0
DP5POM...............14.10.2010.............21:53:03...............FOTOC21GAZZETTA                                        ...
Rassegna stampa del 07/10/2010   Il Domani -LInformazione di Bologna       Alla scoperta degli isolanti naturali(Urbanisti...
L’INFORMAZIONE il Domani                                                                      PIANURA                     ...
28             MERCOLEDI’ 25 MAGGIO 2011                  VIGNOLA-CASTELFRANCO-VALLE PANARO                               ...
••         22                                                                                                             ...
Canapa in piazza a Conversano. La Regione Puglia farà dasponsor allevento12/09/2011, 20:11 a cura di Giovanni Dimita 0 com...
IL CASO«La canapa come risorsa per ledilizia»Levento sponsorizzato dalla RegioneIl 17 settembre, a Conversano, giornata pr...
Comunicato stampa 12 Settembre 2011L’associazione culturale “CanaPuglia – una pianta, mille risorse”, progetto vincitore d...
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Revue de presse du projet INATER'
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Revue de presse du projet INATER'

625

Published on

Revue de presse - 18 pages - en France, Italie, Belgique

www.inater.net

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
625
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Revue de presse du projet INATER' "

  1. 1. DP5POM...............14.10.2010.............21:53:03...............FOTOC21GAZZETTA VIGNOLA-CASTELFRANCO-VALLE PANARO VENERDI’ 15 OTTOBRE 2010 33 SAN CESARIO Castelvetro, E’ scontro aperto col consigliere leghista Il Pdl: «MontanariI minatori cileni salvati dalla Lag deve uscire Sono prodotte dall’azienda le ruote stabilizzatrici della capsula dal nostro gruppo» SAN CESARIO. In Italia, ad assistere al ritorno in su- CASTELVETRO. E’ ormai guerra aperta al-perficie dei 33 minatori cileni, c’erano anche dirigenti e l’interno della coalizione Pdl - Lega Nord.lavoratori della Lag di San Cesario che hanno saluto L’ultima novità arriva dalla consigliera dell’arrivo in superficie dell’ultimo minatore con un ap- Pdl Silvia Vandelli che, in una nota, chiedeplauso. La capsula attraverso la quale i “mineros” cileni al consigliere leghista Luca Montanari disono stati tratti in salvo, infatti, è stata equipaggiata «uscire momentaneamente dal gruppo costi-con ruote stabilizzatrici di produzione Lag. Facile imma- tuendone uno provvisorio», pur ribadendoginare la soddisfazione dell’azienda per la bontà della che «non esistono problemi di carattere poli-propria tecnologia scelta per il salvataggio. tico tra Pdl e Lega Nord». Un attacco “ad personam”? Pare proprio di Grazie alla Lag, dunque, sì. E se da una parte Luca Montanari ha an-anche Modena ha contribui- nunciato una presa di posizione ufficiale sol-to al salvataggio dei minato- tanto nelle prossime ore, dall’altra Silviari cileni. Le ruote stabilizza- Vandelli ha motivato la sua affermazione di-trici dell’azienda di San Cesa- chiarando: «Martedì scorso si è svolta a Ca-rio montate sulla capsula Fe- stelvetro una riunione del Pdl locale, in cuinix hanno funzionato alla si è anche discusso della questione del consi-perfezione: in 48 ore la capsu- gliere Luca Montanari e più specificatamen-la ha riportato in superficie i te delle lettere anonime di cui anche sui gior-33 operai rimasti sottoterra nali locali si è letto. Tali voci, ancorché conper oltre due mesi. ogni probabilità infondate, limitano e metto- Per i due lunghi, intermi- no in difficoltà l’intero gruppo del Pdl - Leganabili, giorni del salvataggio Nord. Ribadendo che non esistono problemiseguito con dirette televisive di carattere politico tra Pdl e Lega Nord, ri-in mondovisione, anche al- striali della serie Lag-Z, rive- zienda metalmeccanica di ti. E’ impegnata da circa cin- La capsula spetto alla quale ci vincola un “sacro” pattol’interno dell’azienda si è os- stite con poliuretano di no- San Cesario - Desideriamo quant’anni nella produzione che ha portato con gli elettori e un’alleanza decennale, conservata l’operazione recupe- stra formulazione, tecnica- manifestare la soddisfazione di ruote e supporti per movi- in salvo altrettanta fermezza siamo a suggerire alro con ansia, mista ad orgo- mente idonee a impieghi gra- di sapere che Modena ha con- mentazione interna dei mate- i minatori consigliere Montanari di uscire momentanea-glio, l’operazione. vosi per le loro caratteristi- tribuito a salvare la vita a riali, costruzione stampi per cileni mente dal gruppo costituendone uno provvi- «La partecipazione alle sor- che di robustezza ed affidabi- quei lavoratori, permettendo la lavorazione della lamiera e che montava sorio, al fine di valutare con la dovuta sere-ti di quei lavoratori ha assun- lità». loro di ritornare in superfi- e lo stampaggio conto terzi. gomme nità la sua estraneità alle lettere circolate.to un significato ancora più «Queste nostre ruote stabi- cie e restituendoli alle loro Attualmente l’impresa può della Lag Certi dell’onestà del consigliere Montanari,profondo quando siamo stati lizzatrici sono un articolo for- famiglie. E’ un motivo di contare su una quota export A sinistra rimaniamo