Topimpresa - Brochure prodotti

  • 2,800 views
Uploaded on

edizione 2009-2010

edizione 2009-2010

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
2,800
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
22
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. soluzioni definitive per l’edilizia semplicità > affidabilità > integrazione > controllo
  • 2. > Quanti software sei ancora disposto a sostituire prima di utilizzare le nostre soluzioni integrate per l’edilizia?
  • 3. GROUP spa Software per passione ITALSOFT GROUP spa TM TM TOP TOPIMPRESA INGEGNERIA TM TM TOPIMPRESA è la divisione di ITALSOFT GROUP SPA dedicata alle piccole, alle medie ed alle grandi aziende del settore edile: imprese di costruzione, società immobiliari e società impiantistiche. (www.topimpresa.it). Studiamo e applichiamo i nostri metodi e le nostre soluzioni software alle esigenze specifiche di queste realtà da oltre 25 anni, aggiornando continuamente la nostra esperienza. I METODI ITALSOFT Ciò che distingue il nostro modo di operare sono i metodi di lavoro che offriamo ai nostri clienti, frutto delle esperienze maturate lavorando a fianco delle aziende più virtuose del panorama nazionale. I modelli organizzativi sono messi in pratica rispettivamente con i prodotti software della linea EASY , ERP ITALSOFT e ERP ITALSOFT for SAP®. I metodi, attraverso il nostro software, offrono l’opportunità di adeguare le abitudini di lavoro dei tecnici e degli altri collaboratori aziendali secondo regole e logiche che portano alla massima efficienza aziendale. Il Metodo Easy è utilizzato dalle aziende di piccole dimensioni, il Metodo ERP dalle aziende di medie e grandi dimensioni sia con mercato nazionale che internazionale, anche attraverso il software MyConstruction 2.0 in collaborazione con SAP®. 3
  • 4. METODO EASY™ ELEMENTI NECESSARI PER EFFETTuARE IL METODO EASY TOPIMPRESA TOPIMPIANTI ELEMENTI EASY EASY 1. AGENDA IMPEGNI x x Organizzazione e puntualità nella gestione degli impegni 2. ANALISI + PREvENTIvI + Gestione prezzari, Computi, Perizie, Sal, Raffronti costi–ricavi, verbali di accettazio- CONTABILITà LAvORI + x x ne: dei preventivi, delle modifiche e dei collaudi (evitando contestazioni). Semplici, CONSuNTIvI COSTI + perfetti, rapidi vERBALI ACCETTAzIONE Stima in preventivazione e verifica in consuntivazione della loro incidenza per per- 3. SPESE GENERALI x x mettere una visione davvero precisa ed efficace delle ragioni che limitano la reddi- tività alle piccole aziende 4. PRIMA NOTA E SALDI CLIENTI Verifica amministrativa e finanziaria precisa, Un metodo semplice e indispensabile x x E FORNITORI per avere il controllo amministrativo e finanziario della propria azienda 5. FORMAzIONE ON LINE E COLLETTIvA x x Costi ridottissimi di formazione, eliminazione dei tempi e dei costi di trasferta 6. ASSISTENzA E AGGIORNAMENTO Superamento di ogni difficoltà grazie all’assistenza telefonica, online, via chat o via x x DEL SOFTwARE POST - vENDITA mail; aggiornamenti software via internet Anziché accorgersi dopo un primo acquisto di dover acquistare successivamente, moduli diversi e separati, ITALSOFT vi permette di acquistare ad un prezzo imbat- 7. IL TuTTO ALL INCLuSIvE x x tibile un prodotto già completo che permette con il nostro metodo di ottenere orga- nizzazione e controllo dell’azienda una volta per tutte BENEFICI PRINCIPALI DEL METODO EASY 1. Organizzazione. Per migliorare l’organizzazione abbiamo introdotto la gestione dell’agenda di gruppo, ossia uno strumento per migliorare l’organizzazione attraverso l’inserimento degli impegni del titolare o dei principali collaboratori, che spesso gestiscono i loro impegni settimanali tenendo tutto a mente: inesorabilmente salta qualche appuntamento o impegno causando insoddisfazione negli interlocutori ed affanno ai diretti interessati. Nella gestione delle manutenzioni il problema è ancora più sentito. Con la gestione dell’agenda aziendale si pianificano i sopralluoghi per le offerte, gli acquisti e gli approvvigionamenti, le visite in cantiere ed i tempi di lavorazione mettendo ordine alla gestione. 2. Gestione semplice delle offerte. La gestione delle offerte viene effettuata attraverso un potente computo metrico di semplice utilizzo in cui si possono importare tutti i listini prezzi nazionali delle diverse opere e, per gli impiantisti, tutti i listini dei produttori o dei grossisti messi a disposizione appositamente dal programma. La valutazione dei costi da affiancare ai prezzi di mercato viene effettuata a stima (per esperienza e per associazione ad un prezzo di sub-appalto) o attraverso un’analisi dei costi (che mano a mano che si 4
  • 5. eseguono arricchiscono l’archivio aziendale, 5. Consuntivi. L’attività di consuntivazione dei lavori comunque già dotato di un elevato numero di (libretti, registri, sommari, stati di avanzamento analisi). La gestione delle eventuali modifiche in e certificati di pagamento), segue la logica e gli corso d’opera viene effettuata con il modulo perizie obblighi della contabilità delle opere pubbliche. di variante. L’inserimento di oneri aggiuntivi, delle spese generali e dell’utile d’impresa è totalmente 6. Verbali. Il modulo per la verbalizzazione dei lavori guidato. tra privati consente di gestire l’accettazione del preventivo, degli eventuali adeguamenti, del 3. Spese generali. Grande attenzione viene prestata collaudo tecnico ed amministrativo mettendo alla valutazione delle spese generali in genere l’azienda nelle condizioni di poter difendere in alte, per la ragione che la loro incidenza agisce su di caso di contenzioso il proprio credito. un fatturato ragionevolmente più basso. È elevata anche per la scarsa propensione ad organizzare il 7. Acquisti. Il modulo per la gestione degli acquisti lavoro ed a pianificarlo, lasciando che gli imprevisti consente di documentare gli ordini ai fornitori per vengano gestiti dalla capacità di improvvisazione del poter eventualmente contestare le merci, i prezzi personale. Per controllare questo onere abbiamo o i pagamenti. individuato le principali voci di costo da attribuire alla voce spese generali, per monitorarne il valore 8. Costi di cantiere. Il modulo per la rilevazione in rapporto al fatturato, per contenerlo sotto al 15% dei costi dai rapportini di cantiere permette di che è il valore indicativo solitamente sottostimato effettuare confronti tra ricavi e costi in modo inserito in sede valutativa. semplice e veloce. 4. Cronoprogramma. Il modulo di pianificazione 9. Fatture. Il modulo di fatturazione, per la gestione dei tempi di lavorazione, grazie al diagramma di della prima nota e di gestione dello scadenzario Gantt, oltre a fornire il cronoprogramma previsto delle entrate e delle uscite, consente di gestire gli dalle norme è utile per stimare i ritmi di spesa e aspetti amministrativi e finanziari dell’azienda in di produzione mensili, quindi per pianificare costi e modo semplice ed intuitivo. ricavi mensili e per gestire con l’apposito software il Piano di sicurezza o il POS. 10. Completezza. Pur essendo estremamente contenuto nel prezzo, le nostre soluzioni sono estremamente complete, e ve ne accorgerete dedicando solo 30 minuti alle loro presentazioni anche online via internet previo appuntamento con i nostri dimostratori. Nella sezione TopSchool sono illustrati i corsi di formazione che trattano il Metodo Easy 5
  • 6. TopImpresa Easy Il software che applica il Metodo Easy per le imprese edili FLUSSO E INTERFACCIA Agenda: programmazione, più ordine, più puntualità Listini, Analisi, Computo Metrico: offerte rapide con valutazione delle spese generali corrette verbali di accettazione e collaudo: Contenziosi? No grazie Libretti misure, Sommari, SAL, certificati di pagamento lavori e subappalti: consun- tivo produzioni e ricavi 6
  • 7. Rapportini di cantiere: consuntivazione dei costi Raffronto ricavi-costi: controllo della redditività dei cantieri rapida e semplice Prima Nota, Saldi clienti-fornitori: situazione contabile e gestione cassa ordinate 7
