Rubriche 21-40

1,598 views
1,361 views

Published on

La rubrica di Ludolinguistica del Prof. Anthony Mollica (Brock University, St. Catharines, Ontario, Canada).

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,598
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
19
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Rubriche 21-40

  1. 1. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Il labirinto: Le città visitate Un mio amico è partito da Como ed è andato a Palermo. Trova nel labirinto il percorso che ha seguito dal nord al sud indicando tutte le città visitate una sola volta. Piacenza Frosinone Catanzaro Reggio Calabria Cosenza © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! Attività N° 21 Corriere Canadese • 29 maggio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca Salerno Roma Messina Napoli Modena L’Aquila mo Co o erm Pal Parma Milano Bologna Pavia Caserta Perugia Firenze Arezzo
  2. 2. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Il labirinto: Le città visitate Soluzioni della Rubrica N° 21 del 29 maggio 2012 11. L’Aquila 12. Roma 5. Modena 15. Napoli 18. Catanzaro 19. Reggio Calabria 13. Frosinone 17. Cosenza © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! Attività N° 21 Corriere Canadese • 29 maggio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca 16. Salerno 6. Bologna 1. Milano mo Co rmo ale P 20. Messina 10. Orivieto 4. Parma 3. Piacenza 2. Pavia 14. Caserta 9. Perugia 7. Firenze 8. Arezzo
  3. 3. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Per i piccoli lettori: Gli animali Trova il nome degli animali illustrati. Le lettere rimaste, lette nell’ordine, daranno un proverbio. G il cane G il pulcino G la farfalla G la mucca G l’ asino G il topo G la gallina G il gallo G il coniglio G il maiale G lo scoiattolo G l’ elefante G il panda G il cavallo E C O H G G E F B C A M P T C N A A A A O I N A E A N T I R L N B O I I C M T A F H I L L A L A O O U A F G C L O E L L G il gatto R O L C L E A C O N A E A L N I C V L N A O G O A N O I A A E E A T N R G la pecora E N A C S O N I C L U P O L O T T A I O C S M D . G I R A F F A D N A P E G la giraffa G il leone G il tacchino © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! Attività N° 22 Corriere Canadese • 6 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  4. 4. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Per i piccoli lettori: Gli animali Soluzioni dell’Attività N° 22 del 6 giugno 2012 G il pulcino G il cane G la farfalla G la mucca G l’ asino G il gallo G lo scoiattolo G l’ elefante C G il panda G il topo G la gallina G il coniglio E C O H G G E F B C A M G il maiale A N G il cavallo P T C N A A A A O I N A E A N T I R L N B O I I C H N O N C M T A F H I L L A L A O O U A F G C L O E L L E G il gatto R O L C L E A C O N A E A A L N I C V L N A O G O A N O I A A E E A T N R E N A C S O N I C L U P B B M O R D E G la pecora O L O T T A I O C S M D G I R A F F A D N A P E A I . G la giraffa G il leone A G il tacchino © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! Attività N° 22 Corriere Canadese • 6 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  5. 5. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Troppi cuochi rovinano il brodo... Sto per organizzare una serata con amici e tutti mi vogliono aiutare. Completa la frase con il sostantivo del compito che hanno scelto. (In alcuni casi, è possibile più di un compito.) G i piatti G il caffè G il pane G il parmigiano G il tacchino G l’acqua G l’insalata G la carne G la farina G la minestra G la pasta G le patate G le uova G un bicchiere d’acqua G una fetta di pane 1. 2. 3. 4. 5. 6 affettare friggere sbucciare tritare far bollire condire 7. 8. 9. 10. farcire grattugiare asciugare versare 11. 12. 13. 14. 15. 16. zuccherare imburrare impastare riscaldare scolare lavare Carlo affetta ... Mio fratello frigge ... Marco sbuccia ... Giuseppe trita ... Maria fa bollire ... Mario condisce ... ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ Mia madre farcisce... ______________________ Mia sorella grattugia ... ______________________. Mia zia asciuga ... ______________________ Mio nonno versa ... ______________________ ______________________ ______________________ Mio nipote zucchera ... ______________________ Elena imburra .. ______________________. Nadia impasta... ______________________ Paola riscalda ... ______________________ Silvia scola ... ______________________ Mio cugino lava... ______________________ Ed io...? Io... mi metto a tavola, con il coltello e la forchetta in mano, pronto a mangiare! © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 23 Corriere Canadese • 12 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  6. 6. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Troppi cuochi rovinano il brodo... Soluzioni dell’Attività N° 23 del 12 giugno 2012 G i piatti G il caffè G il pane G il parmigiano G il tacchino G l’acqua G l’insalata G la carne G la farina G la minestra G la pasta G le patate G le uova G un bicchiere d’acqua G una fetta di pane 1. 2. 3. 4. 5. 6 affettare friggere sbucciare tritare far bollire condire 7. 8. 9. 10. farcire grattugiare asciugare versare 11. 12. 13. 14. 15. 16. zuccherare imburrare impastare riscaldare scolare lavare il pane ______________________ le uova ______________________ ______________________ le patate ______________________ il parmigiano l’acqua ______________________ ______________________ l’insalata ______________________ la pasta la minestra ______________________ il tacchino Mia madre farcisce... ______________________ il parmigiano Mia sorella grattugia ... ______________________. i piatti Mia zia asciuga ... ______________________ un bicchiere d’acqua Mio nonno versa ... ______________________ il caffè ______________________ l‘acqua ______________________ il caffè Mio nipote zucchera ... ______________________ Elena imburra .. ______________________. una fetta di pane la farina Nadia impasta... ______________________ la minestra Paola riscalda ... ______________________ la pasta Silvia scola ... ______________________ i piatti Mio cugino lava... ______________________ Carlo affetta ... Mio fratello frigge ... Marco sbuccia ... Giuseppe trita ... Maria fa bollire ... Mario condisce ... Ed io...? Io... mi metto a tavola, con il coltello e la forchetta in mano, pronto a mangiare! © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 23 Corriere Canadese • 12 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  7. 7. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Un po’ di grammatica! Qual è l’infinito dei seguenti participi passati? Orizzontali 4. aperto 5. rimasto 7. vissuto 9. smesso 14. successo 15. tradotto 16. nato 19. acceso 9 24. deciso 25. corso 26. chiesto 27. messo 28. letto Verticali 1. rotto 2. offerto 3. fatto 6. preso 8. vinto 9. scelto 10. spento 11. venuto 12. visto 13. perso 14. speso 17. sceso 18. morto 27 20. detto 21. risposto 22. chiuso 23. ucciso 1 2 3 4 5 6 7 8 10 11 13 12 14 15 16 17 19 22 20 21 23 24 25 26 28 © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 24 Corriere Canadese • 19 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca 18
  8. 8. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Un po’ di grammatica! Soluzioni dell’Attività N° 24 del 19 giugno 2012 Orizzontali 1R 2 O 4. aperto O F 5. rimasto 7. vissuto M F 9. smesso 4A P R I R E 14. successo 6P E I 15. tradotto 16. nato R R R 19. acceso 9S M E T T E R E 24. deciso C N 25. corso 13 P D 26. chiesto E 27. messo G E E 28. letto 15 Verticali 1. rotto 2. offerto 3. fatto 6. preso 8. vinto 9. scelto 10. spento 11. venuto 12. visto 13. perso 14. speso 17. sceso 18. morto 20. detto 21. risposto 22. chiuso 23. ucciso T R D E R E L I E R E 22 C H 3F 5R I M A N E R R 7V I 8V E R E 10 I S 11 12 V P V N 14 S U C C E D E R E P E N G D A D U R R E R I N E N E R E R E D E R E 16 N A S C E R E E 17 S R 19 20 21 C A C C E N D E R E I I E 23 R S N U 24 P D D E C I D E R E 25 C C O R R E R I R N I U D D 27 M E T T E R E R R E E 26 C H I E D E R E E 28 L E G G E R E E © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 24 Corriere Canadese • 19 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca E 18 M O R I R E
  9. 9. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Troppe... “cose”! Sostituisci l’abusatissimo vocabolo cosa o cose con un altro sostantivo più adatto. Fai le modifiche necessarie. G affare G averi G azioni G faccende G fatti G frase G oggetti G preoccupazioni G regalo G situazione G usanze G utensili 1. Vorrei comprare una cosa per il compleanno di mia figlia. ________________________________________________________ 2. Cose non parole! ________________________________________________________ 3. Enumera le cose che trovi nella tua camera. ________________________________________________________ 4. Ho tante cose che mi assillano. ________________________________________________________ 5. Il defunto ha lasciato tutte le sue cose all’Orfanotrofio. ________________________________________________________ 6. In cucina vedo molte cose. ________________________________________________________ 7. La cosa è ormai bene avviata. ________________________________________________________ 8. Le cose degli altri non m’interessano. ________________________________________________________ 9. Pondera bene la cosa prima di decidere. ________________________________________________________ 10. Quante cose sono accadute! ________________________________________________________ 11. Sono cose d’altri tempi! ________________________________________________________ 12. Ripeti la cosa hai detto. ________________________________________________________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 25 Corriere Canadese • 26 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  10. 10. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Troppe... “cose”! Soluzioni della Rubrica N° 25 del 26 giugno 2012 G affare G arnesi G averi G azioni G faccende G fatti G frase G oggetti G preoccupazioni G regalo G situazione G usanze G utensili 1. Vorrei comprare una cosa per il compleanno di mia figlia. Vorrei comprare un regalo per il compleanno di mia figlia. ________________________________________________________ 2. Cose non parole! ________________________________________________________ Azioni non parole! 3. Enumera le cose che trovi nella tua camera. Enumera gli oggetti che trovi nella tua camera. ________________________________________________________ 4. Ho tante cose che mi assillano. Ho tante preoccupazioni che mi assillano. ________________________________________________________ 5. Il defunto ha lasciato tutte le sue cose all’Orfanotrofio. Il defunto ha lasciato tutti i suoi averi all’Orfanotrofio. ________________________________________________________ 6. In cucina vedo molte cose. In cucina vedo molti utensili. ________________________________________________________ 7. La cosa è ormai bene avviata. ________________________________________________________ L’affare è ormai ben avviato. 8. Le cose degli altri non m’interessano. Le faccende degli altri non mi interessano. ________________________________________________________ 9. Pondera bene la cosa prima di decidere. Pondera bene la situazione prima di decidere. ________________________________________________________ 10. Quante cose sono accadute! Quanti fatti sono accaduti! ________________________________________________________ 11. Sono cose d’altri tempi! Sono usanze d’altri tempi! ________________________________________________________ 12. Ripeti la cosa hai detto. ________________________________________________________ Ripeti la frase che hai detto. © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 25 Corriere Canadese • 26 giugno 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  11. 11. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Come si chiamano...? Associa il nome del personaggio della Colonna A con il cognome della Colonna B. Colombo Galilei Colonna A Caboto Da Vinci Manzoni 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 10. 11. 12. 13. 14. Alessandro Amerigo Cristoforo Dante Enrico Galileo Giovanni Giuseppe Leonardo Luciano Michelangelo Niccolò Pietro Raffaello Sandro Caruso Vespucci Colonna B a. b, c. d, e. f. g. h. i. l. m. n. o. p. q. Alighieri Botticelli Buonarroti Caboto Caruso Colombo Da Vinci Galilei Machiavelli Manzoni Mascagni Pavarotti Sanzio Verdi Vespucci Buonarroti Machiavelli Pavarotti Mascagni Sanzio Verdi Alighieri Botticelli © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 26 Corriere Canadese • 3 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  12. 12. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Come si chiamano...? Soluzioni della Rubrica N° 26 del 4 luglio 2012 Galilei Colombo 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 10. 11. 12. 13. 14. Caboto Da Vinci Manzoni Caruso Vespucci Alessandro Manzoni Amerigo Vespucci Cristoforo Colombo Dante Alighieri Enrico Caruso Galileo Galilei Giovanni Caboto Giuseppe Verdi Leonardo Da Vinci Luciano Pavarotti Michelangelo Buonarroti Niccolò Machiavelli Pietro Mascagni Raffaello Sanzio Sandro Botticelli Buonarroti Machiavelli Pavarotti Mascagni Sanzio Verdi Botticelli Alighieri © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 26 Corriere Canadese • 4 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  13. 13. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Troppo “fare”! Sostituisci l’abusatissimo “fare” con un altro verbo più adatto. G celebrare G commettere G comporre G costruire G dipingere G emettere G esercitare G girare G inviare G pronunciare G recitare G risolvere G scattare G scrivere G sostenere 1 Orizzontali 1. 3. 4. 6. 10. 12. 13. 14. 15. fare una foto fare una casa fare una cattiva azione fare una lettera fare un telegramma di auguri fare un esame 5 fare un film fare un suono fare un problema 2 3 4 6 Verticali 8 1. 5. 7. 8. 9. 11. 7 10 fare un matrimonio fare una professione fare una parte fare un quadro fare un discorso fare una sinfonia 9 11 12 13 14 15 © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 27 Corriere Canadese • 10 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  14. 14. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Troppo “fare”! Soluzioni della Rubrica N° 27 del 10 luglio 2012 G celebrare G commettere G comporre G costruire G dipingere G emettere G esercitare G girare G inviare G pronunciare G recitare G risolvere G scattare G scrivere G sostenere 1 Orizzontali C 1. 3. 4. 6. 10. 12. 13. 14. 15. fare una foto fare una casa fare una cattiva azione fare una lettera fare un telegramma di auguri fare un esame fare un film 5 E fare un suono S fare un problema 2 3 C 4 C E R fare un matrimonio C fare una professione I fare una parte fare un quadro T fare un discorso A fare una sinfonia R 12 S O S T E N Verticali 1. 5. 7. 8. 9. 11. 14 E M E T T 15 R S C A T T A R E L O S T R U I R E B O M M E T T E R A 6 S C 7R I V E R E E 8 9 P C D 10 I N V I A R E P T O I A N N R U G E N E R E C 13 R G I R A E R E A R I S O L V E R E © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 27 Corriere Canadese • 10 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca E E 11 C O M P O R E R E
  15. 15. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Al contrario!: Gli anagrammi opposti Anagramma i verbi opposti di unire, calmarsi, continuare, iniziare. Trasferisci le lettere numerate nelle caselle in fondo alla pagina e saprai il titolo di un’opera di Pietro Mascagni tratta da una novella omonima di Giovanni Verga. © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! Attività N° 28 Corriere Canadese • 17 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  16. 16. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Al contrario!: Gli anagrammi opposti Soluzioni dell’Attività N° 28 del 17 luglio 2012 D I V I DE R E S E P A R A R E D I S G I U N G E R E A R R A B B I A R S I I N F U R I A R S I I R R I T A R S I A B B A N D O N A R E L A S C I A R E R I N U N C I A R E C O N C L U D E R E F I N I R E T E RM I N A R E C A V A L L E R I A R U S T I C A N A © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! Attività N° 28 Corriere Canadese • 17 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  17. 17. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Le coppie... inseparabili! Ecco una serie di nomi composti (verbo+sostantivo). Scegli nella colonna B il sostantivo che completa logicamente il verbo della Colonna A. Per aiutarti Ed Telenko ha disegnato gli oggetti. 8 10 1 Colonna A 1. G apri 2. G asciuga 3. G aspira 4. G attacca 5. G batti 6. G gratta 7. G lava 8. G passa 9. G porta 10. G porta 11. G porta 12. G salva 13. G scendi 4 Colonna B G bottiglie G cenere G chiavi G cielo G gente G lettere G letto G mano G mano G panni G porto G polvere G stoviglie 11 ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ ____________ 2 9 3 6 13 7 5 12 La domanda del “perché”...? – Perché “separato” si scrive tutto insieme e “tutto insieme” si scrive separato? © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 29 Corriere Canadese • 24 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  18. 18. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Le coppie... inseparabili! Soluzioni dell’Attività N° 29 del 24 luglio 2012 8 1 10 Colonna A 1. G apri 2. G asciuga 3. G aspira 4. G attacca 5. G batti 6. G gratta 7. G lava 8. G passa 9. G porta 10. G porta 11. G porta 12. G salva 13. G scendi 4 Colonna B G bottiglie G cenere G chiavi G cielo G gente G lettere G letto G mano G mano G panni G porto G polvere G stoviglie 11 apribottiglie ____________ asciugamano ____________ aspirapolvere ____________ attaccapanni ____________ battimano ____________ grattacielo ____________ lavastoviglie ____________ passaporto ____________ portacenere ____________ portachiavi ____________ portaalettere ____________ salvagente ____________ scendiletto ____________ 2 9 3 6 13 7 5 12 La domanda del “perché”...? – Perché “separato” si scrive tutto insieme e “tutto insieme” si scrive separato? © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 29 Corriere Canadese • 24 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  19. 19. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Il mesostico: I giorni della settimana Completa il mesostico con i nomi dei giorni della settimana. I 1. 2. G I 3. O 4. 5. R 6. N I 7. Ieri, Oggi, Domani Completa lo schema seguente con i giorni della settimana. Ieri era Oggi è Domani sarà 1. _______________ martedì _______________ 2. venerdì _______________ _______________ 3. _______________ _______________ sabato 4. lunedì _______________ _______________ 5. _______________ _______________ martedì 6. giovedì _______________ _______________ 7. _______________ mercoledì _______________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 30 Corriere Canadese • 31 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  20. 20. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Il mesostico: I giorni della settimana Soluzioni dell’Attività N° 30 del 31 luglio 2012 1. D O M E I C G I O N 2. A V E 4. 7. V R T E D S A B A T O M E R C O L E L U N E D Ì E R D Ì I 6. M A 5. 3. D I E N D Ì Ieri, Oggi, Domani Completa lo schema seguente con i giorni della settimana. 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. Ieri era lunedì _______________ venerdì giovedì _______________ lunedì domenica _______________ giovedì martedì _______________ Oggi è martedì sabato _______________ venerdì _______________ _______________ martedì lunedì _______________ venerdì _______________ mercoledì Domani sarà mercoledì _______________ domenica _______________ sabato mercoledì _______________ martedì sabato _______________ giovedì _______________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 30 Corriere Canadese • 31 luglio 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  21. 21. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Il mesostico: I mesi dell’anno Completa il mesostico con i nomi dei mesi dell’anno. 1. M 2. E 3. S I 4. 5. D E 6. L 7. L 8. ’ 9. N 10. 11. 12. A N O © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 31 Corriere Canadese • 7 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  22. 22. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Il mesostico: I mesi dell’anno Soluzioni dell’Attività N° 31 del 7 agosto 2012 1. S E T T E M B R E 2. F O V E 3. 4. N A G O S T O E B B R A 5. 6. O I O D I R E C E M B R E O B R E T T 7. M B A 8. P R I L E L U G L I O ’ 9. 10. G 11. 12. I U M G G I O G N O G E N M A A R Z N A I O O © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 31 Corriere Canadese • 7 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  23. 23. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! I mesi dell’anno, le stagioni I mesi Trenta giorni ha novembre con aprile, giugno e settembre di ventotto ce n’è uno tutti gli altri ne han trentuno. 1. – Quanti mesi hanno trenta giorni? ____________________________________________________________ 2. – Quali mesi hanno trenta giorni? ____________________________________________________________ 3. – Quanti mesi hanno trentun giorni? ____________________________________________________________ 4. – Quali mesi hanno trentun giorni? ____________________________________________________________ 5. – Quanti mesi hanno ventotto giorni? ____________________________________________________________ Le quattro stagioni 1. – Quali sono i mesi della primavera? ____________________________________________________________ 2. – Quali sono i mesi dell’estate? ____________________________________________________________ 3. – Quali sono i mesi dell’autunno? ____________________________________________________________ 4. – Quali sono i mesi dell’inverno? ____________________________________________________________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 32 Corriere Canadese • 14 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  24. 24. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! I mesi dell’anno, le stagioni Soluzioni dell’Attività N°32 del 14 agosto 2012 I mesi Trenta giorni ha novembre con aprile, giugno e settembre di ventotto ce n’è uno tutti gli altri ne han trentuno. 1. – Quanti mesi hanno trenta giorni? Quattro. ____________________________________________________________ 2. – Quali mesi hanno trenta giorni? Aprile, giugno, settembre, novembre ____________________________________________________________ 3. – Quanti mesi hanno trentun giorni? Sette. ____________________________________________________________ 4. – Quali mesi hanno trentun giorni? Gennaio, marzo, maggio, luglio, agosto, ottobre, dicembre. ____________________________________________________________ 5. – Quanti mesi hanno ventotto giorni? Tutti i mesi hanno ventotto giorni ! ____________________________________________________________ Le quattro stagioni 1. – Quali sono i mesi della primavera? Marzo, aprile, maggio. ____________________________________________________________ 2. – Quali sono i mesi dell’estate? Giugno, luglio, agosto. ____________________________________________________________ 3. – Quali sono i mesi dell’autunno? Settembre, ottobre, novembre ____________________________________________________________ 4. – Quali sono i mesi dell’inverno? Dicembre, gennaio, febbraio. ____________________________________________________________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 32 Corriere Canadese • 14 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  25. 25. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Cruciverba: I mesi dell’anno e le stagioni Orizzontali 2. Il 2 di questo mese ricordiamo i morti. 3. In questo mese Babbo Natale porta regali. 7. La stagione più calda. 