Portico N.286 febbraio 2012

1,916
-1

Published on

Il Portico n.286 Febbraio 2012
mensile novellarese d’informazione

Sostenete il Portico versando sul C/C 1412105
Banca Popolare Emilia Romagna agenzia di Novellara
oppure direttamente presso la nostra sede
in viale Montegrappa, 54.

IL PORTICO viene inviato in 5300 copie
a tutte le famiglie novellaresi, per n.11 mesi

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,916
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Portico N.286 febbraio 2012

  1. 1. Consulenza e stime immobiliari Gestione Affitti - Compravendite NOVELLARA (RE) Via Cavour, 62 Cell. 348-4446131 - Tel. 0522-654100ANNO XXXI MENSILE NOVELLARESE DINFORMAZIONE Febbraio 2012 n.286
  2. 2. 2 economia. E’ la prospettiva , la speranza del futuro. La pagina politica Senza green-economy il mondo sarebbe destinato alla catastrofe e condannato alla propria fine oppure ad un livello di sviluppo con un forte ridimensiona- mento della ricchezza complessiva, con guerre per l’energia e per l’acqua, con parti sempre più ampie del mondo ai margini e ricondotte alla povertà. La green-economy deve essere un elemento distintivo della nostra battaglia politica. L’Europa ha, più di al- tre aree, la cultura per condurre a livello globale que- sta sfida essenziale. Deve essere un altro elemento distintivo della piattaforma dei progressisti europei. Quella proposta di Bersani del 2010 va sviluppa- ta e portata avanti con forte convinzione. Non è un’utopia. E’ un’esigenza per il futuro del mondo e dell’umanità. Da volontari e Circolo PD di Novellara un aiuto allaIl progresso non è tale se non tiene conto Liguria colpita dall’alluvionedell’uguaglianza e dell’ambiente Nell’autunno scorso il territorio della Liguria ha subito una grande devastazione a causaUn paio di anni fa il segretario del PD Pierluigi Bersani sostenne che come Italia delle piogge torrenziali, borghi storici sonodovevamo spingere l’Unione Europea ad avanzare la proposta di inserire standard stati sommersi dal fango. Poiché questoambientali e standard sociali, da rispettare per la produzione delle merci, nelle tipo di distruzioni sono fin troppo comuni inregole dell’organizzazione mondiale del commercio, del WTO. Italia, forse una parte dell’opinione pubblica ha già dimenticato il fatto. Non così i volon- dell’on Maino Marchi tari delle feste di Novellara che memori del- la collaborazione con cittadini di quelle terreE’ una proposta che ha obiettivi di radicale cambia- Allo stesso tempo però, l’Europa ha il problema della durante le edizioni passate di Festa Reggiomento rispetto a quanto successo in questi trent’anni sua dimensione unitaria per la competizione, se vuo- hanno avviato una sottoscrizione a favoredi dominio delle logiche liberiste. Le regole di qualità le rimanere tra i grandi. Fra alcuni anni nessun Paese dei paesi delle 5 terre. I fondi sono statisi sono ridotte al minimo. Anzi, quando un paese era europeo da solo sarà tra i primi otto. Solo l’Europa raccolti durante l’ultima festa del pesce oin difficoltà e aveva bisogno del Fondo Monetario Unita, gli Stati Uniti d’Europa possono rimanere tra i durante iniziative organizzate dal circolo diInternazionale, gli veniva richiesto e sostanzialmen- grandi. C’è quindi -e non solo per questo aspetto- un problema di integrazione economica e fiscale, la ne- Novellara del Partito Democratico. Lo stes-te imposto di modificare e ridimensionare la propria so circolo ha integrato la cifra sino alla som-legislazione sul welfare, sulla tutela della salute, sul cessità di agire come un attore politico unico. Ma ci sono anche altre questioni. Una è che l’Europa deve ma di mille euro. Certo non è una grandelavoro e sull’ambiente.Per il governo della globalizzazione c’è bisogno di certamente investire in primo luogo sull’innovazione cifra ma si spera che possa essere di aiutoandare in una direzione contraria. La globalizzazione e quindi sul sapere e la ricerca. In più occorre evitare a quelle comunità, così duramente colpite.non ha causato solo disastri ma ha portato al pro- che, per restare competitivi, si debbano restringere Marco Villatagonismo sul piano economico di Paesi e aree del continuamente i diritti sociali e del lavoro. Questomondo che per tanto tempo non erano considerati produce concentrazione della ricchezza , aumentotra i grandi dell’economia. Ad esempio nel primo tri- delle diseguaglianze, fasce sempre più larghe di im-mestre 2011 l’aumento maggiore di PIL in termini poverimento in Europa.percentuali si è avuto nel Ghana. La crescita in que- La miglior distribuzione della ricchezza e più ugua-ste aree avviene tra tante contraddizioni e con l’au- glianza non sono solo valori ideali, sono anchemento a volte delle diseguaglianze all’interno degli un’esigenza per l’economia. E allora dobbiamo ope-stessi. Nel complesso, però, registriamo la graduale rare affinché i diritti sociali, in primo luogo i diritti delfuoriuscita da condizioni di miseria, dalla povertà di lavoro, si amplino su scala globale. E l’Europa devecentinaia di milioni di persone. Una tendenza di que- essere alla testa di questa battaglia per inserire stan-sta natura non può che essere guardata come un dard sociali in sede di WTO, altrimenti il suo welfareaspetto positivo della globalizzazione. rischia non di ridimensionarsi, ma di essere insoste-I progressisti devono condurre una battaglia politica nibile tout court, anche riformato.e culturale su questo punto, contrastando con deci- L’altro aspetto essenziale è quello degli standardsione e convinzione forze politiche, come la Lega, ambientali nella produzione delle merci. La green-che affrontano questi fenomeni con logiche di chiu- economy, è una parte fondamentale dell’economiasura e fomentano paure e repulsione per il nuovo, il del presente ed è l’economia del futuro. E’ il terrenodiverso e il mondo. principale su cui si gioca la partita dell’innovazione in SALTINI ROBERTO Escavazioni, preparazione aree cortilive con posa autobloccanti - Irrigazione - Lavori edili in genere - Materiali ghiaiosi NOVELLARA (RE) Cel. 338/3620702
  3. 3. 3 dedicati all’ipermercato, 600 metri alla vendita di elettronica. Inoltre vi è prevista una “galleria commerciale”, in cui troveranno posto “negozi di vicinato” per un totale di 600 metri quadri, pubblici esercizi (bar/ristorazione) per un totale di 140 metri quadri e “artigianato di servizio” per circa 290 metri quadri. Nel fabbricato più piccolo sono previsti negozi per la vendita di prodotti non alimentari. Nei piani dell’amministrazione comunale, il nuovo complesso commerciale, di concerto con l’adozione di appositi progetti di valorizzazione del centro, porterà vantaggi di tipo occupazionale ed economico al territorio di Novellara, oltre a dotare il paese di una serie di servizi non ancora presenti nelle immediate vicinanze. Il bacino di utenza del nuovo centro commerciale si estenderà su un territorio che va da Carpi fino a Castelnuovo di Sotto, nel quale si genera un potenziale economico di 700 milioni di euro. (“dati calcolati su parametri di stima”).Nuovo centro commerciale a Novellara:un po’ di datiSorgerà nel quadrante nord est, al confine con la vicina Campagnola, nell’area trala strada provinciale Novellara-Carpi e la nuova tangenziale di Paolo BigiNelle previsioni i lavori per la costruzione del nuovocomplesso commerciale inizieranno durante