  • 8. TopImpianti Easy Il software che applica il Metodo Easy per le imprese impiantistiche FLUSSO E INTERFACCIA Gestione dei listini produttori e grossisti Offerta: gestione dei preventivi Consuntivo produzioni e costi 8
  • 9. Gestione del magazzino e delle scorte Gestione fatturazione attiva e passiva Scadenzario pagamenti e incassi 9
  • 10. METODO ERP™ Il metodo ERP, indicato per le aziende di medie e grandi dimensioni, mette al centro della sua gestione la valorizzazione delle risorse umane. È indicato per le aziende di medie/grandi dimensioni che avendo un numero rilevante di persone alle dipendenze devono fare quanto possibile per valorizzarne l’operato e per controllarne la prestazione. Il nostro software integra e copre con i suoi 20 anni di esperienze e migliaia di installazioni qualsiasi necessità legata alle imprese di costruzioni, dal reparto tecnico a quello amministrativo e finanziario. Per le attività immobiliari sono integrabili appositi moduli per la valutazione delle operazioni, la gestione del business plan e la gestione delle vendite. Per semplificare il lavoro degli im- piantisti invece, sono stati creati appositi moduli per la gestione dei listini, del magazzino, delle manutenzioni e dei flussi di lavoro a loro dedicati FATTORI DI SuCCESSO DEL METODO ERP ERP ERP ERP IMPRESA IMPIANTI IMMOBILIARI I vantaggi di disporre di un unico software totalmente integrato al posto di 5 applicativi di 5 produttori diversi è evidente. ITALSOFT a differenza di altri produttori include nel suo ERP un prodotto già completo di tutto quanto serve all’azienda: ufficio commerciale e servizi 1. ERP x x x di segreteria, ufficio tecnico (analisi costi, computi, perizie, pianificazione, ALL INCLuSIvE contabilità lavori e sub-appaltatori, acquisti, controllo gestione, direzione, amministrazione, qualità, magazzino per gli impiantisti, operazioni e vendite immobiliari, gestione manutenzioni, sicurezza, pianificazione, F24, gestione finanziaria ITALSOFT vi permette di avere il vOSTRO software ERP: abbiamo da sem- 2. PERSONALIzzAzIONE pre totale disponibilità e volontà a progettare e sviluppare personaliz- x x x MIO ERP zazioni, al costo più conveniente del mercato attraverso appositi capitolati tecnici che definiscono le vostre specifiche esigenze ITALSOFT mette a disposizione delle aziende già dotate di un proprio software di gestione amministrativa di cui sono soddisfatte BRIDGE 3. INTEGRAzIONE x x x ERP™ un componente che permette di integrare alla gestione commesse di IMPRESA ERP il gestionale amministrativo in uso dal cliente ITALSOFT affianca al tipico controllo del ciclo di vita di commessa un sistema di organizzazione della gestione delle risorse umane che defi- nisce, mansionari, ruoli, obiettivi mensili, statistiche di controllo, formazio- 4. GESTIONE RISORSE uMANE ne, misure correttive, gestione del curriculum, ricerca del personale, ge- + CONTROLLO DEI COSTI x x stione presenze. Questo sistema permette di valutare se gli obiettivi fissati DI COMMESSA e concordati con i reparti e con il personale sono mensilmente raggiunti, raffigurandoli, e costituisce un sistema manageriale formidabile per incre- mentare le performance aziendali 5. FORMAzIONE Corsi individuali e collettivi presso la ns sede, on line o presso il cliente, x x x ONLINE E COLLETTIvA per imprenditori, dirigenti collaboratori tecnici ed amministrativi Superamento di ogni difficoltà grazie ai servizi di assistenza telefonica, on- 6. ASSISTENzA E AGGIORNAMENTO line, via chat o via mail; aggiornamenti software via internet e interventi x x x DEL SOFTwARE POST - vENDITA di assistenza totalmente tracciabili ed inviabili mensilmente per even- tuali controlli al cliente Il Rischio per le aziende medie e grandi Le nostre competenze unite allo studio ventennale delle aziende di maggior successo, ci ha portato a comprendere che un ottimo software senza un metodo organizzativo e di controllo non basta a garantire un eccezionale investimento definitivo. Si presuppone che le aziende con molto personale debbano seguire molti lavori e che la necessità di controllare l’operato degli addetti e le performance dei cantieri sia assolutamente vitale per l’azienda: proprio per il numero ingente di fattori da controllare parallelamente all’aumento del fatturato, si deve fronteggiare un’inversione della capacità dell’azienda di controllare i costi mantenendo livelli di redditività alti. Al tempo stesso le persone con maggiore esperienza sono messe in 10
  • 11. ruoli strategici lasciando alcuni incarichi pur importanti A queste misurazioni affianchiamo ovviamente il a personale meno esperto che necessiterebbero di controllo delle produzioni e dei costi commessa per maggiore affiancamento e controllo. Un investimento commessa con la proiezione dei costi a finire (Erned definitivo e di successo è dato da un ottimo software value), metodo in uso da oltre quindici anni. con un ottimo metodo di lavoro semplice, affidabile, Il metodo stabilisce anche come intervenire qualora la referenziato, completo. statistica di ogni responsabile non risulti soddisfacente, ossia suggerisce come intervenire per migliorare le statistiche personali, ruolo per ruolo. Le modalità Il METODO ITALSOFT: esclusivo ed efficace di misurazione di ciascun responsabile e di ciascun reparto sono già impostate ma possono essere Il nostro metodo consiste nel definire con ciascun personalizzate a richiesta responsabile un nuovo mansionario che descriva le Il metodo è infallibile ed estremamente efficace ed ha sue prestazioni ed i criteri di misurazione delle sue permesso a molte aziende di emergere e di risolvere performance mensili. Il nostro software, durante le situazioni che le portavano a perdere la maggiore parte registrazioni previste per il ciclo di vita della commessa della redditività aziendale. (preventivo, ordini, pianificazione, consuntivazione delle produzioni e dei costi, fatturazione, pagamenti), è in grado di misurare le performance dei singoli collaboratori con essi concordate, riportando una statistica mensile del loro operato che li aiuta a migliorarsi ed a confrontarsi aumentando il loro senso di responsabilità e di percezione oggettiva del loro operato. I 10 MODuLI TOPIMPRESA, IMPIANTI, IMMOBILIARI ERP 1. ufficio commerciale e servizi segreteria 2. ufficio Tecnico 3. ufficio Acquisti 4. ufficio Controllo di gestione 5. Direzione e risorse umane 6. ufficio Amministrazione 7. ufficio Qualità 8. ufficio Tesoreria e Finanza Aziendale 9. Operazioni e vendite Immobiliari 10. Magazzino per Impiantisti 11
  • 12. SPECIFICHE TECNICHE DEI SINGOLI MODULI TopImpresa-TopImpianti-TopImmobiliari ERP I software che applicano il Metodo ERP per le imprese edili, impiantistiche, immobiliari 1. MODuLO uFFICIO COMMERCIALE E SERvIzI DI SEGRETERIA Funzionalità: • Gestione anagrafica dei potenziali lavori: pubbli- ci, privati e per proprie operazioni immobiliari • Gestione delle richieste di invito e delle lettere di ringraziamento, dello scadenziario dei docu- menti per la partecipazione alla gara d’appalto, pubbliche o private • Valutazione delle offerte da presentare dopo l’esame dell’ufficio gare • Riepilogo ed analisi statistica delle offerte con- correnti • Modulo specifico per gli investimenti immobilia- ri: valutazione dell’immobile e sua suddivisione in unità immobiliari, gestione delle trattative di vendita, gestione vendite e incassi • Gestione del portafoglio delle commesse • Gestione protocollo documenti in ingresso e uscita • Simulazione automatica delle gare con calcolo del ribasso che dovrete offrire per avere mag- gior probabilità di aggiudicazione • Gestione dei profili utente per accessi alle com- messe/funzionalità del programma, diversificati per ogni operatore Le funzionalità previste per l’ufficio commerciale permettono la raccolta dei potenziali lavori per “conto terzi” (privati o pubblici) e per “conto pro- prio” (attività immobiliari). Identificati i lavori di interesse, si predispongono le informazioni per l’ufficio tecnico che provvederà a calcolare i costi dell’opera da eseguire (budget preliminare) con le funzionalità previste dal rela- tivo modulo di preventivazione. Di concerto con la direzione, considerando i costi generali e la margi- nalità concordata, si otterrà con la collaborazione dell’ufficio tecnico l’offerta per il cliente. Il modulo consente di gestire il protocollo di tutti i documenti aziendali, tra cui anche i documenti e gli scadenzari relativi alle eventuali gare di appal- to. Per le operazioni immobiliari i commerciali po- tranno disporre di due moduli opzionali, descritti più avanti. 12
