I come e i perché dello storytelling           organizzativo
Non pensare troppo alla          pasta…… io ti offro famiglia, calore, tenerezza, innocenza…in una parola, CASA!  Alessand...
Che senso ti fa il Brand?                                       Be stupid:                                       la mia   ...
Sino alla meta-narrazione:il prodotto racconta una storia.La tua.              Alessandra Cosso
Storytelling.  Dare nome alle cose, dare senso all’esperienza.A 9 mesi i bambini indicano il mondo col dito perchécapiscon...
Storytelling.             Raccontami una storiaPer favore mi racconti una storia? Quella dellaprincipessa e della strega… ...
La narrazione come              costruzione di senso   Il racconto è una delle grandi categorie della  conoscenza che util...
Il senso della vita.                           ×      La narrazione rende                                   comprensibile...
La narrazione come              induzione di sensoPer questo le organizzazioni, da quando hanno incominciato a usarlaconsa...
Una storia                 La Signora delle sorpresine.Quando la narrazione di un brand risponde al bisogno di senso del  ...
Barilla: “Il ritorno delle sorpresine”                     Alessandra Cosso
Barilla: la richiesta         Sulla pagina Facebook:84.000 persone “rivogliono” le sorpresine                 Alessandra C...
Barilla: la rispostaCostruzione di un blog curato da Graziella Carbone             (inventrice delle sorpresine)          ...
Barilla: il passato                               incontra il futuroL’azienda propone una versione digitale delle sorpresi...
Barilla: l’off-line sempreIl mulino che vorrei…       necessario  La precipitazione fisica di idee pervenute all’azienda  ...
Il Brand e il senso          della vitaNarrare il consumoII Convegno sul Corporate Storytelling – 25 ottobre 2010Prof Giov...
Steve Jobs e Steve Denning                  guru dello storytellingSiate Curiosi, Siate Folli di Steve JobsQuesto è l’esem...
Raccontare storie per costruire senso: la narrazione e la cultura organizzativa                      In una organizzazione...
Fiabe copionali e percorsi             individualiNei percorsi di evoluzione personale   la narrazione può essere utile a ...
Altre applicazioni della scrittura creativa per creare identità e senso dell’operare           nell’organizzazione ×    G...
Il potere del racconto                      Mi ha sempre affascinato l’idea                              che le parole – c...
Alla Scuola Holden si insegna Storytelling.Alla lettera, significa raccontare storie. È una palestra dove si impara a dare...
Alla Scuola Holden si insegna Storytelling  3) E ancora: una serie di workshop altamente professionalizzanti su temi speci...
Stretta la                   foglia, largaAlessandra Cosso                       la via….
Alessandra Cosso- sL'impresa si racconta: i come e i perché dello storytelling organizzativo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Alessandra Cosso- sL'impresa si racconta: i come e i perché dello storytelling organizzativo

1,374

Published on

Alessandra Cosso Professional Counselor, Giornalista e Docente presso Scuola Holden di Torino e Fondazione ISTUD "L'impresa si racconta: i come e i perché dello storytelling organizzativo."

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,374
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
32
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Alessandra Cosso- sL'impresa si racconta: i come e i perché dello storytelling organizzativo

