• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Informativa Mobile roma Romagnoli
 

Informativa Mobile roma Romagnoli

on

  • 5,073 views

 

Statistics

Views

Total Views
5,073
Views on SlideShare
913
Embed Views
4,160

Actions

Likes
0
Downloads
15
Comments
0

12 Embeds 4,160

http://www.ilfattoquotidiano.it 4136
http://www-ig-opensocial.googleusercontent.com 5
http://127.0.0.1 4
http://newsblur.com 3
http://www.gordonlab.com 3
http://translate.googleusercontent.com 2
https://www.google.it 2
http://news.google.com 1
http://www.newsblur.com 1
http://95.110.201.146 1
http://www.feedspot.com 1
http://www.coccode.netsons.org 1
More...

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Informativa Mobile roma Romagnoli Informativa Mobile roma Romagnoli Document Transcript

    • :~.·•' o'WvUJ~vo__ d· -~& rJJ_ )h/J!2/)~ tliiQ ~.,~l~ ~J,J(L f,<MPU~ ~;s.1dlj • . . .
    • • • SQUADRA MOBILE Per ovviare alle cautele adottate dai fratelli TRIASSI e dare uno spunto ·alle indagini è possibile utilizzare un innovativo sistema di Spyffelephone con il quale eseguire un intercettazione ambientale sfruttando le potenzialità di apparecchi cellulari tipo smartphone. Il sistema è stato sviluppato ed implementato dalla C.S.H. ed M.P.S. di Palermo la cui brochure si allega su file. Per quanto attiene all'utenza in uso a ROMAGNOLI Dario (RIT 6910/12) sono state intercettate alcune conversazioni che si ritiene doveroso rappresentare, significando, al contempo, che a causa di un problema tecnico il sistema di intercettazione non ha mai scaricato i cartellini delle conversazioni 109 , di fatto impedendo l'immediata identificazione delle utenze con le quali il numero monitorato conversa, ed a tale scopo si chiede, appunto, l'autorizzazione ad acquisire i tabulati telefonici dell'utenza oggetto di intercettazione. Difatti, alle ore 10:32 del 6 corrente (RJT 6910/12 progr. 754) ROMAGNOLI Dario parla con un uomo con un chiaro accento del nord. 109 Vedi nota inviata il4 dicembre scorso. l Sezione uCriminalità Organizzata~- via di San Vitale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 184
    • • ' 0f?/~SQUADRA MOBILE La conversazione viene trascritta nella sua fonna integrale. D:Dario ROMAGNOLI D:pronto U:ouh D:ehi ciao U:Uomo U:ascolta allora per un possibile incontro potrebbe...sto aspettando un possibile orario...ma potrebbe essere il13 a milano D:il 13... U:orientativamente...che poteva essere anche martedì prossimo a bologna ma pero' siamo incastrati su delle altre cose D:il 13 sarebbe...giovedi giovedì... U:si D:perche lunedì non riesce no lui? pomeriggio non riesce? U:no D:fammelo sapere, fammelo sapere U:adesso appena ti...appena mi confenna...un possibile orario...sicuramente sarà nel pomenggto..per ora D:va bene U:ok? D:ok ciao(all.nr.26) l Sezione ~criminalità Organizzata~- via di San VitaJe 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 samob._Quest.nn@oecos.ooliziadistato.it 185
    • ________________.....;..._______,_ ------ =------';"""!! • 0a~SQUADRA MOBILE Che l'appuntamento fissato per martedì Il dicembre nella città di BOLOGNA tra ROMAGNOLI Dario ed il suo interlocutore interessi anche SPAZIANTE Emilio lo si evince dai messaggi che i due si scambiano sulle utenze monitorate. Infatti, il gwmo successivo alle ore 09:20 (RIT 6623/12 progr. 627) DARIO Romagnoli invia un messaggio a SPAZIANTE Emilio: Mart prox ore 17 a bologna come la vedi? Un abbraccio Dario(all.nr.27) al quale SPAZIANTE risponde (RIT 6623112 progr. 628): Okva bene (all.nr.28). I due si sentono anche nel pomeriggio dello stesso giorno alle ore 15:35 (RIT6910/12 progr. 796) per concordare l'appuntamento fissato per incontrarsi nella città di Bologna. D:Dario ROMAGNOLI E:Emilio SPAZIANTE D:pronto E:ehi sono io D:oh Emilio...LINEA DISTURBATA... E:senti.. D:dimmi tutto E:ma è confermato per...il pomeriggio? l Sezione UCriminalità Organizzata"- via di San Vitale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 186
