Consulenza e stime immobiliari                                                                         Gestione Affitti - ...
2                                                                                                                         ...
3PD Novellara: la gestione dei rifiutideve rimanere ad un’azienda localeQualora si confermi un ruolo attivo anche oltre il...
4               a cura dell’Amministrazione ComunaleUna viabilità più curata e sorvegliataa NovellaraSono proprio i cittad...
5                               Lettere al giornale                                 La scuola è al verdeSpettabile redazio...
6          L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblicoNOVELLARA IN PILLOLE                     ...
7                                                                                                                         ...
8                           Novellara e novellaresi /2                           150 anni di storia per immagini          ...
9                         Sezione Comunale di Novellara 10 e 11 dicembre 2011: prelievi record     nella sezione AVIS di N...
10     La ricetta del mese Come dovrebbe essere la televisione di oggi                 a cura di Eletta Panizza           ...
11 Ringraziamenti della Pro-Loco per le iniziative di NataleLa Proloco Città di Novellara ringraziai negozi, le associazio...
12                                                     Notiz ie dalla Pro-Loco                           La volontaria del...
13                    Auguri                                                             Auguri                           ...
14                                                                                 Augusto Daolio e Rosy Fantuzzi         ...
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Il portico n.285
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Il portico n.285

1,254

Published on

il Portico n.285
il giornale dei novellaresi
ora anche on-line
http://ilportico.me/
tel.0522-652131

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,254
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il portico n.285

  1. 1. Consulenza e stime immobiliari Gestione Affitti - Compravendite NOVELLARA (RE) Via Cavour, 62 Cell. 348-4446131 - Tel. 0522-654100 ANNO XXXI MENSILE NOVELLARESE DINFORMAZIONE Gennaio 2012 n.285Foto Consuelo I Madonnari a Borgonuovo traggono ispirazione dalle opere di Lelio Orsi
  2. 2. 2 l’immediata entrata in vigore dalle prossime elezioni. Non La pagina politica si perderebbe neanche un giorno rispetto ai tempi previ- sti dalla riforma richiamata da Alessandri e faremmo una cosa fatta bene.La Lega vuole ricostruirsi una verginità Il PD ci sta, Vedremo presto chi non ci staràda forza di opposizione, ma la verginitàl’ha persa da un pezzo dell’On Maino MarchiLe iniziative della Lega, in occasione della Festa del Tricolore ha corretto parzialmente questa posizione. Quanto alle re-alla presenza del Presidente del Consiglio Mario Monti, ci alizzazioni della Lega al Governo, realizzazioni che ci han-riportano al 2006-2007 all’epoca dl Governo Prodi. Anche no portato sul baratro, mi basta ricordare:allora la Lega non perdeva un’occasione in cui era presen- gli ammortizzatori sociali sono stati finanziati in gran partete a Reggio Emilia un esponente del Governo per fare un dalle Regioni, riconvertendo la spesa di fondi europei perpo’ di casino, cioè la cosa che le riesce meglio. la formazione;La Lega vuole ricostruirsi una verginità da forza di opposi- la spesa tagliata non è stata quella improduttiva, ma so-zione, ma la verginità l’ha persa da un pezzo. Se non nel prattutto quella per la scuola, l’università, le Regioni e gli1994 (potremmo dire che in quell’anno si è fermata ai pre- Enti locali;liminari) è almeno dal 2001 che non è più vergine. Negli le pensioni sono state toccate in tutte le manovre deiultimi undici anni è stata al governo per più di otto, sempre Governi Berlusconi-Bossi, soprattutto quelle delle donnecon Berlusconi e Tremonti. E cosa ha combinato? Nulla, del pubblico impiego; ricordo tra l’altro, che nell’estatenessuna riforma, neanche quella sul federalismo fiscale, 2010 si è stabilito che con 40 anni di contributi si potevache “gli è tutto da rifare”, e sempre prona al Cavaliere. andare in pensione, ma per percepirla occorreva aspettareCi ha portato sull’orlo del fallimento dello Stato e se ciò un anno per i lavoratori dipendenti e un anno e mezzofosse avvenuto per pensionati e lavoratori, dipendenti e per gli autonomi e, inoltre, chi continuava a lavorare perautonomi, sarebbe stata una sciagura. Non si è andati alle quel tempo pagava i contributi senza miglioramenti pre- E’ aperto il tesseramentourne (cosa che sarebbe stata la più conveniente per il PD) videnziali;per evitare che al fallimento del governo e della maggio-ranza seguisse quello dello Stato. La Lega non può più fare il federalismo fiscale era di fatto inattuabile con i tagli del Governo; la manovra Monti con l’anticipazione dell’IMU e 2012 al Partito Democraticola verginella. Dopo otto anni di governo con Berlusconi e l’accordo sul trasporto pubblico locale fa ripartire il percor-undici anni di rapporto non interrotto con lo stesso, è fallita so, anche se serviranno numerose correzioni, in particola- Puoi passare a ritirare la tua tessera o a iscriver-per sempre. A queste mie riflessioni l’On. Alessandri ribat- re per il patto di stabilità interno. ti per la prima volta presso la sede del Circolote sostenendo: che la causa della crisi è la moneta senza Infine sulla riforma del Parlamento, va ricordato che quella di Novellara, in viale Montegrappa, dal lunedì alStato, cioè l’europeismo miope costruito da Prodi; revisione conteneva non solo la riduzione dei parlamenta- sabato dalle ore 9:30 alle ore 11:30. Se non puoiche la Lega al Governo ha garantito ammortizzatori sociali, ri e il Senato federale, ma anche una serie di “porcatine” farlo direttamente, chiama il numero 0522-654447taglio della spesa improduttiva, tutela delle pensioni e fatto nel miglior stile Calderoli: riduzione delle prerogative del e verremo noi a casa tua a consegnarti diretta-diventare legge il federalismo fiscale; Capo dello Stato, aumento spropositato dei poteri del pre- mente la tessera! Puoi anche contattarci per email:che nel 2005 avevano già riformato la Costituzione per mier, Parlamento agli ordini del premier, confusione as- pd.novellara@virgilio.itridurre i parlamentari, ma la sinistra fece bocciare la rifor- soluta nelle procedure per l’approvazione delle leggi. Per Il 2012 sarà un anno difficile, ma possiamo final-ma al referendum. Sono tutte affermazioni che cercano di questo i cittadini – non la sinistra – hanno bocciato quella mente vedere la luce.deformare la realtà.Non è stato Prodi a volere una moneta revisione costituzionale nel referendum del 2006. Ricordo Il Partito Democratico si mette al servizio del Paese,senza una vera Europa politica. E’ stato il compromesso inoltre che la riduzione dei parlamentari sarebbe scatta- darà il suo contributo per portare avanti le cose chepossibile in sede europea. Dopo di che Prodi, l’Ulivo e tutto ta solo dopo due legislature (nel 2016 se fossero durate vogliamo, per un paese più giusto. Al primo postoil centro sinistra italiano si sono battuti per andare oltre cinque anni l’una). E allora basta fare ciò che propone il deve venire il lavoro, restituendogli il valore e la di-e realizzare la massima integrazione europea possibile. PD: già nel 2013 Senato federale, con senatori rappresen- gnità che merita e combattere la precarietà. Una ri-Tutte le proposte avanzate in tal senso sono state bloccate tanti di regioni e enti locali, superamento del bicamerali- forma fiscale nel segno dell’equità. Una vera politicada quegli Stati, come l’Italia, in cui le maggioranze hanno smo perfetto, solo la Camera dei Deputati eletta e che vota industriale. E’ inoltre necessario investire nel sapereinvece sostenuto l’Europa