la CENTRO COMMERCIALEprossima estate. La società che ne ha acquisito idiritti è la catena di distribuzione “Bennet”, di origine Nell’incontro pubblico del 31 gennaio si sono confrontatifrancese. Il progetto è stato più volte approvatoall’unanimità dal consiglio comunale, adottandolo i favorevoli e i contrari al centro commerciale con queste motivazioniall’interno del piano strutturale del nostro territorio. PROContemporaneamente all’approvazione di questo Con la nascita del centro commercialeprogetto, è stato deciso l’adozione di misure volte alla • Si integra una rete commerciale oggi incompleta dal momento che il 50% degli acquisti dei novel-valorizzazione del commercio nel centro storico. “La laresi viene effettuato fuori dal paesenorma prevede: ART. 17 PTCP adozione di misure • Si incrementa l’occupazione soprattutto quella giovanile e femminiledi perequazione territoriale in favore del commercio • Si ricavano fondi per il miglioramento del paeseminore dei centri storici”. L’ispirazione dominante • Se il centro commerciale non viene fatto a Novellara, c’è il rischio che sia costruito in un paeseè quella di adottare tavoli di confronto secondo il limitrofo e la nostra cittadina ne avrebbe tutti gli inconvenienti senza averne i vantaggi.modello anglosassone “Town Center Management”, CONTROin cui gli operatori economici coinvolti lavorino Con la nascita del centro commercialeinsieme all’amministrazione pubblica alla creazione • Il commercio tradizionale riceve un colpo forse fataledi progetti che possano valorizzare e incentivare le • Viene realizzata una struttura sovradimensionata rispetto ai bisogni del territoriopeculiarità del centro storico. Il nuovo complesso • Aumenta la cementificazione del territoriocommerciale “Bennet” sorgerà su un area di circa • Si incrementa il traffico automobilistico e l’inquinamento50 mila metri quadri, di cui 11 mila di costruito. • Si spostano le attività fuori dal centro storicoI fabbricati saranno 2, uno grande che occuperà 5700 • I fondi ricavati sono insufficienti a realizzare interventi significativi.metri quadri, ed uno più piccolo che ne occuperà2000. Nel fabbricato maggiore 4500 metri saranno OFFICINA AUTORIZZATA CENTRO REVISIONI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI - Servizio di Gommista Car Service - Ricarica e assist. climatizzatori - Officina riparazione autoveicoli - Installazione impianti GPL/Metano Vendita autovetture e autocarri di tutte le Marche con garanzia e assistenza NOVELLARA (RE) Via Prov.le Nord, 68/70 - www.novautosoncini.it - Tel. 654430 - 654231 cell. 335/6108145 - 335/6108133
  4. 4. 4 per questo motivo si è deciso, visto che eravamo in fase di approvazione del POC di sottoscrivere un accordo pubblico privato in cui andavamo a definire nuovamente i tempi di realizzazione del Palazzetto. Essendo il Palazzetto un’opera di forte interesse pubblico si è deciso di “sganciarla” dall’iter della Variante al Piano Urbanistico Attuativo e di procedere con un Permesso di Costruire in deroga, focalizzato proprio sull’edificio del Palazzetto. Il Permesso di Costruire in deroga è un atto di micropianificazione previsto dalla Legge Regionale 31/2002 e deve essere autorizzato dal Consiglio Comunale. Nella seduta del 30.01.2012 il Consiglio Comunale ha pertanto autorizzato il nulla osta a rilasciare il Permesso di Costruire in deroga per il progetto definitivo del Palazzetto. Dove sorgerà il Nuovo Palazzetto? Il Palazzetto sorgerà nell’ex area industriale Stromab, situata lungo la Provinciale Nord; siamo nella prima cintura di espansione della città, a sud ovest rispetto al centro storico. L’ingressoNovellara avrà finalmente il suo palazzetto? al comparto avverrà da una rotatoria realizzata appositamente sulla strada Provinciale. Come sarà fatto e quanto sarà grande? In che modo è prevista la suddivisione degli spaziDopo tante false partenze che hanno provocato amarezza e sconcerto tra gli ap- all’interno ed all’esterno?passionati di pallacanestro, ora dal Comune annunciano l’inizio dei lavori Il Palazzetto è omologato per il gioco agonistico della pallacanestro serie B. Il campo ha dimensioni di Roberto Blundetto di 3210 cm x 1910 cm considerate anche le fasce di rispetto laterali; il rettangolo di gioco vero eIl consiglio Comunale nella seduta dello scorso alla Comunicazione di inizio lavori, la società proprio misura 2800 cm x 1500 cm: Su uno dei30 gennaio ha concesso il nulla osta al rilascio proprietaria dell’ambito ( la Pala-Arbor s.r.l. di lati lunghi del campo sono posizionate le panchine,del permesso di costruire in deroga, sganciando Carpi) deve fare i progetti esecutivi dell’impianto e divise tra ospiti e locali, e il tavolo per gli ufficialil’opera dall’iter della Variante al Piano Urbanistico bandire la gara, rispettando le normative previste di campo. La pavimentazione del campo da giocoAttuativo. I tecnici del Comune di Novellara per le gare pubbliche (ricordiamoci che fino a che è in parquet.prevedono l’inizio dei lavori per fine aprile del non viene ceduto è un’opera privata). La fine lavori Per quanto riguarda i servizi di supporto ad atleti,2012.Quella del cosiddetto palarbor è una vicenda della parte edilizia è prevista per la primavera del arbitri e ufficiali di campo vi sono quattro spogliatoicomplessa che vede coinvolti diversi soggetti. Per 2013, poi ci siamo tenuti un po’ di tempo per il per atleti al piano terra, accessibili sia con unquesto si è interpellato l’arch. Sara Tamborrino collaudo e la cessione avverrà entro dicembre percorso dedicato dall’esterno, sia dall’area diche da un anno è responsabile del Settore Uso 2013. Quindi direi che dagli inizi del 2014 si può gioco. Gli spogliatoi sono dotati di tutti i servizie Assetto del territorio del Comune di Novellara cominciare ad utilizzare. necessari (docce, lavabi, wc) e sono accessibili eper chiarire i passaggi amministrativi, alcune Quando è stato completato l’iter autorizzativo fruibili anche dagli atleti diversamente abili. Percaratteristiche tecniche dell’edificio e le modifiche per la partenza dell’opera? gli arbitri gli ufficiali di campo sono previsti duealla viabilità. L’edificio del Palazzetto dello Sport avrebbe spogliatoi con servizi al primo piano; i locali sonoQuando iniziano i lavori, quale ditta li esegue e dovuto essere realizzato all’interno dell’Ambito accessibili sia con una scala di collegamento, siaquando si prevede che finiscano? Ci sono anche urbanistico denominato APT2 come da Piano con elevatore idoneo al sollevamento di personeulteriori tempi tecnici per autorizzazioni del Urbanistico Attuativo approvato nel 2009. Una su sedie a rotelle.CONI o altri collaudi? Insomma quando si potrà serie di vicissitudini diverse non hanno consentito Sempre a piano terra è previsto un locale Prontoiniziare ad usarlo? di fare decollare il Piano Urbanistico e i proprietari Soccorso accessibile direttamente dall’esterno edEntro la primavera la proprietà deve dare dell’area avrebbero voluto proporre un nuovo in particolare dall’area esterna in cui è previsto lol’inizio lavori. Per quanto riguarda la ditta che piano urbanistico in variante al precedente. L’iter di stallo dell’ambulanza durante le manifestazionieseguirà i lavori ancora non è stata definita. Nei approvazione dei piani urbanistici, siano essi nuovi sportive.90 giorni dal rilascio del Permesso di Costruire o in variante, è un iter che richiede tempi lunghi, Al primo piano trovano inoltre collocazione un TAGLIANDI Autofficina Meccanica: VENDITA AUTOVETTURE • Tagliandi NUOVE E USATE • Elettrauto OLIO MOTORE • Gommista • Autodiagnosi Bosch • Climatizzatori Roberto 340-1956534 – Mattia 340-1956465 - Tel. 0522/756661 – Fax. 0522/758745 Via C. Colombo 58/60 – 42017 Novellara (RE)
