Mappe concettuali integrazione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Mappe concettuali integrazione

on

  • 569 views

 

Statistics

Views

Total Views
569
Views on SlideShare
569
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
13
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Mappe concettuali integrazione Mappe concettuali integrazione Presentation Transcript

  • MODULO 2MODULO 2 Processi diProcessi di apprendimento/insegnamentoapprendimento/insegnamento e TDe TD Corso B
  • Mappe concettualiMappe concettuali
  • Cosa sonoCosa sono ►Una mappa concettuale è un grafico inUna mappa concettuale è un grafico in cui sono visualizzati i concetticui sono visualizzati i concetti fondamentali o i termini chiave di unfondamentali o i termini chiave di un argomento e i collegamenti tra i variargomento e i collegamenti tra i vari concetti o terminiconcetti o termini..
  • Rappresentazione graficaRappresentazione grafica della conoscenzadella conoscenza Concetto 1 Concetto 2 Concetto 3 Concetto 4 Parola legame Parola legame
  • La struttura della mappaLa struttura della mappa Esempi di mappa - Argomento: “Galileo”Esempi di mappa - Argomento: “Galileo” ► Esempio 1Esempio 1:: definizione di termini/concetti.definizione di termini/concetti. ► Esempio 2Esempio 2:: definizione di termini/concettidefinizione di termini/concetti organizzati per aree semantiche.organizzati per aree semantiche. ► Esempio 3Esempio 3:: organizzazione trasversale diorganizzazione trasversale di termini/concetti. Interazione multidisciplinare bentermini/concetti. Interazione multidisciplinare ben evidenziata.evidenziata.
  • Esempio 1: mappa per termini e concettiEsempio 1: mappa per termini e concetti
  • Esempio 2: mappa per aree semanticheEsempio 2: mappa per aree semantiche
  • Esempio 3: mappa con collegamenti trasversaliEsempio 3: mappa con collegamenti trasversali
  • LaLa reticolaritàreticolarità delledelle conoscenze è già nellaconoscenze è già nella nostra mentenostra mente Le mappe aiutano aLe mappe aiutano a correlarecorrelare concetti giàconcetti già esistenti con altriesistenti con altri nuovi.nuovi.
  • Sono utiliSono utili  Agli allieviAgli allievi  Ai docentiAi docenti
  • Agli allieviAgli allievi ►Consentono una personalizzazioneConsentono una personalizzazione nell’approccio e nello sviluppo di unnell’approccio e nello sviluppo di un argomento;argomento; ►Sviluppano in essi capacità di analisi e diSviluppano in essi capacità di analisi e di sintesi, capacità critiche;sintesi, capacità critiche; ►Favoriscono la visione interdisciplinare delFavoriscono la visione interdisciplinare del sapere.sapere.
  • Ai docentiAi docenti Come strumenti per:Come strumenti per: ►organizzare, articolare, progettare la propriaorganizzare, articolare, progettare la propria disciplina;disciplina; ►rendere più efficace la comunicazionerendere più efficace la comunicazione rivolta agli studenti;rivolta agli studenti; ►individuare i punti di congiunzione o diindividuare i punti di congiunzione o di sovrapposizione della propria disciplina consovrapposizione della propria disciplina con le altre.le altre.
  •  Per progettare un testo/ipertestoPer progettare un testo/ipertesto  Per preparare e sostenere esposizioni /Per preparare e sostenere esposizioni / argomentazioni/  resoconti / relazioniargomentazioni/  resoconti / relazioni  Per costruire uno strumento di studio oPer costruire uno strumento di studio o ricercaricerca Realizzare mappeRealizzare mappe
  • E’ vantaggioso perché favoriscono:E’ vantaggioso perché favoriscono: L’apprendimentoL’apprendimento attivoattivo L’apprendimentoL’apprendimento collaborativocollaborativo L’apprendimentoL’apprendimento visivovisivo Lavorare con le mappeLavorare con le mappe
  • E’ vantaggioso perché:E’ vantaggioso perché:  Aiutano adAiutano ad organizzareorganizzare le conoscenzele conoscenze  Aiutano aAiutano a individuareindividuare le gerarchiele gerarchie  Aiutano laAiutano la memoriamemoria fotograficafotografica  Abituano allaAbituano alla cooperazionecooperazione Lavorare con le mappeLavorare con le mappe
  • Introduzione delle mappeIntroduzione delle mappe ►Creare una mappa concettuale su unCreare una mappa concettuale su un argomento che gli allievi già conoscono perargomento che gli allievi già conoscono per focalizzare l’attenzione sulle modalità difocalizzare l’attenzione sulle modalità di costruzione e sui collegamenti.costruzione e sui collegamenti. ►Stimolare gli allievi alla ricerca diStimolare gli allievi alla ricerca di collegamenti.collegamenti. ►Invitarli ad inserire altri concetti e aInvitarli ad inserire altri concetti e a collegarli.collegarli.
