Re Federico Coworking e Cohousing

329 views
227 views

Published on

Presentazione di Cristina Alga di iniziativa di innovazione sociale al Focus tematico per l'innovazione sociale nella strategia di specializzazione intelligente della Regione Siciliana 2014-2020, tenutasi al Dipartimento di Programmazione, Palermo, il 22.05.2013.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
329
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Re Federico Coworking e Cohousing

  1. 1. Il vostrologo quiRe FedericoCoworking e CohousingCristina AlgaCoworkerinfo@coworkingpalermo.net
  2. 2. Il vostrologo quiObiettivi• Creare una rete locale del lavoro indipendente (free-lance + microimpresa sociale e culturale +associazioni)+ lavoro e opportunità+ diritti e benessere+ produzione culturale/ inclusione / innovazione• Sperimentare e promuovere pratiche di economiacollaborativa e stili di vita basati sulla messa incomune di risorse
  3. 3. Il vostrologo quiMetodoTre appartamenti in via Re Federico 23 -> uncoworking, due “cohousing” + spazi comuniProgettualità e gestione comune delle attività: co-progettazione, bilancio partecipato, responsabilitàcondivisa, gruppi di acquistoSettori: progettazione, lavoro culturale, cittadinanzaattiva, turismo di comunitàAttività: organizzazione culturale, aggregazione,ospitalità, residenze artisti e scrittori, partecipazione eriqualificazione urbana
  4. 4. Il vostrologo quiInnovazione• Promozione dell’economia collaborativa:sperimentazione di modelli diversi di utilizzo dellerisorse• Innovazione e inclusione sociale (insieme!)• Collaborazione e modelli orizzontali controinsicurezza sociale -> meno competizione e piùsviluppo sostenibile per operare trasformazioni reali• Adesione al paradigma dei beni comuni comemodelli di gestione partecipata delle risorse
  5. 5. Il vostrologo quiPartecipazione• Coworking come pratica di co-progettazione e co-decisione anche per la gestione delle politiche(democrazia partecipativa)• Coinvolgimento degli abitanti /attivazione potenzialecreativo• Turismo di comunità• Adesione a reti nazionali (quinto stato);internazionali (ouishare, responding together espiral)
  6. 6. Il vostrologo quiImpatto• Elemento per la valutazione: benessere lavorativo …• Sostenibilità: no rientro investimento ma gestione inattivo• Risultati raggiunti e impatto sulla comunità locale:promozione modello, molti progetti avviati, Mettere inComune• Idee su come misurare l’impatto: coinvolgere ibeneficiari finali in forme di autovalutazione partecipata,misurare il grado di condivisione delle risorse, riduzionedegli sprechi, riduzione dell’insicurezza, la capacità divisione e attivazione
  7. 7. Il vostrologo qui2014-2020• <risultati cui la Regione dovrebbe mirare per il2014-2020>• <come integrare l’innovazione sociale nellaprogrammazione regionale>• <ambiti tematici ritenuti importanti>• <possibili relazioni con altre prioritàdiintervento>• <possibili nuovi strumenti da proporre>
  8. 8. Il vostrologo quiGRAZIE DELL’ATTENZIONE<nome>, <email>Si autorizza il Dipartimento Programmazione della Regione siciliana, al trattamento dei propri datipersonali e del materiale inviato ai fini della pubblicazione sul sito e di eventuale materiale per lacomunicazione istituzionale.

×