Clay Casatidall’arte al potere del meno                       aprile 201                              2012                ...
Negli anni 1960 c’erano i Minimalisti, cultori dell’Arte delMeno.L‘Arte del Meno ha ricevuto una spinta significativa dall...
La crisi porta progressoArte del MenoPotere del MenoPotere del Meno nella vita e nel lavoroRisorse in reteViva la crisi! (...
Gli Inquieti sanno che le crisi sono punti di rotturadi vecchi equilibri …che nelle difficoltà si nascondono opportunità i...
La crisi è la più grande benedizione per le                                 persone e le nazioni, perché la crisi porta   ...
L’ inconveniente delle persone e delle nazioni è lapigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita.Senza crisi non ci sono ...
“A fascinating collection of     Einstein’s observations about     life, religion, nationalism, and a     host of personal...
Minimalismo – Minimal ArtProdotti minimalisti                  Less_is_More.jpg, tuttogreen.it                            ...
La Minimal Art è caratterizzata da un processo diriduzione della realtà, dallantiespressività,dallimpersonalità, dalla fre...
Una volta c’erano i minimalisti                             Armadio minimalista       Fonte: www.sdamy.com/armadio-minimal...
Una volta c’erano i minimalistiSilhouette Sunglasses New Collection for 2010          Fonte: 2610706_f520.jpg, sunglassesu...
Da Arte a Potere del MenoVincere con il Meno                            12
L‘Arte del Meno ha ricevuto una spinta significativa dallacrisi delle economie occidentali iniziata nel 2009.Il Meno è ric...
TwitterLinee aeree Low-costTPS - Toyota Production SystemLean – Pensiero snelloPorsche 911 raffreddata ad aria            ...
Il micro sharing site Twitter lanciato con lalimitazione che i messaggi non possono superare i140 caratteri ha rapidamente...
Le nuove linee aeree, nate dalla esperienza delle low-costbasano la concorrenza non sulla fornitura di più, ma dimeno: min...
Il potere del meno ha                                     reso grande la Toyota.                                     Il si...
1. meno sovra-                5. meno trasporti   produzione                 6. meno sovra-lavorazioni2. meno scorte      ...
Negli anni 1990 il TPS haispirato la filosofia Lean(Produzione Snella, ImpresaSnella, Pensiero Snello),pratica di gestione...
Lean e TPS sono un insieme di principi checondividono l’obiettivo della riduzione dei costicon leliminazione degli sprechi...
Il potere del meno ha ispirato l’essenzialità della Porsche911, sviluppata nel periodo 1964-1997, caratterizzata dalmitico...
coupé 2+2,motore posteriore a sbalzo,6 cilindri boxer raffreddato ad ariatrazione posteriore,sospensioni a 4 ruote indipen...
1995-98 Serie 993. Ritorno a stilemi tradizionali, maggioriprestazioni, maggiore affidabilità rispetto alle 964, apprezzat...
Motore 901/01,                 Motore M64/21,Cilindrata 1991 cm3,           Cilindrata 3600 cm3,Potenza 130 cv            ...
Potere del Meno di Leo Babauta10 raccomandazioni di LeoProsperare sul Meno                                 25
The Power of Less si concentra su                            come:                            • Scomporre ogni obiettivo i...
1. Semplicità significa individuare ciò che è essenziale ed   eliminare il resto.2. Si produce il maggior numero di risult...
6. Ogni giorno definire le tre attività più importanti da   completare prima di ogni altro lavoro.7. Raggruppare compiti s...
Come ottimizzare sul meno,identificando lessenziale edeliminando il superfluo,quando la situazioneeconomica è difficile“Th...
1. Stile di vita semplice                            2. Focalizzarsi sull’essenziale                            3. Prosper...
BlogLibriebook        31
Zen Habits (zenhabits.net) tratta la ricerca dellasemplicità nel caos quotidiano delle nostre vite, ècaratterizzato da uno...
33
Semplificarsi la vita            Denaro e vita100 modi di rallentare egodersi le cose checontano davvero                  ...
Impegnarsi sulla   Eccellenza   Sfruttare il    Cambiamento Mantenere   Potere & Controllo            Dare Valore alla Sem...
“Albert Einstein, The world as I see it, 1935”thepowerofless.commedia.thepowerofless.com/ThrivingonLess.pdfW la Crisi! Vid...
… ben venga la crisi!dobbiamo diventar poveri!… spero che la crisi cifaccia svegliare ...… eliminerei la pensione atutti q...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Il potere del Meno - The power of Less

1,436
-1

Published on

Dall'Arte al Potere del meno.
