Your SlideShare is downloading. ×

Alla ricerca di Abilian

2,971
views

Published on

Una proposta didattica alla scoperta della diversabilità …

Una proposta didattica alla scoperta della diversabilità

Classi: 5° A – B G. Pascoli - Terzo Circolo Didattico
Anno Scolastico: 2010-2011

Published in: Education, Sports, Spiritual

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,971
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. ALLA RICERCA DI ABILIAN Una proposta didattica alla scoperta della diversabilità Classi: 5° A – B G. Pascoli - Terzo Circolo Didattico Anno Scolastico: 2010-2011
  • 2. Alla ricerca di Abilian Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Capitolo 4 Capitolo 5 Presentazione del percorso Il nostro articolo nel giornale: “ Batti il cinque ”
  • 3. Alla ricerca di Abilian
    • Prima delle vacanze pasquali noi alunni di quinta abbiamo partecipato ad un progetto riguardante la disabilità tenuto dalle nostre maestre.
    • Durante gli incontri, le insegnanti ci hanno raccontato la storia “Alla ricerca di Abilian”, il cui protagonista, un panda, cacciato dal suo regno perché goffo e lento, nel suo viaggio incontra diversi amici che gli permettono di capire come le differenze non sono solo dei limiti ma anche delle potenzialità.
    • Dopo la lettura di ciascun capitolo abbiamo fatto dei giochi che ci hanno permesso di capire i problemi che un disabile incontra nella vita di tutti i giorni.
  • 4. Alla ricerca di Abilian Capitolo 1 "Due insoliti occhi"   http://www.lions-kairos.it/a_ITA_264_1.html Attività Riflessioni Foto
  • 5. Nel primo incontro, siamo stati bendati e abbiamo sperimentato che cosa significa non vedere: camminavamo pian piano a tentoni, eravamo disorientati anche se qualcuno ci stava guidando perché ci sentivamo senza punti di riferimento. Abbiamo sperimentato anche che cosa significa usare gli altri sensi, proprio come fanno con grande abilità i non vedenti: abbiamo decifrato delle parole con il solo uso dei polpastrelli e riconosciuto il compagno che c’era davanti e alcuni oggetti con il tatto e l’olfatto.
  • 6.
    • “ Ho sperimentato cosa significa per un mangialibri come me, decifrare parole lentamente con i polpastrelli, lettera per lettera, sia pure in gruppo con i compagni”;
    • “ Quando mi sono messa la benda e ho camminato, ero insicura di dove andare e mi sono sentita sola come se ci fossi stata solo io”;
    • “ Quando mi hanno bendato per simulare la cecità, ho provato un senso di disagio e non sapevo dove mi trovavo nella stanza”;
    • “ Intorno a noi solo buoi e oscurità. Ci siamo sentiti isolati, fuori dal mondo, come se non ci fosse niente accanto a noi, abbiamo capito cosa vuol dire essere cechi”.
    • “ Ho provato un senso di disagio perché non sapevo dove mi trovavo nella stanza”.
  • 7. Alla ricerca di Abilian
  • 8. Alla ricerca di Abilian
  • 9. Alla ricerca di Abilian
  • 10. Alla ricerca di Abilian Capitolo 2 "Zampette veloci"   http://www.lions-kairos.it/a_ITA_265_1.html Attività Riflessioni Foto
  • 11. Alla ricerca di Abilian
    • Dopo la lettura del secondo capitolo
    • abbiamo svolto delle attività prima in un
    • tempo ridottissimo e poi in un tempo più
    • ampio…
  • 12. Alla ricerca di Abilian
    • “ Ho sperimentato l’importanza che il tempo sia adeguato alle richieste e alla persona che le deve eseguire, perché ognuno ha il suo tempo”;
    • “ Abbiamo messo a confronto il modo di agire e compreso che riflettere prima di fare qualsiasi cosa è molto meglio che fare tutto in velocità: la fretta risulta essere sempre cattiva consigliera”.
  • 13. Alla ricerca di Abilian
  • 14. Alla ricerca di Abilian
  • 15. Alla ricerca di Abilian
  • 16. Alla ricerca di Abilian Capitolo 3 "Una barriera di sabbia"   http://www.lions-kairos.it/a_ITA_266_1.html Attività Riflessioni Foto
