BLSDa
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

BLSDa

on

  • 6,700 views

 

Statistics

Views

Total Views
6,700
Views on SlideShare
3,138
Embed Views
3,562

Actions

Likes
0
Downloads
100
Comments
0

6 Embeds 3,562

http://lafeluca.jimdo.com 3488
http://www14.jimdo.com 55
http://www.google.it 10
http://webcache.googleusercontent.com 6
https://www.google.it 2
https://www.facebook.com 1

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • 48
  • 49
  • Inserire la dia di margherita ritmi defibrillabili
  • Stressae che inizia con un ritmo defibrillabile
  • Inserire la foto della diap precedente

BLSDa Presentation Transcript

  • 1. 0 CORSO BLSDa (il potere di salvare una vita)
  • 2. SEQUENZA E TECNICHE BLS (basic life support)
  • 3. Ogni anno colpisce 1 persona su 1000 Molte di esse possono essere salvate LA MORTE CARDIACA IMPROVVISA ©
  • 4. Evento Arresto Cardiaco e Danno Anossico Pochi minuti per intervenire prima che i danni cerebrali divengano irreversibili IL DANNO DA CARENZA DI OSSIGENO INIZIA DOPO CIRCA 4’ - 6’ DOPO 10’ SI HANNO LESIONI CEREBRALI IRREVERSIBILI (IN ASSENZA DI RCP)
  • 5. PROCEDURA BLS sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni
  • 6. SOCCORRO IN SICUREZZA!
    • scena
    • soccorritore
    • vittima
    • passanti
    sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni NON SICURA SICURA
  • 7. VERIFICO SE LA VITTIMA RISPONDE sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni
  • 8. VERIFICO SE LA VITTIMA RISPONDE scuoto leggermente le sue spalle chiedendole “va tutto bene?” se risponde: la lascio nella stessa posizione nella quale l’ho trovata; mantengo il controllo della situazione; la rassicuro continuamente.
  • 9. CHIEDO AIUTO PER POTER ALLERTARE IL 118 sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni
  • 10.  
  • 11.  
  • 12.  
  • 13. 0 ALLINEO LA VITTIMA NE SCOPRO IL TORACE
  • 14. APRO LE VIE AEREE sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni
  • 15. VALUTO IL RESPIRO sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni POSIZIONE GAS (guarda, ascolta, senti)
  • 16. POSIZIONE LATERALE DI SICUREZZA NON COSCIENTE, MA RESPIRA
  • 17. sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni CHIAMO (O FACCIO CHIAMARE) IL 118
  • 18. sicurezza valuto il respiro chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni 30 COMPRESSIONI
  • 19. posizione del cuore 0 perché faccio il massaggio
  • 20. 0 le dita devono SEMPRE essere tenute sollevate dal torace 30 come comprimere dove comprimere compressioni toraciche
  • 21. SPALLE PERPENDICOLARI GOMITI ESTESI 0 30 compressioni toraciche
  • 22.
    • metto il palmo di una mano al centro del torace (sullo sterno)
    • metto l’altra mano sopra la prima
    • intreccio le dita delle due mani
    • comprimo il torace
      • frequenza 100 al minuto
      • profondità 4-5 cm
      • tempo uguale per compressione e rilasciamento
    • se possibile, dopo 2 minuti di RCP mi faccio dare il cambio da un secondo soccorritore
    COMPRESSIONI TORACICHE
  • 23. FREQUENZA COMPRESSIONI 100/MINUTO
  • 24. sicurezza valuto il respiro chiedo aiuto per 118 apro le vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni 2 INSUFFLAZIONI
  • 25.
    • pinzo il naso della vittima
    • prendo un respiro normale
    • pongo le mie labbra sopra la sua bocca
    • insufflo lentamente fino a che il torace non si solleva
    • aspetto 1 secondo circa
    • permetto al torace di abbassarsi
    • ripeto l’insufflazione
    2 INSUFFLAZIONI
  • 26. 0 azione: metodo bocca - maschera LATO DIETRO 2 INSUFFLAZIONI
  • 27. 0 azione: metodo bocca - pallone 2 INSUFFLAZIONI
  • 28. CONTINUO LA RCP 30 2
  • 29. © © SE HO PROBLEMI A VENTILARE …
  • 30.
    • ICTUS
    • FOLGORAZIONE
    • ANNEGAMENTO
    BLS in Situazioni Particolari NESSUNA VARIAZIONE NELLE MANOVRE
  • 31. BLS in Situazioni Particolari TRAUMA
    • SI SOLLEVAMENTO DELLA MANDIBOLA
    • NO IPERESTENSIONE DEL CAPO
    • NO POSIZIONE LATERALE DI SICUREZZA