minima necessaria. La Lega è la fiducia al Governo, contestualmente alla riduzione dei e nella conoscenza. Più il nostro Partito sarà forte estata tra i principali protagonisti nell’opporsi all’integrazio- parlamentari. Si può votare questa riforma costituzionale più potremo dare voce alle nostre idee.ne europea e, solo quando la crisi ha messo in evidenza già nelle prossime settimane e, se davvero fossero tutti Serve l’impegno di tutti. Per dare forza rinnova la tes-che ciò rappresentava una debolezza per l’Europa intera, d’accordo, ciò permetterebbe di evitare il referendum con sera o iscriviti al Partito Democratico. Cell. 348.5113228 Cell. 349.7211837 VILLA SINGOLA (TIPOLOGIA A CORTE) PREVENTIVI via Grande Campagnola Em. GRATUITI VILLETTE A SCHIERA + ABBINATE + TERRENO via Parrocchia - Cognento Campagnola Em. ARTICOLI E PROGETTI 3A- 4A ETÀ ULTIMI 2 APPARTAMENTI via Valli Campagnola Em. Vasche con porta e misure ristrette VILLETTE A SCHIERA + CASE SINGOLE + TERRENO WC - Bidet rialzati Via Verdi - Rolo (RE) Braccioli di varie forme e misure rinforzati TERRENO ARTIGIANALE (loc. S.Giulia) Seggiolini con ribaltabile rinforzato Ponte Vettigano Campagnola Em. CAMPAGNOLA E. (RE) Via E.Fermi, 3/5 - loc. Ponte Vettigano tel. e fax 0522/649500 - cell.335/7226166 - 335/7226167 Via Bruciata, 9 S.Giovanni di Novellara (RE)
  3. 3. 3PD Novellara: la gestione dei rifiutideve rimanere ad un’azienda localeQualora si confermi un ruolo attivo anche oltre il 2015 il PD novellarese si impe-gna affinché Sabar rimanga completamente pubblica e si valutino rigorosamentevariabili come l’impatto ambientale e la salute dei cittadini con i quali occorreràavviare rapidamente un cammino di informazione e confronto. di Alessandro Baracchi e Milena Saccani VezzaniIl quadro politico nazionale certamente non accre- gli enti locali della provincia) che ha segnato un im- Il degrado di viadita i partiti di fronte all’opinione pubblica. La crisi portante atto di indirizzo in ottica del prossimo PPGRdella politica è evidente ed è evidente come sia essa (Piano Provinciale della gestione dei rifiuti).lontana dai problemi delle persone. Tali atti ci permettono di guardare al futuro con ot-Nonostante tutto però, soprattutto a livello locale, al-cune buone prassi si mantengono nel tempo.La corretta ed equilibrata gestione dei rifiuti ha con- timismo essendo essi prevalentemente in linea con quanto auspicato dal partito Democratico novellare- se già nei mesi scorsi quando ancora la provincia Carlo Cantonitraddistinto il nostro territorio negli ultimi vent’anni non si era espressa in merito a quanto sopra. di Paolo Paterliniospitando una discarica che, da sempre, ha consen- Così come presentato dall’assessore provincialetito regolari smaltimenti evitando nel tempo qualsia- Mirko Tutino il piano d’ambito prevede il rispettosi situazione di emergenza. della data di cessazione della discarica per il 2015 La scorsa settimana, passeggiando, ho percorsoQuesto risultato è frutto del binomio che vede coin- prefigurando però per Sabar la possibilità di mante- i portici che costeggiano via Carlo Cantoni.volti gli enti locali ed un apparato tecnico – societario nere un ruolo comunque attivo nel ciclo di gestione Già in un passato recente ho avuto modo diche hanno collaborato in modo sinergico essendo dei rifiuti futuro. sottolineare lo stato di degrado e di abbandonoappunto SABAR , completamente pubblica (gli attuali La spinta sulla raccolta differenziata e la predispo- di questa via per quanto riguarda molte delle sizione di un’impiantistica maggiormente all’avan- abitazioni che si affacciano sul porticato. guardia, hanno consentito di ridisegnare il qua- Abitazioni che avranno sicuramente uno o più dro di smaltimento dei rifiuti a livello provinciale proprietari ai quali vorrei rivolgere da queste co- prevedendo un ruolo sempre più ridimensionato lonne un garbato invito a voler prendere atto per le discariche (tant’è che rimarrà solo quella di dello stato in cui queste abitazioni si trovano Poiatica), che sarà compensato in parte da un polo chiedendo loro se non ritengano opportuno atto al “Trattamento” che si concretizzerà nel TMB prevedere interventi di risanamento e di recu- di Gavassa e in parte da un polo atto al “Recupero” pero. (trattamento carta, plastica e compostaggio verde A mio modesto parere questa via così come al- ovvero sfalci e potature) che potrebbe appunto ri- tre vie interne del centro storico rappresentano guardare l’attuale area di Sabar . un elemento importante e particolarmente si- Ciò permetterebbe di mantenere attivo l’impianto (e gnificativo dell’architettura di tutto il complesso di conseguenza i posti di lavoro) , riconvertendolo su abitativo del nostro centro urbano e lasciarle in attività “alternative” rispetto all’attuale. questo stato di incuria non solo non offre unasoci sono gli 8 comuni dell’Unione Bassa Reggiana). Riteniamo tale prospettiva degna di esser presa in buona immagine della nostra cittadina ma ag- Secondo gli accordi pregressi la discarica di considerazione ed esaminata in attesa degli atti de- grava nel tempo lo stato di abbandono e di fa-Novellara dovrà cessare nel 2015, periodo entro il finitivi futuri di competenza della provincia e della tiscenza. Alle autorità Comunali ed agli apparatiquale si prevede di occupare tutta (o quasi) la volu- regione. tecnici competenti, chiedo da queste colonne dimetria disponibile. Come Partito Democratico di Novellara però rimar- fare quanto sia loro consentito dalle Leggi vi-Da tempo si attendeva un segnale da parte della pro- chiamo il nostro impegno nel far sì che la gestione genti in materia affinché di concerto con i pro-vincia, relativamente al futuro di Sabar e del nostro di Sabar, qualora si confermi un ruolo attivo anche prietari degli alloggi si possa dare corso a inter-territorio in merito alla gestione del ciclo provinciale oltre il 2015, rimanga completamente pubblica e venti per riportare la via ad un antico splendore.dei rifiuti. nel far si che, prima di qualsiasi decisione definitiva, È comunque possibile almeno un interventoIl Partito Democratico di Novellara ha seguito attiva- vengano valutate rigorosamente variabili come l’im- immediato, ripulendo e bonificando il portica-mente e con interesse lo sviluppo e il concepimento patto ambientale e la salute dei cittadini con i quali to da escrementi di varia natura (cani, piccioni,del piano d’ambito di recente approvazione da parte occorrerà avviare rapidamente un cammino di infor- gatti, ecc.).dell’ATO (assemblea costituita dai rappresentanti da- mazione e confronto. OFFICINA AUTORIZZATA CENTRO REVISIONI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI - Servizio di Gommista Car Service - Ricarica e assist. climatizzatori - Officina riparazione autoveicoli - Installazione impianti GPL/Metano Vendita autovetture e autocarri di tutte le Marche con garanzia e assistenza NOVELLARA (RE) Via Prov.le Nord, 68/70 - www.novautosoncini.it - Tel. 654430 - 654231 cell. 335/6108145 - 335/6108133
