Sanysystem®

470 views
408 views

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
470
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Sanysystem®

  1. 1. Progetto di“Gestione della Qualità”<br />Giacomo Migliorini<br />Giacomo Mucci<br />Mirko Nigi<br />
  2. 2. Introduzione<br />SaniSystem® è l’interfaccia grafica per un sistema per la gestione elettronica delle ricette mediche.<br />2<br />
  3. 3. Specifica dei requisiti<br />3<br />
  4. 4. Diagramma dei casi d’uso<br />4<br />
  5. 5. Diagramma delle <br />classi<br />5<br />
  6. 6. Valutazione dello sforzo<br />6<br />
  7. 7. Analisi dei Function Point<br />7<br />
  8. 8. Costo calcolato su 5000 LoC<br />Analisi CoCoMo™ II<br />8<br />
  9. 9. CoCoMo™ II – The Effort Report<br />Serve a calcolare lo sforzo in mesi uomo per realizzare il progetto<br />9<br />
  10. 10. CoCoMo™ II – The Detail Report<br />Rappresenta il costo totale del progetto<br />10<br />
  11. 11. CoCoMo™ II – The Scheduled Report<br />Mostra lo staff e il costo necessario su base mensile<br />11<br />
  12. 12. CoCoMo™ II – The Activity Report<br />La distribuzione dello sforzo dei membri del team per ogni attività<br />12<br />
  13. 13. Piano di Processo<br />13<br />
  14. 14. Piano di Processo<br />Si è sceltodiutilizzare come ModellodiProcessoil Rational Unified Process (RUP).<br />Il RUP non definisce un singolo, specificoprocesso, bensì un framework adattabilechepuòdarluogo a diversiprocessi in diversicontesti. <br />È pensatosoprattutto per progettidigrandidimensioni. <br />14<br />
  15. 15. RUP<br />Piano di Processo<br />RUP è un modellodiprocesso software sviluppatoda Rational Software (oggi parte diIBM):<br />ITERATIVO & INCREMENTALE<br />15<br />
  16. 16. RUP<br />Piano di Processo<br />RUP promuove lo sviluppoiterativo e organizza lo sviluppodi software e sistemi. Nel RUP, ilciclodi vita di un processo software vienesuddiviso in ciclidisviluppo, a lorovoltascomposti in 4 fasi.<br />Il ciclodi vita del progetto è suddiviso in quattrofasi:<br /><ul><li>Inceptionphase
  17. 17. Elaborationphase
  18. 18. Constructionphase
  19. 19. Transitionphase</li></ul>16<br />
  20. 20. RUP<br />Piano di Processo<br />Ognifasetermina con un obiettivo (Goal) chedeveessereraggiunto e deveessereinviatoallafasesuccessiva (milestone).<br />Per ciascunadelle 4 fasi RUP, sono state ipotizzate le seguentipercentualididurata<br />17<br />
  21. 21. RUP<br />Piano di Processo<br />Il diagrammadi Gantt mostra le variefasicostituentiilprogetto come lineechepartononeldiagrammadalla data in cui devonoessereintraprese e terminanoalla data in cui devonoessereconcluse. A livellograficosull’assedelleascissesonorappresentatii tempi direalizzazione del progetto (nelnostro case ogniunitàrappresenta 3 giorni), mentresuquellodelle ordinate sonorappresentate le mansioni o le attività del progettostesso (nelnostrocasosonorappresentate le attività del nostroprogetto).<br />18<br />
  22. 22. RUP<br />Piano di Processo<br />Il diagrammadi PERT è unostrumentodiprogrammazioneche<br /><ul><li>descrivegraficamente le relazionicausa-effetto, diprecedenzalogica e disuccessionetemporalecheintercorronotra le diverse attivitàdi un progetto;
  23. 23. consentediesaminare un progetto come unaseriedieventi e diazionilegatitradiloroall'internodiunarete;
  24. 24. evidenzia dove focalizzareglisforzi;
  25. 25. mettei in risalto le attivitàcriticheedilpercorsocritico del progetto;
  26. 26. permettedivalutarel’effettodeicambiamentisulprogetti.</li></ul>19<br />
  27. 27. RUP<br />Piano di Processo<br />Diagramma di Pert<br />20<br />
  28. 28. Piano di qualità<br />21<br />
  29. 29. Piano di qualità<br />ISO 9126<br /><ul><li>Valicarela completezzadeirequisiti;
  30. 30. Identificaregliobiettivi software;
  31. 31. Identificaregliobiettividiprogetto;
  32. 32. Identificaregliobiettividi testing;
  33. 33. Identificareicriteridi Quality Assurance;
  34. 34. Identificareicriteridiaccettazione per ilprodotto finale.</li></ul>22<br />
  35. 35. Piano di qualità<br />ISO 9126<br /><ul><li>Qualità in uso: è la misuracomplessivadellaqualitàdi un sistemanelsuoambienteoperativo, vista dallaprospettivadell'utente del sistema;
  36. 36. Qualitàinterna:richiamainvece un meccanismotipo“white box” e siriferisceallecaratteristiche“statiche” del software, ciò è indipendentementedall'ambiente in cui esso è destinato ad operare.
  37. 37. Qualitàesterna:puòessereassociata ad una vista tipo“black box” e siriferisceallecaratteristiche del software, nelmomento in cui esso è funzionantenell'ambienteoperativodi un computer.</li></ul>23<br />
  38. 38. Piano di qualità<br />ISO 9126<br />24<br />
  39. 39. Piano di qualità<br />ISO 12207<br />I processiinformaticinellanormavengonosuddivisi in trecategorie:<br /><ul><li>Primari: comprendenti le attivitàdirettamente legate allosviluppo del software.
  40. 40. Di supporto: cheincludono la gestionedeidocumenti e deiprocessidicontrollodellaqualità .
  41. 41. Organizzativi: checopronogliaspettimanageriali e digestionedellerisorse.</li></ul>25<br />
  42. 42. Piano di qualità<br />ISO 12207<br />Per ognunoditaliprocessisonochiaramenteevidenziati:<br /><ul><li>L’obiettivoe le responsabilità;
  43. 43. La listadelleattivitàche lo compongono;
  44. 44. I singolicompitineiquali è suddivisaun’attività.</li></ul>26<br />
  45. 45. 27<br />Fase di testing<br />
  46. 46. 28<br />TDS (Test Design Specification)<br />Valuta le <br />Condizioni di test e i Risultati attesi <br />Correzione<br />Dati corretti<br />Attività<br />Uscita<br />Dati scorretti<br />Fase di testing<br />
  47. 47. 29<br />GRAZIE PER L’ATTENZIONE!<br />
  48. 48. 30<br />

×