    • ' ' D:si si...99% si E:quell'orario...no perche solamente perche mi devo organizzare tutto la' D:si si, tu considera che mi hanno detto 99% pero' me lo confermano lunedi...pero' secondo me si... E:vabbe tanto poi ci vediamo lunedi ok? D:certo...assolutamente assolutamente E:vabbe', grazie D:tut tutto bene? E:si tutto bene...grazie D:bene..ue ci sentiamo emilio...ah emilio emilio...ma poi quindi...poi lo fai tu quel controllino che devi fa' no? E:si si lunedi ti spiego come... D:ah...funziona, funziona? E:si si D:ci vediamo emilio E:ciao ciao (all.nr.29) Appena Dario ROMAGNOLI nceve conferma dell'appuntamento mv1a un messaggio a SPAZIANTE Emilio (RJT. 6910/12 progr. 830): Mi hanno confermato adesso Ok domani ore 17 Se vuoi, ci sentiamo domani mattina per darci appuntamento Un abbraccio Dario (all.nr.30). l Sezione "Criminalità Organizzata"- via di San Vitale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 187
    • . ' • • 0affma/SQUADRA MOBILE Il giorno dell'appuntamento, alle ore 16:52 (RIT 6910112 progr. 847), ROMAGNOLI Dario ricontatta l'uomo dall'accento del nord di cui sopra al quale chiede l'esatta ubicazione dell'immobile in cui devono recare. Si riporta di seguito la conversazione nella sua forma integrale. D:Dario ROMAGNOLI U:Uomo D:pronto U:oh in via aldo moro eh D:ed infatti io so' venuto qui in via stalingrado...dove sta via aldo moro? U:via aldo moro 2 è quel palazzo di vetro D:ma quindi è dalla parte opposta? U:ascolta tu sei in via stalingrado, fai via stalingrado 37 donna in sottofondo dice: angolo via aldo moro D:via stalingrado 37 U:angolo via aldo moro D:ok U:eh...mi son dimenticato io di dirti che era nella sede nuova D:si si ok (all.nr.31). Dai accertamenti condotti su internet si è appreso che l'immobile in cui il terzetto si deve recare è la nuova sede bolognese dell'Unipol. l Sezione "Criminalrtà Organizzata"- via di San Vrtale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 188
    • ' .. Quindi, verosimilmente dopo l'incontro avvenuto all'Unipol (come sopl'a detto questo RIT sin dal/ 'inizio della sua attivazione, nonostante i vari colloqui e segna/azioni effettuati alCICE della Procura della Repubblica, non ha mai scaricato i dati completi della comunicazione, pertanto non è dato sapere data, ora della stessa) è stato intercettato un ulteriore sms inviato da ROMAGNOLI Dario a SPAZIANTE Emilio (RIT 6910/12 progr. 860) del seguente tenore: Caro emi/o Ti prego davvero difare la verifica Scusami Un abbraccio Dario (all.nr.32). Il giorno successivo all'incontro tra Dario ROMAGNOLI, Emilio SPAZIANTE e l'uomo con accento del nord, sull'utenza del ROMAGNOLI, alle ore 15:10 (RIT. 6910/12 progr. 870), è stata intercettata una conversazione intercorsa tra quest'ultimo ed un uomo, verosimilmente identificabile per l'on.le Giulio TREMONTI. La suddetta viene riportata nella sua forma integrale. U: com'è andata ieri poi? D: si no... no con quella persona li, quella in effetti è la persona ... è sempre stata più v1cma a loro ... cioè è proprio la persona con cui dialogano quotidianamente... quindi... l Sezione "Criminalità Organizzata"- via di San Vitale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 189