  4. 4. 4 a cura dell’Amministrazione ComunaleUna viabilità più curata e sorvegliataa NovellaraSono proprio i cittadini a richiedere interventi a tutela degli utenti più deboli dellastrada. Il Comune sta vagliando tutte le segnalazioni per attivarsi al meglio. di Sara GermaniAbituati come siamo a utilizzare e vivere molte ore è confluita nel più organico piano della viabilità e sollecitato anche attraverso una petizione avanzatadella giornata in auto, il nostro punto di vista in me- nella messa in sicurezza di zone critiche di Novellara. da un nutrito numero di genitori che segnalavano ilrito alla viabilità spesso si omologa alla necessità di L’ultimo sensibile miglioramento in ordine temporale rischio di attraversamento di una strada sempre piùavere strade più scorrevoli, parcheggi più comodi, lo si può osservare in Strada Provinciale Nord dove, trafficata. Ora questo sistema garantirà un sostan-accessi più facili, trascurando la perdita di sicurezza all’altezza della fermata degli autobus, è da qualche ziale rallentamento da parte degli autisti provenientie vivibilità dei cittadini. Poter vivere il proprio paese a settimana attivo un impianto semaforico a chiamata, da Campagnola e Correggio ed un più facile collega-misura d’uomo e tutelare gli utenti deboli della stra- con isola spartitraffico per il passaggio in sicurezza mento alla città per numerosi cittadini e studenti. Re-da è da sempre una delle principali azioni d’interven- sia degli studenti che di tutti i residenti. Un intervento sta solo da ultimare, a primavera, il manto stradaleto dell’amministrazione comunale che in questi anni programmato da tempo in Comune e che era stato lacerato durante il cantiere. E’ inoltre sotto gli occhi di tutti la riorganizzazione della viabilità nelle zone del centro storico, la tutela Lettere al giornale delle zone scolastiche, l’estensione di zone ciclabili, la continuazione del progetto Bici Bus. Tutte iniziative che hanno portato ad una maggiore cura e tutela del paese, aumentando di fatto la sensibilità a queste Parcheggiare in piazza tra regole e divieti tematiche da parte dei cittadini. Proprio per que- sto l’amministrazione comunale sta vagliando tutte Veramente indecoroso girare per la piazza di Novellara durante le festività natalizie, macchine parcheg- le segnalazioni e suggerimenti da parte dei cittadini giate ovunque in totale spregio delle regole e dei divieti e salvo occasionali presenze dei vigili urbani ve- per intervenire al più presto su zone particolarmen- ramente rare mai ripeto mai sanzionate. Poi come mai natale e santo stefano la piazza è rimasta aperta te critiche. A semplice titolo informativo, andremo al traffico nonostante sia scritto chiaramente che nei festivi è proibito il transito nella zona delimitata dai presto a sostituire la “cunetta di scolo” di Via Veneto, pilomat? Spero proprio che episodi simili non si ripetano e ci sia più attenzione e sensibilità da parte di contrasteremo il pericoloso transito delle bici sotto certi amministratori. Vorrei ricordare che l’attuale piazza cosi come la vediamo comprese aree di sosta ai portici con un’apposita segnaletica, mentre i vigili e divieti è il risultato di una consultazione di tutti i cittadini le cui idee non dovrebbero essere disattese. stanno già monitorando la Piazza per limitare il mal- Grazie e auguri di un buon anno. costume di parcheggiare attorno ai giardini. Questo è il testo che ho inviato al sito del comune nell’apposita sezione dei reclami. Colgo l’occasione di trasmetterlo pure al portico perché proprio oggi ho letto nel vostro ultimo numero l’articolo di Alessandro Baracchi che tratta il medesimo argomento. Ora dell’inciviltà di molti cittadini se ne è già parlato e certa- mente occorre fare opera di sensibilizzazione. Ma io reputo che sia indispensabile anche una più attenta opera di prevenzione del fenomeno da parte delle autorità preposte (vedi i vigili urbani) utilizzando con più coraggio gli strumenti che la legge mette loro a disposizione (sanzioni scarico punti patente ecc) Ma ci deve essere più sensibilizzazione anche da parte di chi governa il paese; troppo spesso sembra prevalere nelle scelte o nel ritardo con cui certe scelte vengono applicate un partito dell’automobile; ora se dobbiamo dare per scontato che cosi non è allora siate voi cari amministratori a dare l’esempio sostenendo le scelte fatte attraverso una consultazione popolare ,scelte programmatiche che prevede- vano la circolazione a senso unico della piazza, il divieto di sosta lato giardini, gli attraversamenti ciclo pedonali garantiti e la chiusura del tratto lato portici nord. Come si può vedere non c’è uno di questi impegni programmatici che oggi costerebbe un euro, un solo euro ai magri bilanci del comune. L’unico costo è morale oltre che politico: la volontà. Tampelloni Illic Fabbricato fatiscente in via A. Costa TAGLIANDI Autofficina Meccanica: VENDITA AUTOVETTURE • Tagliandi NUOVE E USATE • Elettrauto OLIO MOTORE • Gommista • Autodiagnosi Bosch • Climatizzatori Roberto 340-1956534 – Mattia 340-1956465 - Tel. 0522/756661 – Fax. 0522/758745 Via C. Colombo 58/60 – 42017 Novellara (RE)
  5. 5. 5 Lettere al giornale La scuola è al verdeSpettabile redazioneil 20 settembre 2011 l’istituto di Novellara, Polo Scolastico Professionale, ha aperto i battenti; zainoin spalla e sorrisi smaglianti (si fa per dire)! Tutti pronti per iniziare un nuovo anno, finché, un’ag-ghiacciante scoperta ha gelato le nostre speranze: la scuola è al verde, non per i colori dei muri maperché mancano i soldi, mancano i fondi che ci spettano di diritto per riuscire a completare un annoscolastico in modo dignitoso. Nell’istituto non ci sono pennarelli per le lavagne, cancellini, carta igenica,e, quel che è peggio è che manca il toner e dunque non si possono fare le fotocopie delle verifiche enemmeno stampe. (a 556 anni dalla sua messa a punto Gutenberg si starà contorcendo nella tombavedendo che non possiamo sfruttare questa sua invenzione!). Con questa lettera non si vuole accusa-re nessuno ma solo far luce su alcune problematiche spesso dimenticate. Come ultima cosa ma nonmeno importante, vorremmo cogliere l’occasione per ringraziare di cuore l’Assessore alla Cultura del Tecnove dona 10Comune di Novellara Paolo Santachiara che ci ha donato 2 toner. L’istruzione è la base del futuro nondimentichiamocene. piante al parco la classe 5a Istituto Professionale Novellara Un capodanno triste come un venerdì santo “Don Secondo del Bue”Spettabile redazione,pur in un periodo di ristrettezze ci siamo avvicinati a Natale e Capodanno con tanti auguri e speranze di Si è conclusa nei giorni scorsi la piantumazio-ripresa e quindi di vita normale. Anche i botti di passaggi nella mezzanotte da una anno all’altro hannocontribuito a tale speranza. ne di dieci nuovi alberi autoctoni e la posa diPurtroppo esiste anche chi non si fa illusioni;non ha speranze, almeno immediate, che però sa una nuova panchina all’interno del parco “Donaffrontare la povertà, con tanta dignità. Secondo Del Bue”, l’area verde adiacente alÈ risaputo che i poveri non sono solamente quelli conosciuti, in quanto non si vergognano del loro Santuario della Beata Vergine Della Fossetta.rango ed a volte forse divengono anche petulanti... A donarli, in accordo con l’amministrazioneLe scrivo per farla partecipe – unitamente ai lettori – di un caso di povertà, da rasentare la miseria, da comunale, l’azienda metalmeccanica Tecnovefar pensare ad un capodanno come un vero venerdì, santo. di Novellara.Conoscevo la famiglia da anni, immigrata in questo grosso centro della bassa, avendo avuto occasione “Questo intervento”, spiega il Presidente Albertodi interessarmi per trovare il primo alloggio. Bene i primi anni, poi il marito che non recepisce lo Lombardini, è nato dalla volontà di fare qualcosastipendio perché la ditta va male...; riaccompagnati i due figli dai nonni; infine l’uomo senza lavoroed impossibilitato a far fronte agli oneri d’affitto, sul solo stipendio della moglie, costretti per legge a di utile e piacevole per la comunità. La scelta èlasciare l’appartamento. caduta in modo spontaneo e naturale sulla zonaSì, hanno rimediato con un altro meno oneroso però, senza alcuna miglioria economica, marito adiacente la chiesa della Fossetta, dedicata alladisoccupato e tante promesse d’assunzione). Avendo ritirato i soldi in anticipo la signora ha recepito memoria di Don secondo, che tanto fece peruna busta paga di 750 euro: affitto, gas, luce, acqua … e che cosa si mangia? Novellara e che la cittadinanza ancora ricordaQuesto l’ho appreso in confidenza la mattina dell’anno, quando, dopo la messa ho suonato a quel con molto affetto. Abbiamo voluto contribuirecampanello per augurare “buon anno nuovo”. Triste sorpresa: la signora mostra l’angolo di tavolo a riqualificare il parco e creare un ambienteapparecchiato dove sta consumando un panino al formaggio... È a casa da sola: si è alzata alle 5 per piacevole, ombreggiato, in cui le persone, gliandare a lavorare; è rientrata e udendo suonare mezzogiorno ha pianto...; il pianto nella solitudine anziani in particolare, possano sostare, chiac-(come il panino che sta consumando da pranzo di capodanno, con una coca cola) ed accettando lasperanza sul mio tono: “Non vi vedono gli uomini ma Dio sì; un giorno o l’altro dovrà ricordarvi di chierare, godersi un po’ di tranquillità. Essendovoi...”