Perchè una casa in bioedilizia

1,645
-1

Published on

La bioedilizia è un argomento molto importante, perchè attualizza la maggior parte delle problematiche legate al benessere abitativo e al concetto di ecologia. Uno dei suoi obiettivi è quello di restituire alla casa quelle sensazioni di benessere che si ripercuotono sulla salute fisica e nelle relazioni di noi uomini. Per maggiori approfondimenti: www.lacasacorretta.it

Published in: Design, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,645
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
33
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Perchè una casa in bioedilizia

  1. 1. In collaborazione con: Perché una casa in BIOEDILIZIA?
  2. 2. ESISTE LA BIOEDILIZIA? Esiste l’architettura con “ A ” maiuscola? L’Architettura dei nostri maestri del passato non aveva bisogno di ulteriori specifiche, di suffissi come BIO, mentre noi oggi ne abbiamo, purtroppo, bisogno per evidenziare le differenze tra un modo di costruire, risanare, arredare sostenibile da soluzioni insensate e qualche volta devastanti. Perché una casa in Bioedilizia Parte 1 - I FONDAMENTI
  3. 3. BIOEDILIZIA - BAUBIOLOGIE <ul><li>Il termine BAUBIOLOGIE delinea negli anni ’60 i primi approcci alla bioarchitettura. </li></ul><ul><li>BAUBIOLOGIE : (in tedesco) , in italiano significa “ biologia edile ” che noi traduciamo (forse ingiustamente) con bioedilizia. </li></ul><ul><li>La biologia edile riscopre la terra, come un organismo vivente che elimina le barriere che qualcuno a posto tra noi e l’ambiente </li></ul><ul><li>La biologia edile considera il luogo dove noi viviamo come un “ ORGANISMO EDILIZIO “. </li></ul>Perché una casa in Bioedilizia Parte 1 - I FONDAMENTI
  4. 4. IL PENSIERO BIO-LOGICO <ul><li>I cacciatori - raccoglitori (16.000 AC.) spendevano 1 kal. X trarne 5 kal. </li></ul><ul><li>I coltivatori – allevatori (6.000 AC.) spendevano 1 kal. X trarne 50 kal. </li></ul><ul><li>Oggi (2000 DC.) il rapporto si è invertito, spendiamo 250 kal. X trarne 1 kal. </li></ul>1) GESTIONE DEL FABISOGNO ENERGETICO: 2) CONOSCENZA DEL TERRITORIO E DELLE SUE RISORSE: 3) COSTRUZIONE IN SIMBIOSI CON LA MADRE TERRA: <ul><li>Prime capanne in legno, mattoni d’argilla essicata al sole, l’uso della pietra e non per ultimo l’acqua. </li></ul><ul><li>Sassi di Matera, Pitigliano, ecc. </li></ul>Perché una casa in Bioedilizia Parte 1 - I FONDAMENTI
  5. 5. BIOEDILIZIA - BAUBIOLOGIE <ul><li>Rifugio naturale dell’animale. </li></ul><ul><li>Casa rifugio dell’uomo. </li></ul><ul><li>Luogo naturale e totalizzante dell’essere. </li></ul><ul><li>Protezione dall’ambiente e dal suo intorno. </li></ul><ul><li>Casa come “ TERZA PELLE ” . </li></ul><ul><li>La biologia è la scienza che studia la vita. </li></ul>Bau = tana/casa Biologia Perché una casa in Bioedilizia Parte 1 - I FONDAMENTI
  6. 6. CULTURA BIO: UN ARCHITETTURA MERAVIGLIOSA DISEGNATA DA NESSUNO Pitigliano: naturale protesi dell’essere Perché una casa in Bioedilizia Parte 1 - I FONDAMENTI
  7. 7. L’EDILIZIA E’ IN TUTTE LE ATTIVITA’ UMANE Ogni luogo in cui stiamo è frutto del pensiero dell’ uomo e si chiama architettura, che a sua volta è frutto di un attività produttiva che si chiama edilizia . Perché una casa in Bioedilizia Parte 2 – EDILIZIA OGGI
  8. 8. L’EDILIZIA E’ L’ATTIVITA ’ A PIU’ ALTO CONSUMO ENERGETICO Perché una casa in Bioedilizia Parte 2 – EDILIZIA OGGI L’energia impiegata nel settore residenziale e terziario rappresenta oltre il 40% del consumo finale di energia della comunità. I trasporti incidono per il 31% del consumo finale di energia mentre l’industria incide del 28%.