9. In questo mese inizia la primavera. 11. La stagione dei fiori. 14. Il 2 di questo mese si festeggia in Italia la “Festa della Repubblica.” 10 15. Questo mese 11 inizia l’anno nuovo. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 12 13 Verticali 1. 4. 5. 6. 8. In questo mese si inizia la raccolta dell’uva. La stagione più fredda. Il 31 di questo 9. mese i bambini vanno in giro dicendo “Dolcetto o scherzetto!” 10. È il mese più corto. Il settimo mese. 14 15 Il primo giorno di questo mese in Italia si festeggia la “Festa del lavoro”. Il 25 di questo mese in Italia si festeggia la “Festa della liberazione”. 12. Il 16 di questo mese si disputa il Palio a Siena. 13. In questa stagione cadono le foglie dagli alberi. © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 33 Corriere Canadese • 21 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  26. 26. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Cruciverba: Mesi e stagioni dell’anno Soluzioni dell’Attività N° 33 del 21 agosto 2012 Orizzontali 1 2. Il 2 di questo 2 N mese ricordiamo i morti. 3. In questo mese Babbo Natale porta 3 D regali. 7. La stagione più calda. 9. In questo mese inizia la primavera. 11. La stagione dei fiori. 14. Il 2 di questo mese si festeggia in Italia la “Festa della Repubblica.” 10 A 15. Questo mese 11 inizia l’anno P R nuovo. R Verticali 1. 4. 5. 6. 8. I S O V E M B R T T I C E M B R M B 5 O R 7 E S T A 8 L T U O G B L R 12 I M A V E R G O O 14 S G I T 15 O G E In questo mese si L inizia la raccolta E dell’uva. La stagione più fredda. Il 31 di questo 9. mese i bambini vanno in giro dicendo “Dolcetto o scherzetto!” 10. È il mese più corto. Il settimo mese. E E 4 I N V T E R N O 13 Il primo giorno di questo mese in Italia si festeggia la “Festa del lavoro”. Il 25 di questo mese in Italia si festeggia la “Festa 6F E B B 9 M A R Z O A A G I G O I G N O A U T U N N N A I O O della liberazione”. 12. Il 16 di questo mese si disputa il Palio a Siena. 13. In questa stagione cadono le foglie dagli alberi. © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 33 Corriere Canadese • 21 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  27. 27. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! I giorni, i mesi, le stagioni Trova nel diagramma i nomi dei giorni della settimana, dei mesi dell’anno e delle stagioni. Trasferisci le lettere che rimangono nelle caselle e avrai un proverbio. G lunedì G martedì G mercoledì O I A NN E G I Ì ME S E E D G giovedì G venerdì Ì D E V O I GD I P I ÙRB I G sabato E L E RBME T T E S B B L C G domenica G G G G G G G G G G G G gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre G G G G primavera estate autunno inverno I M E Z M M Ì G A M E S E A A E D E R U A T O L R R R O E I G G A D Z C E T V N O N G T O L OE NM SM A A E R MD GN OU I O S E , , V U I E N B R Ì O I O N R N O N E A T O L G P L V E V I S T L I A OM E I N I NA DG O Ì C A GA OU L U GO Q O I A R B B E F G S O T T O E A P R I L E U S O N N U T U A I T , . © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 34 Corriere Canadese • 28 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca E M B R E R G I G O O :
  28. 28. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! I giorni, i mesi, le stagioni Soluzioni dell’Attività N° 34 del 28 agosto 2012 G G G G G G G lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica G G G G G G G G G G G G gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre G G G G primavera estate autunno inverno O Ì E I M E Z M M Ì G A M E I D L S E A A E D E R U A T A E E O L R R R O E I G G A N V R D Z C E T V N O N G T N E O I BM O L OE NM SM A A E R MD GN OU I O S E I G G E V U I E N B R Ì O I O I D T N R N O N E A T O L G Ì I T P L V E V I S T L I A M E S ME P I E S OM E I N I N A DG O Ì C A GA OU L U GO I S Ù B Q O I A R B B E F G S E R B O T T O E A P R I L E P E B L U S O N N U T U A I T I D I C E M B R E R G I G O O Ù B E Q U E L L M A G G L U G L I I L I S O N O S E I L N Z A E R R E G I U G N O A G O S O O , , T , O . © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 34 Corriere Canadese • 28 agosto 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca :
  29. 29. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! L’oroscopo Conta le lettere del tuo nome o cognome. Se il numero delle lettere è sei o più di sei, sottrai quattro. Se il numero è meno di sei, aggiungi tre. Questo è il tuo numero magico. Incominciando dal lato sinistro superiore e leggendo da sinistra a destra, annerisci tutti i quadretti contenenti quel numero. Scrivi poi, in ordine, nelle caselle in fondo alla pagina, tutte le lettere che appaiono con quel numero e otterrai un oroscopo personale. 6 3 G 4 7 S 2 R 8 5 I 7 E 4 E T M N 5 3 O 8 G 7 6 S 8 T I 2 Z E 5 A T A N C A S I A E S G 5 A 3 E T 4 3 7 A I R T E 3 3 6 5 I E I A 3 6 2 3 6 S V M A T C 5 7 8 5 C I S E 3 8 5 5 O V P M 7 2 6 8 4 2 L N A R A I 2 3 4 3 3 5 3 O R P A 4 8 3 4 M I 2 8 S I T 5 C 5 2 3 7 2 E N 3 U 8 6 2 A S V 7 I 3 5 E 7 6 M A N R A 2 6 3 5 I 5 S 7 S 4 5 2 3 I I O T T T O V 2 U 3 3 5 7 4 2 4 I A C P 3 B 7 4 8 5 3 I S 4 G 3 2 3 3 6 O V 5 L 6 3 2 7 8 N I 2 E A © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 35 Corriere Canadese • 5 settembre 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  30. 