Your SlideShare is downloading. ×
Consulenza  e  stime  immobiliari                                                                                         ...
2                         La pagina politicaLa manovra del governo MontiUn provvedimento durissimo, non del tutto equo e s...
3Le feste del Partito Democratico: ungrazie a tutti i volontariNon solo buona cucina ma anche politica e tanta solidarietà...
4Il rispetto delle regole: valore fondamentale                                                                            ...
5William Folloni, un piccolo grande uomo                                                                                  ...
6          L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblicoCINEMA PER BAMBINI – STAGIONE 2012       ...
7cola, media e grande, a pelo lungo a pelo corto, tutti                                                                   ...
8                                                                                                                    scuol...
9I “Mercatini di Natale” dell’Istituto ComprensivoQuando queste poche righe arriveranno nelle case dei cittadini di Novell...
10                             Automobili elettriche: efficenza energetica                             zero inquinamento, ...
11                   Eventi Teatrali a NovellaraSabato 28 gennaio ore 21 al Teatrodella Rocca, “Marinella -­ La ballata de...
12Latteria sociale di S.Giovanni: una storiadi successo che dura da decenniIntervista a Giannetto Gatti presidente del pre...
13Cila ricorda i cent’anni di cooperazione                                                                                ...
14                                 SPI -­ CGIL informa                       rubrica  a  cura  di  Giuseppe  Crociati  seg...
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Portico n.284
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Portico n.284

1,063

Published on

il Portico n.284 dicembre 2011
la voce die novellaresi
www.ilportico.me
...è ora di comunicare on-line
tel. 0522-652131

Published in: News & Politics
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,063
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Portico n.284"

  1. 1. Consulenza  e  stime  immobiliari NOVELLARA  (RE)  Via  Cavour,  62 Cell.  348-­4446131  -­  Tel.  0522-­654100 ANNO XXX MENSILE NOVELLARESE DINFORMAZIONE Dicembre 2011 n.284 Buon Natale a tutti i novellaresi Foto  Mauro  StorchiDalla  Pulce  alla  Festa  del  Pesce   p.3 La  latteria  di  S.Giovanni     p.12 A  Novellara  “Special    One  TV”     p.24
  2. 2. 2 La pagina politicaLa manovra del governo MontiUn provvedimento durissimo, non del tutto equo e senz’altroda migliorare ma necessario se si vuole allontanare il disastro. On.  Maino  MarchiLa manovra presentata dal Governo Monti ha un impatto durissimo. Ne sia-mo pienamente consapevoli. Non è sufficiente questo elemento per giudicar-la. Occorre innanzitutto partire dall’eredità del Governo Berlusconi. Un’ereditàdrammatica. Sottolineo quattro elementi ereditati dal Governo Monti, governonon a caso per l’emergenza.Il primo è che nessun provvedimento, nessuna delle tante manovre ci ha messoin sicurezza. Tutt’altro. La mancanza di credibilità del Governo che, ad esempio,ha lasciato di fatto senza copertura finanziaria ben 1/3 delle precedenti manovre Si è coperto per tutto il triennio il fondo per il trasporto pubblico locale. Ai– 20 miliardi – ha provocato la salita dello spread tra titoli di stato italiani e quelli Comuni viene chiesto, così come a Regioni e Province, un ulteriore contributotedeschi, con tassi di rendimento insostenibili per il bilancio dello Stato. Rischio per gli obiettivi di finanza pubblica, ma viene assicurata la copertura delle spesefallimento! Dello Stato, dell’economia e di tante imprese e famiglie. per la sanità, oltre a quelle per il trasporto pubblico locale, e viene anticipata unaSecondo: il Paese a più bassa crescita d’Europa, sia nell’ultimo decennio (prati- maggiore autonomia ai Comuni con l’IMU (di fatto nuova ICI). Vi sono misurecamente crescita zero), sia durante la fase acuta della crisi (tra 2008 e 2009 oltre di contrasto all’evasione fiscale (tracciabilità e contrasto all’uso del contante),6 punti in meno di PIL, molto più degli altri Paesi), che nella fase di ripresa, con accompagnamento per le piccole imprese che vogliono entrare in un sistema diuna crescita circa della metà della media europea (peggio solo la Grecia) e con la percorso fiscale più trasparente. Vi sono misure che incidono sul finanziamentoprospettiva di recessione nel 2012. Il Governo Berlusconi ha distrutto le prece- del sistema istituzionale, come quelle relative alle Province, la soppressione odenti politiche industriali senza farne una, avendo puntato tutto solo sul nucleare riduzione dei costi di funzionamento di vari enti o organismi.e non ha fatto nulla per la crescita. Si è data piena copertura, senza toccare assistenza e detrazioni IRPEF, alla delegaTerzo: il Paese con il più alto rapporto debito/PIL, dopo la Grecia (rapporto sem- fiscale e assistenziale per il 2012 e si è cominciato a darla per il 2013 e il 2014.pre peggiorato con i governi di centro destra e sempre migliorato con quelli di E’ sufficiente l’equità? Ancora no.centro sinistra) e nonostante diverse manovre, con quattro problemi di finanza Sappiamo che questo è un governo che ha il sostegno anche del PDL e quindipubblica ereditati: l’equilibrio è complicato. Però si possono introdurre altre misure contro l’eva-a) un buco per la maggior spesa per interessi sul debito pubblico e per un anda- sione fiscale e ottenere ulteriori risorse dai capitali scudati e dalla vendita dellemento dell’economia peggiore del previsto; b) 20 miliardi di buco (4 nel 2012, frequenze radio televisive.16 nel 2013 e 20 nel 2014) della delega fiscale e assistenziale, in quanto è quasi L’intervento sulle pensioni ha molte motivazioni: sostenibilità del sistema previ-impossibile trovarli con tagli a disabili, agli assegni di accompagnamento o alle denziale e accelerazioni degli elementi di convergenza dei trattamenti.pensioni di reversibilità, con tagli alle agevolazioni fiscali per l’IRPEF relativi a ca- Vi è poi una motivazione relativa allo stato attuale della finanza pubblica nelrichi familiari o spese per la casa o a detrazioni per reddito o lavoro o, infine, con blocco della rivalutazione automatica per due anni per le pensioni oltre due volteaumenti di IVA; c) Regioni e Comuni senza finanziamenti per le attività ordinarie, il minimo. Però quest’ultimo elemento penalizza eccessivamente pensionati digli investimenti e il trasporto pubblico locale; d) L’esigenza di trovare risorse per fasce ancora troppo basse. Inoltre in diversi casi il salto negli anni necessari peril sostegno alla crescita. Queste quattro voci non sono lontane da una somma maturare il diritto alla pensione è eccessivo.di 50 miliardi. Su questi aspetti opererà il PD per modificare e migliorare la manovra.Quarto: alta evasione fiscale (cresciuta con Tremonti), più elevata penetrazione Infine si dovrà porre attenzione agli effetti delle rivalutazioni catastali sull’IMU.delle mafie nell’economia, corruzione che fa perdere 60-70 miliardi, pressione Anche in questo caso occorrerà salvaguardare i proprietari di immobili di minorfiscale elevata. valore, commisurando adeguatamente la franchigia.A tutto ciò va aggiunta la corsa contro il tempo, per evitare il fallimento. La ma- Questa non è la manovra di un governo di centro sinistra, né di un governonovra non poteva che essere durissima. espressione di un’alleanza tra progressisti e moderati. E’ la manovra di un gover-Lo è quantitativamente: 30 miliardi è la manovra lorda. Circa 20 servono per il ri- no tecnico sostenuto da una maggioranza parlamentare – non politica – di cui fagore, il risanamento, cioè per raggiungere il pareggio di bilancio 2013 nonostante parte anche il PDL. E’ un