  5. 5. 5apposito locale antidoping ed un’area mistaatleti/stampa più un ampio spazio di circa 70 mqutilizzabile anche dalle associazioni sportive. Il posto di lavoro: dal governo stonatePer quanto riguarda la capienza degli spettatori,il numero complessivo di posti a sedere è di600. Al piano terra, cioè al piano del campo da le prese di posizione relative ai giovanigioco, vi sono le tribune retrattili per un numerocomplessivo di 362 posti (di cui tre destinati adiversamente abili); al primo piano, in tribune Nessuno nega che ognuno deve mettersi in gioco in prima persona per conqui-fisse, vi sono i rimanenti 238 posti. Questi ultimi stare una posizione nella società ed un conseguente posto di lavoro, ma oggi èpossono essere riservati esclusivamente alla innegabile che siamo di fronte ad un grave problema chiamato disoccupazione.squadra ospite, qualora il tipo di manifestazionelo richieda, essendo accessibili oltre che con di Alessandro Baracchiun collegamento interno diretto, anche con uncollegamento autonomo esterno. Anche all’esterno Le freddure di epoca berlusconiana appartengono zia dei lavoratori è un errore sociale prima ancoraè previsto un campo gioco amatoriale. ad un recente passato che stiamo tutti , più o meno che politico.Come verrà organizzata la viabilità per l’accesso inconsciamente, cercando di rimuovere. L’impulso al lavoro e quindi ai consumi può esseredi automobili e autobus e come quella ciclo- Il governo Monti ha ridato dignità istituzionale al ridato solo ricostituendo le condizioni perché si crei ruolo che riveste, con degli interpreti che , malgrado il potere di acquisto nelle famiglie. Questo obbiettivopedonale? uno scarso appeal politico , possono vantare un’arte può essere raggiunto solo attraverso una coraggio-Per quanto riguarda l’accessibilità questa avverrà assai insolita nel nostro parlamento ovvero la “com- sa e incondizionata riforma della fiscalità medianteprincipalmente dalla strada provinciale nord, petenza”. un decentramento del peso fiscale dal reddito cosiattraverso la realizzazione di una rotatoria Proprio in virtù di questo loro ruolo ritengo che po- detto “dipendente”. E non devo certo ricordare dovededicata; da qui si accederà ai parcheggi interrati, tessero evitare talune prese di posizione relative ai andrebbero presi i soldi in quanto penso che chi go-il cui numero totale rispetta le prescrizioni del giovani e al posto di lavoro in genere. verna sa ma non vuole.Regolamento Urbanistico edilizio. Sono inoltre Può essere vero che negli ultimi decenni sia venu- E’troppo semplice prendersele con chi sta subendoprevisti appositi parcheggi per cicli e motocicli. Ci ta forse un po’ a mancare unasarà anche un parcheggio riservato esclusivamente certa vocazione al sacrificio cheagli atleti. Oltre all’ ingresso sul lato Strada aveva invece contraddistinto ilProvinciale nord, l’area sarà collegata tramite dopo-guerra e che aveva con-sottopasso ferroviario esclusivamente ciclo- sentito ai nostri “avi” di accre-pedonale ai quartieri che stanno oltre la ferrovia. scere la propria dignità sociale ePerché la scelta del sottopasso e non del ponte, lavorativa.come previsto in una prima fase progettuale? Nessuno nega che ognuno deve mettersi in gioco in primaIl sottopasso è una soluzione preferibile al persona per conquistare unasovrappasso in considerazione di alcune posizione nella società ed unprescrizioni della FER, (ferrovie reggiane) in conseguente posto di lavoroprospettiva di una futura elettrificazione della linea che ne soddisfi le aspettative.ferroviaria. Ma oggi siamo di fronte ad unQuali sport si potranno praticare? Il campo verrà problema chiamato disoccupa-omologato anche per svolgere partite o gare di zione che rischia di mettere inmassima serie per alcuni sport? ginocchio un sistema economi-Oltre che per le partite di pallacanestro, il Palazzetto co a causa della sempre più difficile difficoltà d’ac- sulla propria pelle i frutti del malgoverno decennaleè omologato anche per le partite di pallavolo (i cesso nel mondo del lavoro. italiano ed europeo. Liberismo esasperato, econo-canestri sono rimovibili). Poi si possono praticare, I luogo comune che il giovane vuole il lavoro como- mia fondata incondizionatamente sul principio capi-a livello amatoriale, molte altre attività sportive do non può essere una giustificazione per porre la talistico e una spesa pubblica utilizzata per nutrire(ginnastica, arti marziali, pallamano…). flessibilità come punto di partenza per la ripresa del- rendite di posizione, lobbies e “sedie” per bilancia-Si potranno anche organizzare manifestazioni la spinta occupazionale. Essa può essere un fattore re un esasperato meccanismo di voto di scambio;non sportive? contestuale ma non può essere considerata la chiave questi sono gli elementi che devono essere presi in di volta. Questo perché di fatto esiste già. Esiste sia considerazione per sbloccare un sistema economicoE’ inoltre adatto anche per l’organizzazione di altri da un punto di vista logistico, sia da un punto di vista che non può più nutrirsi delle proprie ceneri.eventi a forte afflusso di pubblico, nei limiti della contrattuale. Il rilancio dell’occupazione non può passare dallacapienza dei 600 posti. Si potranno organizzare Ritenere che la ripresa economica debba passare ne- mercificazione del diritto ma dal riconoscimento delanche concerti, considerando però che l’acustica cessariamente dalla “dismissione” di diritti acquisti fallimento dell’impostazione economica e politicanon è quella di un auditorium. rimettendo in discussione i pochi elementi di garan- occidentale degli ultimi decenni. FALEGNAMERIA Bigi Nullo di Bigi Ivano PORTE E SERRAMENTI IN LEGNO SU MISURA PORTE BLINDATE DIERRE Rivenditore specializzato per RE e provincia S.GIOVANNI DI NOVELLARA (RE) via Prov.le Sud, 119 - Tel. 0522-657182
  6. 6. 6 L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblicoISCRIZIONE AI NIDI: NUOVA ORGANIZZAZIONE CENSIMENTO: NOI + 10 LE TESTIMONIANZE Cogliamo l’occasione per ringraziare la sig.ra MarziaSono aperte fino al 31 marzo le iscrizioni ai nidi d’in- DELLE SECONDE GENERAZIONI Moreni per il servizio prestato a tutt’oggi.fanzia di Novellara. Per i bambini nati nell’anno 2012 Come saremo tra 10 anni? Quale la nostra profes-la scadenza è prorogata fino al 15 giugno 2012. sione? Dove realizzeremo i nostri sogni? Dove co- PROTEZIONE CONSOLARE PER I CITTADINI UEDa quest’anno la raccolta delle iscrizioni è affidata struiremo il nostro futuro? Il concorso, bandito da In caso di viaggi al di fuori dell’UE, se hai necessi-all’Ufficio Scuola Territoriale dell’Azienda Speciale ISTAT, vuole essere un racconto a più voci di giovani, tà dell’assistenza dell’ambasciata o del consolato,Bassa Reggiana. La modulistica è disponibile pres- nati e/o cresciuti in Italia e figli di stranieri, che sono nell’ipotesi che non sia presente nel paese quellaso l’ufficio Scuola Territoriale (ex Ufficio Scuola del chiamati a immaginarsi da qui a 10 anni, costruendo