Nicola Iarocci - Fuga dalla Comfort Zone
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Nicola Iarocci - Fuga dalla Comfort Zone

on

  • 1,545 views

Nicola Iarocci - Fuga dalla Comfort Zone

Nicola Iarocci - Fuga dalla Comfort Zone

Statistics

Views

Total Views
1,545
Views on SlideShare
1,538
Embed Views
7

Actions

Likes
1
Downloads
8
Comments
0

1 Embed 7

http://www.infoegio.it 7

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Nicola Iarocci - Fuga dalla Comfort Zone Nicola Iarocci - Fuga dalla Comfort Zone Presentation Transcript

  • fuga dallaNicola Iarocci / @nicolaiarocci
  • nuove tecniche e strategie influenzano il mio modo di ragionare
  • nuovi paradigmiaumentano la percezione delle mie possibilità
  • rompere gli schemiuscire da schemi e strutture familiari è difficile
  • (re)imparare a imparare apprendimento, una abilità che va allenata
  • ritorno di fiammaho ritrovato entusiasmo e passione per il mio lavoro
  • competenze inaspettate nuove frecce al mio arco
  • ridurre la dipendenzadagli strumenti quotidiani (e introdurne di nuovi)
  • aprirsi a nuove comunità illuminando la mente con idee nuove e originali
  • talebano?http://nelm.io/shop/
  • la competenza è trasferibile il mio mestiere non è i miei strumenti
  • nuove relazioni“faccio cose, vedo gente” (networking)
  • Comfort Zone “Uno stato comportamentale nel quale la persona opera in assenza di ansia, ricorrendo aicomportamenti minimi sufficienti a mantenere un livello costante di produttività, senza avvertire alcuna sensazione di rischio.” (White 2009) http://en.wikipedia.org/wiki/Comfort_zone
  • Optimal Performance Zone“Una zona in cui la performance di una persona è migliore e le sue abilità ottimizzate. Uscire dalla comfort zone comporta un aumento del livello di stress che, a sua volta, produce concentrazione e focus.” White (2009) http://en.wikipedia.org/wiki/Comfort_zone
  • Get Your Ass Out of Your Comfort Zone! grazie follow me @nicolaiarocci / nicolaiarocci.com Rielaborazione di “Sui Vantaggi del Programmatore Poliglotta”di Nicola Iarocci special thanks to Davy Brion, Alessandra Farabegoli and Pierre Spring