Your SlideShare is downloading. ×
Fumo e Alcool
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Fumo e Alcool

3,518
views

Published on

Materiale prodotto al termine del progetto Nautilus. IPC EUROPA, AS 2007-2008, prof.sa IRIS GRANDONE

Materiale prodotto al termine del progetto Nautilus. IPC EUROPA, AS 2007-2008, prof.sa IRIS GRANDONE

Published in: Technology, Health & Medicine

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
3,518
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
41
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. VOLUME 2 Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 2. Hanno partecipato ai lavori di ricerca e stesura di questo opuscolo: Buselli Gennaro,Mirra Carmela, Neri Patrizia e Vitale Olga. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 3. SOMMARIO 1. Presentazione 2. Tabagismo 3. Alcolismo 4. Ringraziamenti Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 4. Ringraziamenti: Un ringraziamento speciale a coloro che hanno reso possibile questo progetto: Alla Dirigente Scolastica Professoressa Rosanna Gen- ni, la quale ha concesso l’attuazione di questo lavoro; Alla Professoressa Iris Grandone, senza la quale il proget- to non avrebbe avuto vita; ;Il Responsabile SerT di Somigliano del Progetto Nautilus, il Dr. Giuseppe Esposito; Siamo una rappresentanza “peer educator” del All’Associazione o.n.l.u.s Zhaire rappresentata daMassimo, Progetto Nautilus appartenente alla classe 2a Cg ; abbiamo avuto il compito di partecipare insieme Angela e il loro staff per, il contributo Salute sulla parte re- ad allievi di altre classi 2 e di questo gruppo ,al lativa all’alimentazione e alla sessualità lavoro di realizzazione di un cofanetto “Salute” sui Agli altri membri del gruppo “peer educator” delle classi secon- principali argomenti svolti durante il corso del progetto Nautilus-Salute .In questo opuscolo gli de ,che hanno collaborato al progetto con il massimo impegno; argomenti trattati sono “alcolismo e tabagismo”. Ai nostri compagni della 2 Cg ,che hanno contribuito ai lavo- a ri di ricerca . ATutti i Docenti della 2 De che ci hanno a consentito qualche evasione dall’orario curriculare ...ed infine, un affettuoso ringraziamento ai Docenti e ai Tecnici di laborato- rio del quarto piano che ci hanno lasciato usare i computers in orari non previsti Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 5. Tabagismo: termine con cui si indica l’abitudine a fumare tabacco e la forma di intossicazione cronica derivante da tale pratica. Il tabagismo comporta molteplici effetti nega- tivi sulla salute, che, nel loro complesso, superano quelli derivanti dagli inquinanti atmosferici. In Europa sono 50- 0.000 all'anno i decessi per cause collegate al fumo e in Italia fra i 15 milioni di fumatori si contano ogni anno 6- 0.000-80.000 morti a causa del fumo. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 6. La composizione del fumo di tabacco che viene inalato è stata oggetto di molti studi, dai quali risulta che nep- pure l'uso di filtri è sufficiente a proteggere il fumatore dagli effetti pericolosi di alcuni potenti cancerogeni, come gli idrocarburi policiclici, le betanaftilammine e le nitrosammine, che danno origine a tumori su diversi a- nimali da laboratorio. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 7. Nonostante i molti progressi compiuti dalle terapie . Il fumo contiene, inoltre, sostanze tossiche come contro l'alcolismo, le stime del numero di decessi le- ammoniaca, formaldeide, ossidi di azoto e monossido gati a questo tipo di abuso restano comunque elevate. di carbonio; quest'ultimo è responsabile di un ridotto In questo senso il Progetto europeo di azione contro afflusso di ossigeno ai tessuti, che danneggia le cel- l'alcolismo, promosso dall' Organizzazione mondiale lule. Il principale componente del fumo di tabacco è, della sanità (OMS), si è proposto di ridurre del 25% il tuttavia, la nicotina, che provoca costrizione dei vasi consumo di alcolici nella popolazione fra il 1980 e il sanguigni, con conseguente aumento della pressione 2000, con un particolare impegno per quanto riguarda del sangue e della frequenza cardiaca, e un incre- i paesi dell'ex URSS. mento dell'attività dei nervi simpatici. