per esplorare altri luo- look and enjoy. ghi del piacere. Bisogna solo saper guardare e godere. SEX EQUO - Sex in the foreground / 2011 / S16mm / 63
  • EUROPA: SE NON ORA QUANDO? Musica “Informazione non è conoscenza. Conoscenza non è saggezza. Saggezza non è verità. Verità non è bellezza. Bellezza non è amore. Amore non è musica. La musica è il meglio.” “Information is not knowledge. Knowledge is not wisdom. Wisdom is not truth. Truth is not beauty. Beauty is not love. Love is not music. Music is the best.” Frank ZappaI AM JESUS UN DOCUMENTARIO SUL SECONDO AVVENTO DI VALERIE GUDENUS AND HELOISA SARTORATO In molte religioni il concetto di Dio che si rivela al mondo con sembianze umane è un argomento molto discusso, milioni di credenti si aspettano che il Messia arrivi e salvi l’umanità. E se Gesù vivesse già in mezzo a noi? Indosserebbe una tunica bianca, circondato di luce, predicando nelle strade? Dove sarebbe nato e in quale lingua avrebbe parlato? Sarebbe un leader politico? Un presentatore televisivo o semplicemente il barbone del supermercato sotto casa? In many religions the concept of God appearing on earth in human form is a well discussed matter, and millions of believers expect the Messiah to come and save humanity. But what if Jesus was already living amongst us? Would he be wearing a white robe, rounded by light, preaching in the streets? Where would he be born and which language would he speak? Would he be a political leader? A TV presenter? Or simply the homeless guy in front of your local supermarket? Fabrica 2010 | documentario | 75’ © FABRICA 2010 Photo Gustavo Millon
  • 23VENETIANINDUSTRIESSHOWCASES | OPENING PARTY | EVENTO SPECIALE DJ RICKY THUNDER CARTOON PERFORMANCE & VJ FRED-PAR-KRAAT Mercoledì 27 luglio - 10.30 Venerdì 22 Luglio - 21.30 Scuola Elementare di Revine Lago La performance di apertura di Lago Capra (La) e Mauro Martinuz sonorizze- Film Fest sarà un tributo al cinema anni ranno dal vivo una selezione di vecchi ‘70 e ‘80. Dj Ricky Thunder e l’artista cartoni animati ed animazioni utilizzan- visivo Fred-Par-Kraat musicheranno una do giocattoli modificati, sintetizzatori e selezione di video, spezzoni e trailers oggetti. Un’ora di spettacolo divertente di b-movie americani e non degli anni e originale ideale per sia per i bambini della massima exploitation di generi e che per gli adulti. sub-generi cinematografici. Musica black funk, exotica, psichedelia, Capra (La) and Mauro Martinuz will add beat, soul. a live soundtrack to a selection of old animated cartoons and animations, The opening act of Lago Film Fest will using modified toys, synthesizer and be a tribute to the cinema of the 70s objects. An hour of funny and original and 80s . Dj Ricky Thunder and the revue, which is perfect both for children visual artist Fred-Par-Kraat will set to and adults. 9 Volts music a selection of videos, clips and trailers of american and international b-movies, directly from the years of cine- | PERFORMANCE matic genres’ and sub-genres’ maximum exploitation. A mix of black funk, exotica, psychedelia, 9 VOLTS beat, soul. Mercoledì 27 luglio - 21.30 I 9v sono un trio di lo-fi elettronica crea- to nel 2010 da BNTMRC77(macchinari | CONCERTO video), Capra (La) (macchinari audio) e MONTI (macchinari audio). ANTIKAMERA I 9v utilizzano dal vivo apparecchiature Sabato 23 luglio - 21.30 elettroniche lo-fi, come televisioni, gio- cattoli, radio e strumenti artigianali per far ascoltare e far vedere cose ad altre Partendo dagli studi e dalle idee dei sin- persone. Alcune di queste cose che fan- goli, il trio elabora una modalità compo- no sono improvvisate altre invece solo sitiva orientata all’utilizzo e all’organiz- improvvise. I 9v si affacciano spesso zazione del materiale musicale originale alle finestre per scorgere orizzonti ed (e, in minima parte, altrui) muovendosi eventuali arcobaleni in essi contenuti, tra i caratteri delle avanguardie novecen- hanno un buon rapporto con alimenti Laverna tesche, della tradizione classica e del e alimentatori, nel tempo libero jazz. A questo si aggiunge, carattere Net Label will introduce the concept fondato “GINOTONICO PRODUCTION” fanno disegni, dalla prossima un’etichetta discografica che si occupa essenziale della “musica d’Antikame- behind the project of a short film on the settimana faranno anche servi- della produzione e promozione di artisti ra”, l’ironia con la quale il trio acca- sounds of Venice lagoon.A few artists zio a domicilio. indipendenti nazionali ed internazionali rezza e violenta le strutture musicali enchanted by the appeal of such this di riferimento, a metà tra omaggio e “city-being”, experienced decay and glory, come Rubedo Stone, La Voce Del Cam- 9V are a lo-fi electronica trio pione, CafeAudio, Fernando Lagreca, Gi- smontaggio (e rimontaggio). immortality and immediacy, and expres- founded in 2010 by BNTMRC77 notonico feat. Jeanine Moss, Ginotonico sed their own feelings and creating art, (video devices), Capra (La) rmx Nina Simone. The trio, starting by the studies and singing with Venice. (audio devices) and MONTI (audio the ideas of individuals, elaborates devices). In their live shows, 9V play a formative modality, which is directed Laverna - laverna.net/ Enrico Coniglio - enricoconiglio. Ginotonico is a very versatile Dj. Even lo-fi electronic equipments like TVs, toys, com / Molven - molven.org / though he comes out from the Hip Hip towards the use and the organization of radios and handmade instruments to Francesca Coniglio - myspace.com/francescaconiglio scene, he picks the element of his own the original musical material (and, mini- get other people watching and listening mally, by the other ones), moving among periodic table to select some great Funk, to a certain stuff. Some of this stuff is Soul and old style R&B. Ginotonico has the characters of the twentieth – century improvised, other is just unexpected. 9V vanguard, of tradition and jazz. We can | CLOSING PARTY been active in the area for many years, look out the window for horizons and also founded “GINOTONICO PRODUC- also add the irony, which is and essential possible rainbows within them, have a character of the Antikamera’s music -, in good relationship with food and feeders, DJ GINOTONICO TION”, a record label which deals which the trio embraces and rapes the production and promotion of national draw in their free time, are also going to Sabato 30 luglio - 22.30 and international indipendent artists like referring musical structures, which are delivery home, starting next week. Ginotonico è un Dj molto versatile che NORTH EAST DEPARTMENT FOR ARTS AND COMMU- halfway between tribute and disassem- Rubedo Stone, La Voce Del Campione, pur partendo da una forte influenza NITY è una rete di contatti e scambi, creata nel 2006 bly (and remontage). CafeAudio, Fernando Lagreca, Ginotonico dell’ Hip Hop rimescola le carte e per catalizzare le proposte creative più interessanti e feat. Jeanine Moss, Ginotonico rmx Nina | CONCERTO seleziona anche dell’ottimo Funk, Soul fresche dalla scena regionale emergente, con l’intento Antikamera: Gabriele Soppelsa, Nicola Della Colletta, Simone. e R&B old style. Ginotonico è attivo sul Grazia Donadel - myspace.com/antikamera chiaro e forte di creare una situazione di condivisione territorio da molti anni ed ha da poco ginotonico.com di idee, progetti ed esperienze. VENETIAN SOUNDSCAPES Nedac presenta a Lago Film Fest 2011 il progetto Venerdì 29 luglio - 21:30 DJ Ginotonico Venetian Industries, una rassegna di forte carica inno- vativa, per promuovere i giovani talenti musicali dalla Forti dell’esperienza di molti degli Regione e creare floride contaminazioni tra il Veneto e artisti che ruotano attorno alla Crew di l’Europa. Laverna Net Label, presenteremo una parte del concept che stiamo seguendo North East Department for Arts and Community is a per la creazione di un cortometraggio contact and exchange network; it was created in 2006 che narri di suoni e laguna (Venezia). VENETIAN to focus on the most interesting and fresh creative pro- Alcuni artisti, vivendo attorno al fascino INDUSTRIES posals of the emerging regional scene, with the clear di tale “essere-città”, hanno comin- FESTIVAL and strong aim to create a situation in which the ideas, the plans and experiences are shared. Antikamera ciato a vivere e rivivere sensazioni di decadimento e di gloria, di immortalità 3-4 settembre 2011 Nedac introduces to Lago Film Fest 2011 the Venetian e di immediatezza, riversando il proprio Parco S. Giuliano Industries plan, a season with a strong innovative post, sentire e creare arte in paragone con la with the aim to promote the music talented people of città di Venezia. Mestre - Venezia the Region and to create prosperous contaminations between Veneto and Europe. Gathering the experiences of many ar- tists hanging around their crew, Laverna nedac.it
  • EUROPA: SE NON ORA QUANDO? 25 Sviluppo DIRITTOALLASALUTE RIGHTOFHEALTH DARE ALLE BAMBINE E AI BAMBINI you can assure them a good status of “Forse traverso una catastrofe la possibilità di nascere nelle migliori condizioni possibili significa garantire health and the access to medical service and rehabilitation. It means to furnish inaudita prodotta dagli ordigni loro il miglior stato di salute possibile e drinking water and sanitation. UNICEF, to l’accesso ai servizi medici e di riabilita- ensure health care, pledges itself: ritorneremo alla salute. zione. Significa fornire acqua potabile e - to help children to survive in their early Ci sarà un’esplosione enorme che servizi igienici. years since their birth, administering L’Unicef, per assicurare l’assistenza them vaccines nessuno udrà e la terra ritornata sanitaria, s’impegna: - to teach families to protect their health, “Maybe through an unprecedented alla forma di nebulosa errerà nei ciel - ad aiutare i bambini a sopravvivere nei promoting nursing breast for their early primi anni di vita, somministrando loro six months since their birth, distributing disaster produced by explosive devices priva di parassiti e malattie.” Italo Svevo vaccini, insegnando alle famiglie a pro- mosquito nets with pesticide to protectwe will make to return to health. There La coscienza di Zeno teggere la loro salute, promuovendo l’al- them against malaria and furnishing rehydration salt to fight against diarrhea lattamento al seno per i primi sei mesi, will be a huge explosion that no one distribuendo zanzariere trattate con and gastric infectionwill hear and the Earth, back to its ne- insetticida per difenderli dalla malaria e fornendo sali reidratanti per combattere - to ensure that all pregnant women could receive an appropriate feeding andbula form, will wander in the sky with diarrea e infezioni intestinali; the cares they need - affinché tutte le donne in gravidanza - to spread fundamental information for neither parasites nor illnesses.” ricevano un’alimentazione adeguata e le a healthy hygiene. cure di cui hanno bisogno; - a diffondere le informazioni fondamen- Mariella Andreatta tali per una sana igiene. Presidente Comitato UNICEF Treviso President of UNICEF Committee of Treviso If you give to children the possibility to live in better conditions, it means that immaginAZIONE! Un cartone animato sui banchi di scuola IMMAGINAZIONE NASCE COME IDEA Il filmato non è solo testimonianza di un DI LIBERTÀ ESPRESSIVA E CREATIVA, percorso di crescita, d’apprendimento, unico vincolo: la tecnica del linguaggio ma anche uno sguardo alla poetica audiovisivo. dell’infanzia. "Nessun copione, nessun canovaccio C’è però un percorso sotterraneo, non quindi. I registi hanno richiesto ai bimbi visibile, difficile da narrare in poche di mettersi in gioco, con la fantasia, con righe: lo sviluppo della capacità di il corpo, con la voce, con le mani cooperazione. Con piacevole stupore si e la materia. sono visti dei bimbi spronarsi a supera- E l’entusiasmo è stato immediato, re la timidezza, creare mondi, così unici l’appropriarsi delle prime lettere di un e singolari, e osservare quelli altrui, nuovo alfabeto giocoso, rapido, i nessi riconoscere l’altro e la sua diversità, per con altre forme comunicative sono poi interagire con lui offrendo ciascu- divenuti più evidenti. no la propria competenza, scambiarsi Progetto di arte e immagine e nuove tecnologie per scuole primarie e secondarie. An art and imagine and new technologies project for primary and secondary schools. suggerimenti, idee, per rendere migliore their body language, voice and hands to those of the other children, recognize il lavoro di ognuno, abbandonare il biso- work with materials. the other children in their diversity and gno di protagonismo perché il protago- They immediately reacted with great interact and share skills, exchange nista era per tutti un corto senza trama. enthusiasm as if they were conquering suggestions, ideas and improve each La trama infine si è rivelata: l’avventura the first letters of a new playful, easy-to- other’s work. They soon gave up the di uno scambio profondo, poiché la learn alphabet and soon the associa- self-centered attitude because the film fantasia pesca nel nostro inconscio. tions with other ways of communicating center was scriptless for everyone. The La ricompensa: manciate di secondi che revealed very clearly. plot finally revealed: the adventure of a fluidi scorrono, per 35 minuti, dove tutto Not only the film portrays an evolution deepfelt exchange, because fantasy taps è di tutti." and learning path, but also explores the into the unconscious. poetics of childhood. The reward: a few handfuls of seconds ImmaginAzione stemmed from an There is an underground, invisible thre- flowing into 35 minutes where eve- attitude of free creative expression and ad, hard to recount in few lines: along rything is everyone’s." followed the only rule of using the audio- this thread, the capacity of cooperating visual language. unfolds. We were moved and very glad Mara Olivo "No script, no thread to follow. The to see the children struggle against their directors asked the children to put them- feeling of uneasiness and create worlds, selves to the task and use their fantasy, unique and peculiar, while watching
  • 26 CATALOGO CATALOGUEVIVIRADIO | live at lagO film festPROSEGUE ANCHE PER QUESTA SETTI- vie del Festival, ma soprattutto gli ascol- the most important and most interesting | mOstra fOtOgraficaMA EDIZIONE la fruttuosa collaborazione tatori da casa, che potranno connettersi news will be broadcasted from 9pm, PhOtOgraPhic eXhibitiOntra Lago Film Fest e ViViRadio (www. da ogni parte del mondo grazie alla together with previews and backgrounds,viviradio.it), la radio web di Vittorio Ve-neto, che per il quarto anno consecutivo frequenza online. Seguici sul sito viviradio.it to update the ones that will be exploring the Festival and the ones that will be LA MONTAGNAaccompagna la rassegna di cortome- connected online with us from their DIS-INCANTATAtraggi. Even for the seventh edition, the growing home, from all over the world. THE DIS-ENCHANTEDSarà da lì infatti che verranno trasmes-se ogni giorno in diretta dalle ore 21.00 collaboration between Lago Film Fest and ViViRadio keeps going on. Follow us on viviradio.it MOUNTAINle news più importanti e interessanti ViViRadio (www.viviradio.it) di Corrado Piccoli | Villa Veneta Casadella manifestazione, assieme alle ante- is a web radio from Vittorio Veneto that Canonica, Revine Lagoprime e ai retroscena per aggiornare in follows the Festival of shorts for thetempo reale coloro che percorreranno le fourth time. From the Festival itself, all FUMETTINTV L’ASSOCIAZIONE FUMETTI IN TV si occupa della promozione del fumetto di qualità in tutte le sue forme, organizzando eventi mensili e l’annuale Treviso Comic Book Festival, la più importante kermesse fumet- tistica del Triveneto. “IMMAGINI DA UNA RICERCA PERSO-DICIOTTOOCCHI è un’ iniziativa nata Anche quest’anno, i comics saranno NALE LEGATA A LUOGHI DI MONTAGNA,dalla volontà di raccontare con l’occhio, presenti al Lago Film Fest, con due ospiti luoghi vissuti e che stanno con discre-la mano e l’obiettivo ciò che le parole d’eccezione: Lise e Talami, giovani autori zione scomparendo. Incanto o disin-non riescono ad esprimere. Sono invitati padovani saliti agli onori della crocana canto, memoria o abbandono. Esistere,a partecipare illustratori, fotografi, video- per i loro fumetti dissacranti, innovativi, resistere o trovare il modo di re-esistererepoerter e sound designer. sperimentali. Il duo presenterà gli ultimi convivendo oggi con il passato. Nessu-Diciotto occhi è partecipare gratuita- capolavori in una sorta di live showca- na ricerca di capolavori o opere d’arte,mente alle serate ed incontri del Lago se: “Morte ai Cavalli di Bladder Town” e solo segni di “lunga durata”, cose nor-Film Fest, per diffondere la propria figura “Eschaton: Piadinas”. Lise e Talami sono mali realizzate a regola d’arte e che aprofessionale, o più semplicemente, il reduci dalla vittoria del “Premio Nuove fatica persistono e formano la strutturaproprio punto di vista. Strade” al prestigioso Napoli Comicon. del nostro vivere.”Diciottoocchi is a project born from the Fumetti in TV association promotes quality comics in all its forms, holding monthly “Images from a personal research, tiedwish of telling thrugh the eye, the hand events, as well as the annual Treviso Comic Book Festival, the most important in the to mountain places, where people onceand the camera lens what words can’t Northeast Italy area. lived which are now disappearing.express properly. Illustrators, photogra- The association is taking part to Lago Film Fest this year as well, with special guests Enchantment or disenchantment, memo-pher, video maker and sound designer Lise and Talami, two young authors who are well known for their experimental, inno- ries or abandonment. To exist, to resist,are all invited to partecipate. vative and debunking comics. or find a way to re-exist today, living withDiciottoocchi means free partecipation They will introduce their latest masterpieces “Morte ai Cavalli di Bladder Town” and the past, without looking for masterpie-to all the nights and the meetings of “Escathon: Piadinas” by holding a live showcase. Lise and Talami have recently won ces or works of art, but long-standingthe Lago Film Fest, with the purpose of the “Nuove Strade” prize at the Comicon International Comics Festival in Naples. signs, normal things, so properly donespreading your professional figure or, in that they barely endure and form theother words, your point of view. blizzblogblog.blogspot.com structure of our way of living.”