Negli anni 1960 c’erano i Minimalisti, cultori dell’Arte del Meno. L‘Arte del Meno ha ricevuto una spinta significativa dalla crisi delle economie occidentali iniziata nel 2009; diventa importante “ottimizzare sul meno”, identificando l'essenziale ed eliminando il superfluo. Il Meno è riconosciuto come una risorsa disponibile per tutti. Nei periodi di crisi non mancano le opportunità: “Nel bel mezzo delle difficoltà risiede l'occasione favorevole”, Albert Einstein. L’utilizzo creativo del Meno e l’uso estensivo della tecnologia hanno contribuito a sviluppare il “Potere del Meno”.

Published in: Entertainment & Humor
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,436
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il potere del Meno - The power of Less

  1. 1. Clay Casatidall’arte al potere del meno aprile 201 2012 tema 2012 inquietudine & potere
  2. 2. Negli anni 1960 c’erano i Minimalisti, cultori dell’Arte delMeno.L‘Arte del Meno ha ricevuto una spinta significativa dallaL‘Artecrisi delle economie occidentali iniziata nel 2009; diventaimportante “ottimizzare sul meno”, identificando lessenzialeed eliminando il superfluo.Il Meno è riconosciuto come una risorsa disponibile per tutti.Nei periodi di crisi non mancano le opportunità: “Nel belmezzo delle difficoltà risiede loccasione favorevole”,Albert EinsteinL’utilizzo creativo del Meno e l’uso estensivo della tecnologiahanno contribuito a sviluppare il “Potere del Meno”. Meno” 2
  3. 3. La crisi porta progressoArte del MenoPotere del MenoPotere del Meno nella vita e nel lavoroRisorse in reteViva la crisi! (L’opinione di Oliviero Toscani) 3
  4. 4. Gli Inquieti sanno che le crisi sono punti di rotturadi vecchi equilibri …che nelle difficoltà si nascondono opportunità incui è possibile far emergere il meglio di ognipersona …che "potere" significa essere capaci di affrontare lecrisi ...per sé e per gli altri. 4
  5. 5. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.albert-einstein-professore.jpg persapere.interfree.it Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’. Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi della incompetenza. 5
  6. 6. L’ inconveniente delle persone e delle nazioni è lapigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita.Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è unaroutine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito.E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perchésenza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze.Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisiè esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro.Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,che è la tragedia di non voler lottare per superarla. 6
  7. 7. “A fascinating collection of Einstein’s observations about life, religion, nationalism, and a host of personal topics that engaged the genius’s intellect.” download wireless gratuito con Amazon Whispernetamazon.it/World-As-See-ebook/dp/B004Q9U0M4 7
  8. 8. Minimalismo – Minimal ArtProdotti minimalisti Less_is_More.jpg, tuttogreen.it 8
  9. 9. La Minimal Art è caratterizzata da un processo diriduzione della realtà, dallantiespressività,dallimpersonalità, dalla freddezza emozionale,dallenfasi sulloggettualità e fisicità dellopera, dallariduzione alle strutture elementari geometriche.Negli anni Sessanta fu protagonista del radicalecambiamento del clima artistico.Il termine fu coniato nel 1965 dal filosofo dellarteinglese Richard Wollheim (da it.wikipedia) 9
  10. 10. Una volta c’erano i minimalisti Armadio minimalista Fonte: www.sdamy.com/armadio-minimalista-12522.html 10
  11. 11. Una volta c’erano i minimalistiSilhouette Sunglasses New Collection for 2010 Fonte: 2610706_f520.jpg, sunglassesuk.hubpages.com 11
  12. 12. Da Arte a Potere del MenoVincere con il Meno 12
