Your SlideShare is downloading. ×
Anteprima Sessione 1 - Training Avanzato SysAid IT
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Anteprima Sessione 1 - Training Avanzato SysAid IT

638
views

Published on

Anteprima della sessione 1 del Training Avanzato SysAid IT organizzato da Irimì distributore italiano di SysAid

Anteprima della sessione 1 del Training Avanzato SysAid IT organizzato da Irimì distributore italiano di SysAid

Published in: Technology

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
638
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide
  • Quello che vediamo è un grafico di una rete di una azienda. Spiegare un po’ la struttura cosa c’è che apparati a sx per poi passare al datacenter <quello che si vuole far vedere in questa rappresentazione grafica Spiegare che se ci sono degli utenti che viaggiano, se l’agente è installato per la vorare localmente da fuori non funzionerà, bisognerà configurarlo perché funzioni dall’esterno. In questo modo funzionerà in entrambi i casi: dall’esterno e dall’interno. Ci sono 4 modalità di deploy. Il più usato è quello del deploy centralizzato. Passare a slide successiva
  • Spiegare il defult delle impostazioni dell’agent per quanto riguarda il deploy centralizzato. Far vedere sul desktop l’icona di SysAid. Iniziare a spiegare i parametri Passare alla slide sucessiva.
  • Far vederi 4 metodi di installazione agent Passare al prodotto Spiegare il dpeloyment tools. (PUNTO 3) Far vedere come scaricarlo. Notare che è simile all’installazione dell’agent e che bisogna inserire le stesse informazioni Riprendere il discorso del dns e di riportare quelli sull’url richiesto Completare l’installazione e far vedere che compare l’icona del tool in basso a destra. Far vedere da programmi sysaid il nuovo programma installato ed eseguirlo Spiegare cosa si vede sia di domino, che di info a livello di pc. Far vedere che su un pc c’è l’agent e su un altro no. Spiegare le impostazioni dell’agent (da deployment tools) Spiegare di non usare l’imnpostazione di eseguire l’agent una volta la giornio: vecchia impostazione da versioni precedenti. Se si richiede una connessione remota questa non funzionerebbe perché l’agent non controlla questa richiesta sul server. Spiegare remote controll setting. Mirror driver utilizzato di defualt quando il sistema instaura una sessione remota Spiegare come selezionare e deselzionare gli asset dove deploiare l’agent. Fare il deploy su un pc. Far vedere il log. Far vedere che su i pc ci sono gli agenti installati E fare alcune considerazioni sui prerequisiti perché il deploy avvenga in modo corretto: esempio firewall, remote registry service attivo. Indicare le porte che servono per il deploy : Vediamo più avanti Autorizzazioni di amministratore di domino per avere quelle locali Su windows 7 è disabilitato di default Potremmo ricevere degli errori durante l’installazione se vengono a mancare i prerequisiti spiegati sopra Tornare sulla slide e spiegare la network discovery (PUNTO 4) Passare al prodotto alla network discovery SPIEGARE il deploy per dominio ei settaggi dell’agent. Se Sysaid server è all’interno di una LAN e non raggiungibile si consiglia di installarfe il remote discovery service. Ritornare sulla slide grafica – far vedere che si installa su un pc remoto RDS Parlare del logon script (PUNTO 1) Spiegare lo script. Spiegare perché non è la miglior via: gli utenti non dovrebbero essere qdministrator locali o power user per cui non è possible installare l’agent senza questi privilegi. Meglio usare lo script sull script di avvio perché viene eseguito ogni volta che il pc si avvia e prima che l’utente si autentichi, viene eseguito con i privilegi di local account e per questo è possibile installare l’agent. Campi da modificare sul file MSI sotto property: ACCOUNT = Account ID SERIAL = Serial SERVERURL = URL del server SYSAId
  • Transcript

    • 1. Training Avanzato SysAid IT Impara a utilizzare SysAid al meglio per migliorare le performance dell’IT
    • 2. Training Avanzato SysAid IT Edizione 7– 8 giugno 2011
    • 3.
      • Training Avanzato SysAid IT
      Introduzione - Training Avanzato SysAid IT Contatti Stefano Paoletto , [email_address] Centro Supporto Irimì , [email_address] Modalità del Training Avanzato I partecipanti devono completare l’esercitazione pratica che verrà eseguita in un ambiente dedicato . E’ richiesto che almeno l’80% degli esercizi vengano svolti correttamente.
    • 4.
      • Training Avanzato SysAid IT
      Introduzione - Training Avanzato SysAid
      • Panoramica
      • Il Training Avanzato SysAid è strutturato in 8 sessioni:
      • I passi fondamentali per implementare SysAid
      • Le basi di SysAid
      • Gli strumenti di SysAid IT
      • Gli strumenti di misurazione
      • Personalizzazioni
      • SysAid CMDB
      • SysAid ITIL
      • Manutenzione e risoluzione dei problemi
    • 5.
      • Training Avanzato SysAid IT
      Introduzione - Training Avanzato SysAid
      • Panoramica
      • SysAid è la soluzione progettata per assistervi nelle attività quotidiane di gestione dell’IT.
      • Abbiamo raccolto in sintesi le principali sfide che SysAid IT vi aiuta ad affrontare con successo:
      • Ridurre le chiamate via email e telefono
      • Concentrare le energie dove servono
      • Prevenire proattivamente le interruzioni di servizio IT
      • Ridurre al minimo il tempo per incidente
      • Migliorare la qualità del servizio
      • Migliorare il processo decisionale
    • 6.
      • I passi fondamentali per implementare SysAid IT
      • Training Avanzato SysAid IT
    • 7.
      • Training Avanzato SysAid IT
      I passi fondamentali per implementare SysAid
      • Sessione 1
      • I Passi Fondamentali per Implementare SysAid
      • L’Agent SysAid
      • Deploy dell’Agent SysAid
      • Controllo remoto
      • Integrazione LDAP/Active Directory
      • Integrazione posta elettronica
    • 8.
      • Training Avanzato SysAid IT
      L’Agent di SysAid installato nella rete SysAid Server Data Center Unix Servers: AIX, Solaris, HP-UX, others… Virtual servers, Citrix farms, Terminal servers, Cockpit etc… Wintel servers Internet LAN Linux servers Network Other SNMP devices Other SNMP devices Other SNMP devices WAN
    • 9.
      • Training Avanzato SysAid IT
      I passi fondamentali per implementare SysAid
      • L’Agent di SysAid 1.1
      • Impostazioni predefinite
      • Nome dell’icona sul Desktop: SysAid
      • Hotkey: F11
      • Metodo di esecuzione: Run as service
      • Intervallo di connessione: 30 sec
      • Permetti l’invio di R.A.(aggiungi icona sul desktop): Yes
      • Random asset ID: No
      • Permetti controllo remoto: Yes
      • Richiedi conferma all’utente per il controllo remoto: Yes
    • 10.
      • Training Avanzato SysAid IT
      I passi fondamentali per implementare SysAid
      • Distribuzione dell’Agent di SysAid 1.2
      • Installazione tramite startup/logon script
      • Distribuzione tramite pacchetti MSI via Active Directory Group Policy
      • Distribuzione remota tramite il Deployment tool
      • Distribuzione remota tramite Network Discovery
    • 11.
      • Training Avanzato SysAid IT
      Questa è l’anteprima della sessione 1 Per maggiori informazioni www.iriminet.it I passi fondamentali per implementare SysAid