Lessico e metodo delProject ManagementDott. Chiara TuoniPisa, Master CIBA 28.02.13
http://www.ted.com/talks/sheena_iyengar_choosing_what_to_choose.html
http://www.repubblica.it/scienze/2011/01/24/news/labirinto_ikea-11593733/
La nudge regulation«Regolare informando»O Perché sistematicamente gli individui tendonoa compiere delle scelte sbagliate?O...
La nudge regulationO Quando si parla di nudge (termine che, tradottoalla lettera, significa “leggera spinta”, o “pungolo”,...
Chi orienta le sceltesul lavoro?sponsorcapomercato PA
Chi orienta le sceltenel lavoro?PM dirigenteesperto tecnico
In pratica…O Abbiamo visto le dinamiche che ci portano dal preventivoalla pianificazione progetto. Ora vediamo come questa...
In pratica…O In questo modo si delineano due livelli organizzativi:- il PM impartisce le linee organizzative macro sullaba...
Il Project ManagementO Project management is thediscipline of planning, organizing,motivating, and controllingresources to...
O A project is a temporary endeavor witha defined beginning and end (usuallytime-constrained, and often constrainedby fund...
Triangolo di progetto
I corsi di PMhttp://www.isipm.org/home
La Certificazione Base di PM http://www.isipm.org/certificazione-isipm
http://www.sdabocconi.it/it/formazione-executive/trasversale/project-management
http://www.lbs.luiss.it/catalogo/project-management/
http://www.formazione.ilsole24ore.com/business-school/YZ5991-project-management.-lavorare-progetti.php
EARLY CIVILIZATIONS• 2570 BC Great pyramid of Giza• 208 BC The Great Wall of China15th – 19th CENTURY• Christopher Wren (1...
O Project Management vincoli di progettoO Products and Services  ProgettoO Project Tools  es. work breakdown structures...
O Dependency in a project network is a link amongst a projects terminalelements.O Duration of a projects terminal element ...
O Project Management Triangle is a model of the constraints of projectmanagement.O Resources they can be people, equipment...
Agile Project Management
O Developing the project planO Managing the project stakeholdersO Managing the project teamO Managing the project riskO Ma...
O Elaborare la pianificazione e la programmazione di dettaglioO Organizzare efficientemente ed efficacemente le risorse um...
O Prendere tutte le iniziative volte a prevenire i rischiO Mantenere i contatti con gli utenti di riferimento e gli intere...
Triangolo di progetto - Venn
O Specifico/Semplice – definito e chiaramentecomprensibileO Misurabile – valutabile nella sua raggiungibilitàO Accettabile...
O Mappe mentali e concettuali per supportare la fase di ideazione iniziale, il teambuilding e la rielaborazione finale del...
Ciclo di Deming (PDCA)
Grazie!Dott. Chiara Tuoniivasicomunicanti@gmail.comwww.ivasicomunicanti.net
Project Management
Lessico e metodo del Project Management
Lessico e metodo del Project Management
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Lessico e metodo del Project Management

378

Published on

What is Project Management? From the pyramids to this day and age is a discipline, a branch of knowledge, with its topics, concepts, trends, responsibilities, tasks, targets and tools. And PM Schools and courses, of course.

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
378
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
15
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lessico e metodo del Project Management