governo per l’emergenza e per avviare la ricostruzione.il peggioramento dell’economia e della spesa per interessi. Di ciò la manovra risente, ma vi sono forti elementi di discontinuità, pur in unPer la prima volta dal 2008 vi sono risorse per la crescita. E non da poco. Circa quadro drammatico. Senza la manovra ci sarebbe una catastrofe – come ha det-10 miliardi, suddivisi in diversi interventi. E si riprende il cammino delle libera- to il Presidente della Repubblica - che colpirebbe soprattutto i più deboli.lizzazioni. Per questo è una manovra da approvare, lavorando per migliorarla. VILLA SINGOLA (TIPOLOGIA A CORTE) via Grande Campagnola Em. VILLETTE A SCHIERA + ABBINATE + TERRENO via Parrocchia - Cognento Campagnola Em. PICCOLE RIPARAZIONI IN GIORNATA ULTIMI 2 APPARTAMENTI Installazione e manutenzione impianti acqua e gas via Valli Campagnola Em. Impianti Termosanitari - Vendita e Assistenza stufe linkar VILLETTE A SCHIERA + CASE SINGOLE + TERRENO Via Verdi - Rolo (RE) Impianti e condizionamento Civili Preventivi TERRENO ARTIGIANALE (loc. S.Giulia) Installazione doccia - Sostituzione vasche gratuiti Ponte Vettigano Campagnola Em. Impianti con pannelli solari e impianti a pavimento CAMPAGNOLA E. (RE) Via E.Fermi, 3/5 - loc. Ponte Vettigano tel. e fax 0522/649500 - cell.335/7226166 - 335/7226167 Via Bruciata, 9 S.Giovanni di Novellara (RE)
  3. 3. 3Le feste del Partito Democratico: ungrazie a tutti i volontariNon solo buona cucina ma anche politica e tanta solidarietà alle iniziative del PD. di  Milena  Saccani  Vezzani segretaria  Circolo  PD  NovellaraE’ trascorso quasi un mese dalla chiusura della Novellara) con la presenza della vice-presideFesta del Pesce, con queste poche righe vorrei Edie Pavarini e dell’assessore provinciale allaringraziare i tanti volontari che hanno lavora- scuola Ilenia Malavasi. La cittadinanza ha ri- va. Gesti concreti per dimostrare che la solida-to e collaborato con noi per la buona riuscita sposto numerosa all’appello, permettendo un rietà è uno dei valori fondanti del nostro partitodella festa, che l’hanno pensata, organizzata, grande successo della serata e di devolvere ma soprattutto abbiamo a cuore e riconoscia-allestita. Un GRAZIE per l’indispensabile con- così parte dell’incasso per finanziare l’acquisto mo l’importante lavoro svolto dalla scuola etributo che hanno dato con impegno, voglia di di una LIM (lavagna interattiva multimedia- dalle associazioni sul nostro territorio a livellofare, di lavorare e di promuovere l’iniziativa po- le). Ma non si è voluto aiutare solo la scuola. educativo e di inserimento.litica per il nostro partito, così per la Festa del I nostri volontari hanno raccolto tra di loro un Grazie di nuovo a tutti quanti.Pesce come per Festareggio. Con grande sod- contributo aggiuntivo per aiutare e sostenere ladisfazione posso dire che alla Festa del Pesce popolazione della Liguria duramente colpita dinon vi è stata solo buona cucina e politica, ma recente dalle alluvioni. Una piccola attenzionevi sono state anche iniziative di solidarietà. In è stata rivolta anche alle persone diversamenteparticolare vorrei ricordare la serata di Giovedì abili con un contributo al Colibrì, centro socio-17 Novembre che abbiamo voluto dedicare riabilitativo diurno per ragazzi maggiorenni ealla Scuola Pubblica (Istituto Comprensivo di adulti con disabilità fisico-sensoriale e cogniti-Dal carcere della Pulce alla Festa delPesce di NovellaraL’insolita esperienza di sei detenuti in permesso (quattro italiani e due stranieri)che hanno lavorato con i nostri volontari alla Festa del Pesce di novembre in unclima di cordialità e collaborazione. di  Marco  VillaPochi se ne sono accorti e forse è giusto così ma in sta al Campovolo. Probabilmente non ne avete maicucina durante l’ultima festa del pesce vi erano pre- sentito parlare prima perché certe cose finiscono suisenze insolite: alcune persone provenienti dal carce- giornali solo se qualcosa va storto. Invece i risulta-re della pulce di Reggio Emilia. ti sono stati positivi, quest’anno c’è stato il bis e la teniamo che questa sia un’iniziativa importante per-Ogni sera un volontario di Novellara andava presso Federazione di Reggio ha perciò deciso di estende- ché può iniziare così un cammino per il recupero diil penitenziario faceva salire le persone, le portava a re l’esperienza anche alle feste più importanti della persone che hanno sbagliato e che stanno pagando,Novellara per il servizio presso la festa e le riaccom- provincia, tra cui quella di Novellara. I rapporti tra ma che meritano di avere in futuro un’altra possibili-pagnava di notte in carcere. Tutto senza guardie o volontari e i detenuti in permesso (6 persone 4 ita- tà. Anche perché questo paese deve pure dare segnifurgoni cellulari. liani e due stranieri) sono stati buoni sin dall’inizio, di civiltà dal momento che il sistema penitenziarioNon si tratta di una novità in assoluto: il tutto è nato del resto dal successo di questa iniziativa avevano italiano è uno dei peggiori in Europa: può capitarel’anno scorso dopo un accordo tra Ermete Fiaccadori tutti da guadagnare ed è probabile che alla festa del che otto persone stiano in una cella di nove metridirettore di Festareggio e il dipartimento dell’ammi- pesce di maggio si ripeta il tutto. quadrati e dall’inizio dell’anno ci sono stati oltre 60nistrazione penitenziaria per l’impiego durante la fe- A costo di beccarci le solite accuse di buonismo ri- suicidi e più di 100 morti per altre cause. OFFICINA  AUTORIZZATA CENTRO  REVISIONI AUTOVEICOLI  E  MOTOCICLI -­  Servizio  di  Gommista Car  Service -­  Ricarica  e  assist.  climatizzatori -­  Officina  riparazione  autoveicoli -­  Installazione  impianti  GPL/Metano Vendita  autovetture  e  autocarri di  tutte  le  Marche con  garanzia  e  assistenza NOVELLARA  (RE)  Via  Prov.le  Nord,  68/70  -­  www.novautosoncini.it  -­  Tel.  654430  -­  654231  cell.  335/6108145  -­  335/6108133
  4. 4. 4Il rispetto delle regole: valore fondamentale lauguratamente i “dissuasori” non funzionavano. Macchine che passavano dalla piazza imperterrite non curanti della segnaletica indicante gli orari diper una convivenza civile e solidale all’interno chiusura al traffico. Anche dalle piccole cose si misura il grado di civil- tà di una società che a quanto pare non è poi cosìdella nostra società elevato. La politica dell’amministrazione è chiaramente volta a decongestionare il centro storico dal traffico auto- mobilistico. Nella stessa direzione sono stati presi i di  Alessandro  Baracchi provvedimenti relativi a Via Costa e alla zona limitro- fa alle zone elementari.Fin da piccolo l’individuo viene educato al rispetto Da tempo infatti è stato posto il divieto di parcheg- Non è nostro intento criminalizzare nessuno: sem-del prossimo e alla condivisione di schemi e limiti giare in modo adiacente ai giardini ed è stata dispo- plicemente la cittadinanza è tenuta a comportarsi inche pongono dei “paletti” rispetto al proprio innato sta la chiusura al transito degli autoveicoli nel week modo responsabile e rispettoso delle regole non peragire indisciplinato. end sul lato , per intenderci, del Bar Roma. fare un piacere all’amministrazione, ma per rispettoQuello a cui assistiamo ultimamente però mi fa nu- Quanto previsto però spesso viene disatteso da una di chi le regole le rispetta sempre e si vede ingiusta-trire qualche legittimo dubbio rispetto a quanto so- frangia di cittadinanza che puntualmente parcheggia mente penalizzato dal comportamento di pochi.pra. dove non può parcheggiare o transita quando non Allo stesso tempo invitiamo le autorità competen-Venendo ai tempi recenti , come noto, vi sono state lo può fare pur di non dover fare dieci passi a piedi . ti e il nuovo comandante della Polizia Municipale aalcune importanti variazioni rispetto alla circolazione Basta passare alle otto del mattino dal centro di porre sempre maggior presidio su queste casistichestradale e alla segnaletica orizzontale nonché alcuni Novellara e risulta lampante tutto ciò. senza risparmiare le giuste sanzioni chi viene menoprovvedimenti riguardanti la piazza. Per non parlare delle domeniche mattina in cui ma- ai propri doveri.Le signore del PorticoOvvero 30 anni di scritti al femminile sul mensile novellarese. di  Rossella  EuniniEh già, mese dopo mese, sono passati trent’anni!!