Your SlideShare is downloading. ×
0
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Gnocchi di patate

1,563

Published on

Published in: Self Improvement, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,563
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. GNOCCHI DI PATATE
  • 2. Lavare le patate, spazzolare bene per togliere ogni residuo di terra.
  • 3. Lessare a vapore con la buccia. La cottura sarà più veloce utilizzando la pentola a pressione, cuocere le patate nel cestello.
  • 4. Schiacciare le patate calde con la buccia utilizzando lo schiacciapatate, questa operazione vi permetterà di non scottarvi le mani e di ottenere velocemente sulla spianatoia, sul piano di marmo o sul tappetino di silicone il composto di patate passate.
  • 5. Salare e lasciar intiepidire.
  • 6. Unire la farina , lavorare poco, finché l’impasto sta insieme, può darsi che la dose di farina vada un po’ diminuita o aumentata secondo l’umidità contenuta nelle patate.
  • 7. Riunire l’impasto ed iniziare subito la preparazione degli gnocchi.
  • 8. Prendere l’impasto a piccole porzioni, fare dei cilindri aiutandosi se occorre con un po’ di farina e tagliare a piccoli pezzi con la lama di un coltello.
  • 9. Con il pollice schiacciare ogni gnocco leggermente facendolo rotolare sui rebbi di una forchetta o sull’apposita grattugia riga gnocchi, si otterrà il classico gnocco rigato e leggermente concavo che permetterà di catturare meglio il condimento.
  • 10. Adagiare gli gnocchi sul piano leggermente infarinato.
  • 11. Mettere al fuoco una pentola con l’acqua per la cottura degli gnocchi,salare e quando bolle gettarli pochi per volta, fare attenzione a non appiccicarli fra di loro.
  • 12. Appena vengono a galla sono cotti, scolarli bene con una ramina.
  • 13. Adagiarli nel piatto di servizio( se non si vogliono utilizzare subito allora condirli con un filo d’olio per evitare che si incollino tra loro).
  • 14. Condire a strati evitando di mescolare.
  • 15. La ricetta classica richiede il ragù di carne e una spolverata di parmigiano.
  • 16. La variante leggera sugo di pomodoro, olio extravergine crudo e una spolverata di parmigiano .
  • 17. Consiglio di provare la ricetta di gnocchi con le vongole che trovate nell’indice delle ricette del blog.
  • 18. BUON APPETITO!!

×