. Il marito ha pensato bene di trascorrere fine anno a casa dei suoi genitori (e figli) e la moglie: inoltre l’azienda certificata ISO 14001, abbiamo“Almeno uno dei due sia coi figli..., io purtroppo ho il lavoro, senza il quale non si respira”. ritenuto che questo particolare dono fosse unSono uscito triste da quella casa dove non esiste il diritto naturale di trascorrere una festa coi figli, segnale coerente e concreto di quella sensibilitàcon un’angoscia coperta da tanta dignità, da pensare ad un venerdì, santo... nella indifferenza di chi ambientale che non deve essere confinata trase proprio non sta bene, almeno sta meglio. E questo è avvenuto nell’opulenta Emilia Romagna nel le mura aziendali, ma che, possibilmente, devecapodanni 2012. diventare in generale uno stile di vita”. Terenzio Succi Alberto Lombardini Tecnove srl S.r.l. LAVORAZIONE LAMIERE - SERBATOI OLEODINAMICI SALDATURA ROBOTIZZATA - TAGLIO LASER 42017 NOVELLARA (RE) via E.Ferrari, 8/10 tel.0522/651041/651047 - fax 0522/651449 http: www.simonazziremo.it - Email: segreteria@simonazziremo.it
  6. 6. 6 L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblicoNOVELLARA IN PILLOLE CONSAPEVOLMENTE MAMMA AIUTA I MIGLIORI AMICI DELL’UOMOCome è cambiata Novellara quest’anno? I nuovi nati L’associazione Maylea ed il circolo sportivo dilettanti- Facendo leva sul buon cuore dei cittadini, si ricor-sono in calo rispetto agli anni scorsi, infatti si è pas- stico Dojo arti marziali di Novellara invitano le donne da che presso il canile intercomunale di Novellarasati da un’importante crescita nella metà degli anni in gravidanza o troverete meravigliosi e dolci cani e gatti cuccioli in2000 ad un tendenziale calo dal 2010 con 159 nati con bimbi fino cerca di una casa. Sarà ugualmente molto gradito une 125 nel 2011. ad un anno di contributo sotto qualunque forma (denaro, vecchieI decessi invece sono stati 116, portando Novellara età a seguire coperte, pasta, riso ecc.).ad un sostanziale pareggio demografico. il corso “Con- Inoltre, se si hanno a disposizione medicinali nonParità anche sul fronte delle unioni. I matrimoni cele- sapevolmente scaduti ma che non usate DONACELI! Abbiamo deibrati in sede comunale sono stati 21 (5 sposi non re- mamma” pa- cani e gatti malati e si sa quanto costano i farmaci; sesidenti) e quelli religiosi 20. Buono il saldo dei nuovi trocinato dal hai degli antibiotici, pastiglie per la filaria, integratori,cittadini italiani. Hanno ricevuto la cittadinanza italia- Comune di No- antiparassitari, antinfiammatori o altri medicinali ve-na 6 uomini, 12 donne e 7 minori. Maggiori informa- vellara. I corsi terinari, puoi consegnarli ai volontari del canile neglizioni nella prossima rubrica grazie alle informazioni verranno pre- orari di apertura!ottenute dal Censimento! sentati sabato 14 gennaio alle ore 16.00 presso l’aula magna della MERCATO DELLA NOSTRA TERRAASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE scuola media L.Orsi in via Novy Jicin. Durante que- Tutti i venerdì dalle ore 15.30 alle ore 19.00 potrete Si ricorda che entro il 31 gennaio di sti appuntamenti si daranno risposte ai tanti quesiti, trovare i prodotti tipici della nostra terra e le primizie ogni anno il genitore di almeno tre fi- ansie, paure e curiosità delle donne in gravidanza o di stagione nell’accogliente piazzetta del Borgonuo- gli minori può presentare la doman- con bimbi di non oltre un anno di età. L’intero pro- vo. da di Assegno al Nucleo Familiare gramma è consultabile sul sito internet del comune. per l’anno precedente. L’assegno è SPEGNI LA TV ACCENDI IL TEATRO previsto dall’at.65 della L.448/98 e UFFICIO SCUOLA TERRITORIALE Prosegue nel mese di gennaio la rassegna teatrale s.m.i. Occorre avere la cittadinanza Con la gestione dei nidi e delle scuole comunali di Novellara.italiana o essere cittadino comunitario ed un reddito dell’infanzia della Bassa Reggiana da parte dell’Azien- Moni Ovadia, Don Gallo, Lastrico ed altri grandiISE inferiore al tetto stabilito ogni anno dallo Stato. da Servizi Bassa Reggiana, dal 1° gennaio diventa nomi del teatro italiano saliranno sul palco dellaPer informazioni rivolgersi a: “I Millefiori” in Via della operativo l’Ufficio Scuola Territoriale con stessa sede Rocca. Per informazioni e prenotazioni Ufficio teatro:Costituzione (tel. 0522-654948 – dal lunedì al saba- nel precedente ufficio. 0522-655407 o biblioteca 0522-655419to – ore 9.00 - 13.00). La referente dell’ufficio, Franca Verona riceve: il mar- tedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 ed il sa-AFFRETTATI PER GLI SCONTI SUI RIFIUTI bato dalle ore 10,30 alle ore 13,00. Carta giovani – rinnovo tessere Si ricorda che la carta giovani rilasciata nel corso dell’ultimo triennio e riportante come data di scaden- za il 31/12/2011 si intende automaticamente rinno- vata al 31/12/2012. POLIZIA MUNICIPALEC’è tempo sino al 31 gennaio per presentare le do- A SERVIZIO DEI CITTADINImande di riduzione sulla Tariffa di Igiene Ambien- Con la riorganizzazione del Corpo Unico Polizia Mu-tale. Gli sconti possono essere concessi per reddito, nicipale dal 28 dicembre l’ufficio unificato di Novel-per abitazione distante oltre 1 Km dal primo casso- lara amplia il suo orario di ricevimento estendendolonetto a disposizione, per abitazioni non utilizzate o dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 12.00.perché si dispone di un impianto di compostaggioproprio (portare una foto o lo scontrino di acquisto MEDIA LIBRARY…SEI ISCRITTO? CINEMA PER LE FAMIGLIEdella compostiera). Le domande di riduzione per E’ attiva da quasi un anno la prima piattaforma infor- Appuntamento domenicale con il cinema d’anima-reddito devono essere presentate all’ufficio “Millefio- matica di prestito digitale per biblioteche pubbliche. zione per i più piccoli in Rocca. Le famiglie sonori” in via della Costituzione. Le altre domande pres- Per accedere al servizio gratuito basta chiede- quindi inviate a vedere il 29 gennaio “Happy feet”, ilso gli uffici S.A.B.A.R. di via Levata 64 dal lunedì re la password in Biblioteca e collegarsi a www. 5 febbraio “Il re leone” e il 12 febbraio con “Il gattoal venerdì dalle ore 8.30 – 12.30 e dalle 14.30-17.30 re.mdialibrary.it. Potrai così usufruire di oltre 50mila con gli stivali”.oppure nella mattinata di giovedì dalle 9.00 alle oggetti digitali tra album, dvd, e-book, quotidiani ed I film iniziano alle 15.00 con replica alle 17.00.12.30 nell’ufficio di fronte all’URP. audio libri… Ingresso unico di 5 euro (gratuito fino ai 4 anni). ERBORISTERIA S an Francesco di snc dottoressa Bigliardi & dottoressa Barilli COSTRUZIONI E RISTRUTTURAZIONI EDILI COMPRAVENDITE IMMOBILIARI - PROGETTAZIONI Viale Montegrappa, 40 - 42017 Novellara (RE) - Tel. 0522 - 652719 - Cell. 348 9000390 www.dmcostruzionisrl.it - Email: info@dmcostruzioni.it VENDE A NOVELLARA: Case abbinate e lotto singolo in Via Nova 42017 NOVELLARA (RE) via Veneto, 18 Tel. 0522/662989 VENDE A ROLO: Appartamenti e Maisonnettes www.erboristeriasanfrancesco.com
