Anza' salvatore valutazione anno 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Anza' salvatore valutazione anno 2011

on

  • 69 views

ANZA DOTTORE SALVATORE EX DIRIGENTE ASSESSORATO AMBIENTE REGIONE SICILIA Coordinatore PIANO QUALITA 'DELL'ARIA SICILIA COPIATO DAL PIANO RISANAMENTO ARIA DEL VENETO ED DA 27 ALTRE FONTI "puo ritenersi ...

ANZA DOTTORE SALVATORE EX DIRIGENTE ASSESSORATO AMBIENTE REGIONE SICILIA Coordinatore PIANO QUALITA 'DELL'ARIA SICILIA COPIATO DAL PIANO RISANAMENTO ARIA DEL VENETO ED DA 27 ALTRE FONTI "puo ritenersi accertato il Che Il Piano (ARIA REGIONE SICILIA) conteneva in sé non ERRORI comunque vistose copiature di ONU piano di Altra Regione. Appare Evidente Che Gli ERRORI del Piano Regionale per la Tutela della Qualità dell'Aria non potevano Essere Semplici refusi, Giacchè non potrebbe giustificarsi Logicamente la Creazione ad hoc di Una Commissione Composta da tre soggetti Che ha Lavorato a quattro MESI la correzione di Elaborato delle Nazioni Unite per di APPENA 385 pages Compresi Gli Allegati. Nello Stesso decreto di correzione Relativo al pianoforte SI Legge di Comunità Montane argini fi Fiumi e Canali Intero teritorio pianeggiante della Regione, bacino archeologico padano. Puo pertanto ritenersi accertato il Che Il Piano conteneva in sé non ERRORI, comunque vistose copiature di u piano di Altra Regione .... Tribunale di Palermo Sentenza di condanna a SALVATORE ANZA? Alla pena di 1 anno e 8 Mesi di reclusione n. 5455/18 ottobre 2012 http://tutelaariaregionesicilia.blogspot.it/2014/04/anza-salvatore.html

Statistics

Views

Total Views
69
Views on SlideShare
69
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Anza' salvatore valutazione anno 2011 Anza' salvatore valutazione anno 2011 Presentation Transcript

