Modena: Duomo e Pinacoteca Kolbe
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Modena: Duomo e Pinacoteca Kolbe

on

  • 917 views

 

Statistics

Views

Total Views
917
Views on SlideShare
917
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
9
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Modena: Duomo e Pinacoteca Kolbe Presentation Transcript

  • 1. Modena Il Duomo
  • 2. San Pietro Roma
  • 3.  
  • 4.  
  • 5.  
  • 6.  
  • 7.  
  • 8. Ambone di Agnello Ravenna
  • 9. X sec Reichenau Oberzell
  • 10. Vezelay
  • 11. Coppo da Marcovaldo
  • 12.  
  • 13.  
  • 14. Il Duomo di Modena
  • 15.  
  • 16.  
  • 17.  
  • 18.  
  • 19.  
  • 20.  
  • 21.  
  • 22.  
  • 23.  
  • 24.  
  • 25.  
  • 26.  
  • 27.  
  • 28.  
  • 29.  
  • 30.  
  • 31.  
  • 32.  
  • 33.  
  • 34.  
  • 35.  
  • 36.  
  • 37.  
  • 38.  
  • 39.  
  • 40.  
  • 41.  
  • 42.  
  • 43.  
  • 44.  
  • 45.  
  • 46.  
  • 47.  
  • 48.  
  • 49.  
  • 50. Pinacoteca Alcune note
  • 51. Perugino
  • 52. Parmigianino
  • 53.  
  • 54. Botticelli
  • 55. Tendenze della Controriforma post Trento 1552
    • Cardinal Paleotti 1594, discorso intorno alle immagini sacre e profane
    • Le immagini Cristiane servono grandemente per ammaestrare il popolo al ben vivere (contro i riformati che negavano le immagini)
    • Contro le pitture sacre che peccano in materia di fede, e prima, delle pitture dette temerarie
    • Contro le pitture che apportano novità e sono insolite
    • Il pittore deve: “Imitare le cose nel naturale suo essere e puramente come si sono mostrate agli occhi dei mortali, non ha egli da trapassare i suoi confini, ma lasciare a teologi e sacri dottori il dilatare ad altri sentimenti più alti e più nascosti”
  • 56. Cardinal Bellarmino le Controversie 1588
    • Diverse utilità delle immagini sacre
    • Istruzione ed erudizione, talora infatti insegna meglio la pittura che non la scrittura
    • Aumentare la carità verso Dio e verso i Santi: Chi infatti ama, volentieri guarda l’immagine dell’amico assente e guardando più si infiamma
    • Eccitare all’imitazione
    • Le immagini conservano in noi la memoria di Cristo e dei Santi ed anche nelle angustie ci insegnano che abbiamo patroni che possiamo invocare
    • la confessione di fede: infatti mentre amiamo e onoriamo le immagini dei santi rendiamo testimonianza che ci piacciono: la loro fede, la loro dottrina, ed i loro santi costumi.
    • l’onore a Dio e ai Santi. Nessuno infatti ha mai dubitato che erigere statue ed immagini a grandi uomini si risolva a loro onore
  • 57. Carracci
  • 58. Asam Kirche Munich
  • 59. Frauen Kirche Dresda
  • 60.  
  • 61. Birnau
  • 62.  
  • 63.  
  • 64. Rubens
  • 65.  
  • 66.  
  • 67.  
  • 68. Poussin
  • 69.  
  • 70.  
  • 71.