  1. 1. Lessico e metodo delProject ManagementDott. Chiara TuoniPisa, Master CIBA 28.02.13
  2. 2. http://www.ted.com/talks/sheena_iyengar_choosing_what_to_choose.html
  3. 3. http://www.repubblica.it/scienze/2011/01/24/news/labirinto_ikea-11593733/
  4. 4. La nudge regulation«Regolare informando»O Perché sistematicamente gli individui tendonoa compiere delle scelte sbagliate?O Per quali ragioni spesso essi sono irragionevolmenteottimisti, anche quando la posta in gioco risultamolto alta? Chi e in base a quali motivazionigiuridiche o scientifiche decide che, ad esempio,certi comportamenti debbano essere incoraggiati?E a quali costi per la collettività?http://www.amministrazioneincammino.luiss.it/wp-content/uploads/2012/07/Candido_Regolazione_nudge.pdf
  5. 5. La nudge regulationO Quando si parla di nudge (termine che, tradottoalla lettera, significa “leggera spinta”, o “pungolo”,o “spinta gentile”), si prende in considerazionel’insieme degli strumenti, prevalentemente basatisull’informazione, che i poteri pubblici potrebberomettere in pratica per promuovere determinaticomportamenti ritenuti (dallo stesso regolatore)desiderabili.O Campo d’interesse: la pubblica amministrazione.vedi anche CorrieredellaSera.it Il club de La Lettura: Il paternalismo di Stato che funziona
  6. 6. Chi orienta le sceltesul lavoro?sponsorcapomercato PA
  7. 7. Chi orienta le sceltenel lavoro?PM dirigenteesperto tecnico
  8. 8. In pratica…O Abbiamo visto le dinamiche che ci portano dal preventivoalla pianificazione progetto. Ora vediamo come questapianificazione può essere resa efficace allinternodelloperatività “fluida” di unAgenzia.La logica di pianificazione più utilizzata (65%) allinternodelle Agenzie è la “pianificazione per consegne”O Questa logica – opposta alla calendarizzazione classica -prevede lassegnazione dellattività alla risorsa indicandouna durata prevista (generata dal preventivo), una data diapertura e una data di consegna. In pratica il responsabile(solitamente il PM) indica alloperativo quante ore deveorientativamente investire sullattività ed entro quandola deve concludere.
  9. 9. In pratica…O In questo modo si delineano due livelli organizzativi:- il PM impartisce le linee organizzative macro sullabase del quadro di disponibilità delle risorse e degliaccordi di consegna con il cliente- loperativo mantiene la libertà di modulare inautonomia i dettagli della sua operativitàeventualmente integrando un margine di imprevistie cambi allinterno della sua micro-pianificazioneBest Practice gestionali: Pianificazione in movimento.
  10. 10. Il Project ManagementO Project management is thediscipline of planning, organizing,motivating, and controllingresources to achieve specific goals.http://en.wikipedia.org/wiki/Project_management
  11. 11. O A project is a temporary endeavor witha defined beginning and end (usuallytime-constrained, and often constrainedby funding or deliverables), undertakento meet unique goals and objectives,typically to bring about beneficial changeor added value.Il Progettohttp://en.wikipedia.org/wiki/Project_management
  12. 12. Triangolo di progetto
  13. 13. I corsi di PMhttp://www.isipm.org/home
  14. 14. La Certificazione Base di PM http://www.isipm.org/certificazione-isipm
  15. 15. http://www.sdabocconi.it/it/formazione-executive/trasversale/project-management
  16. 16. http://www.lbs.luiss.it/catalogo/project-management/
  17. 17. http://www.formazione.ilsole24ore.com/business-school/YZ5991-project-management.-lavorare-progetti.php
  18. 18. EARLY CIVILIZATIONS• 2570 BC Great pyramid of Giza• 208 BC The Great Wall of China15th – 19th CENTURY• Christopher Wren (1632–1723) St PaulsCathedral• Thomas Telford (1757-1834) EllesmereCanal and Pontcysyllte Aqueduct• Isambard Kingdom Brunel (1806–1859) Great Western Railway20th CENTURY• 1910s The Gantt Chart developedby Henry Laurence Gantt (1861–1919)• 1950s The Critical path method (CPM)• 1950s The US DoD used modern projectmanagement techniques in their Polarisproject• 1956 The American Association of CostEngineers (now AACE International)• 1958 The Program Evaluation and ReviewTechnique (PERT) method20th CENTURY• 1965 International Project ManagementAssociation (IPMA) established• 1969 Project Management Institute (PMI)• 1987 First Project Management Body ofKnowledge Guide published by PMI• 1989 PRINCE method derived fromPROMPTII is published by the UKGovernment agency CCTA and becomes theUK standard for all government info project• 1996 PRINCE2 published by CCTA (nowOGC) as a generic product managementmethodology for all UK government projects21st CENTURY• 2001 AgileAlliance to promote "lightweight"software development projects• 2006 Total Cost Management by AACE• 2009 PRINCE2 2009 editionPM Timeline
  19. 19. O Project Management vincoli di progettoO Products and Services  ProgettoO Project Tools  es. work breakdown structurescritical path analysis e earned value managementO Project Teams  PM, Core Team e Contracted TeamO Risk open communicationIl Project Manager - Topic