  7. 7. 7 Due novellaresi premiati dalla Camera di Commercio Nel corso di una cerimonia tenutasi a Reggio Emilia presso la sede della Camera di Commer- cio, lo scorso mese di dicembre hanno ricevuto un importante riconoscimento per la loro attività lavorativa, due nostri concittadini: Livio Zanetti come impresa individuale, titolare della omonima storica macelleria sita in Novellara, in via Cavour per 70 anni di attività e la sig.ra Odette Guidetti per i suoi 40 anni ininterrotti quale dipendente di Coop Consumatori Nord Est con la qualifica di capo negozio, precisamente dal 11/11/1969 al 31/03/2010Quaranta borse di studio ai ragazzidell’Orchestra Giovanile di Novellara Rinviata l’iniziativaUn’importante riconoscimento ad una realtà che forse non tutti conoscono. Il Porticointervista Giovanni Curti direttore della scuola di musica di Novellara. del 28 gennaio A causa di problemi di salute dell’autrice la pre- di Marco Villa vista presentazione del libro “Tre punti di rosso”. L’affascinante e misconosciuta vita di AlfonsinaDi recente grazie ad un bando dell’ ANCI playstation, ma quello che conta è di creare, attraverso Gonzaga Madruzzo per SABATO 28 GENNAIO(Associazione dei Comuni) sostenuto dal ministero la pratica artistica, le condizioni per una sana aggrega- è rinviata a data da destinarsi.della gioventù sono state erogate 40 borse di stu- zione in cui l’individuo possa umanamente crescere.dio ai ragazzi che fanno parte dell’orchestra giova- In che modo la partecipazione ad un orchestra favo-nile di Novellara. risce la crescita dei ragazzi? seguire i tanti aspetti didattici e organizzativi cheUn importante riconoscimento ad una realtà che In diversi modi, soprattutto li spinge ad impegnarsi un’orchestra comporta.forse non tutti conoscono. Quindi abbiamo chiesto con costanza in una attività. L’erogazione delle borse Quali sono i prossimi obiettivi dell’orchestra?al direttore della scuola di musica di Novellara di di studio è stata un’occasione proprio per dare un rico- In questo momento dopo un fine anno abbastanzaparlarcene più approfonditamente. noscimento concreto ai ragazzi che si sono impegnati intenso (siamo stati impegnati nella serata finale diQuando è nata l’orchestra giovanile e come è di più. do you read e nei concerti di natale) stiamo cercandocomposta? A proposito di impegno si dice sempre che i ragazzi ne di consolidare i gruppi per onorare al meglio gli im-La nostra prima uscita è stata durante il festival hanno fin troppi... pegni che abbiamo preso a maggio. Come scuola diuguali e diversi del 2010 quindi ha poco più di un In effetto da parte di alcuni genitori e di alcuni ragazzi musica - associazione lo schiaccianoci inoltre stiamoanno di vita, nel progetto orchestra giovanile sono c’era una certo timore a iniziare una nuova attività che cercando di creare un sistema che metta in rete lecomprese quattro formazioni: i giovani, l’orchestra si aggiungeva alle altre, ma una volta che si è creato varie realtà di orchestre giovanili, infantili e cori diinfantile, composta dai bambini dai 5 agli 11 anni, il gruppo sono stati i ragazzi stessi a chiedere di fare voci bianche.il coro delle voci bianche, e l’orchestra dell’Arca che di più. Come vedi il futuro di questa orchestra?comprende anche i pazienti psichiatrici dell’Arca Perché un’orchestra e non la classica banda? Più che di un discorso relativo all’orchestra in sedel Fiume di Guastalla. Probabilmente sarebbe stato più facile, dato che in credo che vada fatta una riflessione più ampia sul-Perché si è deciso di dare vita ad una orchestra Italia da Napoleone in poi la tradizione della banda è le attività culturali e per i giovani. Se pensiamo chegiovanile? stata molto sentita. Si è optato per l’orchestra per dare abbiano un valore sociale, allora è necessario che ciLe orchestre giovanili storicamente nascono con un’opportunità anche a chi suona strumenti ad arco e sia una sempre maggiore integrazione con gli altridiverse motivazioni: come inizio di attività pro- per chi canta in coro. servizi sociali, per fare un’opera di sensibilizzazionefessionale per giovani musicisti (e non è il caso L’orchestra è composta solo da giovani di Novellara? verso le famiglie.di Novellara) oppure con intenti sociali come le Un progetto così complesso non può essere sostenuto Ovviamente c’è da considerare il problema dei costi.grandi orchestre giovanili del sudamerica dove esi- da un comune solo, oltre a Novellara che con la scuo- Il bando è stato un’eccezione e non sarà ripetuto este una forte tradizione in questo campo. Anche la di musica fa da capofila ci sono Bagnolo, Gualtieri neppure si può sperare più di tanto nell’aiuto di ban-a Novellara, nei desideri dell’assessore ai giovani e San Polo, il nostro obiettivo è di allargarci anche ad che o ditte private. Ma non è possibile che in questaYoussef Salmi che ci ha chiesto di portare avanti altri paesi. nazione non si tenga più in conto della cultura.questa attività, l’aspetto sociale è stato il principale C’è qualcuno che segue in particolare le attività Poi c’è il discorso delle istituzioni scolastiche, biso-stimolo alla nascita dell’orchestra. Certo a differen- dell’orchestra? gna arrivare ad un discorso unitario, la scuola di mu-za che nel Venezuela, qui da noi più che togliere Non c’è un direttore unico, ma ci sono diversi inse- sica separata è quasi un lusso dato che entrambi cii giovani dalla strada si tratta di allontanarli dalla gnanti che hanno costituito un gruppo di lavoro per occupiamo di educazione. SALUMIFICIO MACELLAZIONE E LAVORAZIONE CARNE SUINA CENTRO CARNI vendita al minuto di carni bovine - suine - avicole Mortadella di Bartoli & C. snc NOVELLARA (RE) via C.Colombo, 84 tel.0522/654166 al Tartufo
  8. 8. 8 Novellara e novellaresi /2 150 anni di storia per immagini di Sergio CalzariE’ stato recentemente presentato, nella sala Palatucci, dalla diffusione del benessere e del consumismo;“Novellara e novellaresi 2”, il secondo volume della da un radicale cambiamento della struttura sociale,storia per immagini di Novellara nei centocinquanta della mentalità, delle abitudini e delle aspettativeanni dell’Unità d’Italia. . Curato da Vittorio Ariosi personali dei cittadini. Per arrivare a quel complessoe pubblicato, come il primo volume, da Palazzo e impetuoso processo epocale che ha portato allaBonaretti Editore; impreziosito da una bella e intensa nascita di una realtà multietnica e multiculturale.prefazione di Romano Prodi. In distribuzione presso Un ampia panoramica di fatti diversi che hannoil Caffè Letterario, nella Galleria S. Stefano di piazza caratterizzato il “mondo piccolo” di un paese dellaUnità d’Italia bassa reggiana durante l’ultimo mezzo secolo; di Nel primo volume sono ripercorsi, con immagini e avvenimenti pubblici e privati, grandi e minimi,brevi testi, i primi cento anni dell’Unità d’Italia, dal politici ed economici, culturali e sportivi, istituzionali1861. In questo secondo volume, dedicato “A chi e del volontariato, laici e religiosi, del capoluogo eama il proprio paese e si sente cittadino del mondo”, delle frazioni, noti e meno noti, curiosi o risaputi.sono rappresentati allo stesso modo, con oltre Con protagonisti i novellaresi che, individualmente e270 fotografie, i cinquant’anni che vanno dai primi in forma associata hanno vissuto e animato questoanni Sessanta del secolo scorso al primo decennio periodo di grandi trasformazioni; una storia definitadel ventunesimo secolo. Gli anni che hanno visto minore solo perché locale, ma che per noi risultala nostra cittadina percorrere un lungo cammino, di primaria importanza e di straordinaria rilevanza. libri di storia fatta dalla gente, da ognuno di noicaratterizzato dalla rapida trasformazione di una Tanti di noi si riconosceranno nelle foto, nel racconto nel suo fare quotidiano, nel suo operare, nell’essercomunità prevalentemente contadina in una realtà didascalico delle stesse, nei brevi riassunti dei vari parte attiva di una bella comunità di uomini e donneprevalentemente industriale e terziaria, di una periodi. chiamata Novellara. Un libro da tenete gelosamentecomunità sostanzialmente statica in una comunità Credo di poter dire che i due volumi sono un atto fra le cose preziose e da mostrare con orgoglio aiarticolata e dinamica. Gli anni caratterizzati dal d’amore che il prof. Ariosi ha dedicato alla sua e nostri figli e nipoti, e a chi verrà qui da noi e vorràmiracolo economico, dall’esodo dalle campagne, nostra Novellara. Ma