  • 28 29 di lavorare. Curioso, disordinato, attrat- entra a far parte del team di autori della students at a local radio. A passionate SCENEGGIATURE to dalla bellezza, provinciale, credente soap-opera di Canale 5 “Vivere”, per la divulger of audiovisuals, he has collabo- cattolico, scout una volta scout per quale, dal 2003 al 2006, è responsabi- rated with various formative agencies by sempre, Alessandro ha una moglie e tre GIURIA figli: sposarsi, finora, è stata la sua idea le dei dialoghi. E’ stato poi story-editor publishing pamphlets, didactic proposals per la soap “Sottocasa”, script-writer and, recently, a manual, "Il coccodrillo migliore. e script-editor per la nona e la decima luminoso", thanks also to the collabora- serie di “Incantesimo”, entrambe Rai tion of Mediateca Cinemazero in Porde- Alessandro Cappellotto is a creative Uno, e script-writer per “Agrodolce”, none, of which Piva is a consultant. FILM copywriter and web consultant. He has Rai Tre. Nel 2010 firma il soggetto e la led Zooppa, an international social net- sceneggiatura di “Coppia da sballo”, work focused on creativity. Started off un action-movie interpretato da Lorenzo as a worker in a winery, he then moved Flaherty e diretto da Alexis Sweet, per on to advertising agencies. He has won il quale ha ottenuto il contributo statale several creative contests thanks to his e il riconoscimento di film di interesse ability with words. He later devoted culturale. himself to digital media, getting the chance to work for companies he would He was born in Novafeltria, grew up in never have thought of. He is curious, Riccione. In 1980 he began his career messy, attracted by beauty, provincial, as a writer, thank to a publication of one MARCELLO MACCHIA LUIGI LUCIANO Catholic, a former Scout but Scout for MARIA LAURA SPAGNOLI of his novel by Mondadori. He attended life. Alessandro has got a wife and three D.A.M.S. university in Bologna, and then kids: getting married turned out to be GIURIA Marcello Macchia alias Maccio Capaton- Luigi Luciano alias Herbert Ballerina, Laureata in Storia della Musica alla the Scuola Superiore di Giornalismo da, regista, attore, autore e filmmaker nasce a Campobasso il 7 marzo 1980. the best decision he has made so far. Sapienza di Roma e al DAMS di Bolo- in Urbino. His works are mostly piece nasce a Vasto (CH) il 2 agosto 1978. La passione per il cinema lo porta ad gna in Istituzioni di Regia. Negli anni of theater: he wrote and played many Laureatosi comincia uno stage in iscriversi al Dams di Bologna, dove si ottanta, dopo l’esperienza di assistente comedies. In 1988 he is among the fina- Filmmaster, una delle principali case di laurea nel 2007. Successivamente alla regia di opera lirica in teatro, inizia lists of the award “Cento cose – Oscar produzione milanese, durante questo emigra a Milano, entra a far parte della la sua collaborazione di vita e lavoro Mondadori” with the novel “Anche tu a periodo ha l’opportunità di sperimentar- Shortcut Productions, inizialmente come con Werther Germondari. ‘Una strada Malta”. Then he went to Rome, where he si come filmmaker e insieme ad Enrico aiuto produzione e successivamente diritta lunga’, loro primo cortometraggio began friend, disciple and collaborator Venti, alias Ivo Avido, fonda una casa di come attore ed autore. Protagonista comune che va in concorso a Cannes of Rodolfo Sonego, with whom he crea- ROBERTO CITRAN produzione, la Shortcut Productions. Nel insieme a Maccio di moltissimi trailer nel 1994, è seguito da molti altri. Dal tes episodes of the Italian fictions “Una 2004 arriva la popolarità con i trailer che lo rendono famoso e facilmente 1990, alterna l’attività di segretaria di famiglia in giallo”, “Un commissario a Nato a Padova nel 1955, ha iniziato la comici, resi famosi da “Mai dire..” della riconoscibile al pubblico per la sua inna- edizione con quella di co-autrice con Roma”, “Guglielmo Marconi, “Australia”, sua carriera con il teatro nel 1979. Nel Gialappa’s. Maccio Capatonda diventa ta comicità, nel 2010 viene contattato Werther Germondari. “Provincia segreta” and”Provincia segre- 1986 debutta nella fiction con "Parole un fenomeno web “contagioso”, che da Checco Zalone per partecipare al ta 2”. He worked also at the script of e Baci", dove recita accanto a Ricky raggiunge 15 milioni di visualizzazioni suo nuovo film, “Che bella giornata”, She is graduated at the University of the last Sonego’s film: “Il quaderno della Tognazzi, che lo vorrà poi nel cast di su Youtube. All’interno di Shortcut Pro- diventato campione d’incassi in Italia. Rome in history of music and in DAMS spesa”, distributed by the 20th Century molti suoi film da regista. In breve tem- ductions, collabora con Fox, Rai Tre, All Dal 2011 è speaker per lo Zoo di Radio -in Italy, faculty of arts, music and perfor- Fox. He wrote the radio play “Il trillo po diviene un volto noto grazie alla sua Music realizzando serie TV, trasmissioni, 105. ming arts at the University of Bologna del grillo” for Marina Confalone, and partecipazione a numerosissime serie spot pubblicitari e video virali per brand in Direction Institution. In the 80s, after the dialogues “Vivere” (Canale 5). He televisive italiane (“Medicina generale”,MOHANAD YAQUBI come Coca-cola, Gazzetta dello Sport, Luigi Luciano (born March 7, 1980), the experience of direction assistant of was also story-editor for the soap-opera “Distretto di polizia”). Candidato per Sony-Ericsson, Nescafè. Dal 2011 è known by the stage name Herbert a lyric work at the theatre, she starts “Sottocasa”, scriptwriter and script-editor due volte al David di Donatello, riceveDopo la Laurea in Ingegneria Meccanica anche speaker e autore per una delle Ballerina, graduated in Arts, Music and her life and work cooperation with Wer- for “Incantesimo”, (Rai Uno) and “Agro- la Coppa Volpi come miglior attore nonalla Birzeit University nel 2004, Moha- trasmissioni più ascoltate del palinse- Entertainment at the University of Bolo- ther Germondari. “A straight long street”, dolce” (Rai Tre). In 2010 he wrote the protagonista al festival del cinema dinad Yaqubi consegue un Master in Pro- sto radiofonico, lo Zoo di Radio 105. gna in 2007. He then moved to Milan, WERTHER GERMONDARI their first common short that competed script of “Coppia da sballo” directed by Venezia con il film “Il toro” (1994) diduzione di Lungometraggi al Goldsmith joining Shortcut Productions studio, first for Cannes in 1994, has been accompa- Alexis Sweet. For this work he obtained Carlo Mazzacurati che lo dirigerà ancheCollege di Londra nel 2009. E’ uno dei Marcello Macchia (born August 2, 1978), as a producer assistant and later as an Werther Germondari (Rimini, 1963). nied by many other ones. She alternates the state contribution and the acknow- in molte delle sue successive opere.fondatori dell’Idioms Film, un’asso- known by the stage name Maccio actor and author. Together with Maccio Artista visivo e filmaker indipendente, her secretary edition activity , since ledgment as film of cultural interest. Noto anche all’estero per aver lavoratociazione di produttori cinematografici Capatonda, is an Italian director, actor, Capatonda, he co-starred in several diplomato al Centro Sperimentale di 1990, with her activity of co – author accanto ad Ewan McGregor in “Nora”con sede a Ramallah. Ha diretto vari author and film maker. After his degree comical movie trailers which helped him Cinematografia e laureato al DAMS with Werther Germondari. (2000) di Pat Murphy e “La valise dicortometraggi fiction e documentari. I he started an internship in Filmmaster, gain popularity. In 2010 he took part to all’Università di Bologna. Attento a Tulse Luper” di Peter Greenaway.temi ricorrenti nel lavoro di Mohanad one of the most important production Checco Zalone’s movie “Che bella gior- dinamiche innovative sperimentaliYaqubi sono la noia ed il vuoto, che studios in Milan, where he got the chan- nata”, a box office success in Italy. He is neo concettuali e situazioniste, che Born in Padua in 1955, he began hisvengono espressi attraverso le relazioni ce to start working as a film maker with currently a speaker and member of the si caratterizzano di un gusto ironico e career in the theatre in 1979. In 1986interpersonali e l’interazione degli indi- Enrico Venti, best known as Ivo Avido. crew of Lo Zoo di Radio 105. surreale, svolge da 30 anni una ricerca he made his debut with the fictionvidui con lo spazio circostante. La sua The two started up their own production che si attua attraverso numerosi media "Parole e Baci" with Ricky Tognazzi, whoproduzione racchiude le caratteristiche studio, Shortcut Productions. In 2004 espressivi. Ha esposto in gallerie then will call again Roberto Citran to actdella video art, del documentario e della he became popular thanks to his comic private e spazi sperimentali, alternando in many other films under his direction.fiction, creando una narrazione visuale movie trailers, broadcast on Gialappa’s installazioni d’ambiente, videowork, e He becomes famous very quickly thanksnon interamente astratta. Attualmente Band tv show “Mai dire..”. Thanks to this atti performativi, focalizzando l’atten- ANTONELLO RINALDI to his participation in many Italian TVMohanad sta lavorando al suo primo experience Maccio gained popularity on zione su elementi nascosti, attinenti series (Medicina Generlae, Distretto dilungometraggio. the web, reaching 15 million views on ad una visione reale, sociale e politica, E’ nato a Novafeltria e cresciuto a Ric- polizia). Nominated twice for the David YouTube. Within Shortcut Productions, spesso in modo dissacrante. cione. Nel 1980 una rivista Mondadori di Donatello, he won the Coppa Volpi forMohanad Yaqubi graduated from Birzeit he has worked with TV channels such as gli pubblica un racconto, dando il via the best supporting actor at the VeniceUniversity with a degree in mechanical Fox, Rai Tre and All Music, directing TV alla sua carriera di scrittore. Frequenta Film Festival with the film Il toro byengineering (2004), and from Goldsmi- series, shows and viral videos for Coca- Werther Germondari. (Rimini, 1963) il D.A.M.S. a Bologna e la Scuola Supe- MANLIO PIVA Carlo Mazzacurati, who will direct him inths College, London, with a Masters Cola, Gazzetta dello Sport, Sony-Ericsson is a visual artist and self- employed riore di Giornalismo dell’Università di many other films. Roberto Citran is alsoin Feature Film in 2009. He is one of and Nescafè. He is currently a speaker filmmaker; he obtained a diploma at the Urbino e si occupa soprattutto di teatro, Ricercatore universitario, insegna Teorie known abroad for appearing alongsidethe founders of Idioms Film, a filmma- and author for Lo Zoo di Radio 105, one Experimental Centre of cinematography scrivendo e portando in scena varie e Tecniche della Comunicazione di Mas- Ewan McGregor in the film Nora (2000)kers’ collective based in Ramallah. He of the most popular radio shows in Italy. and then he obtained the graduation at commedie. Nell’88 è tra i finalisti del sa e Didattica del Cinema e Audiovisivi. by Pat Murphy and La valise di Tulsehas directed several short fiction and the University of Bologna (graduation premio “Cento Cose - Oscar Mondadori” Scrive e produce format radiofonici Luper by Peter Greenway.documentary films. His work deals with course: DAMS -in Italy, faculty of arts, con il romanzo “Anche tu a Malta”. Si che speriementa con gli studenti allarealities of boredom and emptiness music and performing arts). He is care- trasferisce poi a Roma dove diventa radio locale. Appassionato divulgatoreexpressed through people’s relationships ful to the innovative neo conceptual and amico, allievo e collaboratore di Rodolfo e didatta degli audiovisivi, ha collabo-and their interaction with space. His Situazionism Internation experimental Sonego, col quale firma episodi delle rato con numerose agenzie formative,work stands between video art, docu- dynamics; he executes since 30 years serie di Rai Uno “Una famiglia in giallo”, pubblicando saggi critici, propostementary and fiction, creating a visual ALESSANDRO CAPPELLOTTO a research towards several expressive con Ugo Tognazzi, e “Un commissario didattiche e di recente il manuale "Ilnarrative that is not entirely abstract. He medias. He exhibited in private galleries a Roma”, con Nino Manfredi. Seguono coccodrillo luminoso", grazie ancheis currently working on his first feature Copywriter creativo, consulente per and experimental places, alternating poi le miniserie “Guglielmo Marconi”, alla collaborazione della Mediatecafilm. progetti web, ha guidato Zooppa, social environmental installations, video work “Australia” e, per Rai Due, “Provincia Cinemazero di Pordenone della quale è network internazionale dedicato alla and performative acts, focusing his segreta” e “Provincia segreta 2”. consulente per le attività laboratoriali creatività. Inizia come operaio in una attention on hidden elements, linked to Collabora anche alla sceneggiatura condotte nelle scuole. cantina vinicola. In perfetta coerenza, a real, social and political vision, often in dell’ultimo film di Sonego, “Il quaderno passa alle agenzie pubblicitarie. Con a debunking way. della spesa”, con Gabriele Lavia e la University researcher, teaches Theories le parole inventa di tutto. Vince alcuni regia di Tonino Cervi, distribuito dalla and Techniques of Mass Communication concorsi creativi e poi si vota al digitale, 20th Century Fox. Per Marina Confalone and Educational Film and Audiovisual. togliendosi la soddisfazione di lavorare scrive l’originale radiofonico “Il trillo del He conceives and produces radio per aziende per cui mai avrebbe creduto grillo”, Rai Stereo Uno Napoli. Nel ‘99 formats which he experiments with his
  • 31 INTERNAZIONALE INTERNAZIONALI INTERNAZIONALE / 1 INTERNAZIONALE / 1 INTERNAZIONALE / 1 70M2 GREY FOXES CHARCOAL BOY SPAGNA | 2010 | 15 | FICTION GERMANIA | 2010 | 22 | FICTION MYANMAR | 2010 | 1114" | DOC regia: miguel Ángel carmona | sceneggiatura: miguel Ángel carmo- regia: robert kellner | sceneggiatura: samuel schultschik | mon- regia: maung Okkar | montaggio: jessica ehlebracht | Fotografia: su na, Álvaro begines | montaggio: sergio román | Fotografia: alejandro taggio: sabine Panek, katharina rinderle | Fotografia: moritz anton su thaing win | yfs.festivals@googlemail.com espadero | musiche: manuel ruiz del corral | interpreti: alberto | musiche: carsten roggenbuck | interpreti: hans-Peter hallwachs, amarilla bermejo carlos Álvarez-nóvoa | michael hanemann, thomas heinze | www.hamburgmedisachool.com www.madeinshortandalucia.es Ogni giorno il giovane Pho Htet Aung guarda con desiderio la ragazza che vorrebbe sposare. Lui vende il carbone e lei Un broker viene sequestrato da due risparmiatori arrab- è una sua cliente. Qual è la cosa peggiore che ti può capitare il giorno del biati… tuo anniversario di fidanzamento? Every day, fourteen-year-old Pho Htet Aung gazes longingly A broker is kidnapped by two angry savers… at the girl he wants to marry as she passes the charcoal Whats the worst that could happen to you on your anniver- shop where he works. sary day? Selezionare equivale ad assumere INTERNAZIONALE / 1 INTERNAZIONALE / 2 INTERNAZIONALE / 2 un punto di vista proprio - forse fallibile, incompleto, nondimeno un punto di vista. Commettere ingiustizie è inevitabile.Making a selection is doing it through your own personal point of view - which could as well be wrong. IL éTAIT UNE FOIS LHUILE RORBUAS METAMORFOSE THE OLD WAYS Youre only human ONCE UPON A TIME EN LEVENDE MUSEUMSKATALOG and youre going to make mistakes. THERE WAS OIL CANADA | 2010 | 13 | FICTION NORvEGIA | 2010 | 3405" | DOC regia: michael Vass | sceneggiatura: kathryn mockler, michael Vass FRANCIA | 2010 | 1440" | ANIMA regia: karin Pennanen | sceneggiatura: karin pennanen | montag- | montaggio: michael Vass | Fotografia: catherine lutes | musiche: gio: karin Pennanen | Fotografia: Virginie surdej | musiche: sakaris bob wiseman | interpreti: ian downie, london angelis, stewart arnott regia: winshluss (Vincent Paronnaud) | sceneggiatura: Vincent Fridi stórá | interpreti: trond jusnes Per roald solheim tor Pettersen | www.the-old-ways.com Paronnaud, Frédéric Felder, lyonel mathieu | montaggio: lara bellini, François nabos, stéphane roche | winshluss64@gmail.com jahn skognes | kpennanen@gmail.com Un’allegoria agghiacciante sull’insensatezza della pena di Metamorphosis of the rorbu – è un catalogo di un museo morte. In un garage, due bambini, giocando tra gli scaffali, fanno inavvertitamente cadere a terra una goccia di olio. Quando vivente, un saggio visivo sul cambiamento culturale e un omaggio al bagaglio di conoscenze di una generazione In this nightmare tale, an executioner’s final unprecedented la goccia cade a terra si trasforma in Goutix, la mascotte passata in continua interazione con il presente. assignment spirals out of control, descending into a horrific ufficiale dell’olio per cucina e motori “Merrol”. Inizia così farce. un viaggio meraviglioso… Metamorphosis of the rorbu – a living museum catalogue In a garage, two children search through the shelves and is a visual essay about cultural change and a tribute to knock over inadvertently an oil can. A drop falls to the a bygone generations knowledge and interaction in the ground and turns into Goutix, the official mascot of Meroll world. Oils, for frying and engines. A marvellous journey in the factory begins… ®
  • 32 INTERNAZIONALE 33 INTERNAZIONALE INTERNAZIONALE / 2 INTERNAZIONALE / 2 INTERNAZIONALE / 3 INTERNAZIONALE / 4 INTERNAZIONALE / 4 INTERNAZIONALE / 4KIELITIETTYNI SUGAR MI HATICE TENNISPAPPOR ILMIANTO MICKY BADER TENNIS FATHERS BATHING MICKYFINLANDIA | 2010 | 415" | ANIMA PAESI BASSI | 2010 | 9 | FICTION TuRChIA | 2011 | 19 | FICTION FINLANDIA | 2010 | 28 | FICTION SvEZIA | 2010 | 7 | FICTION SvEZIA | 2010 | 14 | DOCregia: elli Vuorinen | sceneggiatura: elli Vuorinen | montaggio: elli regia: jeroen annokkée | sceneggiatura: dennis van de Ven, jeroen regia: denis d. metin | sceneggiatura: gaye boralioglu | montaggio: regia: milla Pelkonen | sceneggiatura: Paula korva | Fotografia:Vuorinen | Fotografia: elli Vuorinen | musiche: jani lehto | annokkée | montaggio: marc bechtold | musiche: sebastiaan Oguz celik | Fotografia: Ozgur eken | musiche: arda algul | interpreti: regia: bengt-anton runsten | sceneggiatura: bengt-anton runsten anssi leino | otto.suuronen@ses.fi regia: Frida kempff | sceneggiatura: Frida kempff | montaggio: erikwww.ellivuorinen.com roestenburg | interpreti: bert hana, marije uittenhout, roel goudsmit tulin Ozen, ahment mumtaz taylan | www.mihatice.com | Fotografia: jens harvard | musiche: markus eriksson | interpreti: andersson | Fotografia: camilla skagerström | musiche: jon jefferson | www.levpictures.com lukas loughran, daniel goldmann, Oliver lundqvist | klingberg | interpreti: ebba heyman | www.bathingmicky.com kontakt@bengtrunsten.se Niko, un ragazzo di 16 anni che frequenta la scuola supe-Un uomo alle prese con un’azione semplice: cerca un Ogni giorno Hatice aspetta suo marito alla stazione del riore, viene ingiustamente accusato di aver pianificato unasenso, fuori dal coro, alla sua esistenza. Bert riceve una visita da Klaasje la sua provocante vicina treno. Lui arriva e lei lo segue in silenzio. La routine è strage a scuola. A cent’anni suonati Micky è membro attivo del club dei di casa, che gli chiede “semplicemente” dello zucchero... sempre la stessa. Ma in una giornata d’estate, Hatice, Il tennis è lo sport scelto da un padre per tentare dispera- nuotatori. Ogni giorno dell’anno lei nuota con i suoi amici.Wooden knocks are echoing in a frozen landscape when a rompe il silenzio. tamente di creare un legame padre/figlio… Niko, a 16-year-old high school student, is lying on thelonesome man is searching for a tongueling of his own. Bert’s scantily dressed neighbour downstairs, Klaasje, co- bed in a cell, with his face to the wall; he is suspected of 100 year old Micky has been a member of the local mes by to borrow a cup of sugar, the old clichéd situation Everyday Hatice waits for her husband at the train station. A short film about a boy whose father is desperately trying planning a school shooting. bathing club for almost half a decade. Every day, every with a quite possibly sexual outcome. She follows him. The routine is always the same. On one to create a good father/son relationship through playing season, she swims with her friends at her beloved bathing distinct summer day, Hatice breaks the silence. tennis together. club. INTERNAZIONALE / 3 INTERNAZIONALE / 3 INTERNAZIONALE / 3 INTERNAZIONALE / 4 INTERNAZIONALE / 5 INTERNAZIONALE / 5PICNIC I LOVE LUCI BENIGNI HALLõGIJA O JOGO ANIMAL CONTROLSPAGNA | 2010 | 13 | FICTION REGNO uNITO | 2010 | 12 | FICTION FINLANDIA | 2009 | 749" | ANIMA ESTONIA | 2009 | 622" | ANIMA PORTOGALLO | 2010 | 22 | FICTION CANADA | 2010 | 17 | FICTIONregia: gerardo herrero | sceneggiatura: gerardo herrero | montag- regia: colin kennedy | Fotografia: benjamin kracun | musiche: ali regia: Pinja Partanen, elli Vuorinen, jasmiini Ottelin | sceneggiatura: regia: chintis lundgren | sceneggiatura: chintis lundgren | mon- regia: julio alves | sceneggiatura: julio alves | montaggio: Paula regia: kire Paputts | sceneggiatura: kire Paputts | montaggio: jamesgio: kurro gonzalez | Fotografia: rafael reparaz | musiche: the youth Forbes | interpreti: camilla rutherford, colin harris | Pinja Partanen, elli Vuorinen, jasmiini Ottelin | montaggio: Pinja taggio: chintis lundgren | Fotografia: chintis lundgren | musiche: gonzalez | Fotografia: andré szankowski | musiche: rui cunha | Vandewater | Fotografia: james klopko | interpreti: julian richings || interpreti: sveta zhukovska, nacho medina, alejandro rodríguez | mariela@candellafilms.com Partanen, elli Vuorinen, jasmiini Ottelin | musiche: eerikki heurlin | kristjan raidna | interpreti: inge ting, kristjan raidna | interpreti: tomás almeida, Vitor lopes, andré neves | www.animalcontrolfilm.comwww.agenciafreak.com pinja.partanen@gmail.com chintis14@yahoo.com www.midnightexpress.pt Una commedia sui denti smarriti, un amore irrequieto e un Larry lavora al Servizio Animali. Il suo lavoro è raccogliereGrebak, Bosnia orientale. Un padre si riposa con il figlio cane speciale. La storia di una coppia “border line”. La storia paradossale di un uomo che socializza con un Animazione pittorica sulle storie dell’averla cenerina, il Felix è un ragazzo con la sindrome di Down e una grande gli animali morti lungo le strade; il suo hobby: la taxider-sotto un albero mentre la madre cammina con il suo tumore, benigno. cuculo e altri strani uccelli. passione per il calcio che gli permetterà di far parte della mia.bambino tra le braccia… A comedy of missing teeth, unrequited love and one dog"s squadra locale, nel giorno della partita più importante. potential to shape the fortunes of a couple destined never A lonesome xylophone player finds a viciously growing tu- The Great Grey Shrike is a strange wildlife-story about the Larry works for Animal Services. His job is picking up roadGrebak, Eastern Bosnia. A father is resting with his son to be together. mor under his arm. In his attempts to get rid of the tumor very peculiar manners of the great grey shrike, the com- Félix, a Down syndrome child who is passionate about kill along the highway; his hobby is taxidermy.under a tree while the mother walks with her baby in her he discovers that it has some unconventional qualities. mon cuckoo, starlings and other birds. soccer gets the opportunity to take part in the main soccerarms… team in a match against the rival school.