… Per questo si è avviato e si vuole realizzare questo pro-è il compleanno del nostro mitico e irrinunciabile getto: raccogliere, studiare e valorizzare attraverso unaPortico !!! pubblicazione, il contributo di scrittura delle donne di….e lo vogliamo festeggiare con una pubblicazione Novellara, senza retorica o suggestioni malinconiche,tutta al femminile. ma con la consapevolezza del valore morale di questoInfatti, le donne, intervenute in questi 30 anni al lavoro impegno, chiedendo loro per la prima volta di svelarsi,redazionale (lavoro curato, seguito e promosso da presentandosi così come si sentono di essere, mo-Paolo Paterlini), hanno scritto a 360 gradi interve- dellate dai loro percorsi di vita e dalle loro sensibilità.nendo su argomenti vari, tenendo rubriche, portando Lo scopo di questa pubblicazione sta anche nel rac-notizie del territorio che fossero politiche, sociali, cogliere fondi per la Borsa di Studio Marta Beltrami,culturali, solidaristiche, sportive, proponendo letture, che trova nel periodo dell’8 marzo il momento piùscrivendo poesie, commemorando i cari scomparsi adeguato per rinnovare l’impegno verso il sostegno rio di “Settimana Donna” del marzo 2012.e festeggiando figli e nipoti, con una scrittura onesta, dello studio delle ragazze meritevoli di potersi costru- La pubblicazione dovrà autofinanziarsi e anchechiara e profondamente etica. ire percorsi di scelta e di opportunità. questa sfida la vogliamo vincere grazie al contributoQueste donne redattrici sono, attraverso IL PORTICO, Per realizzare tutto questo abbiamo contattato le delle donne imprenditrici e commercianti del nostroentrate nel cuore della vita della città, e hanno contri- donne che con continuità sono state presenti sui vari comune alle quali chiediamo non solo un contributobuito a “sdoganare” IL PORTICO da giornale di partito Portico in questi 30 anni e sono circa 75 ma, in effetti, economico ma anche, insieme alle edicole, uno sforzo(il PCI), a giornale dei novellaresi. le firme al femminile presenti sono state più di 300. per la distribuzione e vendita del libro.Alcune di queste donne hanno ricevuto dal PORTICO La preparazione dell’evento si sta svolgendo nella Ideazione e coordinamento: Rossella - 3280181552una visibilità che ha permesso loro di dialogare in sede del Portico e invitiamo alla collaborazione tutti - e.mail: e.eunini@simail.it -modo più diretto e responsabile con la cittadinanza, coloro che hanno disponibilità, da qui a marzo, per Team redazionale: Monica Guidetti, Fosca Soprani,altre riconoscono fondamentale per la loro formazione collaborare al progetto che oltre alla pubblicazione Severina Foroni, Eugenia Chavez,l’esperienza con IL PORTICO, prevede uno spettacolo in teatro a Novellara il 3 e 4 Valda Rigoni, Mariuccia Gozzi, Silvia Cavazzoli.tutte, sentono con orgoglio il legame con IL PORTI- marzo 2012. Sostegno e appoggio logistico, informativo: PaoloCO… Il progetto, nel suo complesso, è inserito nel calenda- Paterlini VENDE  A  NOVELLARA:  Case  abbinate  e  lotto  singolo  in  Via  Nova VENDE  A  ROLO:  Appartamenti  e  Maisonnettes
  5. 5. 5William Folloni, un piccolo grande uomo AuguriRendiamo partecipi i novellaresi delle qualità e doti di questo nostro concittadinoe attraverso queste pagine lo vogliamo ringraziare affettuosamente. William è un AUSER di Novellara in quanto è un socio fondatore distinto signore e attualmente ricopre il ruolo di tesoriere contabile. non più gio- E’ grazie alla sua innata attitudine al calcolo e alla vanissimo che sua invidiabile memoria , doti che lo rendono estre- fino a qualche mamente affidabile e preciso, che può ancora rive- tempo fa era stire un ruolo centrale nell’organigramma locale di possibile in- Auser e per la sua sensibilità e le sue qualità umane crociare per le è rispettato e stimato da tutti i soci. La caratteristica vie del paese però per la quale riesce ancora a stupirci è la de- in sella alla sua terminazione con la quale si appresta ad affrontare sportivissima le cosiddette“sfide impossibili”. Professionalmente “Graziella” in- William è stato un tecnico meccanico; da quando tento a sbrigare è andato in pensione si è dedicato e appassionato le sue nume- alla manutenzione di piccoli elettrodomestici e appa- rose quotidiane recchiature elettriche anche molto sofisticate ridando commissioni. vita a congegni spesso già condannati alla locale iso- Purtroppo qual- la ecologica. Il suo motto abituale è: “più una cosa cuno ha ben è complicata più mi diverto perché la sfida vera è pensato di ru- capire come è fatto un meccanismo, riuscire a ricre- a Elisa Nicolinibargli la bici e per ora William continua lo stesso a are ciò che si è rotto o usurato e vederlo funzionare Augura a papà Mauro e mamma Jessica, agli ziimuoversi, ma a piedi. Per chi non lo conosce pos- di nuovo”. A guardarlo bene William ha una vivacità nonni e amici i migliori auguri di Buon Natale.siamo dire che è uno degli uomini “cardine” dell’ nello sguardo che gli anni e gli acciacchi non rie- scono a spegnere. Noi lo consideriamo un ragazzo senza età che ama ancora giocare con la tecnologia ERBORISTERIA e spesso con soddisfazione riportare in funzione ciò che sembrava irrimediabilmente spento. an Francesco Ci piace rendere partecipi i novellaresi delle qualità e S di   snc dottoressa  Bigliardi  &  dottoressa  Barilli doti di questo nostro concittadino e attraverso que- ste pagine ringraziarlo affettuosamente. I Volontari Auser di Novellara e il personale dell’Istituzione “I Millefiori” NATALE 2011 Nell’approssimarsi delle Festività Natalizie, il gruppo Angolo “Oasi” invita tutti ad essere luce di speranza per gli altri, in questo momento così buio, in ogni luogo in cui ci si trova: in famiglia o con gli amici, nella scuola o nel lavoro e nel volontariato, affinché il Natale non trascorra con indifferenza o per tradizione, ma conservi il suo vero significato. 42017 NOVELLARA (RE) via Veneto, 18 Auguri di un Buon Natale Tel. 0522/662989 e di un Sereno Anno Nuovo www.erboristeriasanfrancesco.com Gruppo Angolo “Oasi” S.r.l. LAVORAZIONE LAMIERE - SERBATOI OLEODINAMICI SALDATURA ROBOTIZZATA - TAGLIO LASER 42017 NOVELLARA (RE) via E.Ferrari, 8/10 tel.0522/651041/651047 - fax 0522/651449 http: www.simonazziremo.it - Email: segreteria@simonazziremo.it
  6. 6. 6 L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblicoCINEMA PER BAMBINI – STAGIONE 2012 PREPARIAMOCI ALL’INVERNO! 