0
Curricolo La conoscenza del mondo – Circolo Didattico di Manzano – a.s.2008/2009
Pagina 1
CURRICOLO DI CIRCOLO
SCUOLA
DELL...
Curricolo La conoscenza del mondo – Circolo Didattico di Manzano – a.s.2008/2009
Pagina 2
3.Si orienta nel tempo della vit...
Curricolo La conoscenza del mondo – Circolo Didattico di Manzano – a.s.2008/2009
Pagina 3
6.Utilizza un linguaggio appropr...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Griglia prerequisiti importante

311

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
311
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Griglia prerequisiti importante"

  1. 1. Curricolo La conoscenza del mondo – Circolo Didattico di Manzano – a.s.2008/2009 Pagina 1 CURRICOLO DI CIRCOLO SCUOLA DELL’INFANZIA CAMPO DI ESPERIENZA LA CONOSCENZA DEL MONDO Ordine, misura, spazio, tempo, natura TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ( dalle Indicazioni Nazionali) Al termine della Scuola dell’Infanzia OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI Il bambino: 1.Raggruppa e ordina secondo criteri diversi, confronta e valuta quantità; utilizza semplici simboli per registrare, compie misurazioni mediante semplici strumenti. 1.1 Riconoscere uguaglianze e differenze di colori, forme e dimensioni. 1.2 Raggruppare in base ad un criterio. 1.3 Costruire seriazioni, allineare oggetti secondo la dimensione. 1.4 Operare con la quantità. 1.5 Riconoscere i simboli (foto, contrassegni,…) usati per indicare situazioni e/o operazioni. 1.1 Classificare riconoscendo e descrivendo uguaglianze e differenze di forma, colore, dimensione, quantità. 1.2 Raggruppare e ordinare in base a uno o più criteri. 1.3 Discriminare e seriare oggetti per grandezza, altezza, lunghezza. 1.4 Riconoscere i numeri fino a cinque, mettendoli in relazione con la quantità corrispondente. 1.5 Usare i simboli per indicare situazioni e/o operazioni. 1.1 Conoscere, denominare e rappresentare graficamente le principali forme geometriche; elaborare il concetto di simmetria. 1.2 Ordinare secondo criteri diversi e operare con gli insiemi. 1.3 Rappresentare graficamente le seriazioni effettuate. 1.4 Riconoscere i numeri fino a dieci mettendoli in relazione con la quantità corrispondente; contare e confrontare quantità. 1.5 Utilizzare e/o inventare simboli e codici per rappresentare situazioni e/o operazioni. 1.6 Utilizzare il codice numerico per misurare. 2.Colloca correttamente nello spazio sé stesso, oggetti persone; segue correttamente un percorso sulla base di indicazioni verbali. 2.1 Orientarsi nello spazio della scuola. 2.2 Posizionarsi nello spazio comprendendo relazioni topologiche (dentro-fuori, sopra-sotto, aperto-chiuso). 2.3 Eseguire giochi e schemi spaziali. 2.2 Riconoscere e denominare correttamente le relazioni spaziali (dentro- fuori, sopra-sotto, in alto-in basso, vicino- lontano, davanti-dietro). 2.3 Eseguire un percorso, esercizi o movimenti seguendo un modello o su indicazioni verbali. 2.2 Consolidare la conoscenza dei concetti topologici. 2.3 Verbalizzare e rappresentare graficamente percorsi e situazioni utilizzando i concetti topologici.
  2. 2. Curricolo La conoscenza del mondo – Circolo Didattico di Manzano – a.s.2008/2009 Pagina 2 3.Si orienta nel tempo della vita quotidiana. 3.1 Riconoscere le scansioni temporali riferite a momenti di vita scolastica. 3.2 Ordinare in successione due eventi: prima/dopo. 3.3 Percepire il trascorrere del tempo (giorno, notte, ciclicità delle stagioni,…) ed i suoi effetti sull’ambiente. 3.1 Riconoscere e descrivere la successione degli eventi della giornata. 3.2 Ordinare in successione eventi utilizzando correttamente gli indicatori temporali: prima/adesso/dopo. 3.3 Percepire il trascorrere del tempo (settimana, mesi, stagioni). 3.4 Utilizzare semplici simboli di registrazione. 3.1 Riconoscere, costruire e rappresentare sequenze cronologiche e logiche di azioni o esperienze vissute. 