Wiki

297 views
251 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
297
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Wiki

  1. 1. Un archivio di terze prove http://terzaprova.pbworks.com
  2. 2. Com‘è strutturato? <ul><li>Primo livello (tipologia di istituto) </li></ul><ul><li>Secondo livello (disciplina) </li></ul><ul><li>Terzo livello (prove classificate per anno scolastico di somministrazione) </li></ul>
  3. 3. A chi è rivolto? <ul><li>Docenti </li></ul><ul><ul><li>recuperare le prove (uscita) </li></ul></ul><ul><ul><li>Collaborare inserendo prove (entrata) </li></ul></ul><ul><li>Studenti </li></ul><ul><ul><li>Recuperare prove (entrata) </li></ul></ul><ul><ul><li>Svolgere una prova simulata (uscita) </li></ul></ul>
  4. 4. Come si collabora? <ul><li>Si richiede un accesso (request access) </li></ul><ul><li>Si attende la conferma di avvenuta iscrizione (sarà inviata una mail all'indirizzo di posta elettronico) </li></ul><ul><li>Si possono inserire le prove </li></ul>
  5. 5. Perché un wiki (1) <ul><li>È un mezzo completamente ipertestuale, con una struttura di navigazione non lineare </li></ul><ul><li>Si può utilizzare il modello CamelCase per la nomenclatura della pagine e dei dei link </li></ul><ul><li>Funzioni presenti: cronologia delle revisioni, e Confronta, che evidenzia i cambiamenti tra due revisioni </li></ul>
  6. 6. <ul><li>È uno strumento “leggero” e di facile comprensione (anche per i docenti meno esperti...) </li></ul><ul><li>Si possono condividere tra docenti i testi </li></ul><ul><li>delle simulazioni </li></ul><ul><li>Le simulazioni sono accessibili da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. </li></ul>Perché un wiki (2)
  7. 7. <ul><li>Si possono commentare le pagine che hanno suscitato interesse e ricevere le opinioni che altre persone (che accedono al wiki) hanno riguardo l'argomento </li></ul><ul><li>Possibilità di effettuare implementazioni costantemente </li></ul><ul><li>È possibile utilizzare direttamente i tag del codice html </li></ul>...continua(3)
  8. 8. limiti del wiki (1) <ul><li>non si possono creare sottocartelle con lo stesso nome all'interno di cartelle (media di quizfaber) </li></ul><ul><li>Nel caso di simulazioni on line è necessario conoscere il codice HTML per integrare ad esempio quizfaber e form </li></ul>
  9. 9. limiti del wiki (2) <ul><ul><ul><ul><li>Non si può inserire uno sfondo colorato (su wikispace è possibile) </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Non esiste un menu di navigazione (su wikispace è possibile) => sitemap a codice </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Non si possono inserire blog </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Si possono gestire classi da max 10 studenti </li></ul></ul></ul></ul>
  10. 10. suggerimenti <ul><li>Per modificare lo sfondo della pagina => </li></ul><ul><li>Simulazione on line per tanti utenti => </li></ul><ul><li>Per adattare le proprie esigenze al wiki, ove possibile => </li></ul><ul><li>Fare l’upgrade del wiki </li></ul><ul><li>Utilizzare uno wikispace </li></ul><ul><li>Utilizzare google form </li></ul><ul><li>Conoscenza del codice HTML </li></ul>
  11. 11. riassumendo

×