30% della somma dovuta. E’ bene ricordare che se ilParte il 1° gennaio 2012 alle ore 15.00 la rassegna po- Anche quest’anno, in caso di neve, armiamoci di tanta ravvedimento operoso:meridiana di film per bambini presso il Teatro Comu- pazienza! Il servizio spazzaneve può essere attivato solo - si fa entro 30 giorni dalla data di scadenza, si paganale. Per le altre date consultare il sito: www.comune. quando la superficie del manto nevoso supera i 5 cen- il 3,00% in più dell’imposta dovuta (più gli interessi);novellara.re.it timetri. Il servizio Opere Pubbliche garantirà l’uscita sul - se si fa entro il 31 luglio dell’anno successivo dalla territorio di numerosi automezzi, che dovranno seguire data di scadenza (cioè entro il termine per la presen-MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO un percorso privilegiato per le zone di accesso ai servizi tazione della denuncia I.C.I.) si paga il 3,75% in piùIl 1° gennaio 2012, essendo giorno festivo, non si terrà pubblici del capoluogo. Vi raccomandiamo di controlla- dell’imposta dovuta (più gli interessi).il primo Mercatino dell’Antiquariato di Novellara. re rigorosamente la condizione dei vostri pneumatici per Ricordiamo che sanzioni ed interessi devono essere ver- poter garantire maggiore sicurezza per tutti sulle strade. sati insieme all’imposta dovuta.APERTURE E CHIUSURE IN COMUNE NEL PERIODODI NATALE A NATALE REGALA CENSIMENTO A META’ CAMMINOUffici Comunali e URP: 31 dicembre chiusura anticipata UN POSTO A TEA- Grande successo della compilazione on-line. Per chi an-alle 12.00 e sabato 7 gennaio 2012 chiusura completa TRO! cora non l’avesse fatto può collegarsi al sito http://cen-al pubblico. Quest’anno a Nata- simentopopolazione.istat.it e compilare il questionarioBiblioteca: 31 dicembre chiusura anticipata alle 12.00 – le regala la cultura a direttamente via web. Alla voce compila il questionario,pomeriggio: chiusura completa. Sabato 7 gennaio 2012 chi ti è caro! Acqui- si digita come nome utente il Codice Fiscale dell’intesta-chiusura completa al pubblico. sta uno o più biglietti tario del modello cartaceo pervenuto per posta e comeIl Museo sarà aperto domenica 1° gennaio e venerdì 6 della stagione teatrale Password quella indicata sul frontespizio del modellogennaio 2012. 2011/2012 ed il per- stesso. Con queste credenziali l’intestatario del foglio diL’Archivio Storico rimarrà chiuso il 2 gennaio 2012. sonale incaricato alla famiglia accede al proprio questionario “virtuale” ed è vendita dei biglietti ti preparerà una confezione regalo guidato puntualmente nella compilazione di tutti i datiSTRENNA DI NATALE davvero simpatica ed originale. richiesti relativi a se stesso e ai componenti del nucleo In occasione del Per informazioni e prevendite: dal lunedì al sabato dal- familiare. Al termine della compilazione l’interessato cinque centenario le 9.00 alle 13.00 presso l’Ufficio Teatro al piano terra esegue l’invio definitivo e il sistema genera una ricevuta. della nascita di (dopo la Biblioteca); dal martedì al sabato dalle 15.00 A questo punto la famiglia è censita senza altre incom- Lelio Orsi e delle alle 18.45 presso la Biblioteca Comunale; il giorno dello benze, e i suoi dati sono già a disposizione dell’ISTAT. festività natalizie spettacolo presso il Teatro a partire da un’ora prima del- Si ricorda che i cittadini hanno tempo fino al 31 dicem- il Circolo Cultu- la rappresentazione. bre 2011 per consegnare i questionari compilati, tutta- rale Omnibus, in via dal 21 novembre 2011 al 31 dicembre 2011 i citta- collaborazione Spettacoli di Gennaio e Febbraio: dini che non hanno ancora consegnato i modelli o non con il Comune di - 8 gennaio 2012, ore 16.00 (Teatro per famiglie) hanno provveduto alla compilazione on-line saranno Novellara, distri- Compagnia “La fondazione Teatro Ragazzi e giovani” sollecitati dai rilevatori incaricati dal Comune mediante buirà ai cittadini presenta AQUARIUM lettera o visita a domicilio. di Novellara la - 15 gennaio 2012, ore 16.30 strenna natalizia, VOCI A CORTE dirige Luigi Pagliarini FONDO CREDITO PER NUOVI NATI consistente in una - 21 gennaio 2012, ore 21.00 Sono state rinnovate, con la legge di stabilità 2012, le riproduzione dell’ Promo Music presenta Moni Ovadia in IL REGISTRO misure finalizzate all’accesso al credito delle famiglieAnnunciazione, dipinto conservato presso il Museo DEI PECCATI con figli nati o adottati per gli anni 2012-2013-2014. IlGonzaga. - 28 gennaio 2012, ore 21.00 fondo prevede finanziamenti, a favore dei soggetti eser-La strenna verrà distribuita nella Sala del fico fino al Centro Danza Teatro Correggio presenta MARINELLA. centi la patria potestà genitoriale, per una durata non7 gennaio 2012 (nei giorni feriali) dalle ore 10.00 alle LA BALLATA DELLE SPOSE BAMBINE superiore a cinque anni e per importi non superiori a12.00. - 4 febbraio 2012, ore 21.00 5000 euro a tasso fisso. Per maggiori info: www.fon- Ass. Centro Teatrale MaMiMò e Tieffe Teatro presen- donuovinati.itDIVERTIMENTO ASSICURATO CON DISCOBUS tanoIl servizio Discobus permette di usufruire di servizi di OTELLO – ANCORA UN TANGO…ED E’ L’ULTIMO CARTA GIOVANI – ULTIMItrasporto pubblici notturni dalle principali città di Pro- - 11 febbraio 2012, ore 21.00 GIORNI PER GLI SCONTIvincia verso i più importanti locali notturni garantendo Art Up Art presenta CONCERTO JAZZ PER PIANO I titolari di Carta Giovani pos-sicurezza, buona compagnia e divertimento. Il costo del SOLO sono utilizzare ancora perbiglietto è di 2,50 euro e consente sconti e agevolazioni - 19 febbraio 2012, ore 21.00 – Bananas/Zelig presen- pochi giorni, fino al 31/12,nei locali. Novellara è inserita nella linea rossa che tocca ta la carta per poter avere gliGuastalla, Gualtieri (Tempo Rock) fino a Reggio Emilia (i Maurizio Lastrico in QUANDO FAI QUALCOSA IN GIRO sconti nei negozi del Comu-Petali e Polo scolastico di via Makallè) sia al venerdì che DIMMELO ne convenzionati e qui di seguito riportati:al sabato. Per Info: www.actre.it oppure 0522/927677 Antica Farmacia, Caffè Letterario, Chocobox, Cooper- ICI: NON FACCIAMOCI COGLIERE IMPREPARATI nuoto, Davoli G. & C. Farmacia Nuova, Foto Wilder,SALDI DI FINE STAGIONE AL VIA! C’è tempo sino a venerdì 16 dicembre per pagare la Freestyle Fashion Store, Have Love Tattoo, Jessica Par-L’ufficio commercio comunica che i saldi di fine stagione seconda rata ICI. rucchieri, Le Fate Scalze, Mariotti Gioielli, Parafarmacia,quest’anno inizieranno il 7 gennaio 2012. Approfittate Nel caso in cui accada di dimenticarsi di versare l’ICI, Playlife, Ponti Non Solo Musica, Undercolors of Benet-delle proposte di qualità e della cordialità dei commer- per evitare che vengano applicate sanzioni elevate per ton. Per maggiori info si può ritirare il pieghevole “Cartacianti di Novellara! tali omissioni è possibile chiedere il “ravvedimento ope- giovani dei Comuni Reggiani” presso l’URP.ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL COMUNE roso” direttamente ad un CAAF o all’Ufficio Tributi delRicevi la nostra newsletter sul tuo indirizzo di posta elet- Comune, prima di fare il versamento. Dai controlli sulle NON SOLO PULCItronica per restare sempre aggiornato su ciò che succe- posizioni dell’ICI risulta purtroppo spesso che molti con- Natale è alle porte. Se volete farvi un regalo che vi ri-de nella tua città. Info su www.comune.novellara.re.it tribuenti pagano l’imposta in ritardo, a volte solo pochi empirà l’esistenza, visitate il canile Intercomunale di giorni dopo e sono quindi costretti a pagare, in più, il Strada Valle; troverete cani cuccioli, adulti, di taglia pic- La Fenice Immobiliare di Giovanetti Rag. Giorgio Propone: Capannoni Artigianali -­ Locali Commerciali -­ Terreni Edificabili NOVELLARA (RE)via M. D’Azeglio, 7 tel. 0522/651107 -­ fax 0522/758619 cell. 335/6957873
  7. 7. 7cola, media e grande, a pelo lungo a pelo corto, tutti alle ore 14.00. Sul sito internet del Comune www.co- volontari, amici e sponsor che hanno lavorato con noimeravigliosi e tutti in cerca di una casa. E ci sono anche mune.novellara.re.it (cliccando su “canile intercomuna- anche quest’anno per la buona riuscita delle iniziativei gatti: anche loro aspettano qualcuno che li coccoli e le”) trovate le foto di cani e gatti che chiedono di essere del nostro Comune! Aspettiamo numerosi tutti quei cit-che si prenda cura di loro. Se non potete adottarli, è adottati. Grazie! Un ringraziamento particolare da parte tadini che vorranno aggiungersi e collaborare con noicomunque possibile aiutare un peloso con un’adozione dell’URP e di tutta l’Amministrazione Comunale ai tanti l’anno prossimo.a distanza; deciderete voi quanto potrà essere il vostrocontributo, mensile o “una tantum”; anche una piccolasomma, sarà importante e gradita. Possono essere di- Nicoletta Costa incontra il suo pubblico in bibliotecasposte offerte a favore di “Gente di Canile”, orga-nizzazione di volontariato che attualmente gestisce il Nicoletta Costa incontra il suo pubblico in biblioteca Nicoletta Costa, au-canile intercomunale, oppure, potete indicare il nome trice ed illustratrice di libri