  20. 20. O Dependency in a project network is a link amongst a projects terminalelements.O Duration of a projects terminal element is the number of calendar periodsit takes from the time the execution of element starts to the moment it iscompleted.O Float in a project network is the amount of time that a task in a projectnetwork can be delayed without causing a delay to subsequent tasks andor the project completion date.O Product breakdown structure (PBS) in project management is anexhaustive, hierarchical tree structure of components that make up anitem, arranged in whole-part relationship.O Project Management Body of Knowledge (PMBOK) the sum of knowledgewithin the profession of project management that is standardized by ISO.Il Project Manager - Concept
  21. 21. O Project Management Triangle is a model of the constraints of projectmanagement.O Resources they can be people, equipment, facilities, funding, or anythingelse capable of definition required for the completion of a project activity.O Scope of a project in project management is the sum total of all of itsproducts.O Tasks in project management are activity that needs to be accomplishedwithin a defined period.O Work in project management is the amount of effort applied to produce adeliverable or to accomplish a task (a terminal element).O Vertical slice is a type of milestone, benchmark, or deadline, with emphasison demonstrating progress across all components of a project.O Work package is a subset of a project that can be assigned to a specificparty for execution.Il Project Manager - Concept
  22. 22. Agile Project Management
  23. 23. O Developing the project planO Managing the project stakeholdersO Managing the project teamO Managing the project riskO Managing the project scheduleO Managing the project budgetO Managing the project conflictsIl Project Manager - Responsabilità
  24. 24. O Elaborare la pianificazione e la programmazione di dettaglioO Organizzare efficientemente ed efficacemente le risorse umanea sua disposizioneO Favorire la comunicazione e laffiatamento del team di progettoO Distribuire le risorse sulle attività e monitorarne lo svolgimentoO Svolgere periodicamente il processo di controllo, riportandoallo steering committee lo stato di avanzamento dei lavori e lestime di conclusioneO Partecipare allo steering committee e mettere in atto le decisioniIl Project Manager - Task
  25. 25. O Prendere tutte le iniziative volte a prevenire i rischiO Mantenere i contatti con gli utenti di riferimento e gli interessatipianificandone il coinvolgimento nelle varie attività del progetto(comunicazione di progetto)O Produrre la documentazione di sua competenza e supervisionarequella prodottaO Controllare la qualità dei prodotti parziali e assicurarsi che glistandard di qualità adottati siano rispettatiO Dopo la chiusura di progetto, provvedere al riepilogo delle attività(chiusura di contratto, relazioni)O Porre sempre attenzione al miglioramento dei processi produttividel progettoIl Project Manager - Task
  26. 26. Triangolo di progetto - Venn
  27. 27. O Specifico/Semplice – definito e chiaramentecomprensibileO Misurabile – valutabile nella sua raggiungibilitàO Accettabile – considerato raggiungibile dallepersone coinvolteO Rilevante – orientato al risultato, realisticoO Tempificato/Tracciabile – conseguito entro unadata certa e tracciabile nel suo avanzamentoIl Project Manager - ObiettiviSMART criteria
  28. 28. O Mappe mentali e concettuali per supportare la fase di ideazione iniziale, il teambuilding e la rielaborazione finale delle esperienze in info e conoscenzaO Diagrammi di causa ed effetto/Ishikawa per analizzare e valutare la catena causaledelle problematiche che si presentano nel corso delle attivitàO Diagrammi di Pert per descrivere in struttura reticolare le attività e la loroconnessione, individuando i percorsi critici (crithical path)O WBS per descrivere larticolazione delle attività in fasi e sottofasi - fino alle attivitàelementari (item) - con strutture gerarchico-associativeO Diagrammi di Gantt per descrivere i legami logico-temporali delle fasi e delle attivitàO Diagrammi Event Chain (Event Chain Diagrams) per relazionare eventi e tasksO Diagrammi per la rilevazione di indicatori (Run chart) per visualizzare i dati/outputin una sequenza temporaleO PDCA (Ciclo di Deming) per il miglioramento continuo della qualitàO Participatory Impact Pathways Analysis (PIPA) per costruire una teoria/visionecomune tra gli attori di un progettoO Software & App  v. WebliografiaIl Project Manager - Tools
  29. 29. Ciclo di Deming (PDCA)
  30. 30. Grazie!Dott. Chiara Tuoniivasicomunicanti@gmail.comwww.ivasicomunicanti.net
  31. 31. Project Management
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×