  • 34 INTERNAZIONALE 35 INTERNAZIONALE INTERNAZIONALE / 5 INTERNAZIONALE / 5 INTERNAZIONALE / 5 INTERNAZIONALE / 6 INTERNAZIONALE / 6 INTERNAZIONALE / 7PROTOPARTICULAS VIA GORI WHITE TAPE YOUNG LOVE CUSTARD THE MIRRORSPAGNA | 2010 | 7 | FICTION AuSTRALIA | 2010 | 13 | FICTION DANIMARCA | 2010 | 2 | ANIMA CANADA | 2010 | 46" | FICTION REGNO uNITO | 2010 | 0307" | ANIMA SvIZZERA | 2010 | 6 | FICTIONregia: chema garcia ibarra | sceneggiatura: chema garcia ibarra regia: george barbakadze | sceneggiatura: george barbakadze | regia: michal and uri kranot | sceneggiatura: michal and uri kranot regia: richard b. Pierre | sceneggiatura: richard b. Pierre | Fotogra- regia: Peter millard | sceneggiatura: Peter millard | montaggio: Peter regia: ramon & Pedro | sceneggiatura: laurent Fauchère, antoine| montaggio: chema garcia ibarra | Fotografia: alberto gutierrez | montaggio: adrian rostirolla | Fotografia: goga devdariani | musiche: | montaggio: michal and uri kranot | Fotografia: michal and uri fia: stephen whitehead | musiche: kerri Oough | interpreti: martha millard | Fotografia: Peter millard | musiche: Peter millard | tinguely, Pierrick destraz | montaggio: water nyc | Fotografia: hansinterpreti: jose Fernandez, jose manuel ibarra, susi martinez | kiya yancheli | interpreti: lela urushadze, elene imedashvili, maia kranot | musiche: uri kranot | www.tindrumanimation.com girvin ellary hofer brendan heard | www.richardbpierre.com www.vimeo.com/petermillard meier | interpreti: henri dès, Pierrick detraz, jules martinet |www.chemagarcia.com lomidze | www.illuminar.net www.lemiroir.tv Un’animazione astratta illustra il concetto di “occupazio- Una donna osserva uno dei momenti più affettuosi che Si consiglia vivamente di mangiare la crema subito dopoL’esperimento è riuscito: la protomateria esiste. Gli aerei russi iniziano a bombardare la città georgiana ne” attraverso un percorso emotivo. abbia mai visto: un bambino dichiara il suo amore a una averla riscaldata o non avrà un gusto molto piacevole. Lo specchio racconta la vita di un uomo, inteso come di Gori, quando una donna russa sta viaggiando su un bambina al parco giochi. essere umano, che passa dall’infanzia alla vecchiaiaThe experiment was almost a succes: protomatter exists. minibus con gli sfollati georgiani. An exploration of the border notion: the frame, the space Its highly recommended you eat custard immediately after nell’arco del tempo che serve per rinfrescarsi il viso. between brush strokes and what is implied by the Occu- A woman watches one of the most endearing moments heating or it won’t taste very nice. Russian planes start bombing the Georgian town of Gori pation. shes ever seen when a little boy proposes to a girl in the The mirror is about a man going from early childhood to when a Russian woman has to travel inconspicuously on a park. But the woman soon discovers that this particular old age in the time it takes to freshen up. minibus with Georgian evacuees. little girl understands the fleeting nature of love better than most adults. INTERNAZIONALE / 6 INTERNAZIONALE / 6 INTERNAZIONALE / 6 INTERNAZIONALE / 7 INTERNAZIONALE / 7 INTERNAZIONALE / 7BARNERøV HTTP:// LE PIANO SOBRE LA MESA WOOD OF VALUE CHRONIQUES DE LA POISSEWIMP DASHNAMOURE STICKY ENDS POLONIA | 2010 | 12 | FICTION ChILE | 2010 | 1532" | FICTION NORvEGIA | 2010 | 16 | DOCDANIMARCA | 2010 | 15 | FICTION ARMENIA | 2011 | 26 | FICTION FRANCIA | 2010 | 617" | ANIMA regia: bartosz kruhlik | sceneggiatura: Paulina skibinska, bartosz regia: Francisca alegria | sceneggiatura: Francisca alegria | mon- regia: bjorn bratberg | sceneggiatura: bjorn bratberg | montaggio:regia: camilla ramonn | sceneggiatura: camilla ramonn | mon- kruhlik | montaggio: grzegorz szczepaniak | Fotografia: daniel regia: levon minasian | sceneggiatura: levon minasian | montaggio: taggio: Paula correa-gonzalez | Fotografia: Piola avalos | interpreti: herbert hunger | Fotografia: bjorn bratberg | musiche: birger clausen regia: Osman cerfon | sceneggiatura: Osman cerfon | montaggio:taggio: dan loghin | Fotografia: linda wassberg | musiche: troels wawrzyniak | interpreti: karol Puciaty, bartlomiej blaszczynski, marcin nicolas desmaison | Fotografia: stephan massis | musiche: Franz marcial tagle, consuelo holzapfel, luz Valdivieso | mail@bjornbratberg.com Osman cerfon, Franck ekinci | musiche: denis Vautrin |abrahamsen | interpreti: toke lars bjarke, coco hjardemaal, magnus Podgorski, | kruhlik@wp.pl schubert | interpreti: yervand manaryan, gerald Papasian, apolline francisca.alegria.z@gmail.com osmancerfon@yahoo.frræbild kjul | Petrossian | leomins@yahoo.frmeera@nimbusfilm.dk "Wood of value" è un documentario di osservazione A 12 anni Michal vuole entrare nel gruppo degli amici del Nel bel mezzo di un blackout, la notte prima del funerale del viaggio di un albero dalle foreste della Norvegia alla Jinx è un uomo con la testa di un pesce. Bolle sfortunate fratello più grande. Ma per accedere è necessario supera- Loussiné ha 13 anni e vive con il nonno in un prefabbri- del padre, Felipe arriva a casa di sua madre dopo essere metropoli di Londra. La tradizione annuale di trasportare sfuggono dalla sua bocca. Quando una di queste bolleFelix fa parte di una piccola gang di bambini, domani è il re una prova devastante… cato a Leninakan (Armenia). La sua grande passione è stato via per nove anni. La madre, la sorella, la zia e la un albero di Natale attraverso il Mare del Nord è attivo da segue qualcuno, questo perseguitato dalla sfortuna.suo compleanno. Quando compi 11 anni gli amici si aspet- suonare il pianoforte. cameriera sono in attesa con una cena fatta appositamen- oltre 60 anni in segno di apprezzamento degli aiuti britan-tano che incontri la giovane Sisse al parco giochi… 12-year old Michal wants to join his elder brother’s group. te per lui. nici durante la Seconda Guerra Mondiale. Jinx is a man with the head of a fish. Misfortune bub- The brother and his pals take Michal to the woods. They Thirteen years after the Armenian city of Leninakan was bles escape from his mouth. When one of them followsFelix is part of a small gang and tomorrow it´s his birthday. record everything with amateurish camcorder. destroyed in an earthquake, Loussiné, a 13 year old orphan In the midst of a blackout, the night before his father’s "Wood of value" is an observational documentary of a somebody, he becomes dogged by bad luck, and comes toWhen you turn 11 the older boys expect you to go see lives with her grandfather in a "domik" – a prefabricated funeral, Felipe arrives to his mother’s house after having trees journey from the forests of Norway to the metropolis a sticky end…Sisse at the playground. small house. been away for nine years. There his mother, sister, aunt and of London. The annual tradition of transporting a Christmas maid are waiting with a dinner made specially for him. tree across the North Sea has been running for more than 60 years in appreciation of British aid during the Second World War.
  • 36 INTERNAZIONALE NAZIONALI INTERNAZIONALE / 8 INTERNAZIONALE / 8 INTERNAZIONALE / 8PENTECOST O MARIOS KAI TO KORAKI TABUIRLANDA | 2010 | 11 | FICTION GRECIA | 2010 | 22 | FICTION BELGIO | 2010 | 24 | FICTIONregia: Peter mcdonald | sceneggiatura: Peter mcdonald | regia: yiannis bougioukas | sceneggiatura: yiannis bougioukas | regia: jean-julien collette, Vincent coen | sceneggiatura: jean-julienmontaggio: john Oconnor | Fotografia: Patrick jordan | musiche: montaggio: teo armaos | Fotografia: yiannis Fotou | musiche: chri- collette, Vincent coen | montaggio: bruno tracq | Fotografia: guillau-john mcPhillips | interpreti: scott graham, andrew bennett, michael stos triantafillou | interpreti: errikos litsis, mara barola, Vasilis giavris me Vandenberghe | interpreti: tony denman | jjmovie@gmail.commcelhatton | www.emuproductions.ie bougioukasj@yahoo.gr Il viaggio in Belgio di una coppia di americani (Frank e Ca-Irlanda 1977. L’undicenne Damian Lynch è chiamato all’ul- Nel suo cinquantaduesimo compleanno, Marios pensa thy) e il loro figlio Julian, alla ricerca delle proprie origini...timo a servire messa come chirichetto in un’importante di avere tutto ciò che aveva desiderato, fino a quando unmessa. Damien sta scontando 3 mesi di punizione dalla uccello arriva a ciel sereno e rivela che la sua felicità può An american couple, Frank and Cathy, take their lovesicksua unica passione: il calcio. essere molto più fragile di quanto sembra. son, Julian, on a trip to Ghent to discover his Belgian roots. When Julian meets the love of his life there, the goal ofIreland 1977. Eleven-year-old Damian Lynch is called in On his fifty-third birthday, Marios seems to have everything their trip is achieved in a most unexpected way…the last moment to serve as an altar boy at an important he ever wished for, until a bird dropping from the blue reve-mass. Damien is serving a 3 month ban from his only als his happiness to be far more fragile than it seemed.passion in life…football. INTERNAZIONALE / 8 Rivisti tra qualche anno, questi film ci restituiranno uno spaccato di quel che questo Paese è stato. Dal documentario antropologico allanimazione astratta passando per la commedia generazionale, questi film sono imbevuti di paure, timori e incertezze. Sono farciti di inquietante attualità.RIP, DRIP, TEAR Read in some distant future.NuOvA ZELANDA | 2009 | 350" | ANIMA It will remind us about how this country used to be.regia: janette goodey | sceneggiatura: janette goodey | montaggio:| Fotografia: janette goodey | musiche: claire scholes From anthropological documentaries to abstract animations and generational comedy,Uninterpretazione animata della composizione atonaleper quartetto darchi "Gnarled" di Claire Scholes. Realiz- these films are drenched in fear and uncertainty.zato in 3 movimenti, il film utilizza le proprietà materiali di Stuffed with uncanny actualitycarta e inchiostro per esplorare il tema della creazione edel rapporto strutturale tra suono e immagini.An Animated interpretation of the atonal string quar-tet composition"Gnarled" by Claire Scholes. Made in 3movements, the film uses the material properties of paperand ink to explore the theme of creation and the texturalrelationship between sound and visuals. ®
  • 38 NAZIONALE 39 NAZIONALE NAZIONALE / 1 NAZIONALE / 1 NAZIONALE / 1 NAZIONALE / 3 NAZIONALE / 3 NAZIONALE / 4OMERO BELLO DI NONNA BATTITI DALI COSE NATURALI BALCONING. SALTO NEL VUOTO HAI IN MANO IL TUO FUTURO IL GENIO - THE FAKESTAGEITALIA | 2010 | 1310” | FICTION ITALIA | 2010 | 11 | DOC ITALIA | 2010 | 28 | FICTION ITALIA | 2011 | 39 | DOC ITALIA | 2011 | 14 | FICTION ITALIA | 2010 | 13 | DOCregia: marco chiarini | sceneggiatura: marco chiarini, Pietro albino Regia: Pier Luigi Mazzeo | Sceneggiatura: Pier Luigi regia: germano maccioni | sceneggiatura: germano maccioni | regia: michele m bertini | sceneggiatura: michele m bertini, lorenzo regia: enrico maria artale | sceneggiatura: enrico maria artale, regia: gianni de blasi | sceneggiatura: gianluca de rubertis |di Pasquale | Fotografia: marco graziaplena | interpreti: nicola Mazzeo | Montaggio: Daniele Passero | Fotografia: Pier montaggio: walter cavatoi | Fotografia: marcello dapporto | musiche: dionisi | montaggio: sergio lolini | Fotografia: matteo keffer | Franceca de lisi, luca giordano | montaggio: Francesco di stefano montaggio: andrea Facchini | Fotografia: davide micocci | musiche: ilnocella, isa barzizza | projects@bluesuedeshoots.com Luigi Mazzeo | Musiche: Salvatore Gatto | Interpreti: Bruno lorenzo esposito Fornasari | interpreti: roberto herlitzka, angela musiche: riccardo amorese | interpreti: carlo antonelli, anna Oliverio | Fotografia: sammy Paravan | musiche: Paolo testa | interpreti: genio | interpreti: gianluca de rubertis, alessandra contini | Morano | oraiss@hotmail.com baraldi, tatti sanguineti |www.cosenaturali.it Ferraris, matteo bordone | www.fuorisync.it adriano candiago, Francesco sala, ilaria giachi | www.snc.it www.puntoexevideo.comOmero vive con la nonna in una bella casa che la suamente di uomo-bambino popola di creature fantastiche e Il mare e il cielo dei Paesi Bassi accompagnano le emozio- Un vecchio uomo, che coltiva una piccola ossessione per Balconing, Salto nel vuoto, è un viaggio emozionale nel In una società in cui il controllo del comportamento Le folli sessioni di registrazione della band "IL GENIO"avventure mirabolanti. Una mattina la nonna si dimentica ni del "migratore" Bruno. Le correnti della sua vita sono il poeta Lucrezio, continua ad assecondare il suo corpo mondo del divertimento estremo giovanile. Il rischio e individuale si è radicalizzato attraverso un sistematico (POP Porno, Thaiti ecc.) assumono risvolti imprevisti ed aldi prendere le medicine e si sente male; per salvarla Ome- scandite da "battiti dali". e i piaceri ad esso legati incontrando una prostituta. Una ladrenalina come espressione di sè, il salto nel vuoto e la monitoraggio delle urine, un giovane ragazzo, chiuso nel limite tra realtà e immaginazione. Fiction e documentarioro si troverà così costretto a lasciare la casa e affronta le sorta di epicurea resa dei conti nei confronti della vita e voglia di superare i propri limiti fisici come elementi fonda- gabinetto, aspetta lo stimolo giusto con l’apposito barat- si fondono a creare uneffetto ironico e spiazzante.sue paure più grandi… The sea and the sky of the Netherlands accompany the della morte. mentali del percorso per la ricerca di sensazioni forti. tolino in mano. emotions of the "migrated" Bruno. The currents of his life The crazy recording sessions from the band "IL GENIO"(POPOmero lives with his grandmother in a beautiful house that are marked by "beating of wings". An old man grows a little obsession with the poet Lucre- Balconing. Salto nel vuoto is an emotional journey in the Worst case scenario: a society where strict control of indi- Porno, Thaiti ecc.) take unexpected implications on thehis childish mind fills up of fantastic creatures and ama- tius. In spite of his age, he continues to humor his body world of extreme youth entertainment. Risk and adrenalin viduals behavior takes place through daily urine tests, one border line between reality and imagination. Fiction andzing adventures. One morning Omero’s grandma forgets to and its desires visiting a prostitute. He sets off on an used as personal expression, jumping in empty spaces boy in the bathroom is waiting for the right stimulus. documentary blend to make a curios and ironic effect.take her pills and during the lunch she feels bad; to raise epicurean challenge between life and death. and exceeding physical limits as fundamental elements inthe alarm and save her Omero shall leave the house that order to pursue strong feelings. .protects him and face his biggest fears… NAZIONALE / 2 NAZIONALE / 2 NAZIONALE / 2 NAZIONALE / 4 NAZIONALE / 4 NAZIONALE / 4OGGI GIRA COSì TERRE AL MARGINE - WASTED STORIA DI NESSUNO LEçON DE TéNèBRES TE LA RICORDI STAND BY ME FRANCESCA LUPO?ITALIA | 2010 | 18 | FICTION ITALIA | 2010 | 11 | FICTION ITALIA | 2010 | 15 | FICTION FRANCIA | 2010 | 15 | FICTION ITALIA | 2011 | 15 | FICTION ITALIA | 2010 | 11 | FICTIONregia: sydney sibilia | sceneggiatura: Valerio attanasio, sydney regia: alessandra Ondeggia | sceneggiatura: alessandra Ondeggia regia: manfredi lucibello | sceneggiatura: manfredi lucibello | mon- Regia: Sarah Arnold | Sceneggiatura: Sarah Arnold | Mon- regia: giuseppe marco albano | sceneggiatura: antonio andrisani,sibilia | montaggio: gianni Vezzosi | Fotografia: Ferran Paredes rubio | montaggio: daniela giammarino | Fotografia: riccardo bruni, ales- taggio: diego berrè | Fotografia: roberto cimatti (aic) | interpreti: taggio: Carlos Pinto | Fotografia: Gilles Piquard | Musiche: regia: giacomo rebuzzi | sceneggiatura: giuseppe g. stasi | giuseppe marco albano | montaggio: Paola Freddi e Francesco de| musiche: rigenera | interpreti: Pietro de silva, nadir caselli, marco sandra Ondeggia | musiche: tiziano milani | interpreti: martino Vinci, luciano manzalini | manfredi.lucibello@hotmail.it Virgile Van Ginneken | Interpreti: Albert Delpy | montaggio: giacomo rebuzzi | Fotografia: giacomo rebuzzi | musiche: matteis | Fotografia: Francesco di Pierro | musiche: Populous |giuliani | fabioferro@email.it andrea giovannucci, daniele bergonzi | vimeo.com/terrealmargine www.utopiefilms.com giampaolo trojani | interpreti: cinzia mascoli, Patrizia loreti, Pietro de interpreti: antonio andrisani, Oriana celentano, carlo de ruggieri | silva | giacomo.rebuzzi@gmail.com giuseppemarcoalbano@hotmail.it Storia di Nessuno è la vicenda di un sicario atipico,Oggi Gira Così racconta la bizzarra giornata di Gianni, un Lo scarto e il margine sono lo scenario vitale di una grottesco, più solo che solitario. Mentre svolge il proprio Quattro musicisti anziani si stanno preparando per unprofessore di latino e greco con un forte esaurimento complessità negativa, in cui l’incertezza identitaria è lavoro ci racconta la sua vita, riflettendo sullItalia di ieri concerto in una chiesa in un pomeriggio destate senza Amelia e Rossella sono due care amiche che si incontrano Il Cavalier Pacucci, un genio dellimprenditoria Funebre.nervoso, e di Mirko e Danilo, due ultra trentenni balordi preludio costante al dischiudersi di inedite possibilità. Un e di oggi. nuvole. Ma al violoncellista va di male in peggio e il dopo tanto tempo. Durante il loro dialogo Amelia rivive leche, pur di vivere, si sono inventati un mestiere piuttosto uomo rapito in un flusso mentale tanto inaspettato quanto quartetto incompleto è costretto a iniziare una melodia inquietanti immagini del suo dramma, celandole dietro Il Cavalier Pacucci, un genio dellimprenditoria Funebre.singolare. sconcertante, si ritrova in uno cinetico fluido di interferen- “Story of Nobody” tells the story of an unusual grotesque stridente senza di lui. un’apparente normalità. ze della sua vita . hit man who is more lonely than alone, who talks aboutOggi Gira Così (That’s Life) recounts the bizzare day of Gian- his life as he works and muses on the past and present of Four elderly musicians are preparing for a concert in a Amelia e Rossella are 2 old friends. they meet after ani, a Latin and Greek teacher who suffers from bad nerves, Wastes and edges are living background for negative Italy. local church on a cloudless summer afternoon. But the long time, and during their dialogue amelia lives someand Mirko and Danilo, two louts in their thirties who, just to complexity where the uncertainty of identity is a constant cellist’s day goes from bad to worse and the incomplete flashback about her recent life.live, have invented a singular occupation. prelude to the opening of new possibilities. A man , caught quartet are forced to begin a jarring melody without him. in a sudden and baffling stream of consciousness, finds himself into a kinetic fluid of interferences between his real, unrecognizable life.