sono anche recensibili come essere novellarese. Alimentazione, stile di vita e salute • Quando mangi assapora il cibo e mastica lentamente. • rubrica a cura della Dott. Marta Fontanesi Biologo Nutrizionista Specialista in Scienze dell’Alimentazione Centro Medico Anemos Via M. Ruini, 6 Reggio Emilia Usa piatti e bicchieri di piccole dimensioni, riduci le tue porzioni Dalla piramide alimentare al mio piatto • Gli alimenti da mangiare con maggiore fre- quenza sono: frutta, verdura, cereali inte- Sono esattamente 20 anni che utilizziamo la “Piramide Alimentare” come ico- grali, e derivati del latte. na delle nostre abitudini alimentari. • Frutta e verdura devono riempire metà del Diverse versioni si sono susseguite in questi anni per mettere in evidenza tuo piatto. aspetti diversi della nutrizione fino a renderla uno strumento troppo com- • Preferire latte a basso contenuto di grassi plesso e quindi poco utilizzato. Da alcuni anni, negli Stati Uniti , in occasione • La metà dei cereali consumati devono esse- della pubblicazione delle nuove linee guida americane per una sana alimen- re integrali tazione (2010), è stato proposto il “My plate” (www.chosemyplte.gov), un • Riduci il consumo di cibo ad elevato conte- modo semplice e immediato per richiamare i punti fondamentali di una sana nuto di grassi saturi, zucchero e sale (dolci, e corretta alimentazione. Come possiamo veder nell’immagine, la metà del biscotti, gelati, caramelle, salsiccia, pizza nostro piatto deve essere riempito con frutta e verdura (più verdura rispetto alla frutta), una piccola parte ecc.) da alimenti proteici e la porzione restante sarà rappresentata da cereali preferibilmente integrali. Da non • Controlla sempre il contenuto di sodio negli dimenticare i derivati del latte, tra questi è importante scegliere quelli a contenuto ridotto di grassi. alimenti leggendo le etichette Ecco le 10 regole per creare un piatto sano: • • Calcola il tuo fabbisogno energetico e di conseguenza fornisci al tuo organismo la giusta quantità Bevi acqua al posto di bibite e di altre be- vande zuccherine di energia; mantieniti fisicamente attivo Meloni Auto - Vendita Auto Fratelli Meloni - Centro Revisioni nuove ed usate Revisione vetture di tutte le marche ed autocarri in sede fino a 35 q Revisione ciclomotori Prova sospensioni gratuita Autorizzazione Ministeriale n° 51 del 22/09/2005 Via A. Negri, 2 Via A. Negri, 4 Autofficina 42017 Novellara (RE) 42017 Novellara (RE) Autodiagnosi Tel. 0522 654254 Tel. 0522 756662 Climatizzatori Fax 0522 756377 0522 651237 Elettrauto
  9. 9. 9 Sezione Comunale di Novellara 10 e 11 dicembre 2011: prelievi record nella sezione AVIS di NovellaraDavanti a risultati tanto positivi si potrebbe pensare ad un colpo di fortuna,ad un episodio isolato, o alla buona disposizione d’animo legata allo spiritonatalizio. Eppure il ragguardevole numero di 180 prelievi di sangue (di cui10 prime donazioni, che testimoniano una bellissima attenzione e sensi-bilità da parte dei giovani) realizzato lo scorso fine settimana dalla sezionenovellarese, non ha niente di casuale. Eccezionale sì ma fermamente per-seguito e desiderato. Parla di un impegno, di sforzi e iniziative che partonoda lontano e che nel tempo hanno saputo prendere forma e concretizzarsiin dati così soddisfacenti. La sezione, nella persona del Presidente EugenioCepelli, desidera ringraziare tutti i collaboratori e i volontari ciascuno nelproprio ruolo e secondo le proprie competenze, per la professionalità e ladisponibilità dimostrati che hanno permesso che tutto si svolgesse in modoefficiente ed armonico. Ringraziamento180 prelievi in un’unica sessione sono una grande soddisfazione special-mente alla luce dei dati poco confortanti sulla raccolta di sangue che a livello Nell’ambito delle iniziative che hanno caratterizzato le festività nata-nazionale, seppur con doverose distinzioni, hanno registrato negli ultimi lizie 2011 grande successo hanno avuto “I Madonnari” che hannoanni una flessione significativa. Se a ciò si associa, dall’altra parte, una sem- dato libero sfogo alla loro arte attraverso la rappresentazione di im-pre maggiore richiesta da parte delle strutture sanitarie, ospedaliere e farma- magini aventi per tema “Lelio Orsi” a Novellara - un gran manieristaceutiche, il messaggio risulta chiaro: c’é un gran bisogno di sangue. Ad oggi, in una piccola corte.non potendo riprodurre il sangue in laboratorio, solo un gesto di solidarietà, Con l’occasione un grazie sentito va ai commercianti del Borgonuo-volontariato, gratuito ed anonimo, può aiutare tutte quelle persone che di vo che hanno aderito all’iniziativa:sangue – intero o nei suoi derivati – hanno bisogno per continuare a vivere. Alligalli - Caffè del Borgo - Capitan Fanfara - Pizzeria Al Borgo - IlPer questo AVIS a tutti i livelli, continua a sensibilizzare sul tema del dono,nel senso civico della responsabilità e insieme sul tema del benessere della Cutter - Ottica Barilli - Piper - Idea più - Profumeria Lorena - Bian-salute, dei corretti stili di vita, sia perché la figura del donatore è centrale e cheria Varini - Gelateria Fresca Voglia - Conad - Avis.va tutelata e pertanto rispetto a lui si impostano progetti di prevenzione e dicontrollo costanti, sia perché una collettività sana rappresenta un “bacino”di donatori effettivi o potenziali affidabili e disponibili nel tempo.La sezione di Novellara promuove poi il nome dell’AVIS con una presenzaattiva in molti altri contesti ambienti eventi di festa ed aggregazione. Per Un corso di degustazione vinicitarne alcuni, la vendita dello gnocco fritto nelle domeniche del mercatino,l’organizzazione di serate danzanti, gite, sponsorizzazioni, iniziative di sen- Il gruppo “Angolo Oasi” organizza,sibilizzazione nelle scuole. La speranza è potere gioire ancora e spesso della presso la sede “L’appartamento”tanta solidarietà dei novellaresi. L’AVIS ci conta. di via C.Cantoni n.29, un corso Il consigliere Cinzia Ghisi di degustazione di vini con orario di inizio alle ore 20.30 nelle se- AVIS RINGRAZIA rate: 06/02/2012 - 20/02/2012 -Con la presente l’intero consiglio Avis di Novellara ringrazia sentitamente il 05/03/2012 - 19/03/2012. Il corsolocale supermercato Conad per l’offerta continuativa dei generi alimentari tenuto da un enologo e da unausati per il ristoro dei donatori dopo i prelievi effettuati, questo ringrazia- sommelier, è aperto a tutti ma conmento va esteso al forno Al Pan per i panini e alle edicole Ferretti e Masini disponibilità di posti limitata. Perche con i loro giornali allietano i donatori stessi sia nella attesa che dopo i iscrizioni e informazioni rivolgersi a: Milena 329/7470118 e Katiaprelievi di sangue. 329/1839477. Il costo dell’intero corso, comprensivo di assaggi vari,Ringraziamo la signora Novella Meschieri che come ogni anno, con affetto, è fissato in 20,00 Euro.ci ricorda dedicandoci una generosa offerta. RISTORANTE - PIZZERIA SALUMI DI SUINO PASTA FRESCA Cappelletti: tradizionali di cavallo Tortelli: di zucca verdiNOVELLARA (RE) via Provinciale, Nord, 51 (chiuso il mercoledì) tel. 0522-653122 NOVELLARA (RE) via Gonzaga, 2 tel.0522-652284
