01 Internet: origini e definizioni

2,126 views
1,999 views

Published on

prima lezione su Internet ed E-commerce

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,126
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
30
Actions
Shares
0
Downloads
50
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

01 Internet: origini e definizioni

  1. 1. Cos'e Internet dagli esordi al Web 2.0
  2. 2. Origini <ul><li>Il termine Internet viene utilizzato per la prima volta nel 1975 nel documento che definisce il protocollo TCP. </li></ul><ul><li>protocollo TCP/IT (il suo significato si modifica per indicare la rete di interconnessione basata sulla associazione TCP/IP) </li></ul>
  3. 3. Origini <ul><li>Internet come rete delle reti (grazie a protocolli comuni ossia allo sviluppo del TCP/IP) </li></ul><ul><li>origini: </li></ul><ul><ul><li>Il progenitore della rete Internet è considerato il progetto ARPANET , finanziato dalla Advanced Research Projects Agency (ARPA), una agenzia del Dipartimento della Difesa statunitense. </li></ul></ul><ul><ul><li>furono messi in collegamento n(con una banda di 50 kb/sec.) 4 nodi: l'Università della California di Los Angeles, l'SRI di Stanford, l'Universita della California di Santa Barbara, e l'Università dello Utah. </li></ul></ul>
  4. 4. caratteristiche della prima Arpanet <ul><li>architettura client/server (e non host-to-host) </li></ul><ul><li>programmi e trasferimenti solo basati su FTP </li></ul><ul><li>nel 1971 fu integrata la posta elettronica inventata da Ray Tomlinson della BBN </li></ul>
  5. 5. F ile T ransfer P rotocol ( protocollo di trasferimento file ) <ul><li>Il funzionamento generale si basa su un sistema comando-risposta ; ad ogni comando è sempre presente una successiva risposta. Quando si effettua il collegamento al server, questo invia al client una risposta, per informarlo sul suo stato. </li></ul>
  6. 6. F ile T ransfer P rotocol ( protocollo di trasferimento file ) <ul><li>il modello si basa su 2 concetti: </li></ul><ul><ul><li>PI ( protocol interpreter ) è l'interprete del protocollo (una sorta di traduzione) </li></ul></ul><ul><ul><li>DTP ( data transfer process ) è il processo di trasferimento dati, che stabilisce e gestisce la connessione dati. </li></ul></ul><ul><li>il meccanismo funziona nel modo seguente </li></ul>
  7. 8. da Arpanet a Internet <ul><li>In pochi anni, ARPANET allargò i suoi nodi oltreoceano, contemporaneamente all'avvento del primo servizio di invio pacchetti a pagamento: Telenet della BBN. Allargamenti della rete: </li></ul><ul><li>In Francia inizia la costruzione della rete CYCLADES sotto la direzione di Louis Pouzin; </li></ul><ul><li>la rete norvegese NORSAR permette il collegamento di Arpanet con lo University College di Londra. </li></ul>
  8. 9. da Arpanet a Internet <ul><li>primo virus il 27 ottobre 1980 che bloccò l'intera Arpanet (errore nell'header dei messaggi e-mail). </li></ul>
  9. 10. da Arpanet a Internet <ul><li>tappe fondamentali del passaggio a Internet: </li></ul><ul><li>definizione (e accettazione su base condivisa) della standard TCP/IP (Transmission Control Protocol e Internet Protocol). Questo protocollo consentì di &quot;connettere reti più piccole indipendentemente dai tipi di hardware); </li></ul>
  10. 11. TCP/IP <ul><li>l' IP (Internet Protocol) è un identificativo univoco che, insieme all' identificativo MAC, individua ogni nodo sulla rete (ogni singola scheda di rete); </li></ul><ul><li>indirizzo MAC = indirizzo fisico o indirizzo ethernet o indirizzo LAN , ed è un codice di 48 bit (6 byte) assegnato in modo univoco ad ogni scheda di rete ethernet prodotta al mondo. Rappresenta in sostanza un nome per un particolare dispositivo di rete; </li></ul><ul><li>Il TCP fornisce al protocollo FTP, che lavora a livello di applicazione, un canale di trasferimento dati che sia affidabile (è una sorta di binario su cui viaggia il treno dell'FTP -strutturato in vagoni-pacchetti). </li></ul>
  11. 12. da Arpanet a Internet <ul><li>tappe fondamentali del passaggio a Internet: </li></ul><ul><li>definizione, nel 91 del protocollo HTTP (HyperText Transfer Protocol). </li></ul>
  12. 13. da Arpanet a Internet <ul><li>HTTP : </li></ul><ul><li>ideato da Tim Berners-Lee </li></ul><ul><li>permette una lettura ipertestuale e non-sequenziale dei documenti, saltando da un punto all'altro mediante l'utilizzo di rimandi ( link o, più propriamente, hyperlink). </li></ul><ul><li>Nasce così il World Wide Web </li></ul>
  13. 14. Tim Berners-Lee
  14. 15. World Wide Web (Web) <ul><li>è una rete di risorse di informazioni, basata sull'infrastruttura di Internet. </li></ul>
  15. 16. World Wide Web (Web) <ul><li>Si basa su 3 elementi: </li></ul><ul><li>sistema standardizzato di indirizzi (ad es., gli URL) per consentire di raggiungere qualsiasi risorsa in rete; </li></ul>
  16. 17. World Wide Web (Web) <ul><li>Si basa su 3 elementi: </li></ul><ul><li>sistema standardizzato di indirizzi (ad es., gli URL) per consentire di raggiungere qualsiasi risorsa in rete; </li></ul><ul><li>protocolli standardizzati di trasferimento (tipici di internet) come l'FTP, l'HTTP, il TCP/IP; </li></ul>
  17. 18. World Wide Web (Web) <ul><li>Si basa su 3 elementi: </li></ul><ul><li>sistema standardizzato di indirizzi (ad es., gli URL) per consentire di raggiungere qualsiasi risorsa in rete; </li></ul><ul><li>protocolli standardizzati di trasferimento (tipici di internet) come l'FTP, l'HTTP, il TCP/IP; </li></ul><ul><li>uso degli ipertesti per leggere e &quot;usare&quot; le risorse (es. html ) </li></ul>
  18. 19. verso Internet2 <ul><li>problema con la precedente architettura: </li></ul><ul><li>con i protocolli vecchi c'erano troppi host collegati attraverso il protocollo IP. </li></ul><ul><li>Gli IP si sarebbero esauriti </li></ul>
  19. 20. verso Internet2 <ul><li>SOLUZIONE introduzione del NAT/Gateway una nuova tecnica di distribuzione degli IP in base alla quale una rete aziendale non ha bisogno di un range ampio di indirizzi IP fissi, ma può utilizzarne uno più ridotto con un buon risparmio economico. </li></ul>
  20. 21. verso Internet2 <ul><li>Oggi si va verso la versione 6.0 di IP (IPv6) </li></ul><ul><li>disponibili circa 340 miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di numeri IP indirizzabili </li></ul><ul><li>(come già comincia ad accadere) non solo i PC ma anche gli elettrodomestici saranno collegati a Internet </li></ul>

×