Io Partecipo: un percorso di partecipazione sulla sostenibilità ambientale

564 views

Published on

Presentazione del percorso partecipativo "Noi Ambiente: ora puoi dire la tua", attivato su Io Partecipo, il portale della Regione Emilia-Romagna dedicato alla partecipazione

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
564
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Io Partecipo: un percorso di partecipazione sulla sostenibilità ambientale

  1. 1. IO PARTECIPO, NOI AMBIENTE: ORA PUOI DIRE LA TUAUn percorso di partecipazione sui temi della sostenibilità ambientale
  2. 2. Obiettivi del percorso di coinvolgimento dei cittadini• Promuovere la trasparenza e il dialogo con i cittadini sulle politiche regionali• Coinvolgere i cittadini in quanto stakeholder della regione Emilia-Romagna nel percorso di valutazione• Rilevare la percezione dei cittadini rispetto alle politiche regionali e al proprio sistema di valori/comportamenti• Valutare i principali progetti-interventi della Regione Emilia- Romagna rispetto ad aree e obiettivi strategici di sostenibilità indicati dalla Commissione Europea (Aalborg Commitments) a cui ha aderito la stessa Regione nel 2004.• Attraverso il processo agire in un’ottica di empowement sui temi della sostenibilità
  3. 3. Risultati attesi• Introduzione e sperimentazione di nuovi strumenti e approcci di supporto all’innovazione della Pubblica Amministrazione.• Maggiore confronto e approfondimento con i cittadini su temi e politiche che impattano sulla loro vita e rispetto ai quali la partnership pa/cittadino è strategica per il raggiungimento di impatti delle politiche• Potenziamento delle relazioni con i cittadini del territorio e maggior conoscenza e fiducia nei confronti dell’azione regionale
  4. 4. SCHEMA DI Rendicontazione PROCESSO Informazioni/Consulenze cittadini feedbacks Ascolto/Discussione opinioni PAs back e front office Sintesi idea/discussioni Feedback ai policy makersPolicy makers Feedback ai cittadini
  5. 5. Destinatari / Partecipanti da coinvolgere• Dirigenti d’Area della Regione E-R (almeno uno per ogni DG)• Principali stakeholders regionali• Cittadini iscritti e non al sistema Io PartecipoDestinatari finali• Enti pubblici europei (Regioni, Province, Comuni stranieri) durante la VI Conferenza Europea Città Sostenibili• Enti pubblici su scala nazionale e regionale.• Cittadini della regione Emilia-Romagna
  6. 6. • Il primo passo del percorso di partecipazione è stato la realizzazione di un sondaggio volto a selezionare una tematica specifica alla quale dedicare una successiva fase di dialogo e confronto, alla quale prenderanno parte anche esperti della Regione, che sarà finalizzata sia a recepire osservazioni, proposte e idee da parte dei cittadini, sia a evidenziare quanto finora è stato realizzato in Emilia-Romagna, con particolare attenzione alla definizione di indicatori e criteri di valutazione del loro impatto.• Hanno risposto 107 cittadini
  7. 7. • Dai risultati generali, oltre ad una sottolineatura sullestrema importanza di tutti i temi proposti, emerge anche una forte propensione dei partecipanti a formulare idee e proposte, e in particolar modo un netto accento sulla necessità di puntare su stili di vita e comportamenti individuali improntati ad un forte rispetto dellambiente e ad unalta attenzione a queste tematiche• I risultati del sondaggio, per quanto riguarda i quattro temi indicati nel sondaggio e il livello di attenzione segnalato dai partecipanti, sono indicati nei grafici pubblicati di seguito
  8. 8. • Totali per 1. consumo energetico e utilizzo di fonti rinnovabili:• per nulla (0) 0%• poco (0) 0%• abbastanza (5) 4%• molto (23) 21%• fondamentale (79) 73%
  9. 9. • Totali per 2. consumo e risparmio idrico:• per nulla (0) 0%• poco (1) 0%• abbastanza (7) 6%• molto (31) 28%• fondamentale (68) 63%
  10. 10. • Totali per 3. produzione e gestione dei rifiuti:• per nulla (0) 0%• poco (0) 0%• abbastanza (6) 5%• molto (31) 28%• fondamentale (70) 65%
  11. 11. • Totali per 4. mobilità e trasporti:• per nulla (1) 0%• poco (0) 0%• abbastanza (8) 7%• molto (39) 36%• fondamentale (59) 55
  12. 12. • Per quanto riguarda le proposte, le idee e i commenti avanzati nel campo libero del sondaggio, si segnala innanzitutto una forte propensione alla presa di parola da parte dei partecipanti. 70 di essi, pari a circa il 65% del campione, hanno infatti formulato commenti e avanzato idee e proposte, lasciando emergere, tra le altre cose, la notevole complessità e articolazione della tematica oggetto del sondaggio.
  13. 13. • circa un terzo dei commenti inseriti riguarda la necessità di puntare con forza sugli aspetti di comunicazione/informazione/sensibilizzazione/educa zione, soprattutto scolastica quest’ultima, relativi alle tematiche della sostenibilità, e in particolar modo sulla consapevolezza di quanto siano importanti gli stili di vita e i consumi;• un accento molto marcato riguarda anche gli stili di vita e consumi in sé, a prescindere dagli aspetti di comunicazione;• stessa attenzione è dedicata ad una tematica per molti versi attigua, ossia quella che fa riferimento all’agricoltura biologica e a km zero, intesa sia come necessità di puntare forte su questa politica, sia sulla necessità fare scelte di consumo che privilegino questa filiera;