italiana, grazie alla legislazione dell’UE hai diritto a ri-Comune) presso l’URP o scaricabile dal sito www. uno spaccato sui sogni e sui progetti dei primi veri cevere assistenza dall’ambasciata o dal consolato diasbr.it a cui si rimanda per ogni ulteriore informa- cittadini cosmopoliti italiani. un qualsiasi altro Stato membro dell’UE - alle stessezione. C’è tempo fino al 29 febbraio per inviare le pro- condizioni dei cittadini di questo altro Stato. Ulteriori prie testimonianze attraverso i seguenti canali: in- approfondimenti sul sito ec.europa.eu. dirizzo email noipiudieci@istat.it” - sms al numero 340/1047473. CITTADINI MIGRANTI LA BUSSOLA IN UN CLICK www.integrazionemigranti.gov.it è il nuovo portale internet che fornisce informazioni sui tutti i servizi of- ferti sul territorio ai cittadini migranti ai fini di facilita- re la loro integrazione nella società italiana. Il portale è organizzato per assi - Educazione e apprendimen- to, Lavoro, Alloggio e governo del territorio, Accesso ai servizi essenziali, Minori e seconde generazioni. Esso offre le informazioni essenziali e consente al cittadino di individuare i servizi della rete pubblico- privata attivi sul territorio.PANE E INTERNET – CORSI DI Spazio anche alle più importanti novità sul pianoALFABETIZZAZIONE INFORMATICA della normativa, delle iniziative istituzionali e delleIniziano il 5 marzo i nuovi corsi “Pane e Internet” per attività in atto a livello nazionale, regionale e locale. APPUNTAMENTI ED EVENTI A NOVELLARAimparare ad usare il personal computer, internet ed i MARZO IN TEATROservizi offerti via web. CARTA GIOVANI 2012 - NON SI SPENDE NULLA… 11 Marzo ore 16,00 – Compagnia Stilema - UnoteatroIl progetto, organizzato dalla Regione Emilia SI GUADAGNA UN MONDO DI OPPORTUNITÀ. presentaRomagna è riservato ad adulti principianti, preferibil- La Carta Giovani “Strip-racconti d’infanzia”mente oltre i 45 anni di età e in possesso di un titolo – distribuita gratu- Teatro per famiglie all’interno del circuito denomina-di studio di basso profilo. itamente ai ragazzi to “Di Domenica in Domenica”Categorie privilegiate e svincolate rispetto all’età dai 15 ai 29 annisono le donne in cerca di lavoro e gli immigrati e che vivono, studia- 18 Marzo ore 21,00 - Produzione NoveTeatrosono completamente gratuiti. Per informazioni e no e risiedono sul SHAKERS - Shakerate di John Harry Godber e Janeiscrizioni è necessario contattare il numero vede 800 territorio - permette Thornton- 590595 il lunedì, mercoledì e venerdì oppure nel di usufruire di age- Regia Domenico Ammendolasito www.paneeinternet.it. volazioni e sconti in diverse agenzie ed esercizi commerciali del territo- 23 Marzo ore 21.00 - Concerto -ARCHIVIO STORICO: COSA CAMBIA? rio. Per quest’anno la validità della Carta Giovani at- “Contessa Band” di NovellaraNei mesi di febbraio, marzo e aprile l’Archivio Storico tualmente in circolazione con scadenza 31.12.2011comunale sarà aperto al pubblico con le consuete è prorogata fino al 31.12.2012 su tutto il territorio INCONTRO CON L’AUTORE – MARCO TRUZZImodalità (il martedì dalle 15.00 alle 18.30 e il mer- nazionale. La biblioteca invita sabato 17 marzo alle ore 17.00coledì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30). Si invitano i Commercianti e le Associazioni Sportive all’incontro con Marco Truzzi, autore di “Non ci sonoLa gestione è stata affidata alla dott.ssa Ingrid di Novellara a partecipare all’iniziativa scaricando il pesci rossi nelle pozzanghere” edito da Instar Libri.Carnevali. Si invitano gli utenti dell’Archivio ad espri- modulo di convenzione sul sito www.comune.no- L’autore correggese ci condurrà nel mondo dimere il loro parere sugli attuali orari di apertura e vellara.re.it alla voce Servizi on line/Procedimenti e Damian, il protagonista del libro. Un mondo divisosulle eventuali opportunità di sviluppo del servizio modulistica/Centrogiovani, oppure all’URP o diretta- in due: zingari e non zingari, romanè e gagi, dentroinviando una mail a: archiviostorico@comune.novel- mente al Centrogiovani in via Gonzaga. e fuori del campo alle porte di Correggio dove ormailara.re.it. da anni è stanziata la sua comunità. ERBORISTERIA S an Francesco di snc dottoressa Bigliardi & dottoressa Barilli COSTRUZIONI E RISTRUTTURAZIONI EDILI COMPRAVENDITE IMMOBILIARI - PROGETTAZIONI Viale Montegrappa, 40 - 42017 Novellara (RE) - Tel. 0522 - 652719 - Cell. 348 9000390 www.dmcostruzionisrl.it - Email: info@dmcostruzioni.it VENDE A NOVELLARA: Case abbinate e lotto singolo in Via Nova 42017 NOVELLARA (RE) via Veneto, 18 Tel. 0522/662989 VENDE A ROLO: Appartamenti e Maisonnettes www.erboristeriasanfrancesco.com
  7. 7. 7 Essere genitore non è semplice! A volte si sente l’esigenza di confrontarsi con altri genitori o con insegnanti, di leggere testi a tema ed, eventualmente, partecipare a momenti di formazione. di Mario Giuseppe Di Garbo Per questo nascono gruppi di incontro come il no- La formazione, oltre ad essere un elemento che acco- stro, dove poter ascoltare, discutere e, attraverso muna questo gruppo, è un valore portante per l’asso- il confronto e la formazione, riflettere sul proprio ciazione stessa, che ha tra le sue finalità la realizzazio- modo di essere genitore. ne di attività formative ed educative su richiesta e in Ci piacerebbe coinvolgere in questa “avventura”anche collaborazione con la rete dell’associazionismo e delle altri genitori e persone che condividano con noi que- istituzioni locali. sta modalità di incontro, confronto e divertimento: Pertanto l’associazione per l’anno nuovo si propone perché per noi è così bella e utile! di: L’associazione di volontariato di genitori “Il sasso - promuovere e finanziare la formazione annuale ri- nello stagno di Novellara” è nata in seguito ad uno volta a nuovi gruppi di genitori (ad es. con formatori di questi percorsi formativi proposto dal Comune sui Gordon); temi della genitorialità. - collaborare con le altre associazioni e istituzioni del Prima di costituirci in associazione abbiamo cercato territorio su progetti specifici; sul territorio se erano già presenti Gruppi organizzati - mantenere uno spazio di incontro aperto a genitori di genitori con le medesime o simili finalità. Infatti e non, nel quale poter condividere temi d’interesse co- siamo il gruppo di Novellara dell’Associazione “Un mune, aspettative, dubbi, idee. sasso nello stagno”, che promuove da tempo sul Al momento abbiamo collaborato alla realizzazione di territorio reggiano progetti di formazione e sensibi- uno spazio per bambini (L’Albero dei desideri) nell’am- lizzazione di genitori,studenti,docenti e cittadini sulle bito del festival Uguali_Diversi ed abbiamo contribui- problematiche di crescita e sviluppo della personalità to alla realizzazione dell’incontro presso l’Oratorio sul dei giovani. Stiamo lavorando da alcuni mesi in col- tema e della giornata di formazione sulla Gestione dei laborazione con gli altri membri dell’Associazione. conflitti ed umorismo.NOVETEATRO PER LA LEGALITÀ Ogni genitore o educatore sarà il benvenuto. Chiunque Il nostro gruppo è costituito da genitori che cercanoNoveTeatro è tra i vincitori del bando regionale di cui fosse interessato può contattare il nr. 3473549497 o insieme modalità, idee, e magari soluzioni,per mi-alla L.R. n° 3/2011 “Misure per la promozione della scrivere all’indirizzo mail: infogenitoriefficaci@gmail. gliorare