  • 40 NAZIONALE 41 NAZIONALE NAZIONALE / 5 NAZIONALE / 5 NAZIONALE / 6 NAZIONALE / 7 NAZIONALE / 8 NAZIONALE / 8RISORSE UMANE TRADIZIONE E TRADIMENTO INNOCENZE PERDUTE MOBILE POSTCARD DESASSOSSEGO RIMBò(FRESCHE DI GIORNATA) ITALIA | 2010 | 43 | DOC ITALIA | 2011 | 13 | FICTION ITALIA | 2009 | 4 | ANIMA PORTOGALLO | 2010 | 20’ | ANIMA ITALIA | 2010 | 19 | FICTIONITALIA | 2010 | 1235" | FICTION regia: anja medved | sceneggiatura: anja medved | montaggio: anja regia: Francesco giusiani | sceneggiatura: Francesco giusiani, regia: Peter Vadocz | sceneggiatura: Peter Vadocz | montaggio: Peter regia: lorenzo degli innocenti | sceneggiatura: ana mendes | mon- regia: andrea canova | sceneggiatura: andrea canova, ramonaregia: marco giallonardi | sceneggiatura: marco giallonardi, Vincen- medved | Fotografia: anja medved | kamikairi Fares, jacopo benci | montaggio: Francesco giusiani | Vadocz | Fotografia: Peter Vadocz | musiche: deladap | interpreti: taggio: diogo carvalho, maria joão carvalho, nuno beato, Vanessa tripodi | montaggio: simona infante | Fotografia: rocco marra / mar-zo ianni | montaggio: Pietro bellorini | Fotografia: beppe gallo, Pina www.kinoatelje.it Fotografia: davide manca | musiche: manfred giampietro | interpreti: none | vadoczpeter@hotmail.com amoedo | Fotografia: carlos cunha | musiche: andrea allulli | cello Falco | musiche: andrea santini | interpreti: ramona tripodi,mastropietro | musiche: the union Freego | interpreti: giulia steiger- Francesco gro, Valerio dolcini, enrico Paloni | www.sardinhaemlata.com luciano roffi, Pietro tammaro, claudio javier benegas |walt, beniamino marcone, Francesco Foti | m.giallonardi@tiscali.it francesco.giusiani@gmail.com rabbizfilm@gmail.com Topolò è un paesino arroccato sul confine italo-sloveno Peter va in Italia meridionale in vacanza. Scatta migliaia nelle Valli del Natisone. A prima vista sembra un luogo di foto con il suo telefonino (usando la tecnica dello stop Ivan ha lavorato come macellaio per tutta la sua vita.Fabio e Marinella: una storia finita. Fabio, Marinella e il fuori dal mondo dimenticato da tutti. Ogni estate questo Sullo sfondo di una borgata romana, ragazzi troppo liberi motion), e manda una cartolina a casa. Una cartolina Il suo sogno è di avere un negozio di mobili, ma non è Il mondo di un bambino senza età vissuto attraverso iprecariato: una storia infinita. villaggio si trasforma in un centro d’arte contemporanea si trovano a dover gestire una paura più grande di loro. “mobile”. sicuro di avere il coraggio di cambiare ora. Il macellaio è suoi occhi, nel giorno in cui tutto cambia… Liberamente con artisti che vi accorrono da tutto il mondo. Finiranno per sopprimere i sentimenti più belli. una antica tradizione di famiglia ed è stata tramandata ispirato alla vita e alle opere di Arthur Rimbaud.Fabio and Marinella: a ended story Fabio, Marinella and the Peter goes to South-Italy on holiday. He takes thousands di generazione in generazione, e pesa su Ivan come ilunemployement: a neverending story. Topolò is a small village on the Italian-Slovenian border in Against the background of a Roman town guys are free too of photos on his mobile (using the stop-motion technique), destino stesso. The world of a child without age showed through his eyes, the Natisone Valleys. At first glance it seems a forgotten having to deal with a fear greater than themselves. Will and sends a postcard home. A mobile postcard. in the day when everything changes… Freely based on the place outside the world. Every summer, this village is tran- eventually suppress feelings more beautiful. Ivan has worked has a butcher all his life. His dream is to life and the poetry of Arthur Rimbaud. sformed into a contemporary art center with artists from have a furniture shop, but he isn’t sure he is brave enough all over the world. to change now. The Butcher’s is an old family tradition and has been passed from generation to generation, and it weighs on Ivan like destiny itself. NAZIONALE / 6 NAZIONALE / 6 NAZIONALE / 7 NAZIONALE / 8UNFINISHED ITALY LA PAGELLA LE WHITE IL COMPLEANNO DI SOFIAFRANCIA | 2010 | 3248" | DOC ITALIA | 2009 | 12 | FICTION ITALIA | 2010 | 50 | DOC ITALIA | 2010 | 1109 | FICTIONregia: benoit Felici | montaggio: milena holzknecht | Fotografia: regia: alessandro celli | sceneggiatura: Filippo bologna, alessandro regia: simona risi | sceneggiatura: simona risi | montaggio: regia: annika strohm, saba salvemini, luca Franco | sceneggiatura:bastian esser | musiche: rosa balistreri, Pasquale bardaro | celli | Fotografia: Vladan radovic | interpreti: andrea calligari, marco simona risi | Fotografia: simona risi | musiche: ugo de crescenzo | annika strohm, saba salvemini, luca Franco | montaggio: luca Fran-www.unfinished-italy.com giallini, irene Ferri | projects@bluesuedeshoots.com interpreti: abitanti white | ww.simonarisi.com co | Fotografia: luca Franco | musiche: lenula | interpreti: annika strohm, saba salvemini | www.areteensemble.wordpress.comUn viaggio alla scoperta delle rovine moderne d’Italia: Madre e figlio prima di mettersi in viaggio per le vacanze Via Carlo Feltrinelli, periferia sud est di Milano. Tra lal’architettura dell’incompiuto. Tra i simboli di un’epoca estive decidono di far visita al padre, che anche quest’an- tangenziale Est e un campo di tiro per arcieri sorgono le Un compleanno in un gelido cimitero con un sorprenden-insicura del suo avvenire, e le persone che hanno reinven- no non potrà essere con loro, per salutarlo e mostrargli la “Case bianche” dette “le White” di Rogoredo, case popo- te regalo. Una storia ispirata allhaiku di Konishi Raizantato queste strutture paradossali. Quando l’incompiuto buona pagella ottenuta dal ragazzo. lari costruite nel 1986 e abitate da 150 famiglie. Case (1653-1716): “Nei campi di neve verdissimo il verde dellediventa fonte di creatività... bianche perchè bianco è il colore dei pannelli d’amianto di erbe nuove” A mother takes her son to visit his father before leaving on cui sono interamente rivestite.Architecture of the unfinished: A journey through Italy’s vacation. Again this year the man wont be with his family “Sophie’s birthday” is the story of a young widow andmodern-day ruins. A foray into the symbols of an age and the child wants to show him his report card. 16, Carlo Feltrinelli Street- South East outskirts of Milan. widower who visit, in a silent and snow covered cemetery,uncertain about its future and the people who re-invented Between the East orbital and a field for archers, emerge the tombs of their spouses. This short film is inspired bythese paradoxical products of political corruption. Here, the the “White Houses”, social houses built in 1986 accommo- following Haiku poetry (free trasleted): In the fields of snowunfinished becomes a source of creativity... dating 150 families. “The Whites” are so called because greenest is the green of the new grass. KONISHI RAIZAN white is the asbestos that completely covers its surface. (1653-1716)
  • 43 NUOVI SEGNI NUOVI SEGNI NuOvI SEGNI / 1 NuOvI SEGNI / 1 NuOvI SEGNI / 1 WALTZ FOR THREE LES BARBARES JUST 1 DOLLAR ESTONIA | 2011 | 1 | DOC FRANCIA | 2010 | 5 | DOC ARMENIA | 2011 | 7 | DOC regia: Pirkko runnel | sceneggiatura: Pirkko runnel | Fotografia: regia: jean-gabriel Périot | sceneggiatura: jean-gabriel Périot | regia: artashes hovanessian | sceneggiatura: artashes hovanessian Pirkko runnel | musiche: mirjam tally | interpreti: swans | montaggio: jean-gabriel Périot | musiche: Xavier thibault | | montaggio: ashot mkrtchian | Fotografia: artashes hovanessian | www.palestra.ee/portfolio jg@jgperiot.net musiche: artur ispirian | arthovanessian@mail.am E’ possibile trovare nel mondo animale una sincronia nel Siamo la feccia! Siamo i barbari! Molte persone frequentano la spiaggia di Santa Monica movimento convenzionale in relazione alla propria posizio- (Los Angeles) per nuotare e rilassarsi. Altre persone tenta- ne nel gruppo? We are scum! We are barbarians ! no di vendere loro “cose” per solo un dollaro. Individual versus collective. How to find a conventional Its about people , who came to Santa Monica beach , Los movement and a personal position in a group? Performed Angeles for swim and rest.And a lot of people trying to sell with a grace, harmony and (de) synchrony. to them something just for 1 dollar. Nuovi segni non ha la pretesa NuOvI SEGNI / 1 NuOvI SEGNI / 1 NuOvI SEGNI / 2 di essere il punto arrivo di una ricerca,né quello di nascita di nuove frontiere artistiche. Non siamo così presuntuosi – e il cinema è unillusione, dopotutto. Noi speriamo, semplicemente, di portarvi in un luogo in cui non siete mai stati. This is not where research ends, ENG DUSTIN! I KNOW YOU CAN HEAR ME or new artistic frontiers are traced. GERMANIA | 2009 | 955" | DOC GRECIA | 2009 | 929" | DOC PORTOGALLO | 2010 | 404 | FICTION Were not that self confident – and cinema is an illusion, after all. regia: eckhard kruse | sceneggiatura: eckhard kruse | montaggio: eckhard kruse | Fotografia: eckhard kruse | musiche: eckhard kruse regia: konstantinos-antonios goutos | montaggio: konstantinos- antonios goutos | Fotografia: konstantinos-antonios goutos | regia: miguel Fonseca | sceneggiatura: miguel Fonseca | montaggio: miguel Fonseca | Fotografia: | musiche: Frédéric chopin | We just hope to take you somewhere | interpreti: nadine lipp | www.eckhardkruse.net interpreti: dustin hoffman | videoflaneur@gmail.com www.curtas.pt/agencia you have never been before. La superficie della terra misura 149 miliori di kilometri Berlino, 4 febbraio 2003 ore 20.30, freddo. Gli uomini Un film d’amore dentro a un film di guerra. quadrati, tre campi da calcio a persona. Ma come stiamo della sicurezza e cameraman professionisti e amatoriali usando questo spazio? stanno aspettando Dustin Hoffman. Un (non) spettacolare A film about love inside a film about war. documentario realizzato con una telecamera amatoriale, The Earths land surface measures 149 million squares indaga le reazioni umane di fronte allo star system al kilometres – about three soccer fields per person. But how glamour e alla popolarità... are we using this space? Berlin, february 4, 2003, 8:31 pm, under-zero temperature. Security guys, profi and amateur cameramans, funs, are waiting for Dustin Hoffman. A (non) spectacular documen- tary take, taken with a normal digital video apparatus, investigates the human reactions on glamour, star system and fame... ®
  • 44 NUOVI SEGNI 45 NUOVI SEGNI NuOvI SEGNI / 2 NuOvI SEGNI / 2 NuOvI SEGNI / 2 NuOvI SEGNI / 3 NuOvI SEGNI / 4 NuOvI SEGNI / 4AUSSTIEG PUTAIN LAPIN LA SAISON DES MUTANTS ALFAMA HITCHCOCK RELOADED BREAKFAST ON RED TABLEPORTOGALLO | 2010 | 815 | FICTION BELGIO | 2010 | 10 | FICTION FRANCIA | 2009 | 1005" | FICTION PORTOGALLO | 2010 | 15 | FICTION ROMANIA | 2010 | 1 | FICTION ROMANIA | 2010 | 219" | FICTIONregia: jorge Quintela | sceneggiatura: Pedro bastos | montaggio: regia: guérin Van de Vorst | sceneggiatura: guérin Van de Vorst regia: alix didrich | sceneggiatura: alix didrich | Fotografia: thomas regia: joão Viana | sceneggiatura: joão Viana | montaggio: edgar regia: mirel bran | sceneggiatura: mirel bran | montaggio: mihaela regia: daniela Palimariu | sceneggiatura: daniela Palimariu | Foto-jorge Quintela | Fotografia: jorge Quintela | musiche: morteshopping | montaggio: sophie Vercruysse | Fotografia: joachim Philippe | gante | interpreti: Vernon dobtcheff | alixdidrich@noos.fr Feldman | Fotografia: sarah blum | musiche: christian Ferras | carbunaru | Fotografia: jonas mercier | interpreti: anaïs de guilhem grafia: daniela Palimariu | interpreti: daniela Palimariu || interpreti: nina west | www.curtas.pt/agencia distribution@ajcnet.be interpreti: inês Fouto, Paulo herbert, joão baptista | | www.tadami.presse.com danapdana@yahoo.com www.curtas.pt/agencia Ora li posso vedere. Anche se vedere non è la parolaUn viaggio in treno tra le stazioni di Berlino. “Putain Lapin” racconta l’incontro tra una prostituta e esatta. Un’attrice vorrebbe recitare nel film di Hitchcock “Uccelli”, Una ragazza fa una colazione poco sana in attesa di un orso, che lei crede essere un coniglio. Ma è anche la A e B salgono sul treno, pieni di amore, gelosia e eccita- ma non vi riesce. Da allora inizia a vedere uccelli dovun- qualcuno con cui condividerla. Un’interpretazione delA pocket movie in a train between stations in Berlin. storia di un luogo desolato. I can see them now, see is not exactly the word. zione / cenere e fuoco / dolore e peccato. Poco prima di que. rapporto tra cibo e amore, e del corollario di speranze che lasciare il treno, C sale. li circondano. "Putain Lapin" is about the meeting between a whore Tutto questo esiste / Tutto questo è triste. An actress wanted to play in Hitchcock’s “The Birds” but and a bear, that she thinks it’s a rabbit. It’s also about a she didn’t succeed. Since then she has been seeing birds A girl has a not-so-healthy breakfast while waiting (or just desolated place. A and B get on the train, full of excitement Love and jea- everywhere. pretending to?) for someone to share it with. An interpreta- lousy/Ashes and fire/Pain and sin Just before it leaves, C tion of the food - love relationship and the hopes we have boards too. All this exists / All this is sad / All this is fado. for both of these. NuOvI SEGNI / 3 NuOvI SEGNI / 3 NuOvI SEGNI / 3 NuOvI SEGNI / 4 NuOvI SEGNI / 4 NuOvI SEGNI / 5SI PREGA DI ATTRAVERSARE GRANDMOTHERS EYE LORA DARIA 32 DICEMBRE PIGS SPINI BINARI SvEZIA | 2010 | 5 | FICTION ITALIA | 2010 | 7 | DOC ITALIA | 2011 | 302 | DOC GRECIA | 2010 | 1222" | FICTION GERMANIA | 2010 | 355" | ANIMAITALIA | 2010 | 436" | DOC regia: jonathan lewald | sceneggiatura: jonathan lewald | mon- regia: barbara maffeo | montaggio: barbara maffeo | Fotografia: regia: Fabrizio bellomo | sceneggiatura: Fabrizio bellomo | montag- regia: kotzamani konstantina | sceneggiatura: kotzamani konstanti- regia: max hattler | sceneggiatura: max hattler | montaggio: tonyregia: lucilla Pesce, stefano Vidari | sceneggiatura: stefano Vidari | taggio: jonathan lewald | Fotografia: jonathan lewald | interpreti: barbara maffeo | bmaffeo@gmail.com gio: Fabrizio bellomo | Fotografia: Fabrizio bellomo | na | montaggio: smaro Ppaevangelou | Fotografia: giorgos iliopoulos Fish, max hattler | Fotografia: max hattler | musiche: eclectic Pro-montaggio: lucilla Pesce | Fotografia: lucilla Pesce | lillemor Frölander | www.jonathanlewald.com www.fabriziobellomo.com | interpreti: despoina kapoulitsa, tolis deligiannis, sofia karakantza | duction | www.maxhattler.coms.vidari@gmail.com isave_alop@hotmail.com Un pomeriggio estivo, in un parco pubblico, può succedere Dentro allo sguardo. di tutto. Una serie di video-ritratti di personaggi baresi, perlopiù Soldati giocattolo prendono parte ad una coreografia daIl Video è stato girato percorrendo la ex ferrovia Pontebba- bambini, venditori ambulanti di fuochi artificiali. L’uso del Un viaggio tra le paure e le ansie della gioventù, costruito musical. L’interpretazione spettacolare del conflitto riducena da Tarvisio a Udine fino ad arrivare a Grado. Vengono Inside the eye. A summer afternoon, in a public park, everything can video è inteso come strumento di dilatazione dei tempi rielaborando la fiaba dei tre porcellini. la distanza tra distruzione e intrattenimento.mostrati i fantastici paesaggi friulani, i ponti e le vecchie happen. fotografici in linea con la staticità temporale dei soggetti.stazioni: un pezzo di storia fondamentale per lo sviluppo A maturation trip, the childish nightmare of K. In a wooden Toy soldiers marching and moving in harmony, spinningdi questa regione. A series of video-portraits of people from the city of Bari, house, she revives her childhoods fears and desires and and rotating, erupting and exploding. When conflict mostly children’s portraits. The subjects are itinerant sel- experiences her sexual awakening. A dreamy wandering becomes a spectacle, the lines between destruction andA short documentary connected to a multidisciplinary lers of fireworks. The use of video is meant as a photogra- constructed by the tale of three little pigs, a distorted view entertainment get blurred.project (art, architecture and photography) about the old phic time dilation, in line with the static time lived by the of her own family.railway Pontebbana. Today the railway is renovating in subjects.a greenway linking Salzburg to Grado. Along these railspassed more than a century of history and also the trainsdirected to Auschwitz.