    • ,.. 0~_mna/ SQUADRA MOBILE U: okok D: no però mi hanno raccontato un pò''·· no, che li ... loro dicono che c'è proprio una intestina interna a CONSOB... U: ah ah... D: dove c'è proprio un pezzo diciamo che poi sarebbe quello che passa le notizie ai giornali ... U: ah ah D: che proprio dice che vuole fare fuori VEGAS110 ••• dico un tal MINNENA l MINDINI l MINDENA ... un nome del genere U: chi è? D: MINENNA... MINNENA... U: va be poi dopo me lo dici D: che dice ... che dicono loro che... diciamo, l'obbietivo è VEGAS... perchè si sa che VEGAS... come dire, non è mai stato negativo, rispetto a questa operazione... anzi... 110 Giuseppe Vegas (Milano, 16 giugno 1951) è un politico ed economista italiano, già esponente di Forza Italia e del Popolo della Libertà. È dal2010 Presidente della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob). Laureato in giurisprudenza[l], giornalista pubblicista, è stato direttore scientifico della Fondazione Einaudi di Roma e direttore responsabile di Einaudi Notizie, newsletter della fondazione. Ha lavorato nel campo della pubblica antministrazione dal 1975. Dal 1978 è stato consigliere parlamentare del Senato della Repubblica e, allo stesso tempo, segretario della Commissione bilancio.Nel 1995 viene nominato sottosegretario alle Finanze e, successivamente, al Tesoro nel Governo Dini. Alle successive elezioni del '96, è eletto senatore nel collegio di Novara per la coalizione del Polo delle Libertà. In questa legislatura è membro della Commissione Bilancio, della Commissione Bicamerale per le riforme costituzionali e della Giunta per il Regolamento. È anche vicepresidente del gruppo parlamentare di Forza Italia. È stato delegato dal suo partito al congresso del Partito Popolare Europeo di Berlino del gennaio 2001. Rieletto al Senato alle politiche del 2001 sempre nel Collegio uninominale di Novara. Nominato sottosegretario e successivamente Vice Ministro dell'Economia e delle Finanze dei governi della Casa delle Libertà nel quinquennio 2001-2006. Alle elezioni politiche del 2006 viene rieletto senatore per la terza volta per la lista di Forza Italia in Piemonte. È membro della Commissione Bilancio e della Commissione per le Politiche dell'Unione europea. Ricopre anche l'incarico di vice capogruppo di Forza Italia al Senato. Alle elezioni politiche del 2008 è rieletto in Parlamento (questa volta alla Camera) per il PDL e nominato sottosegretario e successivamente Vice MinistrO dell'Economia e delle Finanze nel Governo Berlusconi quater. Il 18 novembre 2010 è stato designato dal Consiglio dei ministri alla carica di presidente della Consob (art. l, comma 3, l. 216/74). FONTE INTERNET l Sezione "Criminalità Organizzatan- via di San Vitale 15-00186- Roma Te!: 06.46862489- Fax: 06.46862174 190
    • 't .. • U: ah ah D: e quindi sembrerebbe che questo qui... che tra parentisi è stato spostato come incarico... è stato... me l'hanno raccontato, io non è che ho (incomprensibile) U: eh vediamo... intanto avvertiamo anche VEGAS D: eh eh ... sarebbe lui che passa le notizie a PONS a quello di Repubblica... che è sempre lui che scrive ... U: okok D: un pò dice ... un pò alimentato da ACORARTE (fonetico), MENEGUZZO ...contro VEGAS ...contro l'operazione, insomma si starebbe ... però insomma ... quel nome , in effetti