  1. 1. I come e i perché dello storytelling organizzativo
  2. 2. Non pensare troppo alla pasta…… io ti offro famiglia, calore, tenerezza, innocenza…in una parola, CASA! Alessandra Cosso
  3. 3. Che senso ti fa il Brand? Be stupid: la mia storia può dare senso alla tua?Il mondo CocaCola: una storiauniversale in cuiriconoscersi. Alessandra Cosso
  4. 4. Sino alla meta-narrazione:il prodotto racconta una storia.La tua. Alessandra Cosso
  5. 5. Storytelling. Dare nome alle cose, dare senso all’esperienza.A 9 mesi i bambini indicano il mondo col dito perchécapiscono di avere una mente simile ai loro genitori eprovano piacere nel condividere significati: insiemeagli adulti incominciano a dare i nomi alle cose. Èquesto processo da cui la nostra propensione geneticaal linguaggio è attivata. È questa anche la nostraprima esperienza di storytelling! Alessandra Cosso
  6. 6. Storytelling. Raccontami una storiaPer favore mi racconti una storia? Quella dellaprincipessa e della strega… Ancora e ancora…. Alessandra Cosso
  7. 7. La narrazione come costruzione di senso Il racconto è una delle grandi categorie della conoscenza che utilizziamo per comprendere e ordinare il mondo. Roland Barthes 1981 Il racconto dà concretezza al pensiero e alle emozioniAttraverso la narrazione si dà un nome al nondicibile, al non pensabile che diventa racconto condiviso C’è una struttura del narrare che risale allanotte dei tempi, a Omero, alla tragedia greca, e che poi si è incarnata nei racconti popolari, nelle fiabe classiche, ma anche nei racconti orali dei griot africani…La narrazione è il modo che hanno gli umani di trasmettersi il senso della vita. Alessandra Cosso
  8. 8. Il senso della vita. ×  La narrazione rende comprensibile e trasmissibile la nostra interpretazione e comprensione dell’esperienza. ×  Il nostro vissuto diventa una storia, una narrazione perché possiamo comprenderla e trasmetterla Alessandra Cosso
  9. 9. La narrazione come induzione di sensoPer questo le organizzazioni, da quando hanno incominciato a usarlaconsapevolmente, hanno sviluppato molti modi differenti di applicare lastruttura narrativa.•  Bilanci sociali•  Eventi•  Pubblicazioni di vario genere•  Campagne pubblicitarie•  Storyselling, il marketing che racconta storieSono molti i modi per usare il racconto per vendere…Anche interventi per rafforzare il brand usando new media e socialnetworks Alessandra Cosso
  10. 10. Una storia La Signora delle sorpresine.Quando la narrazione di un brand risponde al bisogno di senso del vivere di una generazione Alessandra Cosso
  11. 11. Barilla: “Il ritorno delle sorpresine” Alessandra Cosso
  12. 12. Barilla: la richiesta Sulla pagina Facebook:84.000 persone “rivogliono” le sorpresine Alessandra Cosso
  13. 13. Barilla: la rispostaCostruzione di un blog curato da Graziella Carbone (inventrice delle sorpresine) Alessandra Cosso
  14. 14. Barilla: il passato incontra il futuroL’azienda propone una versione digitale delle sorpresine Alessandra Cosso
  15. 15. Barilla: l’off-line sempreIl mulino che vorrei… necessario La precipitazione fisica di idee pervenute all’azienda dopo 490 gg (1 anno e 4 mesi), il tempo della narrazione Alessandra Cosso
  16. 16. Il Brand e il senso della vitaNarrare il consumoII Convegno sul Corporate Storytelling – 25 ottobre 2010Prof Giovanni Siri (Università vita e salute, Psicologia deiconsumi):In una società liquida, le narrazionidei brand ci aiutano a integrare lenostre pulsioni, a dare senso alnostro vivere quotidiano Alessandra Cosso
  17. 17. Steve Jobs e Steve Denning guru dello storytellingSiate Curiosi, Siate Folli di Steve JobsQuesto è l’esempio più famoso di storytelling come strumento di leadership ( e unmodo per ricordarlo)Quando Denning è Program Director del Knowledge Management allaWorld Bank i tradizionali metodi di comunicazione non funzionano: slides,charts, dati e ragionamenti non bastano a smuovere le persone.Poi Denning inciampa (dice proprio cosi: to stumble) in una storiaorganizzativa che lo aiuta a galvanizzare lattenzione delle persone sulknowledge management e ad avviare un processo di cambiamentoorganizzativo. La storia si riferisce a quanto accaduto in Zambia eraccontandola in una riunione di manager, Denning ne suscita lentusiasmo.Da lì una serie di libri sullo storytelling management. Alessandra Cosso