  • 13. 2. MODuLO uFFICIO TECNICO Funzionalità: • Gestione dei listini prezzi • Elenchi dei costi e dei prezzi e loro analisi • Computi metrici a costo e a ricavo • Evidenziazione delle lavorazioni più incidenti • Valutazione dei costi indiretti (allestimenti, ecc.) • Gestione dell’offerta a costo e a ricavo con valutazione degli indici di attendibilità • Pianificazione dei tempi di lavorazione, formazione degli istogrammi dei costi/produzioni mensili previste • Aggiornamento dello stadio di avanzamento della po- tenziale commessa • Stampe in formato excel, pdf, word, html oltre che su carta • Possibilità di integrazione bidirezionale con Microsoft Project • Importazione/esportazione dei dati verso altri programmi di (solo per windows) settore • Gestione del budget • Computacad per la computazione e contabilizzazione delle • Rilevazione della produzione attraverso la contabilità dei misure da files DXF/DWG (solo per windows) lavori (Libretti misure a corpo, a misura, in economia; Re- • Riesame dell’offerta (analisi, attribuzione di attività in sub- gistri di contabilità; Sommari; S.a.l. e S.i.l.; Certificati di pa- appalto e dirette, valutazione dei maggiori oneri) gamento; Lista lavori in economia; Calcolo interessi legali e • Ripianificazione dei tempi di lavorazione con calcolo della di mora) produttività lineare o non lineare, anche separata tra costi e • Gestione della contabilità sub-appaltatori integrata con rile- ricavi vazioni delle produzioni e dei costi della commessa Con questa sezione si potranno gestire facilmente i listini prezzi, le analisi dei costi, il computo metrico a ricavo e a costo, le perizie, la pianificazione dei lavori, la rilevazione della produzione effettiva tramite i libretti misure, gli Stati di Avanzamento dei Lavori, i Certificati di Pagamento Attraverso la gestione elenchi prezzi, l’analisi prezzi a costo e il computo metrico, si determina il budget dei costi al quale potranno essere applicati dei markup per determinare il budget dei ricavi. I due budget (considerati preliminari) permettono di valutare l’offerta sia sotto il lato dei costi che dei ricavi determinandone così la redditività e di conseguenza l’opportunità di partecipazione. Tale offerta potrà essere riesaminata successivamente all’acquisizione della commessa per determinare il budget operativo di commessa, budget che potrà essere modificato ed integrato 13
  • 14. in corso d’opera in seguito alle perizie di variante o Successivamente all’avvio dei lavori il responsabile suppletive. di commessa si dovrà preoccupare di controllare la La pianificazione dei lavori permette altresì di corretta esecuzione delle opere affidate in subappalto indicare le date presunte di esecuzione dei lavori che e gestirne ove previsto dalla società la contabilità permetteranno anche di elaborare una pianificazione del subappaltatore; altresì si dovrà preoccupare di economica dei costi e dei ricavi previsti ed una controllare la fornitura dei materiali ordinati e gestirne pianificazione finanziaria del cantiere. gli eventuali verbali di non conformità. A fronte di questi costi dovrà anche essere periodicamente Dalla pianificazione sarà possibile poi elaborare i aggiornata la produzione effettiva di commessa con fabbisogni del cantiere per la pianificazione degli l’elaborazione dei documenti interni ed esterni per acquisti ed il relativo approvvigionamento del la corretta gestione delle produzioni attraverso la materiale per il cantiere. contabilità dei lavori (a misura, a corpo o forfetaria). Dalla pianificazione sarà possibile poi elaborare i Sarà possibile trasferire automaticamente le fabbisogni del cantiere per la pianificazione degli produzioni e la contabilità sub-appaltatori all’ufficio acquisti ed il relativo approvvigionamento del amministrativo, che ne dovrà seguire la successiva materiale per il cantiere. trattazione. t Te ge m d pi Bu Topimpresa Budget 14
  • 15. 3. MODuLO uFFICI ACQuISTI Funzionalità: • Gestione dell’anagrafica risorse con codifiche interne e del fornitore • Gestione delle schede fornitore • Riepilogo delle richieste si approvvigionamento/ fabbisogni • Gestione della richiesta di offerta • Gestione dei contratti di fornitura • Gestione degli ordini • Raffronto fabbisogni/ordinato • Gestione della scheda cespiti Con questo modulo si potranno gestire intuitivamen- te tutte le fasi di approvvigionamento, le richieste di preventivo e gli ordini interni e a fornitore con raffron- ti tra fabbisogno derivante dal budget di commessa e quantità effettivamente ordinate nel cantiere. A partire dall’elaborazione dei fabbisogni, o dal- le richieste di approvvigionamento (RDA) operate dall’ufficio tecnico successivamente alla redazione del budget operativo, l’ufficio acquisti potrà elabo- rare le richieste di preventivo ai potenziali fornitori. In seguito alla contrattazione, sceglierà il fornitore migliore con il quale andrà a chiudere i singoli or- dini secondo la modalità ordini aperti (ordini quadro che stabiliscono condizioni per ordini effettuati in un periodo temporale), ordini chiusi (ordini per singole forniture specifiche) ed ordini di sub-appalto. Potrà inoltre, gestire il raffronto fabbisogno/ordinato, lo scadenzario degli ordini in arrivo su ciascuna com- messa, la verifica dell’evasione. Tali documenti diverranno poi la base di partenza per la redazione della contabilità industriale da parte dell’ufficio tecnico/controllo di gestione. La gestione degli approvvigionamenti prevede anche la possibi- lità di gestire le autorizzazioni alle emissioni degli ordini attraverso un ciclo documentale legato alle tipologie di prodotto, al valore dell’ordine o ad altri parametri. 15
  • 16. 4. MODuLO CONTROLLO DI GESTIONE le registrazioni fiscali risultino congrue: in mezzo • Elaborazione dei riepiloghi per il controllo di commessa: a queste figure si colloca il ruolo del Controller di bilancio economico, raffronto tra i budget ricavi/costi gestione, che tramite il software permette di affiancare ed i relativi risultati, analisi degli scostamenti con ai dati del bilancio periodico civilistico (aggiornato ai nuova previsione a finire dei ricavi e dei costi su modelli personalizzabili dall’utente tre mesi precedenti) i riepiloghi di bilancio economico periodico di commessa (cruscotti aziendali in forma • Riepiloghi degli impieghi manodopera per dipendente e numerica e grafica, mensili, trimestrali, semestrali ed commessa, con distinzione tra orari ordinari e straordinari annuali) con le valutazioni sui rapporti costi/ricavi, le per elaborazione buste paga analisi sugli scostamenti rispetto ai budget presunti, le previsioni sulle proiezioni a finire realizzati in base ai modelli ITALSOFT o ai modelli personalizzati per Con questo modulo si potrà facilmente gestire il cliente in base ai SIL (Stato interno dei lavori) e il controllo di commessa con la realizzazione di alla rilevazione dei costi dalla contabilità industriale bilancini periodici di commessa, la somma delle (rapportino di cantiere). risorse utilizzate in cantiere, la valorizzazione delle giacenze, ecc. Le registrazioni di contabilità analitica potranno automaticamente generare le movimentazioni del I bilanci aziendali, per effetto dei tempi di registrazione ciclo documentale attivo e passivo (prima nota dei documenti contabili, sono disponibili mediamente provvisoria) e la contabilità analitica aziendale. con un ritardo di tre mesi: è evidente che, pur essendo Quando giungeranno i documenti contabili ufficiali dei documenti molto importanti, non possono essere (fatture) le movimentazioni provvisorie potranno né uno strumento per il controllo di gestione in eventualmente essere rettificate aggiornando itinere, e che tanto meno possono contribuire alla automaticamente le rilevazioni industriali risoluzione degli imprevisti. precedentemente memorizzate e di conseguenza i cruscotti aziendali che in questo modo raffineranno I tecnici solitamente hanno come missione la automaticamente ed ulteriormente il livello di produzione della commessa mentre gli amministrativi precisione delle valutazioni. hanno la missione di far quadrare i conti al fine che 16