per bambini di fama internazionale disegnerà edel peloso che volete aiutare scrivendo nella causale “un racconterà le sue storie ai piccoli utenti della biblioteca e alle loro famiglieaiuto per...” Potrai chiedere notizie o visitare periodica- lunedì 16 gennaio alle ore 17.00 presso la biblioteca G. Malagoli.mente il tuo peloso adottato a distanza. Le offerte pos- La Costa è impegnata in un piccolo tour in alcuni comuni della Bassasono essere disposte attraverso bonifico presso Banca Reggiana, soprattutto per incontri all’interno delle scuole. Quella di lu-Reggiana IBAN: IT44R 07058 66400 000000048797 nedì sarà l’unica occasione pubblica per incontrare una fra le più amateoppure al Comune di Novellara mediante versamento ed apprezzate autrici di libri per l’infanzia e di conoscere più da vicino gliall’URP o sul conto presso Banca Reggiana Credito Co- innumerevoli personaggi da lei ideati: Giulio Coniglio e tutti i suoi simpatici amici, i gatti di Nicoletta,operativo IBAN: IT58 V 07058 66400 000000024292. la coraggiosa maestra Caterina, la strega Teodora e tanti altri… L’incontro è stato organizzato in col-Il canile si trova in Strada Valle, 142 (tel. 0522 654647 - laborazione con Pro Loco Novellara e grazie al contributo di Benetton 0-12 e Turci abbigliamento.fax. 0522 758556) - orario di apertura al pubblico: tutti Per maggiori informazioni Biblioteca comunale 0522-655419-440i giorni (domeniche e festivi compresi) dalle ore 08.00 TAGLIANDI Autofficina  Meccanica: VENDITA  AUTOVETTURE   Tagliandi                                                                                                                                               NUOVE  E  USATE Elettrauto   OLIO  MOTORE Gommista Autodiagnosi  Bosch   Climatizzatori   Roberto  340-­1956534  –  Mattia  340-­1956465  -­  Tel.  0522/756661  –  Fax.  0522/758745 Via  C.  Colombo  58/60  –  42017  Novellara  (RE)
  8. 8. 8 scuole e messo a disposizione delle popolazioni gli Speciale scuola ufficiali medici e i veterinari. Tutti i ragazzi di terza media vorrebbero dire un gra- zie speciale al colonnello per la grande lezione che ci ha dato perché ci ha insegnato che il mondo nonL’Afghanistan raccontato ai giovani si cambia con le armi. Tratto dai testi dei ragazzi delle classi terze della scuola media “Lelio Orsi”. la sua missione di pace in Afghanistan. L’incontro con il colonnello ci è servito molto perché abbiamo potuto aprire i nostri orizzonti sulle dinami- che internazionali. Abbiamo così scoperto che la nostra nazione facen- do parte della Nato partecipa alla missione di pace in Afghanistan, in particolare nelle zone di Herat e Fa- rah. Il colonnello ha spiegato che durante la sua mis- sione lui e i suoi uomini hanno aiutato per mezzo dei capi villaggio la popolazione con cose di prima ne-Il colonnello Giovanni Parmiggiani, originario di No- cessità grazie alle quali sono riusciti a vivere meglio,vellara e comandante del Reggimento Lagunari di perché dove non c’è nulla i gesti più semplici sonoVenezia, il 28 novembre è venuto alla scuola media quelli più apprezzati. Per esempio hanno costruitoLelio Orsi per raccontare a noi ragazzi di terza media diversi pozzi, aiutato orfanotrofi, portato banchi nelle La scuola va al museoLa festa dell’albero a Novellara Tra i numerosi progetti che la scuola prima- ria offre ai nostri alunni c’è quello inerente alLunedì 21 Novembre 2011 si è svolta la “fe- Patrimonio Culturale. L’obiettivo è di far co-sta dell’albero”, manifestazione promossa dal noscere le bellezze artistiche e i beni culturaliMinistero dell’Ambiente. di Novellara, attraverso visite al centro stori-L’iniziativa ha visto coinvolte le sei classi 1^ della co, al museo, all’archivio storico e con attivitàscuola primaria che per l’occasione hanno pianta- di laboratorio tenute dalla prof. Olga Guerra.to e “adottato” sei piante autoctone (aceri campe- Quest’anno in occasione delle celebrazioni deistri): cinque sono state poste a dimora nel parco cinquecento anni dalla nascita del pittore novel-antistante la scuola di Novellara e una in quello larese Lelio Orsi, l’Amministrazione Comunaledella scuola di San Giovanni. ha organizzato nelle giornate di sabato 19 e do-Obiettivo principale della manifestazione, fa- menica 20 novembre, un importante convegnocente parte del Progetto Ambiente dell’Istituto che ha visto coinvolta anche la nostra scuola conComprensivo, è quello di sensibilizzare i bambini modalità diverse.e le bambine sull’importanza di salvaguardare il I ragazzi della classe quinta di San Giovanni han-patrimonio arboreo e boschivo, per la tutela della no approfondito un aspetto curioso della perso-biodiversità e la prevenzione del dissesto idroge- nalità di Lelio Orsi: la sua passione per l’astrolo-ologico. gia e lo hanno presentato attraverso cartelloniAll’evento hanno preso parte la Vicesindaco esposti nelle sale del museo. Gli alunni delle classi quinte di Novellara, pre-Barbara Cantarelli e le G.E.V. che hanno dato parati da alcune insegnanti e dalla direttrice delun importante contributo per la buona riuscita museo, dott.ssa Elena Ghidini, hanno fatto dadell’iniziativa, che sicuramente verrà riproposta il ciceroni ai visitatori illustrando loro gli affre-prossimo anno. schi, i quadri e i vasi della spezieria dei Gesuiti.L’Istituto Comprensivo coglie l’occasione per rin- L’iniziativa ha entusiasmato e gratificato i ragazzigraziare il Comune della collaborazione data e in e ha riscosso grande successo di pubblico.particolare il geom Claudio Rossi. Barilli M.Gabriella, Lusetti Luisa, Luisa Lusetti, Monia Mazzoni, Monica Rinaldi Francesca, Sgarbi Loretta Sgammato ABBIGLIAMENTO  SPORTIVO CALCIO,  VOLLEY,  BASKET RUNNING,  NUOTO s c a r p e   t e m p o   l i b e r o CHIUSO  IL  LUNEDI  MATTINA Strada  Boschi,  8  Novellara  -­  tel.0522/653183
  9. 9. 9I “Mercatini di Natale” dell’Istituto ComprensivoQuando queste poche righe arriveranno nelle case dei cittadini di Novellara i“Mercatini di Natale” dell’Istituto Comprensivo saranno in parte o del tutto realizzati. di  Edie  PavariniAnche quest’anno vorrei ringraziare i cittadini e i ne- Basket Novellara, al circolo sportivo Dojo, all’Uninuo-gozianti che hanno o sapranno accogliere lo sforzo di to, alla Bocciofila Novellarese a tutte le associazionialunni, docenti e volontari. sportive di Novellara, a tutti coloro che hanno soste- Graziella, Ariosi Giuliano, Belligoli Manuel, Bonfa’Sono anni difficili per la scuola e la possibilità di offri- nuto la Borsa di Studio Marta Beltrami, a tutte le ditte Vincenzo, Cocconcelli Renza, Costa Grazia, Crotti Leo,re diverse opportunità di crescita ci è venuta sempre che sostengono il POF con fondi o materiali. Iori Cinzia, Malaguti Rosa, Mariani Cerati Roberta,più dalla preziosa collaborazione sia dei cittadini che in Un “Grazie” a tutta la comunità novellarese per l’atten- Pratissoli Aldina, Zini Rita.misura diversa, ma comunque significativa, aiutano a zione, il sostegno e la sensibilità con cui, continua ad Per l’attività di aiuto allo studio: Bernardelli Manuela,integrare i fondi e i materiali sempre più esigui a dispo- essere presente e a dare un fondamentale contributo Catalano Adorina, Daoli Michele, Farinelli Antonella,sizione dell’istruzione, sia dei volontari che continuano sui temi che la scuola, nella sua problematicità e dina- Ferraroni Tiziana, Ferretti Maurizio, Merciadri Annaa trasmettere le loro abilità e le loro competenze ai più micità, pone al contesto in cui vive. Maria, Pellini Valeria, Rossini Teresa, Rughi Gianna,giovani. Questo è stato un anno molto difficile anche Un ringraziamento particolare per i volontari che han- Scazza Rossana.sul piano personale, ma che si è rivelato un percorso no operato con me presso la Scuola Media rendendo Per le attività di restauro e piccole manutenzioni:lungo il quale ho trovato tanti aiuti, tanti Amici. possibile proseguire l’esperienza di attività pomeridia- Pavesi Renato, Guelfi