in attesa di una sua decisione,informati dal nostro distribu- midabile, utilizzato anche ne- grande orgoglio poter mo- che supera il 60 per cento del- la sede che il Pdl consiglia per solo motivo di oppor-tore cileno, Ducasse Comer- gli impianti di ascensori, nel- strare al mondo che il lavoro la produzione, toccando pra- tunità e trasparenza nei confronti dell’eletto-cial Ltda, che per la navetta le giostre dei parchi di diver- di Lag e la tecnologia italia- ticamente tutti i principali rato. Sempre per la medesima trasparenza -di salvataggio erano state timento e attività simili, per- na si dimostrano ancora una mercati momdiali. E il salva- ha concluso la Vandelli - comunichiamo aiscelte le nostre ruote - affer- ché in grado di offrire un’otti- volta un esempio di affidabi- taggio dei ‘mineros’ cileni vertici provinciali della Lega Nord che i ver-ma Fabio Castellani Tarabi- ma resistenza a carichi e sol- lità e qualità superiori». avrà sicuramente ulteriori ri- bali della riunione in oggetto sono visibili suni, amministratore unico di lecitazioni estreme - aggiun- Lag è un’azienda che occu- flessi positivi sul piano dell’e- richiesta senza alcun problema di sorta».Lag - Si tratta di ruote indu- ge l’amministratore dell’a- pa un centinaio di dipenden- xport. Marco Pederzoli Nonantola. Il Comune forma lavoratori Castelnuovo. Domani il taglio del nastro del centro immerso nel verde Un progetto europeo Si inaugura il nido Azzurro per l’edilizia sostenibile Ospita tre sezioni e 48 bambini. E’ costato 1,7 milioni NONANTOLA. Anche il Comune nonantolano CASTELNUOVO. Domani vità grafico-pittorica, trucca solo e si compone di varieha aderito al progetto “Inater”, un’iniziativa finan- è tempo di inaugurazione bimbi e palloncini. Entrato parti distinte per volumi traziata principalmente con fondi europei che ha l’o- per il nuovo “Nido Azzurro” in funzione già nel 2009, il loro collegati a formare unbiettivo di far conoscere e di specializzare alcuni di via Caravaggio 1/a. Al ta- “Nido Azzurro” ospita oggi 3 unico organismo edilizio.operatori del settore in materia di edilizia sosteni- glio del nastro interverran- sezioni con 48 bambini. Den- Formalmente il complesso sibile, per consentirne poi l’applicazione nei proces- no Francesco Lamandini, tro la nuova struttura di via compone di elementi appa-si produttivi. Il primo incontro dei promotori ha presidente dell’Unione Terre Caravaggio si trovano mo- rentemente autonomi mavisto Nonantola come ente ospitante dell’evento, di Castelli, Elena Malaguti, mentaneamente anche due che funzionano unitariamen-insieme a Milano, Cento e San Giovanni in Persice- assessore provinciale all’I- sezioni (altri 48 bambini) del- te. Il nido è dotato di un’a-to dove è già stata avviata la costruzione di una ca- struzione e Maria Laura Reg- la scuola dell’infanzia “Sorel- rea verde recintata di esclusi-sa con mattoni in canapa. In questa fase il proget- giani, sindaco. Sarà presente le Agazzi”, attualmente in ri- va pertinenza di quasi 7.000to prevede che vengano attivati dei “cantieri-scuo- anche l’architetto Giuseppe strutturazione. Insieme al mq. La scelta dei materiali dila” per la formazione sull’edilizia sostenibile, in vi- Ferrari, che ha progettato l’e- “Nido Blu” di via Fermi e al costruzione e il progetto ar-sta del primo “Cantiere Scuola sul tema della Ter- dificio. Il programma della Nido di Montale di via Adi- chitettonico ne garantisconora Cruda” che si svolgerà dal 24 al 28 ottobre, al giornata prevede la visita ai ge, il “Nido Azzurro” è uno l’integrazione con il contestoquale parteciperanno circa quindici addetti ai la- locali, insieme a un rinfresco dei tre nidi presenti a Castel- edificatorio circostante. L’o-vori nonantolani per conoscere queste tecniche. offerto da Cir; la giornata nuovo per un’offerta com- pera, entrata in funzione nel-All’inizio del prossimo anno invece sarà probabil- sarà animata dalle educatri- plessiva di 117 posti. L’edifi- lo scorso anno scolastico, hamente Nonantola ad ospitare il secondo “Cantiere ci del nido e dal personale di cio scolastico, terminato nel avuto un costo di circa 1 mi-Scuola sul tema degli isolanti naturali”. World Child, con letture, atti- 2009, si sviluppa su un piano lione e 600mila euro. Il nido Azzurro di Castelnuovo CASTELVETRO SPILAMBERTO Castelnuovo, a Montale porte aperte Stasera incontro Colto da malore alla scuola dove si parla solo inglese dedicato ai funghi alla centrale Enea CASTELNUOVO. L’International School de a Montale Rangone ed è CASTELVETRO. Questa se- SPILAMBERTO. Un 50enneof Modena, apre le sue porte. L’Ism è nata caratterizzata da un’architet- ra alle 20,30, nella sala consi- di Spilamberto, M.R., è statonel 1998, ospitata a Montale Rangone, tura all’avanguardia. Aule gliare del municipio, si terrà colto da un malore mentre le-rappresenta un polo scolastico innovati- spaziose e luminose, aule de- il primo di due incontri dedi- vorava alla centrale dell’E-vo che propone una formazione interna- dicate alla musica e ai com- cati ai funghi. nea sul lago Brasimone, nelzionale per gli studenti dai 3 ai 14 anni. puter, ma anche laboratori In particolare, l’iniziativa Comune bolognese di Camu- artistici, tecnologici, scienti- di