• Save
CSR e social media per il CSR Manager Network
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

CSR e social media per il CSR Manager Network

on

  • 490 views

Queste sono le slide che ho usato per introdurre una tavola rotonda sulla CSR e social media per il CSR Manager Network Italia (Milano, 11 aprile 2013). Potete scaricare i risultati completi delle ...

Queste sono le slide che ho usato per introdurre una tavola rotonda sulla CSR e social media per il CSR Manager Network Italia (Milano, 11 aprile 2013). Potete scaricare i risultati completi delle ricerche di cui parlo sul nostro sito: www.lundquist.it/research

Statistics

Views

Total Views
490
Views on SlideShare
484
Embed Views
6

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 6

https://twitter.com 5
http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

CSR e social media per il CSR Manager Network CSR e social media per il CSR Manager Network Presentation Transcript

  • Tavola rotondaCSR e social media: analisi di alcune case histories Modera: James OsborneHead of CSR communications, Lundquist 11 aprile 2013
  • Lundquist è una società di consulenza strategica specializzata nella comunicazione corporate online,con una forte competenza nella comunicazione dei contenuti finanziari, CSR, employer branding e social media.
  • Lundquist CSR Online AwardsLundquist CSR Online Awards è un’analisi approfondita dellacomunicazione on line della corporate social responsibility, chesi basa sui bisogni attuali degli stakeholders e del targt online.Il CSR Online Awards, giunto alla sua 5 edizione, è il primo progettodi ricerca in Europa che si focalizza esclusivamente sullacomunicazione online della CSR. Lo studio ha preso inconsiderazione 252 aziende europee ed è organizzato in cinqueclassifiche (Europe 100, Germany 30, Italy 100, Nordic Region 40and Switzerland 20).
  • 14-03-2013
  • 14-03-2013
  • 14-03-2013
  • Lundquist Social Media Awards Generic social network (Facebook) Professional networking platforms (LinkedIn)File sharing platforms (YouTube, Slideshare, Flickr, Pinterest) Microblogging platforms (Twitter) Company presence on Wikipedia Top management on social media
  • Presenza corporate sui social media (prime 100società quotate e non-quotate in Italia)70 66 1605040 32 3030 2 3 23 2320 4 18 17 4 1410 0 Facebook Flickr LinkedIn Pinterest Slideshare Twitter Wikipedia YouTube
  • La ricetta per una presenza corporate efficace è crearepagine legate a temi specifici e dedicarsi alla creazione dicoinvolgimento per i fan.Tra le aziende presenti la tendenza è avere più paginededicate a diverse tematiche. Le pagine di maggioresuccesso in termini di fan e coinvolgimento sono quelle disponsorizzazione sportiva (ma il tema è esclusivamente losport: mentre i valori aziendali non vengono veicolati).Il successo non è (solo) una questione di numero di fan. Laricetta giusta si trova nelle pagine che riescono a stimolareconversazione e confronto, con continuità e contenuti pensatiper un ambiente social.Tranne pochi esempi, le fanpage corporate “tuttofare”, cheaggregano una serie di diversi contenuti corporate, hannomeno successo e sono tendenzialmente più complesse dagestire.
  • 43pagine
  • LiveChat: Terna & nonprofit
  • In aumento l’utilizzo di Twitter in Italia: più di unasocietà su quattro ha una presenza corporate odi brandingLa tendenza è quella di creare più account dedicati adiverse tematiche, dagli account “tuttofare” digruppo, a quelli verticali per tema (comeresponsabilità sociale ed employer branding), a quellidedicati ad iniziative specifiche o di branding.Su Twitter le aziende devono abbandonare unatteggiamento “push” per comportarsi molto piùcome persone che partecipano allediscussioni, commentando, rispondendo econdividendo informazioni.
  • Le aziende italiane non usano le immagini per comunicare lapropria immagine.Nell’anno delle infografiche e dell’acquisto milionario diInstagram, la nuova frontiera dei social media passa per leimmagini. Per le aziende questo significa raccontarsi non soloattraverso parole ma anche immagini e, soprattutto, i video.YouTube è tra i social media maggiormente utilizzati dallesocietà italiane: sette su dieci hanno aperto un propriocanale, sebbene questo venga utilizzato principalmente comearchivio.Largamente sottovalutati gli altri canali di file sharing comeFlickr, Pinterest e Slideshare.
  • Lo scopo della ricerca Lundquist sullepiattaforme di professional networking èquello di condurre una prima mappatura alivello italiano per capire come le maggiorisocietà stiano utilizzando i social media persvolgere attività di employer branding e più ingenerale reputation online e quello di fornireuna guida per migliorare la propria presenza.La ricerca evidenzia che LinkedIn non solopermette di sviluppare l’attività di employerbranding ma offre anche la possibilitàall’azienda di accrescere la propriareputazione e sviluppare brandawareness, utile anche in un contesto dicontrazione occupazionale.
  • Tavola rotonda 1: mi presento “social” Paolo Andreotti – Microsoft Dario Bolis – Fondazione Cariplo Giulio Lenaz – Enel Daniele Rizzitano – Etica SGR I temi della discussione:  Audience e relazioni  Temi sociali ed ambientali  Aspetti pratici Spazio alle vostre domande e commenti…
  • Tavola rotonda 2: audience & relazioni Non dimentichiamolo: la prima parola in social media è “social”  Con chi avete stabilite rapporti attraverso social media?  Che rapporti avete con i vostri fan e followers e che aspettative hanno?  Quali benefici avete voi come organizzazioni da questi rapporti social? Spazio alle vostre domande e commenti…
  • Tavola rotonda 3: tematiche sociali ed ambientali I social network sono fatti per la CSR: in comune hanno punti cardini come dialogo, confronto, trasparenza, innovazione, inclusi vità, comunità, autenticità, attualità.  Come affrontate tematiche sociali e ambientali attraverso social media?  Che livello di engagement e dialogo riuscite a generare?  Ci sono tematiche che riscontrano più successo?  E invece che difficoltà riscontrate? Spazio alle vostre domande e commenti…
  • Tavola rotonda 4: aspetti pratici L’operatività quotidiana  Come siete organizzati al vostro interno?  I vostri dipendenti hanno accesso ai social media – e se sì, viene gestito da policy aziendale?  Come gestite la collaborazione interna per iniziative social  Quali conoscenze e competenze sono richieste per gestire i social media?  Serve una formazione?  Avete una presenza social anche personale? Spazio alle vostre domande e commenti…
  • Lundquist SrlJames Osbornejames.osborne@lundquist.it349 793-7853@jabosborneMy social profile Via San Maurilio 23 20123 Milan, Italy Tel. + 39 02 36754123 Web: www.lundquist.it Blog: www.lundquist.it/blog Social media: Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube, Slideshare, Flickr