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 8. Tra i farmaci che possono facilitare la guarigione dal- l'alcolismo vi sono alcuni psicofarmaci. Può essere uti- le l'impiego dell'antabuse, un preparato che produce All’abitudine al fumo vengono ricondotte malattie come il un forte disgusto per l'ingestione di alcolici, ma risulta cancro dei polmoni, delle labbra, del cavo orale, della farin- in molti casi pericoloso. Gli etilisti che decidono di ge, dell'esofago e del pancreas; malattie dell'apparato car- smettere di bere spesso si rivolgono all'associazione diovascolare, come le coronaropatie, l'ictus, le emorragie denominata Alcolisti Anonimi, un gruppo di sostegno cerebrali e le vasculopatie periferiche; la pneumopatia cro- psicologico e morale che, tuttavia, non fornisce tratta- nica ostruttiva, che comprende la bronchite cronica e l'enfi- menti di tipo clinico. sema. Tessuto polmonare di un fumatore I polmoni sono costituiti da circa 350 milioni di microscopiche ca- vità dette alveoli, sulle cui pareti avviene lo scambio tra l'ossigeno dell'aria e l'anidride carbonica prodotta dal corpo. Le malattie pol- monari generalmente colpiscono gli alveoli distruggendoli o ren- dendoli incapaci di effettuare gli scambi gassosi. Nella foto, una sezione di tessuto polmonare di un fumatore colpito da enfisema Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 9. Le terapie convenzionali dell'alcolismo contemplano diver- Le coronaropatie e, in particolare, l'infarto del miocardio si tipi d'intervento, volti in parte a eliminare i problemi acu- rappresentano la causa principale di morte legata al fumo ti dell'etilismo, come le crisi d'astinenza, in parte a curare di sigaretta e sono dovute principalmente agli effetti della l'aspetto psicologico della dipendenza attraverso una serie nicotina e del monossido di carbonio, che favoriscono la di colloqui individuali e di gruppo. L'obiettivo finale della comparsa di arteriosclerosi. maggior parte delle terapie è la totale astinenza dalle be- La seconda causa di morte legata al fumo è il cancro ai vande alcoliche, anche se, secondo alcune teorie molto polmoni, che presenta un legame diretto di causa-effetto con il fumo, come si evince confrontando la differenza controverse, è possibile un ritorno controllato all'alcol. d'incidenza di questa patologia tra gruppi di fumatori e di . non fumatori; oltre ai polmoni, sono numerosi gli organi colpiti da tumori per i quali è dimostrato un rapporto cau- sale con il fumo, come quelli del cavo orale, della faringe e del pancreas. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 10. L'esposizione involontaria al fumo passivo è an- Le cliniche e i reparti ospedalieri specializzati nella cu- ch'essa molto pericolosa per la salute e, in base ad ra dell'alcolismo sono in crescita costante, in seguito alcuni dati recenti, comporta un rischio di sviluppo anche all'aumento del numero di alcolisti disposti a del cancro ai polmoni superiore dell'1,5% rispetto a considerare il proprio problema al pari di una qualun- quello che corrono i non fumatori che vivono in am- que malattia grave e, dunque, a curarsi; le diagnosi av- bienti non inquinati dal fumo. vengono così più precocemente di un tempo, e questo consente di ottenere un maggiore successo delle tera- pie e tassi di guarigione più elevati. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 11. Nel caso di sospensione dell’abitudine al tabacco, il ri- schio di mortalità legata al fumo cala lentamente, tanto che per tornare al valore di partenza possono essere necessa- ri più di vent'anni. A livello psichico, l'alcolismo è caratterizzato da un progressivo decadimento delle facoltà intellettive e dalla perdita del senso etico. Caratteristiche sono l'aggressività dell'alcolista e la grande labilità del suo umore. Dopo un lungo periodo di abusi può in- sorgere il delirium tremens, grave sindrome, talvolta fatale, che si manifesta con stato confusionale, allu- cinazioni e tremori, e che può essere indotta anche dall'astinenza dall'alcol. I casi di alcolismo più avan- zato richiedono frequenti ricoveri ospedalieri. L'alcolismo è, indirettamente, una delle principali cause di incidenti stradali, a causa della diminuzione della capacità di concentrazione che esso provoca. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 12. Le manifestazioni a carico del sistema nervoso cen- trale comprendono sia la comparsa di deficit della memoria e della capacità di apprendimento sia, quando l'alcolismo è associato a malnutrizione, una degenerazione del cervello che si manifesta con la Anche i nascituri non sfuggono agli effetti nocivi del difficoltà nel mantenere la posizione eretta nel cam- fumo: molti studi hanno, infatti, evidenziato l'esistenza minare. Le manifestazioni a carico del sistema nervo- di una relazione tra il numero di sigarette fumate dalla so periferico comportano la comparsa di formicolii e madre e l'insorgenza di gravi complicazioni durante la parestesie agli arti. gravidanza, la nascita di bambini morti o scarsamente vitali e alcuni casi di morte neonatale improvvisa. .Le alterazioni a carico di esofago e stomaco possono de- terminare la comparsa di esofagite (infiammazione della parete interna dell'esofago), gastrite ed emorragie ga- strointestinali. Le alterazioni a carico del fegato possono evolvere verso l'epatite da alcol e la cirrosi, mentre quelle a carico del pancreas possono determinare l'insorgenza di pancreati- te acuta e cronica (infiammazione del pancreas). Le alterazioni a carico del sistema circolatorio comporta- no un aumento della pressione sanguigna, tachicardia e dilatazione di atrio e ventricolo sinistro con evoluzione verso l'insufficienza cardiaca. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 13. L'alcol produce uno stato tossico generale dell'organismo, accompagnato da una situazione di deperimento dovuto sia a insufficiente apporto alimentare per inappetenza, sia a riduzione dell'assorbimento e dell'utilizzazione degli ali- menti introdotti. Gli effetti dell'alcol sono di tipo cumulativo, cioè si assom- mano e uno non esclude l'altro; essi comprendono una va- sta gamma di disturbi a carico di vari organi e apparati. Tra i più comuni vi sono quelli a carico del sistema nervo- so centrale e periferico, dell'esofago e dello stomaco, del fegato e del pancreas, del sistema circolatorio. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 14. L'alcolismo è una sindrome patologica determinata dal- l'assunzione acuta o cronica di grandi quantità di alcol. L'intossicazione acuta da alcol F10.0 si instaura general- mente dopo un'assunzione superiore a 50 mg/100mL (109 mmol/L). La medesima può sopraggiungere a concentra- zioni inferiori nel caso di soggetti suscettibili, più spesso per patologie enzimatiche. La sindrome di dipendenza F10.2 si ha quando si verificano tre o più delle seguenti condizioni: 1 .bisogno imperioso o necessità di consumare dell'alcol (craving) Campagna pubblicitaria Camel 2.perdita di controllo: incapacità di limitare il proprio Il personaggio Joe Camel, dell'omonima marca di sigaret- consumo di alcol; te, fu contestato alla fine degli anni Novanta quale esempio di pubblicità negativa per i giovani. Nel 1998 un accordo 3.sindrome di astinenza; congiunto tra industrie del settore e i procuratori generali di 46 stati degli Stati Uniti d'America stabilì di bandire l'uso 4.sviluppo di tolleranza; di personaggi dei cartoni animati nella pubblicità del ta- bacco, nel timore che la loro familiarità e simpatia induces- 5.abbandono progressivo degli altri interessi eo del pia- sero più facilmente i giovani al fumo. cere di consumare alcol; 6.consumo continuo di alcol nonostante la presenza di problemi ad esso legati. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 15. Gli alcolici che vediamo quotidianamente sulle nostre tavole sono ricavati per fermentazione del mosto, nel caso del vino, mentre per fermentazione del malto d’- orzo per la birra. Continuando arriviamo agli aperitivi dove certi sono a base di vino più sostanze amaricanti e certi altri deri- vano dalla distillazione (acquavite e brandy). Una piccola parte invece si ricava dalla canna da zucchero come il rum ,mentre la vodka si ricava dalla fermentazione dell’orzo e dell’avena. In vari paesi sono in vigore leggi di regolamentazione che proibiscono la propaganda di sigarette e alcolici attraverso un mezzo di comunicazione potente come la televisione, il cui pubblico è costituito in larga parte da minorenni. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer
  • 16. Alcolismo o Etilismo è la condizione in cui un indivi- duo ingerisce volontariamente una quantità ecces- siva di alcol etilico. Esso può comparire in forma L'alcol etilico, o etanolo, è una sostanza ottenuta per fer- acuta o in forma cronica. Nella sua forma acuta, mentazione e/o distillazione di sostanze contenenti zuc- l'alcolismo si manifesta con uno stato di ubriachez- cheri o per sintesi. za; nella sua forma cronica, si può trasformare pro- Le bevande quali il vino, la birra, gli aperitivi, i superalcoli- gressivamente in una vera e propria forma di tossi- ci sono definite bevande alcoliche in quanto contengono comania e può essere causa di morte precoce. L'al- una determinata percentuale di alcol, espressa general- colismo è spesso dovuto a una combinazione di fat- mente in gradi: tori di natura diversa, di tipo psicologico, sociale e, il vino da pasto per esempio, ha 1012 gradi; la birra 5; gli a quanto sembra, ereditario. aperitivi 18; e i superalcolici circa 45. La categoria di individui che più viene colpita dal- Anche alcuni farmaci (es. sciroppi) ed alcuni alimenti (es. dolciumi) possono contenere una percentuale di alcool. l'alcolismo è quella degli adulti di sesso maschile; in tempi recenti, comunque, il fenomeno si sta dif- fondendo anche tra i giovani e le donne ed esso ri- sulta in aumento in quasi tutte le regioni degli Stati Uniti, dell'Europa, dei paesi dell'ex Unione Sovieti- ca e di quelli in via di sviluppo. Create PDF with GO2PDF for free, if you wish to remove this line, click here to buy Virtual PDF Printer