Next gen gallery

1,514
-1

Published on

Wordpress Installare ed utilizzare il plugin Next gen gallery

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,514
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Next gen gallery

  1. 1. Installare il plugin NextGEN Gallery per la gestione delle immagini <ul><li>entrare in WP come amministratore; </li></ul><ul><li>nel menù di sinistra scegliere Plugin e Aggiungi nuovo; </li></ul><ul><li>nel campo Cerca digitare NextGEN Gallery così come riportato </li></ul><ul><li>premere Cerca plugin e fermarsi sull’indicazione NextGEN Gallery versione 1.7.4 (al 16 marzo 2011) </li></ul>
  2. 2. <ul><li>scegliere Installa ora </li></ul>
  3. 3. <ul><li>attivare il plugin </li></ul><ul><li>andare nella pagina dei plugin, scegliere NextGEN Gallery e premere sulla scritta Visita la homepage del plugin </li></ul>
  4. 4. <ul><li>si scende nella homepage del plugin fino a trovare </li></ul>
  5. 5. <ul><li>seguire le indicazioni, sia per la traduzione in italiano (i due file saranno da caricare via FTP nella sottocartella lang del plugin), che per attivare la presentazione automatica delle immagini, tramite il file imagerotator.swf, da inserire –sempre via FTP- nella sottocartella wp-content/uploads; </li></ul><ul><li>per far funzionare la presentazione automatica di una galleria, nel file header.php del tema in uso deve essere inserita la stringa <?php wp_head();?>, la si può anche far precedere da un commento, per ricordarne il motivo /* […] */, in coda al file, con lo stesso sistema si può inserire la nota /* data dell’ultima modifica: gg mese anno */; </li></ul><ul><li>fare una copia di sicurezza del file header.php del tema; nell’occasione salvare sul proprio pc anche una copia del file di stile del tema; </li></ul><ul><li>ora, in basso a sinistra nella Bacheca di WP, vi troverete un sottomenù Galleria dove potrete impostare le vostre preferenze per quanto riguarda le immagini-francobollo e le illustrazioni vere e proprie; </li></ul><ul><li>si consiglia di non inserire un numero troppo elevato di immagini per pagina, per non ritardarne eccessivamente il caricamento; </li></ul><ul><li>se le immagini a dimensione piena hanno una base superiore a 600 px, nel file gd.thumbnail.inc.php della sottocartella lib del plugin è necessario aggiungere la stringa riprodotta nella pagina seguente </li></ul>
  6. 6. <ul><li>non importa a che riga precisamente si va ad inserire quest’istruzione; è invece fondamentale che sia scritta PRIMA di class ngg_Thumbnail { </li></ul><ul><li>ricordiamoci che quando si aggiorna il plugin ogni personalizzazione di questo tipo andrà perduta, occorrerà perciò riscrivere l’istruzione col nostro fido SciTE e salvare; </li></ul><ul><li>gli aggiornamenti non vanno invece ad intaccare le gallerie già caricate e tutte le nostre impostazioni sulle dimensioni delle foto-francobollo e delle foto “al naturale”; </li></ul><ul><li>è opportuno, ogni tanto, fare una visita nella pagina del traduttore italiano “Gidibao”, perché anche in quel caso le nuove versioni sono frequenti e gli aggiornamenti NON sono automatici. </li></ul>
  7. 7. <ul><li>quando si crea una nuova galleria d’immagini, il plugin fornisce un codice che identifica in modo univoco quella stessa serie d’immagini; </li></ul><ul><li>il codice si presenta nella forma [nggallery id=numero]; questo stesso va inserito nella pagina o nell’articolo che s’intende corredare; </li></ul><ul><li>piccole immagini che si rinnovano automaticamente ad ogni apertura di pagina possono essere inserite tramite i widget di NextGEN Gallery che si trovano nel menù Aspetto della Bacheca: si trascina verso destra l’etichetta del widget in quelle sezioni consentite dal tema, si denomina (è lo stesso nome che comparirà sopra il riquadro) e si impostano i parametri; si possono ottenere effetti molto piacevoli se si ha l’accortezza di accorpare nel widget le gallerie che ruotano su uno stesso argomento; in una stessa pagina si possono inserire diversi widget, facendo attenzione a non esagerare; </li></ul><ul><li>nella pagina seguente trovate due stamp d’esempio nell’area di destra della pagina, con i widget “chiusi” e con un widget “aperto”; </li></ul><ul><li>in quest’ultimo noterete che sono state impostate le condizioni per far comparire “random” sono alcune gallerie e se appartengono ad una determinata categoria (vedi widget logic «is_category( ꞌ 6 ꞌ )»); </li></ul><ul><li>vi auguro buon divertimento con le immagini! Abbiate però cura di “metterle in sesto” con un programma di grafica PRIMA d’inserirle in rete: non c’è nulla di più fastidioso di un’immagine “che pende”, per esempio… </li></ul>AM
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×