• Like
Giovani e lavoro. Quale garanzia?
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

Giovani e lavoro. Quale garanzia?

  • 371 views
Published

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
371
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
4
Comments
1
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Giovani e lavoro. Quale garanzia? di Ivana Pais Università Cattolica del Sacro Cuore @ivanapais
  • 2. 1. CHE COSA MISURIAMO
  • 3. Occupazione Meno 478mila unità (-2,1%): - 15-34enni - 482mila unità - 35-49enni - 235mila unità - da 50 anni + 239mila unità Lombardia: 64,9 Maschi: 72,3 Femmine: 57,3 Lombardia: 21,6 Maschi: 23,4 Femmine: 19,6
  • 4. Disoccupazione + 369mila unità (+13,4%) L’incremento coinvolge in 6 casi su 10 individui con almeno 35 anni ed è dovuto in più di 7 casi su 10 a quanti hanno perso la precedente occupazione. L’incidenza della disoccupazione di lunga durata sale dal 52,5% del 2012 al 56,4% del 2013. Lombardia: 8,2 Maschi: 7,7 Femmine: 8,8 Lombardia: 30,8 Maschi: 32,2 Femmine: 29,0
  • 5. Inattività Dopo il forte calo del 2012, la popolazione inattiva tra 15 e 64 anni torna a crescere, con un incremento di 49.000 unità. Tra i motivi della mancata ricerca del lavoro crescono in misura sostenuta lo scoraggiamento e i motivi di studio. Lombardia: 29,3 Maschi: 21,7 Femmine: 37,2 Lombardia: 68,8 Maschi: 65,5 Femmine: 72,4
  • 6. Tasso di disoccupazione 0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 T4-1992 T3-1993 T2-1994 T1-1995 T4-1995 T3-1996 T2-1997 T1-1998 T4-1998 T3-1999 T2-2000 T1-2001 T4-2001 T3-2002 T2-2003 T1-2004 T4-2004 T3-2005 T2-2006 T1-2007 T4-2007 T3-2008 T2-2009 T1-2010 T4-2010 T3-2011 T2-2012 T1-2013 T4-2013 Italia totale 15 anni e più Italia totale 15-24 anni
  • 7. 2. CHE COSA GUARDARE?
  • 8. 15-24enni: è la fascia d’età che ci interessa? Meno di due giovani su 100 tra i 15 e i 17 anni lavorano o vogliono lavorare
  • 9. Più interessante: 18-29 anni • Nel quarto trimestre 2013 il tasso di disoccupazione si attesta al 32,0% (+4,1 punti su base annua), con un numero di disoccupati che giunge a 1 milione 240 mila (+9,5%, pari a 107.000 unità). In questa classe di età i disoccupati rappresentano il 16,3% della corrispondente popolazione (7 milioni 600 mila). • Il tasso di inattività si attesta al 49,1% (+1,9 punti nel raffronto tendenziale). Allo studio e alla formazione professionale, che riguarda il 66,8% degli inattivi tra i 18 e i 29 anni, tra i motivi della mancata partecipazione si aggiungono lo scoraggiamento (9,3%) e, per le donne, i motivi familiari (14,3%).
  • 10. Più interessante: 18-29 anni • Tasso di occupazione Lombardia: 48,3 Maschi: 51,5 Femmine: 45,0 • Tasso di disoccupazione Lombardia: 20,0 Maschi: 20,6 Femmine: 19,1 • Tasso di inattività in Lombardia: 39,6 Maschi: 35,1 Femmine: 44,3
  • 11. Solo lavoro dipendente? Nel corso del 2013 sono state aperte circa 527 mila nuove partite Iva. In confronto al 2012 si registra un leggero decremento (-4,4%). Quasi la metà delle aperture è dovuta a giovani fino a 35 anni. 42,8% al Nord. L’11% delle imprese italiane ha un titolare under 35 e un 1 giovane su 4 al termine degli studi opta per l’autoimpiego. 10mila srl a 1 euro nel 2013. 1135 in Lombardia (dopo Lazio e Campania)
  • 12. I NEET (15-29 anni) 15.0 15.5 15.3 15.2 15.6 17.6 19.3 20.1 21.8 24.423.9 24.5 23.3 22.7 23.0 23.6 24.9 25.4 26.1 27.7 8.0 7.6 7.6 7.6 9.0 11.6 12.9 11.7 14.2 17.3 15.3 15.7 14.0 14.3 16.6 17.2 18.6 19.0 18.3 19.6 0.0 5.0 10.0 15.0 20.0 25.0 30.0 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Italia - maschi Italia - femmine Lombardia - maschi Lombardia - femmine
  • 13. Qual è l’obiettivo di Youth Guarantee? Aumentare la disoccupazione! (cit. Enrico Giovannini)
  • 14. 3. IN CHE DIREZIONE GUARDARE?
  • 15. Quanto è importante nella tua vita? (molto) 0.00% 10.00% 20.00% 30.00% 40.00% 50.00% 60.00% 70.00% 80.00% 90.00% 100.00% family work friends and acquaintances religion leisure time politics 1990 1999 2009 European Values Survey
  • 16. Quanto è importante il lavoro nella tua vita? (molto) 50 55 60 65 70 75 18-29 anni 30-44 anni 45-60 anni oltre 61 anni 1990-93 totale 2008-2010 totale
  • 17. Quanto è importante il lavoro nella tua vita? (molto) 50 55 60 65 70 75 18-29 anni 30-44 anni 45-60 anni oltre 61 anni 1990-93 maschi 1990-93 femmine 2008-2010 maschi 2008-2010 femmine
  • 18. Quanto è importante il lavoro nella tua vita? (molto) Under 29: • Lavoratori 65,7% • Non lavoratori 68,2% • Sposati 68,5% • Non sposati 55,4%
  • 19. Che cosa è importante nel lavoro? 0.00% 10.00% 20.00% 30.00% 40.00% 50.00% 60.00% 70.00% 80.00% 90.00% 1981 1990 1999 2009
  • 20. Che cosa è importante nel lavoro? 40 45 50 55 60 65 70 75 80 85 good pay no pressure job security good hours use initiative achieving something responsibile job interesting job meeting abilities pleasant people 18-29 anni 30-44 anni 45-60 anni oltre 61 anni
  • 21. 4. MA I GIOVANI, CHE COSA FANNO?
  • 22. Nuove forme di mutualismo?
  • 23. Nella Youth Guarantee che ruolo hanno i giovani?
  • 24. www.laretechelavora.com http://nuvola.corriere.it @ivanapais @ ivana.pais@unicatt.it