4.Sistemi e procedure di sicurezza_uninovara
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

4.Sistemi e procedure di sicurezza_uninovara

  • 1,313 views
Uploaded on

Quarta parte del corso "Fisica della Apparecchiature a Risonanza Magnetica" tenuto presso l'Università A.Avogadro di Novara

Quarta parte del corso "Fisica della Apparecchiature a Risonanza Magnetica" tenuto presso l'Università A.Avogadro di Novara

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,313
On Slideshare
1,176
From Embeds
137
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
27
Comments
0
Likes
0

Embeds 137

http://ilfisicomedico.wordpress.com 137

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Corso di Tecniche di Radiodiagnostica RM, TC e Ecografia Fisica delle apparecchiature a Risonanza MagneticaLuca GastaldiFisico Medico, Esperto Responsabile Sicurezza RMemail: gastaldi.phd@gmail.comblog: www.ilfisicomedico.it Novara, novembre - dicembre 2011
  • 2. Sistemi di sicurezza e procedure Sistema di rilevazione dell’ossigeno (cella ossigeno) Sistema di ventilazione (normale e emergenza) Sistemi di schermatura (RF e campo statico) Metal detector Misure di campo e schermatura Procedura di caricamento elio Regolamento di Sicurezza
  • 3. Sistema di rilevazione dell’ossigenoMisura la quantità di ossigeno presente in ambiente Cella ossigeno
  • 4. Sistema di rilevazione dell’ossigeno Esempi di centraline di controllo
  • 5. Sistema di rilevazione dell’ossigeno Livello ottimale di ossigeno > 20 % Prima soglia (allarme) 19 % Seconda soglia (allarme + Vent.Forz.) 18 % Cella ossigeno
  • 6. Sistemi di ventilazioneL’ambiente di RM dispone di 2 impianti: normale e emergenza
  • 7. Sistemi di ventilazione Condizioni normali 6-10 ricambi/ora Pressione positiva Emergenza 18-20 ricambi/ora Pressione negativa
  • 8. Sistemi di schermatura (RF e campo statico) Esempio di gabbia di Faraday
  • 9. Sistemi di schermatura La gabbia di Faraday scherma da campi variabili e radiofrequenzeIl campo statico è normalmente schermato dai muristessi, eventualmente rinforzati da spessori metallici Immagini tratte dal sito IMEDCO
  • 10. Sistemi di schermatura Visiva Porta Gas medicali Penetration Panel Immagini tratte dal sito IMEDCO
  • 11. Sistemi di schermatura Porta Fingers Immagini tratte dal sito IMEDCO
  • 12. Verifica della schermatura RF (gabbia di Faraday)La misura viene effettuata con antenne accoppiate, prima inassenza e poi in presenza della schermatura
  • 13. Verifica della schermatura RF (gabbia di Faraday)L’attenuazione viene misurata in decibel : A log10 ( S shielded / S free )Normalmente si ottengono valori intorno agli 80-100 dB(più sono elevati, meglio è…!)
  • 14. Verifica della schermatura RF (gabbia di Faraday)Le misure vengono condotte alla frequenza di Larmordell’apparecchiatura 0.5 T….. 21.3 MHz 1.0 T….. 42.6 MHz 1.5 T….. 63.9 MHz Viene poi ripetuta la misura anche a 100 MHz (freq.militare) e a bassa frequenza (per esempio 10 MHz)
  • 15. Misure di campo magnetico staticoLa ditta che installa un’apparecchiatura a RM deve fornire anche delleplanimetrie corredate dalle cosiddette curve ISOMAGNETICHE
  • 16. Attenzione allo sviluppo tridimensionale delle isomagnetiche!
  • 17. Gaussmetro e punti di misura
  • 18. Metal detectorImmagini tratte da www.vallon.de
  • 19. Metal detectorImmagini tratte da www.metrasens.com
  • 20. Immagini tratte da ets-lindgrenvideo’s channel su youtube
  • 21. Caricamento dell’elio liquido• Per apparecchiature a magnete superconduttivo• Si tratta di far arrivare l’elio liquido, contenuto in dewar, ai locali della RM e procedere al rabbocco• Procedura ad alta criticità per i problemi legati alla gestione dell’elio liquido (punto di ebollizione tra 4° e 5°K)• L’E.R. stabilisce una procedura e un percorso che comunica alla ditta fornitrice dewar
  • 22. Esempio : il percorso e la procedura
  • 23. Regolamento di Sicurezza Segue regolamento di sicurezza