è il contrario di quello che è sempre stato più vicino a loro, con cui dialogano quotidianamente U: va bene ... proviamo a dirglielo D: io gli ho anche detto se loro, se lui, l'amministratore delegato, riteneva opportuno che magari LEI, facesse una telefonata, in modo trasparente, dico nel senso cose ufficiali, trasparenti ... e dice che potrebbe essere una cosa utile ... insomma... U: sicuramente ... certo... ok D: erano incazzati... incazzati come iene U: e ci credo ... ci credo D: incazzati... sono incazzati U: se poi vittime di queste FAIDE ... anche... no?! D: è proprio... sono proprio attacchi strumentali, ma tutto diciamo... tutto deriva da FAIDE interne a CONSOB U: ma io al più tardi lunedì lo vedo a Repubblica ... VEGAS... l Sezione mCriminalitè OrganizzataH- via di San Vitale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 191
    • f ' .. ' 0[7/~ SQUADRA MOBILE D: come? U: io al più tardi, lunedì lo vedo a Repubblica D: se chiamiamo... se magari prima , facciamo una telefonata U: certo... se mi date... comunque io lunedì all'alba sono in studio... vediamo dai? D: ok... si si ok... U: ok D: dico, coordiniamo U: ok D: si si ... assolutamente U: ok ... grazie grazie D: grazie grazie a presto (all.nr.33). In relazione a quanto sopra riferito, è opportuno segnalare un articolo stampa pubblicato sul quotidiano la Repubblica intitolato: Consob fa le pulci ai conti Unipol chieste rettifiche sui titoli strutturati MILANO - Un errore di contabilizzazione nel bilancio 2011 di Unipol compreso tra 200 e 300 milioni. E' questo ciò che la Consob si sta apprestando a contestare alla compagnia guidata da Carlo Cimbri in seguitoa un approfondimento sulportafoglio di titoli strutturati e derivati compiuto su datiforniti dalla nuova società di revisione (Pricewaterhouse) e dalla stessa società. Ma il conto potrebbe salire poiché la dirigenza Consob ha ora incaricato del problema anche l'ufficio "Analisi quantitative" che lo scorso luglio è stato spostato sotto la responsabilità della divisione "Mercati". Il tutto potrebbe sfociare o in revisione delle singole voci ex art. 154 del Tufo, peggio, in un' impugnativa del bilancio 2011 i cui termini scadono il 3 gennaio 2013. Il rischio concreto è che ora Unipol vada incontro a un sostanziale azzeramento dell' utile 2012 che ovviamente andrà a impattare sulle valutazioni e sui concambi che determineranno la fùsione con Fonsai, Milano assicurazioni e Premajìn. Come mai solo ora la Consob si attiva su tale irregolarità e non si è l Sezione ~criminalità Organizzata"- via di San Vitale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 c:.nmnh nuac.t nniRnA<"nC! nnli7i..niet..tn it 192
    • ' ' 0f71~SQUADRA MOBILE mossa quando ilpm di Milano Luigi Orsi, lo scorso 4 luglio, inviò una lettera agli uffici guidati da Giuseppe Vegas, chiedendo «se Consob avesse riscontrato i dati su Unipol evocati dal progetto Plinio che circola in rete e se questi possano interjèrire con la trasparente formulazione dei prospetti»? Se lo avesse fatto per tempo forse la jùsione Unipol-Fonsai sarebbe stata messa in discussione oforse la trattativa sarebbe stata diversa da un salvataggio della prima sulla seconda. Vegas preferì tergiversare, facendo inserire nel prospetto «che sul presente argomento sono in corso approfondimenti anche in ordine alla regolarità contabile dei dati comunicati dall' Emittente», togliendo il delicato tema dall'occhio attento dell'ufficio Analisi quantitative. Oraperò la verità sta