le relazioni con i figli,sia in ambito familiarecultura della legalità e della cittadinanza responsabi- com. sia all’interno della comunità.le, a favore della prevenzione del crimine organizza-to e mafioso”.In quanto associazione di promozione sociale, conil contributo della Regione Emilia Romagna e deiComuni della Provincia di Reggio Emilia, a partire dafebbraio 2012 e per tutta la prima metà dell’anno incorso NoveTeatro utilizzerà il teatro per sensibilizzarei giovani alla legalità attraverso iniziative negli istitutiscolastici della provincia, spettacoli di piazza e la cre-azione di un blog come forum di discussione.SETTIMANA DONNA …ALCUNE ANTICIPAZIONIUna serie di eventi che spaziano dalle letture aglispettacoli, dalle conferenze alle mostre fino ai pranziin compagnia dall’1 all’11 marzo. Per saperne di piùvisita il sito comunale alla voce: Calendario Eventi.L’organizzazione è curata dalle AmministratriciComunali e dalle donne del Portico. In collabora-zione con: ProLoco di Novellara, il Tempio SikhGurdwara e il Circolo Ricreativo Aperto Novellarese. PROTEGGI LA TUA VISTA CONSULTA SEMPRE LOTTICO OPTOMETRISTA OTTICA V.le Roma, 4 NOVELLARA (RE) tel.fax 0522/654808 COSTRUISCE E VENDE di Benevelli e Strucchi snc Campagnola E. via Levi Villette abbinate e maisonette Riscaldamento “Lago di Garda” Condizionamento Maisonette a ARCO Solare Appartamenti a RIVA del Garda NOVELLARA (RE) via Cavour, 16 tel. 654127 Energia Alternativa Sardegna Villette in Costa Paradiso NOVELLARA (RE) via E. Mattei, 41 STUDIO APPLICAZIONI LENTI A CONTATTO Tel. 0522/661281 Fax 0522/662186 Villette ed appartamenti a Badesi ANALISI VISIVA COMPUTERIZZATA Email: info@tbs.it - www.tbs.it IN NOVELLARA Via C. Cantoni, 21 Appartamenti a Valledoria
  8. 8. 8 all’apice della sua espansione l’azienda contava circa 350 dipendenti. Tuttavia negli anni Ottanta la crisi nel settore della meccanica agricola arrivò inesorabile e la ditta andò incontro a gravi difficoltà di mercato. Nel 1990 la Lombardini Motori comprò la Slanzi Motori e fu deci- so di trasferire a Reggio tutta la produzione con con- seguente chiusura e demolizione dello stabilimento, ad eccezione dei capannoni gialli in via Falcone (oggi riconvertiti in negozi e bocciodromo), l’unica testi- monianza ancora visibile della Slanzi a Novellara. Per il resto, l’area è stata completamente riurbaniz- zata con la costruzione del Borgonuovo e di plessi residenziali. Il tutto accadeva soltanto vent’anni fa... Nonostante la Motori Slanzi avesse aperto succursali in tutto il mondo, il cuore dell’azienda rimase sem- pre a Novellara. E proprio questo modello d’impresa familiare e molto legato alla comunità d’appartenen- za e’ stato inopinatamente sconfitto da un capitali- smo predatorio e dalla globalizzazione dei mercati. A questo proposito c’è da riconoscere alla Slanzi il merito di aver creato un distretto meccanico sul ter- ritorio che ha dato origine a una rete di artigiani cheC’era una volta la Motori Slanzi... lavoravano in sinergia con la casa madre. Inoltre, alla Slanzi, centinaia di lavoratori ebbero orgoglio e senso d’appartenenza sostenuti dal rapporto perso-Un libro fotografico di Franco Lombardini e Franco Pietramaggiori dedicato nale che esisteva con i vari esponenti della famiglia,alla storia delle industrie meccaniche di Novellara ripercorre la gloriosa epopea spesso presenti in azienda. Erano i tempi del lavoro fisso assicurato per intere famiglie.dell’azienda che per tanti anni e’ stata il fiore all’occhiello dell’industria novellarese Una triste coincidenza che ha accompagnato l’usci- di Alessandro Cagossi ta del libro e’ stata la scomparsa nei mesi passati del Commendatore Luigi Slanzi e del Dr. GianpaoloI due autori sono grandi appassionati di storia locale narrazione e’ in gran parte affidata alle immagini in Slanzi, rispettivamente ultimo presidente e ultimoche hanno già dato alle stampe diversi volumi dedi- bianco e nero, con brevi didascalie che raccontano di amministratore delegato della storica ditta. Sergiocati a Novellara. Nel 2000 Lombardini ha pubblica- personaggi, luoghi, documenti, ed eventi. Calzari, nel ricordare la figura di Luigi Slanzi, ha scrit-to un libro sulla storia della chiesa della Bernolda e Si parte dai primi pionieri che con pochi soldi e tanta to sul Portico che la “sua nota dominante era proprionel 2003 un volume fotografico sulle case coloniche passione si dedicarono alla meccanica all’inizio del l’amore per la sua terra, la sua gente, la sua comuni-novellaresi. Pietramaggiori nel 1973 ha pubblicato Novecento. Tra essi, la Cooperativa Metallurgica di tà. Un amore umile, forte, vero, essenziale”.“Novellara terra antica” con illustrazioni di Augusto Novellara, una delle prima in Italia, che diede lavo- Quest’opera rappresenta il primo studio organicoDaolio e poesie di Romano Pasqualotto. Insieme, ro a una ventina di novellaresi, tra cui il disegnatore dedicato alla Slanzi ed e’ molto significativo perchénel 2008 hanno pubblicato “Parole nel marmo”, rac- Gaetano Gaddi che con i suoi appunti ha permesso il grande archivio storico della ditta in gran parte ècolta di tutte le lapidi di Novellara. Grazie a loro, mol- di fare luce sulle origini dell’industria meccanica no- andato distrutto. Tuttavia bisogna ricordare l’opu-te memorie che andrebbero irrimediabilmente perse vellarese. scolo “Le officine Slanzi” a cura di Gianpaolo Barilliper sempre saranno invece tramandate ai posteri La Cooperativa fu poi acquistata dagli Slanzi e (nipote di Piero, fondatore dell’azienda), pubblicatoper i novellaresi che verranno. da Adelmo Lombardini e fu denominata “Offici- nel 2001 dal Circolo filatelico numismatico “Orsi” diLa speranza è che in futuro gli autori omaggino i ne Meccaniche Slanzi e Lombardini”. Quando nel Novellara e disponibile sul sito del Portico onlinenovellaresi con altre belle testimonianze storiche. 1931 Lombardini si mise in proprio fondando la all’indirizzo <www.ilportico.me>.Soprattutto considerando che Lombardini, ex dipen- Lombardini Motori a Reggio, l’azienda di Novellara Il libro fornisce anche una panoramica su alcune at-dente della Slanzi, detiene una collezione di 2.500 assumera’ il nome definitivo di “Motori Slanzi” spe- tuali industrie meccaniche di Novellara che hanno fi-immagini storiche di Novellara dal 1800 al 1950 e cializzandosi nella costruzione di motopompe per nanziato la realizzazione del volume (patrocinato an-circa 7mila foto dal 1950 ad oggi. Proprio molti scatti l’agricoltura. Nel 1943 si contavano 236 dipenden- che dal Comune di Novellara). Come a ricordare chedella sua collezione relativi alla Motori Slanzi sono ti tra operai e impiegati e l’azienda aveva occupa- l’eredita’ della Slanzi è stata portata avanti da tantistate inclusi nel volume assieme ad altri raccolte da to praticamente tutta l’area tra corso Garibaldi e via capitani d’impresa che si sono specializzati in tantiamici e trovati in archivi polverosi. Il lavoro di do- Montegrappa, ampliando la produzione ai trattori e settori all’avanguardia, esportando in tutto il mondocumentazione durato tre anni è stato reso possibile ai motori marini. Negli anni Settanta l’ampliamen- ciò che viene prodotto nelle loro officine novellaresi.da molte interviste con ex lavoratori della ditta. La to degli stabilimenti arrivò fino a via Costituzione e Proprio come faceva la Slanzi un tempo...