  18. 18. Raccontare storie per costruire senso: la narrazione e la cultura organizzativa In una organizzazione la prima domanda delle persone che ci lavorano è che ci faccio qui? E la seconda, dove stiamo andando insieme? Chi sono i miei compagni di viaggio? Un’organizzazione che non riesca a Michela rispondere a queste domande, è Marzano, una un’organizzazione in crisi. Mission, vision, filosofa italofrancese carte dei valori sono tutte risposte a queste ce lo ha domande. Ma spesso non bastano, o vanno mostrato con cambiate, o, peggio, sono solo costruzioni grande teoriche che non corrispondono alla verità. efficaciaLa narrazione è uno strumento straordinario per analizzare e/o costruire il senso, l’identità, la cultura di una organizzazione Alessandra Cosso
  19. 19. Fiabe copionali e percorsi individualiNei percorsi di evoluzione personale la narrazione può essere utile a indagare la struttura copionale della persona.Lo stesso può essere fatto con l’organizzazione! Alessandra Cosso
  20. 20. Altre applicazioni della scrittura creativa per creare identità e senso dell’operare nell’organizzazione ×  Gruppi che lavorano sui Valori (o altro) con la scrittura cinematografica ×  Laboratori di costruzione di identità gruppale (HR team..) ×  Nei percorsi individuali ×  Nei racconti autobiografici trasmessi, riscritti, corretti, ecc… ×  Focalizzazione ×  …. Alessandra Cosso
  21. 21. Il potere del racconto Mi ha sempre affascinato l’idea che le parole – cariche di significato e dunque di forza – nascondano dentro di sé un potere diverso e superiore rispetto a quello di comunicare e trasmettere messaggi, raccontare storie. L’idea cioè che abbiano il potere di produrre trasformazioni, che possano essere, letteralmente, lo strumento per cambiare il mondo. Alessandra Cosso Gianrico Carofiglio
  22. 22. Alla Scuola Holden si insegna Storytelling.Alla lettera, significa raccontare storie. È una palestra dove si impara a dareforma alle proprie storie: per il cinema, per la televisione, per la radio, per lapubblicità, per il teatro, per i libri.1) il Corso Biennale in Scrittura&Storytelling e diversi corsi brevi e serali2) percorsi di alta formazione che comprendono:×  il corso Fondamenta. Strumenti e tecniche dello StorytellingUn’esperienza unica, un percorso intensivo di 10 weekend basato sullaconvinzione che la capacità di raccontar storie è una componente essenziale edi grande efficacia, per chi scrive per passione così come per chi lo faquotidianamente nello svolgimento della sua professione. Due percorsiprincipali, legati al Racconto&Romanzo e alla Narrazione Cinematografica etanti approfondimenti su TV, WEB, Narrare l’impresa, Reportage Narrativo,Pitch, Teatro e molto altro. Alessandra Cosso
  23. 23. Alla Scuola Holden si insegna Storytelling 3) E ancora: una serie di workshop altamente professionalizzanti su temi specifici legati al mondo della narrazione: ×  Fondamenta. I mestieri della cultura nell’epoca della rivoluzione digitale: In programma da dicembre 2011 affronteranno diversi temi tra cui: editoria, cinema d’animazione, comunicazione politica, management della cultura, ufficio stampa ecc. ×  I corsi on-line : Raccontare, il corso di Scrittura professionale, quello di Sceneggiatura, i servizi di Editing e un percorso particolarmente interessante dedicato al web: il corso on-line in Scritture digitali. ×  Progetta interventi e percorsi ad hoc sullo Storytelling per le aziende, studiati sulle singole esigenze. Per informazioni www.scuolaholden.it Scuola Holden Corso Dante, 118 - 10126 Torino Tel. 011 6632812 info@scuolaholden.it Alessandra Cosso
  24. 24. Stretta la foglia, largaAlessandra Cosso la via….
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×