Your SlideShare is downloading. ×
La parabola 2003
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

La parabola 2003

949
views

Published on

Published in: Education, Travel

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
949
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide
  • L’ascissa del vertice permette di rappresentare anche l’asse di simmetria.
  • Transcript

    • 1. LA PARABOLA
    • 2. Definizione La PARABOLA è il luogo geometrico dei punti P del piano che hanno uguale distanza da un punto F (detto fuoco ) e da una retta d (detta direttrice ). Costruzione con Cabrì distanza ( P,F ) = distanza ( P,d )
    • 3. Caratteristiche geometriche - SIMMETRICA rispetto al suo asse La parabola è una curva: Il punto in cui la curva interseca l’asse è chiamato VERTICE della parabola ed è l’unico punto doppio della curva. cioè rispetto alla retta passante per il fuoco e perpendicolare alla direttrice - PIANA - APERTA - ILLIMITATA
    • 4. Caratteristiche analitiche L’equazione cartesiana di una parabola con asse parallelo all’asse y è del tipo: y = ax 2 +bx+c Con a, b, c numeri reali e a diverso da 0
    • 5. Significato geometrico dei coefficienti verso l’ALTO se a è positivo Il coefficiente a fornisce informazioni sulla concavità della parabola: verso il BASSO se a è negativo L’ ”apertura” della parabola è tanto maggiore quanto minore è | a |
    • 6. dell’ ASSE e del VERTICE Il coefficiente b fornisce informazioni sulla posizione:
    • 7. PUNTO DI INTERSEZIONE CON L’ASSE y Il coefficiente c fornisce informazioni sul
    • 8. Dall’equazione al grafico Per tracciare un grafico qualitativo della parabola, è sufficiente calcolare:
      • Le coordinate del vertice
      V (-b/2a; -  /4a )
      • Le intersezioni con gli assi cartesiani
    • 9. ESEMPIO y = x 2 – 5 x + 6
      • Coefficienti
      • a = 1; b = -5; c = 6.
      • Discriminante
      • = b 2 - 4ac = (-5) 2 – 4 (1) (6) = 25 – 24 = 1.
      • Coordinate del vertice
      • x V = -b/2a = -(-5)/2(1) = +5/2
      • y V = -  /4a = -1/4(1) = -1/4
      • V (+5/2; -1/4)
      • Intersezioni con l’asse x
      • y = 0  x 2 - 5x + 6=0
      • x 1 = (-(-5)- 1)/2 = 2;
      • x 2 = (5+1)/2 = 3.
      • Intersezione con l’asse y
      • x = 0  y = c = 6
    • 10. ESERCIZI
      • Tracciare il grafico qualitativo delle seguenti parabole, dopo averne trovato il vertice e
      • l'intersezione con gli assi:
      y = x 2 ; y = -x 2 ; y = x 2 +1; y = -(x 2 +1) y = x 2 -1; y = -(x 2 -1); y = 2x 2 -x-1; y = x 2 +4x+10 y = x 2 +2x+1; y = x 2 +3x+2