questa sera è intitolata: gnano, un centro ricerche do- Domani dalle 10,30 alle fici, una palestra e un’area ri- “Conoscere i funghi: che co- ve vengono effettuate speri- 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30 l’I- creativa per i giochi, le atti- sa sono. Confondibilità e in- mentazioni. Il dipendente, sm apre le porte a tutte le fa- vità sportive e i gruppi di stu- tossicazioni”. Il secondo in- che stava effettuando con- miglie interessate a conosce- dio all’aria aperta. contro venerdì 22 ottobre. trolli agli impianti situati nel re e approfondire caratteri- Oltre all’utilizzo dell’ingle- bosco, si è accasciato al suo- stiche, programmi e potenzia- se come prima lingua, sono NONANTOLA lo dopo avere perso cono- lità di una scuola che, dalla la responsabilità, la compren- spiega Jane Andrews, diret- La sede Un medico regista scenza. materna alle medie, adotta i sione e la cooperazione che trice dell’International della Sul posto è andato l’elicot- programmi formativi certifi- aiutano gli studenti ad aprir- School of Modena - stimola International Il Centro Studi Storici No- tero di Pavullo che lo ha re- cati International Baccalau- si al mondo, alla multicultu- gli alunni a ragionare, con- School nantolani organizza stasera, cuperato e trasportato all’o- reate. Un Open Day che in- ralità e a coltivare un pensie- frontarsi e interagire tra di di Montale alle 21, alla Sala Verde la spedale di Baggiovara. Le tende guidare tutti gli inte- ro internazionale. «La didat- loro». Le lezioni e le attività proiezione del film del medi- sue condizioni sono serie, ressati all’interno della strut- tica moderna e innovativa didattiche saranno in corso co Giambattista Moreali: “Il ma non correrebbe pericolo tura della scuola, che ha se- adottata nella nostra scuola - durante le visite degli ospiti. blu della luna”. di vita.
  2. 2. Rassegna stampa del 07/10/2010 Il Domani -LInformazione di Bologna Alla scoperta degli isolanti naturali(Urbanistica e Trasporti) Corbucci dargento a Rieti(Sport) Gli amici pronti alla piazza(Cultura e Turismo) la Repubblica Bologna TEMPO SVELATO(Cultura e Turismo) Il Resto del Carlino Bologna QN Sport: Masi da urlo, Persiceto frizzante(Sport) Lisolante del millennio Canapa contro il freddo(Economia locale) Incontri sulla raccolta porta a porta(Ambiente) Persiceto, il Gandolfi restaurato(Cultura e Turismo) www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l.
  3. 3. L’INFORMAZIONE il Domani PIANURA MERCOLEDÌ 25 MAGGIO 2011 15 CASTELNUOVO Circa 1800 persone si sono date appuntamento lunedì in centro “Grande Cena Tricolore”: la serata si è aperta con un breve a Castelnuovo per celebrare nel migliore dei modi la conclusione saluto del sindaco, Maria Laura Reggiani, seguito dalle note La tavolata della Fiera di Maggio 2011: la tradizionale tavolata ha visto scendere in piazza tantissimi cittadini per festeggiare il successo dell’Inno di Mameli, cantato da tutto la piazza. E numerosi partecipanti hanno raccolto l’invito degli organizzatori a pre- tricolore dell’ultima edizione. La cena del lunedì è il classico appun- tamento finale in cui tutti coloro che hanno voluto e realizzato la Fiera (volontari, organizzatori, amministratori, aziende e cittadini) sentarsi vestiti con i colori della bandiera nazionale, per colorare in modo speciale la lunga tavolata. I numeri da record della cena finale, che ha visto la partecipazione più alta di sempre, ha chiuso si incontrano per festeggiarne la conclusione, in una tavolata lunga centinaia di metri che si snoda nel cuore del paese. confermano il gradimento della Fiera castelnovese che anche quest’anno, complice il bel tempo e i tanti eventi del riccoIl banchetto ‘tricolore’ che ha chiuso la festa la fiera di maggio Come tutta la Fiera, anche la tavolata finale ha celebrato il 150° dell’Unità d’Italia, ed è stata ribattezzata, per l’occasione, la programma, ha visto una grande partecipazione per tutta la settimana appena trascorsa. DELITTO Svolta nelle indagini per la morte di Maria Teresa Urbaniek: nei guai un uomo di 35 anniIL GIALLODI MARANO Badante uccisa, fermato un brasiliano Forse all’origine dell’omicidio un tentato stupro. Domani convalida davanti al gip A fianco Maria Teresa Urbaniek, la 48enne polacca trovataU n 35enne brasiliano è in stato di fermo con lagrave accusa di essere l’as- morta il 6 maggio lungo il percorsosassino di Maria Teresa Ur- Naturabaniek, la 48enne badante tra Maranopolacca scomparsa da casa e Vignolail 28 aprile e trovata cada-vere il 6 maggio lungo il probabilità il decesso erapercorso Natura tra Vignola avvenuto subito dopo la de-e Marano. Il Pm Claudia nuncia della scomparsa del-Ferretti e i carabinieri di la donna, il 28 aprile, daModena avrebbe raccolto parte del convivente, ilindizi importanti a carico con un avvocato e un pe- mento di fermo. Secondo 68enne vignolese Fiorenzodell’uomo, uno sbandanto rito. l’accusa, alimentata anche Lolli, sentito poi come te-senza fissa dimora che a- Il brasiliano, che era già dalle prime risultanze delle stimone, e della sorella divrebbe soggiornato negli stato interrogato dai carabi- perizie su tracce biologiche Teresa, Sonia. L’udienza diultimi tempi