  14. 14. • i tre punti appena elencati lasciano emergere in generale una grande attenzione generale sulle scelte individuali si sottolinea insomma che le politiche e gli interventi pubblici e istituzionali sono fondamentali, ma al contempo è forte la consapevolezza, o meglio la richiesta di acquisizione di consapevolezza, sulla necessità dell’offerta di un proprio contributo personale e individuale, dal basso, alla sostenibilità;• un altro tema molto segnalato riguarda il consumo del territorio e la necessità di limitarne gli aspetti più distruttivi, puntando su nuove politiche territoriali ed urbanistiche
  15. 15. • connessa a questo tema, ma meno segnalata, c’è la necessità di puntare sul risparmio energetico delle abitazioni;• infine altri commenti riguardano la responsabilità sociale d’impresa, la trasparenza istituzionale, la green economy, intesa come necessità di riconvertire i nostri sistemi produttivi, e la proposta di un maggiore riutilizzo di materiali riciclabili, con particolare riferimento a quelli usati per il packaging dei prodotti.
  16. 16. • Tenendo conto di questi risultati, è ora allo studio e in progettazione la fase due del percorso di partecipazione, che porterà dal 15 aprile all’attivazione di uno o più forum di discussione sulle tematiche emerse con più forza nel sondaggio.• I forum saranno aperti a tutti gli iscritti al sistema Io Partecipo e contempleranno la partecipazione di esponenti e professionisti della Regione esperti delle materie oggetto di discussione
  17. 17. • Io partecipo è un progetto del Piano Telematico dell’Emilia- Romagna realizzato dal Servizio Comunicazione ed Ed. alla sostenibilità e si colloca i tra i progetti che perseguono l’integrazione e la razionalizzazione della comunicazione dell’ente.• Obiettivo del progetto è fornire ai cittadini servizi informativi, canali di ascolto e promuoverne la partecipazione alla vita pubblica.• Il canale principale di acceso è l’area web www.iopartecipo.net che utilizza il kit dell’e-democracy open source sviluppato e utilizzato, da un consorzio di enti della regione, nell’ambito del progetto Partecipa.net.
  18. 18. MISSION: Attraverso la costruzione di un sistema di relazioni permanenti e significative con i cittadini del territorio emiliano- romagnolo, sperimentare metodi e strumenti di partecipazione alle politiche regionali.
  19. 19. Obiettivi e servizi attivati dal progettoGli obiettivi di Io partecipo si traduco in altrettanti servizi erogati on-line:INFORMARE• iopartecipo.net eroga informazioni personalizzate: alla base del servizio cè lindividuazione di segmenti di utenza cui corrispondono interessi e bisogni specifici dei cittadini.• Gli utenti hanno infatti la possibilità di scegliere direttamente le informazioni di loro interesse.SUPPORTARE• iopartecipo.net offre un servizio di consulenze personalizzate. Esperti dei diversi temi rispondono direttamente a quesiti specifici dei cittadini e, se di interesse generale, li pubblicano in rete.
  20. 20. CONSULTARE• iopartecipo.net realizza sondaggi tematici che rappresentano unopportunità di partecipazione diretta e attiva degli utenti sulla base dei propri interessi e bisogni.• Lobiettivo è creare una relazione bidirezionale con lutente basata su un concreto e costante interscambio di dati fra pubblica amministrazione e cittadini. Il feedback del sondaggio rappresenta una risorsa preziosa per migliorare modalità e canali di comunicazione, nonché la qualità dei servizi erogati.
  21. 21. DIALOGARE• iopartecipo.net attiva periodicamente dei forum on-line per dialogare con i cittadini su temi e problemi di particolare interesse pubblico.• In uno spazio virtuale diversi soggetti discutono fra loro, hanno la possibilità di scambiare opinioni e arrivare a posizioni condivise. Il forum rappresenta così uno degli strumenti capaci di realizzare esperienze di "e- democracy”, con processi di inclusione e partecipazione dei cittadini grazie all’impiego delle nuove tecnologie.
  22. 22. COLLABORARE• iopartecipo.net offre al cittadino l’opportunità di diventare redattore! Attraverso un apposito form, è possibile inviare notizie, segnalazioni e articoli alla redazione di Io partecipo. Verificata la correttezza e lattendibilità delle fonti, la notizia sarà pubblicata ed inviata agli utenti iscritti ai servizi informativi.• Oltre ad avere accesso alle informazioni, qui gli utenti hanno la possibilità di produrre notizie e contenuti rivolti alla pubblica amministrazione e alla comunità digitale. Questo strumento intende migliorare l’accesso alla sfera pubblica e coinvolgere i cittadini in un pieno esercizio di cittadinanza attiva.

×