  • 17. 5. MODuLO DIREzIONE E RISORSE uMANE Business Intelligence Il modulo richiede l’inserimento in ogni reparto dei È pensato per aiutare sia chi dirige l’impresa sia chi diversi ruoli assegnati con indicazione dei rispettivi ci lavora dando il proprio contributo quotidiano: il incarichi. metodo Italsoft si traduce in cruscotti ed elaborati che Per ciascun ruolo/addetto vengono indicati i criteri permettono un controllo mensile e la determinazione di misurazione e gli obiettivi che saranno misurati individuale e per gruppo di lavoro degli obiettivi in gran parte in modo automatico dal programma e mensili misurabili e i riscontri in termini di numero riportati mensilmente nel ruolo. In relazione a dei d’immissioni, precisione, obiettivi di produzione o di criteri stabiliti i risultati mensili appariranno in un costo: tutti monitorabili e misurabili al fine di stabilire cruscotto di sintesi di facile lettura che riporta tutti i anche eventuali premi di produzione precedentemente reparti, e tutti i collaboratori con a fianco un simbolico concordati. Si è in grado così di fornire motivazioni semaforo verde, arancione o rosso in relazione alle ed incentivazioni ai collaboratori aziendali, e di avere performance misurate. prestazioni sia in termini di quantità che di qualità non basate solo sulle impressioni ma su dati oggettivi. A questi cruscotti si associano quelli per l’elaborazione dei dati di commessa su modelli personalizzabili I reparti sotto controllo per la gestione delle risorse di Excel. Essi contengono i principali indicatori di umane sono preconfigurati e possono ovviamente performance economica, per permettere l’analisi e la essere variati e/o aumentati: verifica dei budget sintetici prodotti dalle commesse e dai centri di produzione interni e le relative • Commerciale proiezioni a finire, con il conseguente consolidamento • Tecnico gare ed offerte riepilogativo globale aziendale indispensabile per le • Tecnico commesse operative decisioni strategiche. • Acquisti • Cost control Analogamente ulteriori cruscotti aziendali riportanti • Amministrazione i più diffusi indici economici forniscono alla • Finanziario direzione indicazioni indispensabili per prendere • Qualità repentinamente le decisioni aziendali. 17
  • 18. 6. MODuLO uFFICIO AMMINISTRAzIONE • Gestione delle anagrafiche clienti, fornitori e contatti • Emissione delle fatture di vendita a partire dai certificati di pagamento emessi in area tecnica con generazione automatica delle scadenze di incasso • Gestione degli allegati (gestione elettronica documenti e files) • Gestione utenti . • Piano dei conti completamente personalizzabile a sei livelli. • Causali di prima nota interamente parametrizzabili e programmabili dall’utente, che prevedono numerosi automatismi per rendere più facile e veloce il caricamento della Prima Nota con la possibilità di movimentare infiniti ti specifiche anche su supporti particolari conti con una singola causale • Creazione, gestione e stampa di bolle/DDT, fatture, fatture • Gestione delle ritenute d’acconto e dei cespiti ammortizzabili accompagnatorie, note di accredito, immediate e in differita con rilevazione automatica delle relative registrazioni con generazione automatica anche dello Scadenziario, sia contabili attivi che passivi. • Scadenzario incassi e pagamenti che potrà essere generato • Generazione della prima nota contabile dai documenti caricati direttamente dai documenti oppure dalla registrazioni di con la movimentazione dei mastrini clienti/fornitori oltre che prima nota contabile dei mastri del piano dei conti aziendale: il tutto integrato • Generazione dei tracciati di export per i sistemi di home anche nel ciclo dei pagamenti/incassi. banking per RIBA, RID, MAV, Bonifici • Gestione di articoli di magazzino, prodotti, componenti, materie prime e del magazzino (anche con diversi magazzini e/o depositi) • Controllo dello storico movimenti da cui si possono effettuare le stampe per la contabilità di magazzino. Congiuntamente viene fornita una pratica ed efficiente procedura di inventario • Inserimento attraverso catalogo di immagini e testo per la produzione di cataloghi elettronici • Procedure BAR CODE, che permette la gestione dei codici a barre stampati direttamente dal software. E’ possibile, inoltre, stampare le proprie etichette con Bar Code con stampan- Con questo modulo si potranno svolgere in modo più veloce e intuitivo tutti gli adempimenti di natura amministrativa, quali ad esempio: la redazione delle scritture di contabilità generale in partita doppia, la gestione degli adempimenti periodici IVA, la gestione del magazzino centrale, la gestione degli scadenzari dei pagamenti e degli incassi, la gestione delle ritenute d’acconto, la redazione di bilanci d’esercizio etc. 18
  • 19. A differenza di altri produttori di software per Integrando le registrazioni contabili derivanti dal l’edilizia, ITALSOFT GROuP ha prodotto un proprio ciclo documentale (sia esso attivo che passivo) con le software di contabilità generale totalmente sotto registrazioni dei fatti aziendali all’interno della prima il suo controllo: ciò vi permetterà di non dipendere nota potranno essere ottenuti i bilanci di esercizio, ai da terzi produttori per richieste di migliorie e quali, inserendo anche le registrazioni extracontabili, personalizzazione, per una integrazione più potente potranno essere elaborati tutti i bilanci intermedi con l’area tecnica, per gli adeguamenti normativi o la ritenuti necessari da parte della direzione aziendale. correzione di imperfezioni immediate, unitamente alla possibilità di effettuare qualsiasi implementazione Oltre a questo dovrà anche garantire la gestione degli sul modulo adempimenti periodici IVA, la gestione delle ritenute d’acconto operate sui compensi a terzi, risconti attivi L’ufficio amministrazione dovrà lavorare in perfetta e passivi, gestione dei cespiti, e ovviamente tutti armonia con il Controller e con l’ufficio tecnico gli altri obblighi civilistici e fiscali. La gestione dei prelevando le registrazioni effettuate per il controllo bilanci permetterà di ottenere con facilità ogni tipo di gestione dalla contabilità industriale (ciclo di riclassificazione nonché di gestire i principali 4 documentale passivo) e con le produzioni della indici indicanti le performance aziendali. Il modulo contabilità lavori di commessa (ciclo documentale amministrativo consente la gestione di un numero attivo) per le fatture di vendita. virtualmente illimitato di aziende. Dalla gestione del ciclo documentale potranno Attraverso le utility del Business Intelligence potranno essere gestite direttamente le registrazioni contabili essere elaborati, a partire dai dati contabili, tutti i in prima nota, ottenendo in automatico la gestione cruscotti ritenuti necessari per la corretta lettura dei degli scadenzari dei pagamenti e degli incassi al dati di bilancio. fine di potere analizzare la situazione di tesoreria aggiornata in tempo reale nonché le registrazioni Il modulo amministrativo è sviluppato in modalità della eventuale contabilità analitica. WEB, per poter essere utilizzato anche via internet da qualsiasi pc, come se fosse un browser. 19