  • 46 NUOVI SEGNI 47 NUOVI SEGNI NuOvI SEGNI / 5 NuOvI SEGNI / 5 NuOvI SEGNI / 5 NuOvI SEGNI / 6 NuOvI SEGNI / 6TRINKLER GESTES DE LA VIE ORDINAIRE EXHIBITION 19 SUTRAPEZE RED SHOES GESTI DI VITA ORDINARIASvIZZERA | 2010 | 940" | FICTION SPAGNA | 2010 | 9 | FICTION PAESI BASSI | 2010 | 917" | DOC CANADA | 2009 | 1030" | FICTION FRANCIA | 2010 | 1022 | DOCregia: marie-catherine theiler | sceneggiatura: marie-catherine thei- regia: alaitz arenzana, maría ibarretxe | sceneggiatura: alaitz aren- regia: Pim zwier | sceneggiatura: Pim zwier | montaggio: Pim zwier regia: micah meisner | sceneggiatura: micah meisner | montaggio:ler | montaggio: marie-catherine theiler | Fotografia: marie-catherine regia: simone cinelli | sceneggiatura: simone cinelli | montaggio: zana, maría ibarretxe | montaggio: mateusz romaszkan | Fotografia: | Fotografia: aage hollander | martajurkiewicz@eyefilm.nl micah meisner | Fotografia: simon shohet | musiche: mitchell akiya-theiler, Vania aillon | mc@24fs.org simone cinelli | Fotografia: simone cinelli | musiche: Psycho cara- kuba kijowski | interpreti: beata nyczaj, renata tudorska | ma | interpreti: anne Plamondon | natalie.galazka@gmail.com van Quartet, simone cinelli | simonecinelli.blogspot.com kimuak@filmotecavasca.com Lo spostamento tra il pavimento e il soffitto: Sue esegue65 persone in luoghi differenti della Svizzera suonano una un rito straordinariamente quotidiano in un ambiente “Red Shoes” è un riadattamento sperimentale di uncampana. Un viaggio psichedelico nella vita di un piccolo paese, Exhibition 19 è un ritratto multiplo, da una parte, com- domestico. classico della narrativa, realizzato utilizzando i codici della raccontata attraverso i gesti dei suoi abitanti, può divenire posto di donne prive della loro iconografia in un mondo danza contemporanea.A cowbell makes working places swing. or What connects unemblematico racconto della storia della vita umana. fondato sulle esigenze della creatività e della personalità Moving between the floor and ceiling of her living room,people as different as an optician, a musician, a sheep e, dall’altra, su dei luoghi che si trovano all’interno di quel Sue performs an extraordinary daily ritual in a domestic Red Shoes is a modern gritty cinematic adaptation ofbreeder? A story from the Swiss Alps. A psychedelic journey into the life of a small town, told mondo. setting. Hans Christian Andersens classic fairy tale. Starring Anne through the actions of its inhabitants, can become an em- Plamondon with choreography by Plamondon and Victor blematic story of the history of human life. A choreography Exhibition 19 is a multiple portrait, on one hand, of women Quijada. of gestures that become natural and unconscious actors in who do not have their own iconography in a world founded a tale tinged with education, accompanied by body music. on demands for creativity and professionalism and, on the other hand, of places that make up the inside of that world. NuOvI SEGNI / 6 NuOvI SEGNI / 6 NuOvI SEGNI / 6TIME TO RELAX HOUSE ENTERPRISSENORvEGIA | 2010 | 1 31" | DOC GIORDANIA | 2010 | 352" | ANIMA BOLIvIA | 2010 | 8 | FICTIONregia: bård ivar engelsås | sceneggiatura: bård ivar engelsås | regia: ahmad saleh | sceneggiatura: ahmad saleh, saleh saleh regia: kiro russo | sceneggiatura: gilmar gonzales, kiro russo |Fotografia: bård ivar engelsås | engelsaas@gmail.com | montaggio: ahmad saleh | Fotografia: ahmad saleh | musiche: montaggio: Pablo Paniagua, mauricio Quiroga | Fotografia: Pablo david black | aessss@hotmail.com Paniagua | interpreti: eulogio cuevas | kirorusso@gmail.comUn cortometraggio sperimentale sulla vita da spiaggia esul tempo libero. Un’allegoria universale del colonialismo culturale e psico- L’uomo, la città, la macchina. Una volta in gioco, seguire logico. le istruzioni.A short experimental documentary about life on a beach -and when it is time to relax. This film tells the story of a house being overtaken and The man, the city, the machine. Once in the game, follow occupied by people that have arrived as guests. the instructions.
  • 49 VENETO VENETO vENETO / 1 vENETO / 1 vENETO / 1 LA SCELTA WHEELS AND LOVE VORREI CHE FOSSI QUI ITALIA | 2011 | 1348" | FICTION ITALIA | 2011 | 2 | ANIMA ITALIA | 2010 | 758 | FICTION regia: alessandro genovesi | sceneggiatura: alessandro genovesi, regia: massimo Ottoni | sceneggiatura: massimo Ottoni | musiche: regia: Francesco rizzo | sceneggiatura: Francesco rizzo, riccardo alessio gelati, Ferretti gianluca | montaggio: alessio gelati | Fotogra- alberto arcangeli | www.myspace.com/massimoottoni calabrò, adriano candiago | montaggio: Francesco di stefano | Fo- fia: Flavio toffoli | musiche: danilo caposeno | interpreti: salvatore tografia: maria de los angeles Parinello | musiche: giacomo Pedicini de santis, alberto torquati, davide silvestri | info@incipitfilm.com | interpreti: marco Quaglia, rosalba battaglia, rebecca germani | Si tratta di una canzone composta da Alberto Arcangeli. francescorizzo3@gmail.com Creata da Massimo Ottoni, lanimazione utilizza la tecnica Quattro uomini vagano in una natura indifferente ed estra- del "dipingere su vetro" e ogni singolo fotogramma è dipin- nea. La loro meta non è chiara, come le loro intenzioni. to a mano singolarmente con questa tecnica. La chitarra e Tre situazioni distinte, parallele eppure intrecciate, Emergerà comunque un piano, dove ognuno ha un compito la voce sono stati registrati con il telefonino di Arcangeli, e compongono il crudo ed essenziale ritratto di una famiglia e un ruolo preciso. In gioco ci sarà la scelta di portarlo a successivamente aggiunti alcuni strumenti in studio. sconvolta: una madre impotente di fronte agli eventi; termine fino alla fine. un padre distrutto dalla sua stessa natura; uninfanzia It is a song composed by Alberto Arcangeli. Helmed by rubata. Four men wander in a strange and indifferent nature. Their Massimo Ottoni, the animation uses the “paint-on-glass” goal is not clear as their intentions. However, a plan will technique: every single frame is hand painted individually Three distinguished situations, parallel but woven, compose emerge, where everyone has a role and a task. At stake is on glass. The guitar and vocals were recorded on Arcange- the crude and essential portrait of a deranged family: a the choice to carry it through to the end. li’s mobile phone, with a few instruments added in studio. mother, impotent against the events; a father, destroyed by his own nature; a stolen childhood. Non solo film prodotti da autori veneti, vENETO / 1 vENETO / 1 vENETO / 2non solo film in cui autori veneti parlano del Veneto, non solo film di autori "da fuori" che parlano di Veneto e di veneti. Semplicemente buon cinema. Di, da e per i Veneti. From films to documentaries, NEVE THE HICCUP SYNTHETIC all catching in their own way. ITALIA | 2010 | 1104 | FICTION ITALIA | 2010 | 884" | ANIMA ITALIA | 2011 | 414" | ANIMA This is simply good cinema. By, from, for Veneto. regia: diego scano, luca zambolin | sceneggiatura: diego scano, luca zambolin | montaggio: diego scano, luca zambolin | Fotogra- regia: consuelo calitri, andrea nevi | sceneggiatura: andrea nevi | montaggio: consuelo calitri | Fotografia: emanuele tassi, carlo cupa- regia: Petru Vasile bortoluzzi, camelia gabriela cacau, Fabio matteo colombo, noemi dal cin, daniela de bitto, sabina Fava, serghei fia: cristian cesaro | musiche: jimmy davis, ram ramirez, billie holi- iolo | musiche: eleonora beddini | interpreti: gianluca gori, simona Fullin, guendalina gallo, laura meneghin, annalisa modolo, sara Po- day | interpreti: silvio comis, erica Forlin | scano.diego@gmail.com calitri, Fabio boddi | consuelo.calitri@alice.it socco, martina sonego, simone zuan | montaggio: andrea Princivalli | musiche: terzo livello | www.isamunari.it La vicenda si svolge nellarco di una giornata, ed è il A Venezia le onde sembrano aver perso il suono pacifico ritratto di un uomo che vive unicamente tra la fabbrica e la di un tempo a favore di uno ben più misterioso. I cittadini Video clip nato da uno studio del testo di una canzone del sua abitazione, conducendo unesistenza priva di stimoli hanno paura e passano notti insonni. E se confondesse- gruppo "Terzo livello" dellalbum "The silent city" realizza- e di relazioni. ro quegli strani rumori ripetitivi con i singhiozzi di cui un to dagli studenti dellIstituto darte Bruno Munari. concittadino non riesce a liberarsi? The story takes place in a single day and its the portrait Video clip produced after a study of the text of the song of a man that lives just between the factory and his house, In Venice, waves seem to have lost their peaceful sound to written by the band "Third level" from the album "The spending his life without relationships and motivations. get a rather more mysterious one. Citizens are afraid and Silent City", created by the students of the school of art can not sleep. What if they were confusing those repetitive “Istituto darte Bruno Munari”. strange noises with the hiccups of another citizen who can not stop sobbing? ®
  • 50 VENETO SUI GENERIS vENETO / 2 vENETO / 2 vENETO / 2ECLISSI DI FINE STAGIONE MOONBOW THIEF CIAOITALIA | 2011 | 15 | FICTION ITALIA | 2010 | 446 | ANIMA ITALIA | 2011 | 10 | DOCregia: Vito Palmieri | sceneggiatura: davide colferai | montaggio: regia: sara bonaventura | sceneggiatura: sara bonaventura | mon- regia: Pablo Pastor, laia april | sceneggiatura: Pablo Pastor, laiacorrado iuvara | Fotografia: michele dattanasio | musiche: mirko taggio: sara bonaventura | Fotografia: sara bonaventura | musiche: april | montaggio: Pablo Pastor, salvador Perez | Fotografia: laiaFabbri | interpreti: ilir jacellari, asad ali, klodiana muhaxhiri | sara bonaventura | sara_vlinder@yahoo.it april | musiche: Francesco del Pia | interpreti: alunni della scuolaelenfantdistribution@gmail.com Fuoriclasse | www.ciaolaprimaparola.wordpress.com Il Logos è un ladro. Ma larcobaleno lunare è effimero.Una coppia di albanesi che lavora da anni in Italia, si La metafora nietzschiana della camera oscura è relativa Attraverso le parole vive degli alunni di una scuola dita-trova in una giornata particolare a vivere una piccola ma a questo perspettivismo. È stata inventata per imitare la liano per stranieri, a Treviso, "Ciao" racconta gli stravol-significativa rivincita. natura. Svelare la natura e la donna è pericoloso. gimenti e le difficoltà che si celano dietro ogni storia di migrazione.An Albanese couple which has been working in Italy for Logos is a thief. But moonbow ephemeral. The nietzscheanyears, gets the chance to live a particular day of a small metaphor of the camera obscura is related to this perspec- Through the living words of the pupils in a school of Italianbut significative revenge. tivism. It was invented to imitate nature. Lifting the veil of for foreigners, in Treviso, CIAO tells about the tumultuous nature, and of woman, is dangerous. events and the difficulties that lie behind every story of migration. vENETO / 2 Se alla base del cinema ci sono i generi a maggior ragione è dai generi che trae linfa vitale l’espressione compendiaria ed essenzializzata del cinema che è il cortometraggio. Natura, respiro e struttura, del corto lo portano a concentrare gli stilemi del genere senza dispersione né esitazione.BARCELONA VENECIA If the genres lie at the roots of cinema, nevertheless it is from the genres that the summarizing and essentialized expression of cinema,SPAGNA | 2009 | 5 | FICTION which is the short movie, gets life blood and strengthening juice.regia: david muñoz | sceneggiatura: david muñoz | montaggio: da-vid muñoz | Fotografia: joan blay | musiche: jordi Portaz | interpreti: The nature, breathe and structure of a short moviemiquel bordoy, nel·lo neboy & eng yap | ezequielzeizer@hotmail.com make it accumulate the benchmarks of each distinctive genreUn uomo arriva a Venezia senza rendersene conto. without dispersion and hesitation.A man travels to Venice without realizing. ®
  • 52 SUI GENERIS 53 SUI GENERIS SuI GENERIS / 1 SuI GENERIS / 1 SuI GENERIS / 1 SuI GENERIS / 2 SuI GENERIS / 2 SuI GENERIS / 2CARRITOS CAMAS I LIKED YOU BETTER BEFORE PILZ VICKY AND SAM AL SERVIZIO DEL CLIENTECOLOMBIA | 2010 | 9 | FICTION SPAGNA | 2010 | 10 | FICTION CANADA | 2010 | 1120 | FICTION GERMANIA | 2010 | 22 | FICTION PORTOGALLO | 2010 | 14 | FICTION ITALIA | 2010 | 545 | FICTIONregia: simón beltrán echeverri | sceneggiatura: simón beltrán eche- regia: manuela moreno | sceneggiatura: manuela moreno | montag- regia: michal lavi | sceneggiatura: michal lavi, lisa brawn, allison regia: lukas Feigelfeld | sceneggiatura: lukas Feigelfeld | montag- regia: nuno rocha | sceneggiatura: nuno rocha | montaggio: regia: beppe tufarulo | sceneggiatura: Fabrizio bozzetti | Fotografia:verri | montaggio: diego Fernando bustamante | Fotografia: javier gio: alberto del campo | Fotografia: jon corcuera | interpreti: raúl sears | montaggio: eric boudreau | Fotografia: ian lister | musiche: gio: | Fotografia: mariel baqueiro | musiche: | interpreti: anna eger, nuno rocha | Fotografia: drew daniels | musiche: daniell moore | Flavio toffoli | interpreti: giampiero judica lucia mascino |hernandez | musiche: raúl Platz - Francisco zea | interpreti: bladimir arévalo, manuela burló, rafa Ordorika, belén cuesta | lullaby baxter, the real tuesday weld, the hurlyburly | interpreti: janosch becker | www.feigelfeld.de interpreti: andrew hlinsky, daniell moore, jenny Xhang, jolyn janis | projects@bluesuedeshoots.commancilla robinson rodriguez | www.proyeccionfilms.com www.manuelamoreno.blogspot.com allison sears, Paulina chmieleka, Paul anthony neil | www.curtas.pt www.lazysusanproductions.com Il mondo è coperto da una fitta nebbia. Una madre con Da quando stanno sperimentando il turno di notte iCiciliano e Hurtado sono due ragazzi di strada con la A volte le cose possono cambiare radicalmente in pochis- suo figlio di 5 anni si sono rifugiati nella loro casa di cam- Mentre lavora in videoteca Vicky incontra Sam che diventa dipendenti di un supermercato trascinano le loro ore dipassione per la velocità a cui danno sfogo percorrendo le simo tempo… I Liked you Better Before racconta le vicende di tre pagna. La madre è tormentata da un dolore lancinante subito cliente abituale. Tra i due scoppia l’amore, ma lavoro sempre allo stesso modo, nella noia più assoluta.vie della città con i carrelli del supermarket. ciarlatani che viaggiano attraverso le campagne canadesi alla gamba e non riesce ad occuparsi del figlio. entrambi non conoscono la vera ragione del loro incontro. Almeno fino a quando non trovano una maniera assai più Sometimes things can change so much in a while. eseguendo operazioni chirurgiche nella loro “Unità Mobile divertente di mettersi al servizio del cliente.Ciciliano and Hurtado are two young boys who live in the di Chirurgia Plastica”. The World is covered in a thick and ominous fog. A mother While working at the local video store, Vicky meets Sam,streets and whose passion is speed. They enjoy it riding and her 5 years old son are seeking refuge in the country- who quickly becomes a regular costumer. Both fall in love, In a provincial supermarket, the days pass in tedium anddown the streets in supermarket cars. They will build a Inspired by televangelists, carnival sideshow and the side. Tormented by a sick leg, the young mother is not able ignoring the true reason for their rendez-vous. repetition, until the employees find a decidedly more en-business in order to attend to a car racing. Lobotomobile, I Liked You Better Before tells the story of to see the lack of care for her scared and confused child. tertaining way to pay attention to their customers. A short a band of charlatans who travel through rural Canada per- that starts slowly, gradually becoming more enthralling, dy- forming plastic surgery procedures in their Mobile Surgical namic and rhythmic, revealing an imaginative way to shake Beautification Unit. up monotony, escape from the worst of the crisis and give a touch of color to the gray of an otherwise dull job. SuI GENERIS / 1 SuI GENERIS / 1 SuI GENERIS / 2 SuI GENERIS / 3 SuI GENERIS / 3 SuI GENERIS / 3TURNO DE NOCHE LUCILLE SAYONARA NIPPON LINGE SALE INSIDE IL GARIBALDI SENZA BARBASPAGNA | 2009 | 430 | FICTION SPAGNA | 2010 | 9 | FICTION ITALIA | 2009 | 8 | FICTION TuNISIA | 2010 | 1338 | FICTION CANADA | 2010 | 15 | FICTION ITALIA | 2010 | 15 | FICTIONregia: Victor Palacios | sceneggiatura: Victor Palacios | Fotografia: regia: albert Pintó | sceneggiatura: albert Pintó | montaggio: jordi regia: elenfant Film | sceneggiatura: davide rizzo, michele inno- regia: malik amara | sceneggiatura: malik amara | Fotografia: regia: yaz rabadi | sceneggiatura: yaz rabadi | montaggio: yaz regia: nicola Piovesan | montaggio: nicola Piovesan | Fotografia:alberto evangelio | interpreti: Álex gadea, juanjo Prat, Vicente amaya lópez | Fotografia: miquel Prohens | musiche: dani trujillo | interpre- cente, adam selo, mario Piredda | montaggio: mario Piredda | Fo- sofiene el Fani | interpreti: wajiha jendoubi jamel sassi | rabadi | Fotografia: barry cheong | musiche: alexander doan | luca cottinelli, nicola Piovesan | musiche: andrea ragusa | interpre-| marti_dor@gva.es ti: gorka moreno, alba yáñez, joan carles suau | tografia: mario Piredda | musiche: gianni masci | interpreti: humito mouna.benzakour@hotmail.fr interpreti: john Philippe buckland, rebecca: natalie | ti: tonino neri, romano roncoroni, angelo soregaroli | internacional@lolitapeliculitas.com kurosawa adam selo | elenfantdistribution@gmail.com www.rabidpictures.com www.chaosmonger.comGaby inizia il suo turno come tutte le notti, ma questo non Si Radhi è un uomo di cinquantanni sposato con unavuol dire che questa sarà come tutte le altre notti… Cesar è un giovane ragazzo sognatore che farà di tutto Un reporter giapponese arriva a Bologna per un servizio donna mostruosa. Sottomesso e sofferente vive una vita John è un uomo incapace di raggiungere uno stato menta- Una banda di arzilli vecchietti decide di rapinare un’auto per conquistare la donna della sua vita, Lucia, o come la sulla cucina locale, ma finisce per imbattersi in uno Chef rassegnata fino a quando la moglie cade accidentalmente le e fisico di felicità. La sua vita è un tortuoso viaggio alla che trasporta un francobollo di valore inestimabile.Gaby starts his shift like every other night, but this won’t be chiama lui “Lucille” “troppo italiano”... dal balcone, rompendosi "solo" un’anca. scoperta delle creature maligne che abitano il suo corpo. Organizzano il colpo in maniera alquanto grottesca maan ordinary night. studiando tutto nei minimi dettagli. Poi, qualcosa che non Cesar, a young guy lost in a private world of fantasy and A japanese reporter arrives in Bologna for a tv special Si Radhi, a man in his fifties, is married to a monstrous Despite having everything one could ask for, John finds avevano calcolato, sconvolgerà gli eventi. idealization, will do everything he can to win the love of his about local cuisine. But he meet a chef too italian... woman. Badly treated and submissive, he leads a resigned himself incapable of obtaining the one thing he so despe- life, Lucia, or as he likes to call her, “LUCILLE”. life, until the day his wife accidentally falls from the second rately desires: Happiness. A gang of little old men decide to stick up a car containing floor, and "only" sprains an ankle. in a priceless stamp. The way they organize the assault is pretty grotesque, even though they seem to study all the details. However, something that they have not taken into consideration will change the whole situation.