3.2 Ordinare esperienze e metterle in relazione utilizzando un linguaggio adeguato. 3.3 Riconoscere, nominare e rappresentare le scansioni temporali (giorni, mesi, stagioni). 3.4 Costruire ed usare simboli di registrazione. 3.5 Intuire il concetto di ciclicità. 4.Riferisce eventi del passato recente dimostrando consapevolezza della loro collocazione temporale; formula correttamente riflessioni e considerazioni relative al futuro immediato e prossimo. Coglie le trasformazioni naturali. 4.1 Riferire eventi del passato recente. 4.2 Formulare semplici previsioni relative al vissuto. 4.1 Riferire e collocare nella corretta scansione temporale gli eventi del passato recente. 4.2 Formulare semplici ipotesi relative ad esperienze immediate e prossime. 4.1 Riferire eventi del passato recente dimostrando consapevolezza della loro collocazione temporale. 4.2 Formulare considerazioni e riflessioni relative ad esperienze immediate e future. 4.3 Osservare e cogliere le trasformazioni naturali. 5.Osserva i fenomeni naturali e gli organismi viventi sulla base di criteri o ipotesi, con attenzione e sistematicità. 5.1 Osservare i fenomeni naturali, gli aspetti meteorologici e le caratteristiche delle stagioni. 5.2 Osservare organismi viventi e scoprirne le principali caratteristiche. 5.1 Osservare e descrivere i fenomeni naturali, gli aspetti meteorologici e le caratteristiche delle stagioni. 5.2 Osservare e descrivere gli organismi viventi e scoprirne le principali caratteristiche. 5.1 Ipotizzare le ragioni che stanno alla base dei fenomeni osservati utilizzando il nesso causa-effetto. 6.E’ curioso esplorativo, pone domande, discute, confronta ipotesi, spiegazioni, soluzioni e azioni. 6.1 Osservare con curiosità l’ambiente circostante. 6.2 Esplorare, manipolare, elementi dell’ambiente usando i sensi (osservare, toccare,…). 6.3 Stimolare la formulazione di domande. 6.4 Comprendere l’importanza di rispettare il proprio ambiente. 6.1 Partecipare a processi di ricerca intorno a fenomeni e materiali. 6.2 Esplorare, manipolare, elementi dell’ambiente usando i sensi. 6.3 Porre domande e formulare semplici ipotesi. 6.4 Sviluppare atteggiamenti di rispetto verso l’ambiente naturale e sociale. 6.5 Imparare a praticare forme di riutilizzo e di riciclaggio dei materiali. 6.1 Utilizzare lo schema investigativo del “chi, che cosa, quando, come, perché” per cercare di capire i problemi ambientali. 6.2 Riconoscere le più importanti caratteristiche degli oggetti usando i sensi (caldo, freddo,…). 6.3 Formulare ipotesi di soluzione ai problemi. 6.4 Manifestare attenzione, cura e rispetto verso l’ambiente circostante (natura, società). 6.5 Imparare a praticare forme di riutilizzo e di riciclaggio dei materiali.
  3. 3. Curricolo La conoscenza del mondo – Circolo Didattico di Manzano – a.s.2008/2009 Pagina 3 6.Utilizza un linguaggio appropriato per descrivere le osservazioni o le esperienze. 6.5 Raccontare esperienze vissute. 7.1 Descrivere almeno un momento saliente di un’ esperienza significativa. 7.1 Descrivere le osservazioni e le esperienze con un linguaggio appropriato. 7.2 Utilizzare diverse forme di documentazione per descrivere e raccontare le esperienze vissute. 8.Prova interesse per gli artefatti tecnologici, li esplora e sa scoprirne funzioni e possibili usi. 8.1 Promuovere curiosità e interesse verso gli strumenti tecnologici presenti a scuola. 8.1 Scoprire le caratteristiche e le funzioni principali, degli strumenti tecnologici presenti a scuola. 8.1 Conoscere e utilizzare le principali funzioni degli strumenti tecnologici presenti a scuola. 8.2 Utilizzare gli elementi principali del PC. 8.3 Eseguire con il computer semplici attività ludiche e grafiche. 8.4 Utilizzare le nuove tecnologie per trasporre in forma multimediale il vissuto dell’esperienza.
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×