  • 20. 7. MODuLO uFFICIO QuALITà • Gestione delle classi e definizione dei processi di qualificazione dei fornitori con aggiornamen- to automatico delle classi in relazione all’entità del danno causato dalle NC in rapporto al valore delle forniture • Analisi degli indici di attendibilità delle offerte • Riesame dell’offerta • Pianificazione delle lavorazioni dell’offerta e della commessa • Gestione e classificazione dei controlli in pro- cess e definizione dei processi di pianificazione dei controlli • Verifiche dei controlli in process • Gestione delle non conformità • Gestione delle statistiche sugli indici necessari per un corretto riesame della direzione • Analisi degli indici sulle performance relative alle commesse per ogni settore di produzione Questo modulo è trasversale a tutti gli altri ed è de- dicato alle imprese certificate con sistema di qualità ISO 9000: comprende funzioni per la pianificazione dei controlli di qualità, la gestione del punteggio dei fornitori, la generazione di statistiche per il riesame della direzione, ecc immerse nelle normali operazio- ni in uso in ciascun reparto. Il responsabile della qualità potrà gestire il sistema di qualità ISO 9001 trasversalmente attraverso il di acquisizione della commessa. Appositi verbali do- flusso di lavoro di tutti i reparti, “abituando” gli ope- vranno registrare e documentare l’attività effettuata. ratori dell’azienda ad adempiere agli obblighi del si- L’ufficio tecnico, inoltre, predisporrà nel diagramma stema attraverso il normale processo di lavoro in uso di Gantt (pianificazione) anche i controlli in process, dell’azienda. Gli operatori in fase di registrazione dei le prove e i collaudi da effettuare nel corso delle la- documenti dovranno fornire alcune informazioni ag- vorazioni. L’ufficio acquisti dovrà procedere alla qua- giuntive in più per permettere al responsabile della lificazione dei fornitori assegnando a ciascuno una qualità di documentare i controlli senza alcun sforzo classe di merito in relazione alle sue capacità. evitando di dover produrre documenti giustificativi Appositi indici sulle performance del sistema utili appena prima delle visite ispettive. alle attività del riesame della direzione potranno es- sere prodotti specificatamente in relazione ad even- L’ufficio tecnico dovrà effettuare un primo riesame tuali obiettivi tratti dai cruscotti aziendali. dell’offerta, riesame questo che verrà ripreso in fase 20
  • 21. 8. MODuLO uFFICIO TESORERIA E FINANzA AzIENDALE (Richiede utilizzo software amministrativo ITALSOFT) Funzionalità: • Gestione conti correnti • Gestione dei fidi bancari • Gestione delle priorità di pagamento • Gestione delle entrate e uscite ricorrenti • Generazione del cash flow di periodo per azien- da, banca e conto Il sistema permette il totale controllo della tesoreria aziendale in base allo scadenzario contabile. Il sistema permette inoltre l’inserimento di movimentazioni periodiche di breve, medio e lungo periodo; totalmente integrato con l’area amministrativa in modo bidirezionale, permette di gestire in base ai documenti tecnici ed alle esigenze di tesoreria e finanziarie il blocco di scadenze e il relativo spostamento delle scadenze di pagamento, eleggendo le motivazione e visualizzando dati fondamentali quali la priorità del pagamento in relazione alle altre forniture in corso e/o di incasso in relazione al cliente in relazione anche alla storicità dei pagamenti. La gestione affidamenti e situazione banche unita ad un potente simulatore consentono di valutare proiezioni ed ipotesi della situazione finanziaria futura in relazione alle partite attive e passive, sia a livello numerico che attraverso utilissimi grafici 2-3d che rappresentano i fabbisogni finanziari aziendali. Mentre la gestione economica dell’azienda e l’equilibrio economico (costi-ricavi) vengono misurati dal controllo di gestione, l’equilibrio monetario 21
  • 22. (entrate e uscite) è misurato dal servizio di tesoreria di fattori solitamente non presenti in altri settori e l’equilibrio finanziario (impieghi e fonti di capitale) è produttivi e di tempi di pagamento spesso molto lunghi assicurato dalla gestione finanziaria. A queste peculiarità si aggiungono i paletti stabiliti dagli accordi di Basilea: il livello di affidabilità delle Attraverso questo modulo è possibile controllare la imprese (rating) si basa soprattutto sulla capacità di situazione finanziaria delle proprie aziende anche prevedere i propri fabbisogni. suddivise per banca e per conto corrente. Tra le varie In relazione al programma lavori e alla tipologia funzionalità il sistema permette di inserire una o più del lavoro stesso, il responsabile finanziario potrà voci di spesa/incasso anche ricorsive nel tempo, per pianificare la previsione degli impegni in relazione ai permettere di mantenere sotto controllo la situazione tempi medi di pagamento delle risorse impiegate, ai finanziaria giorno per giorno. tempi medi di pagamento dei clienti in base ai periodi Appositi tools permettono anche di considerare previsti dal contratto e in relazione all’andamento dei all’interno della propria pianificazione finanziaria le lavori. In base alla situazione finanziaria descritta scadenze previste attraverso gli ordini emessi e non nelle specifiche dei propri conti correnti attraverso la ancora evasi gestione degli affidamenti, il responsabile finanziario provvederà a ripianificare i fabbisogni anche attuando Il responsabile finanziario della società con la eventuali operazioni ad hoc, ed eventualmente collaborazione dell’ufficio amministrativo, dell’ufficio cercando di posticipare alcune scadenze a breve tecnico e della direzione dovrà essere in grado di valutandone la criticità in relazione alla tipologia del analizzare sia i fabbisogni di breve periodo che quelli fornitore ed alle eventuali nuove forniture. di medio/lungo termine, al fine di essere in grado Il responsabile finanziario sarà così in grado di di prevedere i periodi “critici”, dal punto di vista dimostrare ai propri partner finanziari la capacità di finanziario, per la società. prevedere i fabbisogni finanziari senza improvvisare. Pianificare i fabbisogni finanziari in edilizia è piuttosto complesso, dal momento che si deve tenere conto 22
  • 23. Questo modulo trasforma l’ERP per renderlo idoneo alle società immobiliari 9. MODuLO OPERAzIONI E vENDITE IMMOBILIARI Funzionalità: • determinazione della redditività prodotta dalle singole operazioni immobiliari per consentire la formulazione di adeguate offerte economiche in sede di trattative di acquisto di immobili, siano esse private o pubbliche • costruzione di un dettagliato business plan per una presentazione adeguata delle operazione agli Istituti bancari per il loro finanziamento, che ne evidenzi con estrema trasparenza i profili di rischio e rendimento, agevolando l’accesso al credito • Elaborazione di indici finanziari connessi allo svolgi- mento dell’operazione (Costo Medio Ponderato del Capitale, Massima liquidità necessaria, Periodo di massima illiquidità, Saldo della gestione finanziaria, Credito IVA residuale) • Importazione in Excel delle informazioni restituite dal mo- • conoscenza e previsione dei flussi monetari generati dalle dello di simulazione: VAN, TIR, IRA, PPF, Indebitamento singole operazioni per la costruzione di un efficace budget massimo raggiungibile e suo periodo, Importo degli oneri di tesoreria finanziari Importo degli oneri fiscali, MOL, Proiezione dei conti economici annuali • Confronto tra i significativi risultati ottenuti dalle diverse operazioni immobiliari per determinare quale di esse, in • Simulazione statistica dei valori tramite il Metodo Monte- relazione ai risultati ottenuti, risulti effettivamente l’opera- carlo zione più conveniente in termini di rapporto rischio/rendi- • Aggiornamento dei valori dei ricavi e dei costi con l’anda- mento mento reale dell’operazione Grazie all’esperienza maturata nel mondo delle im- sogno finanziario. Per oggettive difficoltà di calcolo prese edili e delle società immobiliari TOPIMPRESA viene infatti di sovente trascurata l’incidenza del fat- ha sviluppato un software modulare che permette di tore tempo sulle variabili considerate, vale a dire la mantenere sotto controllo le attività immobiliari at- distribuzione temporale dei costi e dei ricavi durante traverso il METODO ORGANIZZATIVO ITALSOFT tutto il corso dell’operazione. Inoltre, gli inevitabili e rilevanti risvolti fiscali e finanziari e i vari oneri, spes- Il modulo Operazioni Immobiliari