  • 54 SUI GENERIS 55 SUI GENERIS SuI GENERIS / 4 SuI GENERIS / 4 SuI GENERIS / 4 SuI GENERIS / 5 SuI GENERIS / 5EL COCODRILO NILO TOUS LES HOMMES MISS DAISY CUTTER TONIGHT IS NOT A GOOD NIGHT MASALA MAMA SAPPELLENT ROBERT FOR DYINGSPAGNA | 2010 | 1830 | FICTION FRANCIA | 2010 | 5040 | ANIMA SINGAPORE | 2010 | 827" | FICTION FRANCIA | 2010 | 6 | FICTION IRAN | 2010 | 425 | FICTIONregia: javier dampierre | sceneggiatura: javier dampierre | mon- regia: laen sanches | sceneggiatura: laen sanches | Fotografia: regia: michael kam | sceneggiatura: michael kam | montaggio:taggio: yamila F. colman, javier dampierre | Fotografia: jokin Pascual regia: marc-henri boulier | sceneggiatura: marc-henri boulier | laen sanches | musiche: "nux Vomica" by the Veils | regia: ali asgari | sceneggiatura: ali asgari | montaggio: ali asgari michael kam | Fotografia: amandi wong | interpreti: mohan Vellayan| musiche: marcos cruz | interpreti: antonio dechent, jaydy michel, montaggio: marc-henri boulier | Fotografia: stéphane degnieau, marc www.laensanches.com | Fotografia: hamid dalvand | musiche: majid yousefi | interpreti: kam_michael@hotmail.comadrián Poveda | www.dampierre.es sprimont | musiche: jérôme gaillard | interpreti: gwenael Przydatek, mohammad kart, ebrahim ashrafi | ali_asgari1982@yahoo.com jean-François Picotin, thomas baelde | mhboulier@yahoo.fr Se Walt Disney prendesse degli acidi “Miss Daisy Cutter” Il giovane figlio di un “raccogli – stracci” è costantementeUna coppia di sposi arriva in un hotel che sta promuo- sarebbe il cartone animato che ne uscirebbe. Siete Di notte tutto è tranquillo. Ma il silenzio è rotto dal rumore distratto dalla passione per i fumetti, che legge e disegna.vendo un’escursione in Egitto. Il padre cerca di lasciare il Un uomo nudo, coperto di lividi, corre nel bosco. Improvvi- avvisati! di un uomo che precipita da un palazzo…figlio agli animatori dell’hotel per trovare un po’ di intimità samente si ferma: chi è quella donna misteriosa che sta A film about finding allies and heroes in the most unlikelycon la moglie. C’è un solo problema: il figlio ha paura del implorando aiuto? E chi sono quegli uomini che stanno "Miss Daisy Cutter" is an animated short film by Laen At night, all is quiet. But the silence is broken by the sound people. A young son of a struggling rag-man must help his“Coccodrillo Nilo”. cercando di ucciderlo? Sanches featuring "Nux Vomica" by The Veils. If Walt Disney of a man falling… father but is constantly distracted by daydreams of drawing took some bad acid this is what his trip would look like. comic book superheroes.A married couple and their son arrive at a hotel which is A naked man, his body covered with bruises, is running Don’t say you weren’t warned.promoting an organized trip to Egypt. The father wants to in the woods. He stops suddenly : who is this mysteriousleave his son with some child supervisors, in order to be woman calling for help? And who are those men who areintimate with his wife. There’s just one problem: the kid is trying to shoot him ?afraid of “Crocodile Nile”. SuI GENERIS / 4 SuI GENERIS / 5 SuI GENERIS / 5LO SIENTO, TE QUIERO LIKE A DOG WHERE IS MY DOG?SPAGNA | 2009 | 11 | FICTION STATI uNITI | 2009 | 10 | FICTION ETIOPIA | 2010 | 28 | FICTIONregia: leticia dolera | sceneggiatura: leticia dolera | montaggio: regia: claudio cappello | sceneggiatura: claudio cappello, giuseppe regia: yohannes Feleke, miguel llansó | montaggio: israel seoanedavid gallart, antonio barrosso | Fotografia: Pablo rosso | musiche: iacono | montaggio: claudio cappello | Fotografia: yann ippolito | | Fotografia: israel seoane | interpreti: adamu aschalew, endalemikel salas | interpreti: manuela Vellés, antonio barroso | musiche: Paolo roja | interpreti: stefano di Palma, simone ronci, legesse, samuel tesfaye | miguel_llanso@hotmail.comwww.agenciafreak.com giuseppe iacono | cikappa74@yahoo.it Tokola ha perso il suo cane sulle strade di Addis Ababa. ILa storia d’amore di Toni, un ragazzo normale che ha Tre fuorilegge si riuniscono in una Ghost Town dopo una registi di questo film seguono le ricerche del cane racco-tradito il suo cuore e da quel giorno tutto è cambiato. Ma rapina in banca. Sono ricercati da tempo, ed in quel luogo gliendo delle testimonianze del rapporto tra i cittandini eora ha la possiblità di cambiare le cose. abbandonato in mezzo alle montagne si sentono al sicuro. i cani. Segue un finale sorprendente e sperimentale.Love and science fiction story, about Toni, a regular guy Three outlaws gather in a Ghost Town after a bank robbery.who was once unfaithful to his own heart. From that mo- They Are Wanted for a long time, and at that abandoned Leman, Tokola’s dog, has disappeared in the streets ofment on, something rotten lives within him. Now he has a place in the mountains they feel safe. Addis Ababa. The filmmakers search for the dog with thechance to change things. owner and make a mini picture of the city and the rela- tions between dogs and people. The film concludes with a surprising and experimental ending.
  • 57 UNICEF UNICEF uNICEF / 1 uNICEF / 1 uNICEF / 1 AL NAI EMA & GUI LA VALIGETTA GIORDANIA | 2010 | 1340" | FICTION PORTOGALLO | 2010 | 7 | ANIMA ITALIA | 2011 | 255 | FICTION regia: said najmi | sceneggiatura: aladdin Qaraqish | montaggio: regia: nuno beato | sceneggiatura: marisa Pott | montaggio: diogo regia: sebastiano melloni | sceneggiatura: sebastiano melloni | chakameh marandi | Fotografia: samer nimri | musiche: nour abu carvalho | musiche: ricardo cardoso | www.sardinhaemlata.com montaggio: eros siesto | Fotografia: Fabrizio zampetti | musiche: haltam | interpreti: husain mograbi, mohammad al-ashyan, deena andrea grant | interpreti: Fabrizio romagnoli, riccardo Ventimiglia, al-khatib | said_najmi@yahoo.co.uk emilia tafaro, angela malvone | sebastiano.melloni@libero.it Gui è lamico immaginario di Ema e vive in un mondo magico al di là delle nuvole. Ema è una sognatrice e non Ali, un bambino giordano, e suo fratello Omar intrapren- vuole smettere di indossare degli stivali magici. Ema La Valigetta è un cortometraggio nato per raccontare, dono un viaggio verso Aqaba, mentre a Ilat, una bambina verrà chiamato ad aiutare Gui e proprio in questavventura attraverso la visione ingenua che un bambino ha di suo Israeliana Noor, viaggia con i suoi genitori. I destini di en- scoprirà quanto meraviglioso è il mondo. padre, uno degli articoli più importanti della Costituzione trambi i bambini si incrociano grazie a una serie di eventi; italiana. però continuano ad esserci ostacoli sulla loro strada che Gui - Emas imaginary friend, lives in a magic world beyond dovranno superare. the clouds. Ema is a dreamer who wont stop wearing her The Briefcase is a short movie born to tell one of the most (seemling odd, yet) magic boots. Through out our episodes important article of the Italian Constitution, through the Ali, a Jordanian Bedouin boy who loves his Nai, and his bro- Ema has to go and help Gui. During this adventures Ema ingenuous vision that a child has of his father. ther Omar embark on a trip to the borders of Aqaba while discovers how wonderful Guis world is and becomes fasci- on the other side, in Ilat, Noor, an Arab Israeli girl, travels nated with the idea of moving to Guis world. with her parents. Ali and Noor’s destinies become entwined after a series of spontaneous events which lead to an ine- vitable encounter of the two; still, there are obstacles that stand on their way which they have to overcome. Spontaneità è la parola chiave. uNICEF / 1 uNICEF / 1 uNICEF / 1Quella che ci porta a selezionare ogni anno i cortometraggi, e a dare ai bambini la possibilità di votare il migliore, con lintento principe di portare i bambini al cinema con occhi nuovi, attenti e partecipi, e di stimolare il loro spirito critico. Spontaneity is the keyword. Spontaneously we choose the shorts and give the children FANTOONS CHASING APOLLO BOB the opportunity to vote the best one, MICHAEL JACKSON GERMANIA | 2010 | 6’03” | ANIMA GERMANIA | 2009 | 3 | ANIMA aiming to stimulate their sense of wonder REGNO uNITO | 2010 | 310" | ANIMA and critical skills. regia: alberto hadyar | sceneggiatura: david calcano | montaggio: regia: Felix gönnert | sceneggiatura: Felix gönnert | montaggio: Felix gönnert, rudi zieglmeier | musiche: max knoth | www.animaflix.com regia: jacob Frey, harry Fast | sceneggiatura: jacob Frey, stefanie ren | musiche: karol Obara | www.jacobfrey.de alberto hadyar | musiche: jesus Florido, gernot koegel | www.nosecode.tv Più di 40 anni dopo il primo passo sulla luna e più di 50 Un criceto sta inseguendo il suo vero amore. Riuscirà a dopo il primo lancio spaziale – finalmente una risposta al raggiungerla? È il 1984, Los Angeles. Michael Jackson sta girando una perché i ragazzi amano i razzi. pubblicità, e un fan folle farà ogni cosa pur di ottenere un A hamster is chasing his true love around the globe. Will suo autografo… le conseguenze saranno esplosive. More than 40 years after the first step on the moon and he get her? almost 50 years after the first manned space flight - finally The year is 1984, L.A. Michael Jackson is filming a soft- an answer to the question why boys love rockets. drink commercial, and a crazy fan will do anything to get his idol’s signature... the consequences will be explosive. ®
  • 58 UNICEF 59 UNICEF uNICEF / 2 uNICEF / 2 uNICEF / 2 uNICEF / 3 uNICEF / 3 uNICEF / 3THE WEIGHTLESS TRAVELLER THE COSMIC AVENGER WHAT´S UP PICCOLE DONNE WHOS THERE? JODY DELLE GIOSTRECANADA | 2011 | 1550" | ANIMA FINLANDIA | 2010 | 10 | ANIMA FINLANDIA | 2010 | 536" | ANIMA ITALIA | 2011 | 418" | FICTION REPuBBLICA SLOvACCA | 2010 | 930" | ANIMA ITALIA | 2010 | 13 | FICTIONregia: eva colmers | sceneggiatura: eva colmers | montaggio: aaron regia: mariko harkonen, ismo Virtanen | sceneggiatura: mariko regia: meruan salim | sceneggiatura: meruan salim | montaggio: regia: alessandro sessa | sceneggiatura: roberta bellantuono, regia: Vanda ramanová | sceneggiatura: Vanda ramanová | regia: adriano sforzi | sceneggiatura: adriano sforzi e diego botta |munson | Fotografia: aaron munson | musiche: dave clarke | inter- harkonen | montaggio: ismo Virtanen | Fotografia: jussi kemppainen suvi ryhänen | musiche: kaapo huttunen | www.whatsupfilm.net Valerio Friello, adriano guglielmi | montaggio: alessandro sessa | Fo- montaggio: marek Šulík | Fotografia: michal struss | musiche: michal montaggio: Paolo marzoni | Fotografia: massimiliano Pantucci | mu-preti: anne-marie Felicitas, glenn nelson, michael kennard, george | musiche: salla hakkola | www.elokas.fi www.nicdorra.com tografia: Federico mantova | musiche: alessandro meozzi | interpreti: novinski | interpreti: mona marshall | www.whoistherefilm.com siche: daniele Furlati | interpreti: jordan manfredini, marco baricallamclauchlin | www.noproblemproductions.ca aurora agnoli, giulia Farrace, manuela Farrace | moon@libero.it adriano.sforzi@gmail.com Il robot postino Io e X-Mo consegnano pacchi in giro per È la storia di Huuhaa che abita su unisola galleggiante Una storia che parla di coraggio e del senso dell’amicizia,Il giovane vagabondo Bo è abbastanza deciso a raggiun- la galassia con la loro navetta-posta squallida. Un giorno nel vuoto. Huuhaa è piccolo ed è curioso di scoprire il suo Alcune bambine immaginano, sognano il loro lavoro futuro. che ci fa capire che stare con qualcuno è il modo migliore Jody è un bambino delle giostre durante la festa di ungere la grande città, il deserto e la giungla. Con la sua improvvisamente si imbattono in un pacco non identificato territorio ma questa mattina metterà accidentalmente in Fantasticano in maniera così realistica che si immedesi- per stare al mondo. piccolo paese. Quando sei quel bambino vivi la tua “diver-astuzia e un pizzico di magia, supera tutti gli ostacoli che che contiene un orso di peluche polveroso. moto una catena di eventi sorprendenti. Che succederà? mano nelle donne che vogliono diventare, ponendosi una sità” come una missione, tu sei la “Festa”ma quello cheincontra sulla sua strada. Emozionante narrazione visiva domanda centrale: senza di loro, cosa succederebbe? The tale about courage and sense of friendship and also un bambino “nornale” può insegnarti è il grande valore dicombinata con immagini intriganti e musica. Robot mailmen Io and X-Mo deliver parcels around the ga- An animated shortfilm about Huuhaa, who lives on his about the fact that being with somebody is the best way to una sconfitta. laxy with their shabby mail shuttle. One day they suddenly island floating in the emptiness. Huuhaa is childlike and Some little girls imagine their future job, they dream about be in the world.With no possessions to tie her down, young vagabond Bo is bump into an unidentified parcel containing a dusty teddy lives only in the moment, always curious about his environ- it. Their reverie is so realistic that they empathize with the The living of a merry-go-round child in a fair of a smalllight enough to take off - to the big city, the desert and the bear. ment. This morning he accidentally sets off a surprising women they want to become, asking themselves a key italian village. When you are that kind of child you arejungle. With her street-smarts and a touch of magic, she chain of events. Whats up? question: what would happen without them? “different” and you have to live that diversity, as the grownovercomes any obstacles she encounters. Exciting visual ups are teaching you, as a mission: We are the party! Whatstorytelling combined with intriguing shadow imagery and the grown ups do not tell you is that a „normal“ child canmusic make The Weightless Traveller a delight to watch! teach you the value of a defeat. uNICEF / 2 uNICEF / 2 uNICEF / 3 uNICEF / 3 uNICEF / 4 uNICEF / 4PIERRE UND DER SPINATDRACHE HANGING AROUND BRUXA JACKNJILL QUANDO OS MONSTROS IL DIECI SE VãO EMBORAGERMANIA | 2010 | 4 | ANIMA GERMANIA | 2010 | 2 | ANIMA SPAGNA | 2010 | 1130" | ANIMA SvIZZERA | 2010 | 1 | ANIMA ITALIA | 2011 | 8 | FICTION PORTOGALLO | 2010 | 1322" | FICTIONregia: hélène tragesser | sceneggiatura: hélène tragesser | montag- regia: sébastien wolf, tinka stock | sceneggiatura: tinka stock, regia: Pedro silis | sceneggiatura: Pedro solís | montaggio: Pedro regia: rahelei | sceneggiatura: rahel ilona eisenring | montaggio: regia: daniel mejía | sceneggiatura: Francesca de lisi, luca giorda-gio: hélène tragesser | musiche: Oliver knieps | sébastien wolf | montaggio: sébastien wolf | musiche: sebastian solís | Fotografia: juan jesús garcía galochae | musiche: kaelo del rahel ilona eisenring | Fotografia: rahel ilona eisenring | musiche: regia: bernardo gramaxo | sceneggiatura: ana carvalho, bernardo no, daniel mejía | montaggio: andrea campajola | Fotografia: lucamail@helenetragesser.de müller | sebastienwolf@gmx.de río | www.lightboxentertainment.net rahel ilona eisenring | rahelei@yahoo.com gramaxo e mafalda duarte | montaggio: sara mendes | Fotografia: Frondoni | musiche: giovanni rotondo | interpreti: Oliviero calderoni, david cachopo, selma lopes | interpreti: cristiana Fonseca, helena tommasina comunara, andrea dalessandro | laureano, jorge silva | tony@filme.com.pt c.manfredonia@cscproduction.itPierre non ama gli spinaci e oggi se li ritriva di nuovo nel Un leopardo incontra un bradipo che semplicemente non Bruxa cerca lamore a ogni costo. Jack e Jill cercano lacqua sulla collina. Questo semplicepiatto. Qualcosa di sospetto si muove nel suo piatto... Un vuole svegliarsi. compito si trasformerà in una vera avventura... Basato sudrago di spinaci verde e arrabbiato! Nella sua fantasia, Bruxa is looking for love, at all costs. una filastrocca tradizionale inglese. Madalena ha sei anni, ama disegnare, giocare e finire nei Un campo di calcio. Una squadra. Antonio è il numeroPierre diventa un cavaliere coraggioso. Ma per battere A leopard meets a sloth that simply doesn’t want to wake guai, ma soprattutto, non obbedire ai suoi genitori. Mada- dieci. Eppure non gioca mai. Finché un giorno la portaquesto drago, avrà bisogno di uno stratagemma speciale. up. Jack and Jill have to look for water on a hill. This simplest lena ha laiuto dei suoi mostri, che non la lasciano mai du- sembra diversa dal solito. task will turn into a true adventure… Based on a traditio- rante. Un giorno, riceve una brutta notizia dal suo migliorePierre doesn’t like spinach but today he is getting it on his nal English nursery rhyme. amico mostro. Quando crescerà, i mostri la lasceranno, A soccer camp. A team. Antonio is the number ten. Yet heplate... again. Something suspicious moves in his plate... perché gli adulti non hanno bisogno del loro aiuto. never plays. Until the day that the goal looks a bit different.A green, angry spinach dragon! In his fantasy, Pierre beco-mes a brave knight. But to beat this dragon, he will need a Madalena is a six year-old child, and as any other childspecial ruse. of her age, she loves to draw, play and get in trouble, but most of all, not to obey her parents. Madalena has the help of her monsters, that never leaves her during the day.