  • 32. DANNI POTENZIALI ERRORI TECNICHE BLS - ERRORI E DANNI POTENZIALI ventilazione inefficace corpi estranei non rilevati incompleta estensione distensione gastrica inalazione insufflazione brusca distensione gastrica inalazione ventilazione inefficace maschera non aderente o di misura inappropriata circolo insufficiente fratture delle coste lesioni degli organi addominali compressioni superficiali mani sulle coste compressioni brusche mani troppo in basso A B C
  • 33. BLS PAZIENTI PEDIATRICI
  • 34. Le tecniche si differenziano in base all’età del bambino BLS PAZIENTI PEDIATRICI Lattante al di sotto di un anno Bambino da 1 anno alla pubertà PBLSD
  • 35. VALUTAZIONE Stato di coscienza A VIE AEREE Stimolo verbale e doloroso Evita traumatismi PBLSD
  • 36. A VIE AEREE AZIONE STATO DI COSCIENZA ASSENTE
    • CALL FAST : chiama aiuto senza abbandonare la vittima e chiedi il DAE se età maggiore di 1 anno
    • CALL FIRST : attiva il 118 immediatamente e chiedi il DAE se bambino cardiopatico e/o collasso improvviso
    • Posiziona il bambino
    • Instaura la pervietà delle vie aeree
    PBLSD
  • 37. A PBLSD PERVIETA’ DELLE VIE AEREE LATTANTE posizione neutra Sublussazione della mandibola BAMBINO estensione
  • 38. B RESPIRO PBLSD VALUTAZIONE G uardo A scolto S ento 10 secondi
  • 39. B RESPIRO AZIONE RESPIRO PRESENTE mantieni la pervietà delle vie aeree eventuale posizione di sicurezza 5 INSUFFLAZIONI DI SOCCORSO RESPIRO ASSENTE PBLSD
  • 40. Ventilazione artificiale SENZA mezzi aggiuntivi B PBLSD BAMBINO BOCCA – BOCCA LATTANTE BOCCA – BOCCA/NASO
  • 41. Ventilazione artificiale CON mezzi aggiuntivi B PBLSD MASCHERA - PALLONE MASCHERA
  • 42. VALUTAZIONE Polso centrale e segni vitali (movimenti, attività respiratoria, tosse) 10 secondi C CIRCOLO PBLSD BAMBINO POLSO CAROTIDEO LATTANTE POLSO BRACHIALE
  • 43. AZIONE Ventilazione artificiale 20 insufflazioni al minuto POLSO ASSENTE O FC<60/MIN SENZA SEGNI DI CIRCOLO COMPRESSIONI TORACICHE ESTERNE C CIRCOLO POLSO PRESENTE PBLSD
  • 44. COMPRESSIONI TORACICHE ESTERNE RAPPORTO COMPRESSIONI/VENTILAZIONI 15:2 FREQUENZA 100 COMPRESSIONI AL MINUTO C PBLSD BAMBINO tecnica 1-2 mani LATTANTE tecnica a 2 dita tecnica a 2 mani
  • 45. OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE DA CORPO ESTRANEO
  • 46.
    • OSTRUZIONE PARZIALE:
    • dispnea - tosse - possibili sibili inspiratori
    negli adulti spesso causata dal cibo (abitualmente testimoniata)
    • OSTRUZIONE COMPLETA:
    • impossibilità a parlare, respirare, tossire
    • segnale universale di soffocamento (mani alla gola)
    • rapida cianosi
    • possibile perdita di coscienza
    OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE DA CORPO ESTRANEO
  • 47. OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE DA CORPO ESTRANEO soggetto cosciente
    • Se l’ostruzione è parziale incoraggio la vittima a tossire. NON FACCIO ALTRO !
    • Se la vittima diventa debole, smette di tossire o respirare:
    • dò fino a 5 colpi dorsali fra le scapole
    • se i colpi non hanno effetto eseguo la manovra di Heimlich (compressioni addominali) in piedi
    • continuo alternando 5 colpi dorsali fra le scapole e 5 compressioni addominali
  • 48. OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE DA CORPO ESTRANEO 5 + 5 A B colpi dorsali compressioni addominali
  • 49. OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE DA CORPO ESTRANEO soggetto che ha perso coscienza
    • accompagno con cautela il soggetto fino a terra
    • chiamo o faccio chiamare il 118
    • inizio la RCP (30:2) indipendentemente dalla presenza di segni di circolo
    • controllo il cavo orale prima delle ventilazioni e rimuovo corpi estranei solo se visibili (affioranti)
  • 50. OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE DA CORPO ESTRANEO Incidenza massima 6 mesi – 2 anni Oggetto giocattoli - cibo Grado di ostruzione incompleta – completa PBLSD
  • 51. OSTRUZIONE PARZIALE DELLE VIE AEREE NESSUNA MANOVRA DI DISOSTRUZIONE Incoraggio il bambino a tossire e mantengo la posizione che preferisce Se possibile, somministro ossigeno Se persiste la difficoltà respiratoria (dispnea), attivo il 118 o trasporto il bambino in Pronto Soccorso Il bambino riesce a piangere, a tossire, a parlare PBLSD