30. LA RUBRICA L’apprendimento dell’italiano attraverso la ludolinguistica Imparare la lingua giocando La famiglia italiana “A casa tutto bene?” è una formula ricorrente in italiano quando si rivede una persona amica dopo qualche tempo. Ci informiamo con ciò su salute e felicità delle persone care al nostro interlocutore e pensiamo in genere ai componenti della famiglia più tradizionale: moglie o marito, figli, madre, padre, fratelli e sorelle. La famiglia rappresenta uno dei valori più importanti per la maggior parte degli italiani. La tipica composizione del nucleo famigliare è molto cambiata nell’Italia degli ultimi 40 anni: il dato più evidente è la diminuzione del numero medio dei componenti, che era fra 3 e 4 negli anni ’70 ed è ora sceso fra 2 e 3 (cf. “15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni – Sintesi dei primi risultati,” ottobre 2011 – Istat). Da un lato sono sempre più numerose le coppie con un solo figlio (il figlio unico) e dall'altro sono ormai molte le madri, e talvolta anche i padri, che vivono con i figli ma non più con il coniuge. Sono inoltre sempre più diffuse anche le coppie di persone che vivono insieme senza essere sposate. Se l’idea della famiglia non ha perso di importanza, si osserva invece che il suo significato va lentamente trasformandosi per identificarsi sempre più spesso con quello di “persone care con cui si condividono intimità e solidarietà nella vita”, indipendentemente dalle più tradizionali relazioni di parentela. A un’evoluzione costante e abbastanza rapida nei costumi e nei valori reali non sembra corrispondere pienamente il vocabolario relativo ai componenti delle “nuove” famiglie. Nonostante l’istituto del divorzio sia stato introdotto in Italia nel 1970, l’italiano ancora non dispone di termini neutri e precisi per designare, ad esempio, una “single mother” o un “single father” e risolve con un giro di parole: “donna o uomo separato o divorziato che si occupa da sola/o dei figli” o semplicemente con “single” (dall’inglese). Anche per la “seconda moglie del padre” o il “secondo marito della madre” l’italiano presenta soltanto parole che ci riportano al mondo delle favole: matrigna, patrigno che, alla pari di fratellastro e sorellastra, sono connotate in modo negativo, come fa notare Mollica (cf., Anthony Mollica, “Insegnare/apprendere il lessico attraverso la ludolinguistica”, in L’acquisizione del lessico nell’apprendimento dell'italiano L2, a cura di Elisabetta Jafrancesco. Firenze, Le Monnier, 2011). Se capita infine di volere riferirsi alla persona con cui si convive pur senza essere sposati, si può usare la parola “compagno” o “compagna”, ma anche questi non sono vocaboli affatto neutri ed esclusivamente denotativi; un modo simpatico per risolvere l’imbarazzo è introdurre al più presto il nome proprio della persona cara, magari ricorrendo all’espressione idiomatica“la mia dolce metà...” Resta infine una certezza per molti bambini italiani: il ruolo importante e il grande affetto che nutrono per loro i nonni di oggi, come quelli di un tempo. MONICA GARDENGHI Monica Gardenghi ha insegnato italiano L2 presso le università di Bayreuth e Francoforte in Germania. Lavora attualmente come freelance editor nell’ambito delle lingue straniere.
  31. 31. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! La famiglia: Chi parla? Identifica la persona che dice (o le persone che dicono) la frase. BRUNI ROSSI BIANCHI G il nonno G la nonna G il padre G la madre G il marito G la moglie G il figlio G la figlia G il fratello G la sorella G lo zio G la zia Giovanni Giulia Clara 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. Maria Marco Giorgio “Marco Bianchi è mio marito.” “Paolo Bruni è mio fratello.” “Marco Bianchi è mio padre.” “Maria Bianchi è mia madre.” “Giulia Rossi è mia moglie.” “Maria Bianchi è mia nonna.” “Susanna Bruni è mia sorella.” “Clara Bianchi è mia figlia.” “Nadia Bianchi è mia zia.” “Paolo Bruni è mio figlio.” “Pietro Rossi è mio nonno.” “Marco Bianchi è mio zio.” Pietro Elena Nadia Giuseppe Susanna Paolo ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ ______________________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 36 Corriere Canadese • 11 settembre 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  32. 32. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! La famiglia: Chi parla? Soluzioni della Rubrica N° 36 dell’11 settembre 2012 ROSSI G il nonno G la nonna G il padre G la madre G il marito G la moglie G il figlio G la figlia G il fratello G la sorella G lo zio G la zia Giovanni Giulia Clara 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. BRUNI BIANCHI Pietro Maria Marco Giorgio “Marco Bianchi è mio marito.” “Paolo Bruni è mio fratello.” “Marco Bianchi è mio padre.” “Maria Bianchi è mia madre.” “Giulia Rossi è mia moglie.” “Maria Bianchi è mia nonna.” “Susanna Bruni è mia sorella.” “Clara Bianchi è mia figlia.” “Nadia Bianchi è mia zia.” “Paolo Bruni è mio figlio.” “Pietro Rossi è mio nonno.” “Marco Bianchi è mio zio.” Elena Nadia Giuseppe Susanna Paolo Giulia Rossi ____________________________ Susanna ____________________________ Clara / Giorgio ____________________________ Marco/ Nadia ____________________________ Marco Bianchi ____________________________ Clara / Giorgio /Susanna/ Paolo ____________________________ Paolo ____________________________ Giulia / Marco ____________________________ Clara / Giorgio ____________________________ Nadia / Giuseppe ____________________________ Clara / Giorgio /Susanna/ Paolo ____________________________ Susanna/ Paolo ____________________________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 36 Corriere Canadese • 11 settembre 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  33. 33. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! La famiglia: Che cosa dice...? Completa la frase della perona che parla. ROSSI G il nonno G la nonna G il padre G la madre G il marito G la moglie G il figlio G la figlia G il fratello G la sorella G lo zio G la zia Giovanni Giulia Clara 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. Giulia Rossi: Susanna Bruni: Giulia Rossi: Marco Bianchi: Nadia Bianchi: Marco Bianchi: Giorgio Bianchi: Giorgio Bianchi: Paolo Bruni: Clara Bianchi: Elena Bruni: Giorgio Bianchi: BRUNI BIANCHI Maria Marco Giorgio Pietro Elena Nadia Giuseppe Susanna Paolo Clara è mia ___________________________ Paolo è mio ___________________________ Marco è mio __________________________ Pietro è mio __________________________ Maria Bianchi è mia ____________________ Giulia Rossi è mia ______________________ Maria è mia ___________________________ Clara è mia _________________________ Pietro Bianchi è mio ____________________ Nadia è mia ___________________________ Giuseppe è mio ________________________ Giuseppe Bruni è mio ___________________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 37 Corriere Canadese • 18 settembre 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  34. 34. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! La famiglia: Che cosa dice...? Soluzioni della Rubrica N° 37 del 18 settembre 2012 BRUNI ROSSI BIANCHI G il nonno G la nonna G il padre G la madre G il marito G la moglie G il figlio G la figlia G il fratello G la sorella G lo zio G la zia Giovanni Giulia Clara 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. Giulia Rossi: Susanna Bruni: Giulia Rossi: Marco Bianchi: Nadia Bianchi: Marco Bianchi: Giorgio Bianchi: Giorgio Bianchi: Paolo Bruni: Clara Bianchi: Elena Bruni: Giorgio Bianchi: Maria Marco Giorgio Pietro Elena Nadia Giuseppe Susanna Paolo figlia Clara è mia ___________________________ fratello Paolo è mio ___________________________ marito Marco è mio __________________________ padre Pietro è mio __________________________ madre Maria Bianchi è mia ____________________ moglie Giulia Rossi è mia ______________________ nonna Maria è mia ___________________________ sorella Clara è mia _________________________ nonno Pietro Bianchi è mio ____________________ zia Nadia è mia ___________________________ figlio Giuseppe è mio ________________________ zio Giuseppe Bruni è mio ___________________ © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 37 Corriere Canadese • 18 settembre 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  35. 35. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! La famiglia: Questione di logica ! BRUNI ROSSI BIANCHI Giovanni Maria Giulia Marco Clara Giorgio Pietro Nadia Elena Giuseppe Susanna Paolo Al ristorante Due padri, due figli, un nonno e un nipote vanno al ristorante. Il cameriere porta solo tre porzioni. Perché? La famiglia in ferie Maria e Pietro Bianchi raccontano a degli amici che sono stati in ferie e che nella loro macchina viaggiavano molte persone: Pietro Bianchi: Nella nostra macchina c’era un nonno, una nonna, un suocero, una suocera, una nuora, due figlie, due sorelle, due figli, due padri, due madri e tre nipoti. Maria Bianchi: Non esagerare! È vero: tutte queste persone erano nella macchina, ma in verità non erano diciotto, bensì meno di dieci! Sai dire quante persone erano nella macchina dei Bianchi? Soluzione: Il padre è anche nonno al figlio del figlio, ecc. Quindi: padre/nonno; figlio/ padre; figlio/nipote Sette persone: nonno/suocero/padre; nonna/suocera/madre; figlio/padre; moglie/nuora; due figlie/nipoti/sorelle, figlio/nipote. © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 38 Corriere Canadese • 25 settembre 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  36. 36. LA RUBRICA L’apprendimento dell’italiano attraverso la ludolinguistica Imparare la lingua giocando LE INTERVISTE IMPOSSIBILI In ricorrenza della prossima Festa del Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving), abbiamo “intervistato” uno dei Padri Pellegrini. Mollica: Il prossimo lunedì in Canada si festeggia il Giorno del Ringraziamento. Questo evento è di origine canadese? Padre Pellegrino: No. L’origine della festa risale ai Padri Pellegrini che, dopo un anno dal loro arrivo nel Nuovo Mondo nel 1620, festeggiarono con i nativi americani. Mollica: Perché avete lasciato l’Inghilterra? Padre Pellegrino: Volevamo praticare la nostra religione e in Inghilterra in quei tempi questo non era possibile. Volevamo “purificare” tutte le forme non previste dalle Sacre Scritture e quindi ci chiamavano “puritani”. Gli anglicani non tolleravano queste idee e la vita in Inghilterra era diventata insopportabile. In un primo tempo ci siamo trasferiti in Olanda, ma i nostri figli incominciavano a perdere la nostra lingua e la nostra cultura e allora ci siamo imbarcati sulla nave, Mayflower, che ci ha condotto a Plymouth, nel Massachussetts, nel dicembre del 1620. Mollica: Come avete trovato la vita nel Nuovo Mondo? Padre Pellegrino: Trovammo un inverno molto rigido, duro e difficile. Sono morti oltre un centinaio di nostri connazionali. È stato grazie alla generosità del capo della tribù di Wampanoag che garantì la nostra sopravvivenza dandoci una parte delle proprie riserve di cereali. E poi ci è stato insegnato come piantare il granturco e altre verdure. L’anno dopo abbiamo avuto un’ottima raccolta. Per ringraziare Dio e i nativi americani abbiamo organizzato un pranzo. Mollica: Quindi, la festa del Giorno del Ringraziamento si celebra sin dal 1621... Padre Pellegrino: No. Abbiamo dovuto aspettare oltre 200 anni perché ci fosse una proclamazione ufficiale di questa festa. È stato il Presidente Abraham Lincoln che, nel 1863, proclamò festa nazionale il Giorno del Ringraziamento da festeggiare il quarto giovedì del mese di novembre. Mollica: Come si festeggia oggi? Padre Pellegrino: La festa è un “Natale anticipato”. Il piatto principale è il classico tacchino arrosto accompagnato da una serie di piatti tipici: pumpkin pie (torta di zucca), smoked ham (prosciutto affumicato al miele), stuffing (una sorta di ripieno di pan grattato), yams (patate dolci con cannella), greens (una verdura simile agli spinaci), corn (mais) e cranberries (mirtilli). Più di 40 milioni di tacchini vengono consumati durante la festa. Mollica: Una festa molto sentita dagli statunitensi... Padre Pellegrino: Sì. Milioni si accingono a passare il giorno con i familiari.Qualche giorno prima della festa, il presidente degli Usa grazia due tacchini. Uno dei due sarà imbarcato su un volo Washington-Los Angeles e avrà l’onore di aprire la parata di Disneyland. Dal 2003 i cittadini statunitensi hanno la possibilità di scegliere e votare il nome da dare ai tacchini collegandosi, grazie a internet, al sito ufficiale della Casa Bianca.