da altri due a- babile la peggiore ipotesi: il svestito e avvolto in un te- nieri di Modena nei giorni ritrovate sul luogo del de- convalida del fermo, la cuimici, anch’essi immigrati. tentato stupro. Se la violen- lone verde. L’esame autop- successivi al macabro ritro- litto, il brasiliano avrebbe richiesta è stata formalizza-Sul movente dell’aggressio- za sessuale sia stata effetti- tico della Medicinale legale vamento, è stato bloccato aggredito Mar ia Teresa ta ieri dal Pm Claudia Fer-ne sfociata nell’omicidio ef- vamente consumata potrà del Policlinico era stato te- lunedì sera mentre passeg- all’improvviso e poi l’avreb- retti, dovrebbe celebrarsiferato non si esclude un dirlo solo l’imminente au- nuto in standby per con- giava per le vie di Vignola e be martoriata con dieci col- domani mattina davanti altentativo di rapina ma sa- topsia sul corpo martoriato sentire all’allora sospettato condotto nel carcere di tellate, inferte anche dopo Gip.rebbe considerata più pro- della povera donna, semi- di potersi ora difendere Sa nt’Anna con provvedi- l’avvenuta morte. Con tutta (s.s.) CASTELVETRO La Lega nord replica al bilancio dei primi 12 mesi di attività dell’assessore Leonelli NONANTOLA Da oggi fino al 29 amggio Parte Inater: forum economico «Ambiente, manca un progetto serio» per il settore dell’edilizia Il Carroccio contro la raccolta differenziata. «Meglio il ‘porta a porta’» D opo il primo incontro dotati di una maggiore effi- internazionale riserva- cienza energetica e di una to ai promotori, da oggi e fi- migliore salubrità del co- «L eonelli è convinto che la politica ambientale si faccia solo con le po- che l’assessore Leonelli non citi i risultati del progetto “Obiettivo 50%” relativi alla no al 29 maggio a Nonantola struito. Al Programma Ina- tature. A Castelvetro manca un progetto raccolta differenziata, progetto molto si terrà la seconda tappa del ter partecipano per l’Italia che consenta di realizzare nuove opere contestato dalla cittadinanza che, oltre a programma Inater, un’ini- l’Associazione Nazionale Ar- capaci di preservare il territorio e valoriz- dover far fronte ad un aumento importan- ziativa finanziata principal- chitettura Bioecologica (A- zare la bellezza unica del nostro paese». te della Tarsu, si trova di contro a fare i mente con fondi europei NAB), per il Belgio “C lu- Non è piaciuto alla Lega di Castelvetro il conti con disservizi causati da una dimi- che nasce con la finalità di ster-EcoCostruttion” e per la bilancio - posivito - dei primi due anni di nuzione del numero di bidoni di raccolta accompagnare la transizio- Francia “Etudes & Chantiers attività dell’assessore all’ambiente Fabri- (spesso posizionati anche in zone lontane ne degli attori economici Bretagne et Pays de Loire”, zio Leonelli. «Prendiamo atto che siano dalle abitazioni) e gli stessi non vengano quali imprese, GIP-FAR e AREF. sufficienti le poche parole espresse Il consigliere della Lega, Luca Montanari svuotati giornalmente». Sulla raccolta dif- professionisti e Progetto Il cantiere dall’assessore Leonelli per descrivere e ferenziata la Lega Nord ritiene che non sia artigiani dell’edi- scuola che pren- riassumere lattività svolta dallammini- ambientale a Castelvetro si faccia solo stato avviato il progetto giusto, in quanto lizia verso tecni- finanziato derà il via oggi strazione in questi ultimi 12 mesi sul tema con le potature - attacca il consigliere Lu- «crediamo che l’unico progetto efficace che e conoscen- tratterà il tema ambiente, in quanto pare che la politica ca Montanari - Siamo sorpresi del fatto sia quello della raccolta “Porta a Porta”». ze sempre più o- con fondi degli intonaci, rientate alle co- europei delle finiture e struzioni sosteni- delle decorazioni CASTELVETRO Fino al 31 maggio l’Urp raccoglierà le adesioni dei genitori interessati bili dal punto di in terra cruda, dal vista ambientale. In altri ter- riconoscimento dei diversi mini, l’obiettivo di questo tipi di terra, alle mescole per progetto è quello di far co- intonaci, dalla messa in ope- Per i bimbi corsi di nuoto... in trasferta noscere e di specializzare al- ra al ripristino di quelli esi- Tutti i partecipanti frequenteranno le lezioni nel centro di Vignola cuni operatori del settore in stenti, passando per i diversi materia di edilizia sostenibi- tipi di finiture e decori che le, per consentirne poi l’ap- possono essere realizzati plicazione nei processi pro- con il più antico e ecologico D a Castelvetro a Vignola alla ricerca di un po’ di refrigerio per i più piccoli. per accedere ai corsi di nuo- to che si svolgeranno presso il «Centro Nuoto di Vignola» saranno organizzate in punti di raccolta presso le frazioni e a Castelvetro capoluogo. duttivi, con il vantaggio di a- materiale utilizzato dall’uo- Fino a martedì prossimo si dal 13 giugno al 29 luglio. Il Le fermate ed orari verranno vere case, locali commercia- mo per costruire la propria raccolgono presso l’ufficio servizio di trasporto sarà ef- comunicati agli iscritti con li e stabilimenti produttivi casa: la terra. Urp al primo piano della se- fettuato con un solo scuola- lettera entro inizio del cor- de municipale le iscrizioni bus da 50 posti e le fermate so.