  10. 10. 10 La ricetta del mese Come dovrebbe essere la televisione di oggi a cura di Eletta Panizza Alcune riflessioni su come internet obbliga a cambiare la Tv tradizionale di oggi... di Paolo Bigi Negli ultimi anni, grazie a intemet, la gente si è abituata Intemet è maestra anche in questo... navigando nel- ad un linguaggio più diretto, fatto di messaggi chiari la rete non si trovano le stesse facce in ogni video, e brevi. Un forma che deve essere ripresa dalla Tv che, ma tutt’altro. Sicuramente questo aumenterà anche altrimenti, finirà per essere noiosa. A cosa servono l’empatia del pubblico con i protagonisti del piccolo programmi lunghi un’ora e mezza se basta la metà del schermo. I canali televisivi poi, devono trovare una tempo per esaurire l’argomento? Il pubblico loro identità. Che siano il linguaggio, gli argomenti contemporaneo ha bisogno di formati brevi, pillole trattati o la scelta dei volti, conta la presenza dell’ ele- da cinque, massimo dieci minuti. In pratica il format mento caratterizzante. Il digitale ha fatto nascere una deve mettere in moto i giovani per rimanere competi- marea di nuovi canali che rendono superflua la Tv ge- tivo: puntate brevi che mantengono alto il ritmo. Allo neralista. Perché guardare un canale con un palinsesto Paella di pesce e carne stesso modo anche i personaggi dovrebbero avere una maggiore velocità di consumo. Basta con i più o meno casuale, se mi posso fidelizzare a chi trasmette ciò che mi piace? Insomma, molti canali, presentatori che fanno le stesse trasmissioni per anni, programmi brevi dal linguaggio diretto, contenuti più Ingredienti per 4 persone: la gente si deve abituare a veder cambiare spesso i pratici e maggior ricambio di volti: queste sono le 400 gr. di riso volti in Tv. regole per una Tv davvero nuova. 2 bustine di zafferano a discrezione 1 cucchiaino da caffè di curry 8 gamberoni medi 8 scampi piccoli Gioco d’azzardo e minorenni 300 gr. di salsiccia 200 gr. di petto di pollo oppure Da una recente statistica emerge che un terzo di tutte le giocate, e sono in continua 2 coscette di pollo piccole crescita, vengono effettuate da minorenni. 1 peperone rosso - prezzemolo di Paolo Pagliani 80 gr. di piselli 400 gr. di cozze Sono migliaia e migliaia che giocano d’ azzardo 400 gr. di vongole rappresentando una moltitudine pazzesca che non può non suscitare allarme tra le famiglie e le agenzie Procedimento: educative in genere. Abbiamo il triste primato di essere lavare e tagliare a quadrettini il peperone, spa- i primi giocatori d’ Europa con una media di 2.205 dellarlo con poco olio, tenerlo in caldo nel forno. euro spesi a testa e gli under 18 sono stati 3,2 milioni Nella stessa padella spadellare i piselli e portarli raggiungendo il 32% di tutte le giocate effettuate. a metà cottura con poco brodo e tenerli in caldo Anche in questi tempi di crisi il fatturato dell’ azzar- accanto ai peperoni. Tagliare a quadrettini il do cresce a dismisura confermando che gli italiani petto di pollo e spadellarlo. Nella stessa padella sempre più disperati, sono alla ricerca di un “full d’ sgranare e spadellare la salsiccia e tenere in assi“ o di una sestina vincente, per ottenere ciò che caldo vicino alle verdure. Spadellare gli scampi non è loro permesso nella vita reale rischiando così e i gamberoni e tenerli in caldo. Fare rosolare di entrare nel tunnel della dipendenza. nella paelliera poca cipolla in un po’ d’olio Davanti a queste realtà inquietanti anziché inventare “ d’oliva, unire il riso, bagnare con vino bianco, giochi nuovi “, tipo poker on line, occorrerebbe chiede- lasciarlo evaporare, unire lo zafferano, bagnare re misure restrittive nei confronti del gioco legalizzato, con brodo di pesce e portarlo a cottura (N.B. si consumo di alcol ma soprattutto droga viene visto per evitare il riciclaggio di denaro sporco, l’accesso ai può utilizzare un brodo leggero di carne o un come un problema sociale per la collettività e di minorenni, il divieto al gioco d’ azzardo in tutti i luoghi brodo vegetale). Quando il riso è quasi cotto salute per il singolo, chissà perché anche questa pubblici, (sulla scia delle sigarette) e la tassazione sulle unire tutti gli ingredienti tenuti in caldo. malattia, così catalogata a livello psichiatrico, non vincite del 50%, al fine di rendere meno appetibili le N.B. se si usano le coscette di pollo cuocerle al viene riconosciuta dallo Stato come una vera e vincite. Nei primi otto mesi del 2011, le perdite legate forno e tagliarle a metà. Infine aprire le cozze e le propria patologia che secondo gli esperti ha la forte alla dipendenza da giochi e scommesse, ha registrato vongole e guarnire la paella. Aggiustare di sapore probabilità di trasformarsi più di quanto si possa un aumento del 19% rispetto allo stesso periodo dell’ e a discrezione una spruzzata di prezzemolo. pensare in compulsività. anno precedente, (circa 900 milioni in più). Mentre il
  11. 11. 11 Ringraziamenti della Pro-Loco per le iniziative di NataleLa Proloco Città di Novellara ringraziai negozi, le associazioni e gli operatori Fercolor Melacomproeconomici che hanno sostenuto le inizia- Filo di Cotone Mi&Mitive effetuate il 4, 11, 18 e 24 dicembre. Forno Al Pan Moda ChicAgenzia Vioni Forno Paroli NironiAltibar Fotoconsuelo Non solo CappellettiArtoni Fotowilder Novellara ImmobiliareAutoradio Top Freestile Nuova immagineBabuca Frutta e Verdura Mazzieri Ottica ReggianiBanca Reggiana Rosanna StiltendeBar Mari Girasole Susi ParrucchieraBar Roma I Tellini Tabaccheria in PiazzaBenetton Il BucaneveCaffagni Antonella Immobiliare BertoliniCamelot L’orticelloCartoleria Pippo La coccinellaEllequadro La QuerciaEnoteca M2 technologiesFarmacia Antica MalibuFarmacia Nuova Mariani CeratiFederica Mariotti Gioielli
  12. 12. 12 Notiz ie dalla Pro-Loco La volontaria del mese è Maria Cristina Davolio di Rossella Eunini consigliera ProlocoLa prima cosa che si nota di lei sono gli occhi, neri, espres- Amico. Questa esperienza, le ha permesso di conoscere isivi, poi un corpo sempre in movimento, non agitato, ma bisogni minimi delle persone sole: un saluto, un auguriopronto ad inforcare la bicicletta, ad aggiustare una tovaglia, di compleanno, un po’ di tempo al telefono e la magia siad impastare una ciambella, ad impacchettare una zuc- compie, passano, attraverso il filo, la gioia e la commozio-ca o a tagliare una fetta d’anguria…sempre disponibile la ne per le attenzioni prestate e i sentimenti condivisi.Cristina c’è, presente, dolce, ti sostiene e ti conforta e per S’illuminano gli occhi neri di Cristina raccontando del pran-la Proloco di Novellara è sempre stata un grande punto di zo “Amici di don Tonino”. Da diversi anni, all’inizio dell’au-riferimento per i mercatini in piazza e la preparazione di tunno, promuove, assieme alle famiglie Gozzi e Calzari,feste e iniziative. il pranzo a scopo benefico per la missione in Rwanda diIn pensione da alcuni anni, Cristina ricorda i colleghi della don Tonino Manzotti: era un impegno iniziato dalla sorellascuola media con affetto, ricorda la simpatia e la sintonia Antonella Davolio e dallo zio Gianpaolo Gozzi. Ora conti-trovata con loro e l’esperienza di insegnante che le ha dato nua ad essere un appuntamento inderogabile e atteso dala possibilità di veder crescere tante generazioni di ragazzi tutti per sostenere i progetti di solidarietà, l’ultimo vuoledi Novellara che le hanno riempito la vita. realizzare una scuola per i bambini del posto.Col marito Remo, da 41 anni insieme, condivide la pas- Il 2011 le concede l’ultima soddisfazione il 31 dicembresione per l’orto e il giardino, oltre che naturalmente quella quando con Silvana e Rosa ha aiutato a preparare il ce-per i figli. none di Capodanno al Circolo ricreativo sotto la direzioneI figli, Federico e Francesca sono “la sua soddisfazione” di Miro.assieme ai nipoti Alice, la piccola protagonista di Adriatico Prospettive?, domando a Cristina: continuare ad esserci eestroversa e creativa, e Francesco tutto preso dal calcio e rispondere sempre, disponibile e sorridente, alle chiamatedalla playmobil. del volontariato locale.Oltre agli impegni di nonna, Cristina frequenta Telefono Grazie Crissi alla prossima avventura. Nomadincontro Dedicata ai volontari SAP di Novellara 25 - 26 febbraio Caro Sap di Novellara, cara famiglia mia, Il 12mo anno sta arrivando, e, con piacere ho scritto questa poesia, i prossimi anni che passeranno, le cose non cambieranno. per augurarvi un buon Natale e felice Anno Nuovo, Facendo altre uscite insieme e volendoci sempre bene. e ringraziarvi allo stesso modo. Ancora grazie di cuore volontari e ragazzi. Grazie a tutti voi, simpatici eroi. Siete mitici, Vi do tanti abbracci. perché mi avete fatto uscire dai momenti difficili. Buone feste e tanta felicità per questa comunità. In questo gruppo si aiutano persone in difficoltà. Grazie a... elenco di nomi e cognomi... Una bella cosa per la nostra comunità. Mauro Bussei Lo si fa con il cuore, con amore, giocando, scherzando, parlando, uscendo insieme, La Pro-loco in occasione del Nomadincon- e nello stesso tempo si fa del bene. tro come di consueto preparerà un punto di Io entrato nell’Ottobre del 2008, accoglienza per i generosi fans del gruppo molte cose le ho perse, tipo i viaggi, i giochi e le feste. novellarese. Chiunque volesse collaborare 11 anni per il SAP sono passati, o avanzare delle proposte può contattare alcuni volontari se ne sono andati, la proloco allo 0522/758281 oppure via altri nuovi sono arrivati e altri arriveranno. Email: proloco.novellara@gmail.com di Marco Faietti Stampa serigrafica - Etichette adesive Targhe e tastiere - Cartellonistica e decorazione Cartellini per abbigliamento - Studio grafico NOVELLARA (RE) Via Labriola, 36 tel.0522/756639 fax 651397