applica tramite il so sottovalutati, possono portare alla conseguenza software un metodo che, combinando elaborate tec- di trovarsi, ad operazione in corso, con imprevisti niche finanziarie internazionalmente riconosciute e da fronteggiare e con rendite assai diverse da quel- sofisticati calcoli statistici, mira a considerare tutti gli le attese. Operazioni Immobiliari è uno strumento di aspetti di valutazione di un’operazione immobiliare supporto alle decisioni che risolve tutti questi aspetti guidando passo dopo passo la costruzione di un mo- guidando l’operatore alla costruzione di un modello di dello personalizzato per il supporto decisionale alla simulazione raffinato da anni di esperienza nel setto- valutazione dell’operazione re immobiliare. Inoltre, il programma consente in corso d’opera di La fase successiva alla creazione del modello di si- adeguare gli importi dei ricavi e dei costi ipotizzati o, mulazione, in tutto e per tutto identificabile con un in collegamento con il modulo Vendite Immobiliari, di mantenere sempre aggiornati i valori con l’andamen- business plan che restituisce il valore possibile delle to effettivo delle vendite e delle previsioni di vendita variabili obiettivo: Operazioni Immobiliari attraverso sull’invenduto, per ricalcolare gli indici di rendimento l’applicazione di un sofisticato algoritmo noto come dell’operazione e consentendo il raffronto con i valori Metodo Montecarlo, è in grado di calcolare con ragio- ipotizzati inizialmente nevole probabilità come potranno variare i risultati dell’operazione simulando le diverse combinazioni Generalmente si tende in maniera semplicistica a generate applicando gli intervalli di valore assegna- valutare le operazione valorizzando i flussi di cassa ti alle variabili del modello e rappresentando poi le in entrata ed in uscita e ottenendone alcuni indici, variazioni più prevedibili dei risultati attraverso chiari purtroppo ingannevoli, sulla redditività e sul fabbi- grafici. 23
  • 24. Funzionalità: • Valorizzazione dell’operazione immobiliare con sud- divisione delle diverse unità immobiliari • Determinazione di un piano vendite completo del pro- getto immobiliare in corso • Gestione del cash flow di progetto tra vendite effet- tuate e previsioni di vendita sull’invenduto • Stampa dettagliata di ogni trattativa • Gestione dei dati necessari per il preliminare di ven- dita ed il rogito notarile • Visualizzazioni dei dati riepilogativi del progetto im- mobiliare • Stampe dirette anche in formato PDF,generazione del piano vendite in formato MS Excel • Gestione dei prezzi di vendita al metro quadrato per tipolo- gia di immobile prodotto • Gestione delle trattative commerciali con i clienti • Gestione automatica dello status delle unità immobiliari • Gestione della scheda dei pagamenti concordati con il clien- te Il modulo Vendite Immobiliari permette di frazionare l’operazione secondo il grado ritenuto opportuno (zona, palazzina, tipologia di unità immobiliare) nelle singole unità che la compongono: il programma potrà determinare il valore di mercato dell’unità in base ai listini di vendita ed in relazione ai coefficienti di adeguamento (es. livello di piano, esposizione, ecc.) Per ogni unità immobiliare oggetto dell’operazione potranno essere defi- niti i relativi dati di dettaglio, le immagini, le planimetrie, l’eventuale attri- buzione ad una o più agenzie immobiliari. Definite le unità immobiliari oggetto dell’operazione, si potranno gestire i contatti avuti con il cliente, le attività e le scadenze concordate con il cliente, la trattativa commerciale inserendo l’unità immobiliare oggetto del negoziato, nonché indicarne le varianti richieste e al contempo inseri- re gli accordi relativi ai pagamenti concordati con il cliente. A vendita avvenuta, sarà altresì possibile attraverso l’integrazione auto- matica con alcuni moduli ERP (che diventano parte integrante di questo gestionale) alimentare il ciclo attivo generando le fatture di acconto e di vendita emesse ed i reali incassi percepiti unitamente al ciclo passivo per la rendicontazione dei costi. Il prodotto permette infine la pubblicazione su web delle proposte immo- biliari, la gestione dei contratti di affitto e degli interventi manutentivi. 24
  • 25. Questo modulo trasforma l’ERP per renderlo idoneo alle aziende impiantistiche 10. MAGAzzINO (PER GLI IMPIANTISTI) • Gestione di più tipologie di prezzo: Prezzo di li- stino, Prezzo di acquisto, Prezzi di vendita, Prez- zi promozionali, Spese di trasporto • Gestione dell’impegnato (impegni di magazzino) dell’ordinato (ordini ai fornitori) e delle giacenze di magazzino • Associazione di codici e sconti fornitore • Classificazione degli articoli per reparto, settore e famiglia • Classificazione degli articoli attraverso una struttura ad albero gerarchico • Gestione della distinta base delle lavorazioni • Gestione multi deposito • Gestione dei trasferimenti tra magazzini • Associazione di immagini agli articoli di magaz- zino Questo modulo integra le più sofisticate soluzioni di archiviazione articoli, consentendo numerosi criteri di classificazione per soddisfare anche le esigenze più complesse; allo stesso tempo, la nuova interfaccia magazzino centrale e quindi vengono caricati nel grafica semplifica ogni ricerca e consultazione. magazzino di commessa, imputandone il relativo costo alla commessa stessa. A partire dagli ordini a fornitori elaborati dall’ufficio acquisti e in relazione alla merce ricevuta, il Tali costi andranno quindi ad alimentare i riepiloghi magazziniere si preoccupa di registrare i DDT dei dei costi di ogni singola commessa imputando a fornitori caricando le merci nel magazzino centrale. ciascuna la merce realmente prelevata e consumata. Nel momento in cui i singoli responsabili di cantiere, Ogni articolo può essere codificato in più modi grazie o chi per essi, si recano al proprio magazzino per ad un’avanzata gestione multicodice: prelevare la merce di cui necessitano per l’esecuzione delle opere, il magazziniere si occupa di creare i DDT • Con il codice articolo interno di uscita (o anche delle semplici bolle di scarico) attraverso le quali vengono scaricati i materiali dal • Con il codice articolo produttore • Con il codice articolo fornitore • Con il codice a barre • Con il codice di raggruppamento 25
  • 26. MODULI AGGIUNTIVI OPZIONALI 1. PICCOLI INTERvENTI Funzionalità: • Generazione e gestione semplice e veloce dei preventivi, mantenendo sempre sott’occhio i costi previsti ed i ricavi previsti per l’esecuzione del lavoro. • Caricamento intuitivo di tutti i costi dei lavori per evitare di perdere di vista l’avanzamento dei co- sti degli interventi • Generazione e gestione veloce di fatture di ven- dita, fatture pro-forma o note di accredito, com- prensive di ricarichi o sconti • gestione scadenzario incassi e pagamenti, stato di avanzamento dei lavori, valore del fatturato e del credito rimanente per agevolare la sollecita- zione del credito • calendario appuntamenti Questo modulo è la applicazione più rapida dei METODI ITALSOFT, è acquistabile a parte o come parte integrante di TopImpresa Easy. Riunisce in pochissime mosse tutte le fasi dal preventivo alla fatturazioni dei lavori rapidi 2. SIKuRO Sikuro è il nostro software per la redazione dei Piani di Sicurezza. Strutturato in modo da guidare l’utente nell’inserimento dei dati necessari per sod- disfare punto per punto quanto previsto dalla nor- mativa vigente (Testo Unico 81/2008), permettendo all’azienda, attraverso il percorso più razionale e rapido, la redazione di piani di sicurezza e POS sin- tetici e tecnicamente e normativamente ineccepibi- li. Il programma è predisposto per la redazione dei Piani Sostitutivi (Modalità PSC) e per la gestione dei Piani Operativi della Sicurezza (Modalità POS). e/o modifiche. Sikuro contiene delle Banche dati tipologiche da cui generare piani tipo, altre sono disponibili all’interno Pur essendo estremamente contenuto nel prezzo, del sito registrandosi nell’area riservata ai clienti. Sikuro è estremamente completo e ve ne accorgerete In collegamento con il programma TopImpresa Easy, è dedicando solo 30 minuti alla sua presentazione. possibile creare il Piano di Sicurezza e Coordinamento Appositi corsi collettivi di formazione e di istruzione al o il Piano Operativo della Sicurezza direttamente dal suo utilizzo sono effettuati presso la nostra sede op- Computo metrico. Le stampe del programma sono pure on line. Il software gode di un contratto di aggior- facilmente personalizzabili ed editabili nei formati namento ed assistenza telefonica e di teleassistenza RTF, e WORD per facili integrazioni via internet annuale incluso nel prezzo d acquisto. 26