  4. 4. 28 MERCOLEDI’ 25 MAGGIO 2011 VIGNOLA-CASTELFRANCO-VALLE PANARO GAZZETTA Vignola. Svolta nelle indagini della badante polacca trovata morta dopo otto giorni in un sentiero del Percorso SoleVoleva violentarla poi l’ha uccisa a coltellate In carcere un brasiliano di 35 anni che probabilmente conosceva la vittima di Carlo Gregori LA STORIA VIGNOLA. Badante polacca uccisa e abbandonata sulPercorso Sole: un brasiliano 35enne, residente a Vigno-la, è in stato di fermo di polizia. Stando agli investigato- Il corpo ritrovatori l’uomo avrebbe tentato di stuprarla e poi l’ha uccisacon dieci coltellate. ormai decomposto Il fermo di polizia giudizia- Anna Teresa Urbaniak, 48 anni, coperto da un teloria risale a lunedì mattina la badante polacca uccisa a Vignolama è trapelato solo ieri. I ca- e i necrofori mentre portano via Il ritrovamento del corporabinieri che indagano sull’o- il corpo dal luogo del delitto di Anna Teresa Urbaniak èmicidio di Anna Teresa Urba- poche ore dopo il ritrovamento avvenuto il 6 maggio a benniak, 48 anni, ba- otto giorni di distanza dalladante polacca, han- denuncia di scomparsa,no proceduto ad sporta dal 68enne che laun fermo di polizia ospitava, Fiorenzo Lolli. Unagiudiziaria nei con- scoperta fatta dai volontarifronti di un 35enne della Protezione civilebrasiliano che abi- dentro il Percorso sole, in unta a Vignola. Del luogo appartato, che portòfermato non si co- all’ipotesi dell’omicidio solonosce il nome né ore dopo, tale era lo stato diquale legame aves- decomposizione del corpose con la vittima. della povera badanteGli investigatori polacca. Infatti, non eranohanno reso noto visibili segni di colpi di armache contro di lui ci da fuoco o di coltello; insono stringenti in- compenso, il corpo eradizi. Quali, verranno resi no- orribilmente straziato dalleti questa mattina nel corso PRESTO L’INCARICO larve in vari punti. Il dottordell’udienza di convalida Radheshi della Medicinapresso l’ufficio del Gip in Tri- legale ha così dedotto chebunale. Il fermato è stato tut-tavia già interrogato a lungoieri pomeriggio in carcere a L’autopsia sarà decisiva quelle colonie di larve corrispondevano ai tagli sui vestiti inferti con una lama.Sant’Anna, dove è ora rin- VIGNOLA. A questo pun- nologia del delitto. Restava aperta la questionechiuso, dal pm Claudia Fer- to delle indagini, l’autopsia Il magistrato dovrà confe- se la 48enne sia stataretti, titolare dell’inchiesta, e diventa importante. Il cor- rire l’incarico per l’auto- stuprata. Due i reperti oradagli ufficiali dei carabinieri po della Urbaniak si trova psia e si prevede che ciò analizzati dai Ris di Parma:che seguono il delicato caso. ancora congelato in Medici- possa avvenire alla fine di il telo nero che la copriva e Del brasiliano si sa solo na legale, come disposto questa o all’inizio della una bici abbandonata.che abita a Vignola con due dal magistrato in attesa de- prossima settimana. Cru- Le indagini condotte dalconnazionali; due ragazze le- gli esiti degli esami dei Ris. ciale sarà l’esame per chia- pm Ferretti e dai carabinierigate al mondo dello spettaco- Come noto, anche le nume- rire se c’è stata una violen- seguono due piste diverse:lo e dell’intrattenimento se- rose larve trovate sul corpo za carnale sulla vittima, so- l’omicidio nato darale: discoteche, balere e al- sono state ibernate in atte- prattutto nella zona pubi- un’aggressione casualetri locali. I carabinieri affer- sa di consegnarle all’esper- ca. Inoltre, andranno osser- lungo la strada o il delittomano però che l’uomo risul- ta milanese per stabilire, in vate attentamente le cavità maturato negli ambientita senza fissa dimora e che a base alla crescita, una cro- delle ferite da taglio. I carabinieri nel punto in cui venne scoperto il cadavere della donna frequentati dalla vittima.suo carico sono in corso ac-certamenti anagrafici e sulpermesso di soggiorno. più importanti, al vaglio dei ficie i Ris sperano di trovare sione. O quanto meno di una ferma dello stupro potrà av- ma (è rimasto esposto dal 28 Quale legame ci fosse tra il Ris di Parma, ricordiamo la altre tracce biologiche. Infi- persona che fosse a conoscen- venire solo nei prossimi gior- marzo, giorno della scompar-brasiliano e la badante polac- bicicletta nera trovata accan- ne, si era anche parlato di ri- za di qualche vicenda che le- ni, quando il cadavere della sa, al 6 maggio, giorno del ri-ca, dunque, non è ancora sta- to alla scena del crimine, su- cerca di possibili tracce biolo- gasse vittima e fermato. povera badante polacca sarà trovamento) era seminudoto reso noto. L’indizio strin- bito