  • 52. MANOVRE DI DISOSTRUZIONE Brusco aumento della pressione intratoracica (TOSSE ARTIFICIALE) Il bambino non riesce a piangere, a tossire, a parlare Rapida cianosi OSTRUZIONE COMPLETA DELLE VIE AEREE ALLERTO IMMEDIATAMENTE PBLSD
  • 53. LATTANTE COSCIENTE OSTRUZIONE COMPLETA DELLE VIE AEREE Continuo fino alla disostruzione o fino a quando il lattante diventa incosciente + 5 COMPRESSIONI TORACICHE 5 PACCHE DORSALI PBLSD
  • 54. BAMBINO COSCIENTE OSTRUZIONE COMPLETA DELLE VIE AEREE Continuo fino alla disostruzione o fino a quando il bambino diventa incosciente + 5 PACCHE DORSALI 5 COMPRESSIONI SUBDIAFRAMMATICHE PBLSD
  • 55. PBLSD IL LATTANTE/BAMBINO DIVENTA INCOSCIENTE Posiziono il paziente su un piano rigido Allerto il 118 senza abbandonare il paziente Sollevo la lingua-mandibola ed eseguo lo svuotamento digitale del cavo orale (se corpo estraneo affiorante) Estendo il capo Eseguo 5 tentativi di ventilazione riposizionando il capo dopo ogni insufflazione se inefficace Inizio RCP senza effettuare altre valutazioni Eseguo 1 minuto di RCP Allerto il 118 se non lo ho già fatto Proseguo RCP in attesa del soccorso avanzato
  • 56. SEQUENZA E TECNICHE BLS-D (defibrillation)
  • 57.  
  • 58. La figura centrale del soccorso Conclusione 1 la nuova figura centrale del primo soccorso: IO! 0
  • 59. Aritmie riscontrabili più frequentemente e risolvibili con l’utilizzo del DAE: altri casi non defibrillabili fibrillazione ventricolare tachicardia ventricolare senza polso
  • 60. Fibrillazione Ventricolare ritmo cardiaco normale fibrillazione ventricolare
  • 61. Efficacia della Defibrillazione
  • 62. IL DAE
    • esonera l’operatore dall’onere della diagnosi
    • necessita, per il suo corretto utilizzo, di una formazione breve
    • precocemente usato, è un vero trattamento salvavita
  • 63. SICUREZZA durante le fasi di analisi , carica ed erogazione degli shock NESSUNO deve essere a contatto con il paziente
  • 64. ACCENDO METTO LE PIASTRE SCARICO
  • 65.  
  • 66.  
  • 67. verifico il 118 sicurezza valuto la coscienza apro le vie aeree valuto il respiro seguo istruzioni vocali accendo il DAE chiedo aiuto, 118 e DAE ACCENDO IL DAE
  • 68. verifico chiamata 118 sicurezza valuto la coscienza apro le vie aeree valuto il respiro chiedo aiuto, 118 e DAE accendo il DAE seguo istruzioni vocali CHIEDO AIUTO E DAE
  • 69. verifico chiamata 118 sicurezza valuto la coscienza apro le vie aeree valuto il respiro accendo il DAE seguo istruzioni vocali chiedo aiuto, 118 e DAE PROCEDURA BLS-D
  • 70. verifico chiamata 118 sicurezza valuto la coscienza apro le vie aeree valuto il respiro chiedo aiuto, 118 e DAE seguo istruzioni vocali accendo il DAE APPLICO LE PIASTRE SUL TORACE
  • 71. posizionamento alternativo delle piastre del DAE APPLICO LE PIASTRE SUL TORACE applicazione delle piastre del DAE sul torace del paziente (posizione classica)
  • 72. verifico chiamata 118 sicurezza valuto la coscienza apro le vie aeree valuto il respiro chiedo aiuto, 118 e DAE seguo istruzioni vocali accendo il DAE ANALISI DEL RITMO NON TOCCO LA VITTIMA
  • 73.
    • IO VIA!
    • VOI VIA!
    • TUTTI VIA !
    verifico chiamata 118 sicurezza valuto la coscienza apro le vie aeree valuto il respiro chiedo aiuto, 118 e DAE seguo istruzioni vocali accendo il DAE SHOCK INDICATO controllo visivo!
  • 74. 30 2 verifico chiamata 118 sicurezza valuto la coscienza apro le vie aeree valuto il respiro chiedo aiuto, 118 e DAE seguo istruzioni vocali accendo il DAE ESEGUO LA RCP
  • 75. SE LA VITTIMA INIZIA A RESPIRARE NORMALMENTE LA METTO IN PLS non tolgo mai le piastre!
  • 76. non utilizzare su bambini al di sotto di un anno di età indicato oltre gli otto anni di età fra 1 e 8 anni consigliabili piastre pediatriche o attivatori pediatrici ; se non disponibili, utilizzare il DAE senza sovrapporre le piastre DEFIBRILLAZIONE NEL BAMBINO
  • 77. DEFIBRILLAZIONE NEL BAMBINO
  • 78. sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto per 118 apro vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 30 compressioni 2 insufflazioni sicurezza valuto la coscienza chiedo aiuto, 118 e DAE apro vie aeree valuto il respiro verifico chiamata 118 accendo il DAE seguo istruzioni vocali
  • 79. www.blsd.info
  • 80. www.blsd.info [email_address] [email_address]