  37. 37. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! Il soliloquio del Tacchino In ricorrenza del prossimo “Giorno del Ringraziamento” abbiamo lasciato la parola al Tacchino. Essere o non essere arrostito: questo è il problema! È dal 1621 che noi tacchini tremiamo al solo pensiero che arrivi l’autunno.. glu .. glu .. glu .. glu .. “e come mai?” Per colpa del Giorno del Ringraziamento, che si celebra in Canada il secondo lunedì di ottobre mentre negli Stati Uniti il quarto giovedì di novembre. I nativi americani hanno fatto strage dei nostri antenati, che razzolavano in libertà. Dall’arrivo dei Puritani, invece, veniamo allevati apposta per essere sacrificati in questo giorno maledetto. Sin da piccoli … glu... glu... noi sappiamo già quale sarà il nostro destino, a cosa andiamo incontro e persino l’ora esatta della nostra fine. Purtroppo la ghigliottina ci aspetta! Ci tagliano la testa, ci spennano, ci congelano: che usanza crudele! Questi esseri umani senza cuore, ci farciscono ben bene prima di cuocerci, poi inzuppano la nostra carne nella salsa di mirtilli e infine si rimpinzano fino a star male! Che vergogna! Che orrore! Che indecenza! Ma perché capita sempre a noi? Perché non alle anatre o a quei sudici avvoltoi? Glu... glu... Se solo penso che noi siamo degli innocui vegetariani… che affronto! Sono d’accordo sul fatto che si debba ringraziare Dio per tutti i doni ricevuti e per il buon raccolto… Ma perché non festeggiare il Giorno del Ringraziamento il 31 novembre ? © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 39 Corriere Canadese • 3 ottobre 2012 • E-mail: mollica@brocku.ca
  38. 38. LA RUBRICA L’apprendimento dell’italiano attraverso la ludolinguistica Imparare la lingua giocando La pista cifrata “La pista cifrata” è il titolo di un gioco che appare regolarmente su La Settimana Enigmistica e in quasi tutte le riviste di enigmistica pubblicate da Corrado Tedeschi editore, da cui abbiamo estratto questa immagine. Si tratta di un gioco facilissimo nel quale il solutore deve unire con una lineetta i numeri da uno fino a un determinato numero. Nell’attività che vi proponiamo, il solutore deve rispondere correttamente alla domanda e procedere. G 1. Quanti erano i “personaggi in cerca di un autore”? [ 6 ] G 2. Secondo gli italiani, quale numero porta sfortuna? [17] G 3. Quante volte sette bisogna perdonare? G 4. Completa il seguente modo di dire: “fare il diavolo a...” G 5. Quante sono le stazioni della Via Crucis? G 6. Qual è un famoso film di Federico Fellini? G 7. Quante sono le dita della mano? G 8. Quante erano le muse, figlie di Zeus, che presiedevano a tutte le arti e le scienze e ispiravano poeti, filosofi e musicisti? G 9. Una dozzina. G 10. Che numero bisogna fare al “totocalcio” per vincere il primo premio? G 11. In quale anno a.C. fu fondata la città di Roma? G 12. Qual è l’estensione del Vaticano in kmq? G 13. Quanti comandamenti diede Gesù a Mosé sul monte Sinai? G 14. Quanti giorni si fanno per gli auguri di “Buon compleanno!” G 15. Quante sono le regioni d’Italia? G 16. Quanti sono gli anni di matrimonio per le “nozze d’argento”? G 17. Quale numero completa quest’ opera di Pirandello: Uno, nessuno e... G 18. Quale numero fa paura? G 19. Completa questo modo di dire: “in quattro e quattr’...” G 20. Completa questo modo di dire: “non c’è due senza ...” G 21. Completa questo modo di dire: “sparare a ...” G 22. In quale anno Rita Levi-Montalcini ha ricevuto il Premio Nobel per la medicina? G 23. Quanti erano i soldati di Garibaldi che sbarcarono a Marsala? G 24. Il primo numero. G 25. Quanti sono gli anni di matrimonio per le “nozze d’oro”? G 26. Quanti trentini andavano t rotterellando verso Trento? G 27. Completa il seguente modo di dire: “avere una visione a ... gradi”. G 28. In quale anno Cristoforo Colombo scoprì l’America? G 29. Quanti sono i colli di Roma? G 30. Quale numero forma il titolo di un libro di Marco Polo? G 31. Quante pecore bisogna lasciare per andare a cercare quella smarrita? G 32. Qual è la lunghezza del Po in km? G 33. Fra quanti litiganti gode il terzo?
  39. 39. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! La pista cifrata Rispondi alle domande della pagina accanto. Le risposte del numero corretto ti pemetteranno di unire i puntini dall’uno all’altro. Il risultato sarà un personaggio molto amato dai piccoli lettori. N.d.A.: Produciamo l’immagine per gentile concessione di Corrado Tedeschi Editore. 753 100 44 20 12 10 25 13 9 5 8½ 70 6 2 17 100.000 4 14 90 652 3 8 0 1.000 1986 360 50 99 7 1 1.000.000 33 1492 L’attività è tratta da: Anthony Mollica, Ludolinguistica e Glottodidattica. Welland: Soleil publishing inc. E-mail: soleil@soleilpublishing.com © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! Attività N° 40 Corriere Canadese • 10 ottobre 2012 • E-mail: mollica01@gmail.com
  40. 40. ANTHONY MOLLICA Giochiamo con le parole ! La pista cifrata Soluzioni dell’Attività N° 40 del 10 ottobre 2012 753 100 44 20 12 10 25 13 9 5 8½ 70 6 2 17 100.000 4 14 90 652 3 8 0 1.000 1986 360 50 99 7 1 1.000.000 33 1492 © 2012 Anthony Mollica, Giochiamo con le parole! • Attività N° 40 Corriere Canadese • 10 ottobre 2012 • E-mail: mollica01@gmail.com

×