emergendo e dimostra che Orsi ci aveva visto più lungo della Consob. Nel mirino sono finiti molti di quei titoli dell' attivo di Unipol che sono stati catalogati con la metodologia Aft (available for sale), che nel 2011 ammontavano a 2,3 miliardi di euro su un portqfoglio complessivo di derivati e strutturati per 5,5 miliardi. Secondo le regole las 39 sotto questa dicitura vanno catalogati quei titoli che non sono "immobilizzati" ma sono comunque iscritti al valore di carico, salvo dover creare una riserva al passivo che esprime la differenza tra valore di carico e • ''fair value" (valore di mercato). Periodicamente, per ogni titolo iscritto in questa categoria la società deve fare il cosiddetto "impairment test" che serve a capire quanta parte della riserva deve essere passata a perdita vera e propria trasferendo il relativo titolo nella categoria del ''fair value". Ecco. l' irregolarità riscontrata da Consob sta proprio qui: Unipol nel bilancio 2011 doveva contabilizzare 2-300 milioni di perdite relative a titoli strutturati contabilizzati nella categoria Aft, cosa che non ha fatto anche perché i revisori di allora (Kpmg), dopo aver compiuto un esame a campione di 40 titoli su un totale di 400, avevano dato il via libera. Che cosa farà adesso Unipol? Probabilmente riconoscerà l' errore cercando di minimizzarlo anche se il conto potrebbe aumentare con la conclusione dell' ulteriore analisi Consob che procede andando a calcolare il valore di ogni titolo. Inoltre Cimbri deve ancora risolvere una seconda contestazione, questa volta dell' lsvap, riguardante almeno altri 200 milioni di minori riserve non iscritte a bilancio da vari anni a questa parte. Questa è la prima patata bollente che passerà nelle mani di Fabrizio Saccomanni, dal primo gennaio presidente dell' lvass (ex /svap). Tra perdite su titoli strutturati e minori riserve per Unipol si tratta di 400600 milioni da spesare nei bilanci 2011 e 2012 ma già l Sezione "Criminalità Organizzata" - via di San Vitale 15 - 00186 - Roma Te!: 06.46862489- Fax: 06.46862174 193
    • l t >. SQUADRA MOBILE coperti con l'aumento di capitale de/luglio scorso. ©RIPRODUZIONE RISERVATA -GIOVANNI PONS VITTORIA PULEDDA /V1/VV/V Come sopra riferito il 28 novembre scorso FASCIANI Carmine è stato dimesso dali'Aurelia Hospital ed è stato successivamente ricoverato presso la clinica "Sant'Anna" di Pomezia; pertanto con informativa del 29 novembre veniva richiesto ed ottenuto un decreto di intercettazione ambientale delle conversazioni e delle comunicazioni avrebbero avuto luogo all'interno della clinica citata in occasione dei colloqui tra FASCIANI Carmine, lì ricoverato, e le persone che lì si sarebbero recate (RJT 7899/12). Tuttavia, il 3 dicembre scorso, FASCIANI è stato dimesso anche da tale ultimo Istituto di cura ed è stato trasferito presso la Casa di Cura Villa Faieta, sita in Fiumicino, pertanto si chiede la revoca del decreto di intercettazione sopra menzionato. Si richiede, altresì, la revoca del decreto di intercettazione telefonica dell'utenza IMEI 351722056198260, relativa alla'apparecchio telefonico in uso a FASCIANI Alessandro (RIT 7987/12 con scadenza 13.01.2012), in quanto il5 dicembre scorso il gestore TIM ha comunicato che dal 14 novembre il citato numero IMEI risulta inserito in una black list, in quanto ne è stato denunciato il furto/smarrimento e non risulta attivo. l Sezione MCriminalit:t Organizzata"- via di San Vitale 15-00186- Roma Tel: 06.46862489- Fax: 06.46862174 194