Primo, Bottacini Giuliano, MilaniUn “Grazie” a tutti: al personale dell’Ente Locale, del- ne e di Scuola Aperta, che tanto caratterizza la realtà Bruno. Sperando di non aver dimenticato nessuno ala Biblioteca, dell’Archivio, del Museo, della Polizia dell’Istituto. tutti auguro un buon Natale e un felice 2012.Municipale, del Centro Giovani, alla Pro Loco, alla Per la sua struttura organizzativa: Delmonte Annaredazione del Portico, ai volontari e al comitato feste per il laboratorio di cucina: Caiti Loretta, Taglinidel Partito Democratico, ai volontari dell’”Apparta- Ivanna, Nizzoli Anna, Rondini Marisa, Semeghini Cappotti scambiati!mento” e all’Oratorio, al Circolo Ricreativo, ai volon- Anna. Nella serata di giovedi 17 novembre u.s. alla fe-tari dell’Auser, ai volontari del Bicibus, alla dott.ssa Per le attività espressive: Cocchi Valeria, Giovannini sta del Pesce in Novellara, è stato scambiato unBorettini e alle GEV, alla Sabar, alla Bonifica Emilia Matteo, Nigro Mirco, Savini Cristina, Zaniboni Ruffo, cappotto nero da donna. Si prega di contattareCentrale, all’Iren-Enia, all’Anpi, all’Avis, alla CRI, alla Bonilauri Monica. la sede del PD telefonando al n. 339/6431542Lega Tumori di Reggio Emilia, al Conad e alla Coop, a Per il laboratorio di attività creative: Andreani Proloco informa In mezzo a tutte, con le mani impegnate sull’ago magico, l’Anna. to, e le altre che arrivano con i loro grembiulini e gli attrezzi del mestiere: E’ una signora bionda, con una voce che slitta sugli Per il burro, occore una sedia, una bottiglia a collo acuti, sempre disponibile alla battuta e alla risata. largo e tanta forza di braccia e di gambe..e Anna ne Anna Santachiara: la volontaria Anna se le tiene vicine le sue donne, come un teso- ro, un bene prezioso, una rarità. ha da vendere Per il pane e la “foieda”, la Giannina delicatamente Proloco di questo mese Maglia, uncinetto e ricamo sono il pezzo forte della prepara le cioppine, la Fausta con la Marzia e la compagnia: “La compagnia del ricamo” o del “Tira Mirella tirano la “foieda” sull’asse per fare le taglia- Due chiacchiere con Anna e le sue collabora- tardi” come si definiscono ridendo. telline trici, durante la festa dei laboratori didattici in Avevano sentito dire che al Circolo Ricreativo c‘era Per lavare “in d’la soiola”, Graziella e Tullia, tra una signora, la Teresa, che insegnava taglio e cucito. spruzzi d’acqua saponata, sbattono sull’asse da sala polivalente domenica 4 dicembre 2011 Da lì si è consolidato il gruppo che si ritrova tutti i lavare il lenzuolo. lunedì al Circolo o Ricovèr dove tra una “babla”, un Per “scartasèr” la lana la Graziella usa un attrezzo Tavolata ricoperta da centrini, tovagliette, tovaglie “con d’torta” si passano il pomeriggio….ma per non il cui nome è stato dimenticato ma non il suo uso. ricamate, mantelline e liseuse, trecce di paglia perdersi di vista e perché le ore in compagnia passa- Con l’ago magico, la Marzia confeziona i corredi- bagnate, rocchetti, aghi, ferri, oggetti delle nostre no troppo veloci e non si riesce a dire tutto, eccole al ni per i neonati e l’Elvira intreccia la paglia per la nonne, bicchieri di the caldo e biscottini….l’Elvira bar della Patty e della Marzia tutte le mattine ad oc- Giannina che confeziona dei bei cappelli…tutte al che intreccia, la Silla che sferruzza, la Graziella, la cupare stabilmente, o dentro o fuori, a seconda della lavoro con gli occhi dolci e ironici di chi “la sa lunga Marzia, la Giannina che intrattengono con sorrisi stagione, un solo tavolino, ma tante sedie!!! ma non la vuole far vedere”….complimenti Anna e gioiose battute le signore che si avvicinano am- Con la Proloco condividono la presenza sulla Piazza, e quando le incontri, le altre, dalle un bacio per mirate e prese nel ricordo di quei gesti conosciuti ed è un vero piacere accoglierle e sistemarle: con tutti noi. e lontani. Anna, che si accolla i lavori pesanti insieme al mari- Rossella- consigliere Proloco Da oggi anche a Novellara la rivoluzionaria dieta Tisanoreica! La dieta per chi non ha tempo Esclusivamente presso Farmacia Nuova Novellara (RE) C.so Garibaldi, tel. / Email: posta@farmacianuova. .it
  10. 10. 10 Automobili elettriche: efficenza energetica zero inquinamento, alta silenziositàNel mese di settembre la Regione Emilia Romagna ha presentato il progetto “in-teroperabilità”, unico in Italia e con pochi eguali in Europa, per lo sviluppo dellamobilità elettrica. di  Roberto  BlundettoTra Bologna, Reggio Emilia, Rimini, Imola e Modena, recente i futuri progressi porteranno sicuramente a bat-saranno installate ottanta colonnine di ricarica con uno terie che vivono più del veicolo.standard unico e condiviso, vale a dire con i medesimi Le auto elettriche sono molto meno rumorose rispettosistemi di software e hardware sia per quanto riguar- alle auto con motore a combustione interna, ma pro-da il rifornimento di energia elettrica, sia per il sistema prio l’alta silenziosità di questi mezzi comporta ancheinformativo. I cittadini delle cinque città in questione un maggiore rischio d’investimento per i pedoni e iproprietari di un’auto elettrica potranno quindi ricarica- ciclisti a causa dell’assenza di rumori udibili durantere i loro veicoli utilizzando una tessera per l’abilitazione l’avvicinarsi del veicolo elettrico (problema comunquedella fornitura unica per l’intero circuito. facilmente eludibile con l’utilizzo di vari generatori diGià quattro le colonnine attive: due a Bologna, una a suoni).Modena e una a Imola. Le altre saranno costruite e I veicoli elettrici insomma risultano già oggi adatti agliinaugurate nei prossimi mesi, in più in cantiere c’è an- spostamenti all’interno della città – nei casi in cui nonche l’ampliamento del progetto a Parma e Piacenza. sia possibile muoversi a piedi o in bicicletta - ed alNegli ultimi anni sono stati compiuti passi da gigante pendolarismo corto (meno di 100-150 km) e proba-nell’evoluzione tecnologica dei veicoli elettrici. Il futu- bilmente in pochi anni potranno prendere del tutto ilro – ormai prossimo - dell’automobile sembra proprio posto delle automobili con motore a combustione.essere legato al motore elettrico. I vantaggi appaiono Restano ovviamente irrisolte dai veicoli a emissionimolteplici. Innanzitutto i veicoli elettrici hanno com- zero tutte le problematiche legate al traffico, agli ingor-plessaivamente una maggiore efficienza energetica ghi stradali, ai consumi energetici, alla vita sedentaria.rispetto a quasi tutti i motori a combustione interna.Se in più l’energia elettrica viene prodotta da fonti rin-novabili il motore elettrico non produce fumi di scaricoinquinanti, non brucia ossigeno e complessivamente si ADRIATICO, il dvdha un inquinamento praticamente nullo. Ma anche se E’ disponibilealimentate da elettricità prodotta da fonti fossili risulta- al prestito pres-no complessivamente molto meno inquinanti rispetto so la Bibliotecaalle automobili a combustione. Un ulteriore vantaggio di Novellara, ilconsiste nei consumi energetici contenuti anche dal DVD del musi-punto di vista economico, che variano tra 1 e 2 cente- cal “ADRIATI-simi di euro per chilometro considerando solo il costo CO” di Cristiandell’energia, con una riduzione di circa il 90% rispetto Cattini e Simo-ai costi dei motori a combustione. Inoltre i veicoli elet- ne Oliva. Il DVDtrici, non essendo dotati di motore che brucia combu- di “ADRIATICO”stibile liquido e dei conseguenti apparati necessari al si aggiungesuo funzionamento, sono enormemente più affidabili agli altri due musical “ANNA DEI SENTIERI” ee richiedono una manutenzione minima. Ad oggi il co- “GONZAGA” che già sono in scaffalatura a di-sto principale del possesso dei veicoli elettrici dipen- sposizione del pubblico. I tre musical sarannode principalmente dall’elevato costo delle batterie che trasmessi anche sul canale 674 “Emilia Roma-tuttavia si presume venga notevolmente abbattuto nel gna in scena” del digitale terrestre tra dicembregiro di poco tempo. Un ulteriore problema è la bas- e gennaio nei giorni negli orari che saranno co- I mariti volevano scrivere a “Chi l’ha visto?” ...ma....sa durata delle pile litio-polimero, attualmente le più municati nel palinsesto televisivo del canale. Per le ladies sono tornate!!!utilizzate, che perdono circa il 15-20% della capacità informazioni: teatro-distratto@libero.it Auguri per i loro 40 a Franci - Paola - Vero - Rossmassima ogni anno, ma trattandosi di una tecnologia NOVELLARA (RE) via Gonzaga, 2 tel.0522-­652284