  • SCHEDA A.1: scheda dei risultati conseguiti al termine dell’esercizio. Amministrazione: Dipartimento dell’Ambiente UFFICIO: SERVIZIO 7 Pianificazione e governance acque e rifiuti Rilevazione dei risultati conseguiti Anno di riferimento della valutazione: 2011 DIRIGENTE: SALVATORE ANZA’ PERFORMANCE OPERATIVA Colonna B Colonna C Col. D Colonna E Col. F Col. G Col. H Colonna AA Colonna BB Nr Descrizione sintetica obiettivo Priorità (alta/bass a) Corr. Ob. Strat. Indicatore previsto Valore obiettivo Data ultima Peso attribuito Risultati realizzati (descrizione) Punteggio conseguito 1 Atti di indirizzo ,direttive ,pareri e consulenze riguardo: -tutela delle acque dell’inquinamento;- normativa in materia di acque di scarico di natura civile e industriale ; - normativa in materia di reflui di varia natura ( effluenti di allevamento, acque di vegetazione, ecc ALTA n. 8 della direttiva 162 del 15.09.10- contratto PROXI Provvedimenti finali di competenza dell’ufficio , rapporti con l’utenza. 31.12.11 6 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 6 2 Approvazione di strumenti di programmazione fognaria e depurativa dei comuni (.P.A.R.F.) BASSA n. 6 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto Di realizzazio ne fisica Decreti di approvazione 31.12.11 2 Lo strumento P.A.R.F. è stato abolito dall’art. 32 della legge Regionale n. 12 del 12/07/11 1 2 3 Finanziamenti per opere depurative e fognarie finalizzate al risanamento delle acque BASSA n. 6 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto PROXI Impegni di spesa , mandati di pagamento e OO.AA. 31.12.11 5 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 5
  • 4 Raccolta ,catalogazione e diffusione delle informazioni relative ai sistemi delle acque superficiali e sotterranee,nonché a quelli socioeconomici correlati,ed implementazione del Centro di documentazione ambientale , con riferimento alla matrice acqua. ALTA n. 5,8 e 9 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto PROXI Riunioni, banca dati, note, relazioni. 31.12.11 5 Relazione inserita nel Piano di lavoro 2011 5 5 Piano di tutela delle acque . Definizione dello stato di qualità dei corpi idrici e degli obbiettivi di qualità ,classificazione in funzione degli obbiettivi di qualità. Valutazione dell’impatto dell’inquinamento da fonte puntuale o diffusa. Protezione delle zone vulnerabili da nitrati di origine agricola e da prodotti fitosanitari. ALTA n. 5,6 e 8 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto PROXI Riunioni, banca dati, note, relazioni. 31.12.11 4 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 4 6 Coordinamento e segreteria del Tavolo Tecnico Regionale sulle Acque BASSA n. 5 e8 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto Di realizzazio ne fisica Convocazioni, riunioni, verbali. 31.12.11 5 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 5 7 Coordinamento delle attività di monitoraggio delle acque marino- costiere , con riferimento alla convenzione DRA- ARPA Sicilia. Linea d’azione 3.5 “Aggiornamento ,completamento e potenziamento del sistema di monitoraggio delle acque superficiali e sotterranee” del PAR FAS 2007/2013. BASSA n. 5,6,8 e 13 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto PROXI Riunioni 31.12.11 4 L’ufficio non è stato nelle condizioni di dare seguito agli adempimenti conseguenti, in quanto le somme previste nel Capitolo 842414 non sono risultate disponibili nell’anno 2011 a causa del blocco per emendamenti al bilancio 2011 4
  • 8 Pianificazione e governance, vigilanza, valutazioni ew pareri, sugli effetti ambientali relativi alle attività che prevedono la produzione di rifiuti ( per gli aspetti di competenza). BASSA n. 5 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto PROXI Riordino archivi, provvedimento finali di competenza dell’ufficio. 31.12.11 4 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 4 9 Autorizzazioni per l’utilizzo dei fanghi di depurazione in agricoltura,ex art. 9 del D.Lgs. 27 gennaio 1992, n.99 BASSA Contratto PROXI Decreti di autorizzazione. 31.12.11 5 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 5 10 Contrasto al fenomeno dell’inquinamento da amianto ( per gli aspetti di competenza). Commissione regionale amianto ALTA n. 6 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto PROXI Note , riunioni. 31.12.11 5 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 5 11 Partecipazione al Progetto Life “ N.O.W.S.T.E.” ( New Organic Waste Sustainable Treatment Engine ), per la sperimentazione a scala regionale di un elettrodomestico che tratta rifiuti organici domestici. BASSA n. 6 e 9 della direttiva 162 del 15.09.10 contratto PROXI Note , riunioni, relazioni. 31.12.11 5 Il dirigente ha conseguito pienamente l’obiettivo 5 Raggiungimento obiettivi operativi (punti 50) TOTALE conseguito 50/ 50 Attuazione piano di lavoro (punti 30) TOTALE conseguito 30/ 30 Totale conseguibile Performance operativa (punti 80) TOTALE conseguito 80 / 80
  • COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO Colonna K Colonna CC Colonna DD Colonna EE Qualità gestionali-relazionali Peso attribuito (A) Risultati realizzati (descrizione) Livello di rendimento (B) Punteggio conseguito (A x B) capacità di analisi e programmazione 7 Eccellente 1 7 capacità di relazione e coordinamento 6 Eccellente 1 6 capacità di gestione e realizzazione 7 Eccellente 1 7 TOTALE conseguibile Punti 20 TOTALE conseguito 20/ 20 Tabella riassuntiva TOTALE conseguibile TOTALE conseguito Performance operativa 80 80 / 80 Comportamento organizzativo 20 20 / 20 Ha conseguito tutti gli obiettivi identificati con priorità alta e livello di completamento di tutte le azioni correlate almeno pari a medio Si / No si TOTALE 100 100/ 100 DATA Il responsabile della valutazione Il valutato Nome e firma Nome e firma