  • 27. 3. PIANIFICAzIONE: XGANTT Funzionalità: • Raggruppamenti di WBS multilivello, con task multiple per riga in modalità sovrapposizione • Calendari multipli • Scale temporali a sezioni multiple ossia con risoluzioni temporali per periodi diversi e com- pattazione di periodi di non lavoro • Gestione contemporanea in tempo reale o di operare su più diagrammi contemporaneamen- te fra loro collegati ad esempio a sottogruppi di attività • Spostamenti di barre con drag&drop tra dia- XGantt è un modulo di pianificazione di altissimo livello grammi diversi collegati o non tra loro avente caratteristiche superiori a MsProject, e sostituisce • Programmazione delle attività al più presto o al più tardi i moduli di pianificazione e la gestione del diagramma di Gantt presente nelle soluzioni ERP standard. Utilizzato • Calcolo o visualizzazione dei carichi e/o dei so- vraccarichi di risorse. da moltissime aziende internazionali, XGantt fornisce funzioni ottimizzate per visualizzare diagrammi di Gantt anche molto complessi. 4. GESTIONE F24 Funzionalità: • Gestione degli importi a debito e a credito prove- L’applicazione gestisce i debiti, i crediti, le compensazioni nienti dalla contabilità generale e le rateazioni dei debiti. L’applicazione permette di ge- • Tabella completa dei codici tributo stire degli automatismi diretti dalla contabilità e prevede • Stampe illimitate del modello F24 su carta co- procedure di controllo dei dati inseriti onde evitare di in- mune serire importi errati. • Produzione del file telematico dell’F24 da invia- Per rispondere alle esigenze degli studi commerciali e re all’Entratel o da inviare all’Agenzia delle En- delle imprese, ITALSOFT ha sviluppato procedure della trate massima semplicità sia per modalità operative che fun- • Gestione degli intermediari per la presentazio- ne del modello zionali, con particolare cura all’interfaccia grafica che guida passo passo le attività di inserimento dati. • Registrazione automatizzata della registrazione contabile dell’F24 Il modulo può essere utilizzato anche come input per pa- gare qualsiasi tributo. L’applicazione comprende al suo interno i seguenti mo- delli F24: • F24 • F24 Iva immatricolazione auto UE • F24 Accise 27
  • 28. 5. GESTIONE PAGhE Funzionalità: • Acquisizione dati da input standard, giornaliera o da rilevazione presenze Attraverso tale modulo vengono attivate tutte le funzio- • Elaborazione delle paghe, adempimenti fiscali, nalità necessarie per la realizzazione delle buste paga Previdenziali (DM10, CUD...) e Libro Unico del e relativi adempimenti previsti dalla normativa di riferi- Lavoro. Opzionali: F24, DMAG, Emens, 770, DMA mento. ... • Gestione di fondi pensione, denunce fiscali e previdenziali • Scadenzario degli eventi legati a date prefissa- te o ricorrenti, con la possibilità di associarli a gruppi di dipendenti • Schedulazione delle attività mediante la pro- grammazione di data, sequenza e modalità di svolgimento delle elaborazioni • Gestione stampe e produzione di file in formato Pdf • Storico della vita retributiva del dipendente • Calcolo del Cedolino in modalità Multisessione, che consente un notevole risparmio di tempo e ne migliora le prestazioni 6. GESTIONE SMARTPhONE E INTERFACCE wEB ITALSOFT progetta e sviluppa interfacce dedicate verso i più moderni smartphone basati su Windows Mobile o per iPhone®. Le interfacce, realizzate su commessa possono essere utilizzate solo per visualizzare dei dati in tempo reale o anche per effettuare immissioni e/o modifiche. Per le aziende che necessitano di utilizzare le applicazioni ITALSOFT in modo remoto, ad esempio da sede distacca- te o da cantiere, ITALSOFT mette a disposizione diverse tecnologie funzionanti in modalità Terminal Server o via Web (area amministrativa e gestione vendite). Altre aree su richiesta potranno essere rilasciate in modalità web. 28
  • 29. INTEGRAZIONI Per integrare le soluzioni ITALSOFT ad altre soluzioni, abbiamo predisposto dei moduli di collegamento atti a semplificare la comunicazione con i prodotti più richiesti del settore in ambiti diversi. BRIDGE ERP ITALSOFT E’ un modulo software preconfigurato nato per connettere i prodotti ERP di ITALSOFT ad altri sistemi gestionali. Fino ad ora gli ERP ITALSOFT sono stati integrati Alcune aziende che hanno investito in termini di licenze, con i seguenti ambienti amministrativi: di formazione e quindi in competenze degli operatori in tempi recenti e che si trovano particolarmente bene - Arca con il loro sistema, possono integrare i sistemi ERP - Sigla ITALSOFT con il loro gestionale attraverso BRIDGE ERP - Target Cross ITALSOFT ottenendo un ERP integrato salvaguardando gli - Centro Software (Sole 24 ore) investimenti effettuati e garantendosi in futuro qualsiasi - WebPiramid upgrade ai sistemi ITALSOFT. - SAP Ogni attività di integrazione e di personalizzazione dei Altri sistemi sono in via di integrazione,e ed altri modelli preconfigurati viene effettuata su commessa su richiesta se ne aggiungeranno: attraverso l’apertura di un progetto di implementazione nel pieno rispetto e verifica delle procedure del nostro - Zucchetti sistema di qualità certificato ISO 9001:2008. - Dialog - TeamSystem IL METODO ERP per le grandi aziende: La soluzione ALL in ONE “MY CON- STRUCTION 2.0” certificata SAP® BRIDGE BRIDGE COMPATIBILITà EDILIzIA EXCEL ITALSOFT Gratuito, consente di importare ed esportare dati È un tool gratuito che permette di trasferire i dati verso altri formati diffusi nel settore edile (Six, Pwe, salienti delle commesse all’interno di un file di excel ecc.) Il modulo consente l’importazione dei listini dove il singolo utente con gli strumenti di excel potrà trattare le informazioni al fine di realizzare prezzi editi dalla camere di commercio, dai listini il report per lui più congeniale ed esaustivo, oltre degli ordini professionali, dai listini provinciale e che permettere di elaborare i quadri di raffronto regionali. direttamente all’interno su modelli personalizzabili da parte dell’utente. BRIDGE PROjECT E’ un tool che permette ai nostri software di dialogare direttamente con MS Project trasferendogli i dati della pianificazione dei lavori completi delle informazioni relative alle risorse critiche utilizzate nell’analisi della lavorazione per permettere una pianificazione più approfondita del cantiere anche in collegamento con gli altri cantieri dell’azienda. 29