sottoposta ad analisi di giche sotto le unghie della Il quadro delle indagini pa- sottoposto agli accertamenti nella parte pubica, senzagente andrebbe ricondotto in laboratorio in cerca di im- vittima, caso mai avesse cer- re puntare sempre sull’ag- autoptici ad opera del dottor biancheria intima.ogni caso a uno dei reperti pronte o tracce biologiche. cato di difendersi. Esiste poi gressione forse nata casual- Erjon Radheshi dell’Istituto La Urbaniak sarebbe entra-trovati sulla scena del crimi- Poi, il telone di campagna la possibilità - ma gli investi- mente lungo il sentiero. Il fer- di medicina legale, non anco- ta in contatto col suo carnefi-ne o in un ambito molto pros- scuro usato per coprire il ca- gatori non hanno commenta- mato avrebbe tentato di stu- ra eseguiti in attesa delle ce nell’ambiente delle baleresimo alla vittima (effetti per- davere tra il fogliame vicino to a riguardo - della presenza prarla e poi l’avrebbe uccisa analisi dei Ris di Parma. Il e discoteche.sonali o simili). Tra i reperti al Percorso sole: sulla super- di un testimone dell’aggres- con dieci coltellate. La con- corpo decomposto della vitti- RIPRODUZIONE RISERVATA 203RD13.cdr Castelnuovo. Chiusa la Fiera Nonantola. Ritorna Inater NUOVA PER LA PUBBLICITÀ SU con una super tavolata per un’edilizia più sostenibile CASTELNUOVO. Circa 1800 persone si sono date NONANTOLA. Dopo il pri- dalla messa in opera al ripri-appuntamento ieri sera in centro per celebrare la mo incontro internazionale stino di quelli esistenti, pas- A. MANZONI & C.conclusione della Fiera di maggio: la tradizionale riservato ai promotori (svol- sando per i diversi tipi di fini-tavolata ha visto scendere in piazza tantissimi cit- tosi in ottobre) che ha visto ture e decori che possono es- Via Scaglia Est, 43 - Modena - Tel. 059/291791tadini per festeggiare il successo dell’edizione il Comune di Nonantola co- sere realizzati con il più anti- lun./ven. 8.30-12.30; 14.30-18.30 - sab. chiuso2011. La cena del lunedì è il me ospite dell’evento, da og- co ed ecologico materiale uti-classico appuntamento fina- gi a domenica si terrà la se- lizzato dall’uomo per costrui-le in cui tutti coloro che han- conda tappa del programma re la propria casa: la terra.no voluto e realizzato la Fie- Inater. Si tratta di un’iniziati- Al cantiere-scuola, che sira (volontari, organizzatori, va finanziata con fondi euro- svolgerà presso la Casa dellaamministratori, aziende e cit- pei per accompagnare impre- guardia della Partecipanzatadini) si incontrano per una se, professionisti e artigiani agraria (che ha co-patrocina-tavolata lunga centinaia di dell’edilizia verso tecniche e to Inater), parteciperanno 15metri che si snoda nel cuore conoscenze sempre più orien- persone provenienti da tuttadel paese. tate alle costruzioni sosteni- Italia in rappresentanza di al- Come tutta la Fiera, anche bili dal punto di vista am- trettante aziende del settore,la tavolata finale ha celebra- bientale. selezionate in base ai criterito il 150º dell’Unità d’Italia, Al programma Inater par- stabiliti con i partner euro-ed è stata ribattezzata, per tecipano per l’Italia l’Associa- pei. Tra i partecipanti saran-l’occasione, la “Grande cena La tavolata vista dall’alto zione nazionale architettura no presenti alcuni nonantola-tricolore”: la serata si è aper- bioecologica (Anab), per il ni. Gli incontri saranno coor-ta con un breve saluto del sindaco Maria Laura Belgio “Cluster-EcoCostrut- dinati da Olver Zaccanti (re-Reggiani, seguito dalle note dell’Inno di Mameli, tion” e per la Francia “Etu- ferente per l’Italia di Inater)cantato da tutta la piazza. Numerosi partecipanti des & Chantiers Bretagne et e avrà fra i docenti-formato-hanno raccolto l’invito a presentarsi vestiti con i Pays de Loire”, Gip-Far e ri uno dei massimi esperti incolori della bandiera nazionale. I numeri da re- Aref. Italia in materia, ovvero l’ar-cord della cena finale, che ha visto la partecipazio- Il cantiere scuola che pren- chitetto Sergio Sabbadini,ne più alta di sempre, confermano il gradimento derà il via domani tratterà il che cura un corso sulla terradella Fiera castelnovese che anche quest’anno, tema degli intonaci, delle fini- cruda al Politecnico di Mila-complice il bel tempo e i tanti eventi del ricco pro- ture e delle decorazioni in no. Ci sarà anche Mary Ja-gramma, ha visto una grande partecipazione di terra cruda, dal riconosci- min di Tolosa, per l’associa-pubblico per tutta la settimana. mento dei diversi tipi di ter- zione Asterre, che organizza Valeria Mattioli ra, alle mescole per intonaci, corsi sulla terra cruda.
