Your SlideShare is downloading. ×
Wiki Loves Monuments presentazione alla Rete degli Ecomusei della Lombardia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Wiki Loves Monuments presentazione alla Rete degli Ecomusei della Lombardia

9,410

Published on

Presentazione di Iolanda Pensa del progetto Wiki Loves Monuments alla rete degli Ecomusei della Lombardia. Riunione, Nova Milanese, 21 febbraio 2012.

Presentazione di Iolanda Pensa del progetto Wiki Loves Monuments alla rete degli Ecomusei della Lombardia. Riunione, Nova Milanese, 21 febbraio 2012.

Published in: Self Improvement
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
9,410
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Wiki Loves MonumentsIolanda Pensa - io@pensa.it - Referente dell’Ecomuseo delle GrigneRiunione della Rete degli Ecomusei della Lombardia, Nova Milanese, 21 febbraio 2012
  • 2. Wikipedia. © & ™ All rights reserved, Wikimedia Foundation, Inc.
  • 3. Information Architects, Web Trand Map 2007/V2, 2007
  • 4. Wikipedia Art Historian/I [edit] wikipedia,Art Direction II Assignment; Prof. Holly Shields; Art Directors: Mike E. Perez, Mark Decker, Jacob Brubaker; Model: Darryl Patrick
  • 5. Da tutti i diritti riservati ad alcuni diritti riservati. Immagine in...
  • 6. Archivio Pietro Pensa e Associazione Amici del Museo delle Grigne Onlus Premio Wikimedia Italia 2009 per il sapere libero.
  • 7. L’Ecomuseo delle Grigne ha una licenza libera Creative Commons attribuzione condividi allo stesso modo che permette a tutti di utilizzare e modificare lasua documentazioni a scopo commerciale e non commerciale, citando la fonte e utilizzando poi la stessa licenza.
  • 8. Le procedure ideate e adottate dall’Associazione Amici del Museo delle Grigne Onlus e dall’Ecomuseo delle Grigne sono oggi utilizzate da altre istituzioni esono un caso studio nell’uso di Creative Commons.
  • 9. La documentazione dell’Archivio Pietro Pensa che contribuisce alla documentazione dell’Ecomuseo delle Grigne è stata caricata sulla banca dati multimedialedi Wikipedia in alta risoluzione e con la licenza Creative Commons attribuzione condividi allo stesso modo.
  • 10. Pergamene 3, 15,Vendita di feudo, Milano, 1538 ottobre 15. Domenico Saulo, magistrato delle entrate ordinarie dello Stato di Milano, su mandatodell’imperatore Carlo V, vende a Nicola Oldani, procuratore di Francesco Sfondrati, il feudo di Bellagio, devoluto alla camera per l’estinzione del ramomaschile della casa Stanga. Archivio Pietro Pensa, Codice pergamenaceo mm. 160x220, ff. 14, copertina rigida in cuoio.
  • 11. Share Your Knowledge valorizza i contenuti delle istituzioni culturali attraverso Wikipedia e Creative Commons.Share Your Knowledge è un progetto promosso dalla Fondazione lettera27 Onlus che si basa sull’esperienza dell’Archivio Pietro Pensa, dell’Associazione Amicidel Museo delle Grigne Onlus e dell’Ecomuseo delle Grigne. http://www.lettera27.org
  • 12. Share Your Knowledge: Persone e istituzioni - 2011 SeLiLi Servizio Licenze Libere Amici Museo delle Grigne Staff: Scientific director Iolanda Pensa, project manager Cristina Perillo, tutors Michele Casanova and Marco Chemello, lawyers Massimo Maggiore and Maria Lillà Montagnani, communication Claudia D’Alonzo and administration Rossella Zanelli. Wikipedia and Wikimedia Italia volunteers and wikipedian in residence Remulazz, External evaluators: DensityDesign Reserch Lab - INDACO Departiment Politecnico di Milano; Guido Ferilli and Pier Luigi Sacco with IULM Foundation, Flavia Marzano; Ermanno Pandoli, Studio Legale DDA dell’Avv. Deborah De Angelis; Domenico Sedini, Studium Artis srl; Chiara Somajni, Il Sole 24 Ore, ActionAid; Dario Taraborelli, Wikimedia Foundation; Wikiculture.
  • 13. DensityDesign Reserch Lab-INDACO Departiment Politecnico di Milano, Fondazione Cariplo on Wikipedia in Italian, 09/2011, CC BY-SA.
  • 14. Wiki Loves Monuments Un concorso fotografico internazionale chedocumenta il patrimonio culturale, coinvolge la comunità e contribuisce a Wikipedia.
  • 15. Mappa dei 15 paesi coinvolti in Wiki Loves Monuments nel 2012; l’Italia partecipa per la prima volta nel 2012. cc 0.
  • 16. Thoodor, Roman Catholic parish church Saint Ulrich in Obertilliach, East Tyrol (Osttirol), Austria, cc by-sa.
  • 17. Mihai Petre, Winter picture of Chiajna Monastery. The monastery is situated on the outskirts of Bucharest, cc by-sa.
  • 18. Maigi, Avenue in Suuremõisa, Estonia, cc by-sa
  • 19. Sito di Wiki Loves Monuments nel 2011, http://www.wikilovesmonuments.eu.
  • 20. Wikimedia Italia promuove Wiki Loves Monuments in Italia. Wikimedia è il movimento che sostiene Wikipedia. Wiki Loves Monuments è inoltre sostenuto daConsiglio d’Europa, Commissione Europea, Europa Nostra
  • 21. Perché gli ecomusei
  • 22. Gli ecomusei documentano il patrimonio culturale coinvolgono la comunitàcontribuiscono allo sviluppo del loro territorio
  • 23. Vantaggi per gli ecomusei che partecipano a Wiki Loves MonumentsGrande visibilità e accessibilità del proprio patrimonio culturale e paesaggisticoRiconoscimento del valore del proprio patrimonio culturale e paesaggistico da parte di WikipediaCoinvolgimento della comunità nel documentare il proprio patrimonioImmagini del proprio patrimonio accessibili sulla banca dati multimediale di WikipediaMaggiore facilità nel produrre voci di Wikipedia sul proprio patrimonioGli ecomusei promossi come fonte di conoscenza sul patrimonio culturale e paesaggistico italiano
  • 24. Cosa bisogna fare
  • 25. 1. Autorizzare l’uso della propria documentazione2. Invitare la comunità a fotografare il proprio patrimonio culturale e paesaggisticoPossibilità di migliorare la documentazione sul proprio patrimonioPossibilità di creare laboratori e coinvolgere il proprio programma
  • 26. Lettera di adesione entro il 15 marzomodello di lettera http://www.wikimedia.it/index.php/Wiki_Loves_Monuments/2012/adesione
  • 27. Iolanda Pensa, referente dell’Ecomuseo delle Grigne - io@pensa.it - http://io.pensa.it. 2012

×