  13. 13. 13 Auguri Auguri Auguri a BEATRICE VERONI a NICOLA FRANCIA a NICOLA PEDRAZZOLI per il suo 3° compleanno. che festeggia il suo 4° compleanno. per il suo 2° compleanno. Lo festeggiano La festeggiano papà Angelo, mamma Cristina Auguroni da parte di mamma Elena mamma Edith papà Iljc, il fratellino Jacopo, e i nonni Rosa, Achille, Dafne papà Massimo, nonni e zii. nonni zii e bisnonna. EDUCAZIONE SANITARIA AuguriFrenulo linguale corto e anchiloglossiaL’anchiloglossia conosciuta comunemente come lingua legata è una anomalia oralecongenita, caratterizzata da un frenulo linguale corto che potrebbe causare una ridottamobilità della lingua essendo questa maggiormente ancorata al pavimento della bocca. di Luca Minghetti Medico chirurgo specialista in odontostomatologiaI pazienti con questa anomalia possono venire all’osserva- la posizione anomala della lingua agisce infatti sull’insuf-zione di pediatri, logopedisti e odontoiatri. L’anchiloglossia, ficiente sviluppo del mascellare superiore e sullo svilup-dal greco lingua legata è un’anomalia determinata geneti- po eccessivo della mandibola. Vi può essere un aumentocamente che si può presentare con diversi gradi di gravi- dell’incidenza di carie in regione molare inferiore o la pre-tà. Si manifesta più comunemente in forma isolata, con senza causale di un diastema cioè uno spazio eccessivo fraun’incidenza del 4-5% e con un rapporto 3:1 a vantaggio gli incisivi inferiori. Nell’adulto il frenulo linguale corto puòdel sesso maschile. impedire la stabilità della protesi totale inferiore o essereSINTOMI: Nel neonato i sintomi di un frenulo linguale causa di difficoltà meccaniche e sociali come l’incapacitàcorto sono difficoltà d’attacco al seno, poppate frequenti di suonare uno strumento a fiato.TECNICA CHIRURGICA:e suzione non coordinata con ridotta crescita ponderale.Nei bambini di età maggiore, l’anchiloglossia si può ma- I pediatri americani sostengono sia importante agire in età neonatale con una frenulotomia cioè con un taglio netto A MIKAEL E TREY BARTOLI che festeggiano rispettivamente il loro 4° e 9° comple-nifestare con l’interferenza nell’articolazione di alcuni fo- del frenulo. La frenulotomia prevede invece l’escissione anno. Auguroni da papà Sauro, mamma Anianemi, della consonanti dento-linguo labiale (d,l,n,r,s,t,z). dell’intero frenulo e va attuata da un chirurgo orale che, e da nonna Bruna.Inoltre la postura retratta e bassa della lingua determina previa anestesia locale, dovrà operare rispettando le strut-uno squilibrio della postura della muscolatura oro-facciale ture anatomiche limitrofe. Un antinfiammatorio sarà pre- del frenulo linguale sfiorano il 100% dei casi. I rari feno-che favorisce quadri di mal occlusione come il morso in- scritto per gestire il post-operatorio. meni di recidiva sono dovuti a esiti cicatrizzali differenti dacrociato latero –posteriore e un morso aperto anteriore; CONCLUSIONI: Le percentuali di successo della chirurgia quelli preventivati dalla tecnica chirurgica. LO STUDIO DEL DOTT.MINGHETTI LUCA CAMBIA SEDE. PER GARANTIRVI LOCALI PIU’ AMPI ED UN SERVIZIO DI SEMPRE MIGLIOR QUALITA’, IL NOSTRO STUDIO SI SPOSTA DA VIALE MONTE GRAPPA 4 ALLA CORTE DEI SERVI (zona ex ospedale) A PARTIRE DAL 1 MARZO 2012. dott. Minghetti Luca - Medico Chirurgo Specialista In Odontostomatologia 42017 Novellara (RE) Viale Monte Grappa, 4 Tel. 0522 / 653343 NOVELLARA (RE) via C. Colombo, 91/93 Tel. 0522/662526
  14. 14. 14 Augusto Daolio e Rosy Fantuzzi “Auguro una buona vita a Danilo” Rosy Fantuzzi, compagna di Augusto (Miran- dola, 28 dicembre 2011) “I Nomadi sono come l’Uomo Mascherato e come lui non muoiono mai!” Augusto Daolio “Più va avanti il tempo e più questa storia ci coinvolge, perché c’é sempre più gente che viene coinvolta nella nostra storia. E questo dà più senso alla storia, alla nostra storia, che poi è anche la sto- ria delle persone che ci seguono. Sempre Nomadi!”. Augusto Daolio (1990) “Io non penso mai troppo al futuro. Se dovessi spiegarlo a un bam- bino cos’é il futuro, gli spiegherei cosa farai il giorno dopo. Se do- vessi spiegarlo a una donna, gli direi che sara’ un futuro dove i suoi desideri siano piu’ ascoltati dal mondo. Se dovessi spiegarlo a uno che fa la musica, gli direi che è importante cantare il presente e la tua cronaca, che poi in fondo diventa il futuro per quelli che verranno dopo”. Augusto Daolio (1991) Dopo Augusto e Danilo, per i Danilo Sacco Nomadi si apre il “terzo tempo” “Questa sera ho vissuto emo- zioni uniche, che porterò sem- pre con me. Io credo di aver di Alessandro Cagossi lasciato questo palco al mas- simo della mia capacità. Sap- A Mirandola lo scorso 28 dicembre si è tenuto l’ultimo concerto del can- piate che tutto quello che po- tante astigiano con la storica band novellarese. Dopo il musicista poeta tevo fare l’ho fatto, sbagliando pittore vagabondo Augusto Daolio e Danilo Kakuen (“zingaro perfetto” in spesso, ma a volte beccandoci tibetano) Sacco, i Nomadi in febbraio a Novellara presenteranno il nuovo in pieno. Non c’è modo miglio- cantante al XX Tributo ad Augusto. Continua cosi’ la storia del popolo di re per ringraziarvi e salutarvi Augusto e di Danilo, mentre nel 2013 il gruppo festeggerà i 50 anni di nell’unico modo che conosco, carriera con l’entusiasmo di chi si trova ad affrontare una nuova avven- cioè cantando”. tura Danilo Sacco (ultimo concer- to a Mirandola, 28 dicembre 2011) Beppe Carletti “Essere il cantante dei Noma- “Si prosegue il nostro, lungo cammino di vita. di è stato il più grande onore Dico sempre che, quando è morto Augusto, è fi- che potesse essere riconosciuto a qualunque professionista della nito il primo tempo del film della nostra vita ma musica. Sarò sempre grato ai Nomadi per le diciannove tournè siamo andati avanti e chissà: forse è finito anche passate insieme, che resteranno un cammino straordinario. Il tre- il secondo tempo, ma può esserci un terzo, un quarto tempo e così no dei Nomadi mi ha portato ovunque, ma sono giunto alla mia via”. Beppe Carletti (novembre 2011, dopo la decisione di Danilo di la- stazione di arrivo. Li dovrò scendere dalla carrozza che così amo- sciare la band) revolmente mi ha sostenuto e accompagnato per diciotto fanta- stici anni” “Buona fortuna a tutti, ai Nomadi, a Danilo e al popolo nomade!” Danilo Sacco (gennaio 2012) Beppe Carletti (Mirandola, 28 dicembre 2011) “Nel 2012 sono vent’anni che è scomparso Augusto, e se ci penso mi vengono quasi le vertigini. Cinquanta anni fatti di gente, chilome- tri, strade, palchi ed emozioni, tantissime emozioni. Che meraviglio- sa avventura, ma più del passato bisogna pensare a quello che ci sarà dietro alla prossima curva, oltre la salita. Beppe Carletti (dicembre 2011) AUTORIPARAZIONI • BOLLINO BLU INIEZIONI BENZINA E DIESEL AUTORIPARAZIONI s.n.c. CLIMATIZZAZIONE • PRE REVISIONI di Parmiggiani P. e Guarini A. Pneumatici delle Migliori Marche GOMMISTA • ASSETTO RUOTE NOVELLARA (RE) Via Virgilio, 7 Tel. e Fax 0522/652519 email: speed-gomma@libero.it - www.speedgomma.it

×