Your SlideShare is downloading. ×
0
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Ldb lavorare in gruppo modulo 1 02

282

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
282
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. II° sessione – 5 ottobre 2013 Graziano Tullio
  • 2. Lavorare in gruppo è prima di tutto abbandonare i processi abituali di creazione di gruppi di appartenenza Un gruppo di lavoro non è solo un gruppo d’affinità Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 3. Ciò che importa non è essere simili, ma compatibili Dobbiamo sviluppare nuovi sensi di appartenenza Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 4. Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 5. Ovviamente la consapevolezza del noi passa necessariamente dalla consapevolezza del sè, quel sé che poi sarà messo in relazione nel sistema “noi”. Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 6. Lavoro di gruppo: 1. Elementi del lavoro di gruppo (brainstorming) . 2. Aspetti Positivi (cosa vorresti nel tuo gruppo) . 3. Aspetti Negativi (cosa non vorresti nel tuo gruppo) . 4. Condivisione delle vostre esperienze di lavoro di gruppo . 5. Individuate i problemi del lavoro di gruppo partendo dalle vostre esperienze e verificate se tra loro ci sono tratti comuni (scrivete una parola che possa riassumere il problema comune) Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 7. 6a) Qual è l’elemento principale che porta un gruppo a lavorare bene? 6b) Cosa dovrebbe essere evitato quando si lavora in gruppo? 6c) Qual è la cosa più difficile del lavoro di gruppo? 6d) Che tipo di competenza o attitudine è necessaria che tutti abbiamo affinché il gruppo lavori bene? Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 8. 7) Fate una statua che rappresenta la vostra idea di gruppo che poi verrà presentata in plenaria e dategli un nome. Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 9. La teoria dei sistemi studia le caratteristiche dell’organizzazione dei sistemi. Si definisce sistema un insieme di elementi e di relazioni tra gli elementi (individui) e i loro attributi (conoscenze/capacità/valori), in cui gli elementi sono le parti del sistema, gli attributi sono le proprietà degli elementi e le relazioni tra essi “tengono insieme” il sistema. Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 10. Principi generali del sistema - Non sommatività: il sistema non coincide con la somma delle sue parti. L’integrazione delle risorse è superiore alla somma delle singole parti . Totalità: ogni parte del sistema è in relazione con le altre in modo tale che un cambiamento in una parte del sistema influenza tutto il sistema. . Retroazione o circolarità: gli elementi di un sistema sono in relazione tra loro con una modalità circolare, e non di causaeffetto. . Equifinalità: il risultato di un interazione del sistema non dipende dalla natura dello stimolo, ma dalla natura delle relazioni di quel sistema . Omeostasi: tendenza naturale dei sistemi a mantenere la stabilità attraverso un meccanismo di retroazione negativa
  • 11. VANTAGGI DEL LAVORO DI GRUPPO  Valorizzazione del singolo  Potenziamento abilità personali  Reciproco sostegno emotivo  Sviluppo di nuovi modi di relazione e comunicazione  Sviluppo di nuove idee e soluzioni  Arricchimento del proprio bagaglio culturale Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 12. LE PROBLEMATICHE DEL GRUPPO  Obiettivi non chiari  Eccessivo individualismo  Mancanza di fine comune Ruoli confusi  Lotte di potere  Comunicazione inefficace o incoerente  Conflitti non risolti Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 13. I problemi del lavoro di gruppo solo raramente sono collegati al contenuto e al tipo di lavoro da svolgere insieme, oppure alle competenze professionali dei membri del gruppo, più spesso i problemi si rivelano nella sfera percettiva e nella dimensione relazionale del gruppo. Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 14. “Il significato della comunicazione è la risposta che si riceve. Non esiste una comunicazione corretta o sbagliata in assoluto: essa è definita dal risultato che ottiene. È necessario, quindi, imparare a leggere il risultato e di conseguenza variare il proprio comportamento. Il comunicatore è responsabile al 100% dei risultati che ottiene o che non ottiene” . Watzlawick P., Beavin J.H., Jackson D.D. (1967), Pragmatica della comunicazione umana, Astrolabio, Roma, 1971 Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 15. Ma…. Prova dei tre minuti Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 16. Condivisione delle responsabilità comunicativa tra emittente e ricevente Ascolto attivo empatico Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 17. Lavoro di gruppo: L’obelisco di Zion Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 18. Obiettivi durante il lavoro di gruppo Obiettivi inerenti il compito - Generare e mantenere il livello di impegno - Direzionare lo sforzo del gruppo Obiettivi inerenti la relazione - Gestire le dinamiche relazionali - Creare un clima cooperativo Graziano Tullio - laboratori dal basso
  • 19. Graziano Tullio - laboratori dal basso

×