  11. 11. 11 Eventi Teatrali a NovellaraSabato 28 gennaio ore 21 al Teatrodella Rocca, “Marinella -­ La ballata dellespose bambine”Uno spettacolo di Teatro-Danza firmato da Antonella Panini con il patrocinio dellaFondazione De Andrè e del Centro Studi De Andrè. di  Chiara  IemmiMarinella - La ballata delle spose bambine, è un’im- noforte e tastiere), Leonardo Barbarini (basso, cori),mersione nell’universo del cantautore genovese Fiorenzo Fuscaldi (percussioni), Marco Ronchini (bat-attraverso la sua musica, le sue donne, la sua poesia. teria), Gabriele Fava (sax) sei danzatrici di CoreuticaLa musica dal vivo di Anime Salve e le coreografia di Ànemos, Silvia Accardo, Beatrice Benati, Lara Daoli,Lara Daoli si fondono in un completo lavoro scenico Elena Ghidorsi, Anna Stella Parisi, Giulia Ruozzi e leper dare vita alle tante e differenti personalità fem- parole di Fabrizio de Andrè affidate alla voce recitanteminili che popolano le canzoni di De Andrè: donne di Antonella Panini, che ne ha tessuto la preziosa elontane, mitizzate, libere e consapevoli, simili a dee originale drammaturgia, composta interamente daiomeriche, misteriose e incantatrici, cariche di umanità soli testi delle canzoni deandreiane.e compassione, spose bambine che diventano madri, Booking e managment Chiara Iemmi 345.2381804vedove, amanti. chiara.iemmi@gmail.comIn scena ben undici musicisti di Anime Salve, Gian- Info prenotazioni e bigliettiquinto Vicari (voce e chitarra), Emilio Vicari (chitarre, Teatro della Rocca di Novellarabouzouki, cori), Chiara Ponzi (cori), Sara Chiussi (cori), Piazzale Marconi,1 Novellara (RE)Margherita Pelanda (violino, cori), Nicholas Forlani Telefono: 0522 655407(fisarmonica, organo, theremin), Enrico Fava (pia- Email: teatrodellarocca@email.itIl Coro Reggio Children il 15 gennaio in Teatro Children, si tratteggeranno i diversi significati che in musica ha il termine popolare. Si eseguiranno brani Nella ricca program- ti, Luigi Pagliarini ci ha risposto: Non è più possibi- come Quando anderemo a Reggio Emilia e Il Menù mazione musicale del le importare prodotti culturali da fuori con enormi della Mondina per passare ad alcune arie celebri teatro di Novellara, il costi, io penso che si debbano creare le condizioni dell’opera italiana e per finire con alcuni evergreen 15 gennaio e il 6 aprile per realizzare cultura con i giovani di Novellara, gli americani resi celebri dal cinema come Moon River 2012 è previsto il ritor- studenti e gli ex studenti che, con il loro impegno e New York, New York. Ospiti d’eccezione Adua no del noto direttore di e dedizione, cercano di non far sparire dalle nostre Virgetti e Marco Guidorizzi. coro e d’orchestra Luigi terre la pratica del far musica, fortemente minaccia- Il 6 aprile, con la partecipazione dell’Orchestra da Pagliarini. Due appunta- ta da modelli esteri che ci lascerebbero solo come Camera Adorno, si eseguirà la Sinfonia n°4 di Gustav menti con un ambizioso passivi fruitori... Credere nella gente è un dovere e Mahler. Un commovente ascolto di una delle più obiettivo: portare i no- ho trovato nell’Assessore Santachiara un interlocu- dolci sinfonie di Mahler nella versione del 1923 di E.vellaresi a teatro, sia sul palcoscenico come protago- tore incredibilmente sensibile e propositivo. Da qui Stein per flauto, clarinetto, corno inglese, due violini,nisti sia in platea come spettatori. questi due “esperimenti”... viola, violoncello, pianoforte, harmonium, percus-Alla richiesta di spiegare le linee guida dei due even- Il 15 gennaio, con la partecipazione del coro Reggio sioni e soprano.
  12. 12. 12Latteria sociale di S.Giovanni: una storiadi successo che dura da decenniIntervista a Giannetto Gatti presidente del prestigioso caseificio novellarese. di  Marco  Villa  e  Paolo  PaterliniNelle settimane scorse la CILA ha festeggiato con la per costruire la nuova sede della latteria.giusta solennità i 100 anni di vita, ma forse non tutti Tutto facile allora?sanno che nel nostro comune c’è un’altra cooperativa Proprio no, per tre anni non ottenemmo risposta, allo-che ha superato il secolo di vita. Si tratta della Latte- ra ci recammo a Bruxelles e scoprimmo che la nostraria sociale di S.Giovanni, una volta conosciuta anche domanda era stata archiviata da funzionari tedeschicome La Grande. Per quasi metà della sua vita ha avu- della CEE perché un impianto di quelle dimensioni erato come presidente Giannetto Gatti 89 anni, ex parti- considerato quello di un’azienda familiare e allora do-giano della brigata Garibaldi che si distinse nelle nostre vemmo spiegargli come funzionava una latteria socia-montagne, socio fondatore e per molti anni presidente le. Per fortuna lo capirono e ci erogarono il contributoanche della CILA. Chi meglio di lui poteva parlarci di e il 2 giugno del 1979 inaugurammo la nuova sede.questa storia? Quando lo andiamo a trovare Gatti ci Alla fine anche la nuova sede è diventata piccola….mostra il suo primo bilancio da presidente del 1960: Nel corso degli anni i soci hanno progressivamente au-ci sono voci ormai scomparse come burro e latte ven- mentato la capacità produttiva ma soprattutto c’è statoduto al consumo e latte per i dipendenti, che allora il rientro della CILA che dopo aver conferito il latte allaerano tutti italiani, mentre oggi sette su undici sono di Giglio-Coop è per così dire ritornata a casa. Per questoorigine straniera provenienti da 7 diversi paesi. Soprat- motivo abbiamo costruito, grazie ad un contributo re-tutto colpisce la quantità di prodotto conferito (16.000 gionale i nuovi magazzini per il parmigiano reggianoquintali di latte) neanche un decimo dei 184000 quin- (possono contenere oltre 42.800 forme) inaugurati neltali lavorati oggi, da cui si ricavano oltre trentatremila 2008 dal presidente Prodi.forme di formaggio grana. Una storia di successo che contrasta con la crisi delGatti se lo sarebbe mai aspettato un risultato del ge- settore, che ha portato alla scomparsa di molti casei-nere? fici storici, quali sono i fattori che hanno permesso laAll’inizio forse no, poi quando negli anni ‘70 decidem- longevità della Latteria di San Giovanni?mo di lasciare la sede storica di via Bruciata per tra- Abbiamo sempre avuto dei soci che si riconoscevanosferirci in via Levata, sostenni l’opportunità di fare uno e avevano fiducia nell’idea della cooperativa e anchestabilimento per 100 000 quintali di latte anche se a noi siamo sempre stati molto attenti alle esigenze deiquel tempo la raccolta era notevolmente inferiore a tale nostri soci. Da qualche anno consapevoli delle diffi-cifra. Insistetti perché la mia esperienza di presidente coltà del mondo agricolo ogni mese versiamo a tuttidella CILA mi aveva insegnato che bisognava puntare i nostri diciassette soci un acconto mensile sulle loroalla crescita e fare degli investimenti per il futuro - ad spettanze. Questo alla fine ci è stato riconosciuto: ri-esempio acquistando delle terre- senza remore e poi cordo un agricoltore che ogni volta mi salutava cosìnon aver paura di unirsi ed incorporare realtà diverse. “non porterò mai il latte a San Giovanni” non solo oraPer questo richiedemmo un finanziamento al FEOGA è nostro socio ma ha convinto anche altri a diventare(Fondo Europeo Agricolo di orientamento e garanzia) nostri conferitori. PNEUS DRIFT gommista Trattiamo  pneumatici  di  tutte  le  marche  a  ottimi  prezzi, oltre  a  cerchi  in  lega,  assetti  e  freni  delle  migliori  marche. Venite  a  trovarci  per  un  preventivo  gratuito! PNEUS  DRIFT,  passione  e  cura  per  la  vostra  auto. NOVELLARA  (RE)  V.  Ampere,  69  cell:  338  4811717
