Your SlideShare is downloading. ×
0
I Segreti Del Mare
I Segreti Del Mare
I Segreti Del Mare
I Segreti Del Mare
I Segreti Del Mare
I Segreti Del Mare
I Segreti Del Mare
I Segreti Del Mare
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

I Segreti Del Mare

536

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
536
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Segreti del Mare Quando arriva l’estate, noi, umani, Ci sentiamo attratti dal mare. Una moltitudine di persone si riunisce sulle spiagge cercando il contatto con le onde che ci procurano piacere e riposo. Tuttavia, il cammino dell’essere umano lascia la sua traccia fatale sulla spiaggia.
  • 2. Le tartarughe marine le confondono con le meduse e le mangiano, affogando nel tentativo di ingoiarle. Milioni di buste di nylon e plastica di tutti i tipi vengono lasciate sulla costa, il vento e le maree si incaricano di trascinarli nel mare. Un sacchetto di nylon può navigare varie decine di anni senza  degradarsi.
  • 3. Anche milioni di delfini muoiono affogati... Loro non hanno la capacità di riconoscere l’immondizia umana, perchè, per loro, "tutto quello che fluttua nel mare si mangia". La plastica di una caraffa, di maggior consistenza della busta di plastica, può rimanere inalterata, navigando nell’acqua del mare per più di un secolo.
  • 4. Quando ha cominciato a raccogliere il contenuto dello stomaco di otto piccoli di albatros morti, trovò: 42 tappi di plastica di bottiglie, 18 accendini e resti fluttuanti che, nella maggior parte, erano piccoli pezzi di plastica. Il Dr. James Ludwig, che stava studiando la vita degli albatros nella isola di Midway, nel Pacifico, a molte miglia dai centri popolati, ha fatto una scoperta spaventosa. Questi piccoli erano stati alimentati dai genitori che non erano riusciti a distinguere dei rifiuti al momento di scegliere l’alimento.
  • 5. La prossima volta che andrai sulla tua spiaggia preferita, potresti trovare sulla sabbia la sporcizia che un’altra persona ha lasciato. Non è la tua sporcizia comunque, è  la TUA SPIAGGIA, è il TUO MARE, è il TUO MONDO e devi fare qualcosa per lui.
  • 6. Molti genitori giocano con i loro figli il gioco di “vediamo chi riesce a raccogliere la maggior quantità di plastica?" come forma di un’indimenticabile lezione di ecologia. Li vedrai passare sorridenti , sapendo che hanno salvato un delfino. Altri, in silenzio, raccolgono una plastica abbandonata e se la portano a casa, con i tuoi avanzi. 
  • 7. " Non si può difendere quello che non si ama, e, non si può amare quello che non si conosce".
  • 8. Aiutaci a divulgare questo messaggio. Passa in rassegna la tua lista di amici. Farai un grande favore alla Natura .

×