Informativa Romagnoli - Balini

  • 3,368 views
Uploaded on

 

More in: News & Politics
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
3,368
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5

Actions

Shares
Downloads
7
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. .P'f. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ----~=-'- , prog. 13004 (allegato 9); durante tale conversazione che intercorre tra la il DI MARIA e la BARCHIESI, questa, dopo essersi lamentata del ritardo della corresponsione di una consistente somma richiesta al GIACOMEITI, dice di volersi accordare con lui affinchè ella possa ricevere puntualmente 2000 euro, il 15 o il 20 di ogni mese - con vere e proprie modalità stipendiali, quindi - in modo tale da evitare di avanzare richieste di somme troppo alte, il cui reperimento è evidentemente più difficoltoso. AI proposito il DI MARIA si dice disposto ad adoperarsi presso il GIACOMEITI per convincerlo (allegato 9 all'informativa). Ancora il 17 dicembre la donna raccomanda al DI MARIA di recarsi dal G1ACOMEITI per prelevare la somma (R.I.T. 5287/12, prog. 13265 - allegato 10). Come già segnalato, anche BALINI Mauro è parte del progetto finalizzato all'assistenza della BARCHIESI. Sull'utenza R.I.T. 4914/12 viene, ad esempio, intercettata 1'11 dicembre la conversazione prog. 8755 durante la quale la donna, parlando del rigetto della domanda per gli arresti domiciliari del marito, dice al BALINI: " .. .La risposta è stata no!... un altro natale... Fammi sapere quando ci possiamo vedere ... ho bisogno di tutto ... " (allegato 11). Ai paragrafi che precedono si è fatto riferimento all' affare della riqualificazione e della gestione del nuovo porto turistico al quale il BALINI è concretamente interessato. AI proposito l'imprenditore, • nel recente passato, ha avuto diversi contatti con l'ingegnere PONCEITA Marco; tali contatti si rinnovano il 12.12.2012, allorquando viene intercettata sul R.I.T. 4914/12 (prog. 8891 - allegato 12) durante la quale in due disquisiscono in merito alla già costituita società incaricata della ... -,falizzazione e delle quote di questa - il 5% - che il BALINI vorrebbe rilevare per conto del !l''':"'- gruppo che rappresenta, ammontanti alla somna di 1.950.000,00 euro, da corrispondere in soluzioni diverse. Sull'entità di tale somma PONCEITA dice che ROMAGNOLI Dario non è d'accordo, !C: . cOnfermando così che anche quest 'ultimo è parte nell' affare in progresso Tale aspetto della vicenda if,;l/ vièbe dallo stesso BALINI poi commentato con tale Rocco, durante la conversazione del 15 , dicembre in allegato 14 (R.I.T. 4914/12, prog.9131), e ancora col PONCEITA lo stesso giorno (stesso R.I.T., prog. 9217 - in allegato 15). E' noto che BALINI Mauro abbia stretti rapporti con ROMAGNOLI Dario e con il generale della Guardia di Finanza SPAZIANTE Emilio, verosimilmente proprio per l'affare relativo al porto turistico di Roma, particolarmente lucroso, nonché per altre imprecisate ragioni. Che i tre, oltre a contattarsi, si siano incontrati e continuino a farlo - evidentemente per parlare più liberamente viene confermato dal servizio di osservazione approntato dalla P.G. il 19.12.2012; in tale data i tre si sono incontrati proprio presso gli uffici del porto turistico, dove BALINI svolge la propria attività (vedasi relazione di servizio in allegato 16). Ai fini investigativi risulta di peculiare interesse la • telefonata rilevata, appena dopo la conclusione dell'incontro, sull'utenza R.I.T. 4914/12; BALINI chiama DI MARIA Cleto al quale riferisce di aver ricevuto quelln persona, che gli ha spiegato tutto e che lo zio(evidentemente colui col quale si è incontrato - n.d.r.) è contento. (allegato 17). L'accennata conversazione comprova, pertanto, che il BALINI, soggetto presente stabilmente nel territorio di Ostia, sia mediatore tra il ROMAGNOLI e lo SPAZIANTE, da una parte, e il gruppo criminale rappresentato dal DI MARIA, chiaramente interessato a mettere le mani sul redditizio affare del costituendo nuovo porto turistico. L'informativa in esame, riferendosi a quanto in precedenza illustrato, ricorda peraltro che l'incontro appena descritto tra BALINI, ROMAGNOLI e SPAZIANTE è stato preceduto da un altro verificatosi 1'11.12.2012 a Bologna, tra gli ultimi due e un uomo n.m.i .. La nota, al proposito, richiama le conversazioni monitorate sulle utenze R.I.T. 6910/12 e 6623/12 tra il 6 , il 7 1'11 ed il 12 dicembre scorsi, l'ultima delle quali intercorre tra il ROMAGNOLI e l'onorevole Giulio TREMONTI che s'informa proprio dell'incontro verificatosi a Bologna il giorno prima. Dalla conversazione in argomento si evince che l'uomo I quale ROMAGNOLI e SPAZIANTE si sono visti è un soggetto interno alla CONSOB il e riferito loro che l'affare è in sospeso a causa di "faide" interne a tale organismo e che, i parti dei due gruppi "contendenti" sembra intenzionato ad emerginare l'ex vice mi lstrO emerge, favorisce l'operazione portata avanti dal ROMAGNOLI. Per porre ri dio, fa carico di avvertire VEGAS per metterlo sul chi vive. Del progetto BAL to < • lR