  5. 5. •• 22 MERCOLEDÌ 25 MAGGIO 2011BREVI DALLA PROVINCIA CARPI ALL’OASI «LA FRANCESA» LE TELECAMERE DELLA RAI GRANDE successo per l’apertura straordinaria dell’oasi la Francesa di Carpi, domenica, in occasione della festa del WWF. La Rai regionale ha realizzato un ampio servizio sull’oasi (visibile sul loro sito) e sulla mostra ’Il mondo delle formiche’ a cura di Luca Bosetti A Castelnuovo grande cena FORMIGINE per 1800 persone Visita guidata agli oratori all’insegna del Tricolore Si prenota fino al 3 giugno L’ASSESSORATO al Turismo del Comune di Formigine organizza, per domenica 5 giugno, una visita guidata agli oratori e alle cappelle private del territorio, a cura dell’architetto Vincenzo Vandelli. La prenotazione è obbligatoria. Si può telefonare fino al 3 giugno al Servizio Cultura e Turismo (t. 059 416244-373, dal lunedì al venerdì ore 9-13) oppure al Castello di Formigine (t. 059 416145, sabato e domenica ore 10-13 e 15-19). Costo d’iscrizione: 10 euro. NONANTOLA MIRANDOLA Fino a domenica incontri Referendum sul nucleare, sull’edilizia sostenibile incontro con gli esperti DA OGGI a domenica Nonantola ospiterà ‘INATER’ un’iniziativa finanziata volta a specializzare alcuni operatori nel settore dell’edilizia sostenibile, per una maggiore efficienza energetica e una migliore salubrità. Al cantiere-scuola, che si svolgerà presso la “Casa della Guardia” della Partecipanza Agraria, parteciperanno 15 persone provenienti da tutta Italia in rappresentanza diLUNEDÌ sera, in piazza a Castelnuovo, si sono sedute a tavola circa 1800 persone altrettante aziende del settore, UNO dei quattro referendum del 12 eper la tradizionale cena che celebra ogni anno la fine della Fiera di Maggio. selezionate in base ai criteri stabiliti 13 giugno riguarda l’installazione diCittadini, volontari, organizzatori, amministratori e imprenditori coinvolti nella con i partner europei. Gli incontri centrali nucleari in Italia. Se nemanifestazione: tutti assieme per una serata che è stata ribattezzata ‘Grande cena saranno coordinati dal nonantolano parlerà stasera alle 21, nella SalaTricolore’, in occasione del 150˚ anniversario dell’Unità d’Italia, L’evento si è Olver Zaccanti; fra i docenti-formatori, Granda del Comune di Mirandola, inaperta con un breve saluto del sindaco, Maria Laura Reggiani, seguito dalle note l’architetto Sergio Sabbadini, uno dei un incontro pubblico organizzato daldell’inno di Mameli. Molti partecipanti hanno poi raccolto l’invito a presentarsi massimi esperti in materia e Mary Pd. Interverranno esperti e Giancarlovestiti con i colori della bandiera nazionale. Con una soddisfazione in più per gli Jamin di Toulouse. Info: Muzzarelli (nella foto), assessoreorganizzatori: la tavolata è stata la più numerosa di sempre per la Fiera. officinadelbuoncostruire@yahoo.it regionale alle Attività produttive.
  6. 6. Canapa in piazza a Conversano. La Regione Puglia farà dasponsor allevento12/09/2011, 20:11 a cura di Giovanni Dimita 0 commentiResponsabile Categoria: Roberta Lamaddalena CONVERSANO (BA)- 12 SETTEMBRE 2011 – I benpensanti storceranno sicuramente il naso difronte a tale notizia e probabilmente sarà tutto un fiorire di dibattiti e polemiche. Fatto sta l’eventosi preannuncia grandioso e i ragazzi di CanaPuglia presenteranno i progetti per il nuovo anno.L’associazione ha fatto parlare sé a livello nazionale per aver coltivato, per la prima volta in Puglia,un intero campo di cannabis sativa, non contenente la sostanza drogante, il Thc.Sabato 17 Settembre l’antica Norba sarà quindi il teatro dell’ appuntamento. Si inizia nel pome-riggio in via Adua, zona dei licei. Molto in programma, con musica e seminari, ma l’intento è farconoscere le molteplici potenzialità della canapa, curative e non.Si inizia con l’architettura e, grazie all’Anab (Associazione nazionale architettura bioecologica), siterrà il seminario «La Canapa: una grande risorsa anche per l’Edilizia - Il Programma UEINATER». Durante il convegno si parlerà appunto dell’impiego della canapa nell’edilizia e per chi
  7. 7. IL CASO«La canapa come risorsa per ledilizia»Levento sponsorizzato dalla RegioneIl 17 settembre, a Conversano, giornata pro cannabisTavola rotonda analizza la legge Fini-Giovanardi Un campo di canapa a ConversanoBARI - Un grande evento per presentare i progetti previsti per l’anno nuovo. È quello che hanno in programma iragazzi di CanaPuglia, l’associazione che ha fatto parlare di sé in tutta Italia per aver coltivato, per la prima voltain Puglia, un intero campo di cannabis sativa, ovvero non contenente la sostanza drogante, il Thc.L’EVENTO - L’appuntamento è fissato per sabato 17 settembre, nel Barese a Conversano, a partire dalle 17.30in via Adua, nei pressi dei licei. Il programma è intenso, e prevede animazione musicale ma anche seminariinterni, per far conoscere al massimo le potenzialità della canapa.IL SEMINARIO E I CONCERTI – Ci sarà il supporto dell’Anab (Associazione nazionale architetturabioecologica), per il seminario dal titolo «La Canapa: una grande risorsa anche per l’Edilizia - Il ProgrammaUE INATER». Per i partecipanti, ci sarà poi la possibilità di far parte del cantiere