  • 17. Alla ricerca di Abilian
    • La volta seguente, con le caviglie legate, abbiamo compreso il disagio delle persone con difficoltà motorie nell’affrontare le semplici cose di ogni giorno.
    • Anche queste persone però hanno delle abilità speciali: ci è bastato vedere alcune immagini delle paraolimpiadi e di diversi artisti con menomazioni fisiche per capirlo. A prima vista sembrano non essere in grado di fare nulla da soli e invece riescono a correre, nuotare, ballare, dipingere sfruttando altre parti del corpo…
  • 18. Alla ricerca di Abilian
    • “ Personalmente ho pensato a tutti quei bambini che non sono fortunati come me. Io posso correre, saltare e giocare, cose che invece loro non possono fare”;
    • “ Queste esperienze mi hanno fatto capire che lo svantaggio non impedisce di vivere normalmente e che la vera disabilità è la mancanza di volontà e di fiducia in se stessi”;
    • “ L’infermità può essere un ostacolo insormontabile e penso che questo possa far sì che la persona si arrenda alla sua condizione, anche se a volte, con molti sforzi e duro lavoro, il destino si può anche cambiare”.
    • “ Ho capito che queste persone anche se non riescono a fare quello che facciamo noi, riescono a stupirci con altre qualità nascoste”.
    • “ Queste persone non si arrendono mai di fronte alle difficoltà dando il meglio di loro stessi”.
    • “ mi sono reso conto di come si può essere abili e capaci pur non avendo le stesse qualità delle persone normodotate”.
  • 19. Alla ricerca di Abilian
  • 20. Alla ricerca di Abilian
  • 21. Alla ricerca di Abilian Capitolo 4 "Suoni melodiosi" http://www.lions-kairos.it/a_ITA_267_1.html Attività Riflessioni Foto
  • 22. Alla ricerca di Abilian
    • Nel penultimo incontro abbiamo sperimentato cosa significa comunicare senza utilizzare le parole: abbiamo mimato con i gesti titoli di libri e film famosi, sforzandoci di farci capire in ogni modo.
    • Abbiamo provato rabbia, alcuni di noi si sono anche arresi di fronte alla difficoltà di farsi capire in modo diverso…
  • 23. Alla ricerca di Abilian
    • “ Ho pensato che non avere il linguaggio per me significherebbe avere una vita quasi impossibile”.
  • 24. Alla ricerca di Abilian
  • 25. Alla ricerca di Abilian Capitolo 5 "Abilian“ http://www.lions-kairos.it/a_ITA_268_1.html Attività Riflessioni
  • 26. Alla ricerca di Abilian
    • Solo alla fine di questo viaggio in compagnia del nostro amico panda e di tutti gli strani personaggi da lui incontrati lungo il cammino, abbiamo compreso cosa rappresentasse Abilian: un luogo fantastico dove tutti gli animali vivono serenamente e con gran rispetto gli uni degli altri.
    • Il nostro viaggio è appena all’inizio ma partiamo ricchi di nuove consapevolezze…
  • 27. Alla ricerca di Abilian
    • “ Abbiamo capito che essere diversi non è una cosa sbagliata ma spesso è un valore che ci differenzia dagli altri. La diversità degli altri ci aiuta a riflettere anche su noi stessi e ad imparare ad apprezzare tutto quello che abbiamo”;
    • “ Questi incontri ci hanno fatto capire come queste persone abbiano una forza incredibile di reagire per affrontare la vita e come io invece sia impacciato con un braccio ingessato per soli 30 giorni”;
    • “ Noi possiamo fare tanto per queste persone anche solo con una semplice carezza, uno sguardo o un piccolo gesto per fargli capire che siamo loro vicini”.
    • “ Mi sono stupito quando ho visto queste persone che sono serene e noi che abbiamo tutto e siamo fortunati ci lamentiamo sempre per qualsiasi difficoltà”.
    • “ Ho capito che le persone diversabili sono persone abili in un modo diverso”.
    • “ Ho capito che lo svantaggio non impedisce di vivere normalmente”
  • 28.  

×