  • 60 UNICEF 61 UNICEF uNICEF / 4 uNICEF / 4 uNICEF / 4 uNICEF / 5 uNICEF / 5DEN FøRSTE ANDERS DODU, O RAPAZ DE CARTãO PINK NANUQ MOBILE FRèRE BENOÎT ET LES GRANDES ORGUESDANIMARCA | 2010 | 9 | FICTION PORTOGALLO | 2010 | 5 | ANIMA SvIZZERA | 2009 | 6 | ANIMA GERMANIA | 2010 | 630" | ANIMA SvIZZERA | 2010 | 7 | ANIMAregia: kristian ussing andersen | sceneggiatura: tyler levine, kristian regia: josé miguel ribeiro | sceneggiatura: alexandre honrado, regia: jeanine reutemann | sceneggiatura: jeanine reutemann | regia: Verena Fels | sceneggiatura: Verena Fels | montaggio: Verenaussing andersen | montaggio: kristian ussing andersen | Fotografia: Virgilio almeida | montaggio: adriana castro, josé miguel ribeiro | montaggio: jeanine reutemann | www.redmorpheus.com Fels | musiche: stefan hiss, christian heck | www.verenafels.de regia: michel dufourd | sceneggiatura: michel dufourd, david leroyadam jandrup | musiche: dave sorbara, rich hamilton | interpreti: Fotografia: carlos b. cunha | musiche: Fernando mota | | montaggio: zoltán horváth | musiche: david leroy |Villads milthers Fritsche henning Valin | www.kristianussing.com www.curtasmetragens.pt www.nadasdyfilm.ch Un piccolo orso polare migra verso unEuropa che è ormai Ai bordi della società, una mucca prende il controllo del diventata tropicale. Un maldestro tentativo di integrazione suo destino…Un padre dalle buone intenzioni cerca di insegnare al Dodu è un bambino molto sensibile. Vive in una città nella cultura locale con l’orso bruno che lo trasforma in In un monastero medioevale Fratello Benoît, un monacofiglio una preziosa lezione. Raccontando una storia che si ostile per i bambini ed è costretto a trascorrere molte ore orso rosa. Insieme al suo nuovo amico, un pinguino in A cow tips the balance of destiny with quite some im- un pò goffo ha appena ricevuto ordini dai suoi superiorisviluppa in oltre mille anni di storia danese e innumerevoli dentro casa. Così gioca dentro una scatola di cartone. esilio, trova il suo posto nel nuovo mondo. pact… per pulire limmenso organo in chiesa. Accompagnato dagenerazioni della famiglia Andersen. Ogni volta che Dodu graffia la superficie del cartone, crea Françoise, la sua gallina, farà del suo meglio. mondi straordinari abitati da creature singolari che lo A little polar bear migrates to a Europe that has by nowA well-meaning but ultimately accidental Father tries aiutano ad affrontare le sue emozioni e a crescere. become tropical. A misguided attempt at integration into In a medieval monastery Brother Benoît, a rotund, conge-to teach his artistic and troubled young son a valuable the local brown bear culture turns him pink. Together with nial, but blundering monk has just received orders fromlesson. Telling a story that spans over one thousand years Dodu is a very sensitive boy. He lives on a hostile city for his new friend, a stranded penguin in exile, he finds his his superiors to clean the immense organ in the church.of Danish history and countless generations of the family children and he is forced to spend many hours indoors. place in the new world. Accompanied by Françoise, his chicken, he tries his best.Andersen. Therefore he makes believe inside an empty cardboard box. Each time Dodu scratches the cardboard’s surface, he creates extraordinary worlds inhabited by singular creatu- res that help him to cope with his emotions and to grow. uNICEF / 5 uNICEF / 5 uNICEF / 5UN CAMMINO LUNGO UN GIORNO GEOMETRIE GAMBA TRISTAITALIA | 2011 | 16 | DOC FRANCIA | 2010 | 2 | ANIMA ITALIA | 2010 | 0820 | ANIMAregia: Filippo ticozzi | sceneggiatura: nicola grignani | montaggio: regia: etienne badia | sceneggiatura: etienne badia | montaggio: regia: Francesco Filippi | sceneggiatura: Francesco Filippi | montag-Filippo ticozzi | Fotografia: nicola grignani, Filippo ticozzi | etienne badia | Fotografia: etienne badia | musiche: antonio Vivaldi gio: Francesco Filippi | Fotografia: mauro dal bo | musiche: andreafilippoticozzi@alice.it | www.recreateproductions.com Vanzo | www.studiomistral.comEl Poshte è un piccolo villaggio sulle montagne del Gua- Un ragazzino si confronta a scuola con un esame di Ho sempre avuto le braccia robuste. Ti diventano per forzatemala. Non è molto lontano dalle città, ma l’unico modo geometria. Ma la sua immaginazione non gli permette di così, quando nasci con le gambe molli, senza ossa.per raggiungerle è un lungo e impervio sentiero, perciò concentrarsi.raramente ci si sposta dal villaggio. La maggior parte degli I’ve always had strong arms. They have to become such ifabitanti sono bambini. Ayuko is a young Japanese girl sharing a flat in Barcelona you are born with lame legs, without bones. with a Catalan guy. Litlle by little Ayuko feels atracted byEl Poshte is a small village in Guatemala. It is not so far her flat mate until she cannot hide it any longer and decla-from the town, but the only way to get there is a narrow res her feelings to him.and steep lane. There are many children living in El Poshte.Rarely they leave it.
  • 63 RODOLFO SONEGO, SAPEVA RACCONTARE STORIE. RODOLFO SONEGO Intimo amico di Alberto Sordi ha scritto per lui e ad- dosso a lui decine di film che sono diventati poi capi- saldi del cinema italiano. E’ stato in grado di assorbire e fare sue storie, racconti e aneddoti trasformandoli in sceneggiature che sono veri e propri trattati socio- antropologici, in grado di ridarci ancora oggi spaccati vividi ed efficaci dell’Italia che lui ha visto e vissuto. Questa sezione del concorso è dedicata a lui, e a chi come lui sente l’urgenza raccontare delle storie attra- versandole, vivendole. Rodolfo Sonego knew how to tell stories. As a close friend of Alberto Sordi’s, he wrote dozens of films for him, tailored for him. These films later beca- me milestone films in the history of Italian cinema. He managed to absorb stories and make them his own. Stories, talks and tales he could transform into socio-anthropological essays to give graphic, functional portraits of the Italy he knew and he lived in. This festival section is dedicated to him and to all of whom feel the need of telling stories by living them deeply and fearlessly. OGNI CORTOMETRAGGIO NASCE DA UNA STORIA. SOGGETTI RACCONTATI SCRIPT AND PITCH Ogni storia nasce da un soggetto. Il soggetto è quindi il nucleo di ogni storia, quello che ne definisce gli ele- menti di base, che poi verranno sviluppati attraverso il racconto. Questa sezione è un invito a portare alla luce queste storie in potenza, questi noccioli narrativi. Every short film begins with a storyline. Every storyline begins with a synopsis. A synopsis is therefore the very core of a story, in that it defines the base points which are to be developed by the narration. This section is an invitation to bring to light these stories-to-be – these narrative skeletons. “Per Sonego non esistevano regole preconfezionate, Dannate caramelle né formule o ricette che permettessero di Alessio Angelico di scrivere una buona sceneggiatura. Come delle caramelle possono incredibilmente segna- re le tappe della vita di una persona. Per lui esistevano solo le storie. On how some candies can unsospiciously mark the stages of one’s life. Ognuna con un suo percorso, le sue regole e un suo modo di essere raccontata.” • Non per sangue ma per suolo “ Sonego didn’t follow any preset rule di Adolis Fitwi Agos or formula or recipe when writing a script. Essere nati sul suolo italiano non rappresenta un moti- vo sufficiente per ottenere anche la cittadinanza. All it existed for him was stories. To be born on italian soil doesn’t make you a citizen.Each with its own path, rules and way of being told.” • In prima classe di Roberto Moliterni Antonello Rinaldi Più storie in una sola storia. collaboratore e amico di Rodolfo Sonego Many stories into one only. Rodolfo Sonego partner and friend ®
  • 64 65 CREATURE VENUTE DALL’ACQUA LIBERI TUTTI RUMORI UNA VECCHIA ARMONICASCENEGGIATURE di Lucilla Mininno di Benedetto Pace di Gianluca Colitta di Gabriele Sabatino Nardis Negli ultimi istanti di vita di Fabio, in un gioco di as- Marco, Damiano e Said sono legati da un’amici- Nella cornice sempre più claustrofobica del suo Lao è un novantenne costretto a vivere in un’abita- sonanze tra lui, la madre e Ilaria, l’infermiera che lo zia fortissima che trascende le loro provenienze nuovo appartamento, una giovane ballerina preci- zione provvisoria, dopo che il sisma dell’Aquila haSCREENPLAYS cura, chiude un cerchio fatto di nostalgie e desideri geografiche. Il pregiudizio razziale di due poliziotti pita improvvisamente in una dimensione altra, non distrutto la sua casa, il suo borgo e provocato la che nel mare trovano la loro origine e la loro fine. interverrà però a guastare una normale serata di più familiare, fatta di suoni e presenze inquietanti, morte della moglie. Vive col chiodo fisso di recupe- gioco, e a dividere le strade dei tre inseparabili smarrendosi nell’oscura angoscia della propria rare una vecchia armonica rimasta sotto le macerie In his last moments of life, Fabio - through a path compagni. interiorità. Il compagno scompare. La donna si della sua abitazione, impresa che agli occhi degli of reflections and resemblances between him, his interroga dalla stanza di un ospedale psichiatrico. altri appare impossibile e frutto di una mente deceased mother and Ilaria, the nurse - comes full There’s a strong bond of friendship between Marco, ormai poco lucida. Lao, sempre più solo ed isolato, circle. Nostalgia and desires find their beginning and Damiano and Said, that overcomes the latter’s dif- While in her new, ever-increasingly claustrophobic aggrappato ad un mondo che non esiste più, non si their end in the open sea. ferent extraction. Racial prejudice, however, comes apartment, a young ballerina suddenly plunges dà per vinto. in the form of two policemen, spoiling their evening into an unfamiliar dimension, made of noises and games and diverging their paths. disquieting presences, losing herself in the anguish Lao is a ninety-year-old man forced to live in a provi- • of her own inner self. Her partner disappears. The sional house after Aquila’s earthquake woman retrace the facts from inside of a mental that destroyed his home, his original village and kil- • asylum. led his wife. Lao wants to recovery an old harmonica COME UN FIGLIO lost under the rubble of his house, but no one pay di Fabrizio Parisi e Francesca Petrucci attention to his mad stunt. Lao, isolated and lonely, L’ULTIMO BALLO INSIEME • clinging to a world that isn’t there anymore, doesn’t Una donna vive con frustrazione il rapporto impos- di Alessandro Daquino give up. sibile con il figlio, chiuso in un mondo distante in cui i suoni prevalgono e i rumori diventano magi- Un vecchio trasandato, dimentico e assorto, balla SOLE camente delle sinfonie. La rabbia non riesce però da solo e senza musica un valzer al centro di una di Stefano Valentini ad infrangere il loro legame: nel rumore stesso piazza, nel dolce ricordo della moglie deceduta, e vengono ritrovati i fili del loro affetto. nell’ilarità di un gruppo di ragazzi. L’usuale incontro pomeridiano tra due vecchine in un’atmosfera di surreale staticità diventa l’occasio- A woman is frustrated toward the relationship with A scruffy old man, oblivious and absorbed, waltzes ne per un’arguta quanto rassegnata riflessione sul her son, who’s closed in a distant world of his own in alone to no music in the middle of a square, while tempo e sulla quotidianità. which sounds prevails and noises magically become sweetly reminiscing about his deceased wife and symphonies. Anger, though, cannot destroy their making a bunch of kids laugh. An ordinary afternoon chat between tho old ladies bond : in noise itself, the threads of their love are gives rise to a jumble of witty though resigned woven again. reflections about time and everyday life, in an atmo- • sphere of surreal stagnation. • PEDEMONTANA • di Riccardo Murru LA CASA DI ESTER di Stefano Chiodini È il sabato prima di Pasqua quando il Vecchio e Gigi TANA LIBERA TUTTI Riva si mettono in cammino verso la Pedemontana, di Mari Accadi e Fabio Bonfanti Il ritrovamento di un disegno fatto da bambina in cerca di qualcosa che possa riempire la loro diventa per Ester l’invito a un profondo dialogo con giornata. Passo dopo passo, la mente del Vecchio Martino durante una partita a nascondino si rifugia se stessa. Al termine di un viaggio semi-fiabesco si perde in ricordi lontani. I due si dirigono verso la in una cantina. Lì, da una fessura, scorge una cop- nella propria interiorità la donna trova la forza per discarica abusiva, per mantenere fede ad una tra- pia di giovani donne che sta facendo l’amore. Una denunciare le violenze del marito, adempiere a una dizione oscura e millenaria della loro Sardegna. Tra ha un neo molto pronunciato sul ventre. Martino, promessa fatta alla made e a se stessa bambina. pneumatici bruciati ed elettrodomestici arrugginiti spiazzato dalla scoperta di questo gioco sconosciu- i due, così diversi e distanti, si ritroveranno uniti in to, di cui ogni altro sembra conoscere le regole, From finding a drawing made as a child, Ester be- un inaspettato destino. vuole scoprire se anche Greta, la bambina di cui è gins a deep confrontation with herself. At the end of innamorato, ha un neo sulla pancia. an almost fairy-tale journey inside herself, she finds It’s the Saturday before Easter. The Old Man and the strenght to report her abusive husband, keeping Gigi Riva set off to the Pedemontana, searching for Martino, while playing hide and seek, finds recove- a promise she made to her mother, and to the little something to fill their day. The Old Man’s mind is ry in a canteen. There, from a crack, he spots two Ester as well. lost in distant memories. The two head toward an young women making love in an adjoinig room. One illegal landfill, following an obscure, millenary sar- of them has a big beauty spot on her belly. Martino, dinian tradition. There, between rusted appliances confused by the discovery of a mysteryous game, • and burnt tires, a mutual doom will reconcile their which all the others seem to know the rules of, different natures. wants to find out if Greta, the girls he’s in love with, has a beauty spot as well. L’AUSPICABILE SVANTAGGIO di Massimo Vavassori • Andrea, quindicenne insospettabilmente lucido e cinico, vuol sistemarsi un futuro che prevede senza QUELL’ESTATE AL MARE sbocchi diventando invalido civile. Ma il suo piano, di Anita Rivaroli complice inconsapevole il bullo della scuola, avrà risvolti inaspettati. 1964, Riviera Adriatica. Vedere la prima volta il mare suscita in Valerio, bambino orfano di sette Andrea, an unsospiciously cynic and clear-headed anni, l’immagine della madre. Il barbiere che gli fifteen-year-old, wants to accomodate a future he taglia i capelli diventa teneramente complice di foresees as hopeless by becoming disabled. But questo sogno. his plan, which involves the unknowing school bully, takes and unexpected twist. 1964, Adriatic Coast. From watching the sea for the first time, Valerio, a seven-year-old orphan, gives shape to an image of his mother. His barber tender- ly supports him in his dream.
  • 67 EXTRAFEST EXTRAFEST EXTRAFEST / 1 EXTRAFEST / 1 EXTRAFEST / 1 CARGO CONVERSATION PIECE LA FILLE & LE CHASSEUR ITALIA | 2010 | 48 | DOC REGNO uNITO | 2009 | 7 | FICTION SvIZZERA | 2010 | 523" | ANIMA regia: Vincenzo mineo | sceneggiatura: Vincenzo mineo | montaggio: regia: joe tunmer | sceneggiatura: | montaggio: dave ridgway | regia: jadwiga kowalska | sceneggiatura: jadwiga kowalska | mon- dario indelicato | Fotografia: bruno Fundaro | musiche: linda maria Fotografia: christopher sabogal | musiche: rex stewart | interpreti: taggio: marina rosset | Fotografia: ralph kühne & jadwiga kowalska bongiovanni | vincenzomineo@hotmail.com john henshaw, celia imrie | www.conversationpiecethefilm.com | musiche: Valerie koloszar | www.0x2a.ch Cargo vuole rendere testimonianza non solo del lavoro Una tranquilla domenica mattina, Jean nota una rottura su Un piccolo villaggio è minacciato dalla pioggia. Ma quelle svolto a bordo da ufficiali e marinai, ma vuole anche senti- un vaso prezioso. Accusa Maurice, suo marito. Lui nega. gocce di pioggia sono salate… re le loro storie, le loro solitudini e i momenti di aggrega- Utilizzando diverse tattiche, Jean cerca di andare a fondo zione, il tempo libero e i contatti con la terraferma. su quanto accaduto. It’s raining. A small village is in big trouble. The raindrops are actually a young girl’s tears. And it’s up to the hunter to Cargo shows the life in a supertanker ship sailing the North One sleepy Sunday morning, Jean notices a chip on a put things in order… and Baltic Sea, from Rotterdam to San Petersburg. The treasured vase. She accuses Maurice, her husband since lives and words of the crew, their free times, the relations whenever. He denies it. Employing a variety of tactics, Jean with landbase and families, the frustrations and the hard attempts to get to the bottom of the situation. work. Una sezione nuova per raccontare gli eccessi, EXTRAFEST / 2 EXTRAFEST / 2 EXTRAFEST / 2per contenere il festival, per aiutare chi cura la selezione. Una selezione è un taglio netto che non si esaurisce in un solo dubbio. Durata, contenuto, fattezze, forma, età, tecnica, forma... dubbi a cui diamo sfogo grazie a questo spazio. Even with no power comes great responsibility. Collecting 1500 films from 86 countries MUSHROOMS OF CONCRETE LAMOUR à TROIS NAIá E A LUA and cutting our way through them is tricky: KERPUDHE BETONI FRANCIA | 2010 | 13 | FICTION BRASILE | 2010 | 13 | ANIMA doubts inevitably survive the selection. ALBANIA/BELGIO | 2010 | 2333" | DOC Extrafest is a brand new section regia: martijn Payens | sceneggiatura: martijn Payens | montaggio: regia: chiara malta | sceneggiatura: chiara malta, sébastien lau- denbach | montaggio: martial salomon | Fotografia: jean jacques regia: leandro tadashi | sceneggiatura: leandro tadashi | montag- gio: thaís bologna | Fotografia: thaisa Oliveira | musiche: Vitor kisil | lead and sponsored by Doubt. jan Vlieghe | Fotografia: martijn Payens | musiche: mardit leki | interpreti: sadi Petrela, jorgo topalli, shuaip allushi | bouhon | musiche: Franck sforza | interpreti: ykue de angelis, lorenzo de angelis, na-bi shin | chiaramalta@gmail.com interpreti: liviane arã mirim de lima | leandrotduarte@gmail.com www.martijnpayens.com La giovene indigena Naiá si innamora della luna dopo aver La sua mano sulla mia pancia grossa, dico: "Non vuoi ascoltato una storia su come nascono le stelle. Basata su Abbiamo costruito 750.000 bunkers in Albania, dovevano venire giù da questa collina? Vieni a vedere se cè ancora una storia indigena della foresta Amazzonica. proteggerci contro l’invasione che non è mai arrivata. Il qualcosa tra le mie gambe". Lui dice: "Tu sarai madre comunismo è caduto ma i bunker sono rimasti; cosa fare presto". Mi chiedo “dove sarà poi la donna?” Young Indian Naiá falls in love with the moon after liste- cno questi funghi di cemento? ning to the story on how the stars in the sky came to be. His hand on my big tummy, I say “Don’t you want to come Based on an indigenous tale from the Amazon Forest. 750.000 bunkers were build in Albania, which had to down from this hill? Come see if there’s still something protect the country against an invasion that never came. between my legs?” He says: “You’ll be a mother soon”. I’m Communism fell but the bunkers remained; what to do wondering : “where the woman’ll be?” with this concrete mushrooms now? ®