  • RealizzazioneRealizzazione ►Individuare l’argomentoIndividuare l’argomento ►Scrivere i concetti alla rinfusaScrivere i concetti alla rinfusa ►Ordinare i concettiOrdinare i concetti ►Evidenziare i collegamentiEvidenziare i collegamenti ►Evidenziare i percorsiEvidenziare i percorsi ►Sollecitare proposte di variazione e/oSollecitare proposte di variazione e/o integrazioneintegrazione
  • Strumenti per realizzare mappeStrumenti per realizzare mappe ►Lavagna e gessoLavagna e gesso ►Carta e pennaCarta e penna ►Carte adesiveCarte adesive ►VideoscritturaVideoscrittura ►Programmi di presentazioneProgrammi di presentazione ►Programmi per organigrammiProgrammi per organigrammi ►Programmi CADProgrammi CAD ►Software specificiSoftware specifici
  • Software per realizzare mappeSoftware per realizzare mappe ►InspirationInspiration - acquistabile o scaricabile in- acquistabile o scaricabile in versione trial daversione trial da www.inspiration.comwww.inspiration.com ►MindmanagerMindmanager della mindjet - acquistabiledella mindjet - acquistabile o scaricabile in versione trial dao scaricabile in versione trial da www.mindjet.comwww.mindjet.com ►CMapToolCMapTool -- gratuitogratuito e scaricabile dae scaricabile da http://http:// cmap.coginst.uwf.educmap.coginst.uwf.edu..
  • La valutazioneLa valutazione
  • Non esiste una sola mappaNon esiste una sola mappa Non esiste la mappa “corretta”Non esiste la mappa “corretta” ►Ogni studente può costruire unaOgni studente può costruire una mappa concettuale differente, chemappa concettuale differente, che riflette la sua personale conoscenzariflette la sua personale conoscenza precedente. precedente.  ►La mappa concettuale riflette anche ilLa mappa concettuale riflette anche il background culturale dell'autore.background culturale dell'autore.
  • Cosa valutare?Cosa valutare? Se gli elementi cardinali delle mappeSe gli elementi cardinali delle mappe concettuali sono iconcettuali sono i concetticoncetti e lee le relazionirelazioni,, allora gli elementi basilari per la valutazioneallora gli elementi basilari per la valutazione sono:sono: ►I concettiI concetti: nella mappa ci sono i concetti: nella mappa ci sono i concetti più importanti?più importanti? ►Le relazioniLe relazioni: le relazioni connettono: le relazioni connettono correttamente i concetti?correttamente i concetti?
  • Criteri di valutazioneCriteri di valutazione Coerenza Ergonomia Congruenza Trasferibilità Corrispondenza Valutazione
  • CongruenzaCongruenza La mappa rivelaLa mappa rivela comprensione dello scopocomprensione dello scopo per cui è stataper cui è stata prodotta/richiesta?prodotta/richiesta?
  • CoerenzaCoerenza La mappa contieneLa mappa contiene contraddizioni?contraddizioni? Le relazioni sono tutteLe relazioni sono tutte chiare?chiare?
  • CorrispondenzaCorrispondenza La rappresentazione dàLa rappresentazione dà un’immagine complessiva delun’immagine complessiva del tema trattato?tema trattato? Sono chiari criteri e punti diSono chiari criteri e punti di vista adottati?vista adottati?
  • ErgonomiaErgonomia La mappa costringe il lettore aLa mappa costringe il lettore a interrogarsi in misurainterrogarsi in misura eccessiva sul significato deieccessiva sul significato dei termini e sulle relazionitermini e sulle relazioni tracciate?tracciate?
  • TrasferibilitàTrasferibilità La struttura di insiemeLa struttura di insieme rappresentata nella mappa èrappresentata nella mappa è utilizzabile in contesti diutilizzabile in contesti di apprendimento diversi o èapprendimento diversi o è fortemente vincolata a quellofortemente vincolata a quello a cui si riferisce?a cui si riferisce?
  • OsservazioniOsservazioni
  • ►La natura non strutturata delleLa natura non strutturata delle mappe rende difficile trovaremappe rende difficile trovare l'errore.l'errore. ►Una relazione potenziale "vista"Una relazione potenziale "vista" dall’insegnante non èdall’insegnante non è necessariamente una relazionenecessariamente una relazione appropriata per lo studente.appropriata per lo studente. OsservazioniOsservazioni
  • ►Spesso gli studenti creano relazioniSpesso gli studenti creano relazioni nella mappa concettuale, che i docentinella mappa concettuale, che i docenti non avevano pensato. Questonon avevano pensato. Questo feedback può essere una sorgente difeedback può essere una sorgente di miglioramento per l'insegnante.miglioramento per l'insegnante. ►La mappa non è il prodotto finaleLa mappa non è il prodotto finale dell'apprendimento.dell'apprendimento. OsservazioniOsservazioni