  13. 13. L‘Arte del Meno ha ricevuto una spinta significativa dallacrisi delle economie occidentali iniziata nel 2009.Il Meno è riconosciuto come una risorsa disponibile per tutti.L’utilizzo creativo del Meno e l’uso estensivo dellatecnologia ha contribuito a sviluppare il “Potere del Meno”. Meno”Il Potere del Meno ingloba e va oltre la strategia competitivadi leadership di costo di Michael Porter ("unimpresa ha unvantaggio di costo se i suoi costi cumulati per realizzaretutte le attività generatrici di valore sono più bassi di quellidei suoi concorrenti“, Porter, The Competitive Advantage). 13
  14. 14. TwitterLinee aeree Low-costTPS - Toyota Production SystemLean – Pensiero snelloPorsche 911 raffreddata ad aria 14
  15. 15. Il micro sharing site Twitter lanciato con lalimitazione che i messaggi non possono superare i140 caratteri ha rapidamente conquistato la primaposizione tra i social network e le communityplatforms. Twitter come innovazione “distruttiva” ha creato un nuovo mercato per le terze parti che sviluppano applicazioni specifiche e servizi, è diventato un efficace strumento pubblicitario ridimensionando la pubblicità tradizionale. 15
  16. 16. Le nuove linee aeree, nate dalla esperienza delle low-costbasano la concorrenza non sulla fornitura di più, ma dimeno: minori opzioni, programmi di volo e interfacce piùsemplici, tariffe più economiche. Per ridurre i costi operativi utilizzano flotte basate su aerei tecnologicamente avanzati con consumi ridotti di carburante, bassi costi di addestramento e di manutenzione. Per migliorare l’efficienza nella gestione dei passeggeri vengono utilizzate tecnologie ICT e web 2.0 16
  17. 17. Il potere del meno ha reso grande la Toyota. Il sistema di gestione della produzione TPS sviluppatosi pragmaticamente dal 1948, fu in origineTPS house 9.png, gembapantarei.com basato su 7 meno Sprechi/Perdite. 17
  18. 18. 1. meno sovra- 5. meno trasporti produzione 6. meno sovra-lavorazioni2. meno scorte 7. meno scarti,3. meno rilavorazioni, difetti movimentazione 8. meno sottoutilizzazione4. meno attese delle persone/risorse.L’applicazione continua del Potere del Meno ha contribuito a trasformare Toyota da fabbrica artigiana a primo produttoremondiale di auto; meno muda ("attività che non-aggiungono- valore"), meno muri ("sovraccarichi") e meno mura ("irregolarità") che penalizzano la produttività. 18
  19. 19. Negli anni 1990 il TPS haispirato la filosofia Lean(Produzione Snella, ImpresaSnella, Pensiero Snello),pratica di gestione che,estremizzando il potere delmeno, considera sprecol’utilizzo di risorse per qualsiasiobiettivo che non sia lacreazione di “valore” che ilcliente finale riconosce ed èdisposto a pagare. LeanTrans.jpg, oakleapress.com 19
  20. 20. Lean e TPS sono un insieme di principi checondividono l’obiettivo della riduzione dei costicon leliminazione degli sprechi, ottimizzando lerisorse impegnate, ovvero fare di più con meno. Produzione Pull, Relazioni di lungo termine Qualità perfetta da subito, con i fornitori, Minimizzazione degli Autonomation sprechi, (“automazione intelligente”), Miglioramento Continuo, Livellamento del carico, Flessibilità, Produzione a flusso e Controllo a Vista. 20
  21. 21. Il potere del meno ha ispirato l’essenzialità della Porsche911, sviluppata nel periodo 1964-1997, caratterizzata dalmitico propulsore “flat-six” raffreddato ad aria.Progettata dal figlio maggiore di Ferry Porsche, FerdinandAlexander “Butzi” Porsche secondo il concetto comune aHenry Ford che “Quello che non cè non si rompe (e noncosta)” la 911 del periodo 1964-1997 è una autoessenziale, affidabile e priva di difetti, con alcuni “nei dibellezza” (ad es. la 911 Targa Carrera 3.2 è caratterizzatada infiltrazioni di aria e acqua dal tettuccio asportabile). 21
  22. 22. coupé 2+2,motore posteriore a sbalzo,6 cilindri boxer raffreddato ad ariatrazione posteriore,sospensioni a 4 ruote indipendenti con barre ditorsione,4 freni a disco,cambio meccanico. p911carrera-s-993.jpg, hs-elektronik.com 22
  23. 23. 1995-98 Serie 993. Ritorno a stilemi tradizionali, maggioriprestazioni, maggiore affidabilità rispetto alle 964, apprezzatacome la migliore delle 911 raffreddate ad aria.1990-94 Serie 964. Stile controverso; prime versioni a 4 ruotemotrici; modesto utilizzo dell’elettronica.1984-89 Carrera 3.2. Maggiore potenza, guidabilità migliorata,aumento prestazioni.1978-83 911SC. Aggiornamento stilistico e miglioramentoprestazioni1974-77 Periodo di transizione condizionato dalle regole USA suparaurti ed emissioni.1963-73 Leggera, motori 2,0/ 2,4 cm3, guidabilità complessa 23