  9. 9. 9I commercianti del centro al confronto… AugurifamiliareIn questa rubrica vogliamo raccontarvi le storie di alcuni negozi, del centro storicoe non, che di padre in figlio continuano la loro attività. di Simone OlivaNon è la storia della casta dei commercianti di Hai consigliato a tuo figlio di fare il tuo stesso la-Novellara, è piuttosto la fotografia di alcuni nego- voro?zianti, tra i tanti, che permettono al centro di No- Ho dato la disponibilità di venire a tutti i miei figli.vellara di avere un’anima. In quei locali aleggiano Solo il più giovane ha intrapreso la mia strada.ancora ricordi orali, leggende, routine e, nono- Stefano Bussei - il figliostante i tempi che corrono, resta qualche attimo Perché hai deciso di continuare l’attività?per fare due chiacchiere e, perché no, sorridere. Finiti gli studi da odontotecnico e avendo voglia diLa più veloce a rispondere alla nostra intervista è sta- guadagnare da subito, a 18 anni ho intrapreso l’atti-ta l’Ortofrutta Mazzieri/Bussei situata in via Cavour vità di mia madre. Quella di odontotecnico compor-da ormai un quarto di secolo. tava una gavetta molto più lunga.Rosanna Mazzieri - la madre Come sono i novellaresi?Come è iniziata l’attività? Buoni, umili e gran lavoratoriNel lontano 1988 mi è stata offerta l’attività, ed aven-do sempre sognato di fare la commerciante ho colto Quali sono oggi gli argomenti di chiacchiera prefe- riti in negozio? a SAMUEL VERONESI per il suo 5° compleanno.l’occasione. Di tutto di più, un buon commerciante deve essere Lo festeggiano la mamma Cristina BagniCome erano i novellaresi una volta? sempre informato e un buon ascoltatore papà Giorgio e i nonni Adriana,Molto più calmi, come gli italiani in genere Il prodotto più richiesto ora? Mario, Paola e LiberoUna volta dicevano che se volevi saper qualcosa del Un prodotto già pronto come l’insalata già lavata epaese dovevi andare in un negozio, è ancora vero? pulita,verdura cotta e pronta.Siamo buoni ascoltatori e non è colpa nostra se ci La vostra specialità ora?dicono tuttoJ Da buoni emiliani l’erbazzone (scarpasòt)Il prodotto più richiesto trent’anni fa? Qual è oggi una cosa bella della piazza?Direi più o meno gli stessi Il ritrovo tra amici e via Cavour, il nostro negozio è lì!La vostra specialità trent’anni fa? Cosa hai fatto prima di fare il negoziante ?Il castagnaccio (patona) Ho lavorato con mio padre (raccolta cocomere,Come si viveva la piazza una volta? meloni,pomodori) e in officina.Una volta era un po’ come andare in città Consiglieresti a tuo figlio/a di fare il tuo stesso la-Se non avessi fatto il negoziante cosa avresti fatto? voro?Prima lavoravo in maglieria e poi, avendo dato al Perché no? L’attività c’è, e la voglia di continuare an-mondo tre figli, ho fatto la casalinga. che!!! Meloni Auto - Vendita Auto Fratelli Meloni - Centro Revisioni nuove ed usate Revisione vetture di tutte le marche ed autocarri in sede fino a 35 q Revisione ciclomotori Prova sospensioni gratuita Autorizzazione Ministeriale n° 51 del 22/09/2005 Via A. Negri, 2 Via A. Negri, 4 Autofficina 42017 Novellara (RE) 42017 Novellara (RE) Autodiagnosi Tel. 0522 654254 Tel. 0522 756662 Climatizzatori Fax 0522 756377 0522 651237 Elettrauto
  10. 10. 10Il quartiere Armonia, ovvero “viverein un parco”Negli elementi qualificanti del progetto “ARMONIA”, Andria ha voluto esaltarele caratteristiche che solitamente adotta nell’elaborazione dei suoi quartieri, tuttiimprontati a creare condizioni di vivibilità che offrano ai residenti un’alta qualitàdella vita di Sergio Calzari - Presidente AndriaLa cooperativa d’abitanti Andria ha progettato, as- definizione “vivere in un parco”. Gli spazi di verdesieme ad altri soggetti attuatori, il piano urbanistico pubblico (lì addirittura ci sarà un Parco di 70.000- edilizio denominato “ARMONIA”. Il primo stralcio mq., intitolato al grande e non dimenticato Augusto colo lotto di maisonnettes in edilizia libera, cioè nondi detto Piano Operativo Comunale risulta in fase Daolio) e di verde privato abbracceranno le case e le in convenzione con il Comune.d’inizio dei lavori di costruzione degli alloggi, a se- maisonnettes che verranno edificate. Tutte le realizzazione avranno i medesimi confort eguito dell’ultimazione delle opere di urbanizzazione L’intervento consiste nel realizzare in edilizia con- si avvarranno delle tecnologie più avanzate per darerecentemente realizzate. Negli elementi qualificanti venzionata (convenzione sottoscritta con il Comune) risposte innovative ai temi del risparmio energetico,del progetto “ARMONIA”, Andria ha voluto esaltare sia delle maisonnettes (abitazioni tipo appartamenti dell’anti - sismicità, della rispondenza ai requisitile caratteristiche che solitamente adotta nell’elabo- ma con ingresso tutti singoli e spazi esterni esclusivi acustici e alle altre regolamentazioni in materia edili-razione dei suoi quartieri, tutti improntati a creare alle singole residenze) che case a schiera e case bi- zio - urbanistica.condizioni di vivibilità che offrano ai residenti un’alta familiari. I prezzi sono previsti nella convenzione con il La zona, ove l’intervento verrà realizzato, si trova a sudqualità della vita, socialità tra le persone, momenti Comune, perciò contenuti rispetto a quelli di mercato, del centro storico (tra le vie Borgazzo - Cartoccio - Ded’incontro, connessioni ciclabili - pedonali con i centri in quanto Comune e Cooperativa vogliono agevolare Gasperi - Nevè Shalom), al quale si collegherà con unstorici, servizi comuni. I quartieri Andria hanno tutti particolari fasce di cittadini. sistema di percorsi ciclo - pedonali studiati ad hoc edquesta filosofia che crediamo sia ben sintetizzata nella Inoltre verranno realizzate case bi-familiari e un pic- approvati nel piano urbanistico attuativo.La Tipografia R.S. compie 131 anniIl 25 Gennaio 2012, presso la Sala degli Specchi del Teatro Valli di Reggio Emilia,la nostra Tipografia è stata premiata, dalla Camera di Commercio, fra le aziendestoriche della provincia per la sua lunga attività. di Eugenia Ruozi e Matteo Ferrari Infatti, le origini di questa Finita la seconda guerra mondiale Edoardo Ruozi Tipografia risalgono al 25 continua la tradizione di famiglia preservando questa Aprile 1881 dalla volontà antica arte fino all’arrivo del figlio Roberto. Nel 1981 del maestro elementare quest’ultimo, seguendo le orme dei suoi predeces- Pietro Ruozi nell’allora sori, insieme a Livio Santachiara da vita all’attuale sempre più numerose esigenze del mercato. Nella Piazza Vittorio Emanuele R.S. Tipolitografica inglobandovi la Tipografia Ruozi. sua continua evoluzione, l’azienda non é più lega- oggi Piazza Unità d’Italia. Nel 2000 l’azienda, ampliata, necessita di nuovi spa- ta solamente alla stampa tradizionale, ma offre un Una piccola bottega, zi e si trasferisce in via Negri nel villaggio artigiano più ampio servizio, dalla grafica alla stampa digitale dedita alla creazione di sulla strada per Reggiolo. Alla scomparsa di Livio, più versatile e veloce e con la realizzazione per ogni marchi ed alle prime nel 2003, subentra il figlio. azienda dal block notes alla carpetta, dal manuale operazioni di comunica- Da una piccola bottega ad una grande azienda, da di istruzioni agli accessori in kit completi e persona- Edoardo Ruozi zione per le imprese e una piccola attività ad una grande realtà per Novel- lizzati.per il comune, che con il passare degli anni, e con lara. L’onorificenza ricevuta é quindi un grande onore edil passaggio al figlio Torrismondo, si é ampliata e Ad oggi l’R.S. Con i soci e i dipendenti continua ad un invito a proseguire in questa storica attività salva-trasformata, continuando a rispondere alle richieste offrire la sua secolare esperienza, che affiancata dal- guardandone le radici, facendone tesoro e proiettan-locali sempre più esigenti. le più moderne tecnologie, riesce a far fronte alle dole nel futuro. di Marco Faietti Stampa serigrafica - Etichette adesive Targhe e tastiere - Cartellonistica e decorazione Cartellini per abbigliamento - Studio grafico NOVELLARA (RE) Via Labriola, 36 tel.0522/756639 fax 651397