  13. 13. 13Cila ricorda i cent’anni di cooperazione teva rendere possibile un’impresa tanto grande, ma Gatti Giannetto ha il merito di averla realizzata. Tra i tanti successi ottenuti nella sua lunga presiden- za, ne ricordiamo soltanto uno, forse il più significa-L’origine della cooperazione bracciantile nel comune di Novellara risale ancor pri- tivo: alle assemblee dei soci, le relazioni che tenevama di un secolo fa e tante cooperative sono nate e confluite nella lunga storia che non erano mai “ampie e approfondite“, come si usa-portò alla CILA. va dire a quei tempi, ma avevano il pregio della sem- plicità e della chiarezza; quando dovette spiegare il di  Dimmo  Olivi modo col quale conquistare “la terra a chi la lavora“ si espresse in questi termini: “se vogliamo dare un futuro ai nostri soci, dobbiamo acquistare i poderi braccianti e birocciai del mandamento di Novellara, che coltiviamo”. I soci lo seguirono e comprarono 22 presieduta da Pellegrino Andreani. poderi, dell’estensione di 3.156 biolche. Poi, tante altre cooperative agricole si formarono, In quel modo assicurarono un futuro ai soci e ai loro scomparvero, si unificarono, fino a raggiungere la nipoti. CILA, unica superstite dei giorni nostri. Ognuna ha la sua storia ed è legata al tempo in cui è vissuta e ai soci che l’hanno formata. Tra le tante, c’è né una il cui ricordo è rimasto vivo Auguri e caro ai novellaresi: è la storia della cooperativa braccianti di Novellara e del suo presidente Gatti Giannetto. È una storia che inizia alla fine degli anni quaranta, quando i due terzi dei novellaresi ancora vivevano d’agricoltura. Era la vigilia di una rivoluzione sociale, la fine di un’epoca: migliaia di braccianti e mezzadriLa Cila compie cent’anni, è il titolo del libro che ne dovettero abbandonare le campagne perchè il lavo-ricorda l’anniversario, celebrato in Rocca il 25 no- ro agricolo non gli consentiva più di vivere. Le grandivembre. aziende agrarie, come la Fondiaria di S.Bernardino,La storia inizierebbe con la nascita della cooperativa licenziavano i salariati; altre, come la Riviera, an-braccianti di S.Vittoria, una data -si suppone- scelta darono in malora; i possidenti dei fondi misero inper valorizzare la CILA e rendere suggestiva la cele- vendita le proprietà per investire nella più remunera-brazione. tiva speculazione edilizia; altri ancora, è il caso dellaIl titolo può indurre ad una semplificazione, un erro- Sirona, lasciarono incolti i poderi.re che si po’ evitare leggendo il testo che con dovizia L’unica azienda che andò contro corrente aumentan-di informazioni narra la lunga e ricca storia del movi- do gli associati e le terre coltivate è stata la coope-mento cooperativo nella bassa reggiana. rativa braccianti di Novellara. Quale sorte sarebbeL’origine della cooperazione bracciantile nel comune toccata alle decine di braccianti e mezzadri non più a Simone e Giulia Papidi Novellara risale ancor prima di un secolo fa e tante giovani, se non ci fosse stata la cooperativa ad acco- Auguri a Simone per il suo primo compleanno.cooperative sono nate e confluite nella lunga storia glierli ? E con quale virtù segreta la cooperativa riuscì Giulia assieme al fratellino augura Buon Nataleche portò alla CILA. ad aumentare l’occupazione e il patrimonio quando a mamma Manuela papà Pierluca, nonni MarinoGli argini del crostolo di S.Vittoria, furono in parte co- tutti gli altri facevano l’esatto contrario? e Silla, Appio e Bianca, zii Angela, Laurastruiti nel 1891 dalla società anonima cooperativa fra È evidente che soltanto un concorso collettivo po- con Marcello e al cuginetto Giannarco. SALUMIFICIO Mortadella al Tartufo di  Bartoli  &  C.  snc MACELLAZIONE  E  LAVORAZIONE   CARNE  SUINA CENTRO CARNI vendita al minuto di carni bovine - suine - avicole NOVELLARA  (RE)  via  C.Colombo,  84  tel.0522/654166  -­  CARPI  (MO)  via  Germania,  1  tel.059/691248
  14. 14. 14 SPI -­ CGIL informa rubrica  a  cura  di  Giuseppe  Crociati  segretario  SPI  -­  CGIL  di  Novellara Pensionati SPI - CGIL in festa Welfare, politiche sociali e assistenziali del territorio, sono stati gli argomenti trattati mercoledì 9 no- vembre 2011 al Circolo Ricreativo Novellarese. Sono intervenuti, il Sindaco di Novellara Raul Daoli, l’Assessore al Welfare del Comune di Novellara, Maria Ghizzi, il Direttore del distretto AUSL di Guastal- la Giuliana Boschini, il Segretario Provinciale SPI CGIL di Reggio Em. Marzia Dall’Aglio. Un dibattito in- teressante cui ha fatto seguito una graditissima cena, (offerta dallo SPI) ovviamente molto partecipata, che è stata anche un momento di socializzazione e di compagnia. La serata è stata allietata dal piano bar con musica anni 60 e ballo liscio. In qualità di segretario SPI-CGIL ringrazio vivamente i collaboratori del Direttivo che si sono impegnati nella preparazione del servizio sia in cucina che in tavola. Invito gli iscritti allo SPI, a recarsi verso la fine di Gen- naio 2012, alla Camera del Lavoro per ritirare la tessera sindacale e rinnovare l’abbonamento al giornale Libe- retà. Orari di permanenza e di apertura dei servizi che offre la Camera del Lavoro di Novellara: SERVIZIO C.A.F. ASSISTENZA FISCALE permanenze tutti i giovedì dalle 9,00 alle 12,30 e 15,00 Questo lavoro nasce da alcune semplici intuizioni che alle 18,00 hanno avuto modo di concretizzarsi in un percorso Su appuntamento, telefonare al 0522/830226 di verifica sul campo, restituendo a D. una reale pos- SERVIZIO I.N.C.A. PRATICHE PENSIONAMENTI, sibilità all’interno di una catastrofe emotiva, insieme ASSISTENZA PER DISOCCUPAZIONI ASSEGNI FA- al desiderio di farle raggiungere una consonanza MILIARI ED ALTRO attraverso un percorso tempestato di dissonanze. permanenze tutti i martedì dalle 8,30 alle 12,30 il gio- Siamo consapevoli che, essendo questo un approccio vedì dalle 8,30 alle 12,30 e 14,30/18,30. innovativo nel campo della cura di bambini vittime di abusi, possa non esaurirsi nella proposta di un FEDERCONSUMATORI E SUNIA singolo caso, ma auspichiamo tuttavia che possa permanenze il 2° e 4° mercoledì di ogni mese. essere da stimolo per tutti coloro che non temono di confrontarsi con le nuove possibilità cliniche di cura PUBBLICO IMPIEGO (PENSIONATI INPDAP) per la persona che ha subito una profonda violazione permanenze il 3° venerdì di ogni mese. sia a livello fisico che psicologico. UFFICIO SINDACALE “...credo di poter dire che siamo riuscite, attraverso permanenze tutti i giovedì dalle 17,00 alle 18,30 questo nostro lavoro, a dare a D. una realtà di pos- sibilità all’interno di una catastrofe emotiva e di farle S.P.I. raggiungere una consonanza emotiva attraverso un permanenze tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle percorso tempestato di dissonanze. 9,15 alle 11,30 - Coordina i servizi sopracitati e si occupa della distri- buzione delle tessere e degli abbonamenti al mensile (LiberEtà); - compila le pratiche infortuni per gli iscritti; - coordina le manifestazioni, organizza gite sociali ed altri momenti di aggregazione. Tutti questi servizi operano in giorni prestabiliti, mentre per le urgenze o necessità di orari particolari ci si può rivolgere alla Camera del lavoro di Guastalla Tel. 0522/826445 dove si potrà accedere anche ad altri servizi quali il legale o l’assistenza per gli stranieri. Si coglie l’occasione per augurare a Voi ed alle Vs. famiglie i migliori auguri di BUONE FESTE ! Il ragno tesse la sua tela. Foto Claudio Righi - settem- bre 2011 - Soline - Isola di Dugi Otok Croazia NOVELLARA  (RE)  via  C.  Colombo,  91/93  Tel.  0522/662526 DRIVE- DISTRIBUTORE DI CARBURANTI E METANO SERVIZIO BAR - LAVAGGIO AUTO DENTRO E FUORI NOVELLARA  (RE)  Via  Tangenziale  Galvagnina,  7  tel.0522-­669727   NUOVA  GESTIONE

×