  24. 24. Motore 901/01, Motore M64/21,Cilindrata 1991 cm3, Cilindrata 3600 cm3,Potenza 130 cv Potenza 285 cv(peso/potenza 8.31 kg/cv), (peso/potenza 4.98 kg/cv),Cambio 901/0 meccanico a Cambio G64/21 meccanico4 rapporti, a 6 rapporti,Accelerazione 0-100 km/h Accelerazione 0-100 km/h9,10 sec, 5.30 sec,Velocità massima 210 km/h. Velocità massima 270 km/h. Specifiche della prima 993 Carrera S del 1998, l’ultima Porsche 911 del 1964 Porsche 911 raffreddata ad aria 24
  25. 25. Potere del Meno di Leo Babauta10 raccomandazioni di LeoProsperare sul Meno 25
  26. 26. The Power of Less si concentra su come: • Scomporre ogni obiettivo in attività gestibili • Focalizzarsi su pochi compiti per volta • Sviluppare comportamenti nuovi e produttivi • Affinare le capacità di analisiFonte: thepowerofless.com • Aumentare l’efficienza 26
  27. 27. 1. Semplicità significa individuare ciò che è essenziale ed eliminare il resto.2. Si produce il maggior numero di risultati con il minimo sforzo concentrandosi sullessenziale.3. È fondamentale impostare i limiti e definire le priorità.4. Meglio concentrarsi su una sola cosa alla volta.5. Limitare obiettivi e progetti in corso a non più di 3-4 in contemporanea. * Leo Babauta , blogger, giornalista e scrittore vive a San Francisco. Il suo blog Zen Habits è uno dei più visitati su Internet con 200mila sottoscrittori. 27
  28. 28. 6. Ogni giorno definire le tre attività più importanti da completare prima di ogni altro lavoro.7. Raggruppare compiti simili per mantenere concentrazione e un alto livello di produttività.8. È più facile iniziare a implementare, con successo, nuove attitudini positive in un contesto non complesso.9. Ridurre al minimo, consapevolmente, gli impegni in corso e non aver paura di dire "no" a quelli non programmati.10. Rallentare, prestare attenzione, e godersi i piccoli momenti della vita. 28
  29. 29. Come ottimizzare sul meno,identificando lessenziale edeliminando il superfluo,quando la situazioneeconomica è difficile“Thriving on Less”, free ebookche affianca “The power ofLess” “In the middle of difficulty lies opportunity.” Albert Einstein 29
  30. 30. 1. Stile di vita semplice 2. Focalizzarsi sull’essenziale 3. Prosperare sul meno, non contrastarlo 4. Focalizzarsi sul sufficiente, nulla di piùshutterstock.com 47687494 5. Iniziare con piccole modifiche nella gestione delle finanze 6. Programmare le grandi spese nel lungo periodo 7. Cambiare le abitudini di spesa 8. Uscire dall’indebitamento 9. Adottare strumenti per una vita frugale 10. Imparare dalle Risorse in rete 30
  31. 31. BlogLibriebook 31
  32. 32. Zen Habits (zenhabits.net) tratta la ricerca dellasemplicità nel caos quotidiano delle nostre vite, ècaratterizzato da uno o due importanti articoli allasettimana su: semplicità, felicità, salute & fitness, obiettivi, motivazione & ispirazione, ottenere grandi frugalità, realizzazioni, vita in famiglia, vivere il momento.Unclutterer.com è il blog su come ottenere e manteneretutto organizzato. ”Un posto per ogni cosa, e ogni cosa alsuo posto” è il nostro Vangelo. 32
  33. 33. 33
  34. 34. Semplificarsi la vita Denaro e vita100 modi di rallentare egodersi le cose checontano davvero Trasformare il rapporto con il denaro e ottenere la indipendenza finanziaria 34
  35. 35. Impegnarsi sulla Eccellenza Sfruttare il Cambiamento Mantenere Potere & Controllo Dare Valore alla Semplicità Essere Inquieti 35
  36. 36. “Albert Einstein, The world as I see it, 1935”thepowerofless.commedia.thepowerofless.com/ThrivingonLess.pdfW la Crisi! Video, Oliviero Toscanihttp://www.youtube.com/watch?v=5waWQ7EGXc8festainquietudine.itcircoloinquieti.it 36
  37. 37. … ben venga la crisi!dobbiamo diventar poveri!… spero che la crisi cifaccia svegliare ...… eliminerei la pensione atutti quelli che hanno sceltoliberamente il loro lavoro ... Video http://www.youtube.com/watch?v=5waWQ7EGXc8 37

×