  11. 11. 11 Notiz ie dalla Pro-Loco N O M ADINCONTRO 2012 La Pro Loco domenica 26 febbraio prepara presso il cortile della Rocca il tradizionale punto di accoglienza per tutti fans dei No- madi. Prevista una novità che possa raccogliere la grande passio- ne di chi ama la band di Augusto.COMPIVA GLI ANNI PROPRIO IL 18 FEBBRAIO. ERA NATO NEL 1947 È SCOMPARSO NEL 1992Il popolo nomade ritrova a Novellarala leggenda del suo poeta vagabondo Una sottoscrizione a favore del comune di Vernazza di Franco Malaguti Tanti anni fa Maura Belluti con un gruppo di ragazzi fu ospite del comune di Vernazza, i cittadini furono molto cordiali conCome le sue canzoni del resto, vere ed autentiche poesie, che hanno segnato un epoca loro, a dispetto del luogo comune che vede i liguri come gentee sono diventate il simbolo di una generazione. Augusto è ancora qui fra di noi, ce un po’ chiusa. Come detto anche in un altra parte del giornale, lo confermano queste 14 tracce di regi- quei territori hanno subito grandi distruzioni. Impressionata da strazioni live, con un titolo forte- mente quelle immagini Maura ha deciso di darsi da fare di iniziare in evocativo. “E’ stato bellissimo”, la frase di proprio una raccolta fondi. Per prima cosa ha chiesto e ottenuto rito e di saluto che Augusto pro- nunciava il patrocinio e la collaborazione della Pro-loco che l’ha ospitata al suo pubblico ad ogni fine concerto. nelle iniziative dello scorso dicembre, poi soprattutto ha trova- to, grazie alla generosità di commercianti e cittadini, tanti pro- dotti per la pesca di beneficienza. Ha raccolto un bel gruzzoletto che integrato dalle donazioni di Acetaia comunale e della Pro loco è stato versato tramite bonifico a “Per Vernazza futura”, una onlus creata dal comune ligure. Per chi volesse seguire l’esempio di Maura, l’Iban è questo è IT81B 08358 13701 000000 758974.I brani in cui è più intensa e vibrante lasua anima creativa, e che posseggono lastessa forza e colore dei suoi straordinaridipinti. Una raccolta che catturerà anchele nuove generazioni e tutti coloro che loscoprono solo oggi, a distanza di tempo,perché l’emozione che ha saputo regalarecon la sua voce straordi- naria, è una ecoche non si può estinguere. Trovate il discoal Nomadincontro. L’amena località di Vernazza prima dell’alluvione Immobiliare 4M Srl Costruzione e vendita diretta immobili civili e industriali - Via Provinciale sud, 74 – S. Maria di Novellara (RE) Residenziale “Il Noce” NUOVA LOTTIZZAZIONE a S.MARIA zona CHIESA VENDESI Ferrovia Reggio E. - Novellara LOTTI EDIFICABILI COSTRUISCE Chiesa S.Maria VILLETTE - APPARTAMENTI - MAISONETTES Prati Fiera A risparmio energetico Scuola Materna ULTIMI DUE APPARTAMENTI a Novellara via Giotto n. 20 - Trattativa diretta con il costruttore INFO: tel.0522/654748 - 347/5854343 - email: archmonaripaola@libero.it
  12. 12. 12Centro di discipline olistiche a Novellara Lascio Lara al suo lavoro vedendo una persona contenta e realizzata nell’aver intra- preso un percorso per il benessere altrui. Chiacchierando del nostro paese e di ciò che lo compone mi colpisce una sua descrizione: “ da piccola quando mi si chiedevauna scelta nell’ottica del benessere cosa volevo fare da grande rispondevo l’infermiera. Oggi quando ci ripenso, sorrido all’idea che nonostante tutto la mia idea di aiutare gli altri a stare bene è sempre stata mia fin da piccola sotto tante forme e tanti aspetti. E adesso ho la possibilitàIncontriamo Lara Daoli, la titolare del centro discipline oli- di vederlo realizzato!” E questo è quello che le auguro perché non c’è niente di piùstiche nel nostro paese per scoprire un mondo nuovo nel bello che poter intraprendere una professione che ci realizzi e soprattutto sia utilepanorama dell’energia psicofisica. per il prossimo in un modo dove ormai l’individualità la fa da padrone. Dunque non ci rimane che salutarla e pensare un po’ a cosa e come possiamo migliorare il nostro di Sara Lanza stile di vita anche nel quotidiano, attraverso un percorso piacevole che ci conduce per mano, nel ritrovare un nostro equilibrio interiore senza forzature, accompagnan-Innanzitutto è doveroso premette- doci verso un benessere del corpo e soprattutto della mente.re di cosa si parla quando si citanole materie olistiche.Cercando di semplificare la descri-zione potremmo definirla come Alimentazione, stile di vita e saluteun’educazione multifattoriale. La rubrica a cura della Dott. Marta Fontanesi Biologo Nutrizionista SpecialistaGirokinesis è una ginnastica a cor- in Scienze dell’Alimentazione Centro Medico Anemos Via M. Ruini, 6 Reggio Emiliapo libero che si evolve dallo yogadinamico attraverso la metodologia Alimentazione e osteoporosidi Juliu Horvath e le conoscenze difisioterapia del fratello, in cui fluidità è la parola chiave. Una ginnastica di selezione L’osteoporosi è la principale causa d’invalidità nellache si svolge sia in lezioni di gruppo sia individuali. donna dopo i 50 anni. Per prevenire questo maleQuindi queste attività sono da vedere in divenire per il benessere di tutto il corpo. silenzioso è molto importante svolgere una regolareC’è una correlazione con altre discipline? attività fisica (infatti le sollecitazioni che si verificanoSicuramente questo tipo di allenamento coinvolge un discorso molto più ampio durante il movimento stimolano la sintesi di tessutodel semplice movimento fisico e fa parte di un percorso multisensoriale nel quale osseo) e seguire un regime alimentare corretto.ci si incanala fin da subito avendo dei benefici immediati e risultati anche sul lungo Tra le cause alimentari che possono favorire l’insorgenzacorso. Il Girotonik va visto a mio avviso come una ginnastica di prevenzione perché dell’osteoporosi vi è la dieta ricca in proteine animali.coinvolge non solo il corpo ma anche la mente permettendo di ottenere un controllo Queste diete sono molto di moda perché permettonoconsapevole e costante dei propri movimenti. Questo strumento, infatti, pone una di perdere peso in tempi rapidi, ma oltre ad essere dannose per due organispeciale attenzione all’aumento della capacità funzionale della colonna vertebrale importantissimi come fegato e rene sono molto pericolose perché espongonoed è riconosciuto come una tra le migliori tecniche di riabilitazione ponendosi come allo sviluppo di osteoporosi.fine ultimo quello di creare un equilibrio tra corpo e mente. È rivolto tanto ai giovani Le proteine di origine animale sono ricche in aminoacidi solforati (cisteina equanto ad atleti, anziani, ballerini e donne in gravidanza. metionina) che nel sangue si degradano e di conseguenza aumenta la quantitàInfatti, insieme alla Girokinesis rinvigorisce il corpo e rieduca a muoversi con fluidi- di ioni solfato con azione acidificante.tà, rilassando e potenziando allo stesso tempo. La correlazione con altre discipline Per fare fronte a questo aumento di acidità viene mobilitato calcio dalle ossa (ec’è sicuramente e mi piacerebbe poter stabilire anche delle collaborazioni con altre in quantità minore magnesio) che diventano cos’ più fragili.competenze per ottenere lo stesso fine anche se devo dire che questi canali a volte Un altro nemico delle ossa è il sodio (contenuto nel sale