scuola che partirà nellaprimavera del 2012. Non solo studio e approfondimento, però. A mitigare le atmosfere di approfondimento, cisaranno anche Nico Different Mudù e i Rhomanife, insieme al gruppo musicale del laboratorio Ri-Percussionisociali di Genova, città con la quale, tra l’altro, Conversano è «canapamente» gemellata.A CAMPAGNA - Infatti, i ragazzi dell’associazione, Claudio Natile e Carmine Campanello, sono in contatto giàda tempo con gli organizzatori della Festa della Fratellanza di Genova, dove sarà presente un banchettoinformativo di CanaPuglia, vincitrice dell’ultimo bando Bollenti Spiriti. L’informazione si sa, non è maiabbastanza, e allora oltre al seminario, per i più curiosi, sarà attivo uno sportello sulla canapa terapeutica a curadi Andrea Trisciuoglio, presidente della cellula Luca Coscioni di Foggia, Stefano Balbo (Le Iene, Studio Aperto),vice-presidente di Associazione Cannabis terapeutica, Alberto Sciolari di Pazienti Impazienti Cannabis. A lorosarà possibile chiedere informazioni sulla cura a base di cannabinoidi. Ci sarà tempo e spazio anche per il cibo,dal momento che Conversano è diventata da mesi ormai, la città della canapa da mangiare, con pizze, frittelle, taralli e caffè, consumati senza timore da tutti i cittadini.La locandina CENA A BASE DI CANAPA - La cena che verrà offerta sarà a base di prodotti biologici di canapa, mentre diversi artigiani realizzeranno le loro opere utilizzando la cosiddetta «pianta dai mille usi». Non si finisce ancora però, perché il programma continua. Durante la serata che terrà occupata un’intera strada del borgo conversanese, ci sarà la dimostrazione pratica dal titolo: «Come nasce la carta di canapa». Non tutti sanno che questa pianta è infatti un ottimo elemento per la produzione di carta. Proprietà, questa, particolarmente stimata, perché il suo utilizzo ridurrebbe di gran lunga l’abbattimento di alberi. Per ultima in programma ma non per importanza, c’è Claudia Sterzi, vice-presidente di A.s.c.i.a. e segretaria di @.r.a. (Associazione Radicale Anti-proibizionista) che illustrerà le problematiche della legge Fini- Giovanardi. Teresa Serripierro - 12 settembre 2011
  8. 8. Comunicato stampa 12 Settembre 2011L’associazione culturale “CanaPuglia – una pianta, mille risorse”, progetto vincitore del bandoPrincipi Attivi 2010 della Regione Puglia, in collaborazione con “Moai Coffee Drink & Food”presenta “Puglia in Canapa”. L’evento, patrocinato dal Comune di Conversano e fissato perSabato 17 Settembre, vuole rappresentare un appuntamento per tutti coloro che sposano i concetti disostenibilità ambientale, economia verde, risorse rinnovabili, salute e alimentazione sana, per unosviluppo sostenibile in armonia con la natura. In occasione dell’apertura della sede ufficiale diCanaPuglia, via Adua, a Conversano (Ba), diventerà il luogo dove poter conoscere i mille utilizzidella canapa e il suo valore ambientale. I responsabili del progetto, Claudio Natile e CarmineCampanello, illustreranno le attività svolte e quelle in programma. All’interno dell’evento, con ilsupporto dell’A.N.A.B. (Ass. Nazionale Architettura Bioecologica), si terrà un seminario dal titolo:“ La Canapa: una grande risorsa anche per l’Edilizia – Il Programma UE INATER”.I partecipanti avranno l’opportunità di conoscere il sistema costruttivo con la canapa e far parte delcantiere scuola che partirà in Primavera 2012. Mentre sarà servita una cena a base di prodottibiologici di canapa, diversi artigiani realizzeranno le loro opere utilizzando la pianta dai mille usi.Da non perdere la dimostrazione: “Come nasce la carta di canapa”.Non poteva mancare la musica. Il gruppo musicale del Laboratorio Ri-Percussioni sociali diGenova, allieterà i presenti con suoni che da Cuba e dalla musica latino-americana ed il funk siricollega alla tradizione genovese, fino ad approdare a Fabrizio De Andrè. Inoltre, sarà consolidatoil gemellaggio nato tra Genova e Conversano grazie alla canapa. Collegamento telefonico con laFesta della Fratellanza a Genova in cui sarà presente un banchetto informativo di CanaPuglia sulvalore della risorsa “canapa”.Ospiti della serata gli artisti pugliesi Nico Different Mudù e i Rhomanife.All’interno del programma educativo dell’Ass. CanaPuglia, sarà attivo uno sportello informativosulla canapa terapeutica a cura di: Andrea Trisciuoglio, presidente della cellula Luca Coscioni diFoggia, Stefano Balbo ( Le Iene, Studio Aperto), vice-presidente di A.c.t. – Associazione Cannabisterapeutica, Alberto Sciolari di P.i.c.- Pazienti Impazienti Cannabis. Sarà possibile chiedereinformazione sulla cura a base di cannabinoidi direttamente a chi la utilizza da anni.Avremo inoltre la presenza di Claudia Sterzi, vice-presidente di A.s.c.i.a. e segretaria di @.r.a.(Ass. Radicale Anti-proibizionista) che saprà illustrarci le problematiche della legge Fini-Giovanardi e del fallimento del proibizionismo. Nel Marzo 2011, ha tenuto una conferenza stampanella Camera dei Deputati .Info e contatti: 389.90.55.930 c.natile@libero.it
  1. Gostou de algum slide específico?

    Recortar slides é uma maneira fácil de colecionar informações para acessar mais tarde.

×