  • 68 EXTRAFEST 69 EXTRAFEST EXTRAFEST / 3 EXTRAFEST / 3 EXTRAFEST / 4 EXTRAFEST / 5 EXTRAFEST / 6 EXTRAFEST / 6LO SCEICCO DI CASTELLANETA SONG OF THE SILENT HEROES THE FLOATING TOMATOES O HOMEM DA CABEçA THE NAKED FOUR SISTERS DE PAPELãO OF SAINT PETERSBURGITALIA | 2010 | 50 | DOC INDONESIA | 2010 | 757" | FICTION MYANMAR | 2010 | 3000" | DOC CANADA | 2010 | 21 | FICTION PORTOGALLO | 2010 | 913" | ANIMA DANIMARCA | 2010 | 23 | FICTIONregia: giuseppe sansonna | sceneggiatura: giuseppe sansonna | regia: adriyanto w. dewo | sceneggiatura: adriyanto w. dewo | regia: min htin ko ko gyi | montaggio: min htin ko ko gyi | Fotogra- regia: rob gray | sceneggiatura: rena Polley | montaggio: tommontaggio: andrea barni, domenico de Orsi | Fotografia: Valentina montaggio: aline jusria | Fotografia: robie taswin | musiche: aksan fia: min htin ko ko gyi | sound: min htin ko ko gyi, mon mon myat | regia: luís da matta almeida, Pedro lino | sceneggiatura: nélia cruz regia: ada bligaard søby | sceneggiatura: ada bligaard søby | mon- mcmurtry | Fotografia: Paul tolton | musiche: jim cuddy | interpreti:summa | musiche: Pippo Foglianese | interpreti: dante marmone, sjuman & titi sjuman | interpreti: lola amaria titi sjuman | yfs.festivals@googlemail.com | montaggio: joão champlon | musiche: Paulo curado | interpreti: taggio: nanna Frank møller | Fotografia: max efros and ada bligaard janet-laine green joy tanner Vickie Papavs rena Polley |ilaria cangialosi, gualtiero jacopetti adriyantowd@gmail.com Obligatory part | www.curtas.pt/agencia søby | interpreti: linda lazareva, aleksei duhnov, stanislav Oskolkov r.polley@sympatico.ca Pushkin | www.klassefilm.dk Quando si pensa a Lago Inle, la prima cosa che viene inRodolfo Valentino, primo grande divo del cinema muto, Wati e Sri sono due collaboratrici domestiche Indonesiane mente è quella del canottaggio Intha. Il popolo Intha e il Anthony ha un terribile difetto: dice solo la verità, niental- Una black comedy che affronta il rapporto di quattronacque a Castellaneta, piccolo centro rurale pugliese. a Hong Kong. Al porto, giocano un gioco semplice. Chi canottaggio a gamba viene praticato unicamente qui nel tro che la verità. La sua famiglia ha cercato di tutto per È inverno a San Pietroburgo, Russia, e le strade della ex sorelle, come hanno a che fare con la morte della madre.Morì trentenne nel 1926, all’apice del successo. Nel suo vince, può prendere qualsiasi cosa allinterno della borsa Lago Inle Myanmar. La raccolta del pomodori è la primaria curarlo, ma invano. Adulto, cerca un orologiaio che gli dà capitale pullulano di gente… Mentre aspettano il medico, le sorelle combattono perpaese natale, ancora oggi, sono in molti a rendergli omag- della spesa del datore di lavoro. Il gioco diventa un’assur- fonte di denaro, i giardini galleggianti Inle sono conosciuti una testa di cartone per sostituire la sua, per cercare di prodotti farmaceutici della loro madre, si lanciano insulti agio. Ciascuno a suo modo. dità della loro esistenza. come Inn Thee in Myanmar. risolvere il problema. Con il nuovo capo, nulla sarà più la It is winter in St Petersburg, Russia, and the streets of the vicenda, ricordano e cercano disperatamente di aggrappar- stessa. former capital are teeming. si alle ultime vestigia della loro infanzia.Rodolfo Valentino, first great star of silent cinema, was Wati and Sri are Indonesian domestic helpers in Hong When one thinks of Inle Lake, the first thought that comesborn in Castellaneta, small rural town in Puglia Region. He Kong. At the port, they play a simple game. Whoever wins, to mind is that of the Intha leg rowing. The Intha people Anthony had a terrible flaw: he only tells the truth, nothing Four Sisters is a black comedy that looks at the relation-died thirty years old in 1926, at the top of the success. In can take whatever inside their employers groceries. But and the leg rowing they practice are unique to Inle Lake but the truth. His family tried everything to cure him, ship of four sisters as they deal with the death of their mo-his native country, even today, many people respect and then... Strangely, the game became an absurdity of their Myanmar. Tomatoes are the primary cash crop of Inles but in vain. At grown up, he looks for a watchmaker who ther. While they wait for the doctor to arrive to pronounceremember him. Each in his way. existence. floating gardens and are known as Inn Thee in Myanmar. gives him a cardboard head to replace his own, while he her dead, the sisters fight over their mother’s pharmaceu- tries to fix it. With the new head, nothing will be the same ticals, hurl insults at each other, wrestle, reminisce and anymore. desperately try to hold on to the last vestiges of childhood. EXTRAFEST / 4 EXTRAFEST / 4 EXTRAFEST / 5 EXTRAFEST / 6 EXTRAFEST / 7 EXTRAFEST / 7LOST UNFAREWELL I RACCONTI DELLA DRINA EMPLOYEE OF THE MONTH ZEBU AND THE PHOTO FISH MARTHASPAGNA | 2009 | 3 | FICTION SPAGNA | 2011 | 1630" | FICTION ITALIA/BOSNIA-ERZEGOvINA | 2010 | 52 | DOC FRANCIA | 2010 | 1240" | ANIMA KENYA | 2010 | 12 | FICTION BELGIO | 2010 | 27 | FICTIONregia: alberto dorado | sceneggiatura: alberto dorado | montaggio: regia: ainhoa menendez goyoaga | sceneggiatura: ainhoa menendez regia: andrea Foschi e marco neri | sceneggiatura: andrea Foschi, regia: clément cornu | sceneggiatura: clément cornu | montaggio: regia: zipporah nyaruri | sceneggiatura: zipporah nyaruri | montag- regia: raphaël dethier | sceneggiatura: raphaël dethier | mon-jaime bartolomé | Fotografia: david siro lopez | musiche: david | montaggio: jonas Ojeda | Fotografia: aitor uribarri | musiche: marco neri, tommaso Orbi | montaggio: tommaso Orbi | Fotografia: clément cornu | musiche: aleksi aubry-carlson | gio: godwin Otwoma | Fotografia: jean claude inagabire | interpreti: taggio: thomas baudour | Fotografia: manuel dacosse | musiche:sánchez | interpreti: hovik keuchkerian, mohamed niang | ignacio Perez marin | interpreti: grandfather: jim trainor grandson: andrea Foschi | musiche: Fabio ancillai | interpreti: radmila Žarkovic, ´ clementcornu@free.fr benjamin abemigisha, james king bagyenzi, kaya kagimu mukasa | stéphane Orban | interpreti: carine bouquillon, jérémie Pétrus,www.lostelcorto.wordpress.com elliot gabbitas john: william miller marie: emilia uutinen | stanoika tesic, Vladana tešic| www.suttvuess.it ´ www.maishafilmlab.org sandrine blancke | www.frakas.be www.thehouseoffilms.com Combattuto tra la sua etica personale e il desiderio di“Lost" è un film di 3 minuti che ci trasporta in ampi pae- Bosnia ed Erzegovina. Guerre secolari devastano un rispettare le regole del suo ambiente professionale, Zebu, un bambino di dieci anni, sta lottando per estingure Martha, una giovane madre sola con un figlio adolescente,saggi e deserti dellAfrica Occidentale. Appena arriviamo, In un idilliaco villaggio gli abitanti allevano galline, impasta territorio. Gli uomini, risucchiati dal loro egoismo, lasciano un giovane dirigente cerca di riconquistare il suo libero un debito di suo padre con il pescivendolo. Riuscirà a Thomas, scopre di essere incinta ma è convinta di nonincontriamo Saliou un bambino somalo di otto anni che il pane, si prendono cura dei raccolti... e nascondono un il testimone alle donne. Le loro mogli, figlie e nipoti lo arbitrio... trovare una soluzione per la sua famiglia? aver avuto rapporti con nessuno di recente. Confusa,sembra si sia perduto. Ha appena incontrato una pattuglia oscuro segreto. raccolgono e lottano per ricostruire un paese. guidata dal senso di colpa e ansia, cerca di capire.delle Nazioni Unite. È questo il suo giorno fortunato? Torn between his personal ethics and desire to comply with Ten years old Zebu is struggling to look up to his fisherman In an idyllic village the inhabitants raise hens, knead bread, Bosnia and Herzegovina. The village of Bratunac is no- the rules of his professional environment, a young executi- father as his hero after he stopped bringing fish home in Martha, a young single mother with an adolescent son,“Lost” is a 3 minutes long short film that transports us to take care of his crops... and they conceal a dark secret. man’s-land; it is controlled by UN troops and oppressed by ve tries to regain his free will... order to pay for a big debt to a village businessman who Thomas, finds out she’s pregnant and yet she is convincedWestern Africa’s wide landscapes and deserts. As soon as Serbian nationalism. Stanojka «Cana», makes a decision: to bailed him from being locked up in jail. she has not had relations with anyone recently. Confused,we get there, we meet Saliou an eight years old Somalian contact the pacifists of former Yugoslavia and reunite them ridden by guilt and anxiety, she tries to understand.kid who seems lost. He has just met a UN Patrol. Is this his for the first time after the war.lucky day?
  • 70 EXTRAFEST www.formenterafilm.com FORMENTERA FILM EXTRAFEST / 7 EXTRAFEST / 8 EXTRAFEST / 8 international festival of short films, documentaries and video-art Formentera - spainPOUR TOI JE FERAI BATAILLE GIUSSANO LA MIRADA CIRCULAR AN INSTANT NORTH BLUESBELGIO | 2010 | 2048" | FICTION SPAGNA | 2010 | 12 | FICTION ITALIA | 2010 | 29 | DOCregia: rachel lang | sceneggiatura: rachel lang | montaggio: regia: iván sáinz-Pardo, dirk soldner, jim-box | sceneggiatura: ivánadeline nonat | Fotografia: Fiona braillon | musiche: - | interpreti: regia: stefano croci, Fausto di Quarto, enrico masi, stefano migliore, sáinz-Pardo | montaggio: iván sáinz-Pardo, dirk soldner | Fotografia:salomé richard | rachel.lang.rl@gmail.com anna romani | sceneggiatura: stefano migliore | montaggio: enrico dirk soldner | interpreti: carmen mier, jorge juanes, inés mallada | masi | Fotografia: stefano croci | musiche: ramona welsh, burzum, www.marvinwayne.com mina | www.caucaso.infoEccoti, sei solo un ragazzo docile. Una famiglia comune. Un luogo incantevole. Una splendi- NEXT EDITION - MAY 2012Here you are only a docile body. Giussano è una raccolta di testimonianze tra Brescia e da giornata. Un incubo perfetto. Bergamo di giovani militanti di "Lega Nord". La forte presa di questo partito-movimento trova le sue motivazioni in A conventional family. A wonderful place. A nice day. A aspetti antropologici e culturali, piuttosto che politici. perfect nightmare. illustration: martamuschiata.altervista.org The documentary is about "Lega Nord" young militants.The strong grip of this party-movement finds its motivation in anthropological and cultural aspects, rather than political. EXTRAFEST / 8 EXTRAFEST / 9DERBY OLD CINEMA BOLOGNA MELODRAMAROMANIA | 2010 | 15 | FICTION ITALIA | 2010 | 60 | DOCregia: derby | sceneggiatura: Paul negoescu | montaggio: alexandruradu | Fotografia: andrei butica | musiche: roxana mocanu | regia: davide rizzo | sceneggiatura: davide rizzo, gigi de donno|interpreti: bogdan Voda, maria mitu, nicolas teodorescu, clara Voda | montaggio: corrado iuvara | Fotografia: Vincenzo d’arpe | musiche:www.derbythemovie.ro matteo trifirò | interpreti: walter angelini, Fernando gaspari, sergio graziosi | www.elefant.comMircea ha una figlia di 15 anni e il suo fidanzatino vieneinvitato a cena. Lui arriva prima e insieme vanno in came- Come si andava al cinema a Bologna cinquant’anni fa?ra. Mentre guarda la TV, Mircea sente dei rumori dalla sua Chi andava al cinema? Quanti cinema c’erano? Quanti necamera. sono rimasti e quanti sono scomparsi? E dov’ erano quelli che non ci sono più? Quali film si ricordano in specialMircea has a 15 year old daughter whose boyfriend is modo?invited to dinner with the family. He arrives earlier and theygo to her bedroom. While watching TV, Mircea can hear his How did people go the movies about 50 years ago in Bolo-daughter moaning from her room. gna? Who did go? How many cinemas were opened? How many are still there? How many are not working anymore and where were they? Which films we still remember?
  • 73Perché tutti vogliono collaborarecon Lago Fest?Lago Fest non è un evento.Lago Fest è punto di partenza e fucina di idee,vetrina di presentazione e luogo di incontro;un gruppo di lavoro e un equipeche realizza i tuoi sogni.Le tre dimensioni del video:educazione(corsi video per bambini e adulti)intrattenimento(rassegne, festival, incontri,presentazioni e proiezioni interattive)contest e progetti(dall’azienda al centro culturale)Why does everybody want to workfor Lago Fest?LagoFest is not an event.LagoFest is a starting point, an idea foundry,a stage, a window to present and get together;a workgroup that makes your dreams come true.These are the three dimensions of the video:training(videomaking for children and adults)entertainment(reviews, festivals, meetings, presentations,interactive screenings)competitions and projects(from factory to arts center) contact us: www.lagofest.org info@lagofest.org
  • AVERE UNA BUONA IDEA | ParteciPanti 2010 - ParteciPantse non saperla esprimere è come avereun idea confusa e voler partecipare ad Alberto Piaiauna discussione. Diciottoocchi cerca | Vittorio Veneto | studiotako.altervista.orgdi essere un racconto spontaneo di Andrea Armellinesperienze leggere. | Colle Umberto | lievito.netIl primo anno è iniziato grazie al contri-buto di illustratori, fotografi e video- Daria Tommasi | Trieste | www.flickr.com/photos/unafotoalgiornomaker. Dal secondo anno il progetto èaperto anche a sound designer. Francesco Scarpa | Treviso | francescoscarpa.comIf you have a good idea but you are not Giada Fiorindiable to express it, is the counterpart | Treviso | giadafiorindi.altervista.orgof someone who is muddle - headed Giovanni Dantomioand wants to be involved in a debate. | Falzè di Piave | venice-exhibitions.orgDicioottocchi (the title of the film) wantsto be a natural account, based on light Marco Chiodi | Ciserano (Bergamo) | marcochiodi.itweight experiences. The first year beganthanks to the contribution of illustrators, Marta Muschiettiphotographers and videomakers. At the | San Donà di Piave | martamuschiata.altervista.orgbeginning of the second year, this plan Sara Mognolwill be also extended to sound desi- | Vittorio Venetogners. valentina Ciarapica | Treviso | valentinaciarapica.comlagofest.org
  • AFESTIVALINPICTURES
  • PROGRAMMA eventi: | incontri sezioni in concorso: pag. 30 | internaziOnali pag. 48 | VenetO sezioni fuori concorso: pag. 66 | eXtraFest MAPPA | concerti, performance pag. 37 | naziOnali pag. 51 | sui generis | Proiezioni speciali pag. 42 | nuOVi segni pag. 56 | uniceF riva del lago vicolo arco cortile carlettin cortile sasso lido salone della comunità INFO 21:00| cerimonia di apertura 21:00| Proiezione speciale 21:00| uniceF 1 21:00| viviradio interview 21:00| sui generis 1 Proiezioni pomeridiane "Maccio Capatonda" dalle ore 16:00 |ORARI22 21:15| naziOnali 1 21:30| incontro “Fumetti in TV” 22:30| VenetO 1 22:00| cOncertO 22:00| naziOnali 5 e tutte le serevenerdì 22:15| nuOVi segni 1 22:45| internaziOnali 1 22:30| Proiezione speciale “Video arte, tra serio e faceto” Ricky Thunder & Vj Fred-Par-Kraat in caso di pioggia. Proiezioni pomeridiane dalle ore 16:00 Germondari-Spagnoli Proiezioni serali 21:00| Proiezione speciale 21:30| incontro unicef 21:00| uniceF 2 21:00| viviradio news 21:00| VenetO 2 16:00| eXtraFest 1 dalle ore 21:00 “I’m Jesus” "Il diritto alla salute"23 22:30| Proiezione speciale 22:30| Proiezione speciale 21:30| cOncertO 22:00| sui generis 2 17:00| eXtraFest 2 incontri dalle ore 21:30sabato 22:30| naziOnali 2 “ImmaginAZIONE! “Maccio Capatonda” lagoLAB” Antikamera 23:00| naziOnali 6 23:30| nuOVi segni 2 23:00| sui generis 5 concerti dalle ore 21:30 23:00| internaziOnali 2 21:00| Proiezione speciale 21:00| Proiezione speciale 21:00| uniceF 3 21:00| viviradio interview 21:00| sui generis 3 16:00| eXtraFest 4 “Cooperare attivamente” “Doris – Il film” |INGRESSO24 22:00| Proiezione speciale 22:30| sui generis 4 21:30| “bouganville” live 22:00| naziOnali 7 17:00| eXtraFest 6domenica 21:30| internaziOnali 3 “Narrare sperimentando” accredito giornaliero € 5 22:30| nuOVi segni 3 Germondari-Spagnoli 23:00| naziOnali 3 22:30| internaziOnali 6 abbonamento per l’intero periodo del festival € 15 21:00| nuOVi segni 4 21:00| Proiezione speciale 21:00| uniceF 4 21:00| viviradio live 21:00| naziOnali 8 16:00| VenetO 1 “Signes de nuit”25 21:30| naziOnali 4 22:30| sui generis 1 21:30| evento speciale 22:00| internaziOnali 7 17:00| VenetO 2 ingresso gratuito under 14 e over 70.lunedì 22:30| internaziOnali 4 22:00| Proiezione speciale “Video arte, tra serio e faceto” “Un lago di vino” Germondari-Spagnoli |INFORMAZIONI 21:15| naziOnali 5 21:00| Proiezione speciale 21:00| uniceF 5 21:00| viviradio live 21:00| internaziOnali 8 16:00| uniceF 2 "Maccio Capatonda" www.lagofest.org26 22:00| internaziOnali 5 22:30| sui generis 2 22:00| internaziOnali 1 17:00| uniceF 4 info@lagofest.orgmartedì 23:00| nuOVi segni 5 21:30| Proiezione speciale “Old cinema” + 39 3203681519 eXtra Fest 9 21:00| internaziOnali 6 21:00| Proiezione speciale 21:00| uniceF 1 21:00| Osteria “Da lauro” 21:00| naziOnali 1 16:00| nuOVi segni 1 – 2 - 3 “Video arte, at lff27 22:00| naziOnali 6 tra serio e faceto” Germondari-Spagnoli 22:30| Proiezione speciale Food event 22:00| naziOnali 5 17:00| nuOVi segni 4- 5 - 6mercoledì 23:00| internaziOnali 6 22:00| Proiezione speciale “Lo sceicco di Castellaneta” "Maccio Capatonda" 21:30| PerfOrmance 23:00| sui generis 3 9 Volts eXtra Fest 3 21:00| Proiezione speciale 21:00| anteprima italiana 21:00| Presentazione libro 21:00| viviradio interview 21:00| VenetO 1 16:00| eXtraFest 7 “Sex Equo” “A occhi aperti”28 “Corto acquatico” Germondari-Spagnoli di Silvia Moretti 22:00| sui generis 4 17:00| eXtraFest 8 liveinstreaminggiovedì 21:30| internaziOnali 7 22:00| Proiezione speciale “I racconti della drina” 21:30| uniceF 3 viviradio 23:00| internaziOnali 3 segui il lagofilmfest 23:00| naziOnali 7 eXtra Fest 5 in diretta ogni sera su www.viviradio.it 21:00| Proiezione speciale 21:00| incontro 21:00| uniceF 4 21:00| viviradio news 21:00| sui generis 5 16:00| naziOnali 2 “Formentera Film” “Premio Rodolfo Sonego"29 21:30| incontro Gli sceneggiatori si raccontano 22:30| internaziOnali 4 21:30| cOncertO 22:00| internaziOnali 4 17:00| naziOnali 3venerdì Maccio Capatonda incontra il pubblico Venetian 23:00| naziOnale 8 23:30| VenetO 2 Soundscapes 18:00| naziOnali 4 23:00| internaziOnali 8 lagOfilmfest 21:00| cerimonia 21:00| Proiezione dei vincitori 21:00| Proiezione dei vincitori 16:00| Proiezione dei film water resistent! di premiazione della settima edizione della settima edizione più votati dal pubblico anche in caso di maltempo30 lo spettacolo continua... presso il salone della comunità,sabato 22:00| Proiezione dei vincitori della settima edizione la casa canonica e il Parco archeologico del livelet.Il programma potrà subire delle modifiche,controlla gli aggiornamenti suwww.lagofest.org. fuOriPrOgramma Mercoledì 27 luglio Sabato 30 luglio lagO Mostra fotografica Ogni sera ospiti speciali cartOOn clOsing PartY OPen sPace la mOntagna e proiezioni fuori programma! PerfOrmance |ore 22:30 Lido di Lago | Ogni giorno in tutti gli spazi Dis-incantata |ore 10:30 Scuola Elementare del festival di Revine Lago DJ ginOtOnicO SPAZI PUBBLICI | Villa Veneta Casa Canonica Revine Lagola Pro loco di revine lago declina ogni respon- capra (la) grande festa di chiusura del Fest DI LIBERA ESPRESSIONEsabilità civile o penale per eventuali danni apersone o cose - da chiunque causati – durantelo svolgimento della manifestazione all’interno e mauro martinuz sulla spiaggia in riva al lago... di corrado Piccolidell’area del festival.
  • NEXTEDITION JULY 2012