da cucina).sono un po’ chiusi. Il sodio stimola l’eliminazione urinaria del calcio e spesso è associato ad alteLa terza domanda m viene spontanea anche dall’introduzione della precedente concentrazioni di ioni cloruro che acidificano il sangue e provocano ancora unarisposta. Come mai questa decisione di aprire una tecnica abbastanza “nuova” in volta demineralizzazione dell’osso per riportare gli equilibri entro i valori normali.una realtà locale? Al contrario Frutta e Verdura, per il loro contenuto in potassio citrato e potassioLa scelta è nata dopo diversi anni di pratica in un centro a Reggio Emilia e l’acqui- malato svolgono un’azione alcalinizzante sul sangue e di conseguenza riduconosizione di una competenza personale maturata con l’esperienza, il lavoro d’equipe la perdita di calcio.e il confronto coi colleghi. A dispetto dell’evolversi veloce dell’apertura senza aver Non è invece del tutto noto il ruolo che il calcio ha nella prevenzionegrosso tempo per la pubblicità la risposta è stata positiva. Il fatto di aprire in un dell’osteoporosi, quindi assumerne grosse quantità sotto forma di integratoripaese può avere i suoi lati positivi e negativi, da un lato si instaurano dei rapporti fi- non ha nessuna indicazione. La vitamina D è molto importante perché permettedelitari più stretti con persone che magari ti conoscono già personalmente, dall’altra la fissazione del calcio sulle ossa, può essere di origine alimentare (latte, uovaa volte nelle piccole realtà locali si trova più chiusura rispetto alle novità. Anche se burro ecc.) oppure cutanea per azione dei raggi UV.nel mio piccolo ho potuto constatare che credendo molto in questa tecnica e nella E’ sufficiente esporsi al sole tutti i giorni per almeno mezz’ora per garantiresua professione sono le persone stesse a rendersi conto dei benefici già dalle prime all’organismo adulto sano una quantità sufficiente di vitamina D.sedute e a tornare felici di concedersi questi appuntamenti siano essi di gruppo Un’ ottima soluzione è fare una passeggiata di 30 minuti al giorno prendendo(comunque 6/7 persone) per l’esercizio a corpo libero siano individuali per l’utilizzo un po’ di sole, in modo particolare nei mesi invernali quando la luce scarseggia.del Girotonik. RISTORANTE - PIZZERIA SALUMI DI SUINO PASTA FRESCA Cappelletti: tradizionali di cavallo Tortelli: di zucca verdi NOVELLARA (RE) via Provinciale, Nord, 51 (chiuso il mercoledì) tel. 0522-653122 NOVELLARA (RE) via Gonzaga, 2 tel.0522-652284
  13. 13. 13 EDUCAZIONE SANITARIACarie: come prevenirla?In ambito odontoiatrico la prevenzione è estremamente importante, basti pensareche la terapia della carie non permette una restitutio ad integrum del tessutoperso dunque “una carie è per sempre”. di Minghetti Luca Medico chirurgo specialista in odontostomatologiaPotere evitare tale patologie o avere la possibilità cie nelle ore notturne, quando il flusso salivare è ca dopo l’igiene per non eliminare la totalità deldi intervenire con terapie poco invasive negli sta- più basso. fluoro introdotto.di iniziali è un’opportunità da cogliere. La scarsa igiene orale, l’alta concentrazione nella SuggerimentiMolti odontoiatri pensano ancora che un dente saliva materna di batteri cariogeni e le modeste - Identificare i soggetti a rischio attraverso anam-deciduo cariato possa non essere curato. condizioni sociali della famiglia fanno spesso da nesi accurata e test salivari;La carie è la malattia più diffusa tra i bambini del corollario. - Ridurre il consumo di zucchero;mondo occidentale: è presente per il 21,6% nei Il pediatra deve inviare il più precocemente pos- - Evitare cibi dolci fra i pasti e prima del sonno;bambini di 4 anni e nel 43,1% nei dodicenni. sibile il bambino dall’odontoiatra ai primi segni - Non bere soft drink;L’approccio clinico alla carie è radicalmente cam- della malattia. - Lavare sempre i denti dopo i pasti;biato negli ultimi decenni. Le terapie mininvasive Sigillatura dei solchi - Sostituire i cibi con maggiore cariogenicità con:in ambito preventivo rappresentano una parte Un ruolo fondamentale è ricoperto dalla sigillatu- frutta fresca - verdure crude - grissini - snack afondamentale della routine clinica dell’odonto- ra dei solchi e delle fossette dei denti. base di riso - pop corn - cracker.iatra. Il sigillante fornisce una barriera fisica che impe- Nei casi a maggiore rischio (carie da biberon) laL’importanza di una corretta alimentazione disce alla placca e alle particelle di cibo di accu- figura professionale di riferimento è l’odontoia-Nei Paesi ad elevato reddito la forma di malnutri- mularsi nei solchi e fossette, rende la superficie tra che tratta i bambini, il quale valuta il pazientezione più diffusa è l’eccesso di alimentazione di dei denti liscia e ne favorisce la detersione. inserito nel suo contesto familiare ed è in gradocibi ricchi di grassi o carboidrati raffinati. La fluoroprofilassi di attuare una serie di metodiche preventive ag-Un’alimentazione di questo tipo ha importanti Si tratta della prevenzione della carie con l’uso giuntive personalizzate.ripercussioni sulla salute generale e quella orale. del fluoro che può essere incorporato nella strut-Sovrappeso, obesità sono in forte aumento tura del dente in via dicome pure displasie dentali, carie ed erosioni da formazione per miglio-acidi.Un buon odontoiatra deve sottolineare la perico- rarne la resistenza agli acidi. Sezione Comunale di Novellaralosità di succhi di frutta e soft drink. La maggior parte degliDa sottolineare il rischio che deriva dall’abitudine effetti positivi si esplicaalla somministrazione di latte addizionato di zuc- nel cavo orale a contat- RINGRAZIAMENTOchero o miele specie nelle ore serali o notturne. to con le superfici dei L’AVIS ringrazia il Circolo Sueri per l’offerta ricevuta in memoria di LusuardiSe un cibo/ bevanda viene sgranocchiato/sor- denti. Ornello.seggiato spesso durante l’arco della giornata il L’approccio più sempli- Un caloroso ringraziamento a Rinaldo Pace e Paolo Paterlini che con questo giornale ci permettono di divulgare in tutte le case dei novellaresi la nostrasistema tampone della saliva non ha il tempo ce è l’utilizzo esclusivo opera sociale.di funzionare al meglio; ciò porta alla demine- del dentifricio al fluo-ralizzazione del dente dando inizio al processo ro, la cui gestione non AVIS INFORMAcarioso. deve essere lasciata al Sabato 10 e domenica 11 marzo 2012, presso la sede AVIS diCarie da biberon bambino che ne deve Novellara, ci sarà la consueta donazione di sangue.E’ una patologia cariosa caratterizzata da multi- utilizzare una quantità Presentarsi dalle ore 7,30 alle 10,45ple lesioni cariose a rapida evoluzione che inte- pari ad un chicco di Alimenti permessi prima della donazione compresi gli esami annuali: acqua, camomilla, caffé, spremute, il tutto senza zucchero.ressano la dentatura decidua di bambini in età mais per 2-3 volte al dì Evitare tassativamente latte e suoi derivati.prescolare. dopo i pasti principali. Il Segretario Piero GhidiniFattore determinante è la frequente assunzione Si invitano i bambini adi bevande zuccherine attraverso il biberon, spe- non sciacquare la boc- LO STUDIO DEL DOTT.MINGHETTI LUCA CAMBIA SEDE. PER GARANTIRVI LOCALI PIU’ AMPI ED UN SERVIZIO DI SEMPRE MIGLIOR QUALITA’, IL NOSTRO STUDIO SI SPOSTA DA VIALE MONTE GRAPPA 4 ALLA CORTE DEI SERVI (zona ex ospedale) A PARTIRE DAL 1 MARZO 2012. dott. Minghetti Luca - Medico Chirurgo Specialista In Odontostomatologia 42017 Novellara (RE) Viale Monte Grappa, 4 Tel. 0522 / 653343 S.GIOVANNI DI NOVELLARA (RE) via Provinciale Sud, 45 tel.0522657123 - fax 657735 email: info@arredamentisaccani.it

×