• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Ldb Bussole_lavoro-globale
 

Ldb Bussole_lavoro-globale

on

  • 199 views

 

Statistics

Views

Total Views
199
Views on SlideShare
108
Embed Views
91

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 91

http://www.laboratoridalbasso.it 91

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Ldb Bussole_lavoro-globale Ldb Bussole_lavoro-globale Presentation Transcript

    • La decisione di cambiare si concretizza di fronte ad un evento che rende la scelta non rinviabile. Nel mio caso specifico, la fusione tra TIM e Telecom Italia ed un anno di lavoro in cui sono stato sottoutilizzato.
    • 1.  Lavorare fuori da un’organizzazione. 2.  Lasciare il Paese.
    • •  Internet: dal 1996 ho utilizzato internet, ho studiato il linguaggio HTML, ne ho seguito lo sviluppo. •  Lingue: parlo inglese. •  Motivazione: sono una persona motivata, che può dedicarsi ad un’attività senza stimoli dall’esterno.
    • GRAFICA SVILUPPO APP SEGRETERIA HELP DESK SCRITTURA CREATIVA SEO TRADUZIONI WEB DESIGN SERVIZI LEGALI MARKETING INGEGNERIA AMMINISTRAZIONE
    • •  Fatturato globale: •  Nuovi lavori inseriti: •  Registrazioni di nuove imprese: *dati riferiti agli iscritti di
    • *dati riferiti agli iscritti di
    • *dati riferiti agli iscritti di
    • •  •  •  Capacità di gestire i propri tempi di lavoro. Adattarsi ai tempi di clienti che vivono in fusi orari molto diversi. I n te r a g i r e co n c u l t u r e diverse, che hanno tempi di lavoro diversi. Ad esempio: nei paesi musulmani il venerdì è festivo, la domenica è lavorativa.
    • La propria cultura come valore aggiunto alla c a p a c i t à d i relazionarsi con culture diverse.
    • L’efficacia nel proprio lavoro, l’affidabilità nel rispettare i tempi pattuiti e la qualità del risultato permettono di crearsi una reputazione che premia sia perché si possono ottenere più lavori, sia perché si possono mantenere prezzi più alti.
    • Curare la relazione con i propri clienti, tenerli sempre informati durante il lavoro, assecondare le loro richieste, entro i limiti del ragionevole, permette di fidelizzarli.
    • Avere attenzione ai dettagli, scrivere correttamente, essere tempestivi nel risolvere un problema, batte la concorrenza e sposta l’attenzione dal prezzo alla qualità.
    • Nella scelta di lasciare il proprio Pa e s e s vo l g o n o u n r u o l o molteplici fattori. Anche nella scelta del posto dove vivere contano fattori p e r s o n a l i e s c e l te l e g a te all’organizzazione del Paese, alle opportunità ed alla qualità della vita.
    • Nella scelta di Barcellona, ciò che più ha contato: •  Clima mediterraneo •  L i n g u a ( c a s t i g l i a n o e catalano) •  Apertura mentale •  Stile di vita rilassato •  C u l t u r a a p e r t a e d accogliente
    • 11 linee di metro, aperte dalla domenica al giovedì dalle 5.00 alle 24.00, il venerdì fino alle 2.00 il sabato in servizio 24h.
    • Una estesa rete di autobus diurni e notturni che garantisce il servizio 24h.
    • Un servizio comunale di biciclette integrato con la rete dei trasporti. Co s to a n n u o d e l l a tessera €46,46. Le bici sono disponibili in 420 stazioni in tutta la città.
    • Stabilirsi in Spagna è relativamente facile e i documenti necessari si fanno rapidamente. 1.  N.I.E. (Número de identificación extranjero): iscrizione al registro dei cittadini stranieri residenti. 3 ore. 2.  Residenza: iscrizione all’anagrafe del proprio comune. On-line. In 10 giorni si riceve a casa il certificato di residenza.
    • Iscrizione all’Anagrafe italiana dei residenti esteri, obbligatoria per poter usufruire dei servizi consolari e per poter votare dall’estero. 6 mesi.
    • La Pubblica Amministrazione spagnola è informatizzata. Sia gli enti centrali che quelli locali utilizzano gli stessi protocolli basati su certificato digitale SSL. La carta d’identità contiene il certificato digitale in chip, mentre gli stranieri possono richiederlo, gratuitamente, al comune in cui risiedono.
    • Aprire un’attività autonoma richiede circa 20 minuti senza doversi recare presso uno sportello.
    • Una volta aperta l’attività, si deve aprire la posizione presso la Sicurezza Sociale. Anche questo avviene via internet in circa 15 minuti. I contributi verranno addebitati mensilmente sul c/c, così come le tasse dovute.
    • Imposta sul reddito: IRPF sugli utili 20% IVA: 21% Contributi: €250/mese In Spagna non esistono imposte come: •  Tassa sulla P.IVA •  IRAP •  Imposta rifiuti (per le famiglie) •  Canone TV
    • Quando si va a vivere in un Paese estero, è importante costruirsi una rete di amicizie e relazioni. Il modo più semplice per farlo è cominciare dai propri simili, altri espatriati, possibilmente di Paesi diversi dal p r o p r i o , co n c u i co n f r o n t a r s i e scambiare esperienze ed aiuto.
    • La GLOBALIZZAZIONE non rappresenta solo una minaccia, ma anche una serie di opportunità che potrebbero essere colte, cambiando una mentalità ancorata ad una visione in parte superata del lavoro. La Storia insegna quanto sia inutile tentare di opporsi al cambiamento e quanto sia più utile conoscerlo per governarlo.
    • Siti per freelance: http://www.freelancer.com http://www.guru.com/ https://www.odesk.com/ https://www.elance.com http://www.twago.com/
    • Lavoro indipendente dalla localizzazione: http://locationindependent.com/ http://www.nunomad.com/blog/25-career-ideas-todesign-your-location-independent-lifestyle/
    • Siti per espatriati: http://www.expat-blog.com/it/ http://www.internations.org/ http://www.voglioviverecosi.com/ Siti di networking in Spagna: http://www.amersoc.com/index.php/en/ http://guiribusiness.com/ http://networkingbarcelona.com/