  • 30. MyConstruction: LA SOLuzIONE ALL IN ONE CERTIFICATA SAP® MyConstruction è il prodotto certificato SAP® All in One per la gestione delle aziende del settore edile (Imprese edili, società immobiliari, società impiantistiche) e per le società che costruiscono su commessa. Realizzato con il VAR Gold Partner SAP® ICM.S, MyConstruction è un ERP SAP® preconfigurato per il settore edile, integrato con i moduli della soluzione TopImpresa ERP di ITALSOFT per la gestione delle commesse. I vantaggi della piattaforma SAP® si uniscono ai vantaggi della piattaforma ITALSOFT, sul mercato da oltre 25 anni ed utilizzato da oltre 1.500 aziende. L’integrazione utilizza il massimo delle tecnologie offerte dalla piattaforma SAP® ed integra i moduli SAP® PS, MM, SD, CO con i moduli di TopImpresa UT, ACQ, CC per SAP®. BENEFICI DELLA SOLuzIONE TOPIMPRESA ERP FOR SAP® MYCONSTRuCTION La piattaforma SAP® Business Suite è utilizzata dai più grandi gruppi industriali a livello internazionale: l’utilizzo degli 1. uTILIzzO DEI PRINCIPI IAS International Accounting Standards (IAS) rende disponibili i sistemi contabili fiscali di 52 paesi attraverso l’assistenza (International Accounting Standards) di centinaia di partner SAP® nel mondo. My Construction 2.0 è la soluzione preconfigurata di SAP Business One per le aziende del settore edile che desidera- 2. ACCESSO AGEvOLE a SAP® no utilizzare la piattaforma SAP® riducendo i tempi ed i costi di implementazione del sistema. L’integrazione di My Construction 2.0 con la nostra soluzione TOPIMPRESA ERP for SAP® per la gestione delle 3. SEMPLIFICAzIONE DELLA GESTIONE commesse semplifica ai tecnici di cantiere l’uso della soluzione integrata a SAP® mantenendo le tipiche logiche e IN CANTIERE abitudini di lavoro. L’impiego del gestionale TOPIMPRESA ERP all’interno della soluzione SAP® consente alle aziende di trasferire licen- 4. AMBIENTI DI LAvORO ze temporanee del prodotto per la cantieristica ai partner (sub-appaltatori o aziende del gruppo) per consentire una STANDARDIzzATI semplificazione ed una standardizzazione degli ambienti di lavoro per agevolare la comunicazione in azienda. L’unione di ITALSOFT Group SPA e ICM.S mette a disposizione le migliori best-pratice dell’edilizia e di SAP® ai clienti. 5. BEST PRACTICES L’unione offre il supporto di 100 professionisti del settore e di 20 anni di esperienze. Chi è ICM.S ICM.S fa parte del gruppo ETHICA SPA, che conta un team di oltre 300 professionisti del mercato IT distribuite fra la sede principale di Treviso e le sedi di Milano, Padova, Bologna, Roma. E’ SAP Channel Partner GOLD, SAP Service Partner, SAP Value Added Reseller, SAP Special Expertise Partner Chi è SAP SAP© AG nasce in Germania nel 1972 sviluppando un sistema ERP che integra al sistema MRP per la gestione dei materiali una soluzione completa e flessibile per la gestione dei servizi finanziari, operativi e commerciali e di gestione delle risorse umane. Grazie alle competenze maturate, oggi SAP© è in grado di fornire un’ampia gamma di applicazioni e servizi finalizzati all’innova- zione delle imprese, elemento indispensabile per sfidare la competitività dei mercati. Ad oggi sono più di 3.000 le aziende italiane che utilizzano soluzioni SAP© per supportare e alimentare la crescita della propria profittabilità. SAP© sottolinea che le aziende di maggior successo adottano una soluzione gestionale che risponde al loro modo di lavorare. Questo significa scegliere una soluzione che supporta la struttura organizzativa, i processi operativi e la strategia dell’infrastrut- tura IT dell’azienda. ICM.S è SAP Channel Partner GOLD, SAP Service Partner, SAP Value Added Reseller, SAP Special Expertise Partner © Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati. www.sap.com/italy 30
  • 31. PROCESSO DI INTEGRAzIONE MYCONSTRuCTION Nelle aree ITALSOFT e SAP si attua rispettivamente la strutturazione di tutto il controllo economico della la creazione del progetto, il Set-up , che prosegue commessa al livello di dettaglio desiderato su SAP, la sua lavorazione nei moduli di gestione offerte unitamente alla gestione dei suoi Alert e dei Warning di TopImpresa (Listini, Elenchi prezzi, Analisi qualora i vincoli e le regole predisposte al superamento costi e prezzi, Computi, Perizie, Raffronti, Stime, di un budget siano stati attivati. Pianificazione lavori, Calcolo dei Fabbisogni) passando Le RDA sono realizzate in area TopImpresa e passate al modulo SAP la pianificazione dei costi. Segue in al modulo Acquisti SAP per gli ordini ai fornitori e per TopImpresa la generazione del Computo a ricavo con la conseguente predisposizione dell’entrata merci. la corrispondente Offerta cliente nel modulo SAP. La contabilità dei sub-appaltatori è gestita con La definizione delle WBS è illimitata per livelli e, TopImpresa così come i SAL/SIL, che vengono passati una volta determinata, viene passata a SAP con la ai moduli SAP per gli avanzamenti delle produzioni. relativa pianificazione delle produzioni e dei costi SAP provvede alla fatturazione attiva e passiva ed per la struttura del progetto, per l’ordine di vendita, all’analisi dei costi-ricavi unitamente, in sede di per l’acquisizione dei ricavi: predisponendo di fatto cantiere, a TopImpresa. 31
  • 32. FLuSSO DI LAvORO DELLA SOLuzIONE MYCONSTRuCTION Come si evince dal diagramma, il flusso di lavoro è stata razionalizzato per consentire ai tecnici di lavorare in ambiente TopImpresa ed agli amministrativi ed ai controller in ambiente SAP. Le problematiche della gestione commessa richiedono una forte integrazione con Listini prezzi di terze parti, formati di interscambio dati con altri software, interfacce con il CAD, integrazioni con Ms-Project e con Excel che fanno parte delle normali funzionalità del software TopImpresa ITALSOFT. L’interfaccia e la logica di utilizzo rispecchiano fedelmente le abitudini di lavoro del tecnico. L’affidabilità ed il rigore del controllo della commessa sono affidati a SAP dall’acquisizione a tutta la fase di esecuzione del progetto. La “customizzazione” della soluzione MyConstruction è totale: tuttavia la soluzione offre un risparmio in termini di tempi e di costi del progetto notevolissimi rispetto a qualsiasi altro progetto SAP non orientato specificatamente per il settore delle costruzioni. 32
  • 33. 33
  • 34. TOP BuSINESS SChOOL: FORMAzIONE ED ESPERIENzE DAI METODI ITALSOFT ITALSOFT GROUP SPA con la sua divisione TOP BUSINESS SCHOOL propone anche dei corsi di formazione dia taglio sia manageriale che tecnici, finalizzati all’apprendimento del nostro METODO DI GESTIONE e sulla sua applicazione tramite le nostre soluzioni. FORMAzIONE TOP MANAGER Questo corso propone due giornate per chiarire i con- ze e per trovare con il nostro apporto i denominatori cetti fondamentali della gestione imprenditoriale ed comuni di quelle azioni di successo utilizzate dalle edile e per scambiare idee di successo aziende che hanno raggiunto i migliori risultati di ge- stione. Vogliamo rivoluzionare grazie al nostro comprovato Da questi incontri nasce generalmente l’esigenza di metodo italsoft il modo di gestire la piccola e la media ri-formulare: deleghe, mansionari operativi, criteri di azienda edile, puntando alla riduzione degli sprechi incentivazione, piani di carriera che portino l’azienda per aumentare la redditività, riportando l’efficienza e a cambiare marcia. Il tutto associato ed affiancato al la competitività delle aziende. Per riuscire nella no- controllo sui costi per ridurre gli sprechi. stra missione lavoriamo fianco a fianco con l’area di- Questo corso si svolge in modo dialogico e nell’arco di rezionale delle aziende facendo in modo che possano due giornate tratta i seguenti punti: Gestione risorse confrontarsi con altre realtà a loro simili e dissimili, umane, Definizione degli obiettivi e delle responsabi- con altri imprenditori, per confrontare le esperien- lità dei reparti, Tecniche di controllo, Software. FORMAzIONE AREA TECNICA FORMAzIONE AREA AMMINISTRATIvA AzIENDALE AzIENDALE Questa Business School è rivolta al personale tecnico Questa Business School è rivolta al personale (preventivisti, contabili di cantiere, responsabili di amministrativo che utilizzerà software come Mio ERP cantiere, responsabili degli acquisti) che utilizzerà Impresa Area Amministrativa. Il corso vi permetterà software come Mio ERP Impresa. di imparare un Metodo di gestione efficace ed Il corso vi permetterà di imparare un Metodo di un’efficienza operativa totale nel raggiungimento gestione efficace ed un’efficienza operativa totale nel degli obiettivi stabiliti dall’azienda e di realizzare raggiungimento degli obiettivi stabiliti dall’azienda e i principali elaborati previsti attraverso l’uso del di realizzare i principali elaborati previsti attraverso software. l’uso del software. Tutte le informazioni sui nostri corsi sul sito www.topschool.it 34
  • 35. 35
  • 36. Software per passione ITALSOFT GROUP spa TOPIMPRESA - ITALSOFT GROUP S.P.A. Via Nazionale, 154 - 35048 Stanghella (PD) Tel. 0425.456611 www.italsoftgroup.it - www.topimpresa.it - info@topimpresa.it numero verde: 800.914.288 REV.0 del 01-10-2009 Autorizzato da DG TM TM TOP TOPIMPRESA INGEGNERIA TM TM