  9. 9. Il 40 % dell’inquinamento atmosferico deriva dal residenziale. L’edilizia è l’attività a più alto consumo del territorio . Il 50 % dei rifiuti prodotti attualmente in Europa proviene dal settore edile. L’EDILIZIA E’ L’ATTIVITA’ A PIU’ ALTO IMPATTO AMBIENTALE Perché una casa in Bioedilizia Parte 2 – EDILIZIA OGGI
  10. 10. L’EDILIZIA “ NON FA’ BENE “ ALLA SALUTE C’è una forte sottovalutazione dei rischi per la nostra salute determinati da costruzioni fatte male. SINTOMI DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE mal di testa, sonnolenza, difficoltà di concentrazione. Eruzioni cutanee e irritazioni Diarrea IRRITAZIONE DELLE MUCOSE irritazione agli occhi, naso, gola, problemi respiratori, secchezza ed irritazione della gola. Astenia, nausea Perché una casa in Bioedilizia Parte 2 – EDILIZIA OGGI
  11. 11. L’EDILIZIA E’ TECNOLOGICAMENTE ARRETRATA La storia delle nostre città è un esempio di continuo riciclo. Un edificio costruito negli ultimi 60 anni è pieno di materiali pericolosi. Perché una casa in Bioedilizia Parte 2 – EDILIZIA OGGI
  12. 12. L’EDILIZIA E’ TECNOLOGICAMENTE ARRETRATA <ul><li>I nostri edifici sono come delle gomme bucate . </li></ul>… Chi lo farebbe mai… Perché una casa in Bioedilizia Parte 2 – EDILIZIA OGGI
  13. 13. <ul><li>La bioedilizia “ UN INVENZIONE DI OGGI ”, è necessaria per: </li></ul><ul><li>Definire nella pratica tutte quelle azioni atte ad evitare o rimuovere i pericoli connessi con l’introduzione nel settore edile di tecnologie e di sostanze altamente inquinanti. </li></ul><ul><li>Restituire alla casa quei materiali come la terra, il legno, la pietra, l’acqua che riportano l’uomo ad essere in armonia con la natura. </li></ul><ul><li>Ottimizzare le relazioni energetiche con l’ambiente naturale come l’energia solare, attiva e passiva, sfruttando al meglio la ventilazione naturale e la temperatura costante del nostro sottosuolo. </li></ul><ul><li>Restituire alla casa quelle sensazioni di benessere che si ripercuotono sulla salute fisica e nelle relazioni di noi uomini. </li></ul>Perché una casa in BIOEDILIZIA?
  14. 14. IL TRIANGOLO DELLA SOSTENIBILITA’ Nel “ TRIANGOLO DELLA SOSTENIBILITA’ “ l’ambiente, l’aspetto sociale e l’economia sono elementi di pari rango e devono sempre essere bilanciati, conciliati o conservati. Perché una casa in Bioedilizia Parte 3 – SOSTENIBILITA'
  15. 15. LA SOSTENIBILITA’ SI DECIDE PRIMA DI COSTRUIRE <ul><li>Investendo nel progetto. </li></ul><ul><li>Pianificando le scelte. </li></ul><ul><li>Progettazione integrata </li></ul>Disegni del territorio: abitazioni in legno e poi anche argilla essiccata Perché una casa in Bioedilizia Parte 3 – SOSTENIBILITA'
  16. 16. LA SOSTENIBILITA’ SI DECIDE PRIMA DI COSTRUIRE Progettazione integrata: La progettazione è la parte più importante del lavoro. E’ importante che i tecnici coinvolti nella costruzione di una casa lavorino in equipe al fine di suggerire quelle che saranno le scelte migliori per la stesura di un progetto unico, ( approccio metodologico integrato e multidisciplinare ). La scelta dei materiali, delle soluzioni costruttive, impiantistiche, l’uso dell’energia del sole,del vento,della terra, l’aumento del confort abitativo e la riduzione dell’impatto ambientale sono il frutto della progettazione integrata. Perché una casa in Bioedilizia Parte 3 – SOSTENIBILITA'
  17. 17. Per maggiori informazioni visita il nostro sito www.lacasacorretta.it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×